La Giambra Editori è una giovane casa editrice che nasce da una ventennale attività nel settore della tipografia, unita alla professionalità di uno staff di collaboratori con esperienza pluriennale nel campo del desktop publishing e della grafica. Per fare editoria medio-piccola occorre generalmente oltre ad un grammo di follia e di coraggio, fantasia e, soprattutto, professionalità e organizzazione. Appare chiaro che tali doti debbano essere presenti, tanto più, in chi si misura con una impresa editoriale su un territorio dove tradizionalmente è più debole la cultura della lettura, e in una cittadina di provincia del Sud, come è Terme Vigliatore, dove alto è lo scotto da pagare per la lontananza dai grossi circuiti culturali di produzione e di consumo librario. Lo sbilanciamento geografico a vantaggio delle regioni settentrionali, sia in termini di produzione che di consumo, la confusione del lettore di fronte alla profusione di titoli che dilaga nelle grandi librerie, l'assenza di librerie in tanti paesi, l’affermarsi di strumenti di comunicazione (televisione, internet) più invasivi e più facilmente fruibili, la difficoltà di promuovere adeguatamente il prodotto, sono solo alcune delle difficoltà in cui la piccola editoria in particolare si va dibattendo negli ultimi decenni. Dar vita ad una nuova casa editrice era per noi un’impresa non da poco che richiedeva una risposta preliminare a una domanda essenziale: è possibile al giorno d’oggi dove è caduta ogni distinzione tra letteratura e intrattenimento, tra narrativa letteraria e narrativa commerciale, concepire l’attività editoriale ancora come un «progetto letterario»? Per noi la risposta è stata sì. Per noi, un’opera di narrativa rientra in quell’ambito che possiamo definire letteratura, e un saggio può racchiudere autentico pensiero, a una condizione nient’affatto generica, ma concreta e tangibile: nell’istante in cui mostrano una crepa del tempo, una crisi della contemporaneità, un abisso in cui tutte le convinzioni dominanti sembrano sprofondare e affiora un mondo nuovo e sconosciuto Una sera di maggio del 2012 fa nacque allora l’idea di realizzare un qualcosa di nuovo che riuscisse a ritrovare i testi dimenticati dalla grande editoria, capaci di regalare emozioni e valori che volevamo condividere con altri e con un progetto culturale di sicuro spessore scientifico, che tendesse a mediare antico e moderno, in un alternarsi di preziosi recuperi e nuove proposte. La storia, le letterature - classiche e moderne - sono i principali e privilegiati terreni di ricerca entro i quali si articolano le nostre collane dove il rigore dei contenuti viene coniugato con una accurata e sapiente veste tipografica. L'aver puntato su autori, in grado di autopromuoversi, per la loro qualità, presso livelli sempre crescenti di lettori, spiega come la Casa editrice abbia potuto superare le difficoltà "strutturali" interne e generali del sistema editoriale, comuni a tutti gli editori piccoli e medi, e le difficoltà "endemiche" proprie del territorio di appartenenza, quelle di una cittadina di provincia.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Racconti e versi di 9 autori russi del Novecento
Omaggio a Pietro Zveteremich

18/10/2017 — AA.VV.

  € 12,00   

 

Uno squarcio sulla letteratura russa della prima metà del Novecento, quella inesorabilmente segnata da eventi capitali per la storia della Russia e dell’umanità intera: la Rivoluzione d’Ottobre e la Seconda Guerra Mondiale. Ideali e orrori, tragedie e eroismi che si incontrano e si scontrano nella vita della società e di ciascuno. E poi il mare, che nulla sembra aver a che fare con la Russia ed invece... Le voci sono quelle degli scrittori Aleksandr Grin, Konstantin Paustovskij, Evegenij Zamjatin, Aleksandr Arosev, Il’ja Ehrenburg, Vasilij Grossman, Viktor Nekrasov, e dei poeti Boris Pasternak e Vladimir Majakovskij. Nove autori tradotti e presentati da uno dei più noti e intricanti slavisti italiani, Pietro Zveteremich, che per due decenni si dedicò, tra l’altro, all’attività di docenza in Sicilia, a Messina, dove lasciò un ricordo indelebile. Che il tempo non ha scalfito. Questa pubblicazione, che appare a 25 anni esatti dalla sua scomparsa, vuole essere un tributo allo studioso, all’intellettuale e all’uomo Zveteremich che seppe appassionare alla cultura e alla vita di una porzione di mondo, la Russia, come cifra di una ricerca incessante, rigorosa e libera della verità.

Giuseppe Iannello è nato ed ha studiato a Messina. E’ stato allievo dello slavista Pietro Zveteremich con il quale si è laureato in Lingue e Letterature Straniere. Ha trascorso un periodo all’estero ed ha insegnato Lingua Italiana come seconda lingua, in particolare a Mosca, all’Università Statale “M. V. Lomonosov”. Ha curato e tradotto: S. Tchakhotine Sotto le macerie di Messina, Intilla editore, 2008; L. Tolstoj, La religione del progresso e i falsi fondamenti dell’istruzione, Pungitopo editore, 2010; K. Leont’ev I romanzi del conte Tolstoj, Pungitopo Editore, 2011. Giornalista pubblicista, ha fondato e diretto uno dei primi siti di cultura russa in Italia: Russianecho.net. Insegna Lingua e cultura russa e Lingua e cultura inglese nelle scuole superiori.

ISBN 9788898311903

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

Vicoli di Barcellona e Pozzo di Gotto
Immagini, storie, leggende

18/10/2017 — Bernardo Dell'Aglio

  € 15,00   

 

I vicoli, nell’espressione comune stritti, erano la struttura ramificata del tessuto interconnettivo della città di Barcellona Pozzo di Gotto, ancorati in qualche modo all’antica dorsale via del Corso, oggi via Garibaldi. Sono rimasti per lungo tempo luoghi di produzione e aggregazione sociale, integrati perfettamente nello sviluppo della città della seconda metà dell’Ottocento progettata dal Cavallaro, ma destinati, a partire dagli anni Settanta del Novecento, ad un inesorabile abbandono relegandoli a zone marginali e spesso degradate.

Bernardo Dell’Aglio è nato a Barcellona Pozzo di Gotto. Diplomatosi al Liceo Classico Luigi Valli, si è laureato in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Messina. Ha iniziato l’attività professionale come informatore medico-scientifico nel mondo del farmaceutico. Oggi lavora, in Sicilia, con la Pfizer. Da sempre impegnato nel mondo sociale e culturale della sua città ha collaborato, alla fine degli anni ‘70 con il giornale Il Punto, diretto da Bartolo Cannistrà; è stato cronista sportivo a Radio Sicilia 1, la prima radio libera barcellonese, fondata da Paolo Puglia. Ha fondato e diretto, nello stesso periodo, il giornale cartaceo Il Longano e organizzato per diversi anni un cineforum per bambini presso la sala parrocchiale del Cinema Excelsior. Attualmente ricopre la carica di presidente dell’Associazione Culturale Genius Loci.

