PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Anche oggi sorge il sole!

06/11/2019 — Lucina Oberto Bettaglio

  € 15,00   

 

Questo è un libro di racconti per ragazzi giovanissimi, giovani e meno giovani. Sappiamo bene che in ognuno di noi in un angolino del cuore è rimasto un po’ del ragazzo che era, forse strada facendo abbiamo perso la capacità di stupirci e di sognare, probabilmente qualche ragazzo non ne è mai stato capace.

Questo libro è stato scritto proprio per questo, per aiutarci a cambiare lo sguardo sulla vita, sugli avvenimenti, per non cadere nel tedio, nello scoraggiamento, nell’apatia o in un effimero entusiasmo. È probabile che la mia sia una eccessiva pretesa, ma se questi racconti fossero utili anche per un solo ragazzo, ne sarebbe valsa la pena.


Il ricavato di questo libro vuole essere un piccolissimo aiuto per i nostri missionari che spendono le loro forze per aiutare bambini e ragazzi meno fortunati dei nostri a costruirsi una vita migliore, senza lasciarsi attirare e affascinare dal nostro mondo consumistico così contraddittorio e sovente incapace di comunicare speranza.

Tutti i ragazzi sono un dono del Signore, a noi custodirli, amarli accoglierli e prepararli ad affrontare ogni avvenimento della vita con serenità e fiducia.

Un caloroso grazie alle figlie e ai nipoti che ho dolcemente costretto a fare delle levatacce per fotografare l’alba e il sorgere del sole.

ISBN 9788899946333

Una finestra sul mare
Il mio viaggio fotografico attraverso la costa ligure

06/11/2019 — Cinzia Cassinelli

  € 16,00   

 

Puoi costruire qualcosa di bello anche con le pietre che trovi sul tuo cammino.

J.W. v. Goethe

Cinzia Cassinelli. Nata a Genova, insegnante scuola primaria, con la passione per la fotografia, la lettura (adoro i thriller), il cinema e i viaggi. Mi piace praticare il fitwalking e amo gli sport all’aria aperta. Questo è il mio primo libro fotografico.

ISBN 9788899946289

80 tanta poesia

15/10/2019 — Chiara Loria Barone

  € 9,00   

 

Il libro, nell’insieme delinea l’approccio alla più articolata intervista alla vita costituita dalle poesie ancora giacenti nei cassetti della mia scrivania...

Chiara Loria Barone, nata a Genova, città di residenza e di lavoro (docente e direttivo) nella scuola e nell’Università; psicologa, si occupa di formazione e di comunicazione. Pubblicazioni: in “Andersen”, articoli vari e cura decennale della rubrica mensile “La cartella dell’insegnante”; saggi in “Rivista del Dipartimento di Scienze Conoscitive” dell’Università di Genova; “La scuola di Alice” (IRRSAE Liguria - Sagep Editrice); con G. Sale: “Osservare, sperimentare, conoscere” e “Noi insieme” (Giunti Editore); con W. Fochesato “Buon viaggio” e “Il paese dell’alfabeto” (Bertello Editore); con G. Peirone “I giochi dell’io”- per l’Università (Editore Le Mani). Nel tempo ha conseguito numerosi riconoscimenti in concorsi di poesia. Recentemente: 2018 vince, con la poesia “A Boccadasse, quale barca consunta…” il concorso “Le donne pensano, le donne scrivono” Torino. Finalista per la narrativa al Premio Mario Luzi 2018 con il romanzo “La giovane signora e le altre” attualmente in pubblicazione con la Fondazione Luzi.

ISBN 9788899946326

L'ultimo acuto per il bersagliere
Amore e passione ad Ancona tra le Muse, Villarey e il fronte.

01/10/2019 — Lucio Martino

  € 9,00   

 

Una storia d’amore ai tempi della Grande Guerra tra una cantante lirica francese e un ufficiale dei bersaglieri nato in Lucania. Un colpo di fulmine che nasce e si sviluppa ad Ancona alla vigilia dell’entrata in guerra dell’Italia nel maggio del 1915. E’ la storia di una profonda passione vissuta tra gioie e dolori, ansie ed emozioni, in un periodo nel quale la normalità non era più possibile e serviva un’eccezionale forza d’animo, per vivere il quotidiano e soprattutto per coltivare un amore quasi impossibile. Per chi andava in guerra, o per chi soffriva a casa, restare aggrappato alla vita normale era possibile solo grazie alle lettere da e per il fronte.

LUCIO MARTINO, 68 anni, vive ad Ancona. Sposato e padre di due figli, giornalista professionista, si è laureato in Scienze Politiche all’Università di Urbino. Nella stessa ha conseguito il Diploma di Giornalismo della Facoltà di Sociologia e Fnsi. E’ stato capo delle redazioni dei Macerata e di Ancona de il Resto del Carlino. E’ autore del cd Colour Reporter, lezioni di Giornalismo, diffuso nelle scuole superiori di Ancona e provincia da Segni e Suoni (2008). Ha pubblicato vari libri storici: Il Resto del Carlino nelle Marche 1885/2007 (Affinità Elettive); L’11 Settembre della Chiesa (2010), Gli Irlandesi contro i Savoia (2011), Il 24 maggio di Ancona, alba di fuoco e di morte (2015) (Eidon Edizioni) e La Grande Guerra in Adriatico (2015) (Cerchio Iniziative editoriali).

ISBN 9788899946265

Matemagia

01/10/2019 — Vinicio Brandani

  € 15,00   

 

La Matematica, regina delle Scienze, qualche volta gioca con i suoi numeri. Ma in questo caso non si tratta di soli giochi.

E’ stato infatti scientificamente provato che con i numeri è possibile prevedere, in parte, il nostro destino relativamente alla salute, all’affermazione nella vita e agli affetti. L’autore lo spiega nella prima parte del suo lavoro dedicato ai “numeri del nostro destino”.

Nella seconda parte Brandani consiglia a chi legge di realizzare un proprio sistema di difesa, come talismano per la nostra sorte derivato dai Quadrati magici.

Vinicio Brandani (Popoli, 20 aprile 1925). Laureato in Ingegneria elettrotecnica a Roma nel ‘50, libero docente di Trazione elettrica, ex professore di Tecnica ed Economia dei trasporti e di Teoria e Tecnica della circolazione stradale all’Università di Firenze fino al ‘97. Supervisore come sistemista tecnologo per le tranvie veloci di Sassari, Cagliari e Palermo, responsabile per il materiale rotabile e gli impianti dei collaudi delle ferrovie in concessione, componente del gruppo di progettazione delle porte del T.A.F. e dei nuovi tram dell’ATM di Torino. È stato vice direttore generale dell’ATAF di Firenze. Più volte incaricato dal Ministero degli Esteri e dal Ministero dei Trasporti italiani, dalla Banca Mondiale a far parte come esperto per il materiale rotabile di team internazionali per la progettazione, realizzazione e sviluppo di linee ferroviarie in Etiopia, Madagascar, Tanzania, Uganda, Colombia, Tunisia, Arabia Saudita, Nicaragua e Argentina. In tarda età ha voluto sviluppare una sua antica passione: la matematica ricreativa.

ISBN 9788899946272

Booky

17/06/2019 — Marco Bindi

  € 10,00   

 

Le biblioteche, luoghi fantastici che da sempre racchiudono e custodiscono il sapere dell’Umanità, ma che scompaiono poco a poco in un mondo in cui l’immagine imperversa e distoglie dalla fatica di leggere e di immaginare, omologando perfino la fantasia. Ne resta attiva solo una, grande, fantastica, quella di Nuova Alessandria, dove il Bibliotecario Booky 635-WYA38 provvede con entusiasmo alla custodia e cura dei libri. Tuttavia, un tarlo si insinua nella mente di Booky, a partire dalle sue letture e da un messaggio lasciatogli dal suo predecessore. E da quel momento, né lui né l’Umanità saranno più gli stessi.

Marco Bindi nasce ad Arezzo il 2 aprile 1958. Si laurea in Chimica a Firenze nel 1984, con il massimo dei voti e lode. Dopo una breve esperienza di lavoro nel settore privato si dedica all’insegnamento, che svolge per lungo tempo all’estero. Prosegue intanto gli studi iscrivendosi all’indirizzo Astrofisico del corso di laurea in Fisica dell’Università di Firenze. Attualmente è docente di Chimica e Biologia presso il Liceo Scientifico di Arezzo. Appassionato fin dall’infanzia di fantascienza, si dedica alla scrittura di racconti e di romanzi, prevalentemente di genere fantastico o fantascientifico, che tuttavia traggono sempre lo spunto dai sentimenti e dalle esperienze umane, nonché dal rispetto per ogni forma di vita.

ISBN 9788899946241

Il mostro di Firenze
John Doe in Toscana, la storia osservata da un passante

11/03/2019 — Carmen Gueye

  € 20,00   

 

Dal 1968 al 1985, nei dintorni di Firenze, furono uccise otto coppie di amanti, appartati in auto nelle campagne circostanti. Si registrano diverse discordanze di opinioni, circa l’attribuzione del primo duplice delitto alla stessa mano responsabile di quelli successivi, ma, almeno per gli altri sette, fino a un dato momento storico si riteneva che l’autore fosse lo stesso. Le ragazze vittime degli omicidi, dopo la morte, subirono oltraggi e mutilazioni, nelle zone genitali e, qualche volta, al seno. La Giustizia ha individuato tre colpevoli, coinvolti in una sorta di delirio di gruppo. Da sempre si è parlato di “Mostro di Firenze” per indicare chi compì questi orribili delitti. Questo libro rappresenta lo sguardo di un comune cittadino, sconcertato da particolari e dettagli che si elidono gli uni con gli altri. “John Doe in Toscana” è un quadro ricco di riferimenti, metafore, comparazioni, dubbi e dolore. Negli Stati Uniti John Doe è un nome convenzionale per indicare un uomo la cui reale identità sia sconosciuta. Esso nascerebbe al tempo di Edoardo III di Inghilterra, nell’ambito della terminologia giuridica.

Carmen Gueye, genovese, laureata in Lettere Classiche, è autrice di romanzi, saggi e testi giuridici, già pubblicista a tempo perso, e attiva nel sociale. In questa occasione si è aggirata idealmente nell’amata provincia di Dante, dedicando parecchio tempo alle ricerche del caso, in cerca dell’ignoto per eccellenza della cronaca nera italiana. Uno, tre, o centomila...

ISBN 9788899946210

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook25

Smitizzazione ed evoluzione

17/12/2018 — Paolo Giordano Laj

  € 29,00   

 

La conoscenza personale come valore etico, la conoscenza come piacere, la conoscenza comune come valore sociale, di fratellanza e la partecipazione alla conduzione della società come soddisfazione personale e non come “potere per avere”. Analizzando le radici dei propri istinti ed il bagaglio atavico di propensioni e di conoscenze, si scopre che gli intellettuali hanno creato barriere conoscitive che ostacolano l’equiparazione di tutti sul sapere; per abbatterle è necessario smitizzarli. Tra i dogmi deleteri vi è l’idea della selezione naturale come molla dell’evoluzione che è errata e deviante ed ha un pesante significato ideologico perché nega che le scelte degli individui abbiano influenza sulle generazioni future. Dimostrando invece che l’evoluzione avviene per cambiamenti comportamentali uniformi di un gruppo e che consegue a imitazione e collaborazione e non a selezione, si pongono le basi per una trasformazione della società che riporta il significato della democrazia a quello originario di “potere di tutti”.

Paolo Giordano Laj, Roma 1935, laureato in ingegneria nel ‘60, specializzato in Ingegneria Nucleare presso il “CNEN”, svolge per 10 anni attività di ricerca sul funzionamento, la sicurezza e l’automazione degli impianti nucleari, anche con la partecipazione, in Canada, all’avviamento della centrale di potenza Candu-Blw. È passato nel 1973 all’industria, nella NIRA. Nel ‘79 è stato nominato direttore della Ingegneria dei Reattori Veloci. Nell’82 ha pilotato, negli Stati Uniti, un team per l’analisi e la valutazione della tecnologia dei reattori nucleari PWR della Westinghouse ed ha assunto la responsabilità della Ingegneria dei Reattori Termici per la realizzazione della prima centrale “Progetto Unificato Nucleare” italiano (Trino 2). Nell’89 è passato alla siderurgia, in Ansaldo Industria, dirigendo la Business Unit “Automazione”. Dal ‘94 al ‘96 è stato Amministratore Delegato di una società controllata dall’Ansaldo con sede in Germania, Dal ‘97 al 2016 si è dedicato a studi e ricerche epistemologiche, storiche e filosofiche su: la conoscenza, il suo sviluppo, le sue basi ataviche, l’evoluzione ed il significato delle teorie evoluzionistiche la nascita e l’affermazione delle idee politiche e dei regimi nelle nazioni, le teorie della Morale e l’origine dei Principi di Giustizia.

ISBN 9788899946104

Capo Nord in moto col Cinico ed il Frignone
Schizofrenico diario di bordo di un viaggio straordinario

15/11/2018 — Mario Italo Paini

  € 15,00   

 

9412 chilometri in 11 giorni in moto in solitaria, dormendo nei boschi, lavandosi nei fiumi, cenando in compagnia delle renne, per tornare un’altra volta a Capo Nord o forse per andare a seppellire una bottiglia di vino in un Parco Naturale nel cuore della Norvegia. Il diario di bordo di un viaggio concentrato e particolare, a spasso per l’Europa, realmente avvenuto tra maggio e giugno 2018. Un divertente racconto a cui ispirarsi. Resoconti, dati, tappe, consigli, riflessioni, tutto quello che devi fare e tutto quello che è meglio non fare prima di salire in sella alla tua moto per arrivare a Capo Nord. Una fonte di preziose informazioni in un divertente racconto dai punti di vista inusuali. Un viaggio di 254 pagine!

Mario Italo Paini, classe 1965, appassionato padre di due splendidi bambini, marito modello di una moglie unica e speciale, entusiasta proprietario di due meravigliose bicilindriche, estimatore della buona tavola e delle motociclette, è un particolare viaggiatore solitario. Dedica il suo poco tempo libero a viaggiare in moto, a cucinare in compagnia dei figli e a scrivere. Questo è il suo quinto viaggio in Scandinavia.

ISBN 9788899946203

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook13

Iran 1957-1960
Una entusiasmante permanenza di lavoro. Ediz. illustrata

30/07/2018 — Claude Villa

  € 29,00   

 

“Io non sprecherò i miei giorni cercando di prolungarli. Io userò il mio tempo”

Jack London

Claude Villa è nato, da padre italiano e madre francese, il 16 dicembre del 1930 a Saigon (oggi Ho-Chi-Minh Ville) in Indocina Francese (oggi Vietnam) dove ha vissuto fino al 1939 e successivamente a Shanghai in Cina fino al 1945. Nel 1957, in Italia, a Bologna, si è laureato in Scienze Geologiche. Ha lavorato nella ricerca petrolifera in diversi paesi: in pianta stabile in Iran, Nigeria e Canada e poi in Medio Oriente, Asia, Africa, Americhe, in Groenlandia ed in Australia per lo studio delle possibilità di ritrovamenti di idrocarburi in diverse regioni dei luoghi visitati. In pensione dal 1991, ha comunque dedicato il proprio tempo libero alla ulteriore conoscenza di vari paesi continuando a viaggiare, seppure come turista, fino a che l’età e la salute glielo consentiranno.

ISBN 9788899946135

L'impermanenza della vita

23/07/2018 — Alfredo Davoli

  € 13,50   

 

Quanto è grande la distanza che ci separa dal nostro “io” più profondo? Come riuscire a colmarla, con quali mezzi, con quanta ricerca e, infine, con quanti incontri? Alfredo, attraverso la sua scrittura, ci descrive il suo percorso: viaggiare e conoscere per poi fondere con abilità, realtà e fantasia insieme ai ricordi delle persone che ha conosciuto e che lo hanno affascinato. È un’anima inquieta, la sua, che lo spinge a viaggiare per vedere con i propri occhi quei luoghi di cui fin da giovanissimo aveva letto e sognato. Alfredo va ovunque la sua curiosità e le sue molte letture lo portino e di ogni luogo percepisce qualcosa di diverso dai luoghi comuni del semplice turista (…) Questa raccolta di storie è a suo modo straordinaria per la sincerità che traspare da ognuna di esse e perché pur essendo scritte in tempi diversi, nel corso degli anni, rispecchiano una personalità che si propone senza maschere, né atteggiamenti, aprendo al lettore una finestra sul suo mondo, un mondo dove, viaggiando, Alfredo va trovando sé stesso.

Alfredo Davoli, fotografo e viaggiatore curioso, scrive diari di viaggio e racconti. Nei primi anni ’80 si interessa di arte e si appassiona alla fotografia. Espone le sue fotografie in molte città italiane e all’estero in mostre collettive e personali. Sue opere sono conservate nella fototeca dell’Associazione Culturale Brasile-Italia a Recife in Brasile e in quella dell’Havana a Cuba. Molte sue immagini sono apparse su riviste specializzate. Nel 2016 ha pubblicato per Eidon Edizioni, il libro“La valigia sotto il letto”. Vive tra Genova e Trieste.

