Casa editrice indipendente nata nel 2013 ed entrata nel complesso panorama editoriale italiano mossa dal desiderio di avventurarsi liberamente e con curiosità alla ricerca di nuovi modi di fare editoria, di percorsi e prodotti innovativi ancora sconosciuti, sfruttando al meglio le risorse tecnologiche digitali. Grande passione per le arti figurative che si traduce in un catalogo nel quale le immagini occupano uno spazio centrale, proponendo accurate pubblicazioni, tradizionali e digitali, dÂ’arte e di fotografia. La proposta editoriale si estende al campo delle scienze sociali e dellÂ’editoria per bambini.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Storytelling a chi? Guida pratica per fotografi cantastorie

22/05/2017 — Sara Munari

  € 16,00   

 

Storytelling: fortunato termine nato negli Stati Uniti e successivamente sbarcato in Europa è, dagli anni Novanta, ampiamente utilizzato, e abusato, negli ambiti più diversi per definire l’atto di “raccontare storie”. Ma cosa sappiamo dello storytelling fotografico? Come si racconta una storia con le immagini? Quali sono le caratteristiche, le tecniche, i contesti? Sara Munari, con uno stile ironico e accattivante, reso famoso dal seguitissimo blog Mu.Sa. Laboratorio di pensieri fotografici, ci aiuta, ancora una volta, a scandagliare i concetti del fare fotografia con una sguardo ampio, profondo e provocatorio. Terzo di tre volumi che accompagnano fotografi e aspiranti tali in un itinerario di consapevolezza delle regole della comunicazione visiva dalla composizione dell’immagine (Il fotografo equilibrista. Manuale di acrobazie per comunicare con le immagini), alla costruzione del racconto fotografico (Il portfolio fotografico. Istruzioni imperfette per l’uso), il volume Storytelling a chi? vuole essere una guida pratica per tutti coloro che desiderano narrare storie attraverso lo strumento fotografico. Il manuale contiene 170 immagini, indicazioni e riferimenti in grado di tracciare un percorso attraverso regole e storia della comunicazione fotografica.

Sara Munari nasce a Milano nel 1972. Fotografa. Docente di Comunicazione visiva e Storia della fotografia presso Istituto Italiano di Fotografia di Milano. Tiene corsi e conferenze gioendo per la fiducia di chi partecipa. Prova a insegnare quello che ha capito. Prova a capire quello che non sa. Fa da giurata e lettrice portfolio in premi e festival nazionali. Ottiene, come fotografa, premi e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Vive, si diverte con la fotografia, la ama e la rispetta. www.saramunari.it https://saramunari.blog/

ISBN 9788898461806

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook12

Freud va all'Inferno
Il viaggio dell'uomo da Dante a oggi passando per Freud

18/04/2017 — Mario Pigazzini

  € 25,00   

 

Rileggere la Divina Commedia con gli strumenti della psicoanalisi e delle scienze moderne, ci permette di avvicinarci alla grande metafora dantesca della vita, con gli occhi, i desideri, le paure, le ansie, le vicissitudini e le inquietudini di oggi. Un modo nuovo di percorrere al fianco di Dante le strade dell’uomo, delle sue passioni violente e delle sue paure per svelare i grandi enigmi, entrando negli spazi più segreti dell’animo umano: la circolarità degli eventi, l’amore e il caos, la fortuna e il destino, il trionfo del male e la forza della natura. Un approccio contemporaneo che ci aiuta a sciogliere, rendendolo attuale, il significato del testo dantesco, offrendoci l’occasione di una rilettura di Dante piacevole e moderna guidati dall’esperienza umana e clinica di Mario Pigazzini.

Mario Pigazzini è psicologo e psicoanalista. È stato membro associato della Società Italiana di Psicoanalisi e guest member della British Psichoanalitic Society. Ha collaborato con l’Azienda Ospedaliera di Lecco fino al 2006 come Dirigente del Servizio di Psicologia, occupandosi del training dei giovani psicologi; collabora con il Centro di Studi Complessità e Sistemi non Lineari dell’Università dell’Insubria per la costruzione di modelli matematici applicabili alla psicologia.