ISBN 9788898311910

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

L'incantesimo di un cammino

10/10/2017 — Antonio Lonardo

  € 10,00   

 

ISBN 9788898311897

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Viaggiatori a Messina
Diari, spunti e noterelle di visitatori della città del Peloro

25/09/2017 — Felice Irrera

  € 22,00   

 

“Questo libro parla di viaggiatori, e degli sguardi che essi dispiegano nel loro viaggiare. Quelli presenti nel volume (ben centonovantacinque!) sono però per noi viaggiatori di particolare interesse. I loro viaggi li hanno, infatti, condotti a visitare la città di Messina, e il loro incontro con questo luogo e con la gente che lo abitava ha prodotto impressioni, descrizioni, forme scritturali più o meno appassionate e appassionanti, di viandanti che hanno – in un determinato momento della loro vita – confrontato il proprio sé con una realtà spesso assai distante da quella nella quale essi erano nati e cresciuti. E i loro resoconti, tutti interessanti e spesso contraddittori l’uno rispetto all’altro come si conviene a testimoni oculari che del medesimo evento rendano testimonianze diverse e a volte opposte, costituiscono un caleidoscopio variegato che nel suo complesso fornisce un’immagine della città a tutto tondo, rischiarando e focalizzando una scrittura ciò che le altre omettono o occultano. Da tale provvisorio ma cruciale melting pot di visitanti e visitati scaturisce un mosaico di sguardi che ci restituisce un quadro di Messina che può riservare molte sorprese a chi di essa abbia finora coltivato una visione statica o riposante” (dalla Presentazione di Sergio Todesco).

Felice Irrera (Messina, 1948), già docente di Lettere e giornalista, oltre a vari saggi letterari in collettanee, ha pubblicato: Storia della scuola dall’Antichità al XX secolo (3 voll., ASIS 2011-13); La narrativa italiana dal dopoguerra al post-Sessantotto (Università di Mariupol, 2011); L’Emeroteca “Ferdinando Celesti” del Liceo Francesco Maurolico (ASIS 2012); “Permitte divis cetera”. Venticinque anni della fondazione della Delegazione messinese dell’AICC, Messina 2013 (con Daniele Macris). Del 2016 è la prima prova narrativa, La biblioteca segreta del monastero (Ed. Di Nicolò); del 2017 (con Giuseppe Puzzello) la prima traduzione integrale dal latino della Messana illustrata di Placido Samperi (Libreria Ciofalo Editrice). Giuseppe Iannello (Messina, 1963) insegna Lingua e civiltà russa e Lingua e civiltà inglese nelle scuole superiori. Ha curato e tradotto: S. Tchakhotine, Sotto le macerie di Messina, Intilla Editore, 2008; L. Tolstoj, La religione del progresso e i falsi fondamenti dell’istruzione, Pungitopo Editore, 2010; L. K. Leont’ev, I romanzi del conte Tolstoj, Pungitopo Editore, 2011. Nell’ambito della civiltà anglo-sassone, si è occupato ed ha scritto sull’opera di George Orwell e Aldous Huxley. Giornalista pubblicista, ha fondato e diretto uno dei primi siti di cultura russa in Italia: “Russianecho.net”. Rosa Lombardo (Mistretta, 1955), laureata in lingue e letterature straniere moderne, ha vissuto diversi anni in Germania, a Frankfurt am Main (Francoforte sul Meno), dove ha seguito corsi di germanistica presso la Goethe-Universität e ha insegnato italiano alla Volkshochschule. Vincitrice di due concorsi a cattedra è rientrata in Italia. È stata docente di Lingua e Letteratura tedesca negli Istituti di istruzione di secondo grado prima in Trentino e poi a Messina. Daniele Macris (Messina, 1966), docente di Latino e Greco presso il liceo-ginnasio "F. Maurolico", è specialista in letteratura bizantina e neogreca, studioso e traduttore di opere di Lascaris, Koressios, Mondis, Galazi, Moleskis, Polemis, nonché esperto di linguistica greca della Calabria e della Sicilia, di storia della Chiesa in Calabria, della grecità di Messina e del Valdemone, autore di una quarantina di articoli scientifici, già presidente della delegazione "Sgroj-Morabito" dell’Associazione di Cultura Classica (A.I.C.C.) di Messina (2012-2016) e presidente della Comunità Ellenica dello Stretto dal 2016. Gerardo Rizzo (Messina, 1962), docente di Lettere, collaboratore di varie testate siciliane, si occupa in prevalenza di storia e letteratura. Ha pubblicato gli Annali della Città di Messina 1862-1885 (Intilla 2007). Con Giuseppe Leonardi ha realizzato due volumi su Salina: uno a carattere storico (Da Didyme a Salina. Storia dell’isola di Salina dalla preistoria alle metà del Novecento, Intilla 2011) e uno fotografico (Salina. Vedute di terra e di mare, Edas 2014). Vari suoi saggi figurano in opere collettanee. Nel 2015 si è occupato dell’allestimento della mostra d’arte contemporanea Caleidoscopio, curando l’omonimo catalogo (Magika 2015). Del 2016 il primo romanzo: La scellerata setta (Di Nicolò Edizioni). Giuseppe Ruggeri (Messina, 1961), scrittore, saggista e giornalista, collabora con numerose testate quotidiane e periodiche. È vicepresidente dell’Associazione Medici Scrittori Italiani e autore di romanzi, saggi, raccolte di articoli e poesie. Per la casa editrice A

ISBN 9788898311880

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Il capitano Ercolessi, la spia dei francesi
L'avvincente storia di spionaggio militare che sconvolse l'Italia nel primo Novecento

31/07/2017 — Vincenzo Caruso

  € 15,00   

 

Il professor Vincenzo Caruso, con Il Capitano Ercolessi, la spia dei francesi, ci guida con mano sicura ed esperta tra i meandri di una vicenda accantonata dalla Storia seppure già meritevole di essere conosciuta per la particolare caratura dei suoi protagonisti affardellati nelle loro debolezze, ignavie, ambizioni, doveri e professionalità, i quali si muovono nello spazio di un tempo, 1902-1906, che non lasciava certo presagire un futuro tanto gravido di morte e distruzione. Pagine avvincenti di vite finora sconosciute evocate dalla sapiente puntigliosità dell’Autore e che si riversano per le strade e le piazze di una Messina ancora viva con il suo Duomo, i suoi Palazzi, le sue Chiese e, per quanto di interesse, con i suoi Forti Polveriera, Mennaja, Castellaccio, Gonzaga, Cittadella, tutti posti a difesa del suo Stretto destinato al controllo del Mare Mediterraneo racchiuso appunto tra l’Europa, l’Asia, l’Africa e, quindi, di altissima sensibilità strategica. Questo, in breve - e come diversamente ? -, lo scenario entro cui agiscono i personaggi principali di una spy story che inizia con il clamoroso arresto del Gerardo Ercolessi, per alto tradimento, e della di lui moglie, Guglielmina Zona, per complicità, e che via, via riesce con semplicità, e meglio di qualsivoglia acrobazia giuridica, a spiegare le ragioni di una vicenda giudiziaria che al tempo venne sottratta alla naturale competenza della Magistratura Militare per essere, eccezionalmente, demandata a quella Ordinaria. (tratto dalla prefazione di Franco Bertolone).