ISBN 9788899946180

Il timbro degli strumenti musicali
Evoluzione e cenni storici

16/07/2018 — Gabriella Pirovano

  € 16,00   

 

La differenza tra sentire e ascoltare. Tra guardare e vedere.


Quello che ci accomuna è che ognuno di noi ama la musica, ognuno una musica diversa, ognuno in un modo diverso, ma tutti l’abbiamo nel cuore. Quello che invece ci differenzia è che la maggior parte di noi la sente ma non la conosce. Non conosce la storia, l’evoluzione e le tecniche, che stanno dietro quel che stiamo ascoltando. Arrivare a conoscere il percorso da cui arriva quell’autore, quella sinfonia; decifrare le scelte compositive e capirne le motivazioni; sapere come è fatto uno strumento musicale, perché suona proprio in quel modo e qual è la sua funzione all’interno di un’orchestra. Imparare tutto questo permette di fare il grande passo: finalmente ascoltare e non solo sentire; riuscire a capire il significato di ciò che ascoltiamo per poterlo godere quindi nella sua interezza. Ecco l’ambizioso intento di questo libro: condurci per mano attraverso i segreti della tecnica della musica, partendo dalle origini, fino a permetterci di comprendere finalmente le misteriose forme della musica contemporanea. Un grimaldello per aprire le porte alla comprensione dei grandi compositori dell’ultimo Novecento, per citarne solo alcuni in ordine sparso: Boulez, Messiaen, Shönberg, Maderna, Webern, Stockhausen, Berio...

Gabriella Pirovano è nata a Milano nel 1945. Ex insegnante di musica e studiosa di pianoforte, negli anni ’80 ha frequentato al conservatorio di Milano uno stage di perfezionamento triennale di didattica musicale, condotto dal Musicologo Carlo Delfrati. Negli anni ’90 si è dedicata ad un progetto relativo all’analisi dell’ascolto di musica classica, indetto dal Comune di Milano.

Le esperienze del passato musicale, avendo sempre trovato una similitudine tra il rapporto espressivo musica-pittura, le sono servite per maturare una sua forma espressiva sfociata con l’arte pittorica.

Il suo stile, qualificato da esperti, “Musica nella Pittura”, ha motivato elaborare questo libro impostato sul Timbro colore della Musica

ISBN 9788899946197

Quattro passi nel futuro

11/07/2018 — Marco Bindi

  € 10,00   

 

Una domanda fondamentale: verso quale futuro stiamo andando, con la nostra tecnologia in avanzamento esponenziale, le nostre paure nei confronti della diversità, i nostri tumultuosi cambiamenti sociali, il pericolo di esaurimento delle risorse e il conseguente rischio di estinzione? Negli ultimi centocinquant’anni sono comparse l’energia elettrica e gli antibiotici, la rivoluzione industriale ha stravolto la società, è stata sganciata la bomba atomica, l’uomo è sbarcato sulla luna, è stato decodificato il genoma umano, i computer sono evoluti fino a contenere in uno smartphone molte più potenzialità del vecchio UNIVAC, che occupava stanze intere. Eppure, siamo sempre fragili. Forse ci attendono sorprese dirompenti, o revisioni epocali dei nostri modelli di sviluppo, o ancora aiuti imprevisti, ma i cambiamenti sono dietro l’angolo. In questo libro quattro scenari diversi, quattro punti di vista critici: quattro passi nel futuro.

Marco Bindi nasce ad Arezzo nel ‘58. Si laurea in Chimica a Firenze nel ‘84, con il massimo dei voti e lode. Dopo una breve esperienza di lavoro nel settore privato si dedica all’insegnamento, che svolge per lungo tempo all’estero. Prosegue intanto gli studi iscrivendosi all’indirizzo Astrofisico del corso di laurea in Fisica dell’Università di Firenze. Attualmente è docente di Chimica e Biologia presso il Liceo Scientifico di Arezzo. Appassionato fin dall’infanzia di fantascienza, si dedica alla scrittura di racconti e di romanzi, prevalentemente di genere fantastico o fantascientifico, che tuttavia traggono sempre lo spunto dai sentimenti e dalle esperienze umane, nonché dal rispetto per ogni forma di vita.

ISBN 9788899946166

Da grande farò il fermaporta

15/06/2018 — Francesco Poggio

  € 9,00   

 

Mio fratello Filippo è diverso da tutti. Mani storte, piedi storti e gambe deboli. Anche in matematica non ci azzecca più di tanto. Insomma non è un ginnasta e non è in lista per il premio Nobel, l’unica cosa che lo rende speciale oltre ad essere mio fratello è il suo modo di fare, la sua intelligenza e le figuracce che mi fa fare. In questo libro racconto le nostre avventure tra i pietismi e la compassione della gente attraverso aneddoti divertenti e ironici che qualcuno potrebbe definire politicamente scorretti.

Alle elementari lo prendevano in giro, io li menavo nello stanzino del bidello.

Francesco Poggio, classe 1995, nasce a Roma e si trasferisce poco dopo a Genova. Lavora come geometra di cantiere e nel tempo libero si dedica all’arte come mezzo di sensibilizzazione alla disabilità. Esegue varie iniziative sul web tra cui una serie di cortometraggi animati, brevi video documentari ed una raccolta di vignette satiriche sul mondo della diversità.

ISBN 9788899946159

C'era una volta Ancona
Storie, persone e personaggi del '900

15/05/2018 — Attilio Pancioni

  € 16,00   

 

“C’era una volta Ancona...” è un libro in cui l’autore intreccia storie personali e professionali con tanti episodi di vita del Novecento, offrendo un interessante affresco d’antan della sua città. Come la storia suggestiva dell’idrovolante che negli anni Trenta collegava ogni giorno Ancona a Zara, allora italiana, o il ricordo struggente dei birarelli (gli orfanelli ricoverati, come lui stesso, all’Istituto Buon Pastore) e tante altre memorie d’epoca: i balilla, il sabato fascista, i “sovversivi”, la guerra, i bombardamenti, lo sfollamento, ecc.

Attilio Pancioni (Ancona, 1927), giornalista e scrittore, esordì nel 1963 come redattore nel quotidiano di Ancona Voce Adriatica (l’attuale Corriere Adriatico). Due anni dopo passò alla RAI, nella cui redazione marchigiana rimase per 25 anni, divenendone capo redattore vicario. Alla Rai collaborò anche a testate e rubriche televisive nazionali fra cui “Cronache italiane”.

Oltre a “C’era una volta Ancona...”, Pancioni ha scritto alcuni libri di note di costume, aforismi e curiosità: Vagabondario (1994) e Varie e Eventuali (2006), editi dalla “Libreria Tomo d’Oro”; Bolle di parole (2012), Quisquilie e pinzillacchere (2015) e Ambaradan (2017), tutti editi dalla “Eidon” di Genova. Ha inoltre scritto, a quattro mani, con il maestro Bio Boccosi di Ancona, una Storia della fisarmonica (editrice Berben, 1963) che ha avuto varie ristampe. Testi dell’Autore sono inseriti in alcuni libri di lettura per la Scuola Media.

ISBN 9788899946173

Antologia del premio «Scienza fantastica»

15/05/2018 — AA.VV.

  € 10,00   

 

Il Premio letterario “Scienza Fantastica” nasce nel 2013 all’interno di un ampio progetto culturale del Comune di Spotorno che si propone di divulgare elementi di scienza e appassionare con aspetti della fantascienza sia adulti che giovani. Fonte di ispirazione è la prima rivista dedicata alla fantascienza edita in Italia nel 1952 - la cui testata era appunto “Scienza Fantastica, avventure nello spazio, tempo e dimensione” - che pubblicava romanzi di autori statunitensi e italiani a puntate, oltre a rubriche scientifiche, lettere, concorsi per racconti e disegni dei lettori. L’antologia propone i racconti vincitori delle prime cinque edizioni del Premio letterario, spaziando dal tema dell’intelligenza artificiale a quello del primo contatto, dalla luna a Marte...

ISBN 9788899946142

Ventidue due

15/12/2017 — Marcello Mazzarello Baroni

  € 9,00   

 

Una storia vera.

Un dramma per chi ne è coinvolto che, probabilmente, lo segnerà per tutta la vita. Ma un dramma anche per chi lo deve gestire professionalmente.

Un’esperienza difficile, analizzata da un punto di vista inusuale: chi scrive è un poliziotto del Soccorso Alpino, una persona che deve avere doti di sangue freddo e raziocinio unite a capacità umane. Un anello importantissimo affinché l’aiuto fornito non sia solo fisico e pratico nei confronti di chi vive il dolore e di chi gli sta intorno, ma anche psicologico.

Marcello Mazzarello Baroni, genovese, laureato in Scienze Giuridiche, classe 1971, si è arruolato nella Polizia di Stato nel 1990 dove, dal 2009, è abilitato al servizio di sicurezza e soccorso in montagna.

ISBN 9788899946128

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Conversazioni shakespeariane al «Museo Biblioteca dell'Attore»

15/11/2017 — Luigi Giannitrapani

  € 14,00   

 

A chiusura delle manifestazioni per il 400° anniversario della morte di Shakespeare, il Museo dell’Attore di Genova ha ritenuto opportuno chiedere a Luigi Giannitrapani di tenere, nei primi mesi del 2017, tre conferenze sul Bardo inglese. Le conferenze tenute da Giannitrapani hanno avuto un grande successo di pubblico e sono state caratterizzate da una approfondita analisi e da una piacevole esposizione, caratteristiche delle capacità espositive di Luigi. I soggetti da lui scelti sono stati nell’ordine: un’insolita e originale analisi della presenza, reale e allegorica, del mare nell’opera Shakespeariana, un’illustrazione del Metateatro e un’originale e inusuale presentazione dei Sonetti.

Luigi Giannitrapani è, da tempo, un appassionato cultore della Letteratura Inglese che continua ad approfondire frequentando da molti anni la English Literature Summer School dell’Università di Cambridge e alcuni seminari invernali organizzati dalla stessa Università. Da alcuni anni tiene un regolare corso di Letteratura Inglese presso l’UNITRE di Bogliasco-Genova. Ha pubblicato tre libri: Willy ed altri amici (2006), Il Romanticismo dopo Auschwitz (2009) e Il Viaggio dei Romantici alla Ricerca della Felicità (2014).

ISBN 9788899946098

Vorrei morire «a tempo indeterminato» (La mia scuola)

15/07/2017 — Giancarlo Lastrego

  € 10,00   

 

Seduto alla scrivania, tento di dare risposta ad alcuni interrogativi che emergono tra le righe. La scuola ha subito profondi mutamenti non sempre di segno positivo, la famiglia è cambiata, così la società, la politica e tutto il resto. Forse era meglio allora? Non avevamo le tecnologie, uscivamo col gettone in tasca, quattro calci al pallone in piazzetta, le sfide a biliardino, la musica dei quarantacinque giri come colonna sonora e tanti sogni nel cassetto!

Questo “diario” cerca di raccontare quanto è accaduto negli anni che vanno dal 1952 ai nostri giorni, situazioni viste con occhi di bimbo prima, di adolescente poi e infine di adulto.

“Vorrei morire ‘a tempo indeterminato’ (La mia scuola)” si serve del pretesto “Scuola” per dipingere una realtà sociale, economica e politica che sembra lontana mille anni luce e viene narrata, con occhio attento al presente, da chi è stato testimone oculare di quegli eventi. “Io c’ero” potrebbe essere il sottotitolo di queste poche pagine che trattano anche di musica, moda e problemi della quotidianità; quella di allora, che non c’è più e si ricorda sempre con un pizzico di nostalgia e quella del nostro tempo così pieno di contraddizioni.

Giancarlo Lastrego è nato a Genova il 10 aprile 1952. Ha vissuto i primi anni della sua vita a Teglia e successivamente a Sampierdarena. Conclusi gli studi liceali si è laureato in Giurisprudenza all’Università del capoluogo ligure e subito ha iniziato il tirocinio forense in ambito penale. Abbandonati i sogni di libera professione dopo due anni lavorati alle dipendenze di una nota società di leasing, si è dedicato all’insegnamento. Ha iniziato il suo percorso di insegnante nel 1985 e ad oggi è impegnato presso l’Istituto Primo Levi di Busalla. È stato docente per più di vent’anni in una scuola parificata della città e per questa ragione risulta immesso nella graduatoria statale a esaurimento solo dal 2007. Inutile dire che Giancarlo Lastrego ha conosciuto le ansie del precariato e la burocrazia che porta un insegnante, con esperienza trentennale, a dover fare “l’anno di prova”; inutile dire che il suo stato di servizio non tiene conto del lungo periodo dedicato alla scuola legalmente riconosciuta, come se quel lavoro non fosse stato svolto e quel tempo non fosse esistito...

ISBN 9788899946043

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Lo sai? Puoi sorridere durante la chemio!

20/06/2017 — Daniela Sgambelluri

  € 14,00   

 

La mia storia, il cambiamento dopo la chemioterapia, gli esami clinici e la prevenzione. Come imparare a non rimuginare durante e dopo una malattia oncologica. La vicinanza della mia città: Genova. La voglia di giocare nonostante tutto. La passione per la fotografia e il desiderio di regalare un sorriso con un semplice scatto. L’indimenticabile evento dell’8 Marzo 2016 a Palazzo Ducale: un’occasione di svago, di vicinanza, di conforto e di aggregazione per tutte le donne in terapia, per i loro amici e familiari. Un modo concreto per dire: “Lo sai? Puoi sorridere durante la chemio!”.

Daniela Sgambelluri è docente supplente in materie scientifiche. Film-maker di cortometraggi a tema sociale e sul doppiaggio italiano, proiettati in sale cinematografiche in occasione di Festival per corti e trasmessi su emittenti della Piattaforma Sky. Ha prodotto il documentario “MAC” in collaborazione con l’Università di Genova, di Bologna e di Ancona, proiettato presso il Museo di Storia Naturale e il Museo del mare Galata di Genova. Si è occupata di regia tv presso l’emittenza ligure e ha realizzato più di 300 interviste rivolte a varie personalità del mondo dello spettacolo e del doppiaggio. Ha pubblicato con Eidon “L’aspirante attore doppiatore” - prefazione di Giorgio Lopez - (2009) e “Come si comportano gli amici durante la chemioterapia?” (2015).

ISBN 9788899946074

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Non era la mia ora

15/06/2017 — Enrico Vezzani

  € 12,00   

 

Il libro è il racconto diretto di chi ha affrontato una impegnativa battaglia contro la leucemia. Improvvisamente, a trentasette anni, si concretizza l’ipotesi di potersi trovare a tu per tu con la morte, vissuta con la doppia angoscia di chi teme per sé ma ancor più per il futuro dei propri bambini e della giovane moglie. Ne consegue una battaglia dura, difficile, affrontata con coraggio, tenacia e tanto ottimismo. Attraverso le parole dell’autore emergono pensieri, angosce, ma soprattutto speranze, momenti di umorismo, e un grande amore per la vita che si alternano alle lunghe giornate passate nell’attesa di vedere l’uscita dal tunnel della malattia. Quel che sorprenderà di questa testimonianza è l’incredibile ottimismo nonostante tutto, non quello stolto di chi sorride senza sapere, ma quello coraggioso di chi riesce anche nella più profonda avversità a vedere il bicchiere mezzo pieno. Vezzani ha voluto, raccontando la propria esperienza, lasciare un messaggio di speranza, un incitamento a chi soffre o a chi sente che tutto sia perduto raccontando che anche nei momenti peggiori, esiste qualcosa che vale la pena vivere.

Enrico Vezzani, Genova 1978, ingegnere, dopo esperienze lavorative in Fiat, Piaggio Aero e TBridge, lavora da diversi anni presso un importante gruppo industriale con sede a Genova coltivando nel tempo libero la propria passione per lo sport e la politica. Padre di due bambini, Marco e Anna, nel 2013 ha pubblicato “Vorrei Non Avere Ragione”, una raccolta di poesie dedicate alla riflessione sul significato della vita e al tentativo di darne una spiegazione razionale.

ISBN 9788899946029

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

La mediazione civile
Valida soluzione alle liti e opportunità professionale (D. Lgs. 28/2010 e successive modificazioni e integrazioni)

15/06/2017 — M. Lalicata

  € 27,00   

 

ACQUISTABILE SOLO DAL SITO DELL'EDITORE



Cos’è la mediazione civile? La mediazione civile è un procedimento che consente alle parti, accompagnate dal mediatore ovvero un professionista neutro ed imparziale, di comporre una lite, su una controversia in materia civile e commerciale, in poco tempo e a costi ridotti rispetto al giudizio ordinario. Nessuna delle parti potrà dire di aver vinto rispetto all’altra parte: dalla logica processuale del vincitore/perdente si passa alla logica del c.d. “win-win”, riattribuendo alle parti il potere di decidere in prima persona delle loro controversie senza demandare questa funzione ad un terzo quale il giudice o l’arbitro. La mediazione civile e commerciale è stata introdotta nel nostro ordinamento dal Decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28 e poi integrata da alcuni successivi interventi legislativi (D.M. 180/2010, D.M. 145/2011, D.L. 69/2013, D.M. 139/2014): la mediazione può essere obbligatoria, delegata dal giudice, prevista da clausole contrattuali o volontaria; in alcune ipotesi è obbligatoria l’assistenza dell’avvocato (mediazione obbligatoria), il mediatore è un soggetto terzo, imparziale e tenuto alla massima riservatezza; il verbale di conciliazione costituisce titolo esecutivo e sono previste agevolazioni fiscali per le parti che hanno accettato di svolgere il procedimento.