ISBN 9788898461776

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Nicola Villa
Opera grafica-Graphic works 1996-2016. Ediz. illustrata

11/12/2016 — Michele Tavola

  € 35,00   

 

In Nicola Villa. Opera grafica 1996-2016 Michele Tavola ha catalogato l’intera opera grafica dell’artista dalle prime opere degli anni Novanta alla produzione odierna. Nicola Villa è un artista poliedrico che si è dedicato alla grafica con passione, costanza e competenza tecnica. Le sue opere si propongono di indagare lo spazio urbano e le relative dinamiche sociali, stigmatizzando le difficoltà e le fatiche di relazione tra le persone: Villa, attraverso la sua ricerca artistica, offre un lucido e spietato sguardo sul contesto nel quale quotidianamente viviamo e sul panorama umano che ci circonda e del quale facciamo parte. Il volume contiene le schede tecniche di tutte le opere grafiche realizzate da Nicola Villa in questi venti anni, con indicazioni puntuali riguardo alle tecniche utilizzate, talvolta mescolate e sovrapposte con sapienza e originalità, e con precisi riferimenti alle tirature. Il catalogo delle opere è preceduto da un testo critico dell’autore ed è accompagnato da altri materiali di approfondimento. L’edizione bilingue italiano/inglese del catalogo ragionato è disponibile in formato cartaceo e ebook. L’edizione francese/inglese è disponibile in ebook. L’edizione di testa, costituita da 100 esemplari, è corredata dall’incisione Walking, appositamente realizzata da Nicola Villa per questa occasione speciale. Nicola Villa Nato a Lecco nel 1976. Vive e lavora a Genova. Al termine degli studi classici si iscrive alla facoltà di architettura del Politecnico di Milano e conseguita la laurea decide di dedicarsi a tempo pieno alla pittura. La sua prima mostra personale è del 2001 alla galleria Mosaico di Chiasso con testi di Giorgio Seveso. Nel 2007 partecipa al progetto Harlem Studio Fellowship di Montrasioarte trasferendosi per tre mesi a New York e prendendo parte alla mostra collettiva The Pioneers, a cura di Raffaele Bedarida. Sempre nel 2007 vince l'edizione italiana del Premio Celeste per la sezione pittura. È presente dal 2007 al Salon des estampes di Parigi con la Galleria Bellinzona e nel 2009 una sua cartella di incisioni viene acquisita dal BDIC (Bibliothèque de Documentation International Contemporaine - Musée d’Histoire Contemporaine) di Parigi. Nel 2011 è stato chiamato, insieme ad altri artisti, a realizzare dodici illustrazioni per il Nuovo Evangeliario Ambrosiano voluto dal Cardinale Dionigi Tettamanzi e destinato al Duomo di Milano.

È nato a Lecco il 2 ottobre 1973, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia dell’Arte presso l’università di Torino dopo essersi laureato in Lettere all'Università Statale di Milano e dopo essere stato borsista alla Fondazione Longhi di Firenze, città dove ha frequentato anche la Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte. In qualità di esperto d’arte ha collaborato con Radio Popolare di Milano e collabora dal 2008 con il quotidiano "La Repubblica". Dal 2010 al 2015 è stato assessore alla cultura del Comune di Lecco. Per la casa editrice Alpha Test ha pubblicato un manuale di storia dell’arte contemporanea e un glossario di storia dell’arte. È nel comitato scientifico della rivista Art App e di ArtItalies, la rivista dell’Associazione degli storici francesi dell’arte italiana. È direttore della collana Impronte – monografie d’arte digitali, della casa editrice Emuse, per la quale ha pubblicato Miró. La poesia della pittura, Michelangelo. La potenza della forma, Picasso. L'avventura del segno. Ha curato mostre, tra gli altri, di Goya, Picasso, Matisse, Miró, Chagall, Dubuffet e Rouault.