Vincenzo Caruso, cultore di Storia Militare legata allo Stretto di Messina, da anni si occupa di ricerche presso gli archivi militari italiani finalizzate alla riscoperta della storia delle fortificazioni dello Stretto di Messina e della sua difesa. Dal 2003 è Direttore del Museo Storico della Fortificazione Permanente dello Stretto di Forte Cavalli e da anni partecipa a Convegni Nazionali e Internazionali come referente delle Fortificazioni dell’Area dello Stretto. Studioso di Storia delle Fortificazioni di fine Ottocento, collabora con esperti di varie città fortificate italiane ed europee tra cui la Marco Polo System di Venezia. Già esperto del Comune di Messina per la valorizzazione del patrimonio fortificato messinese, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in “Turismo, Territorio e Ambiente” presso l’Università di Messina, nell’ambito della ricerca sulle Strade Militari della dorsale dei Monti Peloritani.

ISBN 9788898311866

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Il piacere dell'amicizia
Graffiti siciliani

31/07/2017 — Melo Freni

  € 10,00   

 

Ospitiamo con vero piacere queste ulteriori pagine siciliane di Melo Freni, tratte dalla terza pagina del quotidiano La Sicilia, uno dei diversi giornali che hanno accolto, con assoluto rilievo, le sue collaborazioni letterarie. Siamo certi di offrire così un ulteriore contributo per approfondire il sentimento dello scrittore che nell’esercizio della sua attività giornalistica ha espresso il meglio della sua passione civile per una terra amata e tuttavia difficile. Da qui il valore di testimonianza delle pagine che qui proponiamo e che arricchiscono l’immagine attenta e responsabile della migliore produzione dell’Isola. P. Giambra

Melo Freni, autore siciliano di grande rilievo è noto per la sua ultratrentennale attività giornalistica in RAI e per la sua intensa produzione letteraria che gli è valsa, fra l’altro, sette tesi di laurea e numerosi saggi critici alcune presso università straniere. E’ presente in prestigiosi testi critici e antologie della letteratura italiana moderna e contemporanea. Ha pubblicato Il senso delle cose (1965), La famiglia Ceravolo (Rusconi, 1980), Marta d'Elicona (Editori Riuniti, 1987), Verso la vacanza. La morte di Sciascia (Pungitopo, 1990), Le calde stagioni (Pellicanolibri, 1991), Il giardino di Hamdis (Sellerio Editore, 1992), Un amore a Spoleto (Pellicanolibri, 1993), La valle della luna (La Spiga, 1994 - Giambra Editori, 2016), La favola del paese cambiato (SEI, 1995), Il divano (Sellerio Editore, 2000), Al limite della ragione - Dalla Sicilia senza ironie (RAI-ERI, 2003), Le mie Eolie (Siciliano, 2004), Severino e il cardinale (Sciascia Editore, 2006), Le stanze dell'attesa (Viennepierre, 2007), Caro Luigi, Lettere dalla Sicilia (Pellegrini Editore, 2009), Sulle tracce del giorno - Un giallo in Sicilia (Agra, 2009), Leggere “Il Gattopardo” (Dario Flaccovio Editore, 2009), Riscatto (Paoline, 2013).

ISBN 9788898311873

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Filippo Jannelli 1621-1696

05/07/2017 — Andrea Italiano

  € 10,00   

 

Filippo Jannelli è classificabile come un pittore “minore” operante nella seconda metà del Seicento per molti comuni della fascia tirrenica della provincia di Messina, permettendo così a piccoli centri agricoli o secondari di non rimanere tagliati fuori dai circuiti dell’arte di quel tempo. Nato a Castroreale nel 1621, si formò a Messina in quello che possiamo chiamare il “secolo d’oro” della pittura messinese, a contatto con nomi quali Rodriguez, Barbalonga, Quagliata ma anche seguendo le orme del pittore palermitano Pietro Novelli. La sua attività iniziò a partire dagli anni 50 del secolo, con alcune tele dipinte per la sua città di origine, ma ben presto il suo operato si allargò ai centri vicini quali Barcellona Pozzo di Gotto, Milazzo, Montalbano, San Pier Niceto, Furnari e Roccavaldina. Nel 1658 si trasferì a Santa Lucia del Mela, dove si sposò, e da qui, assieme alla sua nutrita bottega, sfornò decine e decine di tele, soddisfacendo le numerose richieste di una committenza provinciale ma non sprovveduta. Morì a Santa Lucia del Mela nel 1696, lasciandoci un catalogo nutrito e variegato. Il presente libro (prendendo le mosse dai pochi precedenti studi dedicatigli) si pone l’obiettivo di tracciare un profilo completo del pittore e del suo autore, per ricostruire una personalità importante ma ancora del tutto sconosciuta.

Andrea Italiano Nato a Barcellona Pozzo di Gotto il 21 Settembre 1980. Laureatosi al D.A.M.S. di Palermo, specializzazione Arte, con una tesi sul pittore messinese seicentesco Alonso Rodriguez. Ha già pubblicato per la Giambra Editori Caravaggio in Sicilia. L’ultima rivoluzione (2013), Novara d’Arte - Arte sacra, arti suntuarie e figurative dal XII al XIX sec. (2014), Le Varette di Barcellona Pozzo di Gotto (2015), L’arte con i miei occhi. Pensieri sull’arte, dall’arte alla vita (2015) e La Basilica di San Sebastiano in Barcellona Pozzo di Gotto (2016). Come poeta ha pubblicato Guerra alla Tonnara (2011) e Solo l‘uomo (2016) per la casa editrice Ladolfi Editore. E’ stato presidente della Pro Loco “A. Manganaro” di Barcellona Pozzo di Gotto dal 2012 al 2017.

ISBN 9788898311859

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

I miei borghi
Brandelli di immagini e sentimenti

04/07/2017 — Maria Rao

  € 10,00   

 

“La testimonianza del descritto cammino da sentimentale fa risovvenire la remota memoria come una favilla da alimentare sul focolare degl’infiniti ricordi da non dimenticare e da custodire più a lungo possibile.” Nino Trifilò

Maria Rao è nata a Novara di Sicilia (ME). Dal 1968 si è spostata in Toscana, prima a Firenze e poi in provincia di Siena. Insegnante di lettere in pensione ha trovato il tempo per dedicarsi a raccogliere tutti i ricordi del suo vissuto, sia nei luoghi della sua amata bellissima isola che in quelli dove il vivere l'ha condotta. Appassionata di analisi etnologica, ha cercato sempre di incentrare la sua attenzione sugli individui, attori sulla scena storica in cui erano inseriti. Ha pubblicato Un'infanzia al femminile (Lalli Editore 2012) e Adelasia, nobile emigrata al sud (Lalli Editore 2015).