Opera collettiva a cura di: Cristiana Casalegno, Marianna Ciuccio, Barbara Di Ventura, Fiorella Guarnaccia, Elisa Ierace, Cristel Jocollé, Mario Lalicata, Paola Martinatto Maritano, Giovanni Pellegrino, Lisa Pellegrino.

ISBN 9788899946081

Ambaradan
Pensieri e parole in libera uscita

15/06/2017 — Attilio Pancioni

  € 14,00   

 

Il titolo Ambaradan, che nell’accezione moderna del termine vuol dire confusione, baraonda, fa pensare subito al reale contenuto del libro: uno zibaldone di pensieri e parole in libera uscita, che hanno per comune denominatore il senso dell’ironia, anche quando trattano argomenti seri o seriosi. L’autore tende soprattutto a smitizzare i luoghi comuni, specie i cosiddetti pensieri unici e le varie mode correnti. Le frecciate non risparmiano neppure la politica che offre quotidianamente tanti spunti per riflessioni amare o ironiche. Il tutto va preso, è ovvio, con un pizzico di leggerezza, tanto è vero che lo stesso autore, addirittura in copertina, amichevolmente sconsiglia la lettura del libro a chi si prende troppo sul serio. Un chiaro invito, insomma, a riderci (o sorriderci) su.

Attilio Pancioni (Ancona, 1927) è giornalista professionista. Esordì nel 1963 con il quotidiano di Ancona “Corriere Adriatico” e passò poi alla RAI dove rimase per oltre 25 anni, divenendo caporedattore vicario del TG3 Marche.

È autore di diversi libri, fra cui: “C’era una volta Ancona” (Storie del Novecento), “Vagabondario” e “Varie e Eventuali” (editi dalla Tomo d’Oro di Falconara M.), “Bolle di parole” e “Quisquilie e pinzillacchere” (Eidon Edizioni, Genova). È anche co-autore di una “Storia della fisarmonica italiana”, scritta a quattro mani con il maestro Bio Boccosi (Ed. Berben, Milano-Ancona).

ISBN 9788899946067

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

RUST

01/03/2017 — Fabrizio Marchesano

  € 10,00   

 

Marte, Anno 2088: il rapido progresso scientifico ha consentito l’avvio del progetto di terraformazione del pianeta.

La creazione della prima intelligenza artificiale forte ha inoltre reso possibile la produzione in serie di androidi antropomorfi che sono ormai parte integrante della neonata società colonica, impiegati sia nelle opere di escavazione a largo raggio, per portare alla superficie le enormi quantità di ghiaccio presenti nella crosta marziana più profonda, sia in funzioni di supporto diretto agli umani all’interno della futuristica città di New Venice, circondata da una cupola di contenimento.

Gli androidi esterni sono destinati però a un rapido deterioramento provocato da un particolare tipo di ruggine che li danneggia irreparabilmente condannandoli alla demolizione e sostituzione, fino a quando un evento imprevisto avrà conseguenze inimmaginabili per il destino dei coloni e forse dell’intero pianeta.

Fabrizio Marchesano nasce a Savona nel 1970. Si appassiona giovanissimo alla letteratura di genere: della fantascienza, in particolare, ama indistintamente tutti i sottogeneri grazie ad autori quali Isaac Asimov, Fredric Brown, Ray Bradbury, Philip K. Dick, Arthur C. Clarke e molti altri. Esordisce come autore scrivendo racconti che ottengono incoraggianti riconoscimenti in diversi concorsi, fino a conseguire il premio più ambito in due edizioni di “Scienza Fantastica”. Ingegnere, vive e lavora a Genova come sviluppatore informatico.

Il libro è pubblicato quale primo premio del concorso letterario nazionale “Scienza Fantastica” 2016 organizzato dal Comune di Spotorno. L’iniziativa, patrocinata da Regione Liguria, Provincia di Savona, Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e Agenzia Spaziale Europea (ESA), si è svolta in collaborazione con Circolo Filatelico Spotornese, Associazione Astrofilatelica Italiana, ditta Fagioli, e Eidon Edizioni.

ISBN 9788899946036

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Sotto le macerie
Riflessioni mentre la terra trema

15/11/2016 — Francesco Micci

  € 7,00   

 

Sotto le Macerie è una risposta immediata e personale al dolore, è un tentativo di dare senso e voce comune al percorso di vita e interiore, che il terremoto di questi giorni, in modo improvviso e inatteso, ha portato nel quotidiano di tutti, noi mentre la terra ancora trema. Siamo sotto le macerie fisiche e interiori. Il terremoto è qualcosa in grado di scuotere l’esistenza e l’anima, fino a svuotarla. Ma ci riporta anche ai valori essenziali, ci prepara ad una nuova rinascita a cui dobbiamo profondamente credere. Dopo essere caduti ci si rialza, è questo il percorso dell’esistenza a cui noi Umbri siamo abituati e che è ormai parte della nostra storia, della nostra terra che amiamo profondamente e a cui non vogliamo rinunciare per noi e i nostri figli. Una certezza ci accompagna: ora siamo nel silenzio, dopo le scosse tornerà l’azione e poi il silenzio ancora, il silenzio della preghiera dentro la chiesa di San Benedetto ricostruita…

Francesco Micci, Perugia 1966, sposato con Monia e padre di tre figli. Laureato in Scienze politiche indirizzo socio-economico con Master post laurea in Diritto, Economia Politiche dell’Unione Europea e diverse specializzazioni in materia socio economica in Italia e all’estero. Si dedica oggi, in veste di imprenditore al settore del turismo e della ristorazione. Autore di altre pubblicazioni come “La felicità è possibile” e “Il Sogno infranto”, osservatore della realtà socio economica e dell’animo umano, convinto che i due livelli in realtà non siano altro che due dimensioni, strettamente correlate, del nostro essere e della nostra vita quotidiana.

ISBN 9788899946012

Alberi
immagini da un mondo straordinario

14/10/2016 — Guido Pini

  € 82,00   

 

Guido Pini nasce a Genova il 3 luglio 1935. Intorno agli anni ’70 inizia un’intensa attività di ricerca pittorica che lo porta a confrontare la sua opera con quella di altri artisti. Valutata l’originalità dei suoi lavori, presenta nel 1996 la sua prima mostra personale. Nel 1998 ‘si immerge’ nella teoria del CAOS, consapevole di poter dare vita, insieme ad altri ‘compagni di viaggio’ ad un movimento destinato a lasciare un segno tangibile nell’arte contemporanea. Vive e lavora a Genova.

Guido Pini was born in Genoa on 3rd July 1935. Around the 70’s he began to work intensely on is painting which led him to compare his work with that of other artists. Having evaluated the originality of his work,in 1996 Pini held his first oneman show. In 1998 he ‘emerged’ in the theory of CHAOS, conscious of being able,with other ‘fellow travellers’ to give life to a movement destined to leave a tangible mark on contemporary art. Lives and works in Genoa.

ISBN 9788895677972

Trent'anni di storia dei Club degli Alcolisti in trattamento in Liguria
1986-2016

26/09/2016 — Ennio Palmesino

  € 20,00   

 

L’idea di raccogliere in un libro la storia dei Club degli Alcolisti in Trattamento della Liguria risponde a diverse motivazioni, ma soprattutto risponde al mio desiderio di raccontare la mia esperienza di volontario in questa organizzazione. Un’esperienza che ha segnato una buona parte della mia vita (ormai sono quasi ventiquattro anni di impegno) ma in particolare che ha cambiato il mio modo di essere e di agire nella mia comunità, poiché cercare di svolgere volontariamente un servizio trasforma le persone e le fa diventare una risorsa per gli altri. Dato poi che svolgere un servizio è gratificante, questa attività finisce per migliorare sé stessi e le persone intorno a noi.

Mi sono appassionato a questo progetto, e non ad un altro, dopo che ho potuto sperimentare quanto fosse valido (e molte volte risolutivo), nel campo dei problemi causati dal consumo di bevande alcoliche, in un momento storico in cui c’era davvero poco a disposizione degli alcolisti, che erano (e sono) invece un gran numero. Se una lezione si può apprendere da questa storia è che un progetto deve essere valido, ma anche sostenibile, sia nei momenti in cui le risorse sono disponibili, sia quando esse si prosciugano. Emerge quindi la gratuità come concetto di base, che si traduce in sostenibilità, cosa che, in questi tempi di magre risorse, sembra davvero indispensabile. Occorre un impegno attivo nella comunità, in altre parole, occorre essere cittadinanza attiva. La solidarietà, la gratuità, la sostenibilità, sono concetti oggi sempre più necessari, e fanno capire come il disegno del Professor Hudolin fosse davvero profetico.

ISBN 9788899946005

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Immagini di New York 1994-2006
Ediz. illustrata

15/09/2016 — Claude Villa

  € 29,00   

 

“Io non sprecherò i miei giorni cercando di prolungarli. Io userò il mio tempo” Jack London

Claude Villa è nato, da padre italiano e madre francese, il 16 dicembre del 1930 a Saigon (oggi Ho-Chi-Minh Ville) in Indocina Francese (oggi Vietnam) dove ha vissuto fino al 1939 e successivamente a Shanghai in Cina fino al 1945. Nel 1957, in Italia, a Bologna, si è laureato in Scienze Geologiche. Ha lavorato nella ricerca petrolifera in diversi paesi: in pianta stabile in Iran, Nigeria e Canada e poi in Medio Oriente, Asia, Africa, Americhe, in Groenlandia ed in Australia per lo studio delle possibilità di ritrovamenti di idrocarburi in diverse regioni dei luoghi visitati. In pensione dal 1991, ha comunque dedicato il proprio tempo libero alla ulteriore conoscenza di vari paesi continuando a viaggiare, seppure come turista, fino a che l’età e la salute glielo consentiranno.

ISBN 9788895677699

La valigia sotto il letto
Taccuini di viaggio (1985-2009)

20/07/2016 — Alfredo Davoli

  € 12,00   

 

Una volta, forse nell'inconsapevole desiderio di ritrovare quelle atmosfere da vecchi Balcani che avevano pervaso tutta la mia adolescenza e gioventù, mi ritrovai, avendo sbagliato strada, un giorno di luglio, perduto sulle colline di Sarajevo. Quando arrivai in cima stremato dal caldo afoso, ripiombai improvvisamente negli anni settanta. Eccola lì la vecchia Jugoslavia della mia gioventù. Una piccola "autobusni stanica", stazione d'autobus, raccoglieva sotto una sgangherata pensilina tutta la variegata umanità che credevo ormai inghiottita dai tempi moderni; mi lasciai investire dagli afrori garbi di sudore e orina, tabacco da poco e dita gialle di nicotina, sorrisi d'oro e unghie sporche di terra. E ancora, uomini con la coppola e donne con i capelli raccolti in fazzoletti neri avvolte in gonne turche, larghe e colorate, e quell'odore zingaro che perforava le narici e che evocava nella mente i film di Emir Kusturica.

Alfredo Davoli, fotografo e viaggiatore curioso, scrive diari di viaggio, racconti e poesie. Nei primi anni ’80 si interessa di arte e si appassiona alla fotografia. Espone le sue fotografie in molte città italiane e all’estero in mostre collettive e personali. Sue opere sono conservate nella fototeca dell’Associazione Culturale Brasile-Italia a Recife, in Brasile e in quella dell’Havana a Cuba. Molte sue immagini sono state pubblicate su riviste specializzate. “La valigia sotto il letto” è il suo primo libro. Vive tra Genova e Trieste.

ISBN 9788895677163

21 grammi di elettroni, il peso dell'anima
I dialoghi di Birillino, Turbina e Toledo

20/05/2016 — Antonino Leonardi

  € 12,00   

 

Secondo la teoria del fisico Jean-Émile Charon (1920-1998), le caratteristiche degli esseri viventi, comprese quelle spirituali dell'essere umano, sono dovute agli elettroni che li costituiscono, la cui massa per un uomo di 70 kg si può calcolare in 21 grammi. Tale valore corrisponde alla perdita di massa rilevata dal dr. Duncan MacDougall (1866-1920), un medico americano che nel 1901 aveva cercato di misurare il "peso dell'anima" presumendo che la stessa abbandonasse il corpo umano al momento della morte. Tale singolare coincidenza ha operato da input sull'autore per un'ipotesi di ricerca sulla vita dopo la morte con cui esperienze come deja vu, reincarnazione, eventi sincronici, ecc. trovano giustificazione. Per coinvolgere i lettori, si sono utilizzati dialoghi tra personaggi fantastici - Birillino, Turbina, Toledo e altri - e si è colta l'occasione per trattare anche l'entropia e la vita perché sono temi concettualmente preliminari alla tesi dell'autore. Tre brevissimi racconti dello stesso sulla creazione chiudono il testo.

Antonino Leonardi [1947], laureato in Fisica, ha svolto attività professionale prima come ricercatore nel campo tecnico e poi come docente di Elettronica digitale e integrata. Da tempo s’interessa delle tematiche sulla scienza e religione e ha pubblicato vari libri, fra cui nel 1997 “Sentieri di Fede”, con i tipi della Stamperia Artistica Nazionale di Torino, e nel 2009 “Così disse Copernico, Scienza e Religione nella storia e per la pace” e “Cosi parlò Einstein, Armonia fra Scienza e Religione?” Eidon Edizioni, Genova.

ISBN 9788895677996

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Leaving agònia

22/03/2016 — Marcella Roba

  € 15,00   

 

La razza umana, costretta ad abbandonare una Terra ormai sull’orlo della distruzione, riuscì a salvarsi e a continuare la sua stirpe grazie alla Migrazione Universale e alla scoperta di un nuovo pianeta. Agònia, nonostante le sue caratteristiche poco ospitali, rappresentava una seconda possibilità: fare tabula rasa e iniziare una nuova vita, una nuova società. A distanza di secoli dalla Migrazione, però, qualcosa successe. La UnivExplo, storica compagnia agoniense di viaggi spaziali, si vide costretta a cambiare la meta di una imminente missione, dirigendola verso una Terra ormai disabitata e devastata. In questo contesto si svolge la vicenda di Stella Sunshine, giovane programmatrice olografica che, quasi per sfuggire ad una vita che le ha causato dolore, deciderà di unirsi alla missione. E scoprirà che, lasciando Agònia, non solo si lascerà alle spalle il pianeta divenuto dimora dell’uomo, ma riuscirà anche a liberarsi dal suo stato di perenne malinconia e a scoprire una forza interiore che mai avrebbe pensato potesse appartenerle. Forza che la porterà a diventare la protagonista di un’avventura che avrà impensabili implicazioni per l’umanità intera.

Marcella Roba è nata a Genova nel 1980. Ha conseguito la laurea in ingegneria biomedica presso il Politecnico di Milano e il dottorato di ricerca presso l’istituto ETH di Zurigo. Ha iniziato con la scrittura di articoli scientifici per poi scoprire, dopo i trent’anni, la passione per la scrittura di racconti di fantascienza e di fantasia. È da sempre appassionata di astronomia e fantascienza e affascinata dall’osservazione dei pianeti, e questo trasporto emerge nei suoi scritti.

ISBN 9788895677989

Recuperi navali in basso fondale

15/12/2015 — Armando Andri, Eugenio Andri

  € 23,00   

 

Dal calesse al Concorde attraverso 4000 ore sott’acqua.

Storia avventurosa di un grande ingegnere del ‘900

Il recupero della Leonardo da Vinci affondata nel 1916, le schede tecniche ed i complessi progetti, il grande lavoro di squadra. E poi Il salvataggio della corazzata “Duilio” nella seconda guerra mondiale, la storia del sommergibile Domenico Millelire (ex bettolina Pirelli), il recupero del pontone posa massi “Cesare”, ma anche l’opera nel porto di Genova 1955, Il problema dei recuperi navali nei suoi termini reali, Un nuovo sistema per il ricupero delle navi, Avventure subacquee durante la prima guerra mondiale, Palombari e sub nei futuri recuperi navali e in altre attività.

Sono solo alcuni dei capitoli di questo appassionante libro, scritto in prima edizione nel 1979 e ripubblicato oggi con una nutrita integrazione di testi e schede tecniche supplementari.

