Qudulibri si affaccia nel panorama editoriale italiano con un’unica convinzione: quella che il presupposto fondamentale per la riuscita di un progetto editoriale parta sì dall’entusiasmo e dalla dedizione, ma soprattutto dalla professionalità di chi quel progetto conduce in porto. Come un orologio orientato su temporalità e spazialità, associandosi alle corrispondenze, qudulibri si prefigge di raccogliere gli elementi confluiti, ponendosi in una posizione di centralità. Si prefigge di attraversare il ritmo delle proposte, accolte a partire dall’elemento umano, con l’attenzione costante alle forme del rappresentare e del dire, ben consapevoli che se ne diventi maestri quando si finisca col rappresentarle come forme e manufatti; ben consapevoli che l’atto creativo dell’autore e dell’artista sia un modo di attingere, al passato e agli elementi dell’esistenza, per finire con l’esprimere le reminiscenze tratte in modo che siano accessibili agli altri. Per compiere modi e mondi del raccontare. L’idea di fondare una casa editrice di genere non è tra le caratteristiche di questa azienda che, al contrario, punta a diffondere opere editoriali di varia natura senza preclusione alcuna sia sull’argomento trattato che, appunto, sul genere. La prosa, la narrativa, l’arte, la poesia, la saggistica, costituiscono quindi gli spunti fondamentali dai quali far sortire una valida opera letteraria; senza dimenticare che anche la letteratura grigia, così come le opere scientifiche, possono arricchire naturalmente il catalogo di ogni editore. Questo il motivo per cui qudulibri è costituita da persone con grande esperienza in campo editoriale, sia sotto l’aspetto tecnico che sotto quello artistico. Ogni progetto e ogni proposta quindi, verranno seguiti da un’accurata valutazione, che cercherà di non perdere mai di vista quello che è l’unico pilastro della gestione di qudulibri: la qualità del prodotto editoriale finito. Quella contenutistica, quella grafica e quella commerciale, che nascono dall’attenzione al prodotto specifico.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Il Giro d'Italia sul divano

05/12/2018 — Francesco Cavalieri

  € 15,00   

 

“Gino dal divano le aveva imparate tutte quelle storie di campioni e di gregari, ad ogni data aveva sovrapposto una emozione, un aneddoto. La sua principale capacità è sempre stata quella di trasformare le inquadrature televisive di cui si nutriva, in epiche narrazioni da condividere, bevendo - mentre ci raccontava la sua Iliade - fino ad un cartone da dodici di aranciata amara”. (Dalla prefazione di Pier Paolo Inserra)

ISBN 9788899007546

Rue Lucien Sampaix

28/11/2018 — Donata Meneghelli

  € 14,00   

 

È dunque un “io” in filigrana, quello che si scopre in queste pagine. Non una voce che si annulla di fronte all’oggetto della descrizione - il visitatore, il luogo, il legame tra visitatore e luogo - ma una voce che si cerca attraverso tutti quegli oggetti, i quali a poco a poco cambiano di statuto. Assistiamo alla metamorfosi dell’atto della vendita in atto di scrittura. L’appartamento potrà essere venduto, o se si preferisce abbandonato, quando il venditore si sarà completamente trasformato in scrittore. (Dalla prefazione di Jan Baetens)

ISBN 9788899007577

Poesie di un giorno

08/11/2018 — Miljana Cunta

  € 12,00   

 

Poesie di un giorno (Pesmi Dneva) è la seconda raccolta di Miljana Cunta, autrice slovena che già ai tempi del proprio esordio, Per metà del cielo, aveva riscosso notevole attenzione […] è però un libro molto diverso dal precedente, in quanto si tratta di una collezione di compatte prose poetiche che percorrono, con cadenza oraria, la giornata estiva di una donna anziana e di una bambina. Verrebbe istintivo pensare ad una nonna con una nipote che sembra Miljana stessa, ma la domanda è destinata a restare senza risposta ed è giusto così, dal momento che la Cunta rientra fra gli autori preziosi perché capaci di identificazione assoluta fra le proprie parole e quelle degli altri. (Dalla prefazione di Francesco Tomada)

ISBN 9788899007560

Vin, Sikh e soldai

08/11/2018 — Roberto Ferrari

  € 10,00   

 

Con questo trittico dialettale, Roberto Ferrari si riappropria delle sue origini e della sua lingua, e pur riandando a un tempo vissuto solo “per sentito dire” dai suoi antenati, ma le cui schegge continuano a conficcarsi nella carne del mondo, e nelle nostre menti, ci riporta alle contingenze di un'umanità che, scissa più dai media che dalla realtà, cerca nel candore del latte o nel rubino del vino, il canto che affratella.

ISBN 9788899007553

I giorni della Catalogna

05/11/2018 — Bojan Brezigar

  € 15,00   

 

Ad un anno dal referendum sull’autodeterminazione, a cui lo Stato si è opposto con violenza, noi catalani continuiamo nella mobilitazione per rendere effettiva la nostra condizione con gli stessi presupposti e gli stessi strumenti con cui l’abbiamo proclamata un anno fa: la partecipazione trasversale, la non violenza e un profondo senso democratico. Carles Puigdemont i Casamajó, 130° Presidente della Generalitat de Catalunya

ISBN 9788899007454

È appassionato il mio abbraccio

29/10/2018 — Adriana Cecchetelli

  € 15,00   

 

“Adriana è un chiaro esempio di quanto si può amare la vita e di come viverla ogni momento nella pienezza misteriosa del suo evento. Mai è mancata nella vita di Adriana la speranza di una luce a cui tendere, la continua e tenace ricerca della felicità e di un futuro migliore, ricercati con un’infinita capacità di dare con leggerezza l’amore sempre atteso e poi al fine trovato, pieno e grande per farle intensamente rivivere il tempo perduto.” (dalla prefazione di Roberto Valcamonici)

ISBN 9788899007591

Camera oscura

22/10/2018 — Patrizia Dughero

  € 7,00   

 

Le antiche costruzioni che crescono nei secoli e si modificano e trasformano a seconda delle situazioni storiche, sono visibili, ma non sono leggibili nella loro complessa struttura finché un’opera di accurato restauro non metta in evidenza ogni minimo particolare: così è per noi esseri umani la capacità, la possibilità che ci è data di esercitare su di noi un’opera di scavo, ristrutturazione, costruzione di pensieri nuovi, restauro dell’anima: costruzione, quindi, di una ‘torre tetragona’… Un’Anima-Torre immersa nel silenzio da consentire alla ‘Vita’ di parlare… Dalla prefazione di Roberta Parenti Castelli

ISBN 9788899007355

Contratto a termine

28/09/2018 — Luca Ariano

  € 10,00   

 

