PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Cinzia Rossi Ghion
Sculptures. Ediz. italiana e inglese

08/10/2016 — B. Lombardi

  € 15,00   

 

ISBN 9788899242091

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Memorie di Böcklin
Pagine dal diario della moglie Angela

22/09/2016 — Ferdinand Runkel

  € 30,00   

 

L’edizione tedesca delle Böcklin Memoiren del 1910 non è stata tradotta in altre lingue, questa è la prima edizione italiana. Costituisce uno dei pochi documenti originali su cui ancora si basa la biografia del grande pittore svizzero. La conoscenza della vita e dell’opera di Arnold Böcklin in Italia è rimasta carente presso il più ampio pubblico dei non specialisti, anche se di recente alcune importanti esposizioni, su simbolismo e pittori nordici, hanno proposto le sue opere come punto di riferimento. Le parti della biografia, narrate dal punto di vista della moglie del Maestro, Angela, esprimono la forza e la semplicità del racconto orale, filtrate tuttavia dallo sguardo dello storico Ferdinand Runkel che peraltro si è sforzato di mantenerne il carattere. Le lettere degli amici, dei parenti, dei colleghi e degli allievi contribuiscono alla tessitura del racconto, arricchendolo di sfaccettature e di puntuali notizie sulle opere più importanti. Il volume costituisce un interessante documento storico ma offre anche una immagine accessibile di quella grandezza per cui ogni titolo di quadro boeckliniano risveglia una visione di profonda poesia. I periodi romani e fiorentini sono raccontati con moltissime notizie, aneddoti foto dell’epoca e riproduzioni di acquarelli del figlio Carlo Böcklin. Nel 1892 Böcklin, convalescente dalla grave malattia che lo aveva colpito a Zurigo, soggiornò a Forte dei Marmi e San Terenzo, prima di tornare a Firenze in via Calzaioli, per poi stabilirsi definitivamente a Fiesole. Dopo un breve soggiorno nella villa Torrossa acquistò la villa Bellagio a Fiesole dove visse fino alla morte.

Ferdinand Runkel, è nato in Hanau, nel 1864 o nel 1867 (a seconda dei Biografi). Caporedattore, giornalista, scrittore e drammaturgo è vissuto dal 1890 al 1906 in Berlino; la data della sua morte è sconosciuta. Nel 1937 e 1940, ha pubblicato due romanzi sulla criminalità. Scrisse anche i due volumi su Arnold Böcklin: Böcklin Memoiren, Berlin, 1910 Neben meiner Kunst, Berlin, 1909

ISBN 9788899242084

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Coloriamo Mondorondo
Ediz. illustrata

20/05/2016 — Aleandro Roncarà

  € 10,00   

 

Età di lettura: da 5 anni.

ISBN 9788899242060

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Fabio Maestrelli
Linea superficie. Ediz. illustrata

05/08/2015 — Fabio Maestrelli

  € 15,00   

 

ISBN 9788899242053

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Maria Rita Vita, i fili del tempo
Ediz. illustrata

27/03/2015 — L. Gierut

  € 15,00   

 

Catalogo d'arte con testi critici di Lodovico Gierut, Piero Garibaldi. Testimonianze di Lucia Baracchini, Irene Pivetti, Giuseppe Benelli, Mons. Eugenio Binini, Gianmarco Puntelli. Contiene biografia, biografia illustrata, mostre personali e collettive.

ISBN 9788899242039

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Tito Mucci
Grume Brumose

07/01/2015 — L. Gierut

  € 15,00   

 

Catalogo d'arte con interventi critici e testimonianze di Lodovico Gierut, Mario Marzocchi, Dino Carlesi, Luca Alinari, Antonio Possenti, Vittorio Guidi, Mario Rocchi, Claudia Baldi, ecc. contenente biografia e bibliografia.

ISBN 9788899242015

Artisti x forte 100
Ediz. illustrata

04/12/2014 — AA.VV.