Andri, Armando. Ingegnere navale e contrammiraglio italiano (Brescia 1890 - Genova 1981). Entrato in giovane età in Marina, conseguì la laurea in Ingegneria navale e meccanica a Genova e civile al Politecnico di Milano. Acquistata fama di grande esperto in lavori navali, venne chiamato nelle due guerre mondiali a dirigere i più importanti lavori di recupero e riparazione della nostra flotta (Leonardo da Vinci, Benedetto Brin, Duilio, Corazziere). Dopo la seconda guerra mondiale si dedicò allo studio e alla realizzazione in Italia e all’estero di protezioni in gomma (brev. Andri/Pirelli) a difesa di manufatti. Ha pubblicato il testo biografico-tecnico Recuperi navali in basso fondale (1979) e numerose memorie in italiano e inglese, fra cui l’ultima, L’utilizzazione dell’energia delle onde del mare sfruttando il “flutto di fondo” (1953), recentemente applicata in Olanda. A. è considerato l’inventore della carpenteria navale subacquea, nonché - avendo effettuato tremila ore di immersione - sperimentatore e realizzatore di importanti innovazioni per il lavoro del palombaro. Tra le sue altre pubblicazioni occorre citare almeno Applicazioni della gomma per la difesa elastica dalle azioni di urto, tra nave e banchina e tra nave e pontile (1953) e La difesa elastica del pontile d’attracco sul rio Orinoco (Venezuela) (1961).

ISBN 9788895677835

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Miami? Sì, ti amo
Gli italiani e la riscoperta dell'America

15/12/2015 — Marco Vezzani

  € 12,00   

 

Il libro racconta la storia di un ragazzo figlio del 1968 che, col tempo, passa dall’avversione all’amore nei confronti dell’America, fino a comprare casa a Miami giungendo alla conclusione, proposta nel libro, che questa città possa indicarci come sarà l’America del futuro e quindi prima o poi il mondo. Accanto al racconto della nascita dell’amore per gli Stati Uniti, di cui peraltro si descrivono luci ed ombre, si sviluppano le storie di tanti italiani, giovani e meno giovani, le cui vite si intrecciano anch’esse con l’America, con Miami, con le opportunità che l’Italia non offre più e che invece gli Stati Uniti ancora possono dare. Come inevitabile contrappunto, l’Autore espone con impietosa ironia le differenze tra America e Italia, tra Miami e Genova, con la speranza che un domani non sia più così, per il bene dei giovani cui questo libro è dedicato.

Marco Vezzani (Ancona, 1949) è attualmente Consigliere del CESE (Comitato Europeo Sociale ed Economico). Ha ricoperto importanti incarichi manageriali in ITALIMPIANTI, FINMECCANICA, POSTE ITALIANE, FIAT. È stato inoltre Vice presidente Nazionale CIDA, associazione sindacale dei Dirigenti e Consigliere comunale a Genova. Nel 2007 ha pubblicato per Redazione, il romanzo “Nicivù”, liberamente basato sulla costruzione in Russia di un grande impianto siderurgico e testimonianza del disfacimento dell’Unione Sovietica e della prima repubblica, e nel 2011, sempre per Redazione, “Su cantiam l’ideale”, racconti che percorrono sul filo dei ricordi e di una tagliente ironia l’involuzione della vita sociale e politica del nostro paese e di Genova.

ISBN 9788895677958

Communication socio-political, economic and law approach

15/12/2015 — Diana Spulber

  € 15,00   

 

This edited volume addresses the importance of communication in the era of globalization among different political and social actors. Doing so, the authors analyze the general framework within theories of communication were developed in order to apply them to some case studies which provide an interesting overview of the main opportunities, challenges and effects on specific area of post-communist transitions that combine democratic and non-democratic characteristics. Focusing on two different countries such as Russia and Romania the authors try to explain to what extent flows of communication among enterprises, universities and political actors can influence political stability.

ISBN 9788895677965

Il Vangelo visto dal basso

15/11/2015 — Marcello Rogneri

  € 12,00   

 

Il Vangelo visto dal basso considera i fatti narrati nel Vangelo come assolutamente autentici e avvenuti nella nostra quotidianità.

Questo libro suggerisce di seguire la traccia che parte dal concepimento del Battista fino alla crocifissione di Cristo.

Parla della semplicità del giovane Apostolo che Gesù amava, della sua responsabilità nel sentirsi custode della Vergine Madre, della sua angoscia alla notizia che il corpo del Rabbì era stato portato via. Suggerisce un altro perché al suo “vide e credette”, e che questo giovane seguace del Battista abbia iniziato molto presto a prendere nota di ciò di cui era testimone.

Il Vangelo visto dal basso è frutto di lunghe e pazienti ricerche che partendo dai testi originali in greco cerca di risalire all’ebraico del tempo. Strutturato in piccoli capitoli è di facile lettura, espone molte riflessioni approfondite sul Vangelo se questo viene visto, appunto... dal basso.

Marcello Ronieri. Toscano, classe ‘56, nato Cattolico, ha abbandonato la Chiesa a dodici anni e vi è rientrato a pieno titolo nel maggio 2001. Ha trascorso la vita lavorando in alberghi e ristoranti fino al dicembre 2012. In quel periodo è stato in pellegrinaggio solitario in Terra Santa per tre settimane. Poi le tre settimane sono diventate due anni, e in questo periodo, essendo lì nel quadro, ha scritto questo libro. Ha trascorso questo periodo svolgendo servizio di volontariato presso un Istituto Cattolico che si occupa di bambini abbandonati di età compresa tra zero e i sei anni, giocando con loro, insegnandogli l’italiano, guidando il furgoncino per portarli al parco, facendo il “bagnino” nella piscina dell’Istituto in estate, e... cambiando pannolini! In una parola: il Paradiso!

ISBN 9788895677941

Il portuale che si credeva Montanelli

15/10/2015 — Gianni Bertini

  € 12,00   

 

Il portuale che si credeva Montanelli, è una persona qualunque nata in tempo di guerra, alla fine di un’Italia guidata da un re e da un dittatore. Cresce e invecchia in un’Italia repubblicana e democratica. Quest’uomo comune, coi limiti, i difetti e le aspirazioni della maggioranza di noi, lotta ostinatamente per istruirsi e formarsi una personalità. Per guadagnarsi un lavoro che gli piaccia e lo faccia sentire dignitoso; per avere una famiglia da amare ed essere amato. Più o meno riesce, nella sua mediocrità, a realizzarsi; e, nella caducità delle cose comincia a perdere tutto ciò che per lui rappresenta la sua esistenza, che poi è quella di tutti. Non avendo una fede religiosa che lo guidi o che lo aiuti a guidarsi, si crea un mito. E quel mito oltre essere un grande giornalista, una persona dotata di eccezionale talento, nella sua eccezionalità si rivela, anche lui, timoroso, ossessivo e comune. Il portuale infine, concilia la vita con le sue tenere fantasie e i suoi innamorati sogni. Nella vita tranquilla di un parco, si prepara al calar del sipario. In fin dei conti, quest’uomo qualunque ama, sogna, fantastica ed evade la realtà, sia pure facendone parte adeguatamente. E dimostra di essere Qualcuno.

Giovanni Bertini, è un perito stimatore che ha lavorato 41 anni, di cui 30 nella CULMV di Paride Batini nel porto di Genova. (Compagnia Unica Lavoratori Merci Varie, fondata nel 1946, già presente sin dal 1340). A seguito di una botta in testa e a sua insaputa, si è messo a scrivere. Adesso spera ardentemente in un’altra per rinsavire!

ISBN 9788895677934

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

(S)Punti di vista
L'organizzazione con altri occhi

15/07/2015 — Roberto Campisi, Deborha Montenero

  € 16,00   

 

Il desiderio di fornire appigli a coloro che sono chiamati a gestire il personale è alla base di queste pagine anche se, fin dal primo momento, si era consapevoli che le palestre di roccia aiutano, ma ogni scalata è diversa da quelle precedenti. È importante però sapere che nessun concetto, nessun contributo che troverete attraverso la lettura di questo libro risulta inedito o frutto di una riflessione "guardando l'infinito". L'originalità delle pagine contenute in questa pubblicazione risiede, invece, nella volontà di accorpare, accostare e utilizzare spunti e considerazioni raccolti nel tempo a futura memoria, provenienti da autori e fonti, anche le più disparate, per costruire attraverso un irrefrenabile taglia e incolla, paragrafi con un senso compiuto. Come consiglio per il lettore ci permettiamo di suggerire non una lettura sistematica, ma di leggerlo aprendo una pagina qua e là e provare a trovare corrispondenza con il proprio quotidiano.

ISBN 9788895677880

Un ragazzo eccezionale

30/06/2015 — G. Nereo Mazzocco

  € 15,00   

 

Angela, una collega del Comune: Peppino... un grande uomo! Magnifico oserei dire. Sì lo so, la magnificenza si addice agli dei ed ai re, ma lui per me è la terza essenza. Il suo vissuto dai tratti drammatici in giovane età, non l'ha scalfito rendendolo insensibile allo scintillio della vita, ma ha contribuito a plasmare la creatura straordinaria che è: intelligenza magnetica, pulita e superiore. In un mondo dove tutti urlano, la sua presenza comunica senza emettere suono.

Nereo Mazzocco è nato a Roveredo di Guà (VR) l’11 luglio 1951. Inquieto e curioso sin da bambino, ha dedicato la sua vita all’arte nelle varie forme espressive. Vive e lavora a Lavagna (GE) dove si è dedicato a quest’ultima biografia.

ISBN 9788895677927

Il 24 maggio di Ancona
Alba di fuoco e di morte

15/05/2015 — Lucio Martino

  € 12,00   

 

La flotta austro-ungarica, poche ore prima dell'entrata in guerra con l'Italia, salpa dalle sue basi per colpire a sorpresa l'intera costa adriatica. Poi si rifugia nei propri covi, ben protetti anche dalla natura, per oltre tre anni. Ancona malgrado godesse assieme a Genova, fin dal novembre 1914, dell'immunità che le derivava dalla dichiarazione di città aperta e cioè disarmata, subisce maggiormente l'accanimento avversario. All'alba del 24 maggio, dalle 03.50 alle 05:00, viene violentemente bombardata riportando gravi danni ai monumenti storici e alle abitazioni. Sotto le bombe e le macerie perdono la vita 63 persone tra militari e civili. La triste realtà della guerra si manifesta, con il suo carico di morte, distruzione e dolore, nel capoluogo marchigiano prima che altrove. L'autore ricostruisce gli ultimi istanti di quanti hanno perso la vita in quella tragica alba di fuoco perché il loro sacrificio sia sempre di monito affinché, conoscendo la storia, simili sciagure non abbiano piú a verificarsi.

Lucio Martino, giornalista professionista, 64 anni, vive ad Ancona. Sposato e padre di due figli si è laureato in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, all’Università di Urbino. Ha lavorato al quotidiano il Resto del Carlino ed è stato capo della redazione di Macerata e successivamente di Ancona. Ha già pubblicato il Resto del Carlino nelle Marche 1885-2010 (Affinità Elettive, 2010); L’11 Settembre della Chiesa (Eidon Edizioni, 2010); Gli Irlandesi contro i Savoia (Eidon Edizioni, 2011), La Grande Guerra in Adriatico (Il Cerchio, 2014).

ISBN 9788895677897

Come si comportano gli amici durante la chemioterapia?

15/05/2015 — Daniela Sgambelluri

  € 15,00   

 

La scoperta della malattia, la chemioterapia, gli effetti collaterali, la scomparsa del padre, le difficoltà della vita, la voglia di reagire e, scatto dopo scatto con fotoritocco, come si comportano gli amici durante la chemioterapia? Le parole di incoraggiamento di Enrico Vanzina: "Un libro semplice, utile, pieno di consigli importanti, dai forza, hai fatto una cosa bellissima!".

Daniela Sgambelluri ha conseguito la laurea tradizionale in Scienze Naturali ed è docente supplente in materie scientifiche presso il Ministero della Pubblica Istruzione a Genova. Ha prodotto e curato la regia e la sceneggiatura di cortometraggi a tema sociale e dedicati al mondo del doppiaggio proiettati in sale cinematografiche, in teatri nell’ambito di Festival nazionali per corti e trasmessi su emittenti della piattaforma Sky. Ha realizzato un documentario naturalistico sul Monitoraggio dell’Ambiente costiero in collaborazione con l’Università di Genova, di Bologna e delle Marche, proiettato presso il Museo di Storia Naturale e il Museo del mare Galata di Genova. Si è occupata di regia tv presso l’emittenza locale ligure e ha realizzato oltre 300 interviste ad attori doppiatori e a personalità del mondo dello spettacolo. Ha vinto alcuni premi nazionali di poesia inedita e per cortometraggi. Nel 2009 ha pubblicato “L’aspirante attore doppiatore” (Eidon Edizioni), prefazione di Giorgio Lopez, disponibile presso la Biblioteca RAI e le principali biblioteche italiane.Tra le sue passioni la fotografia, interesse che l’ha aiutata a vivere al meglio il dramma della chemioterapia.

ISBN 9788895677903

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Professione mamma

30/03/2015 — Erika Zerbini

  € 9,90   

 

Cosa significa diventare mamma? La maternità è un istinto che si impara? Mamme si nasce o si diventa? In queste pagine l'autrice racconta la sua esperienza di maternità, spaziando fra i luoghi comuni più noti, le difficoltà e le contraddizioni della nostra modernità, senza tralasciare la gioia e lo stupore legate a questa esperienza. Con ironia, una certa vena critica e qualche ammissione di fondatezza, offre il suo punto di vista. A fronte di molte domande che difficilmente trovano risposte nette ed universali, formula la sua definizione del senso di maternità: i figli offrono mille modi diversi di guardare la stessa vita, basta osservarli per scoprire mondi di cui non si aveva nemmeno idea. Essere mamma non significa avere tutte le risposte, ma determina nell'autrice l'occasione di porsi molte domande diverse e riflettere sul mondo e su se stessa. La maternità è una delle più importanti occasioni di crescita personale e di comprensione di sé. E mentre la mamma diventa grande, i suoi figli crescono.

Erika Zerbini, nata a Genova il 28 febbraio 1976, vive nell’entroterra ligure, occupandosi della famiglia a tempo pieno. Autrice dei blog: questionedibiglie.blogspot.it - professionemammablog.blogspot.it Ha pubblicato: Questione di biglie (Eidon, 2012), Nato vivo (e-book autoprodotto).

ISBN 9788895677866

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Quisquilie e pinzillacchere

30/03/2015 — Attilio Pancioni

  € 14,00   

 

“Quisquilie e pinzillacchere” è un godibile repertorio di amenità e curiosità varie destinato soprattutto a chi, come l’autore, ama il senso e l’allegria delle parole. Il titolo di “basso profilo”, che si richiama a un’abituale simpatica espressione del grande attore tragicomico Totò, non tragga però in inganno; perché se il libro non propone massime eterne o alti concetti filosofici, di sicuro offre al lettore schegge di pensieri capaci di suscitare qualche sorriso e talvolta anche qualche agrodolce riflessione. Il che non è poco nei tempi cupi che stiamo vivendo.

Attilio Pancioni (Ancona, 1927) è giornalista professionista. Esordì nel 1948 collaborando al “Resto del Carlino” e “Stadio”. Divenne poi redattore del quotidiano di Ancona “Voce Adriatica” (l’attuale Corriere Adriatico) e nel 1965 passò alla RAI, sede regionale delle Marche, dove rimase per 25 anni, arrivando all’incarico di caporedattore vicario. Ha al suo attivo diversi libri, fra cui: “Storia della fisarmonica”, scritto a quattro mani con il maestro Bio Boccosi (Edizioni Berben Milano-Ancona), “C’era una volta Ancona... Storie del Novecento”, “Vagabondario” e “Varie e Eventuali” (tutti editi da Libreria Tomo d’Oro, Falconara M.) e “Bolle di parole” (Eidon Edizioni, Genova).