Contratto a termine, silloge poetica di Luca Ariano e quinto volume della collana Fare Voci, diretta da Giovanni Fierro, si affaccia in modo edificante a confermare il nostro obiettivo: “mettere su carta” una geografia della scrittura e del gesto poetico, fermando e confermando così un certo movimento di artisti che lavorano non solo per liberare le emozioni, ma per oltrepassare le frontiere e abbattere i confini. Il desiderio è quello di creare tra le pagine un luogo d’incontro, affinché la parola scritta e poi letta non resti mero sperimentalismo e ricerca di bellezza, ma rigenerandosi dalla tradizione giunga a nuovi livelli comunicativi. “La vera protagonista di questa raccolta è la mutazione antropologica italiana che sfoga i suoi effetti di reflusso sulle vite e sulla formazione dei personaggi e Ariano in questo senso fonde le tradizioni del frammento lirico, del poema epico e del romanzo di formazione in un tentativo di rinnovamento formale delle istituzioni letterarie come sola risposta possibile a questa mutazione […] I versi si aggirano infatti intorno alle misure tradizionali della metrica italiana: principe l’endecasillabo, ristretto, franto in inarcature o combinato e restringibile fino al settenario o allungabile ad un falso esametro. La metrica segue la narrazione e la narrazione il ritmo del respiro, come del narratore che racconta a voce...” leggiamo nella prefazione di Luca Mozzachiodi. In copertina, quilt di Roberta Gasperi, fotografia di Paolo Barbuio.

ISBN 9788899007324

Declinazioni

21/08/2018 — S. Rotino

  € 5,00   

 

Le forme in cui si può declinare la narrazione all’interno di un racconto sono innumerevoli. Ogni storia propone un punto di vista che le consente di evolversi in modo unico, al di là della riuscita complessiva. C’è poi un universo di possibili declinazioni per ogni singolo tema, per ogni singola storia. Tutte sono plausibili e godibili, grazie anche alle capacità del singolo autore. Questa antologia raccoglie dieci autori, che declinano ognuno col proprio stile alcuni temi centrali della narrativa come della vita. Dieci racconti brevi che parlano di amore, maternità, viaggi, imprevisti, scoperte, attese esperienze.

Autori vari, a cura di Sergio Rotino.

ISBN 9788899007508

Bambini allo specchio

02/08/2018 — F. Poluzzi

  € 5,00   

 

In questo minuscolo libro ho raccolto dei ricordi, scritti dai partecipanti al corso di autobiografia, dedicato all’infanzia. Sia il percorso insieme al gruppo, sia la scelta dei lavori è stata un’esperienza per me emozionante. Sono entrata in punta di piedi nelle vite degli altri e con gli altri in simbiosi, ho riso e pianto. Quando ero bimba, stavo a lungo davanti alla finestra e guardavo la gente passare sulla strada e coltivavo un disagio, difficile da spiegare; mi chiedevo perché io ero altro da loro, ero solo me stessa, separata. Con questo lavoro ho percepito a tratti quell’unità tanto desiderata, assolutamente magica e anche nella diversità, quello che mi ha unito agli altri è stato sentire il mistero della natura matrigna che sovrasta il percorso di ogni vita.

Autori Vari, a cura di Fabrizia Poluzzi

ISBN 9788899007492

Le stelle che tornano

26/06/2018 — Salvatore Cutrupi

  € 10,00   

 

“Le stelle che tornano è vero e proprio “fare poesia” che si rinnova, in cui l’autore Salvatore Cutrupi, con preziosa adesione alle parole, riesce ad innescare un senso del tempo denudato, come a spogliarlo per esporlo; riesce a contenerlo nelle righe dello scrivere.” Dice Giovanni Fierro nella prefazione, introducendoci a una raccolta matura e ben ritmata, che si muove in tre tempi in cui l’autore, aggregando le poesie dell’esordio alla miglior scelta delle sue opere edite e a numerosi inediti, approda a delicata compiutezza poetica. Silloge scandita in nove sezioni dove è il tempo a far da protagonista, senza offrire sicurezza e riparo, ma per comunicare all’altro/lettore un’incondizionata fiducia nelle parola. “Anche solo per dire, e scrivere, il tempo è tornato.” (Fierro) Anche per dire oltre il tempo che “ho desiderato dare a questa mia raccolta di poesie il nome di qualcosa che torna, che torna sempre. Le stelle rappresentano per me qualcosa di unico, di magico.” (Salvatore Cutrupi) - Collana Porta Maggiore - I Poeti

ISBN 9788899007478

Disabilità adulta: prospettive

18/06/2018 — S. Botti

  € 12,00   

 

“La domanda da porsi nella progettazione è non tanto quali funzioni siano abilitanti nel soggetto e quali siano i deficit funzionali, ma quanto sia necessario e possibile intervenire sul sistema spaziale, relazionale, strutturale del contesto per favorire la piena partecipazione e inclusione della persona disabile.” (Simonetta Botti - curatrice del volume)

ISBN 9788899007485

Il più bel gioco
Poeti del Laboratorio

15/05/2018 — S. Rotino

  € 5,00   

 

Un gioco, serio quanto deve esserlo, ma che rimane sempre un gioco. La poesia parte da qui, dal suo essere gioco, dal suo mantenersi momentaneo abbaglio di suoni che si fanno parole, senso, immagini, che si trasformano in un vortice, in un abisso. Ogni volta uguale e diverso, seconda di come lo si voglia interpretare, il gioco della poesia riesce a dar forma al pensiero e a riformulare l’uso dei suoi strumenti. Sergio Rotino

Autori vari, a cura di Sergio Rotino.

ISBN 9788899007447

Assaggi
Dieci microracconti

15/05/2018 — S. Rotino

  € 5,00   

 

Scrivere racconti è uno sport estremo. Ci vuole una attenzione e una accuratezza che il romanzo non possiede in quantità eccezionali. Ogni parola, ogni descrizione deve cogliere il centro, non sbavare. E più il racconto diventa breve, più lo sport si fa estremo e la storia eccezionale. Come nei dieci microracconti di questa antologia, piccoli-grandi gioielli sempre perfettamente compiuti. Sergio Rotino

ISBN 9788899007461

La calunnia è un venticello

11/05/2018 — F. Poluzzi

  € 5,00   

 

...un incontro del laboratorio di scrittura è stato dedicato al pettegolezzo, quello innocente, che nasconde solo una passione giornalistica e quello che diventa malevolo, che nasconde odi e rancori, invidie e rivalse, inconsapevoli crudeltà, fino a creare vittime e carnefici. Quattordici autori, con stili diversi, raccontano storie avvincenti, che ci colpiscono perché riconosciamo la loro veridicità, la complessità dell’animo umano, il perverso intrecciarsi di bene e male nella vita di ognuno. Fabrizia Poluzzi

Autori vari, a cura di Fabrizia Poluzzi.