ISBN 9788898311835

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Il matrimonio in Sicilia tra Ottocento e Novecento
Riti e usanze

01/05/2017 — Teresa Riccobono

  € 13,00   

 

Questo libro è frutto di uno studio rigoroso che traccia un vero e proprio itinerario attraverso tutte le fasi di questa particolare tappa della vita dell’uomo così come è stata vissuta dalla società dell’Isola dall’Ottocento fino ai nostri giorni. Avendo come punto di riferimento la documentazione trasmessaci da illustri folkloristi e antropologi ottocenteschi come Giuseppe Pitrè, S. Salomone Marino, Amabile Guastella, Ernesto De Martino, sono stati utilizzati, oltre ai giornali dell’epoca e ai registri relativi ai Riveli di beni e di anime, la fonte notarile presente nell’Archivio Storico di Palermo e analizzato i dati principali che essa offre in questo senso: i capitoli matrimoniali e i testamenti. Dalle tavole nuziali e dai catasti onciari sono state attinte indicazioni sulla mentalità e sulla cultura materiale della famiglia siciliana, sui riti e costumi connessi al matrimonio, a ciò che lo precede e lo segue in una Sicilia, che a dispetto della sua siderale distanza, caratterizza il nostro presente globalizzato. Ne viene fuori uno spaccato della società del tempo, incardinata sui valori patrimoniali e attenta al rispetto di regole consuetudinarie e giuridiche propedeutiche al corretto raggiungimento dei fini matrimoniali, non sempre basati sui valori di un sentimento amoroso.

Teresa Riccobono vive a Palermo, dove ha insegnato materie letterarie in un liceo psicopedagogico. Scrive in lingua e in dialetto siciliano e s’interessa di teatro.

ISBN 9788898311798

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Sinan Baxà
Il messinese al servizio dei turchi alla Sublime Porta di Costantinopoli e la cultura musulmana in Europa

28/04/2017 — Pippo Lo Cascio

  € 15,00   

 

Questa pagina di storia siciliana, pressoché inedita nell’Isola della metà del Cinquecento, s’inserisce prepotentemente tra i drammatici avvenimenti europei che coinvolsero numerosi stati, sia prospicienti il mar Mediterraneo sia alcuni dell’Europa continentale. La ricerca archivistica non vuole avere alcuna pretesa di esaustività, ma fare chiarezza su alcuni aspetti delle lotte tra Cristiani e Musulmani e soprattutto sulla vita dell’illustre personaggio messinese Scipione Cicala, alias Sinan baxà, che per un trentennio divenne, inconsapevolmente, l’ago della bilancia tra due mondi in guerra. Dopo alcuni drammatici eventi ed il coinvolgimento del filosofo Tommaso Campanella e del papa Clemente XVIII, il caso volle che egli divenisse uno dei capi supremi del Divan ed un nemico giurato della Cristianità, delle sorti dell’Europa e della cultura occidentale. L’amore per la madre Donna Lucrezia e per la sua terra d’origine non gli permisero di devastare o di occupare stabilmente la Sicilia, base per una duratura islamizzazione dell’Isola e, probabilmente, dell’intera Penisola Italiana, da usare come trampolino di lancio per assoggettare l’intero continente europeo. Per ciò che ha rappresentato come uomo e per le sue gloriose gesta militari nel mar Mediterraneo e nelle terre europee ed asiatiche, Sinan baxà, è da considerare un mito. Ai tantissimi miti e leggende che hanno accompagnato la lunga storia della città di Messina, è doveroso aggiungere anche quello che per oltre mezzo secolo fu il principale argomento sussurrato dai Messinesi: il mito di Sinan baxà, al secolo Scipione Cicala.

Pippo Lo Cascio. Palermitano, laurea in Scienze della Formazione, studioso di storia ed archeologia del territorio siciliano, è autore di numerosi saggi, articoli e monografie di carattere scientifico e divulgativo.

ISBN 9788898311804

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Aulo Gaio Sempronio
Il centurione della XI Legio che entrò nella storia di Miylae

22/04/2017 — Filippo Lo Schiavo

  € 13,00   

 

Come definire un romanzo storico? La ragione principale per una tale scelta da parte dell'autore consiste nella libertà che un'alternativa del genere concede. Anch'essa comunque, rientra a tutti gli effetti nei meccanismi della letteratura, della cultura e dell'informazione. Come nei precedenti romanzi, lo scrittore ama leggere in modo personale ed in controluce le certezze delle nozioni consolidate, i miti più considerati e l'autorità delle fonti storiche, modificando la rappresentazione della realtà senza necessariamente preoccuparsi di trovare un antidoto al suo senso illuministico che non teme di intingere la sua creatività nei più oscuri recessi del passato. Egli, anche in questo caso, non è lo storico che espone ciò che è accaduto ma il narratore che descrive ciò che è potuto accadere nel succedersi degli eventi. "Approfitta della Storia senza mettersi a farle concorrenza" per dirla come il Manzoni. Questo romanzo intende servirsi della Storia, apportando le variazioni necessarie per narrare il suo ipotetico procedere e non si sottrae all'illusione di potere raccontare i fatti senza interpretarli freddamente con il rigore dello storico.

Filippo Lo Schiavo, ex dirigente d’azienda, è uno scrittore milazzese di 69 anni giunto ormai al suo sesto romanzo ambientato in terra di Sicilia: Cialoma (Pungitopo), I racconti del Dongione (Pungitopo), La nave del vino (Pungitopo), Quando profumavano i gelsomini (Lombardo), Il tormento della verità (Albatros) sono tra quelli già pubblicati che hanno raggiunto un elevato gradimento tra i suoi lettori. Cialoma in particolare è stato oggetto di una Segnalazione d’Onore al Premio Letterario Regionale Città di Viagrande V Edizione - Antonio Aniante - 2013, forse il più prestigioso tra quelli siciliani.

ISBN 9788898311811

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Caravaggio a Messina
Storia e arte di un «pittore dal cervello stravolto»

01/04/2017 — Valentina Certo

  € 15,00   

 

Caravaggio a Messina indaga il rapporto tra Michelangelo Merisi detto il Caravaggio (1571-1610) e la città di Messina soffermandosi in particolare sulle vicende relative al soggiorno dell’artista nella città mamertina, tra il 1608 ed 1609, ricostruite attraverso testimonianze coeve, o immediatamente successive, finora poco note e studiate. Nella prima parte si procede ad una opportuna contestualizzazione storica della Sicilia con particolare riferimento alla città di Messina e le vicissitudini urbanistiche, sociali, economiche e artistiche tra la fine del ‘500 e l’inizio dell’600, nonché quelle biografiche del pittore attraverso i documenti e gli scritti dell’epoca, senza tralasciare le ultime pubblicazioni. Il secondo capitolo è dedicato al soggiorno messinese di Caravaggio, analizzato attraverso le biografie, le fonti scritte in città ed un attento studio del contesto artistico e culturale, dei luoghi e delle personalità incontrate dall’artista lombardo. Dalla Resurrezione di Lazzaro, all’Adorazione dei Pastori, Valentina Certo si sofferma anche sulle numerose e presunte opere dipinte da Caravaggio a Messina, per ricostruire la storia e la proficua attività artistica di un pittore definito da un suo committente messinese dal cervello stravolto.

Valentina Certo nasce a Messina il 10 agosto 1989. Nel 2011 si laurea in Beni Culturali, indirizzo storico artistico con il massimo dei voti e la lode presso l'Università degli Studi di Messina. Nel 2014 si specializza in Storia dell'arte presso l'Università degli Studi di Catania. Caravaggio a Messina è la sua prima pubblicazione.

