PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Bond ages
007 sguardi sul cinema di James Bond

01/12/2018 — Marco Paracchini

  € 10,00   

 

Un’attenta analisi socio/economica di un fenomeno che, dal 1962 a oggi, ha influenzato stili e tendenze della settima arte; James Bond. Dalla nascita dello spionaggio nei tempi antichi, e attraverso parallelismi storici, l’esame dei romanzi e delle pellicole - attraverso un mondo che è parte integrante della cultura non solo filmica contemporanea. Curiosi particolari, dettagli insoliti sui protagonisti che hanno contribuito a creare un mito che, forse, non avrà mai fine; quello dell'agente segreto più noto di tutti i tempi.

Marco Paracchini (Novara, 1976) è uno storyteller di professione. Da quasi venti anni racconta storie attraverso cortometraggi, documentari, racconti e romanzi. Ricopre il ruolo di docente accademico e insegna Regia e Storytelling Transmediale presso l'Accademia di Belle Arti di Novara e lo IED Milano (corsi serali). Attualmente sta lavorando a una serie animata, a un manga e a tre romanzi.

ISBN 9788894823264

Sei punto cinque

25/11/2018 — Monica Napoli

  € 10,00   

 

La sera del 23 agosto 2016 migliaia di persone sono tornate a casa, sono andate a dormire pensando alla serata appena trascorsa o al giorno successivo, all'estate che stava per terminare e all'anno che sarebbe ripreso presto. Per centinaia di loro l’alba non è mai sorta, migliaia di famiglie hanno perso casa e lavoro, ricordi e affetti. In migliaia hanno visto mutare le proprie vite in una manciata di secondi. Camminando tra le macerie si scorgono tanti oggetti, frammenti di vita rimasti incastrati, ormai perduti. Di chi sarà stata quella penna? E i libri, alcuni incastonati tra le macerie come tra gli scaffali di una libreria, il VHS o il DVD dove è impresso il primo saggio o il battesimo, le musicassette con le note dell’adolescenza e quei vestiti fatti a brandelli, l’armadio di legno massiccio o la cucina pagata faticosamente a rate? Le esperienze, i ricordi, e la voglia di continuare a vivere nella terra dove si è stati messi al mondo e cresciuti, riempiono queste pagine con le storie di chi ha vissuto la catastrofe all'insegna di un unico denominatore: la tenacia.

Monica Napoli è nata a Napoli nel 1978. Ha lavorato per diversi quotidiani nazionali e curato progetti internazionali per conto del Ministero degli Affari Esteri, e dal 2005 è giornalista e inviata di Sky TG24. Per la testata all news ha seguito i più importanti fatti di cronaca e di politica in Italia e all’estero, i terremoti dell’Aquila nel 2009 e del Centro Italia nel 2016, la crisi dei migranti e più recenti attentati terroristici in Europa. Vive a Milano.

ISBN 9788894823271

Vercelli 365°
La guida social

11/10/2018 — G. Michelone

  € 10,00   

 

Il "bugiadino" del capoluogo di provincia piemontese, ricco di aneddoti storico/culturali, luoghi e personaggi di Vercelli. La prima "guida social" del territorio.

ISBN 9788894823257

Donne che [R]esistono

16/09/2018 — Lidia Triglia

  € 10,00   

 

La vita non è né facile, né difficile. La vita ci capita. Ignari procediamo attraverso quello che ci offre, fino a quando un evento improvviso e inaspettato irrompe nel nostro incedere sicuro. "Donne che [R]esistono" è la proiezione emotiva di quell'attimo. Donne con cui la vita è stata troppo esigente o troppo benevola; troppo meschina o troppo accomodante, ma in ogni caso donne di cui si vuole fermare l'immagine di quell'attimo che sgretola il loro essere nel mondo. Donne che scoprono nella familiarità dei loro ambienti, dei loro gesti, del loro lavoro, una più o meno improvvisa estraneità alla loro esistenza. Donne per cui il tempo diventa fondamentale. C’è un tempo per la caduta, un tempo per la nostalgia, un tempo per dire basta, un tempo per la ricostruzione. Perché sono donne chiamate a ridiventare nuovamente donne. Ci riusciranno? Dieci brevi racconti che rappresentano la scommessa vinta dalle donne tutte le volte che alla vita sanno dare un nuovo indirizzo attraverso il proprio dolore e le proprie fragilità.

Lidia Triglia è nata a Torino. Vive e lavora a Roma. Si laurea in economia e commercio, ma alla lettura dei bilanci preferisce da sempre quella degli astri e della fotografia. Per ironia del destino è del segno dei pesci ascendente cancro (i segni d'acqua dei sognatori falliti), e fedele al suo quadro astrale si perde in riflessioni psicologiche/fotografiche/filosofiche di dubbia praticità. Vanta una discreta panoramica di nevrosi cui pone temporaneo rimedio con la scrittura.
Nel 2016 ha pubblicato “Una storia sinistra”, per le edizioni Albatros.

