Ci sono storie che per sopravvivere hanno bisogno di essere trasmesse da persona a persona. Devono diventare corali. Questa è una storia che parla della tua città, di cittadini come te, nata dal desiderio di molti. I desideri sono sempre virtuali, ma quella volta, c'era il vento giusto per trasformarli in reali, c'era il vento del cambiamento, del "rimbocchiamoci le maniche." Così più di 1000 mani l'hanno creata, toccata, lavorata. Quante idee ci sono finite dentro. Oggi iocisto è uno spazio in cui lavorano volontariamente 100 persone, perchè la libreria di tutti sia viva iocisto è un luogo dove si presentano libri, dove si fanno eventi pubblici e privati, si realizzano laboratori, gruppi di lettura, si vedono film e spettacoli musicali o teatrali. Iocisto è la scuola che fa colazione in libreria con più di 500 bambini e ragazzi passati da lì. Ma una storia non racconta mai solo di numeri, perché anche dietro ognuno dei 9600 libri venduti ci sono le emozioni che li hanno realizzati. Una storia può vivere se anche tu la scrivi con il tuo impegno, con il tuo sostegno. E allora, donaci un'emozione. Una in più. Tu.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Ho sete ancora
16 scrittori per Pino Daniele

30/11/2015 — AA.VV.

  € 14,50   

 

Un libro in onore ed ispirato da Pino Daniele. La libreria Iocisto di Via Cimarosa al Vomero, ha costituito un’antologia di racconti per rendere omaggio al cantautore napoletano scomparso troppo presto per gli abitanti della sua bella Napoli. Per far ciò, e comporre il libro “Ho sete ancora“, è stato chiesto a 16 scrittori, protagonisti della scena letteraria e giornalistica italiana, di lasciarsi ispirare dalle musiche di Pino Daniele, e scrivere ciò che queste stimolavano loro. Chi ha scelto I’ so’ pazzo, piuttosto che Chiove, oppure Appucundria, o la ormai più cantata Napule è, traendone la propria personalissima narrazione, con ricordi o visioni fantastiche, dalle quali poi è stato liberamente tratto il racconto Ho sete ancora .Il libro è impreziosito da un ricordo di John Turturro e una introduzione di Federico Vacalebre.

Maurizio Braucci (“Bella ‘Mbriana”), Antonella Cilento (“Terra mia”), Marco Ciriello (“Notte ca se ne va”), Maurizio de Giovanni (“I so’ pazzo”), Diego De Silva (“Sulo pe’ parlà”), Francesco Durante (“Chiove”), Francesco Forlani (“E cerca ‘e me capì”), Enrico Ianniello (“Appucundria”), Peppe Lanzetta (“Donna Cuncetta”), Lorenzo Marone (“Alleria”), Titti Marrone (“Quando”), Antonella Ossorio (“Lazzari felici”), Silvio Perrella (“Santa Teresa”), Angelo Petrella (“Viento”), Luciano Scateni (“Sotto o’ sole”), Brunella Schisa (“Napule è”).

ISBN 9788894093315