ISBN 9788899007430

Una sera a cena

11/05/2018 — F. Poluzzi

  € 5,00   

 

…Ho pensato perciò di sollecitare i partecipanti al laboratorio di scrittura, a scegliere come ambientazione di una loro breve narrazione, una cena, una qualsiasi, organizzata in una casa o al ristorante, durante la quale succeda qualcosa degno di essere raccontato. Il risultato mi ha piacevolmente sorpreso, per la varietà delle situazioni, per l’intensità drammatica di alcuni personaggi, per la leggerezza e l’ironia di altri, per la capacità di ogni autore di esprimersi con un proprio inconfondibile stile. Fabrizia Poluzzi

ISBN 9788899007423

In dialogo
Vent'anni di poesia (1998-2018)

15/04/2018 — Gruppo '98 Poesia

  € 11,00   

 

Ecco cosa hanno fatto le donne del Gruppo ’98 Poesia - da venti anni a questa parte - e cosa fanno anche oggi con questo nuovo quaderno. Danno fisionomia a quella forma laboratoriale composta da inesausti corpi al lavoro, i propri anzitutto, capaci di costruire una silloge plurale dove l’impuntura delle singole voci si distingue per poi combaciare, ancora, con un più grande progetto collettivo. È una carta degli affetti che tuttavia, diversamente da quanto amava riportare Madeleine de Scudéry, non prevede dislocazione sentimentale bensì esatta tassonomia passionale. Cominciando questo breve viaggio, l’avvio è dapprima quello di una ricerca relazionale profonda con sé stesse e poi con il circostante. Di una sinfonia che possa dirsi attenta alla gratitudine verso le altre donne, arrivate prima, in cui intravvedere una genealogia critica di scritture e consonanze. A essere festeggiata allora, lungo questi venti anni, è una cadenza di felicità che risulta corpo a corpo di un continuum. Ce lo insegnano, seppure con registri diversi, Silvia Albertazzi, Paola Elia Cimatti, Zara Finzi, Serenella Gatti Linares, Loredana Magazzeni, Alessandra Vignoli, Vannia Virgili e Anna Zoli. (Dalla postfazione di Alessandra Pigliaru)

Silvia Albertazzi, Paola Elia Cimatti, Zara Finzi, Serenella Gatti Linares, Loredana Magazzeni, Alessandra Vignoli, Vannia Virgili Anna Zoli.

ISBN 9788899007409

Le attese imperfette
Storie e immagini. Ediz. illustrata

15/03/2018 — Marco Bucchieri

  € 18,00   

 

Le attese imperfette comprende i lavori che Marco Bucchieri ha realizzato negli anni dal 2013 al 2017, suddivisi in cinque sezioni: Le attese imperfette, Le attese disegnate, le attese descritte, Le attese raccontate. Le sequenze di immagini sono scandite dal progressivo apparire e intensificarsi della parola scritta, che nell'ultima serie assume una netta predominanza, dilagando oltre la cornice della foto e organizzandosi in storia, in racconto compiuto.

Marco Bucchieri (Roma, 5 marzo 1952) è scrittore, trainer comportamentale, conferenziere e artista visivo, attività nella quale conduce fin dagli anni '70 una particolare ricerca concettuale per lo più affidata al mezzo fotografico. Per qudu libri ha già pubblicato La variabile k (2015).

ISBN 9788899007379

Finale di stagione

19/02/2018 — Silvia Albertazzi

  € 10,00   

 

“Immaginifici, questi versi. Festosi come balzi, che quasi per pudore si interrompono nell’acme, come se arrossissero, per poi riprendere a trainare, a incalzare, e di nuovo indugiassero sulla soglia, nell’impaccio dei saluti, che qui sono congedi o, meglio, il loro preannunciarsi. […] È la realtà prosaica e non più poetica di un tempo reale […] E infine è carta, la carta che serve per scrivere, una qualunque, e poi una penna o ancora meglio una matita, un po’ di silenzio per disegnare la propria musica e lasciare scorrere immagini, spesse, translucide, delicate, sbarazzine, sullo scivolo di un’ultima stagione, in un rallentare per prendere fiato, fissando i pezzi rimasti sulla scacchiera, pensando che comunque, ancora, la neve non si decide a cadere.” Dalla prefazione di Grazia Verasani.

ISBN 9788899007317

L'ultima foglia
Giustificata interlinea singola

29/12/2017 — Patrizia Dughero

  € 10,00   

 

Sono molteplici i piani che Patrizia Dughero mette in gioco nella silloge L’ultima foglia. giustificata interlinea singola per tentare di rinascere unitamente alla propria voce. […] Muovendosi, quindi, con l’intento di dare rugiada all’aridità della voce, ripartendo dai suoni onomatopeici, affidandosi al dire della natura e cercando nell’alterità, “un’alterità irriducibile” distante dalla lingua parlata ordinaria, la sorgente nascosta della parola. […] L’articolazione della raccolta, segnalata al premio Lorenzo Montano 2015, costituita da un prologo, da una poesia in premessa e da due sezioni dai titoli “giardinerìa - battaglia dei segni” e “ignatia amara - arte dei segni”, evidenzia la tensione sotterranea di Patrizia Dughero e la sua scelta di porre attenzione ai segni e al loro manifestarsi, mettendosi in condizioni di apertura e di ascolto, lasciando che sia altro a parlare, la natura e la lingua stessa. […] Dalla prefazione di Laura Caccia. In copertina: L’ultima foglia, quilt di Roberta Gasperi; in quarta, L’usignolo metallico, di Luca Polesi.

ISBN 9788899007331

Betina sin aparecer
La storia intima del caso Tarnopolsky

29/12/2017 — Daniel Tarnopolsky

  € 20,00   

 

Daniel aveva solo 18 anni quando i militari irruppero nella sua casa a Buenos Aires e portarono via i genitori. Poi sequestrarono sua sorella di 15 anni e sua cognata. Suo fratello Sergio stava facendo il servizio militare nella ESMA e non riapparve più. In una notte, quella del 15 giugno 1976, Daniel Tarnopolsky perse tutta la sua famiglia e si ritrovò solo. Riesce a scampare all’appuntamento con la morte perché non è in casa. In questo libro egli affianca alla sua voce, e a quella della nonna, la voce poetica di sua sorella Betina, in un’ossessiva e commovente ricerca di colei che immagina in un limbo di oblio, non morta ma uccisa nell’animo dal suo torturatore. Nel 2004 la sua battaglia processuale lo condusse a una vittoria senza precedenti nei confronti dell’ammiraglio Massera, con la conseguente donazione di quanto ottenuto per risarcimento alle Abuelas de Plaza de Mayo.