ISBN 9788894823226

Rituali omicidi

15/09/2018 — Vito Montrone

  € 10,00   

 

Nel chiostro della basilica di Sant’Andrea, un misterioso individuo dà il via ad una lunga catena di omicidi che schiaffeggiano Vercelli, offendendola nella sua secolare tradizione di città d’arte.

Lorenzo Corsini, Ispettore Capo della Polizia di Stato, avvia le indagini coadiuvato dalla neoispettrice Rosanna Greco e dall’intuitivo sovrintendente Gianni Fiore, specializzato nell’interpretazione del linguaggio non verbale. Da una Vercelli che si appresta a salutare la fine di un inverno nebbioso, l'investigazione porta gli inquirenti a Torino, alla ricerca di possibili tracce utili alla risoluzione del caso. La storia delle condizioni di lavoro delle mondine, che organizzate dai Sindacati partivano per raggiungere le risaie del vercellese, porterà a scoprire la Fe20, la ciclabile che si snoda lungo la sponda destra del Po fino a raggiungere il punto in cui il suo letto si divide in due rami. Una ricerca tortuosa come il corso di un fiume che ha attraversato la storia dell'Italia degli ultimi cinquanta anni.

Vito Montrone è nato nel 1953, a Sant'Agata di Puglia (FG). Funzionario della CGIL della Camera del Lavoro di Torino dal 1983 al 2015 e - dal 2005 - con l'incarico di formatore, Vito ha pubblicato i romanzi “Il piano mancante” (Effedì, 2016), “Il Mistero di Edoardo Mori” (Effedì, 2017), “Il violino di Cecilia Leones" (Effedi, 2018) e i racconti, “Il portale”, nell'antologia “Storie da Museo” (Effedì, 2017), e “Merenda sinoira”, in “La piola racconta” (Editrice Baima-Ronchetti).

ISBN 9788894823240

Di pura bellezza

21/07/2018 — Franco Pistono

  € 10,00   

 

Con il patrocinio del Comune di Vercelli e Casale Monferrato, un'antologia poetica come lezione di anatomia. Il bisturi affilato di Franco Pistono sfiora la corporalità, ma seziona l’anima. Nei suoi versi l’inquietudine è mai sazia di indagare le proprie contraddizioni e i propri tarli. Ricorrenze tematiche incardinate su contrasti, scatti, stridori, sciolti in una metrica ora aspra ora soft, alla ricerca di un linguaggio grondante, scabro, urticante, o commosso. E perfino sontuoso per temi che declinano le furie e le bonacce di tumulti interiori.

Franco Pistono, vercellese classe 1973, si occupa di educazione e formazione ambientale. È diplomato in pianoforte e laureato in lettere moderne, con master in comunicazione pubblica. È inoltre giornalista pubblicista con all’attivo varie collaborazioni, nonché autore di testi poetici pubblicati.

Per Undici Edizioni ha pubblicato il saggio "L'armonia della Parola".

ISBN 9788894823202

Cristiano
I grandi raccontano il più grande

20/07/2018 — Luigi Guelpa

  € 10,00   

 

Ferguson, Wenger, Marcelo, Puyol, Adebayor, Crouch, Eder, Vazquez Montalban. Sono solo alcuni dei personaggi che danno vita a questo libro. Nomi che hanno reso importante il calcio moderno, che lo hanno alzato di livello, lasciando il segno nelle pagine della sua storia. Uomini d’eccezione che, nella loro carriera, hanno avuto modo di confrontarsi con “l’extraterrestre” Cristiano Ronaldo. E che, per la prima volta, raccontano il campione portoghese intervistati dal giornalista sportivo Luigi Guelpa.

Luigi Guelpa è nato nel 1971. Da trent'anni racconta il mondo dello sport, l'Africa e il Medioriente per testate come Il Giornale, Repubblica, Il Foglio e Il Secolo XIX.

Nel 2010, Luigi Guelpa ha vinto il premio Selezione Bancarella Sport.

ISBN 9788894823233

Predestinati

06/07/2018 — Gianna Baucero

  € 10,00   

 

Dicono che la storia sia scritta dai vincitori, ma i vincitori sono spesso dei bugiardi. “Predestinati” è una raccolta di ventisei biografie. Ventisei profili che prendono vita là dove il respiro della storia sembra un suono quasi comune. Dalle brughiere dell’Inghilterra alle spiagge normanne; dalle coste della Sicilia alle lande sconfinate della Terrasanta. Un arco temporale di dieci secoli tra Alto Medio Evo e Stuart Age traccia il sentiero di uomini e donne a cui il destino ha tolto ogni cosa, tranne il desiderio di cambiare la storia.

Gianna Baucero è docente ordinaria di lingua, storia e letteratura inglesi. Si dedica alla ricerca storica da molti anni, ed è particolarmente interessata al Medio Evo e alla Tudor Age. Ha pubblicato nel 2010 “Il libro che visse due volte", unica monografia italiana sul Vercelli Book e, nel 2016, il saggio “Magna Carta”. Vive e lavora a Vercelli, ma, da vera anglofila, si sente più inglese che italiana.