ISBN 9788895677873

Mario Verger an italian original

15/12/2014 — Mario Verger

  € 60,00   

 

«In questo volume, il cui titolo di difficile impegno mi è stato donato da Luca Raffaelli, descrivo gli incontri, avvenuti apparentemente in circostanze del tutto casuali, con personaggi e autentiche celebrità internazionali che mi hanno indicato la strada da seguire, come: la conoscenza iniziale col Padre del Cinema d’Animazione Italiano Giuliano Cenci; il mio primo cartoon per la Rai con Ambra; l’incontro al Babington’s con Moana Pozzi poco prima della scomparsa della Diva dell’Hard; con Lady Tina, protagonista di una notte di “Fuori Orario”; insieme al famoso arcivescovo-esorcista Mons. Milingo; la simpatia del Presidente italiano Silvio Berlusconi; l’apprezzamento di un politico internazionale come Giulio Andreotti; inoltre: la ‘benedizione’ giovanile avuta ancora adolescente da Federico Fellini; a Blob accanto a due geni della televisione italiana quali Marco Giusti e Enrico Ghezzi; i due incontri col Maestro Bruno Bozzetto per l’introduzione al mio libro sulla storia dell’animazione italiana; in giuria accanto al Presidente Jurji Norštein; assieme all’ex dei Beatles Paul McCartney; con la figlia di Charlot Geraldine Chaplin; l’incontro con l’erede di Saint-Exupery; il pranzo alle Tre Fontane assieme a Lola Falana; la conoscenza fortuita con la Top Model internazionale Naomi Campbell; il Primo Premio ex-aequo con Jennifer Lopez; il progetto con la nipote del Mahatma Tara Gandhi; lo scontro-incontro con la celebre popstar americana Madonna; l’aiuto ‘spirituale’ di Pier Paolo Pasolini; la sequenza surrealista con Jose Van Roy Dalì figlio del celebre Salvador; e tantissimi altri, nonché la straordinaria Udienza avuta con Papa Wojtyla, oggi Santificato da Papa Francesco, anch’Egli protagonista di un mio film d’animazione, che mi ha accolto come il primo regista di cinema d’animazione al mondo ricevuto da Sua Santità Giovanni Paolo II»

Mario Verger, star internazionale dei cartoons, ha prodotto per la Rai importanti film d’animazione per programmi cult quali Blob, Blobcartoon e Fuori Orario, di Marco Giusti e Enrico Ghezzi, fra cui: Forever Ambra, i due Moanaland e I Remember Moana, il mediometraggio Lady con protagonista la giovane nigeriana Tina, I Love Milingo, Giulio Andreotti, Berluscomic, il trailer Viva Verdone e, recentemente, per il 20° anniversario di Blob il cartoon Hello Ghezzy! L’ultimo suo film d’animazione, Pasolini requiem, ha vinto al Festival del Cinema di Miami e il Primo Premio alla Miami Beach Cinematheque negli Stati Uniti d’America. E’ autore inoltre del primo cartoon sul Papa, intitolato Wojtyla, che ha presentato in mondovisione ricevendo in diretta la benedizione apostolica personalmente da Sua Santità Giovanni Paolo II.

ISBN 9788895677811

Di chi ha perduto più di ogni altro amore

15/12/2014 — Anna M. Chiozza

  € 9,90   

 

"Tante voci, come in una polifonia, si levano dalla nostra quotidianità

Sono urla di corpi sofferenti... vittime di violenze e abusi.

Sono gemiti di volti sfigurati... in cerca di identità

Sono lamenti di persone smarrite... senza una meta.

Sono sospiri di cuori desolati... inappagati da false promesse.

Sono domande di menti inquiete... che si interrogano sul Destino.

Sono sussurri di anime abbandonate... bisognose di pietà.

Sono preghiere di spiriti desiderosi... alla ricerca del bene.

Sono canti di persone rinate... nella scoperta dell'amore."

ISBN 9788895677828

Storia breve della Sardegna
Spiagge e coste dell'isola

15/12/2014 — Giovanni Serra

  € 18,00   

 

Una sintesi di una delle meraviglie d'Italia: dopo una breve storia dell'isola ecco una curata selezione delle più belle spiagge della Sardegna, ricchissima di fotografie a colori e indicazioni.

Giovanni Serra è nato a Siligo (SS) nel 1940. Laureato in Medicina e Chirurgia, nell’Università di Sassari nel febbraio del 1967. Nel ’69, iniziò a lavorare nel Centro Immaturi e Neonati a Rischio dell’Istituto Gaslini di Genova, dove divenne Capo Reparto, Aiuto, Primario e Direttore del Dipartimento Ostetrico Neonatale. Nell’Università di Genova venne anche assunto Professore di ruolo in Pediatria e Neonatologia. Nel 2009 ha realizzato il nuovo reparto di Patologia e Terapia Intensiva Neonatale, inaugurato dal Cardinale Angelo Bagnasco.

ISBN 9788895677859

L'allegra brigata

17/12/2013 — Edoardo A. Monzani

  € 10,00   

 

Edoardo A. Monzani non ha nulla a che fare con l’omonimo amministratore delegato di una nota società genovese. Si tratta di una semplice omonimia. Nato a Tangeri nel 1958 ritornò al seguito della famiglia in Italia giusto in tempo per iniziare il liceo che impiegò sette anni a concludere. Zoppicante negli studi soprattutto a causa della lingua italiana si diede al giornalismo sportivo specializzandosi, senza averli mai praticati, in sport così detti “minori” come tennis, rugby e golf. Nel 1999 ha pubblicato il suo primo libro autobiografico “Tra una palla e ...l’altra” che andò subito esaurito, ma non trovò alcun editore intenzionato a ristamparlo. Nel 2012 ha raccontato con iMACCLETS, alternando momenti di lucidità a momenti di pura fantasia dissociativa, di un viaggio fatto con un gruppo di amici in quel di Praga. Ha ricevuto tre denunce che poi sono state ritirate grazie all’intervento di altri amici più potenti.

ISBN 9788895677804

Andar teatrando
In terra di Liguria. Ediz. illustrata

09/12/2013 — M. Giovanna Figoli

  € 15,00   

 

L’amore per l’architettura, da sempre parte integrante del mondo antropizzato, è soggetto interessante e coinvolgente per essere rappresentato e quindi raccontato.

La pittura può essere un racconto e qui, il racconto parla di un organismo, di più organismi in rapporto tra loro. Ne risulta un “paesaggio” fantastico anche se stravolto, che soltanto la mente è in grado di inventare. All’opposto della narrazione per fasi successive, il racconto si svolge in sincronia. La realtà diventa illusione in quanto tutte le parti che lo compongono sono rappresentate dinamicamente nel loro evolversi: in quel momento.
La dinamicità diventa dialettica tra gli elementi di base che rispondono a funzioni simili, e l’emergenza che li riassume (senza di loro non avrebbe vita), ne esalta l’insieme in una sintesi che la fa protagonista. La conseguenza non può essere un paesaggio calmo, riposante, bensì un contrasto che, sommerso dalla carica estetica e poetica non raggiunge il conflitto, ma ci obbliga a guardare, a vedere e scoprire.
Quello rappresentato è il mondo conosciuto storicamente, criticamente studiato a lungo. Così la conoscenza e la consapevolezza di ciò, fa maturare una pittura colta, in cui sono evidenti segni di continuità di quel mondo, nella novità e nel calore della rappresentazione.

ISBN 9788895677798

Il kamasutra dei koccodrilli
Istruzioni per il nuovo mondo

04/11/2013 — Sylvia Pedri

  € 16,00   

 

"Sono storie di animali... molto umani. Storie tenere, divertenti, spietate, appassionate. Nodi esistenziali, ricerche di sé, prove iniziatiche, grandi storie d'amore. Ti posso dire sinceramente che è un libro che ho amato come poche cose e persone al mondo, e che scriverlo è stato non solo una continua scoperta e una grande gioia ma anche vivere una grande varietà di emozioni... ho riso e pianto come raramente mi capita! E poi è un libro magico. Le storie che sotto mio invito sono emerse e si sono poi dispiegate autonomamente e intrecciate da sole, sono più grandi di me, della mia esperienza della mia conoscenza e della mia immaginazione: a ogni rilettura sono fonte di meraviglia e rivelazioni". (Da una lettera a Samantha Abis).

Sylvia Pedri, nata a Sanremo, al momento sogna e vive a Milano. Gestisce i siti www.altrerealta.tk • www.hesediel.it • http://miskajani.blogspot.it/

ISBN 9788895677781

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Le avventure di Pippo (il gatto senza coda)

17/07/2013 — G. Nereo Mazzocco

  € 10,00   

 

Pippo è un bellissimo gattone bianco e nero che vive felice a S. Giulia insieme agli altri gatti protagonisti della storia. È un felino particolare ispirato da presenze ed entità che abitano mondi invisibili e paralleli. A volte lo vedi seguire strane presenze, energie o lievi correnti d'aria, poi ti guarda dritto negli occhi cercando di capire il tuo stato d'animo, quindi scappa improvvisamente come irretito da qualche presenza evanescente. Un giorno, durante una gita sul monte Anchetta scomparve, per riapparire miracolosamente dopo 11 giorni nella vecchia casa di S. Terenziano, a circa 12 km nel fondovalle: era molto dimagrito ma grazie a Dio vivo! Allora un po' incuriosito, l'ho guardato negli occhi e mi sono avvicinato per ascoltare la sua avventura nella grande foresta del monte Anchetta e come per magia il suo miagolio si è trasformato in un lucido racconto che illustrava le gesta di Aurora, il lupo cattivo, il principe azzurro, Simon mago, gli gnomi...

Nereo Mazzocco è nato a Roveredo di Guà (VR) l’11 luglio 1951. Inquieto e curioso sin da bambino, ha dedicato la sua vita all’arte nelle varie forme espressive. Vive e lavora a Lavagna (GE) dove si è dedicato a quest’ultima favola: Le avventure di Pippo.

ISBN 9788895677774

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

La grande corsa
Il sogno e l'avventura

01/07/2013 — Francesco Prossen

  € 14,00   

 

ll Tor des Geants: la gara più dura del mondo!

Una avventura affrontata faccia a faccia con la natura e la fatica all’interno di uno degli scenari più selvaggi e incontaminati del mondo: il Monte Bianco, il Gran Paradiso, il Monte Rosa e il Cervino.

Una grande corsa di 330 km non stop su e giù per montagne di oltre 3000 metri.

Una grande corsa dell’anima, dove fatica, infortuni, mancanza di sonno e di adeguata alimentazione, rischi fisici, comunanza con uomini e natura, aprono scenari interiori spettacolari e magnifici. Esperienze, emozioni e intuizioni creano un solco, una traccia nuova nel rapporto con noi stessi e la vita intorno.

Cosa si prova, chilometro dopo chilometro?

Come si assapora la bellezza dell’impresa?

Iniziamo il viaggio.

Francesco Prossen. Scorpione, classe 1966, nato a Genova, inizia ad appassionarsi di trail nel 2008. Il suo primo è la Rigantoca, sulle montagne nell’entroterra genovese. Dopo le prime prove impegnative, Gran Trail Rensen e Trail 3c, porta a termine Utmb 2010, Utmb 2011, Tor des Geants 2011, Cromagnon 2012 e Tor des Geants 2012.

ISBN 9788895677750

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Poesie
.. parole... «Farfalle colorate»

23/05/2013 — Anna Chiara

  € 9,90   

 

"In questo libricino ho voluto ricordare tutto ciò che la vita

mi ha regalato e che con amore ho vissuto:

I miei anni felici.

La mia infanzia.

Lo dedico a te mamma,

Sei sempre presente con me...

Odo le tue parole, che mi ricordano come camminare

per essere più felice.

'O almeno ci provo!'

Grazie per essermi stata accanto."

ISBN 9788895677712

Sui passi dell'estate perduta

22/05/2013 — Patrizia Ferrando

  € 15,00   

 

Villeggiare: un verbo ormai anacronistico, dotato, però, di grande potere evocativo. Questo libro è un viaggio sentimentale tra edifici, aneddoti, costumi e curiosità delle stagioni in cui, complici l’amenità dei paesaggi e i comodi collegamenti, Arquata Scrivia, come altre località dell’entroterra genovese e delle limitrofe campagne piemontesi, divenne meta estiva della borghesia cittadina e delle sue nuove abitudini. Il ventesimo secolo, da poco cominciato, portò, tra gli alberi e le strade bianche, torrette, facciate dipinte, bovindi di gusto inglese. I giardini si popolarono di signore in abiti raffinati, ragazzini vestiti alla marinara e bambinaie con impeccabili grembiuli, austeri anziani assisi nelle poltrone di vimini e giovani in tenuta da tennis. Stagioni destinate a una breve parabola, presenze effimere di un tempo perduto, restano tuttavia leggibili nella realtà odierna, non solo come tocco di leggiadria conferito dai villini, ma anche come testimonianza di lunghe estati in cui concetti come “turismo di massa” e “vacanza” non occupavano i pensieri fra arrivi e partenze.

Patrizia Ferrando, è nata a Genova nel 1974 e vive ad Arquata Scrivia. Giornalista pubblicista, collabora a riviste femminili e blog dedicati a libri e decorazione d’interni, alternando articoli e scrittura narrativa, sempre all’insegna del desiderio di raccontare. Appassionata di storia e di storie, adora inseguire entrambe fra romanzi, arte, cinema e teatro. I suoi luoghi preferiti sono librerie, mercatini, dimore eccentriche e botteghe insolite.

ISBN 9788895677743

Manola delle Torri

20/03/2013 — Carmen Gueye

  € 12,00   

 

Annalisa, detta Alina, depressa per una delusione sentimentale, si concede una vacanza a New York alla vigilia dell'11 settembre 2001. All'inizio del viaggio farà amicizia con una giovane donna inquieta, Manola, e questo cambierà il corso della sua vita.

Carmen Gueye, genovese, autrice di narrativa, saggi e manuali, questa volta si avventura nel noir, ma a suo modo. L'evento del secolo è anche una storia personale, il mistero si intreccia con i sentimenti e i segreti che ognuno porta con sé.

ISBN 9788895677729

Black Romeo

20/03/2013 — Carmen Gueye

  € 14,00   

 

La generazione cresciuta durante il cosiddetto boom economico paga e fa pagare dei prezzi. Luisa è una di loro.

Nata in una famiglia piccolo borghese con ambizioni riversate sui figli, capisce presto che ci si attende molto da lei: dovrà essere una studentessa modello, moglie, madre e donna in carriera.

Le aspirazioni sue e del marito, nel lungo periodo, divergono inesorabilmente; ne seguirà un tempestoso divorzio e la perdita dell'affidamento della figlia. Luisa si butta sul lavoro di agente turistica, confidando che possa riempirle la vita.


In un locale delle Canarie si verifica l'incontro che le cambierà la vita, quello con un irrequieto DJ del Burkina Faso.


Presa la storia per quello che sembra, un'avventura destinata a spegnersi in breve, Luisa è costretta a rivedere l'intera faccenda quando rimane incinta e decide che non desidera buttare via la vita una seconda volta: parte per l'Africa.

ISBN 9788895677736

Beltà e apparenza

31/01/2013 — Anita Lamanna

  € 15,00   

 

Il volume si rivolge all'appassionato di arte e di moda ma anche al curioso e a chiunque intenda allargare i propri orizzonti conoscitivi verso un mondo, a volte sconosciuto, fatto di vite passate ed esperienze dimenticate, ma che fa parte della nostra esistenza: l'abito. Il testo è composto da due parti: la prima divisa in vari capitoli introduttivi a carattere storico, la seconda, a carattere più "tecnico", composta per lo più da schede di catalogazione dei pezzi. La prima parte dunque concentra l'attenzione sull'evoluzione della moda in Italia dal Risorgimento fino alla Belle Epoque, approfondendo tematiche sociologiche, artistiche ed economiche sotto il profilo cronologico della moda e della sua ragion d'essere. Assieme alla collezionista, la costumista e storica del costume Anita Lamanna, con gli scritti e le schede, ne cataloga e registra le assonanze estetiche e le singolarità morfologiche, in virtù d'uno studio che ormai conta un lustro. Nell'ultima sezione anche un approfondito Glossario.

ISBN 9788895677606

All'archè
La filosofia tangibile

31/12/2012 — Roberto Garbarino

  € 10,00   

 

"Occorre ribadire convintamene e promulgare l'inevitabile condizione dell'Essere nel chiedersi in maniera compiuta sull'Escatologia di tutte le cose per cui sono nella consolazione del cogito. "Che cosa deve produrre ancora la Filosofia se non la radice morale stessa delle cose di cui siamo?" Comprendo senza dubbio con asciuttezza intellettuale accurata che la Filosofia trova la sua Ragione e salvezza nel promulgare l'evidenza reale e ontologica delle cose per cui sono come nella semplice e squisita morale, in materia sociale e solidale. La Filosofia rinnova il proprio essere nella sua "indefinibile ontologia anche tra gli spazi silenti del cogito stesso, poiché la liquefazione dei canoni e ideologie del pensiero novecentesco sta consacrando alla nostra visuale l'aspegersi di antiche convinzioni, e la gente... Vedo in lei, vedo in te la Socraticità più pura e l'evidente saggezza che io non abbia mai visto nell'abitare le faccende filosofiche, di quanto la filosofia stessa abbia prodotto fino ad ora...".

Roberto Garbarino nato a Genova nel 1964 dove vive. Filosofo. Poeta. Pittore. Ha compiuto gli studi in questa città. Ha pubblicato: “Animaramaica” ed. Bastogi, “Dell’Hora Attuale”. Trattato di Filosofia Contemporanea, ed. Eidon.

ISBN 9788895677644

Questione di biglie

18/12/2012 — Erika Zerbini

  € 12,00   

 

Cosa comporta perdere un bambino durante la sua attesa? Resta la sensazione che si parli unicamente di un incidente di percorso, qualcosa di poco conto che deve essere accantonato frettolosamente per andare avanti, perché un figlio è tale solo se nasce vivo, altrimenti non si sa bene cosa sia. La realtà è che dietro la perdita di un figlio, il suo aborto, c’è un insieme di gesti gravosi che devono essere compiuti per forza.