ISBN 9788899007386

Gorizia On/Off

07/12/2017 — Giovanni Fierro

  € 10,00   

 

“La propriocezione è la capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio corpo nello spazio. Mi fermo a questa prima parte della definizione da vocabolario per sostituire al corpo lo stato d’animo, o meglio il grado di comprensione/commozione dell’uomo e quindi del corpo e quindi dello stato d’animo e quindi del poeta nello spazio, che qui diventa un posto, un luogo di silenzi e contatto, diventa Gorizia, il perimetro entro il quale Giovanni Fierro traccia una nuova avanscoperta dell’umano.” (Dalla nota di Gianni Montieri). “In una Gorizia insieme reale e immaginaria, uno dopo l’altro sfilano personaggi e luoghi evocati con pochi tocchi, e poi spesso definiti da una sorta di aforisma che ne fissa con sicura evidenza la verità umana. Mi ricordano certi interni di Edward Hopper: una porta, una finestra lasciate aperte ci consentono di vedere l’uomo, la donna, ci consentono di ricreare la catena di vicende che li ha portati a essere come sono.” […] “È, questa di Gorizia On/Off, una raccolta da leggere e rileggere, un luogo dove andare e tornare perché mantiene le parole sempre nuove e, sempre vive, le nostre attese.” (Dalla prefazione di Franco Dugo).

Giovanni Fierro è nato nel 1968 a Gorizia, dove vive. I suoi testi sono stati pubblicati nelle antologie Frantumi (2002) e Prepletanja - Intrecci (2003) e nel dicembre 2004 nella sua prima raccolta poetica, Lasciami così, edite da Sottomondo Gorizia. Nel febbraio 2011 è uscita la sua raccolta Il riparo che non ho, edita da Le Voci della Luna. Il libro ha vinto il premio “Ultima Frontiera” di Volterra, Pisa, edizione 2012. Nel 2015 ha pubblicato la plaquette Oleandro e garaža, con l’editore Qudu. Ha partecipato a varie letture e festival poetici in Italia, Slovenia, Croazia, Austria e Repubblica Ceca. È tradotto in portoghese, sloveno, tedesco, croato, ceco e friulano. Cura la rivista mensile on line “Fare Voci. Rivista di scrittura” (www.isontina.beniculturali.it). È responsabile della collana di poesia Fare Voci, per l’editore Qudu di Bologna.

ISBN 9788899007300

Un'anima un pensiero
Racconti biografici da Servola, un sobborgo di Trieste. Ediz. ampliata

15/11/2017 — Maria Makarovic, Marta Kosuta

  € 18,00   

 

È questa una raccolta di tredici testimonianze di persone nate a Servola o venute ad abitarvi tra il 1907 e il 1937, che hanno accolto le autrici del libro nelle proprie case con fiducia e comprensione, facendole partecipi della loro esistenza, del loro lavoro, della paura e del coraggio e della speranza che hanno vissuto in situazioni sociali del tutto diverse da quelle dei giorni nostri. Elementi che, come scrive Boris Pahor, sono stati riuniti nel titolo del libro, l’anima da una parte dall’altra la ragione, come “sentimento per il proprio paese natio e la conferma di fedeltà alla propria origine slovena, alla propria lingua e alla propria tradizione culturale.”

ISBN 9788899007362

Gocce di notte
Un viaggio in Haiku (2014-2016)

19/06/2017 — Valentina Mariani, Giovanni Fierro

  € 10,00   

 

Quarto libro di haiku per la collana Ku, riservata al sottile genere poetico per il quale Qudulibri sta iniziando a elaborare una nuova antropologia letteraria, e prima silloge di Valentina Mariani che porta alla luce una sessantina di haiku per “comporre un’armonia da donare”, secondo le parole dell’autrice. Una generosità che unita alla caratteristica di brevità orienta il canone a evitare ogni superflua descrizione e accedere a una sorta di “poesia vera”. Ma è anche: “… un libro costruito con l’acqua, dove mare, nuvole, nebbia e pioggia sono la filigrana di cui sono fatte queste sue parole, che trovano l’attenzione e la propria forma nel silenzio, altro importante collante di Gocce di Notte. Acqua e silenzio sono così la vera natura della raccolta, che è capace di avvertire e riconoscere la gioia e la grazia, ma che indica a chi legge che sono entrambe beni da proteggere, con difficoltà e tenacia, con comprensione e saggezza, perché continuiamo ad essere le mani inerti / sotto le prime gocce - / ombrello rotto.” Dalla nota di Giovanni Fierro.

ISBN 9788899007287

Il soggiorno breve delle parole
Ediz. multilingue

23/05/2017 — Petr Hruska

  € 7,00   

 

Le poesie proposte in questa plaquette dal titolo emblematico, Il soggiorno breve delle parole, costituiscono un estratto accuratamente selezionato dell’antologia Zelený svetr (Maglione verde), del 2004. Si tratta di una raccolta di componimenti di epifanica natura che negli accadimenti quotidiani cercano una verità radicata in memorie polverizzate, con una tensione alla verità della vita stessa, ed essenzialmente mostrate. Petr Hruška, nato a Ostrava, in Repubblica Ceca è poeta, storico e critico letterario, le sue poesie sono state tradotte dalle studentesse di ceco dell’Università degli Studi di Udine Elisa Bin e Miriam Coccia durante gli incontri di traduzione condotti dalla lettrice di scambio culturale Jana Sovová. Voce importante del nostro presente, di lui Giovanni Fierro scrive: “Gli interni di casa sono il luogo di queste epifanie […] Questa raccolta prepara allo stupore, anche al coraggio di dire e leggere “vedo una felicità sconosciuta / a quanto pare / la mia”.”

ISBN 9788899007348

A chi scorre

29/03/2017 — Cristina Micelli

  € 10,00   

 

"L'azione, all'interno del palcoscenico friulano, è animata da fantasmi, quelli dei vivi e quelli dei morti: donne soprattutto, quelle della sezione Presenze. Donne primarie, primitive che sembrano celare dietro i vestimenti e l'aspetto infantile, il grembo pesantedella madre: La donna che scrive a matita / ha un'età vicina a quand'era bambina / ha l'età di sua madre, l'età di sua figlia. / Ha letto le pietre nelle trincee / e le storie degli uomini seduti di fronte / ha mangiato bacche / visitato più volte la stessa cascata / ha messo i piedi nella rugiada / per sentire quanto è fonda la rinascita. Così questa bambina adulta (forse l'unico, vero protagonista del libro) vola, nella memoria, da un campo all'altro, da una all'altra trincea".