Gianna Baucero ha fondato e presiede l’Associazione Chesterton Onlus, con la quale organizza importanti eventi culturali in collaborazione con prestigiose realtà inglesi.

ISBN 9788894823219

Blue Raccoon Hotel

25/04/2018 — Mirko Vercelli

  € 10,00   

 

Brian Barrett, investigatore in piena crisi di mezza età e in via di disintossicazione, approfitta della settimana di ferie natalizie per organizzare un soggiorno presso il Blue Raccoon, uno sperduto hotel dell’Ohio. La quiete viene presto interrotta da un anziano che grida di aver visto un cadavere. Brian svolge un accurato sopralluogo, ma riscontra solo tracce di sangue e nessun corpo. Nel frattempo una furiosa tempesta di neve isola il Blue Raccoon, destinando i suoi occupanti a una settimana claustrofobica. Brian inizia a raccogliere indizi e sospetti, convivendo con le proprie allucinazioni, amplificate dagli atteggiamenti sempre più ambigui degli altri ospiti. La paranoia del labirinto di stanze dell’albergo sfuma in quella interiore di Barret, che ostinatamente continua a cercare l’elemento che manca a collegare ciò che le tracce sembrano confermare: l’esistenza di un cadavere.

Mirko Vercelli nasce a Chieri nel lontano 2000. Ama disegnare, scrivere e suonare e cantare.

Nel 2016 vince il Premio Speciale “InediTO Young” alla XV edizione del Premio InediTO e nel 2017 la seconda edizione di “Incipit Offresi”, il più grande talent letterario di Italia. Ha partecipato e vinto diversi concorsi di disegno, suonato in vari contest e festival in Piemonte e alcuni suoi lavori sono stati esposti in mostre e biennali.

ISBN 9788894823196

Tutta quell'ombra dispersa

16/04/2018 — Marianna Scamardella

  € 10,00   

 

Aveva un caso che le premeva affrontare e risolvere. Non sapeva esattamente cosa le sarebbe toccato, ma pensando a quella villa ricordava un'atmosfera calda, soave, che però celava il buio di un delitto. Le venne in mente un vecchio detto arabo che recitava: "Dolce come l'amore, nero come la notte e caldo come l'inferno".

Marianna Scamardella nasce a Torre del Greco (NA) nel 1996. È stata caporedattrice e publisher cronaca nera per il giornale online "Il chiaroscuro". "Tutta quell'ombra dispersa" è il suo ultimo romanzo.

Pubblica nel 2016 il suo primo romanzo "Il sogno dell'innocente". Autrice anche dell'intensa narrazione poetico/aforistica "Il Viaggio", vince una pubblicazione al concorso "Viaggio di versi" per poeti contemporanei.

ISBN 9788894823189

Il cuore quantistico

12/04/2018 — Cristina Vitagliano

  € 10,00   

 

William Levante, poeta alle prese con un cervello fiaccato dalla ricerca della perfezione, e sua moglie Eden, pasticcera dotata di un cuore molto speciale, “unico nel genere dei cuori”, vivono a Hedgehog, il piccolo borgo che fa da sfondo a questa fiaba nera e surreale. Tra orologi, meccanica quantistica, poesia e atmosfere dolcemente macabre, questo romanzo breve trasporta verso un mondo senza tempo dipingendo una storia d’amore troppo insolita per essere reale, eppure così straordinaria da sembrare perfetta.

Cristina Vitagliano, classe 1991, è una scrittrice, traduttrice ed editor di Torino. Si avvicina al mondo della letteratura di genere "dark" grazie al "maestro" Edgar Allan Poe, al quale dedica anche la tesi di laurea in Lingue e Letterature Moderne. Nel tempo libero ama scrivere poesie, giocare con la sua coniglietta Paulanka e cucinare dolci.

Esordisce come scrittrice nell'anno 2016 con la raccolta di racconti intitolata "Dark Phantasy - Fiabe del macabro e dell’assurdo" -.

ISBN 9788894823172

Grazie, ma no

20/03/2018 — Erica Ferraris

  € 10,00   

 

Mi hanno detto che è un libro per ragazzine. Altri, che non ho un lessico forbito. Altri ancora non lo reputano un libro. E sapete, forse non lo è affatto. Pieno di parole, sentimentalismi, emozioni e piagnistei. D'altronde, se volete leggere un classico, v’invito a guardarvi attorno, intercettare grandi nomi come Austen, Dostovjieski e via discorrendo… ne sarete entusiasti. Se invece volete avere a che fare con voi stessi, senza immedesimarvi in gesti eclatanti, ma probabilmente più comuni di quanto pensiate, invito voi tutti a raccogliere fazzoletti, stringere peluche, ingozzarvi di pop corn e infilarvi il vostro più comodo e largo pigiamone a righe. Il mio ha tanti piccoli Teddy Bear. E leggete. Leggetemi. Leggetevi.