ISBN 9788898461622

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Festival della fotografia etica 2016
Ediz. multilingue

01/10/2016 — Festival della Fotografia Etica

  € 25,00   

 

Il Gruppo Fotografico Progetto Immagine, che da anni organizza a Lodi il Festival della Fotografia Etica, quest'anno ha assegnato alle muse il compito di realizzare il catalogo della manifestazione. Il Festival intende approfondire contenuti di grande rilevanza etica attraverso la fotografia, ospitando mostre di fotoreporter di livello internazionale. Nel 2011, il Gruppo dà vita al World. Report Award, un'iniziativa che si propone di offrire un contributo concreto a chi, già impegnato nel difficile campo del fotoreportage sociale e documentario, o desideroso di entrare a farne parte, si adopera per diffondere un tipo di fotogiornalismo più sensibile alle esigenze della società civile che alle logiche di mercato. Il catalogo presenta tutti i lavori dei 19 fotografi presenti all'edizione 2016 del Festival, si tratta di reportage fotografici di altissimo livello e pluripremiati.

Dal 2010 il Gruppo Fotografico Progetto Immagine organizza a Lodi il Festival della Fotografia Etica, una manifestazione che intende approfondire contenuti di grande rilevanza etica attraverso la fotografia, ospitando mostre di fotoreporter di livello internazionale. Nel 2011, il Gruppo dà vita al World.Report Award, un’iniziativa che si propone di offrire un contributo concreto a chi, già impegnato nel difficile campo del fotoreportage sociale e documentario, o desideroso di entrare a farne parte, si adopera per diffondere un tipo di fotogiornalismo più sensibile alle esigenze della società civile che alle logiche di mercato.

TG3 Nazionale Sky Arte Io Donna Internazionale.it >(https://goo.gl/WfVF86) Nationalgeographic.it (https://goo.gl/fz7jr0) Corriere della Sera (Sociale) Web Panorama WuMagazine The Mammoth's Reflex Arte.com Eyes Open! arte.it Lonely Planet Lombardia http://www.festivaldellafotografiaetica.it/dicono-di-noi/

ISBN 9788898461677

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Confluenze
Gli scenari dell'immagine. SI Fest Off 2016

05/09/2016 — AA.VV.

  € 16,00   

 

Il SI Fest OFF, nato nel 2010 da un’intuizione dell’Associazione Cultura e Immagine, è il circuito indipendente del SI Fest Savignano Immagini Festival, che sostiene e promuove la fotografia emergente e le arti visive. Un festival internazionale, una piattaforma di ricerca e sperimentazione sull’immagine con un ricco programma di mostre, installazioni, videoproiezioni, performance ed eventi collaterali. Negli anni, grazie a un’attenta curatela e a collaborazioni di prestigio, è diventato un punto di riferimento per artisti italiani e stranieri offrendo non solo visibilità ma un percorso di crescita culturale e professionale. L’edizione 2016 ospita 24 artisti internazionali, mostre, performance, dibattiti e conta su diverse importanti collaborazioni. Il Si Fest Off è organizzato dall’Associazione Cultura e Immagine (www.culturaeimmagine.it) con la curatela di Tomas Maggioli e la co-curatela di Federica Landi

ISBN 9788898461646

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Sacre conversazioni
Le croci dipinte di Giuliano Collina. Catalogo della mostra (Bellinzona, 19 marzo-30 aprile 2016)

31/03/2016 — AA.VV.

  € 10,00   

 

La Galleria Bellinzona, che segue da lungo tempo l'itinerario pittorico di Giuliano Collina, ha raccolto, in una significativa selezione, alcune opere dell'artista che ruotano tutte attorno al tema della crocifissione. Opere che fanno parte di un processo più ampio, frammento di un tutto che sembra attendere continuamente il suo compimento. E accanto alle opere ritroviamo la presenza di dichiarazioni di poetica dell'artista che tracciano anch'esse un itinerario. Parola e immagine sono due componenti rilevanti nel lavoro di Collina che si potenziano a vicenda e che ci suggeriscono una piccola "sacra conversazione".