ISBN 9788899007263

L'arte della sconfitta

14/02/2017 — Luca Mozzachiodi

  € 12,00   

 

"Questi poemi sono dunque l’arte della sconfitta perché in questa scrittura fatta spesso di viaggi, di luoghi, di storia ho voluto ricostruire la nostra storia e la storia della nostra sconfitta, parlando dei luoghi nei quali ha preso forma, delle idee che l’hanno animata perché anche quello noi oggi siamo e conoscersi è il primo modo per sopravvivere, sono dunque un’arte nel senso classico." (dalla prefazione). Le immagini della copertina e della quarta di copertina sono del pittore friulano Roberto Cantarutti (www.robertocantarutti.it).

Luca Mozzachiodi nasce a Genova nel 1992. Poeta e scrittore. Ha codiretto nel 2013 la rassegna di poesia giovanile a Bologna SpaziDiVersi; per il Collegio Superiore di Bologna ha organizzato nel periodo 2012-2014 il ciclo di incontri Dialoghi al Collegio. Ha collaborato alla realizzazione di spettacoli poetico musicali con conservatori e scuole di musica e tiene un blog di arte, letteratura e storia per il circolo del Manifesto di Bologna. Prima de L’arte della sconfitta ha pubblicato il poema Le strade di Gerico (Serra Tarantola, 2013) e diverse riviste online ospitano anche i suoi saggi teorici e critici nei quali si è occupato di analisi critiche con un intento dialettico e di problemi di teoria letteraria e storia delle idee. È parimenti attivo in diverse associazioni che si occupano di istruzione, educazione e mutuo soccorso a Bologna, dove vive. Per Qudulibri suoi testi sono presenti anche nelle antologie Non ti curar di me se il cuor ti manca, 1 e 2.

ISBN 9788899007294

La vera storia del fantasma Bisciarino

15/12/2016 — Antonella Dughero

  € 10,00   

 

Una storia dove i bambini si intrufolano, s'intrecciano nei canali del popolo delle giuggiole, che vive sotto di noi, a nostra insaputa. Streghe e perfide comari, seta e viaggi, avventure che escono dai confini narrate col suono degli alberi del Navile. Una voce tiepida, che mescola la grazia del cervo e la forza dei lupi. Età di lettura: da 7 anni.

ISBN 9788899007270

Un posto per la buona stagione

23/11/2016 — Sergio Pasquandrea

  € 10,00   

 

Un posto per la buona stagione è una raccolta matura, che convince sia per il dettato, aspro certo, ma preciso e necessario, sia per il tema che affronta: la corporeità ferita di una realtà che sembra aver perso fiducia anche verso ogni sua possibile, auspicabile cura. (Fabio Franzin)

Sergio Pasquandrea è nato a San Severo (FG) nel 1975. Dai primi anni Novanta vive a Perugia, dove insegna Lettere in un liceo. Nel 2014 è uscita la sua prima silloge, intitolata Approssimazioni (Pietre Vive/iCentoLillo) e nel 2015 la seconda, Oltre il margine (Fara). Ha inoltre pubblicato due plaquette: Topografia della solitudine (Fara 2010) e Parole agli assenti (Smasher 2011). Suoi testi sono stati apparsi in riviste (“Scuola di poesia” de “Lo specchio”, a cura di Maurizio Cucchi; “Gradiva. International Journal of Italian Poetry”), su blog letterari (“Via delle Belle Donne”, “Carte sensibili”, “Poetarum Silva”, “La dimora del tempo sospeso”, “Words Social Forum”, “La letteratura e noi”) e in varie antologie. Fra le più recenti: Poeti umbri contemporanei, a cura di E. De Albentis e G. Prosperi (Il Formichiere 2014); Zenit Poesia, a cura di Maurizio Mattiuzza e Stefano Guglielmin (La Vita Felice 2015); Sotto il più largo cielo del mondo. Trenta poeti dauni, a cura di Canio Mancuso e Raffaele Niro (Besa Editore 2016). Collabora come giornalista e critico musicale con il bimestrale “Jazzit” e con i blog “Nazione Indiana”, “La poesia e lo spirito”, “Jazz nel pomeriggio”, “Words Social Forum”, “Artmaker”, “Carmilla”. Ha pubblicato il volume di racconti Volevo essere Bill Evans (Fara 2014) e il saggio Breve storia del pianoforte jazz. Un racconto in bianco e in nero (Arcana 2015). Gestisce inoltre i blog “Ruminazioni” (http://ruminazioni.blogspot.it) e “Gusci di noce” (http://guscidinoce.wordpress.com).

Premio Teglio Poesia 2016 categoria silloge inedita

ISBN 9788899007218

Nonne e identità
La storia di Abuelas de Plaza de Mayo e i nipoti ritrovati

04/11/2016 — Carla Baredes, Ileana Lotersztain

  € 15,00   

 

Questo libro narra una parte ancora in ombra della storia argentina, ma racconta anche la parte luminosa che da essa scaturì: la nascita di Abuelas de Plaza de Mayo e le formidabili azioni che portarono e portano avanti le Abuelas per ritrovare i loro nipoti, restituirli alle proprie famiglie e far loro ritrovare l’identità. Il loro lavoro ci lascia un messaggio contro l’indifferenza e l’impunità, a favore della pace e della non violenza. Solo conoscendo e tenendo presente la loro storia, che è quella di tutti, potremo sperare che questo non succeda mai più. “La creatività e l’insegnamento si danno la mano in questa pubblicazione [...]”. “Sicuramente questo libro diventerà parte del materiale integrativo necessario perché i nostri bambini e adolescenti comprendano pienamente ciò che è accaduto (nella storia argentina) nelle aule con i loro insegnanti e nelle loro case con la propria famiglia.” (Estela Barnes de Carlotto – Presidentessa di Abuelas de Plaza de Mayo). Volume illustrato per bambini dai 10 anni di età.

ISBN 9788899007119

Non ti curar di me se il cuor ti manca 2

07/10/2016 — R. Ferrari

  € 10,00   

 

ISBN 9788899007249

Problemi di cuore
Pensieri e memorie autobiografiche di un uomo comune

25/08/2016 — Luigi Baldinelli

  € 13,00   

 

Finalmente un libro non artificiale che non cerca di stupire con un'architettura complessa e di difficile comprensione, ma che fa della narrazione di fatti ed esperienze la sua forza principale, per lasciare a figli, a nipoti e a tutti i lettori, un'idea su cui riflettere e cioè che con l'abnegazione, la passione e lo studio molto si può fare, molto ci si può arricchire interiormente e molto si può anche trasmettere.