Erica Ferraris, classe ‘92 e segno di fuoco. Studentessa in Biologia Biomedica all'Università del Piemonte Orientale di Alessandria. Pochi piaceri, tra i quali il cinema, il buon cibo e i viaggi. Adora Harry Potter e l’autunno.

ISBN 9788894823165

Il dominio della Congrega

20/03/2018 — Fabio Barbonaglia

  € 10,00   

 

Sinistri individui con capacità straordinarie, un libro profetico, una spada nella roccia e il lungo viaggio di Cassian attraverso la moderna Europa per raggiungere Capitalis, la misteriosa città creata dalla “Congrega”.

Laureato in ingegneria al Politecnico di Torino, Fabio Barbonaglia si specializza nell'applicazione e nel controllo dei sistemi di gestione. Entusiasmato dal genere fantasy fin dall'adolescenza, entra nel mondo dei giochi di ruolo trasformando un semplice interesse in una vera e propria passione. Tennista amatoriale e appassionato di balli caraibici, oggi vive nella sua residenza di campagna.

ISBN 9788894823158

Sulle tracce di Majorana
Diario di Sicilia

17/02/2018 — Gian Luca Marino

  € 10,00   

 

In un assolato e caldo pomeriggio di agosto nella Sicilia orientale un reporter sta girando con fotocamera e taccuino per fotografare il paesaggio tra filari di viti e il vulcano Etna. Nella piazza di un piccolo paese scopre un monumento che ha qualcosa di famigliare: è il busto di Ettore Majorana, il geniale fisico scomparso in circostanze misteriose. Perché si trova li? In realtà la storia dell’uomo e di Ettore Majorana, grazie a un libro profetico regalato da un galantuomo siciliano, si sono intrecciate fin dall’infanzia del reporter in una terra lontana oltre mille chilometri dalla Sicilia. Un diario di Sicilia, dal 2006 al 2017 tra Castiglione di Sicilia, Passopisciaro, Linguaglossa, Taormina, Catania, l'Etna, le campagne e altri luoghi ancora. Storie, persone, luoghi, suggestioni e un file rouge curioso e misterioso con Ettore Majorana.

Gian Luca Marino, classe 1976, è giornalista, scrittore, appassionato di fotografia e nuovi linguaggi di comunicazione. Ha collaborato e collabora con giornali e magazine cartacei e online, siti e blog, redazioni televisive, curando anche la direzione editoriale di alcuni di essi. Scrittura e fotografia sono i suoi strumenti per raccontare storie. Studioso di viaggi, storia, antropologia e misteri non si separa mai dalla sua fotocamera e dal suo taccuino dove annota febbrilmente tutto ciò che lo attrae per poi divulgare le suggestioni che cattura sotto forma di immagini e parole scritte.

Gian Luca Marino è l'Autore del libro "Vercelli Misteriosa", successo di pubblico e critica.

ISBN 9788894823141

Voglio trovare un senso
Quando la musica emoziona anche a parole

24/11/2017 — Guido Michelone

  € 10,00   

 

In questo viaggio per voler ‘trovare un senso’ alla musica , tutti, dal solista ostinato al cantante commerciale, dalla rock star maledetta al compositore di nicchia, tutti si adoperano per dare espressioni intelligenti, argute, lungimiranti, per esprimere in fondo l’inesprimibile nei confronti della musica stessa. ‘Voglio trovare un senso alla musica’ è il programma finalmente realizzato in un libro completo, dopo un lungo faticoso setaccio di libri, riviste, siti, giornali: sono quasi mini racconti presi da discorsi, trattati, diari, saggi, interviste, articoli, chiacchiere, esternazioni che riguardano la musica di oggi e domani, non senza qualche sopralluogo fra passato e classicità. Discorsi studiati e meditati per mesi oppure buttati lì, quasi per gioco, in una frazione di secondo: ma in entrambi i casi nel trovare un senso alla musica ecco 365 musicisti (e 100 scrittori) rivelare arguzia, preparazione, sincerità, orecchio, perché la musica in fondo è proprio qualcosa di vicino o connaturato all’udito umano in quanto organo di senso. La pagina scritta si trasforma così in un’architettura di suoni e di ascolti: note, accordi, ritmo, armonie, melodismi non solo in contatto fra loro, ma anche in testa o sulla bocca di chi vive la classica, il pop, il rock in modo autentico, coerente, genuino, creativo.

Guido, vercellese, laureato in Lettere con una tesi sulla semiologia della musica e diplomato in Scienze dello Spettacolo con una tesina sulla musica nei film in Pasolini, insegna Storia della Musica Afroamericana al Master in Comunicazione Musicale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e Storia del Jazz presso il Conservatorio Vivaldi di Alessandria, dove è anche responsabile della masterclass in Popular Music.