Quindi ci sono emozioni da affrontare che costringono a prendere decisioni sofferte, a meno che non siano gli altri (gli addetti ai lavori della medicina) ad arrogarsi il diritto di decidere per noi. Infine ci sono domande, molte domande che vorrebbero risposte, ma di sovente le risposte non ci sono o non si trovano.

Qualcuno dice che si diventi migliori dopo un’esperienza simile, che si sia genitori speciali perché genitori di figli persi, io penso che mi sarei accontentata di essere un genitore “normale” pur di avere tutti i miei figli vivi, ma la loro sorte non è dipesa da me. Mi è stato impossibile rinnegare i miei morti, né ho voluto ricavarmi uno spazio in cui poterli sentire ancora vivi, così ho cercato e trovato una via attraverso cui portare con me la loro assenza, accettando e convivendo con la loro sorte, continuando a vivere pienamente.

Erika Zerbini, nata a Genova il 28 febbraio 1976, rinuncia ad una carriera di precariato per trasferirsi in un piccolo paese dell’entroterra ligure e dedicarsi totalmente alla famiglia.

ISBN 9788895677590

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

IMacclets

31/10/2012 — Edoardo A. Monzani

  € 10,00   

 

Edoardo A. Monzani, nato a Tangeri nel 1958 ritornò al seguito della famiglia in Italia giusto in tempo per iniziare il liceo che impiegò sette anni a concludere. Zoppicante negli studi soprattutto a causa della lingua italiana si diede al giornalismo sportivo specializzandosi, senza averli mai praticati, in sport “minori” come tennis, rugby e golf.

Nel 1999 ha pubblicato il suo primo libro autobiografico “Tra una palla e ...l’altra” che andò subito esaurito ma non trovò alcun editore intenzionato a ristamparlo. Con iMACCLETS l’autore racconta di un viaggio con un gruppo di amici alternando momenti di lucidità a momenti di pura fantasia dissociativa. Non avendo coraggio delle proprie azioni i suoi amici, personaggi noti in città, non vengono mai chiamati con i loro veri nomi e cognomi.

La prefazione è di Jean Debernard, critico letterario a Le Nouvel Observateur, 10 place de la Bourse, Parigi.

La recensione è di Manfredi Bocchetti, suo nipote napoletano.

Con questo libello l’autore intende dare una svolta alla propria esistenza ritirandosi, dopo aver perso anche gli ultimi amici, nella sua nuova casa ecologica di Torriglia.


ISBN 9788895677583

Quando eravamo piccoli

25/10/2012 — AA.VV.

  € 10,00   

 

Narrare è pratica umana antica e sempre attuale e presuppone la creazione di uno spazio di relazione: ascoltare e essere ascoltati. Narrare attraverso la scrittura è soffermarsi un attimo in più, affidarsi al silenzio del nostro pensiero che si muove alla ricerca di una verità sempre imprendibile e sfuggente. "Quando eravamo piccoli" raccoglie alcuni ricordi d'infanzia dei maestri, dei bidelli, degli educatori e dei tirocinanti della scuola Daneo in una dimensione di gioco e di ribaltamento che allenta ruoli e tesse vicinanze. In questo movimento di riverbero tra la sfuggevolezza del tempo e la sua focalizzazione, emergono molteplici immagini, hanno la sostanza evanescente delle nebbie: frammenti color seppia che custodiscono il futuro, perché narrare consente a tutti, adulti e bambini, di conoscersi meglio, di esplorare il mondo e le sue possibilità muovendo a nuovi sguardi. Emergono, quindi, molteplici "Io" ma anche un "Noi" costituito dall'appartenenza e dagli intrecci, dalle assonanze e dalle discordanze, dalle vicissitudini storiche e sociali, nella preziosità delle storie di vita.

ISBN 9788895677576

Nostalgia Rom

25/10/2012 — Luigina Cortì

  € 10,00   

 

In sfondo la situazione dei Rom perseguitati dal nazismo, in Germania ed in Polonia. Protagonista: una tribù Rom. Vivono in un contesto ricco di umanità e amore. La deportazione distrugge l'incanto: ogni membro ne porterà in cuore un ricordo simile ad una musica bellissima e nostalgica insieme. Alcuni si salvano con la fuga, altri sono salvati da tedeschi o polacchi in netta opposizione con l'ideologia di Hitler; i deportati non torneranno più.


Le attese del cuore umano non cambiano attraverso il tempo e il luogo: rimangono per ciascuno una felice spinta interiore che segna il cammino verso il proprio destino.

ISBN 9788895677637

Nuvola di sale
Un baule di sogni

31/07/2012 — Claudio Cattani

  € 15,00   

 

Due ragazzi genovesi all’inizio della loro carriera artistica negli anni ‘70, si incontrano nuovamente dopo trent’anni.

Una giovane donna seducente e misteriosa coinvolta in una serie di traffici illeciti e intrighi internazionali.

Uno sfondo di mare, nuvole e gabbiani della riviera genovese, creato da un talentuoso autore emergente, in un mix di sottile ironia e genuina semplicità. Un romanzo che, includendo al suo interno più di un genere letterario, sconfina nel thriller.

Claudio Cattani nato ad Ancona da madre veneziana, al seguito della famiglia si trasferisce a Rapallo all’età di 3 anni. Oggi vive a Genova Nervi.

Laureato in architettura, autore di teatro e cabaret, tra i vari riconoscimenti per la propria attività artistica, letteraria e fotografica, riceve il Premio Regione Liguria al successo, il Molinello e il Giallo, Rosa e Noir a Santa Margherita Ligure. Gira l’Europa ed il Nord Africa interessandosi di marketing. Nel ‘96 inizia a scrivere una serie di romanzi ambientati in massima parte lungo la costa ligure ed aventi tutti per protagonisti la coppia Paola

ISBN 9788895677552

Un percorso d'amore

31/07/2012 — Anna Chiara

  € 9,90   

 

"Scrivendo queste poesie e questi pensieri, mi sono resa conto che la vita non è solo "dolore", ma se vogliamo può essere anche gioia. Quando si perde una persona cara si crede che davanti a noi ci sia il nulla, ma se si apre la mente all'infinito e si ha fede, tutto può accadere... Non si sa mai cosa c'è dietro l'angolo."

ISBN 9788895677569

Storia di un acquedotto, storia di una Comunità

18/04/2012 — AA.VV.

  € 8,00   

 

Grazie ad un concorso rivolto agli alunni delle scuole primarie e ispirato al tema dell’acqua, diciassette bambini guidati dalle loro maestre Giulia e Margherita sono riusciti a capire che in una goccia d’acqua non si trovano solo strani microrganismi ed elementi chimici, ma si può nascondere l’avvincente e burrascosa storia di un piccolo paese chiamato Bosio, nelle montagne dell’Alessandrino. È un libro scritto ed illustrato da bambini, che riesce a raccontare la storia della nascita di un acquedotto e gli avvenimenti di un paese fortemente colpito da vicende politiche e storiche nella prima metà del XX secolo. Questa pubblicazione nasce dal desiderio di premiare l’impegno e la bravura di questi bambini e delle loro maestre che, vincitori di un concorso sull’acqua, sono stati capaci di rimettersi in gioco per diventare autori di un libro.

Fiorina De Novellis - Claudia Lasagna

Pubblicazione realizzata grazie al contributo di: A.ato6

ISBN 9788895677545

Bolle di parole

15/03/2012 — Attilio Pancioni

  € 14,00   

 

"Bolle di parole" è una piccola antologia di note di costume, aneddoti, aforismi, curiosità e amenità varie, scritta per far sorridere e a volte anche riflettere. Lo scopo del libro è infatti proprio quello di offrire al lettore qualche pausa di relax mentale che aiuti a staccare la spina, ma non il cervello.

Attilio Pancioni, giornalista professionista, è nato ad Ancona nel 1927. Ha esordito nel 1963 come redattore del quotidiano Voce Adriatica (l’attuale Corriere Adriatico) ed è passato poi alla RAI dove è rimasto per oltre 25 anni lavorando per il TG3 Marche e altre testate radiofoniche e televisive nazionali. È autore di diversi libri, fra cui “C’era una volta Ancona” (Storie del Novecento), “Varie e Eventuali”, “Vagabondario” (tutti editi dalla “Tomo d’oro” di Falconara M.), e “Storia della Fisarmonica” (Edizioni Berben, Milano - Ancona).

ISBN 9788895677521

La società delle api
Immagini di un mondo staordinario. Ediz. italiana e inglese

27/02/2012 — Marina Gallandra

  € 19,00   

 

La fotografia è stata per me prima di tutto il mezzo per comunicare la mia passione e le mie conoscenze in campo naturalistico.

I motivi che mi hanno portato alla realizzazione di questo progetto sono principalmente due: la conoscenza della vita sociale delle api rivelata dalle ultime ricerche scientifiche che mi hanno permesso di guardare alle api con rinnovato e sorpreso interesse e la mia dimestichezza con loro.

Ho costruito questo percorso fotografico scatto dopo scatto, cercando di cogliere la giusta immagine, sia con il suo contenuto di informazione scientifica sia attraverso il suo effetto estetico ed emotivo.

Per la realizzazione delle mie immagini uso una fotocamera digitale attrezzata con un obbiettivo macro.

Non uso luce artificiale e tutti i miei scatti sono fatti in apiario o in ambienti naturali.

A questo lavoro si riferisce la mostra fotografica che ho presentato in più occasioni in Italia e all’estero e che utilizzo come supporto didattico per lezioni in scuole di ogni ordine e grado.

Marina Gallandra è laureata in Scienze Agrarie presso l’Università di Milano.

Fotografa di natura, è stata apicoltrice per molti anni, guida ambientale e insegnante di scienze naturali.

www.marinagallandra.it

ISBN 9788895677538

Libertà per un'invisibile signora

23/01/2012 — Giuliana Pugno

  € 12,00   

 

Una donna. Un'inchiesta giornalistica senza entusiasmo. Un giovane giornalista freelance. Un canone a due voci. In contrappunto amici e immagini di luoghi. Musica in abbondanza. Emozioni, sentimenti, riflessioni e un pizzico di ironia.

Giuliana Pugno, genovese, oltre ad insegnare, si occupa anche di scrittura, arte e musica. Ha pubblicato nel 2006 con La Lontra “Il cacciatore di suoni” con Massimo Carrano e diversi racconti e poesie in alcune raccolte antologiche.

ISBN 9788895677514

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Gli irlandesi contro i Savoia-The Irish against the Savoys
Ediz. bilingue

05/12/2011 — Lucio Martino

  € 16,00   

 

Durante il Risorgimento, in special modo nelle invasioni di Umbria e Marche da parte dell'esercito del Regno di Sardegna, una forza multinazionale accorse in difesa di Pio IX. Quella legione straniera, in cui militarono migliaia di volontari giunti dai paesi di matrice cristiana, venne definita l'ultima Crociata. Oltre ai corpi indigeni, c'erano austriaci, francesi, belgi, svizzeri, irlandesi e altri ancora. Degli zuavi franco belgi una vasta pubblicistica ha messo in risalto il mito di quella forza armata. Nella breve campagna di Marche e Umbria, però, anche otto compagnie di irlandesi inquadrate nel Battaglione di San Patrizio scrissero autentiche pagine di gloria. Il destino di alcuni dei reduci di quel Battaglione irlandese si concluderà poi nel Nord America. Tra loro c'era anche Myles Walter Keogh, sottotenente ad Ancona. Divenne addirittura il vice del generale Custer e con lui fu massacrato, assieme ad altri 240 uomini, a Little Big Horn dai Sioux di Toro Seduto.

Lucio Martino, 60 anni, vive ad Ancona. Giornalista professionista, si è laureato in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, all’Università di Urbino “Carlo Bo”. Ha lavorato per il quotidiano “il Resto del Carlino” arrivando a ricoprire l’incarico di capo della redazione di Macerata e successivamente di Ancona. E’ autore per la stessa collana editoriale di Eidon Edizioni de “L’11 settembre della Chiesa”

ISBN 9788895677484

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Columbus 2

21/11/2011 — Carmen Gueye

  € 17,00   

 

La storia è fatta sì da grandi eventi e personaggi eroici; nelle loro storie troviamo però anche tante cose dimenticate, episodi curiosi "tanto di tutto tanto di niente, le parole di tanta gente" come cantava Gabriella Ferri. Rivediamoli: tutti insieme ci guardano e provano, spesso inutilmente, a insegnarci qualcosa.

Carmen Gueye

Autrice di romanzi, racconti e manuali normativi, continua la saga iniziata con Columbus. Questo è il suo ottavo libro.

ISBN 9788895677491

La perla preziosa

15/11/2011 — Lucina Oberto Bettaglio

  € 10,00   

 

La scrittrice vuole mostrare la realtà facendo ridere, ma allo stesso tempo commuovere e riflettere il lettore, coinvolgendolo nel racconto. Un libro capace di far sognare adulti e bambini, grazie al quale ognuno con la fantasia può immedesimarsi in personaggi che spesso rispecchiano la società attuale. L’“aiuto”, in tutte le sue forme, accomuna i personaggi di “La Perla Preziosa”: i vari protagonisti, con storie e caratteri diversi, si trovano spesso in difficoltà, ma incontrano sempre qualcuno che sia disposto ad aiutarli, insegnando anche a noi lettori il valore della solidarietà.

Anna, 14 anni, seconda Liceo.


Racconti per tutti, a partire dai lettori più piccoli ai più grandi, che ci fanno amare i protagonisti per la loro semplicità ed autenticità. Sono storie di animali e persone molto diverse tra loro, ma la determinazione e il coraggio sono ciò che accomuna i protagonisti di ogni brano letto. I personaggi, spinti da una forte fratellanza verso il prossimo in difficoltà, portano il lettore a riflettere sul loro comportamento nei diversi contesti e ci fanno capire come apprezzare anche i gesti di bontà più piccoli e semplici.

Matteo, 18 anni, quinta Superiore.


L’Associazione ONLUS “Vado al massimo” è stata creata al solo scopo di aiutare economicamente e moralmente l’opera Missionaria di Padre Massimo Mattarucchi di Delebio (Sondrio).

ISBN 9788895677477

Panchine sul bordo del mondo
Strani incontri, rincorsi dal tempo

31/08/2011 — Andrea Spada

  € 12,00   

 

Certe sere non dovrebbero mai arrivare e invece te le trovi davanti che reclamano prepotentemente tutta la tua attenzione, ti svuotano la mente e ti precipitano nell'unico pensiero di cui sono capaci. Stasera è uno di questi momenti e non posso sottrarmi dicendo che certe cose capitano solo agli altri esorcizzando così la paura che capitino proprio a me...

La tenda era sconquassata da un vento teso proveniente da nord. I monti vicini non erano in grado di trattenere le raffiche che dopo aver percorso la pianura raccogliendo polvere e sterpi si abbattevano a corpo morto sul campo allestito per gli scavi...

Questa sera mi sono raccontato una favola. La mattina quando mi sono svegliato mi sono accorto di averne proprio voglia così mi sono detto che se fossi stato bravo tutto il giorno, la sera dopo cena me la sarei raccontata...

Venticinque racconti per altrettante avventure delle idee, tra sogni ad occhi aperti, ricordi e desideri. Venticinque diversi modi di vedere il reale e il surreale.

ISBN 9788895677439

Il mio caro Pinocchio

31/08/2011 — Mario Verger

  € 12,00   

 

Personalità a livello internazionale nel campo dei cartoni animati, attualmente G. Cenci insegna tecniche dell’animazione presso l’Accademia di arti digitali e nuove tecnologie NEMO, in Firenze. Come professionista dei cartoons ha al proprio attivo moltissimi “chilometri” di film in disegni animati. Nella sua lunga carriera ha animato tanti personaggi (anche di altri autori) come Calimero, Il draghetto Grisù, La Pimpa, Lupo Alberto, Cocco Bill, Carland Cross, The Triplets, Corto Maltese. Ha realizzato animazioni per molti cortometraggi e sigle TV, nonché per vari lungometraggi come La Gabbianella e il Gatto, Aida degli alberi, Johan Padan, Momo alla conquista del tempo, ed altri. La sua opera più importante tuttavia rimane il lungometraggio Un burattino di nome Pinocchio, che realizzò nel 1971 con una équipe di circa 50 artisti tra tecnici, disegnatori e pittori, in sette anni di lavorazione, e che fu distribuito nei cinema di tutto il mondo.

M. Verger, ha prodotto per la Rai importanti film d’animazione per programmi cult quali Blob, Blobcartoon e Fuori Orario, di M. Giusti e E. Ghezzi, fra cui: Forever Ambra, i due Moanaland e I Remember Moana, il mediometraggio Lady, Milingo, G. Andreotti, Berluscomic, il trailer Viva Verdone e, recentemente, per il 20° anniversario di Blob il cartoon Hello Ghezzy! Il suo ultimo film d’animazione, Pasolini requiem, ha vinto al Festival del Cinema di Miami e il Primo Premio alla Miami Beach Cinematheque negli Stati Uniti d’America. È autore inoltre del primo cartoon sul Papa, intitolato Wojtyla, che ha presentato in mondovisione ricevendo in diretta la benedizione apostolica personalmente da Sua Santità Giovanni Paolo II.