ISBN 9788899007201

Omaggio alla pittura rupestre

19/07/2016 — Andrea Benetti

  € 18,00   

 

"[...] Non sorprende dunque ritrovare questo potente interesse per l'arte rupestre da parte di Andrea Benetti, generazione metà anni Sessanta, che specie negli ultimi anni ha condotto una ricerca figurativa e filologica sulle più antiche testimonianze figurative della storia umana non a fini di pura erudizione personale, che pure è da sottintendersi, ma di riappropriazione immaginativa in chiave contemporanea di quelle fantastiche origini dell'espressione artistica ai limiti fra magia e credenze cosmogoniche che appartengono per intero alla presenza sulla terra del genere umano [...]." (Marzia Ratti)

ISBN 9788899007232

Della propria voce
Antologia di poesia

07/06/2016 — Gruppo '98 Poesia

  € 14,00   

 

Leila Falà, Paola Elia Cimatti, Zara Finzi, Serenella Gatti Linares, Loredana Magazzeni, Alessandra Vignoli, Vannia Virgili, Anna Zoli, Giovanna Zunica

ISBN 9788899007225

L'andare illogico

03/06/2016 — Roberto M. Masini

  € 10,00   

 

Con questa raccolta, versi di un paesaggio caro all'anima e alla vita, proseguiamo sul binario di frontiera fondato dalla collana Fare Voci con volontà sempre più risoluta. Curare libri per riconoscere e inventare una geografia della scrittura e del gesto poetico, per mettere sulle pagine un luogo di incontro e confronto, dove "si coniugano una volta di più le ipotesi dell'autoritratto e del diario, del poeta che si fa specchio a se stesso e alla storia - alle storie - specchio sofferto e attraversabile però, soglia appunto, varco, realtà di restituzione e cambiamento al tempo stesso, testimonianza diaristica d'un universo concentrazionario in cui confessare - e sconfessare - l'invidia e la preghiera ma anche la determinazione al vivere aperto e la disponibilità alle più delicate situazioni della condivisione e della presenza, sia pur minacciate dallo sconforto e dalla ferocia del nulla. Ed è proprio in risposta al nulla, tuttavia, che si accendono, strada facendo, alcuni dei testi più forti e belli dell'intera raccolta" Queste le parole con cui Giancarlo Sissa apre "l'andare illogico" del goriziano Roberto Marino Masini.

ISBN 9788899007171

PreHistoria contemporanea
Ediz. illustrata

06/05/2016 — Andrea Benetti

  € 18,00   

 

Questa mostra rappresenta un'evoluzione dell'esposizione "VR60768 anthropomorphicfigure", tenutasi alla Camera dei Deputati nel 2015, che si arricchisce di nuovi elementi e installazioni. È un evento di "contaminazione artistica", in cui i tratti netti sicuri e immaginifici, siano essi dipinti con ocra o incisi su pietra, di ignoti artisti preistorici dialogano con le opere di arte neorupestre di Andrea Benetti. È un'occasione di incontro tra gli archeologi e l'artista.

ISBN 9788899007188

Canto del sale

31/03/2016 — Patrizia Dughero

  € 12,00   

 

"'Ora tocca a me condurvi a luoghi nuovi dove / non c'è confine'. Ecco, questa raccolta, che si chiude con una novena, mi sembra proprio un canto, un atto d'amore nei confronti della memoria, una preghiera lunga quanto un libro. La stanza è stata ricomposta, con tutti gli echi e gli affetti che conteneva; ricomposta e aperta. Ora vi entra la luce e il battito del cuore che ha scritto queste parole di sale, candide, necessarie. Ora è cenere solo un impegno saldato, il suolo è fertilizzato, il fiore sboccia fra le pietre, affiora dal cratere di una dolina" (Fabio Franzin).

ISBN 9788899007164

Maya
Il mondo degli spiriti

15/02/2016 — Gaius J. Tsaamo

  € 12,00   

 

"Nonno Eyala era un po' più giovane rispetto a nonno Momo, era anche più basso, aveva un volto che non esprimeva niente, uno sguardo di ghiaccio, anche se qualche volta si riusciva a percepire dal suo viso una certa tristezza. I suoi capelli erano corti e tutti bianchi. Andava molto spesso a stare lì, in piedi accanto a quell'albero, ma di solito lo faceva di sera, prima di andare a letto. Maya non si ricordava di averlo mai visto in quella posizione così presto la mattina. Non volendolo disturbare, Maya si avvicinò lentamente, sperando che non si accorgesse della sua presenza. Andò a mettersi dietro l'albero facendo sporgere la testa da un lato per osservare meglio suo nonno. Si era sempre chiesto perché lo faceva, perché suo nonno andava sempre a mettersi lì, senza far niente, senza dire una parola". Età di lettura: da 10 anni.

ISBN 9788899007126

Dario e i pirati del pozzo
Dal Parco Grosso al Canale Navile: 2

09/12/2015 — Antonella Dughero

  € 7,00   

 

"Fare leva sull'immaginazione del bambino è forse il modo migliore per incoraggiare la fiducia in loro stessi." Così afferma Philip Schultz, nel suo libro "La mia dislessia", e così Antonella Dughero pensa si debba dire della fiaba, della musica e di quanto trasmesso con amore. È stato bello far rinfrescare i bambini all'ombra degli alberi del parco per far vivere loro un'esperienza estiva, che si è trasformata nella preparazione di un canovaccio per un'ambientazione, un racconto del territorio: l'esperienza ha creato una fiaba. Le fiabe possono nascere in questo modo, diventare una necessità espressiva dei luoghi e delle persone. Età di lettura: da 7 anni.

ISBN 9788899007140

La variabile K (un sogno di tras-formazione)

05/11/2015 — Marco Bucchieri

  € 10,00   

 

"Come cantano i R.E.M. in Losing my Religion: 'ho detto troppo e non ho detto abbastanza', e questo è un po' il destino del formatore, che si accorge di ottenere i principali risultati quando racconta storie, quando fa citazioni, estraendole dall'archivio della propria esperienza, ma aggiungendo a questo gli archivi inesauribili dell'esperienza letteraria, della poesia, per costruire un racconto globale, che sia ugualmente un frammento di quanto il tempo vissuto nell'aula può vivere in territori laterali e 'diversamente' formativi. E in quale altra professione avresti potuto usare una simile metodologia con la libertà di pescare in ogni angolo della cultura del mondo? Onde proteggerti dalla presunzione di considerarti veramente prezioso e indispensabile, di pensare che, giacché fai qualcosa per gli altri il lavoro su di te sia terminato ecco Kafka che col più rapido e acuminato dei suoi diamanti ti ricorda che: 'Tu sei il compito. Nessun allievo in vista, da nessuna parte'."