Al proprio attivo Michelone vanta 104 libri fra narrativa, saggistica, divulgazione, poesia e teatro; come autore è primo al Premio Tascabile Latina 1995, secondo classificato a Rimini Cartoons 2000, finalista al Premio Biella Letteratura e Industria 2006, vincitore del Premio Liberi Libri 2016 a Zocca (Modena). Suoi testi figurano alla Library of Congress di Washington (USA), al Jazz Institut di Darmstadt (Germania) e al Museo del Jazz di Genova

ISBN 9788894823127

Il peccato armeno, ovvero la binarietà del male

11/11/2017 — Matteo Nunner

  € 10,00   

 

“Claude-Henri percepiva ciascuna emozione incrementata in modo esponenziale. Ogni minima gioia della vita centuplicata. E così anche per il dolore. Questo l’ovvio contrappasso”. L'essenza basilare della figura del protagonista Claude-Henri si evince facilmente sin dalle prime battute del suo travagliato percorso nel mondo: dagli aromi e dalle parole armene che galleggiano per le strade della città di Van sino al severo apprendistato nella disfunzionale quanto maledetta famiglia Dadrian. Le notizie della fine di un’era giungono attutite ai distanti margini orientali dell’impero: cosicché la stessa imminente deflagrazione di quest’ultimo, così come un’Europa affacciata sull'abisso, passano in secondo piano innanzi un microcosmo fatto di bizzarri personaggi e amori proibiti. Impossibile invece attutire l’assordante clamore generato dalle prime avvisaglie di quello che sarà ricordato come uno dei genocidi più occultati della storia, malinconico sfondo della corsa che condurrà Claude-Henri sino al traguardo della vita adulta. Il tutto sempre osservato dal ragazzo attraverso una personale lente deformante, che gli consente di applicare a ogni aspetto del suo vissuto la propria legge di binarietà, d’incontrovertibile dualismo.

Matteo Nunner, vercellese classe '92, è scrittore, poeta e galantuomo. Già autore del cult "Qui non arriva la pioggia" (2015), ha collaborato per le più importanti realtà giornalistiche del Piemonte nord-orientale e fondato una propria testata on-line. Impegnato nell’area di ricerca medica narrativa, studia Scienze Antropologiche ed Etnologiche all’Università Bicocca, dopo aver conseguito la triennale in Lettere. “Il peccato armeno, ovvero la binarietà del male” è la sua seconda opera.

Nel 2018, il testo ha ricevuto il Premio Speciale al concorso Città di Sarzana.

ISBN 9788894823110

Grahamandaville

10/11/2017 — Matteo Capelli

  € 10,00   

 

Stain Leemerick è un ragazzo che insegue un obiettivo segreto. Un chiodo fisso per lui, che lo porta a stringere alleanze raccapriccianti e persino a sporcarsi le mani, se necessario. Ha una sorella, gemella, Memory, che è prigioniera di una vita che non la soddisfa. La sua migliore amica, Leyda, rappresenta ciò che lei vorrebbe essere: una donna amata, una professionista affermata, una persona con un'esistenza stabile. Ma è solo apparenza, poiché in realtà Leyda è oppressa da problemi inconfessabili. Padre Bernard, un prete vigliacco e depresso costretto ad affrontare una profonda crisi di fede, è l'uomo deputato a custodirne le afflizioni e unirla in matrimonio con Jordan, suo promesso sposo. Un uomo egoista, viscido e meschino, che lavora in un prestigioso studio di architettura, stretto fra le lussuriose lusinghe di un capo donna e gli umori variabili del suo collega Edmon, un inetto padre di famiglia tutto casa e ufficio che ben presto si troverà a fare i conti con la propria vera identità. Fra atmosfere quasi urbane e parentesi oniriche, Grahamandaville è una pellicola cinematografica con immagini nitide che si staccano dalla carta e prendono vita davanti agli occhi di chi ne spia il contenuto.

Matteo Capelli nasce a Parma nel 1983. Ha conseguito il diploma di laurea in economia e gestione dei servizi turistici. Appassionato di cinema, arte e viaggi ha pubblicato “Il teorema dell'equilibrio” (Watson Edizioni, 2016) e “Senza paura” (LFA Publisher, 2017). “Grahamandaville” è il suo terzo romanzo.


ISBN 9788894823103

Iunctura

10/11/2017 — Davide Panevino

  € 10,00   

 

Parigi, martedì 13 Ottobre 1378. Un monaco cavaliere masora invia un manoscritto a un suo “Fratello in Cristo” in cui sono riportate annotazioni riguardo un omicidio e il luogo in cui è custodito un antico tesoro. Porto di New York, oggi. Taylor Johnson Miller aspetta l’arrivo di un mercantile con il suo prezioso carico, mentre tiene fra le mani una pergamena datata 1378 e una strana lettera del 1976. Sette secoli di storia occulta stanno per essere rivelati attraverso una corsa contro il tempo, in un percorso iniziatico tra scrigni segreti, protagonisti esoterici e messaggi da decifrare, che sembrano condurre verso la drammatica fine della Chiesa cattolica.

Davide Panevino nasce a Casale Monferrato (AL) nel 1982 ed è diplomato orafo. Le letture di romanzi storici e thriller di successo lo portano a scoprire la passione per la scrittura, che si realizza nella stesura di "Iunctura", suo primo romanzo pubblicato.