ISBN 9788898311828

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Don Prazzidinu

14/03/2017 — Franco Antonio Cassata

  € 8,00   

 

"Si intitola Don Prazzidinu quest'ultimo racconto di Franco Cassata, ulteriore estensione di un mondo duro a morire ed offre spunti di nostalgia rimandando all'intramontabile repertorio della nostra letteratura popolare, ai grandi maestri della materia, da Pitrè a Cocchiara, da Serafino Amabile Guastella a Francesco Lanza e tutti gli altri che sono vivi e presenti nella narrativa popolare siciliana, ricca di tanti 'Don Prazzidinu', ma non solo." (dalla prefazione di Melo Freni)

Antonio Franco Cassata, nato a Barcellona P.G. nel 1939, magistrato, ha ereditato dal padre, poeta e storico, la passione per la lingua siciliana e le tradizioni popolari, culminate nella creazione di un museo etnoantropologico adesso ritenuto, per la quantità e qualità di reperti, il più importante del genere in tutto il territorio nazionale. Studioso della Shoah, si è da sempre impegnato nel diffonderne la conoscenza con scritti vari e conferenze, specie in ambienti scolastici. Per questa sua appassionata attività, ha ricevuto una lettera di lode dal Presidente della Comunità Ebraica Italiana. Altri attestati di apprezzamento gli sono giunti dal Presidente della Repubblica Italiana e dall'Ambasciata moscovita di Roma, per l'organizzazione di un convegno internazionale italo-sovietico sulle opere pirandelliane. E’ autore di una vasta produzione di poesie in vernacolo. Per la sua variegata attività culturale, è stato insignito del Premio Cultura Europea, nonché di molti altri, altrettanto prestigiosi, quali il Premio Pitrè, il Premio Città di Salerno, il Premio Santi Correnti, il Premio Livatino, il Premio Città di Avola, il Premio Colapesce.

ISBN 9788898311781

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

15 poesie

01/03/2017 — Michele Stilo

  € 5,00   

 

ISBN 9788898311842

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Alla ricerca dell'Oreb

22/02/2017 — Antonio Lonardo

  € 10,00   

 

..."Alla ricerca dell'Oreb" rappresenta nel cammino poetico di Antonio Lonardo, una tappa significativa, al termine della quale, come un alt imposto a se stesso, una riflessione dovuta, sente il bisogno di fermarsi a meditare per partecipare, consapevole di un dramma senza fine, alla marcia forzata interminabile dei migranti. Un alt per far "passare" la marea umana in cammino, in cerca di un Oreb a lungo vanamente sognato, attraverso regioni straniere, diffidenti e inospitali, a volte, immemori di un passato non poi tanto lontano, trincerate dietro muri invalicabili di filo spinato, dal triste sentore di vecchie e nuove tragedie annunciate...

ISBN 9788898311774

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Una tacita empatia
.. Fotografie, documenti, testimonianze. La vecchia sede dei Basiliani 1931-1968. Il nostro amato «Valli»

22/11/2016 — Francesco Lanzellotti

  € 20,00   

 

Questa pubblicazione, intitolata "una tacita empatia...", intende essere un supplemento del libro "Il nostro amato Valli. Breve storia del liceo classico di Barcellona Pozzo di Gotto", edito nel 2015. Contiene fotografie, documenti e testimonianze che arricchiscono ed impreziosiscono il testo, relativi all'arco temporale 1931/1968, periodo in cui il liceo è stato ospitato nel vecchio monastero dei Basiliani. Ed intende essere pure, e soprattutto, un omaggio alla città, perché il "Valli" ha rappresentato, e rappresenta, un simbolo di Barcellona Pozzo di Gotto, come il Longano, il Teatro Mandanici, il Duomo di S. Sebastiano...

ISBN 9788898311767

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Il carnet de croquis di un liutaio

25/06/2016 — Fabio Balotta

  € 5,00   

 

Fabio Balotta gira per la città a piedi, essendosi concesso il sapiente privilegio di non voler adoprare l'automobile, per coltivare la sua creatività a diretto contatto con i soggetti che ritrae. Disegna più e più volte la stessa via, la stessa casa, la stessa fontana, gli stessi alberi, aggiungendo o sottraendo particolari, per via di mettere e di levare; e di volta in volta imprigiona la medesima realtà, che però non è mai uguale ai suoi occhi, nelle contenute dimensioni dei sottili fogli della sua Moleskine. Le ripetute traduzioni grafiche di uno stesso soggetto, di cui qui potete trovare qualche traccia, discendono, per ammissione stessa dell'autore, dalla volontà di indagare ed approfondire ogni volta la prima emozione provata. Nel 'nostro' carnet vi è il disegno per il disegno, senza dopo e senza prima, se si esclude la scelta personalissima dei soggetti da ritrarre. Non si tratta più di preparazione ad una fase successiva, ma di soggetti grafici compiuti, opere in sé, "disegnamenti", come si diceva un tempo.

ISBN 9788898311743

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Il processo di «romanizzazione» della provincia di Sicilia
Il caso del comprensorio tirrenico tra i torrenti Mazzarrà e Patrì-Termini

01/04/2016 — Girolamo Sofia

  € 15,00   

 

Il libro, dopo una sintetica panoramica legata agli aspetti riconducibili all'avvento di Roma in Sicilia, come l'organizzazione della Provincia, il nuovo assetto territoriale, la viabilità, le rotte e i commerci, si sofferma a delineare, in particolare, il processo di "romanizzazione" del comprensorio tra i torrenti Patrì-Termini e Mazzarrà. L'atto di forza con cui l'Urbe si impone sulla Sicilia, ridotta a "granaio del popolo romano", viene presentato dall'autore attraverso le trasformazioni di un territorio indigeno, prima grecizzato e infine romanizzato.

Girolamo Sofia esercita la professione di archeologo. Laureatosi in Lettere Classiche, nel 1999, all’Università degli Studi di Messina con una tesi in Storia Romana, ha conseguito, nel 2002, il diploma di Specializzazione in Archeologia Classica presso l’Università degli Studi di Firenze. È, dal 2011, consulente gestionale del Museo Archeologico Comunale “Santi Furnari” di Tripi (ME) e dell’area archeologica in contrada Cardusa; collabora dal 2003, come archeologo esterno, con le Soprintendenze provinciali in Sicilia. Ha collaborato in varie esplorazioni archeologiche nel Lazio, in Toscana e in Puglia; in Sicilia, in particolare, ha seguito importanti indagini archeologiche presso la Villa del Casale di Piazza Armerina (EN), nell’area archeologica di Solunto-Santa Flavia (PA), a Palermo nel Palazzo dei Normanni, a Messina nella necropoli della via Cesare Battisti e nella necropoli in contrada Cardusa a Tripi. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche soprattutto ascrivibili ai temi dell’archeologia siciliana; con la Giambra Editori ha pubblicato Novara d’Arte (2014) e Abakainon Nella dimora di Ade La necropoli in contrada Cardusa a Tripi (2015).