Giuliano Collina è nato a Intra-Verbania nel 1938, dal 1944 risiede a Como. Ha frequentato il Liceo Artistico di Brera (Milano) e nel 1962 si è diplomato presso la medesima Accademia di Belle Arti. Ha insegnato nei Licei, nelle Accademie di Belle Arti e all’Università dell’Insubria di Como; ha collaborato con l’architetto Mario Botta al suo corso presso l’Accademia di Architettura della Svizzera Italiana di Mendrisio. Oggi è titolare della cattedra di “Disegno dal vero” presso l’Accademia A. Galli di Como. Dal 1988 al 1994 ha diretto con Francesco Somaini il Corso Superiore di Disegno promosso a Como dalla Fondazione Ratti. Giuliano Collina ha esposto per la prima volta le sue opere a Milano nel 1962 alla Galleria delle Ore, da allora ha partecipato a premi e rassegne presso gallerie pubbliche e private e ha tenuto più di ottanta mostre personali in Italia e all’estero. Nel corso della sua attività Giuliano Collina ha realizzato alcune opere pubbliche, fra le quali un affresco sul tema dell’Apocalisse nella chiesa del Cimitero Maggiore a Como (1961-62); una tempera murale nella Scuola elementare di Sagnino-Como (1981); in occasione della XVIII Triennale di Milano (1992) un grande “quadro” (cm. 650x1120) dal titolo La piazza esposto alla mostra Italia. La verità dei materiali, curata dalla Triennale di Milano allo “Shangai Italian Center” a Shangai (2013-2015). Negli ultimi anni si è dedicato anche alla scultura realizzando monumenti in bronzo e in acciaio per spazi pubblici e privati. Giuliano Collina collabora con alcuni quotidiani comaschi pubblicando articoli di critica d’arte. www.giulianocollina.com

ISBN 9788898461516

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Caccia ai tesori della provincia di Lecco
Guida per piccoli viaggiatori

29/02/2016 — Maria Michela, Anna Sala

  € 16,00   

 

"Ciao, mi chiamo Alessandro, ho 8 anni e vivo nella città di Lecco. Amo la mia città e tutto ciò che ci sta intorno, così ho deciso di raccontarvi i posti che più mi piacciono e accompagnarvi in una avventurosa caccia al tesoro!" Ecco, comincia così "Caccia ai tesori della provincia di Lecco. Guida per piccoli viaggiatori". Viaggiare è uno dei modi migliori per conoscere nuove storie e nuovi luoghi, per incontrare personaggi del passato, tradizioni e opere d'arte, con questa guida potrete costruire itinerari adatti ai gusti dei bambini e alle loro curiosità, guidati da Alessandro, un bambino curioso e instancabile che ama conoscere e camminare, che vi porterà a spasso per luoghi ricchi di storia e di bellezze naturali. La Guida ai tesori di Lecco ha una versione cartacea e una digitale interattiva per informare piccoli viaggiatori e piccole viaggiatrici sulle possibilità che il territorio della provincia di Lecco può offrire: storia, curiosità e divertimento. Le diverse sezioni sono arricchite da approfondimenti per costruire il proprio itinerario e da utili informazioni pratiche in tempo reale. Buon viaggio! Età di lettura: da 7 anni.

ISBN 9788898461486

Be the bee body be boom (bidibibodibibu)
Est east

01/01/2016 — Sara Munari

  € 38,00   

 

In "Be the bee body be boom" (bidibibodibibu), Sara Munari si è ispirata alle favole del folklore e alle leggende urbane che soffiano sui paesi dell'Europa dell'Est. "L'Est Europa offre uno scenario ai miei occhi impermeabile, un pianeta in cui è difficile camminare leggeri, il fascino spettrale da cui è avvolta, dove convivono tristezza, bellezza e stravaganza: un grottesco simulacro della condizione umana. A est, in molti dei paesi che ho visitato, non ho trovato atmosfere particolarmente familiari", afferma la fotografa di questo lavoro che contempla il suo immaginario, accumulato durante i numerosi viaggi in Est Europa e che è stato definito "visionario", "stregato e coerente", "magico". Questo volume contiene il portfolio completo, 107 fotografie in bianco e nero e riconsegna questa magia in punta di piedi.