L'Opera è impreziosita dalla prefazione del 'Dan Brown italiano' Martin Rua.

ISBN 9788894823134

Shary a-live!

11/10/2017 — Roberto Shary Picatto

  € 15,00   

 

Questa è l’unica autobiografia artistica di Roberto “Shary” Picatto. Questa è la prima volta in cui il frontman di Shary Band si racconta tra musica, lavoro, ricordi e aspirazioni. Questa è a-Live!

Roberto nasce nel 1967 a Ciriè, in provincia di Torino, sotto il segno dello Scorpione. Indossatore, speaker radiofonico e una promettente carriera di cantante rock oltreoceano lo hanno fatto diventare ciò che è oggi: leader di Shary Band, il gruppo musicale italiano che detiene il titolo di “Tributo ufficiale alla disco dance”.
A-LIVE! è la sua prima autobiografia artistica.

ISBN 9788894823004

L'armonia della parola
Riflessioni sui rapporti tra musica e linguaggio alla luce della Sacra Scrittura

14/09/2017 — Franco Pistono

  € 10,00   

 

“La musica e il linguaggio devono andare uniti, sono in fondo una cosa sola”. Così riteneva Thomas Mann e, come lui, molti altri pensatori, in ogni tempo. È dagli albori dell’umanità, infatti, che il dialogo tra questi due universi è vivo, pulsante e – ancor più – necessario, e molti sono gli studi a esso dedicati. Questo libro si aggiunge, proponendo un terreno di indagine particolare: le “Lettere” paoline, la di loro “musicalità”. Il tutto al servizio della scrittura, alla ricerca di nuove armonie di parole.

Franco, vercellese classe 1973, si occupa di educazione e formazione ambientale.
È diplomato in pianoforte e laureato in lettere moderne, con master in comunicazione pubblica. È inoltre giornalista pubblicista con all’attivo varie collaborazioni, nonché autore di testi poetici pubblicati.

Il concetto chiave dell'opera in oggetto - copyright di Franco Pistono - è unico nell'ambito musicale e ha destato notevole interesse tra gli addetti ai lavori.

ISBN 9788894823097

Oltre la superficie delle cose

01/07/2017 — Sabrina Falanga

  € 10,00   

 

È una storia di coraggio, questa. Quel coraggio con cui ci si trova, prima o poi, faccia a faccia: perché se continuiamo a fingere di essere chi non siamo e di volere ciò che non vogliamo, ci pensa la vita stessa a obbligarci a rivedere ogni singola scelta che abbiamo fatto. È quello che capita a Leonia, un nome che le viene dato proprio per ricordarle di essere coraggiosa. Un nome che lei stessa sente non appartenerle, data la sua forte e naturale propensione alla vigliaccheria: perché pur di non deludere le aspettative altrui, Leonia conduce, senza rendersi conto, un'esistenza fittizia. Bugie, omissioni, decisioni quotidiane prese sulla base di volontà esterne e mai sue. Una vita tutta da ricostruire nel momento in cui una successione di incontrollabili eventi mettono a nudo la falsità della sua realtà. Da Torino a Napoli, il cambiamento di una donna che si trova a decidere se lasciarsi andare a se stessa o continuare a rimanere chiusa nella sua gabbia dorata.

Sabrina Falanga nasce a Vercelli, sotto il segno dei Gemelli, di domenica: giorno in cui si dice esserci una grande influenza del sole. È giornalista pubblicista, scrittrice e web content editor. A nove anni le chiesero cosa avrebbe voluto fare da grande. La risposta fu immediata: «Da grande voglio scrivere». Comincia a farlo da adolescente, per diversi giornali locali: per alcuni lavora ancora oggi, insieme alla collaborazione con riviste. Vince il suo primo concorso letterario nel 2008 con il racconto “Il male oscuro”. Nel 2017 il suo racconto per il concorso “Lettere a mio figlio” viene selezionato e pubblicato in una raccolta antologica. “Oltre la superficie delle cose” è il suo primo romanzo.

Oltre 150 persone alla prima presentazione, presso il Mondadori BookStore di Vercelli; il libro più venduto del catalogo a livello nazionale.

ISBN 9788894823080

La vita ai tempi del Pagante
Viaggio nella cultura del degenero

10/05/2017 — Pierpaolo Renella

  € 10,00   

 

Con la prefazione della conduttrice radiofonica Ilaria Cappelluti, Undici Edizioni presenta un completo reportage sulla movida. È un divertissement per appassionati di musica dance e cultori di stili, mode e slang giovanili. È un vademecum per sedicenti imprenditori della notte, un affresco su una subcultura di consumo plateale, la più esplosiva del momento. È manna dal cielo per genitori curiosi o disinformati. È un testo in cui convivono liceali alle prese con one-night e bottiglioni di grossa cilindrata, un'azienda di abbigliamento streetwear catapultata in un simposio tra collezionisti di Rolex, cantanti-intrattenitori estimatori di Ricky Álvarez, regine di Instagram spietate spezza-cuori.Tutti in trepida attesa di un altro party per celebrare gli anni della ‘Grande Paganza’. A Milano come a Mykonos.