ISBN 9788898311705

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

L'ultima luna d'agosto

01/04/2016 — Rosalia Perlungo

  € 12,00   

 

Lia è partita, tante volte, per luoghi e motivi diversi, in diverse epoche della sua vita, incrociando strade, volti, amori, dubbi, malinconie, ma il ritorno non cercato, forse neanche desiderato, si rivela soprattutto come ritorno dentro di sé, come appropriazione più consapevole di un mondo lontano, ma che non aveva mai perduto.

Rosalia Perlungo è nata a San Salvatore di Fitalia e vive a Gioiosa Marea, in provincia di Messina. Ha insegnato lettere, storia e filosofia e si è interessata di critica cinematografica, di poesia e di tradizioni popolari. Per molti anni ha presieduto il Centro di Cultura Siciliana “Pane e Gelsomini”occupandosi soprattutto di ricerca e di valorizzazione dell’identità locale attraverso pubblicazione di testi e organizzazione di manifestazioni ricreative e culturali. Scrittrice poliedrica, ha al suo attivo diversi romanzi e raccolte poetiche, oltre a testi teatrali e pubblicazioni su tradizioni popolari.

ISBN 9788898311668

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Spadino alla ricerca della grotta dei venti

29/03/2016 — Sebastiano Plutino

  € 8,00   

 

Continuano le avventure di Spadino, il monello dello Stretto. Questa volta il piccolo pescespada, come sempre accompagnato dagli inseparabili amici il pesce capone Lampuga, il pesce sciabola Spatola e dal nuovo membro del gruppo, una piccola cernia di nome Isotta, si lancerà alla ricerca della mitica Grotta dei venti, un luogo misterioso al centro dei racconti di nonno Spadone De Spadis e del suo amico Conger, un vecchio grongo. Procedendo lungo la rotta verso le Isole Eolie, gli intraprendenti avventurieri giungeranno alla dimora del potente re Eolo, signore dei venti, e l'incontro con il solitario e iracondo dio riserverà non poche sorprese ai quattro piccoli esploratori. Anche stavolta l'autore si abbandona ad accurate descrizioni del mondo marino che in questa nuova storia si intrecciano ai miti e alle leggende della terra siciliana. Età di lettura: da 4 anni.

Sebastiano Plutino è Dirigente Biologo presso l’U.O.C. di Medicina legale dell’A.O.U. Policlinico “G. Martino” di Messina. Autore di pubblicazioni scientifiche, esperto grafologo e dattiloscopista, svolge docenza in Corsi di laurea triennale, Magistrale Specialistica, Corsi di Perfezionamento e Master in Criminologia della Facoltà di Medicina e chirurgia. Criminalista. Ama la musica , l’arte, la natura e i viaggi. Alcune sue poesie, fiabe e racconti sono stati inseriti in Antologie nazionali (Antologia 4^ ed. “Poesie d'Amore”, Antologia Stile Euterpe Vol. 1 - “Leonardo Sciascia cronista di scomode realtà”, Il Federiciano 2014 - Libro Verde, Finalista nella 1^ edizione del concorso letterario “Il Giardino di Babuk, Proust en Italie”, Antologia D. N. VITALE 2014, Antologia San Leo 2014, Finalista nel Concorso Mario dell’Arco 2015 del Centro culturale Giuseppe Gioachino Belli Accademia d’Arte, Cultura e Tradizione Romanesca, Finalista nel concorso di Fiabe “Angeli di San Giuliano 2015”). Nel 2011, ha pubblicato il suo primo libro di favole “Favolando tra mari e monti”. Grande successo con il primo episodio "Spadino il monello dello stretto” pubblicato dalla Giambra Editori.

ISBN 9788898311675

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Milazzo
Una città negata

01/03/2016 — Marino Famà

  € 25,00   

 

Milazzo è il tipico esempio di città meridionale ed in essa si ritrovano l'andamento orografico dei rilievi, i caratteri antropici degli insediamenti e la dimensione interrotta delle dotazioni infrastrutturali della Sicilia; un ambito significativo ed emblematico delle marginalità dei territori del sud che, caratterizzati da una straordinaria bellezza del paesaggio, necessitano di una urgente, quanto necessaria, opera di riconoscimento e selezione delle istanze significative dei luoghi finalizzate ad una re-immissione dei loro principali caratteri in una nuova rappresentazione iconografica.

Laureato in architettura nel 1993 presso l’Università degli Studi di Firenze, ha partecipato a numerosi concorsi come progettista (tra cui quelli per Lignano Sabbiadoro nel 2002, Osaka nel 2003, Genova nel 2005 e nel 2007, Teheran nel 2009, Ravenna nel 2010, Frosinone nel 2011, ecc.). Lo studio urbanistico della città di Milazzo, iniziato in occasione della tesi di laurea Analisi della gestione urbanistica del Comune di Milazzo e proseguito nel tempo, anche in seno alla Commissione Territorio, per conto dell’Ordine degli Architetti di Messina, sfocia in questo libro sulla storia urbana di Milazzo.

ISBN 9788898311651

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

La basilica di San Sebastiano in Barcellona Pozzo di Gotto

01/01/2016 — AA.VV.

  € 15,00   

 

Il volume documenta la storia del Duomo della città di Barcellona Pozzo di Gotto, oggi Basilica, e dell'Arcipretura con l'illustrazione del patrimonio storico artistico religioso, in parte proveniente dall'antico duomo, distrutto, e in parte da altre chiese, alcune delle quali non più esistenti. Inoltre descrive le feste e le tradizioni religiose a cui i cittadini dei quartieri e dei villaggi della città sono molto legati. Il libro viene pubblicato in memoria di varie ricorrenze, che cadono nel 2016: l'80° dell'Inaugurazione del nuovo tempio di San Sebastiano, il 30° della Consacrazione dello stesso (8 giugno 1986), il 25° della sua elevazione a Basilica minore (9 febbraio 1991), nonché il 180° della unione di Pozzo di Gotto e Barcellona in un solo Comune.

ISBN 9788898311682

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Incontri in Sicilia
Testimonianze di vita e di cultura

01/01/2016 — Giuseppe Ruggeri

  € 12,00   

 

Incontri nel nome della grande letteratura e di una Sicilia colta, che ama se stessa non per autocelebrarsi ma per testimoniare la propria essenza. Questo è lo spirito che anima le pagine del libro di Giuseppe Ruggeri. E non poteva essere altrimenti, poiché nel testo c'è un respiro profondo, che è quello dei Gattopardi siciliani, figure archetipiche e senza tempo nonostante siano state spesso identificate con gli ultimi aristocratici dell'Isola. L'essenza dei Gattopardi è però, di fatto, una categoria della coscienza, molto simile a quella che Bent Parodi di Belsito chiamava, con una felice espressione, "aristocrazia dello spirito". Ed è a questa categoria interiore che appartengono (anche se il termine appartenenza può risultare eccessivo) i personaggi con cui Ruggeri si confronta in questo viaggio attraverso i secoli. Alcuni intervistati direttamente, altri conosciuti grazie alla loro straordinaria vicenda culturale e a preziose testimonianze.