ISBN 9788899007133

Linguaccia

15/10/2015 — Ugo Rapezzi

  € 10,00   

 

"Linguaccia gioca con le parole, le accoppia, le scoppia, riscrive vecchi proverbi. A volte è un rapper, a volte un cantastorie, a volte un poeta sfrontato e ironico, a volte solo un miscelatore di pensieri che dispensa a raffica come fossero le mitragliate di un contrattacco. È un linguaggio popolare il suo, diretto, ripulito dagli ornamenti superflui e dagli orpelli. A volte pura goliardia, a volte strafottenza che maschera la rabbia di un pensatore tra gli ozianti". (Eleonora Buratti)

ISBN 9788899007010

Non ti curar di me se il cuor ti manca
Plaquette antologica di poesia realizzata in occasione della Giornata mondiale della salute mentale

24/09/2015 — R. Ferrari

  € 7,00   

 

Non siamo solo autori Vari, i nostri nomi sono: Alessandra Flores D'Arcais, Antonella Bukovaz, Cristina Micelli, Elio Talon, Enrico Martines, Giancarlo Sissa, Giovanni Fierro, Luca Mozzachiodi, Maurizio Benedetti, Patrizia Dughero, Roberto Ferrari. 11 poetiche tra Bologna e Friuli si sono messi in cammino per confrontarsi sull'importante tema dell'universo/multi verso della salute mentale. Ci siamo radunati in questo volume della Collana Noi, di cui nella prefazione Francesco Tomada, amico poeta, dice: "Bisogna riuscire a mantenere la propria personalità eppure stravolgerla, viaggiare sul filo della sensibilità, mettersi alla prova e in qualche modo fidarsi dei germi di ricchezza assoluta che emergono anche dal disagio... 'Non ti curar di me se il cuor ti manca', frase che racchiude in dieci parole il bisogno di contatto, la consapevolezza della diversità, ma soprattutto quella condizione, 'se il cuor ti manca', che è misura di profondità umana per tutti coloro che si reputano sani."

ISBN 9788899007195

Annetta e la bordasca

27/07/2015 — Antonella Dughero

  € 7,00   

 

Il progetto "Rivestiamo il Navile" nasce per permettere alle nuove storie, alle nuove fiabe, ai nuovi suoni, colori e sapori di intrecciarsi, di ascoltarsi, di raccontare. L'idea è nata grazie ad una collaborazione con il centro Villa Ghigi che gestisce il meraviglioso spazio, prima aule didattiche, del Parco Grosso. È stato bello far rinfrescare i bambini all'ombra degli alberi del parco per far vivere loro un'esperienza estiva, extrascolastica. La preparazione di un canovaccio per questa esperienza ha creato una storia, un'ambientazione, una fiaba del territorio, le fiabe nascono così, da sole, sono una necessità espressiva dei luoghi e delle persone e raccontano cose che ognuno è libero di leggere a modo suo. A far sì che le nuove storie, cioè le nuove fiabe, scorrano, come acqua dalla fonte, e si facciano raccontare, a permettere che i bambini si orientino e comprendano il mondo attraverso il fiabesco. La mappa del Navile diventerà così "un'isola che c'è": dal Grosso Tasso, dalla storia della Bordasca partiamo, poi la Fornace, sarà forse la Fornace la prossima a condurci in chissà quali avventure? Età di lettura: da 7 anni.

ISBN 9788899007102

Filare i versi-Presti verze

09/07/2015 — Patrizia Dughero

  € 10,00   

 

"...] animali, minerali, pesci, bimbi, disastri, rovine, alte luci di mare aperto, speranze, movimenti esposti e pericolosi - vere e proprie spezzature del movimento del cavallo sulla tastiera - ad accendere lo stupore, a fermare l'attenzione nell'atto della lettura e della rilettura - perché lo haiku non si accontenta d'una prima occhiata ma piuttosto richiede che lo lasciamo a sciogliersi nelle zone d'ombra della nostra coscienza, nelle zone laterali e più disponibili a incontrare il mistero."

ISBN 9788899007072

Haiku
My name-Il mio nome. Ediz. bilingue

28/05/2015 — Walter Valeri

  € 10,00   

 

"Nella sua opera My Name, Walter Valeri si impossessa del potere dell'haiku di costruire ponti e collegamenti tra le sensibilità poetiche; in questo caso tra quella italiana e quella americana, incorporandone la forza da entrambe. La fonte della singolarità di questa raccolta si trova nella combinazione di rappresentazioni sottili, quasi tattili, e del loro inquietante tono elegiaco [...]." (Dalla prefazione di Judson Evans)

ISBN 9788899007065

Persona minore

18/05/2015 — Giancarlo Sissa

  € 9,00   

 

È una silloge di prosa poetica questo secondo volume che esce per la collana "Fare Voci". Spicchi di vita e di luoghi, stanze abitate da parole, i sentieri in cui sono rimasti "le tracce di luce delle cicale, i riflessi delle pietre bagnate, la torre crollata di gioia e l'accesso al quieto furore". Poeta del cammino, Sissa, intesse il movimento ricreandolo come "un'onda che schiaffeggia la terra con durezza", secondo le parole di Roberta Gasperi, che ne ha scoperto il bagliore, strofa dopo strofa tra le stoffe e i fili offerti nel quilt di copertina, Tra terra e mare. Non un monologo di viaggio, la raccolta "Persona minore", ma un colloquio col mondo come palco di attori che danzano vite giungendo alle isole dove "così sbarcammo all'antica giovinezza delle spiagge, nella parte limpida del secolo dove le ceneri del pane lente facevano specchio, onda del vento cui dondolammo steli d'occhi e alleanza."

ISBN 9788899007041

Oleandro e garaza

11/03/2015 — Giovanni Fierro

  € 7,00   

 

"Fedele all'anelito che lo contraddistingue da sempre, Fierro ci porta a considerare quasi ecologicamente la necessità di spogliarci di un apparato di schermi al fine di ritrovare la pelle, il supporto ripulito e il codice di una scrittura amorosa, al limite tra inconscio (dove la parola sconfina nel silenzio) e la coscienza intenzionale che secondo la sua naturale tendenza esce da un io per andare verso un tu." (Marco Marangoni)

ISBN 9788899007034

La vétta e di èter cuvlén-La vita e altre piccole cose

06/12/2014 — Mario Francia

  € 12,00   

 

Eccellente aforista, l'avvocato del foro bolognese Mario Francia, in questa raccolta poetica non vuole che le sue massime appaiano soltanto spiritose; sceglie piuttosto d'approfondire un punto su cui l'opinione corrente risulta superficiale e va emendata. Nella silloge, distesa in lunghi anni, e attraverso questo genere letterario, definito nei secoli in termini di degnità e assioma, persino avvedimento, fino ai frantumi e alle schegge di novecentesca memoria con Papini e Saba, Francia ci mostra lo svolgersi di una storia pubblica e privata: poesie come scorciatoie di un intricato e intrigante percorso tracciano una scansione di memoria nella lingua 'matria', il bolognese. S'insedia, affiancandosi a Giorgio Ciampi per l'ironia ma anche per la sagace e malinconica consapevolezza, nella più pura tradizione poetica bolognese che, da Sandro Sermenghi a Stefano Rovinetti Brazzi, insegue l'umile dialetto, per secoli esclusivamente orale, al fine di conservare la dignità degli uomini che l'hanno parlato e di comunicarlo come lingua letteraria, del passato e del futuro.