Pierpaolo Renella lavora in banca da diciassette anni. Ha pubblicato il romanzo noir Tropical Connection (2014) e, come giornalista, centinaia di articoli e reportage su temi di moda, sport e lifestyle. Grande appassionato di musica, vive nel presente e ha amici di tutte le età.

ISBN 9788894823073

La radio di Agata

06/05/2017 — Alberto Paradiso

  € 10,00   

 

Durante un temporale una vecchia radio si accende da sola e inizia a trasmettere musica e storie nella notte di Torino. Tobia ascolta incantato la voce di Agata, e se ne innamora all'istante. Lui è un esperto "aggiustista", convinto che ogni riparazione abbia il potere di diminuire la confusione nella vita dei suoi clienti e nella propria. Lei, da poco in città, fa la speaker, senza però sapere che porterà nelle case delle persone più di un pizzico di magia. Intorno a loro si muovono Alfonso, che raccoglie lungo i marciapiedi i pensieri caduti alle persone distratte, Isabel, "convincista" di professione, che incita le orchidee a sbocciare a dicembre, Gilberto, "ingegnere nuvolistico", che costruisce e sposta nuvole, e Rebecca, che regola gli orologi, le coincidenze e il tempo degli accadimenti. È grazie alle manovre segrete di questi personaggi se una notte i destini di Agata e Tobia si intrecciano. Mentre la neve cade leggera su di loro e un ombrello rosso compare all'angolo di una strada.

Alberto Paradiso nasce a Torino nel 1962. Da sempre appassionato di scrittura, lavora come macchinista poi come attrezzista nel cinema. È autore di ``Moto ondoso in aumento`` e ``Se di sera una voce``. La radio di Agata è il suo terzo romanzo.

ISBN 9788894823066

Nero come il sole

23/03/2017 — Francesca Berardi

  € 10,00   

 

Dalla prefazione dell'Artista Lucia Ferrara: "Questa raccolta di poesie è un viaggio, quello di un giovane Odisseo nell’infinito universo, una metafora sulla vita, dove niente è realmente ciò che appare e soprattutto nulla è realmente solido. Un percorso che ci parla di opposti, di solitudini e grandi sogni, di dolcezza e frustrazione, sentimenti contrastanti svelati in un libro costruito solo con la musica delle parole.

Nata a Crotone nel 1993, laureata in Lettere e Beni Culturali, porta avanti - sin da bambina - la sua passione per la letteratura e la danza; 'Nero come il sole' è la sua prima pubblicazione.

ISBN 9788894823059

Il giorno del giudizio (e quel che avvenne dopo)

25/01/2017 — Ferdinando de Blasio di Palizzi

  € 10,00   

 

Pensa al tuo segreto più abietto e inconfessabile. Prova a riassumerlo in una parola. Ora pensa se quella parola ce l’avessi scritta in fronte, dove tutti possono leggerla. Il Giorno del Giudizio colse tutti di sorpresa, soprattutto perché non era come se lo aspettavano tutti: in barba ai profeti, ai maya e agli jettatori di mezzo mondo infatti non ci furono tombe scoperchiate, folgori, fiamme o morti viventi. Semplicemente, comparvero le scritte. Dapprima poche, poi sempre di più: impietose, chiare, definitive. Titoli di coda. Ciascuna denunciava il suo portatore agli occhi degli altri, così che il Giudizio fu davvero Universale, perché di tutti contro tutti. Venticinque storie ironiche e dissacranti, che si intrecciano per formare quella più grande del Giorno del Giudizio in un piccolo paese di provincia.

Ferdinando de Blasio di Palizzi (1988) è scrittore, editor e insegnante di scrittura creativa a Torino. Ha già pubblicato il romanzo Ali di Ruggine – una favola della Resistenza (Nulla Die, 2012) e la fortunata raccolta Dialoghi del Terzo Tipo – Antologia del Nonsense (2014). Ha vinto alcuni premi letterari di cui si vanta con gli amici in bocciofila. Tra le sue passioni andare in bici e dire “te l’avevo detto”.

Durante la serata Giovani Artisti, organizzata dall'associazione RetròScena (retro-scena.it) - de Blasio tra i fondatori -, è stata messa in scena una piece teatrale tratta dal Giorno del Giudizio. Menzioni passate: 2012 - Racconto “La vedova” selezionato da Edizioni XII per la raccolta “il ritorno dei corti viventi” 2012 - Pubblicazione Ali di Ruggine 2012 - Scrive il soggetto de “La Manita”, vincitore del 50ore Torino 2012 2013 - Ali di Ruggine 2° classificato alla prima edizione del Premio Mondoscrittura 2013 - Spaghetti Western è scelto dallo staff di TheIncipit tra tutti i racconti della community e diventa un ebook 2015 - Racconto Nonno Maurone è selezionato per comparire tra quelli dell’iniziativa Coccodrilli dal Cilindro Ospite con i Dialoghi del Terzo Tipo a Biennale democrazia a Torino, per l’evento poesie nel metrò 2013/2015 - Artista del Concertino dal Balconcino di Torino Repubblica 2016 - Porta in scena con Doppeltraum Teatro