ISBN 9788898311712

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

C'era una volta
.. Novara di Sicilia

01/01/2016 — Domenico Ciarrotta

  € 18,00   

 

Il testo raccoglie la collezione dell'autore Mimmo Ciarrotta di cartoline d'epoca raffiguranti il borgo di Novara di Sicilia (ME).Le immagini testimoniano, nell'intenzione dell'autore, i cambiamenti sociali e le evoluzioni architettoniche del paesaggio urbano e di tutto il territorio novarese. Patrimonio oggi in parte andato perduto a causa di "iniziative scellerate" intercorse nel periodo del dopoguerra.

ISBN 9788898311729

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

I protagonisti siete voi
Le amministrative 2015 lette commentate e vissute da destra

01/01/2016 — Mimmo Nania

  € 15,00   

 

"Nell'affresco divertente, ironico, spumeggiante ma equilibrato, quasi saggio ed elegante, scorre il chiacchiericcio di quel popolo che parla e ciarla, pettegola, si confronta, si arrabbia, propone, smentisce, si offende, si indigna, gioisce, si impegna, lotta, protesta, mente, soffre e ride; insomma: vive ed esiste. Quale regalo più bello per una comunità? Quale omaggio più affascinante e singolare per dei cittadini che si raccontano e raccontano la loro passione per il bene pubblico? L'architettura di questa raccolta è fatta di pagine vive dove c'è uno scambio continuo e mai scontato di idee, brillanti o banali, poco importa. C'è del sangue in queste pagine, perché i protagonisti, hanno semplicemente vissuto e, grazie a questa fatica, continueranno a farlo. E in un guazzabuglio di avvenimenti, personaggi, cose, piazze, immagini, scritte... tutto appare ordinato e con un senso. Anche perché la vita ha un suo ordine predefinito che sì, si muove nel caos, scherza scombinando le pagine, si diverte a stravolgere programmi ma alla fine, nella cronologia degli eventi, ristabilisce l'ordine incontrovertibile dei fatti. In queste pagine il racconto centra l'obiettivo: sfogliare ciò che la Destra è stata in quel luogo. A conti fatti, potrebbe anche essere un pretesto per raccontare, in realtà, ciò che è stato. Semplicemente."

ISBN 9788898311736

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Il passato non ha un volto

01/01/2016 — Lilia D'Amico

  € 12,00   

 

Una donna, Laura, torna nella sua Sicilia per ritrovare una parte di sé perduta eppure ancora viva nella sua tribolata personalità. Qui, oltre le sponde dello Stretto di Messina, trova i segni di un cambiamento che incide fortemente sulla visione della vita che sta per acquisire. Un passato che assume i tratti di un volto sfocato, dapprima, ma che attraverso le vicende di un giallo che si consuma, inizia ad acquisire lineamenti decisi, forti come quelli della terra in cui la protagonista fa ritorno. Nel rendere viva la memoria, la protagonista fa i conti con le zone d'ombra della sua infanzia, affrontandole dalla prospettiva di una donna che ha cercato altrove la propria felicità. Un romanzo dai tratti psicologici, una ricerca dell'anima che parte dai ricordi di una vita altra, vissuta in un luogo antico quanto vicino nella memoria.

ISBN 9788898311750

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Mazzarrà Sant'Andrea
La mia terra, la mia gente

01/01/2016 — Basilio La Rosa

  € 12,00   

 

L'amore per la terra natia, accompagnato da genuina curiosità storica e antropologica, ha spinto Basilio La Rosa a ricercare l'anima del suo paese natale, ricostruendone le origini ed evidenziando le qualità intellettuali, pratiche ed economiche dei suoi concittadini, con l'intento lodevole di non fare cadere nell'oblio tradizioni e costumi di un tempo. La ricerca documenta ampiamente l'arte dei giardini, la cultura degli innesti e delle piante ornamentali di Mazzarrà S. Andrea, attività che dal campo dell'agrumicultura si è estesa al commercio con tutti i paesi del Mediterraneo e dell'Europa, di cui ha descritto particolari interessanti anche lo scrittore Vincenzo Consolo sia ne Il sorriso dell'ignoto marinaio, sia in Retablo, oltre che in alcuni articoli. Nel libro viene delineato il quadro dei rapporti del piccolo centro situato tra la rada di Tindari e il capo di Milazzo, con le Isole Eolie sull'orizzonte marino - con gli altri paesi del comprensorio, in special modo con Barcellona Pozzo di Gotto, in una piana che fino a pochi decenni fa era uno dei poli più importanti della produzione agrumicola siciliana.

ISBN 9788898311613

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Riflettori su Marcolle

01/01/2016 — Antonio Interlandi

  € 12,00   

 

Un ingegnere milanese trapiantato in Sicilia che, emulando il suo personaggio televisivo preferito, il detective Martin il Freddo, conduce un'indagine parallela a quella delle autorità competenti, tra disavventure e colpi di scena. Un clochard, dall'ambiguo passato, ritornato in paese dopo una lunga degenza in un ospedale psichiatrico, che vende parole in rima. Una diga che, profanando l'intima sacralità del luogo, diviene nell'immaginario paesano presagio funereo di calamità e mali inesorabili. Attraverso una trama labirintica, disseminata di indizi inquietanti, e un'abile combinazione di suspence e leggerezza, Antonio Interlandi ci presenta una crime story che, scardinando apparenze e verità illusorie, ci rivela il volto grottesco della vita. Marcolle, immaginario paese della Sicilia orientale, (come nel precedente romanzo Benvenuti a Marcolle) diviene un dedalo di segreti, situazioni imprevedibili, personaggi sfuggenti, un regno dell'"ipocrazia", in cui nessuno è quello che sembra.

ISBN 9788898311620

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

La valle della luna

01/01/2016 — Melo Freni

  € 10,00   

 

L'amore sbocciato tra Rosina, una dolce e semplice ragazza siciliana, e Giovanni, ex soldato sabaudo schieratosi con Garibaldi, è stroncato da una violenta scarica di fucileria. Giovanni, come altri suoi compagni, viene giustiziato per la sua diserzione. Un gesto crudele e inutile che sortisce l'unico effetto di soffocare sul nascere una bellissima storia d'amore...

ISBN 9788898311637

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

In Sicilia, tra architettura e bellezza

01/01/2016 — Ida Maria Baratta

  € 12,00   

 

Noi siamo quello in cui crediamo e in cui ci dibattiamo con spirito di servizio; perché il domani si coniughi col passato e diventi il futuro dei nostri figli e dei nostri nipoti. Il movimento culturale per il riuso architettonico ora è diventato una spinta per l'economia. I recenti fatti tellurici che si sono manifestati nel cuore produttivo del nostro Paese ne sollecitano l'attualità e responsabilità di chi opera sia nel pubblico che nel privato. Lo scritto tratta questo tema architettonico che ha come scopo la divulgazione anche nelle scuole e nello spirito di servizio che ci contraddistingue nel nostro operato a servizio della collettività. Il libretto è sintetico, è scritto da una un architetto ed è presentato da un vecchio sostenitore del riuso, ingegnere progettista. Quale migliore occasione per coniugare lo spirito che ci lega? Il futuro dell'urbanistica, del riuso e del verde, sono questi i concetti fondanti del nuovo progettare, del nuovo agire, sicuro che questa mia iniziativa che non grava su nessun bilancio della civile società ma che ne aumenta il prestigio e il peso culturale, guardando da un nuovo punto di osservazione che ne cambia la prospettiva. L'architettura deve cercare le costanti eterne al di là delle contingenze, ma per riuscirvi non deve lasciarsi scoraggiare. Nella convinzione che l'architettura è un'arte e come tale va professata, amata ed esercitata.