Rassegna stampa: Tutto Milano Photorevolt Fascino degli Intellettuali (https://goo.gl/ZtQodg) Eco di Bergamo La Nuova Sardegna Il Tirreno La Voce di Mantova Premi e selezioni: AngKorWat Photofestival

ISBN 9788898461547

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Il fotografo equilibrista
Manuale di acrobazie per comunicare con le immagini

01/01/2015 — Sara Munari

  € 16,00   

 

Cosa si deve conoscere, oltre la tecnica, per diventare bravi fotografi e sapere trasformare intento e idea in una buona immagine che riesca a comunicare ciò che avete nella testa? La grammatica delle immagini combina regole tecniche e compositive, elementi espressivi, qualità della luce e tipologie di ritocco. Dopo "Il portfolio fotografico. Istruzioni imperfette per l'uso" (emuse), testo sulla costruzione di un racconto fotografico, Sara Munari sperimenta un nuovo modo di insegnare la comunicazione visiva utilizzando le proprie immagini, i soggetti e gli argomenti del suo fotografare, che diventano materia su cui riflettere. Le fotografie si trasformano in uno strumento su cui è possibile annotare messaggi, suggerire stimoli e fornire preziose indicazioni teoriche e consigli pratici per imparare a "vedere" e "comunicare fotograficamente".

Sara Munari nasce a Milano nel 1972. Vive e lavora a Lecco. Studia fotografia all'Isfav di Padova, dove si diploma come fotografa professionista. Apre, nel 2001, La Stazione Fotografica, studio e galleria per esposizioni fotografiche e corsi, nel quale svolge la sua attività di fotografa. Docente di Storia della Fotografia e di Comunicazione Visiva presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano. Dal 2005 al 2008 è direttore artistico di Leccoimmagifestival, per il quale organizza mostre di grandi autori della fotografia italiana e giovani autori di tutta Europa. Organizza workshop con autori di rilievo nel panorama nazionale. Espone in Italia ed Europa presso gallerie e musei d'arte contemporanea. Fa da giurata e lettrice portfolio in premi e festival nazionali. Ottiene premi e riconoscimenti a livello nazionale. Non ha più voglia di partecipare a premi, per ora. Si diverte con la fotografia, la ama e la rispetta. www.saramunari.it

ISBN 9788898461455

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Il portfolio fotografico
Istruzioni imperfette per l'uso

01/01/2014 — Sara Munari

  € 14,00   

 

Cosa è un portfolio fotografico? Quale è la sua destinazione? Come si trova l'idea? Come si sviluppa? L'ingresso nel mondo della fotografia professionale e autoriale o la partecipazione a concorsi fotografici avviene attraverso la presentazione di portfolio che rappresentino al meglio la vostra idea e il vostro stile. Davanti a voi avete le fotografie scattate inseguendo uno stimolo, un interesse, un progetto artistico o professionale: è il momento di costruire una storia, la vostra storia. Tutte le scelte che farete diranno qualcosa di voi, delle vostre capacità e del vostro stile. In questo volume la fotografa Sara Munari condivide le sue esperienze artistiche e professionali guidandovi nella costruzione del portfolio fotografico, dalla ricerca dell'idea iniziale al suo sviluppo, dallo scatto alla selezione delle fotografie, dalla preparazione alla presentazione nei canali artistici e commerciali che avete scelto. Questo libro è un aiuto concerto per chi è alla ricerca di uno spazio nel mondo della fotografia.

Sara Munari nasce a Milano nel 1972. Vive e lavora a Lecco. Studia fotografia all'Isfav di Padova, dove si diploma come fotografa professionista. Apre, nel 2001, La Stazione Fotografica, studio e galleria per esposizioni fotografiche e corsi, nel quale svolge la sua attività di fotografa. Docente di Storia della Fotografia e di Comunicazione Visiva presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano. Dal 2005 al 2008 è direttore artistico di Leccoimmagifestival, per il quale organizza mostre di grandi autori della fotografia italiana e giovani autori di tutta Europa. Organizza workshop con autori di rilievo nel panorama nazionale. Espone in Italia ed Europa presso gallerie e musei d'arte contemporanea. Fa da giurata e lettrice portfolio in premi e festival nazionali. Ottiene premi e riconoscimenti a livello nazionale. Non ha più voglia di partecipare a premi, per ora. Si diverte con la fotografia, la ama e la rispetta. www.saramunari.it

Photocult Photographers Blog di Michele Smargiassi RaiNews Punctum Il Giornale di Lecco

ISBN 9788898461288

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5