  € 20,00   

 

La pubblicazione a cura di Lodovico Gierut e Vittorio Guidi chiude le celebrazioni per la costituzione a Comune di Forte dei Marmi (1914-2014). Inerente un percorso pittorico, scultoreo e grafico di numerosi creativi che hanno soggiornato, o soggiornano, nel territorio fortemarmino, tra cui Pietro Annigoni, Arman, Mirko Basaldella, Vinicio Berti, Carlo Böcklin, Antonio Bueno, Giancarlo Cannas, Felice Carena, Carlo Carrà, Pietro Cascella, Anna Chromy, Arturo Dazzi, Gianni Dova, Achille Funi, Marta Gierut, Emilio Greco, Renato Guttuso, Mino Maccari, Alberto Magnelli, Giorgio de Chirico, Arturo Martini, Ugo Guidi, Giò Pomodoro, Ottone Rosai, Mario Sironi, Ardengo Soffici, Ernesto Thayaht, Ernesto Treccani, Giuliano Vangi, Emilio Vedova. È a corredo dell'omonima Mostra tenutasi a Forte dei Marmi presso il Fortino e al Museo Ugo Guidi (Dicembre 2014 - Gennaio 2015). Saggio critico di Lodovico Gierut, presentazione di Vittorio Guidi, interventi istituzionali di Umberto Buratti e Simone Tonini. Ideazione grafica di Alessandro Lasagna.

ISBN 9788899242008

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Lettere a Villa Santa Maria
Epistolario Lavinia Mazzucchetti-Giulio Caprin

20/09/2014 — G. Casaglia

  € 25,00   

 

“Le lettere di Lavinia Mazzucchetti e Giulio Caprin, conservate nell’Archivio della Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori offrono una visione poco conosciuta dell’amicizia letteraria tra la germanista, curatrice delle Opere di Goethe per Sansoni, grande amica di Thomas Mann e curatrice di tutte le sue Opere per Mondadori e il giornalista scrittore, famoso corrispondente del Corriere della Sera, prima della Seconda Guerra Mondiale. I commenti e le Note Introduttive recuperano i riferimenti alle opere dei due letterati e le notizie sul contesto culturale in cui si mossero. Il volume, curato da Gianfranco Casaglia, approfondisce i periodi in cui la Mazzucchetti lavorò in Toscana, i suoi periodi milanesi e svizzeri essendo già largamente conosciuti. Nuova è la ricostruzione delle frequentazioni della Mazzucchetti ai Ronchi Poveromo, dove si recò in vacanza per quasi quarant’anni. Si scoprirà un gruppo eterogeneo di letterate “germaniste”, amanti di quei litorali ancora intatti, spesso invogliate proprio dalla Mazzucchetti e dalla sua amica Dora Mitzky. Nello sfondo emerge il ruolo della villa Santa Maria, sulle colline fiorentine di Soffiano, rifugio fisico e intellettuale per molti amici di Giulio Caprin, nel periodo a cavallo della Seconda guerra mondiale.” Il volume esce per le “Edizioni Museo Ugo Guidi” che, dopo una serie di cataloghi di artisti, presenta per la prima volta un testo letterario

(Grosseto 1942 - ), laureato in Ingegneria Elettronica nel 1967 a Pisa, da più di quaranta anni risiede ad Ivrea. Dirigente Olivetti dal 1979-1998, poi Consulente. Ha pubblicato oltre trenta articoli di carattere scientifico tecnico. Dal 2008 si è dedicato a ricerche sull’opera del giornalista scrittore Giulio Caprin. Su questo autore ha pubblicato le seguenti opere: 2008 Gianfranco Casaglia, Giulio Caprin. Da Trieste a Firenze attraverso l’Europa, Pisa, Edizioni Il Campano, 2008 2011 Gianfranco Casaglia (a cura di), La Scoperta di un Poeta, Lettere di Giulio Caprin a Lionello Fiumi, Verona, QuiEdit, 2011 2013 Gianfranco Casaglia (a cura di), Caro Marino. Lettere di Giulio Caprin a Marino Moretti (1935-1957), Firenze, Romano Editore, 2013 2014 Gianfranco Casaglia (a cura di), Lettere a Villa Santa Maria, Epistolario Lavinia Mazzucchetti-Giulio Caprin, Forte dei Marmi, Edizioni Museo Ugo Guidi, 2014 2016 Gianfranco Casaglia (a cura di), Memorie di Böcklin, Forte dei Marmi, Edizioni Museo Ugo Guidi, 2016

ISBN 9788899242046

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1