ISBN 9788895677446

Pepite di luce

31/05/2011 — Lucina Oberto Bettaglio

  € 15,00   

 

“Pepite di luce” è una raccolta di storie con un unico filo conduttore: l’Amore! L’Amore visto in tutte le sue forme: dall’Amore Divino all’Amore familiare, la cui semplice potenza è in grado, in pochi attimi, di confortare, di alleviare dolori e dare gioia e speranza dove prima c’era solo disperazione e rassegnazione. L’autrice ci porta, storia dopo storia, a vivere realtà quotidiane, ricordandoci come il più semplice dei rimedi può essere più efficace di qualsiasi cura, facendoci soffermare a riflettere su tematiche che spesso, accecati dai ritmi frenetici della vita moderna, dimentichiamo o facciamo passare erroneamente in secondo piano.

Davide, 21 anni, studente universitario.


Racconti di gioia e speranza. Storie che fanno sorridere, commuovere, sognare il lettore. Emozioni, che con passo leggero, arrivano a toccare il cuore. Un viaggio alla scoperta dell’amore, di noi stessi, della vita. Tutto questo è “Pepite di luce”! Il libro raccoglie storie e immagini preziose, attraverso le quali l’autrice ci accompagna nella ricerca dei valori più autentici, dell’amore, della felicità. La scrittrice, con semplicità e passione, ci racconta una realtà diversa, affronta temi vicini alla nostra quotidianità e ci porta a riflettere sulla nostra vita. Ogni pagina è una piccola luce di speranza, ogni storia un messaggio d’amore, un invito a riscoprire la meraviglia di quello che ci circonda.

Miriam, 22 anni, studentessa universitaria.

ISBN 9788895677415

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Pubblico impiego
Status e normative

30/04/2011 — Carmelina Pace, Raimondo Castellana

  € 15,00   

 

Come nasce lo status giuridico di pubblico dipendente; cosa veniva chiesto a questa figura prima e adesso; quali le sfide e le criticità.

Raimondo Castellana, e Carmelina Pace sono funzionari rispettivamente del Ministero di Giustizia e dell’Interno, nonché dirigenti sindacali della FLP - Federazione Lavoratori Pubblici -.

Nel primo lavoro “L’attività amministrativa - Sintesi - problematiche - Il nuovo Stato e l’Europa” hanno proposto un compendio sull’attività dello Stato.


Con questo nuovo testo, sintetizzano diritti, doveri e status di chi nel settore pubblico opera, in condizioni sempre più difficili.

ISBN 9788895677422

Conciliazione
Strumenti operativi

28/02/2011 — Francesco Scarpino

  € 15,00   

 

Il presente testo è un discreto strumento di lavoro, sia per il conciliatore chiamato ad eserciate la propria attività, sia per il libero professionista che deve immediatamente interagire con un Istituto nuovo nelle procedure e nelle tecniche. Il volume è integrato dalla attuale normativa necessaria per inquadrare gli argomenti e dalla modulistica principale che potrà essere utilizzata, sia dai professionisti delegati dalle parti che dal conciliatore. La parte finale del lavoro si conclude con una guida alla costituzione degli Organismi di Conciliazione e di Formazione.

Franco Scarpino

Docente a c. di Economia Aziendale e Controllo di Gestione, presso l’Università degli Studi di Messina e Catanzaro.

ISBN 9788895677408

I guitti
Storie indisponenti di poveri cristi

31/12/2010 — Mario Maresu

  € 10,00   

 

Guitti, un titolo particolare, forse difficile da interpretare immediatamente per i lettori. L'umanità, la vera umanità, è formata da pochissimi Attori e da moltissimi Guitti che con le loro sofferenze, i loro sbagli, sono sempre in trincea. Questa raccolta di racconti cerca di far capire l'umanità angosciata e sofferente nei paesi medio orientali ed africani, un'angoscia e un dolore che non vediamo perché non vogliamo vedere.

Mario Maresu (Genova 1933)

Nel 1955 partecipa al premio Letterario “5 Bettole” di Bordighera, dove ottiene una lusinghiera segnalazione nella Sezione Giovani con il racconto “…Ed ora, povero Cristo, aspetta…” pubblicato dal “Corriere Mercantile” di Genova nell’ottobre dello stesso anno.

In seguito oltre che con il quotidiano Genovese collabora saltuariamente con altri quotidiani come il “Secolo XIX” e “Avvenire”. Dal 1989 ha abbandonato l’attività di collaborazione con le varie testate.

ISBN 9788895677378

Due ragazzi ed un violino

31/12/2010 — Luigina Cortì

  € 12,00   

 

La società brasiliana, come è noto, presenta realtà opposte, divisa in ricchi e poveri. Un denominatore, tuttavia, li accomune: il temperamento! I brasiliani amano ciò che è bello, la musica in particolare; sono dotati di viva sensibilità, di umanità profonda e capaci di gesti altruisti non comuni. I protagonisti del racconto, attraverso i loro dialoghi, ci mostrano se stessi, il loro mondo interiore, la certezza di una loro dignità, che la miseria non diminuisce. Le vicende fanno parte della realtà della gente di quel popolo, dei favelados in modo particolare, e dei poveri che, una volta arricchiti, sanno essere generosamente grandi nei confronti di chi ha bisogno.

ISBN 9788895677392

Patto segreto

30/09/2010 — G. Nereo Mazzocco

  € 10,00   

 

Questa è la storia maledetta di un pittore che in una fredda sera d'inverno imbocca, quasi per caso, l'ingresso di un labirinto buio che lo porta ad un passo dal delirio.

Quando si accorgerà di aver toccato il fondo, vedrà una strada per risalire, un sentiero luminoso tracciato dall'amore, l'amore vero, l'amore puro per una fanciulla incontaminata per la quale varrà la pena di sacrificare il bene più prezioso... la sua anima.

Nereo Mazzocco è nato a Roveredo di Guà (VR) l’11 luglio 1951. Inquieto e curioso sin da bambino, ha dedicato la sua vita all’arte nelle varie forme espressive. Vive e lavora a Lavagna dove si è dedicato a quest’ultima storia d’amore: “Patto Segreto”.

ISBN 9788895677354

Togo
Appunti viaggio di un giovane medico

31/07/2010 — Antonio Azzinnaro

  € 17,00   

 

Il Togo, ufficialmente Repubblica Togolese (in francese République Togolaise), è uno Stato dell'Africa occidentale. Confina a ovest con il Ghana, a est con il Benin, a nord con il Burkina Faso. Si affaccia per un breve tratto (soltanto 56 km) sul Golfo di Guinea a sud; in questo tratto di costa si trova la capitale Lomé. Lo stato è vasto 56.785 km2 ed è abitato da 6.145.000 abitanti con una densità di 97,7 ab/km2. La lingua ufficiale è il francese (è membro dell'associazione dei paesi francofoni) ma vi si parlano molte altre lingue africane. Col nome di Togoland fu colonia prima della Germania e poi della Francia, da cui ottenne l'indipendenza nel 1960. Della storia del Togo prima dell'avvento dei portoghesi (fine XV secolo) si sa poco. Il popolo più antico della regione è quello dei tamberna, che vivevano nel nord in famiglie estese, in villaggi di case fortificate. Molte tribù entrarono in Togo dalle regioni confinanti fra l'XI e il XIX secolo: gli ewe dalla Nigeria e dal Benin, i mina dal Ghana. Fra il XVIII e il XIX secolo, i popoli del Togo subirono l'influenza dei potenti regni di Ashanti (a ovest) e Dahomey (a est).


Medici in Africa è una ONLUS fondata da alcuni medici che hanno maturato numerose esperienze dirette di attività in campo sanitario in diversi Paesi dell’Africa, dell’America Latina e dell’Asia.

Antonio Azzinnaro è nato a Genova il 13 Novembre 1981. Dopo aver ottenuto il diploma di maturità classica presso il Liceo Andrea D’Oria, si è iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Genova, dove si è laureato nel 2007. Attualmente è medico specializzando presso la Scuola di Chirurgia Generale dell’Università di Genova e socio dell’associazione Onlus Medici in Africa.

ISBN 9788895677330

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

L'11 settembre della Chiesa
Intrighi, brogli e crimini per l'annessione di Umbria e Marche - L'assedio di Ancona e la battaglia di Castelfidardo

31/07/2010 — Lucio Martino

  € 19,00   

 

L’11 settembre 1860 segna l’inizio delle invasioni non dichiarate, delle truppe dei Savoia, in Umbria e nelle Marche, allora facenti parte dello Stato Pontificio e della contemporanea partenza, dal golfo di Napoli, della Regia squadra navale alla volta di Ancona per bombardarla.

E’ l’altra storia che non ci è stata tramandata dai vincitori e che prende in esame taluni aspetti - rigorosamente documentati - che hanno portato all’annessione di Umbria e Marche al Regno di Sardegna come l’impiego a Castelfi dardo e nell’assedio di Ancona di nuove armi moderne (i cannoni rigati) e dei nascenti servizi segreti; l’utilizzo delle fosse comuni; il maltrattamento dei feriti e dei prigionieri deportati; la farsa dei plebisciti e i brogli elettorali.

Lucio Martino, classe 1951, giornalista professionista, si è laureato in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, all’Università di Urbino dove ha anche conseguito il Diploma di specializzazione Fnsi-Università di Urbino alla Scuola Superiore di Giornalismo.

Ha lavorato a Il Resto del Carlino arrivando a ricoprire l’incarico di capo della redazione di Macerata e successivamente di Ancona.

ISBN 9788895677347

L'eccezione
Anime allo specchio

31/05/2010 — Antonio Maldera

  € 10,00   

 

C’era come un gigantesco schermo televisivo, composto di tanti schermi più piccoli, in cui venivano trasmessi in continuazione molti episodi gloriosi della mia vita [...] Com’ero felice nel rivivere, nel contemplare tante cose grandi che avevo fatto, tante imprese compiute! Ero ancora immerso in quella visione celestiale, quando all’improvviso qualcosa si ruppe. Gli schermi, uno dopo l’altro, si spensero. Oscuramento totale.


Dalle rocambolesche dimissioni di Cesare Megaloni, onnipotente primo ministro di Realia, alle riflessioni di una casalinga tutt’altro che disperata. Dalla «Sgorbietta», accusata dell’omicidio dell’avvenente sorella e proiettata sulla ribalta mediatica, allo sconsolato fratello del figliol prodigo, che rivisita a modo suo la celebre parabola. Una varia umanità che vuole parlarci di sé. E di noi.


Questi personaggi allo specchio riflettono tanti di noi... anzi, in ogni racconto, secondo me, ognuno può trovare qualcosa di se stesso. (Mariagrazia Paganuzzi, Prefazione)

ISBN 9788895677323

Dell'hora attuale
Trattato di filosofia contemporanea

30/04/2010 — Roberto Garbarino

  € 10,00   

 

Ogni cosa immediata ai nostri sensi è eterna. La verità è hora. Ogni possibile conoscenza è nell'uomo, e l'esistenza è la via. La verità coesiste senza tempo, anche senza l'uomo. Nel rapportarci al contemporaneo tutto ci appare pallidamente assuefatto. Proviamo assuefazione verso il dolore, la gioia stessa, il benessere. Siamo incredibilmente assuefatti dalla luce gioiosa e silente della bellezza, che ci ha illuminati per secoli. Occorre recuperare il silenzio, e l'ascolto, avere appetito del silenzio nell'eremo dei nostri comportamenti abituali. Recuperare il senso estetico dell'essere, in una nuova etica filosofica e artistica, in un nuovo rinascimento del pensiero. Il filosofo come "essere pensante" deve recuperare il suo ruolo nel contesto della società contemporanea, in un "nuovo cogito" e in una "nuova etica", e farsi portatore di vera "sophia".

Roberto Garbarino. Nato a Genova nel 1964 dove vive. Filosofo, poeta, pittore. Ha pubblicato diversi saggi di Filosofia e critiche d’Arte Contemporanea. Figura in diverse Antologie e Volumi di Critica e Storia della Letteratura Italiana del XX Secolo. Si dedica anche allo studio della relazione Arte-Filosofia delle opere d’arte in genere come interpretazione induttivo-deduttivo del comportamentismo collettivo-individuale con l’obbiettivo filosofico-terapeutico.

ISBN 9788895677316

Il tempo di pensare
Beatrice e Roberto, sull'amore e sulla vita

31/03/2010 — Giorgio Magnanti

  € 13,50   

 

Estate 2007, Beatrice prende l'aereo per andare in vacanza in Sicilia mentre Roberto, il suo compagno, per motivi di lavoro la raggiungerà in automobile. In questo lasso di tempo di temporaneo distacco i due protagonisti, persone che non riescono a "non pensare", si ritroveranno in una imprevista ma viva solitudine, che consentirà loro di rivivere i ricordi del passato, fatto di tanti episodi della loro intensa storia d'amore, ricca di quotidiano e di discorsi profondi e qualche volta enigmatici.

Appureranno, così, divisi nelle loro riflessioni, di non avere più paura di essere innamorati, perché esiste tra loro un legame assoluto, adulto, fatto di razionalità e spirito, che, ogni giorno, in una sempre rinnovata ripetitività, tocca il cuore delle loro anime.

Giorgio Magnanti, è nato nel 1964 a Roma, città dove vive e lavora. Esperto in criminalistica e perizia grafica giudiziaria ad indirizzo grafologico.

Di sua prossima pubblicazione un saggio junghiano sul satanismo giovanile contemporaneo ed una raccolta di poesie.

ISBN 9788895677125

EU-Russia relations in the framework of the Tempus projects

31/01/2010 — Mara Morini

  € 15,00   

 

The purpose of the present volume is to shed light on EU-Russia relations, the argument being that TEMPUS-TACIS projects can provide an interesting study-experience which can pave the way to fruitful discussions on a wide range of issues relating to specific policies in the field of International cooperation among Universities.

The volume is the result of the seminars and master-classes held in three Russian universities (St. Petersburg, Arkhangelsk and Petrozavodsk) by European Professors coming from the Universities of Genoa and Helsinki and exchange periods delivered by Russian PhD students involved in the “PREGO” project in Europe.

This project was developed in the framework of the TEMPUS-TACIS which is considered one of the most important European Community programme, aiming to improve the quality of the higher education systems in the EU partner countries (the Western Balkan countries, the Eastern European and Central Asian countries and the Mediterreanean Partners) through cooperation with institutions from the EU member States.

ISBN 9788895677309

Los pasos

31/12/2009 — Nemié Díaz

  € 10,00   

 

Los cuerpos se mueven en la niebla opacidad que disuelve los contornos imprecisas siluetas dibujadas por la vela. A un ritmo acompasado, soñoliento los cuerpos no parecen cuerpos Son espectros que danzan tocados por la ambigüedad.

Nemie Diaz (Ciudad de la Habana, Cuba, 1974) Licenciada en Psicología, actualmente reside en Suiza donde se dedica a la dirección de teatro infantil. Los Pasos es su primer libro de poesía publicado. Es autora de los libros inéditos El rastro de Pessoa, poesía, y Siluetas en el pincel, novela.

ISBN 9788895677224

Così disse Copernico
Scienza e Religione nella storia e per la pace

31/12/2009 — Antonino Leonardi

  € 14,00   

 

Nel 1543, l’opera “De revolutionibus orbium coelestium” del grande astronomo Niccolò Copernico cambiò radicalmente la concezione del mondo poiché l’uomo perdeva per sempre la posizione privilegiata, ma falsa, di trovarsi al centro dell’Universo. Nella prima parte del libro si traccia una panoramica storica del confronto scienza-religione per le confessioni religiose più importanti, in particolare per il Cristianesimo. Nella seconda parte, s’inizia trattando la democrazia elettronica che sta rivoluzionando la gestione democratica delle società, si passa poi all’impegno della scienza e della religione per la pace, insistendo sul dialogo interreligioso in quanto il più grande contributo che le religioni attualmente possano offrire per la pace è la loro unità spirituale, e s’accenna infine alla Fede Bahá’í che ha posto l’unità dell’umanità come proprio paradigma fondamentale.

Antonino Leonardi, 1947, laureato in Fisica, ha svolto per molti anni attività professionale prima come ricercatore nel campo tecnico e poi come docente di Elettronica logica e integrata. Da tempo s’interessa delle tematiche sulla scienza e sulla religione, è coautore del libro “Cieli e terre - Mito e realtà nella Bibbia” (Bahá’í, ‘92). Successivamente, ha pubblicato “Sentieri di Fede (Stamperia Artistica Nazionale di Torino, ‘97) e “Così disse Copernico - Scienza e Religione nella storia e per la pace” (Eidon Edizioni, 2009). È uno dei membri fondatori dell’Associazione Studi Bahá’í dedicata al compianto illustre orientalista prof. A. Bausani.

ISBN 9788895677286

Così parlò Einstein
Armonia fra Scienza e Religione?