ISBN 9788899007027

Alberi binari

05/12/2014 — Roberto Ferrari

  € 9,00   

 

ISBN 9788899007096

La gita di classe
Ediz. a caratteri grandi

30/11/2014 — Moni Nilsson

  € 12,00   

 

Questo è un romanzo sulla molteplicità dell'identità. La voce narrante di questa storia è Malin. Dopo sei anni dalla fine della scuola ritrova il diario di sesta e mentre è in aereo, sopra l'Atlantico, comincia a rileggerlo: improvvisamente prendono forma davanti a lei i vecchi compagni, rammentandole che tutte le persone possono avere un ruolo da protagonista nella propria vita. Oskar, Rasmus, Edvin: attraverso il suo diario, Malin puntella tante storie in una storia. Il passaggio ad un nuovo ciclo di studi, lo smembramento della classe per decisioni superiori. Una narrazione da far sfogliare fin dalle scuole medie e agli adolescenti che già desiderano riflettere sul proprio scatto di crescita; ai genitori e agli insegnanti attenti alle qualità dei loro ragazzi. Questo volume è stato realizzato in OpenDyslexic che è un carattere ideato per i bambini e per i ragazzi con problemi di dislessia al fine di migliorare la leggibilità dei testi. Età di lettura: da 12 anni.

ISBN 9788890851384

Non senza titolo
Haiku in tre lingue. Ediz. multilingue

31/07/2014 — Daniel Gahnertz

  € 10,00   

 

ISBN 9788890851346

I continenti del male e altre poesie

09/06/2014 — Karim Fawzi

  € 10,00   

 

ISBN 9788890851377

Inside black Australia
Antologia di poesia aborigena

08/01/2014 — AA.VV.

  € 14,00   

 

Il 26 gennaio 1988 l'Australia festeggia i 200 anni dell'insediamento britannico nel continente. Nello stesso mese esce Inside Black Australia, la prima antologia di poesia aborigena, curata da Kevin Gilbert, che segna una tappa fondamentale nel faticoso processo di ridefinizione della propria identità intrapreso dalle popolazioni aborigene australiane. L'antologia fornisce un ritratto della condizione dell'aborigeno, di come egli vede se stesso e il mondo in cui vive. Ciò che ne esce non ha nulla di esotico, non è il ritratto del buon selvaggio che vive in armonia con il proprio paradiso naturale, non il ripiegamento nostalgico nel proprio passato tradizionale. I poeti raccolti nel volume, scrive Gilbert, "raramente hanno a che fare con il piacere estetico di visioni pastorali, bensì con una realtà che potrebbe trovare dei parallelismi nell'esperienza delle popolazioni indigene del South Africa o della Bolivia, oppure delle minoranze oppresse all'interno di confini nazionali o culturali, gli ebrei nella Germania nazista o i palestinesi in Israele".

ISBN 9788890851322

Reaparecidas

27/09/2013 — Patrizia Dughero

  € 9,00   

 

ISBN 9788890851339

Andrea Benetti
Arte neorupestre. Ediz. italiana e inglese

25/07/2013 — Andrea Benetti

  € 38,00   

 

"Dell'opera di Andrea Benetti in questo scritto mi voglio occupare della sua invenzione e del suo stilema definiti Arte Neorupestre; un concetto pittorico che ha dato vita all'estensione di un manifesto presentato e pubblicato alla Biennale di Venezia del 2009. Già la lettura di questo manifesto fa comprendere che Benetti, pur mutuando da uno studio di quanto rappresentato in un'epoca risalente a trenta o quarantamila anni prima della nostra contemporaneità, non ripropone e neppure rivisita quelle meravigliose pitture rupestri ma, prendendo atto di un tutto già fatto, costruisce ex novo un teorema che si può estendere ben oltre la pittura. Amplifica ciò che nella notte dei tempi era stato prodotto e da lì costruisce una delle novità che ritengo tra le più interessanti del panorama artistico." (Dalla nota critica di Gregorio Rossi, curatore del Museo di Arte Contemporanea Italiana in America)

ISBN 9788890851315

100 mila poeti per il cambiamento
Bologna primo movimento. Antologia 100 TPC. Ediz. multilingue

28/05/2013 — AA.VV.

  € 14,00   

 

"Questa è la prefazione a un'antologia di poeti che hanno partecipato alle iniziative di Bologna [...] Siamo rimasti sbalorditi dalle notizie che man mano ci pervenivano sugli sforzi organizzativi e i risultati ottenuti a Bologna, città che per la prima volta aderiva all'iniziativa globale: con un solo mese a disposizione per organizzarsi, oltre un centinaio di poeti, musicisti e artisti della zona hanno partecipato all'evento globale. Oltre 129 poeti hanno aderito all'iniziativa attraverso la quale, per un'intera giornata, si sono impadroniti del centro di Bologna, dividendosi in 13 differenti luoghi, alcuni consueti a letture poetiche, altri più insoliti. Il messaggio è arrivato in maniera inequivocabile: la collaborazione tra artisti può essere utilizzata a ri-orientare la direzione del dialogo politico e sociale, spostando la narrativa della comunità verso un discorso di pace e sostenibilità." (Dalla prefazione di Michael Rothenberg)

ISBN 9788890851391

Colori e suoni delle origini
Ediz. italiana e inglese

02/04/2013 — Andrea Benetti

  € 26,00   

 

Con "Colori e suoni delle origini" il cerchio sembra chiudersi: l'improvvisazione musicale-sonora di Nemola, abbinata alle icone e ai colori dei quadri di Benetti, rende possibile, in chiave attuale e assolutamente contemporanea, il ritorno a quella sensorialità primigenia e originaria predicata oltre quarant'anni fa da McLuhan. Ci troviamo in una situazione "normalizzata", infatti, dove viene a crearsi una sinestesia tra immagini e suoni di sapore avanguardistico, futurista in primis, ma con un impatto assolutamente contemporaneo".

ISBN 9788890851308