ISBN 9788894823042

Caos perfetto

20/01/2017 — Marco Allegri

  € 10,00   

 

Per la critica: «Un noir in salsa italiana capace di mescolare stili e contenuti completamente diversi. Un thriller sulla scia di Quentin Tarantino». Gli eventi della vita sono il risultato di un perfetto caos ordinato; e la vita del giovane musicista Marcelo è fatta di sound e concerti nei locali di Barcellona. La quotidianità viene però spezzata dalla morte del suo vecchio amico Miguel, avvenuta in circostanze misteriose, e dall'incontro in metropolitana con l'avvenente Isabel, della quale Marcelo si innamora perdutamente. Una spirale di circostanze all'apparenza inspiegabili lo inghiottirà, togliendogli il fiato per respirare e la lucidità per riuscire a comprenderle. E consumando rapidamente l'unica cosa di cui avrà bisogno per salvare se stesso e la donna che ama: il tempo.

Marco Allegri nasce il 30 gennaio 1975 in provincia di Torino, dove attualmente vive con la moglie e i tre figli. Poco più che ventenne, decide di abbandonare l'università per avviare un'attività in proprio, che lo porta a diventare un affermato imprenditore in campo immobiliare. 'Caos perfetto' è il suo primo romanzo.

Menzione di merito 'Peppino Impastato, Concorso Nazionale' - Prefazione di Antonia Gorgoglione - giornalista de 'La Voce'

ISBN 9788894823035

L'Alchimia dell'Angelo

12/12/2016 — Barbara De Maestri

  € 10,00   

 

E se la realtà non fosse come ci appare? Se ci fosse molto di più di quel che vediamo? Cosa accadrebbe se potessimo accedere al nostro vero potenziale creativo e scoprire quale è la nostra vera natura? Saremmo gli artefici del nostro destino? Nelle vesti di professore di storia al Liceo Internazionale San Carlo di Milano, Balthasar Hopp, studioso di antichi misteri e profondo conoscitore di alchimia, predispone gli eventi affinché i cinque studenti da lui prescelti lo seguano nel percorso iniziatico alla ricerca della pietra filosofale. Intraprenderanno così un duplice viaggio che, attraverso intrighi e doppi giochi, li condurrà a sfidare la sorte nella misteriosa abbazia di Mont Saint Michel in Bretagna. Ma quel cammino li porterà anche alla maturazione interiore, alla piena consapevolezza della loro vera natura e di quella che chiamiamo superficialmente realtà.

Barbara De Maestri, nasce a Milano l'11 ottobre 1968. Laureata in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, si occupa da sempre di comunicazione e pubblicità, ma è solo nel tempo che riesce a ritagliarsi tra gli impegni quotidiani che coltiva la sua vera passione: quella per i misteri della vita e la scrittura. 'L'Alchimia dell'Angelo', è il suo primo romanzo e vanta la recensione dell'attrice Debora Villa - la 'Patti' di 'Camera Café' -.

ISBN 9788894823028

La ragazza del tram
La mia vita oltre il finestrino

02/12/2016 — Roberto Cibin

  € 10,00   

 

L'incontro con una sconosciuta alla fermata del tram in un sabato sera milanese. Gli sguardi, la silenziosa intesa dei sorrisi scambiati a distanza con timidezza, la curiosità che attira e l'imbarazzo che, per lunghi istanti, tiene lontani due cuori in vibrazione. Un'improvvisa separazione non può interrompere un innamoramento così intenso e travolgente. Non deve. Con questo volantino, affisso in tutto il centro di Milano, Roberto Cibin ha avviato un'appassionata ricerca, dimostrando che la tenacia paga più della speranza. E ha sfidato l'avvenire di chi - forse - è destinato a non incontrarsi mai.

Roberto Cibin ha ventotto anni e vive a Milano. Contabile per professione, calciatore per passione, scrive "La ragazza del tram" per raccontare l'inizio e la conclusione di una storia d'amore insolita. Ospite di trasmissioni televisive a livello nazionale, ha commosso milioni di telespettatori con le sue gesta da "moderno romeo".

Terzo classificato 'Peppino Impastato, Concorso Nazionale' - Roberto Cibin è stato, principalmente, più volte ospite presso il salotto televisivo di Barbara D'Urso, "Pomeriggio 5"; la storia de "La ragazza del tram" è stata recensita da tutte le maggiori testate giornalistiche nazionali, da "la Repubblica" al "Secolo XIX", ed il giovane contabile milanese è stato, inoltre, intervistato dalle emittenti radiofoniche più note, scatenando per un lungo periodo dibattiti riguardanti la vicenda che lo ha portato alla ribalta. La sua fan-page facebook conta, ad oggi, oltre 13.000 followers.

ISBN 9788894823011