31/12/2009 — Antonino Leonardi

  € 16,00   

 

Nel 1905, con la celebre formula dell’equivalenza fra materia ed energia, il grande fisico Albert Einstein ha aperto la strada, per la prima volta nella storia, alla realizzazione del sogno dei pensatori di ricondurre tutte le infinite manifestazioni della realtà ad un’unica entità fisica. In questo modo la scienza ormai si pone come il punto focale con cui si deve confrontare qualunque pensiero, in particolare quello religioso. Alla luce delle ultime conquiste della scienza, nella prima parte dell’opera si sviluppa la trattazione di alcuni argomenti - l’Universo, la vita, l’esistenza di Dio, l’anima - che corrispondono agli eterni interrogativi “Dove ci troviamo?”, “Chi siamo?”, “Esiste un Creatore?”, “Qual è il nostro destino?”. Nella seconda parte, si espongono le principali problematiche del rapporto fra la scienza e la religione, nella prospettiva di pervenire alla loro armonia, fattore indispensabile per superare la situazione critica in cui versa l’umanità.

Antonino Leonardi, 1947, laureato in Fisica, ha svolto per molti anni attività professionale prima come ricercatore nel campo tecnico e poi come docente di Elettronica logica e integrata. Da tempo s’interessa delle tematiche sulla scienza e sulla religione, è coautore del libro “Cieli e terre - Mito e realtà nella Bibbia” (Bahá’í, ‘92). Successivamente, ha pubblicato “Sentieri di Fede (Stamperia Artistica Nazionale di Torino, ‘97) e “Così disse Copernico - Scienza e Religione nella storia e per la pace” (Eidon Edizioni, 2009). È uno dei membri fondatori dell’Associazione Studi Bahá’í dedicata al compianto illustre orientalista prof. A. Bausani.

ISBN 9788895677293

Vestita di mare

31/10/2009 — Claudio Cattani

  € 15,00   

 

Dicembre 2008: un uomo muore in piena notte a bordo di una Mini Cooper sull'Aurelia, a pochi chilometri da Genova. Luglio 1972: a Beirut al tavolo da gioco di un casinò viene ucciso un trafficante d'armi e preziosi per mezzo di un potente veleno. Aprile 1979: una giovane bella ed elegante rimane coinvolta ad Amsterdam nell'omicidio di un gioielliere. Una misteriosa setta segreta pare tessere le fila di un giallo che finisce per sconfinare con il mondo della magia e delle leggende legate alle pietre preziose, unendo il passato ed il presente in un sapiente gioco d'incastri ricco di colpi di scena. Il terzo romanzo della serie che vede protagonisti Paola e Roberto con le ambientazioni tipiche della costa ligure da Portofino alle Cinque Terre.

Claudio Cattani nato ad Ancona, al seguito della famiglia si trasferisce a Rapallo all’età di tre anni. Oggi vive a Genova Nervi. Laureato in architettura, autore ed interprete di teatro e di cabaret, ha ricevuto tra gli altri il premio regione Liguria come riconoscimento al successo. Ha viaggiato in Europa e Nord Africa interessandosi di marketing.

Nel ’96 inizia a scrivere una serie di romanzi ambientati in massima parte lungo le coste liguri.

ISBN 9788895677231

Il nuovo ruolo dei confidi nel finanziamento delle piccole imprese tra mito e realtà

31/10/2009 — P. Parini

  € 28,00   

 

Questa raccolta di saggi ha l'obiettivo di arricchire il dibattito in materia, richiamando l'attenzione sulla varietà di modelli di comportamento strategico all'interno di un sistema dei confidi che si è molto diversificato nel suo cammino di sviluppo, con lo sviluppo di confidi di livello nazionale accanto a quelli locali. In particolare, il mito da sfatare è quello che vuole applicabili ai confidi i modelli gestionali consolidati per gli intermediari finanziari di mercato, sottovalutando l'esigenza di elaborare linee strategiche specifiche, in funzione della mission e delle particolari modalità con cui i confidi sono chiamati a creare valore per il sistema di relazioni dal quale traggono origine. La realtà che emerge dalla ricerca sul campo conferma la vitalità dei migliori confidi locali, per i quali la crescita dimensionale non costituisce di per sé una condizione di sopravvivenza. La loro prospettiva di medio termine non è l'uscita dal mercato nella massa dei confidi "obsoleti", a condizione di conservare la capacità di generare valore per il territorio e di raggiungere un sufficiente livello di efficienza gestionale.

Paolo Parini è Professore Straordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università di Genova.

ISBN 9788895677279

Anna e i suoi amici

30/09/2009 — Luigina Cortì

  € 10,00   

 

Protagonista di una particolare situazione dolorosa, Anna, grazie alla sensibilità, all'intelligenza e alla forza del suo carattere, ma anche grazie a significativi incontri, riesce ad intravedere il cammino che deve percorrere per portare luce nella sua vita e in chi le sta accanto.

Un amore paziente, costante, vissuto molto spesso nel sacrificio e nella rinuncia, la conduce a veder realizzato il sogno creduto da tutti impossibile.

L'amicizia, la ricerca seria della verità, l'amore sincero e profondo verso chi vuol condividere con lei la vita, l'arricchiscono di sempre nuova speranza e l'azzurro riesce sempre a trionfare anche nei momenti più bui.

ISBN 9788895677194

Il caso della signora Cecchini

30/09/2009 — Mauro Gaggero

  € 13,00   

 

Un caso intrigante in cui il bene e il male, afflitti dalla loro fatale relatività, sconfinano, mescolandosi con i disagi dell’oggi e con le ineluttabili perdizioni di sempre.

Una storia divisa in comparti narrativi dominati da un’introspezione ostinata in cui il dramma viene consegnato come purissimo valore aggiunto.

Un racconto tragico che, passando per ironia, slanci amicali e paura d’amare, invita il lettore a sottili e discreti riconoscimenti.

Mauro Gaggero, pegliese doc un po’ eroe, un po’ fellone, ha zigzagato per la vita percorrendola controcorrente.

Campione di scorribande e ritirate, ha ricoperto un impiego serioso in gioventù lasciando il certo per l’incerto con la prima maturità, quando cambiare era ancora un privilegio praticabile.

“Un tempo - racconta - scrivevo deliziose lettere commerciali, ma ci sognavo un giro di basso, e nella voce del direttore cercavo un po’ di swing.

Riconoscere la propria strada ed imboccarla, è spesso un’impresa maledettamente difficile, ma è l’unica che, a scelta compiuta, possa darci l’equilibrio del vivere”.

ISBN 9788895677187

Al di là dell'Atlantico

31/05/2009 — Luigina Cortì

  € 10,00   

 

Le diverse vicende, immesse in un contesto di fantasia, sono realmente accadute anche se, ciascuna, in tempi e luoghi diversi. Il racconto presenta l'esperienza di volontariato da parte di tre giovani medici. Dotati di particolare sensibilità riescono, insieme, ad assumere sino alle ultime conseguenze i diversi problemi che incontrano. La loro sensibilità è inoltre aperta a tutto ciò che è bello e vero. L'incontro con le bellezze naturali e artistiche del Brasile è presentato dal diario di viaggio di una di loro. Non meno interessanti per i tre giovani sono alcuni aspetti storici che giustificano il presente. Il condividere con la gente tradizioni e vita, dà la possibilità di conoscere profondamente l'umanità del popolo brasiliano. L'amicizia, l'amore, la scelta di un progetto di vita sono aspetti altrettanto importanti per i tre giovani.

ISBN 9788895677170

Amore e viaggi

31/05/2009 — Carmen Gueye

  € 10,00   

 


Carmen Gueye, da turista incallita, riconosce che le vacanze stancano. Tributo a Paolo Villaggio, e agli epigoni di Fantozzi, sempre pronti a buttarsi nel mondo della sfiga.

ISBN 9788895677132

Il sorriso della luna

31/12/2008 — Claudio Cattani

  € 15,00   

 

Paola e Dominique sono due donne molto particolari: la prima ha la passione per i diamanti, la seconda per l’archeologia. Roberto è un’artista di cabaret attratto da entrambe. Spunta dal passato un nastro registrato nel 1977 e riaffiora una storia che giunge fino ai giorni nostri coinvolgendo i servizi segreti. Una corsa contro il tempo lungo le tortuose strade interne della Grecia per mettere le mani su un prezioso reperto archeologico. Un misterioso furto a Parigi a cui fa seguito un doppio omicidio a Zurigo. Sullo sfondo la Riviera ligure da Ponente a Levante in un sapiente dosaggio di ironia, azione e suspence. Il romanzo è il seguito del precedente “Nuvola di sale” con gli stessi personaggi ma con l’occhio rivolto alla letteratura noir ed al thriller d’azione.

Claudio Cattani nato ad Ancona, al seguito della famiglia si trasferisce a Rapallo all’età di tre anni. Oggi vive a Genova Nervi. Laureato in architettura, autore ed interprete di teatro e di cabaret, ha ricevuto tra gli altri il premio regione Liguria come riconoscimento al successo. Ha viaggiato in Europa e Nord Africa interessandosi di marketing.

Nel ’96 inizia a scrivere una serie di romanzi ambientati in massima parte lungo le coste liguri.

ISBN 9788895677057

Columbus

31/12/2008 — Carmen Gueye

  € 12,50   

 


Carmen Gueye, genovese, insegnante di lettere mancata, cinefila e appassionata di mitologia dei media, offre un tributo a personaggi amati e spesso finiti tragicamente, seguito dal viaggio ideale in un luogo dove incontrarli insieme ai lettori.

Columbus è il suo secondo libro.

ISBN 9788895677071

L'attività amministrativa
Sintesi. Problematiche. Il nuovo stato e l'Europa. Compendio e guida pratica alla burocrazia

31/12/2008 — Carmelina Pace, Raimondo Castellana

  € 15,00   

 

La burocrazia risulta per molti un tormento, che si tratti di lavoratori o utenti. La giungla delle norme stritola i cittadini. Con questo testo si cerca di illustrare la minima base di partenza per conoscerla e muoversi al suo interno. I principi che hanno ispirato la redazione del testo sono semplici: illustrare cosa, come, dove, perché. Dall’atto amministrativo - prima e unica vera produzione della burocrazia pubblica - a come lo stato è cambiato nella sua organizzazione, questo è lo svolgimento del libro. Una sorta di vademecum. Tutto, nell’attività pubblica, si riconduce al provvedimento. Si prova a indicare ai lettori la strada per conoscerlo, individuarlo e utilizzarlo nel miglior modo possibile, senza perdere di vista i propri diritti, spesso dimenticati.

Carmelina Pace e Raimondo Castellana operano da diversi anni nella Pubblica Amministrazione. Dirigenti sindacali nella FLP di Genova, organizzazione nata per il pubblico impiego, hanno creduto di mettersi all’opera per spirito di servizio e per necessità, non avendo mai reperito un testo semplice, alla portata di tutti coloro che non siano docenti o studiosi di diritto amministrativo. Si augurano di esservi riusciti, consapevoli di avere per le mani la trattazione di un settore spesso normato in modo ambiguo e la sfida a contemperare il dovere di dipendenti e la missione di sindacalisti. Lo Stato sta cambiando e per questo occorre anche conoscere da dove si è partiti.

ISBN 9788895677095

Nuvola di sale

06/11/2008 — Claudio Cattani

  € 22,80   

 

Due ragazzi genovesi all’inizio della loro carriera artistica negli anni ‘70, si incontrano nuovamente dopo trent’anni. Una giovane donna seducente e misteriosa coinvolta in una serie di traffici illeciti e intrighi internazionali. Uno sfondo di mare, nuvole e gabbiani della riviera genovese, creato da un talentuoso autore emergente, in un mix di sottile ironia e genuina semplicità. Un romanzo che, includendo al suo interno più di un genere letterario, sconfina nel thriller.

Claudio Cattani nato ad Ancona, al seguito della famiglia si trasferisce a Rapallo all’età di tre anni. Oggi vive a Genova Nervi. Laureato in architettura, autore e interprete di teatro e cabaret, tra i vari riconoscimenti riceve nel ‘75 il premio Regione Liguria. Gira l’Europa e il Nord Africa interessandosi di vendite e marketing. Nel ‘96 inizia a scrivere una serie di romanzi ambientati in massima parte in Liguria. Nuvola di sale è il primo ad essere pubblicato.

ISBN 9788895677026

La meta del poeta

31/10/2008 — Mario Gilioni

  € 12,50   

 

Se mi capitasse di rimanere

diseredato vorrei portare con me

soltanto una musica di Debussy

ed un libro di Hesse che

parlano di liberta’ dello spirito,

quella che si conquista giorno per giorno.


Non posso andare in nessun luogo che già non sia in me.

Lo spazio è presente non nelle sue connotazioni scientifiche che, benché impalpabile, cercano, tuttavia, di ricondurlo entro schemi velatamente studiati, ma nella sua dimensione di spazio puro, dimensione che racchiude in sé tutte le forme sconosciute o conosciute.

Se io mi muovessi su questa terra in ogni direzione, sarei più fermo di una colonna di pietra ma se, pur restando fermo, mi introduco in queste entità con il pensiero, ecco che posso intuire forme diverse dall’abituale che per cotanta estranea famigliarità, avvincono la mia mente come un vestito nuovo.

ISBN 9788895677040

La Cattolica di Stilo
Ediz. illustrata

30/11/2007 — Massimo Ceroni, Giuliana Elia

  € 15,00   

 

La Cattolica di Stilo, esemplare e meraviglioso edificio sacro di epoca bizantina, raro modello di equilibrio e composizione architettonica. Costruzione dalle ridotte dimensioni ma dalla grande importanza storica e documentaria. Patrimonio dell’Umanità da conservare gelosamente affinché le generazioni future possanogodere e gioire di tanta magnificenza.

ISBN 9788895677002

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Metodologia tecnica restauro della doratura a foglia

31/08/2007 — Massimo Ceroni, Giuliana Elia

  € 17,50   

 

Massimo Ceroni e Giuliana Elia, restauratori professionisti con specializzazione nel restauro di affreschi, pitture murali, dipinti su tela e tavola, dorature, lapidei. Attivi da oltre un ventennio nell’ambito di lavori svolti principalmente per Soprintendenze, strutture statali ed ecclesiastiche. Dal 1995 svolgono ricerca con metodologie di pulitura di manufatti artistici attraverso l’uso di strumentazioni laser di alta tecnologia. Si dedicano inoltre all’insegnamento in istituti di alta formazione artistica e tecnico-scientifica con stage e corsi di perfezionamento.

ISBN 9788890242526

Sacro e profano
Ediz. illustrata

31/05/2007 — Carla Benvenuto

  € 15,00   

 

Sacro.. come fosse il ventre che dà vita . Carne tesa,….quasi si strappa: diventa un’isola d’acqua. Acqua calma, in mezzo a un oceano strapazzato. Tutt’intorno rumore di guerra: inferno moderno. Al centro, invece, l’antico silenzio di un ventre che aspetta e protegge, conforta e crea. Un altrove nel qui. Profano e Sacro. Morte e vita. Crudeltà e grazia. Potere e leggerezza……quiete dell’anima. Degradazione del sublime e dolcezza. Seduzione e disincanto. Ombra e luce. (...) Ridipingere i nostri “fiori del male” per farne dono a ognuno dei qui presenti oggi. In questo gioco del profano e del sacro di cui tutti noi facciamo parte.

ISBN 9788890242540

Fiori di cactus

30/11/2006 — Carla Rota Vialardi

  € 10,00   

 

Le poesie di Carla Vialardi, genuina genovese doc, le ho paragonate al cactus, una pianta apparentemente ruvida e spinosa, dalla quale nascono splendide varietà di fiori fulgidi, abbaglianti nei loro molteplici colori. Nella fusione tra la variegata infiorescenza e le spine si scopre che pure l’interno di questa enigmatica pianta riserva piacevoli sorprese quali frutti dolci e succulenti ed è noto che nei deserti più aridi può essere una preziosa riserva d’acqua e cibo alla quale abbeverarsi e nutrirsi. La similitudine con le liriche della Vialardi è scaturita dal fatto che la poetessa esprime a volte con spiniforme vigoria, come emblema di sofferenze e delusioni che probabilmente l’hanno colpita nel corso della vita sia affettiva che lavorativa, ma le sue liriche, anche le più brevi e concise, sono intense e significative.

Anna Maria Campello Scrittrice

Carla Rota Vialardi

Temperamento sensibile, introverso, ribelle ed enigmatico come le sue poesie, rifiuta ogni tipo di impostazione, cercando nello sfogo letterario, la pace interiore di cui è costantemente alla ricerca.

Adora la solitudine nella quale, spesso, si rifugia.

È stata segnalata e premiata nelle varie edizioni del Premio Letterario Internazionale “Il microfono d’oro”. Arrivata finalista al Premio Lerici Pea, ha partecipato a trasmissioni radiofoniche a carattere culturale, nelle quali sono state lette e commentate le sue poesie.

ISBN 9788890242571