ISBN 9788898311644

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Ghiaccio a colazione ossia le neviere al colle del re per servire Barcellona Pozzo di Gotti e il suo territorio

01/11/2015 — Mimmarosa Barresi, Lorenza Scilipoti

  € 15,00   

 

Un corpo con due anime, come ammettevano i Manichei, ovvero, più prosaicamente, un uovo con due tuorli, in consonanza con i temi della Expo milanese 2015, può ritenersi questo libro di Mimmarosa Barresi e Lorenza Scilipoti, dedicato alle Neviere barcellonesi, ma anche a molto altro, compresi i prodotti derivati dalla neve e dal ghiaccio. Le autrici propongono i risultati di una indagine storico-architettonica, a partenza da materiale d'archivio, su originali e misconosciute fabbriche di pubblica utilità esistenti/esistite nel territorio di Barcellona Pozzo di Gotto, corredandoli di notizie, osservazioni, perfino curiosità relative non solo alla più che secolare attività di raccolta e conservazione e utilizzo della neve, ma anche alla altrettanto risalente e tradizionale confezione di sorbetti, granite, gelati. Un viaggio "indifferente" nel mondo del freddo, affascinante e quasi del tutto scomparso e dimenticato, con l'intento di rendere omaggio a questo angolo di Sicilia, alla sua architettura ed alla sua storia, e di condividere conoscenze, esperienze, emozioni.

ISBN 9788898311590

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Schegge

01/10/2015 — Antonio Lonardo

  € 10,00   

 

L'incessante verve poetica di Antonio Lonardo non si limita alla narrazione della realtà, ma spazia in modo completo e dettagliato sull'importanza che vede l'uomo in una totale complicità con il tempo inducendolo, a volte, a competere con l'odio, la fame, ma anche con tutto ciò che di magicamente affascinante il Creatore ha stabilito per lui. Troviamo, in questa silloge, composta da 70 liriche, tutto il mondo interiore di chi ha il desiderio assoluto di esprimere i propri sentimenti, come fosse un assiduo e costante dissetarsi alla fonte dell'esperienza e dello studio, esternando, con i versi, ogni più intima sensazione. Le immagini e le emozioni del mondo attuale sono alimentate dal desiderio di lasciare ai posteri una profonda testimonianza dell'esistere attuale, rivelando ogni verità circa il percorso terreno vissuto e anche sognato dal Poeta. La poesia del Nostro si spinge oltre l'apparenza e, con coraggio ed energia, prosegue un cammino verso la consapevolezza dell'essere teso alla verità e alla pace interiore. Riflessioni energia che permette di ampliare lo slancio vitale che conduce all'affermazione della personalità.

ISBN 9788898311569

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Il nostro amato «Valli»
Breve storia del liceo classico di Barcellona Pozzo di Gotto

01/10/2015 — Francesco Lanzellotti

  € 15,00   

 

In questo anno scolastico 2015/16 il liceo classico di Barcellona Pozzo di Gotto compie 85 anni. La sua data di nascita risale, infatti, al 16 settembre del 1931, sancita dal Regio Decreto del 9 settembre 1931, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia il 14 gennaio 1932. La sua sede, quasi obbligata, è stata fin dall'inizio il vecchio monastero dei Basiliani, ubicato sulla collina alle spalle della chiesa dell'Immacolata, dove era attivo il Regio Ginnasio. Da allora il liceo classico, dopo aver superato il periodo fascista e gli anni difficili della guerra, si è definitivamente sviluppato in età repubblicana, cambiando sede e sfornando migliaia di allievi: i più, divenuti eccellenti professionisti, si sono distinti in ogni settore della creatività e dell'attività umana. Risulta quasi obbligatorio, dunque, tracciarne un primo bilancio, che non sia il racconto minuzioso o l'analisi dettagliata di eventi, uomini e date, bensì la focalizzazione dei momenti salienti e peculiari della sua storia.

ISBN 9788898311583

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Nessuno tocchi un angelo
Cronache di infanzia violata

18/06/2015 — Ivano Gaioni

  € 15,00   

 

...Tante storie, tutte diverse. Esperienze umane legate tra loro da un unico filo: la sofferenza dei bambini. Di questo viaggio, per quanto imbarazzante sia venirne a conoscenza, restano i fatti, nudi e crudi, scomodi ma incancellabili, impossibili da mettere a tacere...

ISBN 9788898311514

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Giuseppe Cavallaro e la nuova città di Barcellona Pozzo di Gotto

01/05/2015 — Giovanni Pantano

  € 25,00   

 

A seguito dell'Unità d'Italia la città, nata nel 1836 dall'unione dei due centri di Barcellona e di Pozzo di Gotto, intrisa di quei fermenti rivolti a favorire la ricostruzione morale della Nazione, avverte con Giuseppe Cavallaro, diventato Architetto Capo del Comune, la necessità di costruire una nuova e rappresentativa dimensione urbana. L'architetto Cavallaro appronta il Piano di Sviluppo per la nuova città su una pianta ragionata, il cui elemento generatore diventa il progetto di un rettifilo su cui modellare una maglia ortogonale per sviluppare la crescita e l'abbellimento della città. Le opere dell'architetto Cavallaro segnano il volto nuovo della città con belle vie, piazze spaziose, edifici con tipologie prestabilite e con significative opere pubbliche. L'autore ci conduce, attraverso un percorso puntuale, alla conoscenza dell'evoluzione della storia urbana di Barcellona Pozzo di Gotto e delle opere progettate dal Cavallaro, per farci riscoprire l'identità della città, di un'ulteriore nuova città.

ISBN 9788898311460

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Castroreale: storia e lingua

01/04/2015 — Ennio I. Rao

  € 10,00   

 

Ennio Italo Rao convinto che le lingue siano i mattoni delle civiltà, studia la lingua parlata nel territorio, analizzandone tutte le sfumature e le coloriture. Da una tale analisi ne viene fuori un interessante studio sui vocaboli, sui costrutti sintattici, sulle regole grammaticali e sui detti del luogo che di esso sono manifestazione. Nella disamina di questi elementi, il lettore entra in contatto con un mondo bucolico e "genuino", distante dalla forte globalizzazione linguistica nell'ultimo secolo accentuata dall'operato dei mezzi di comunicazione di massa. In particolare, il lettore del luogo scopre di essere il "madrelingua" di una lingua antica, fondamentalmente latina, ma al contempo greca, francese, castigliana, catalana, araba, provenzale, normanna. Egli apprende che la lingua non è il solo mezzo con cui scambiarsi idee, informazioni e opinioni, ma rappresenta il modo di essere dell'uomo, il riassunto "parlato" della vita di decine di generazioni.

ISBN 9788898311422

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Le vie dei Forti
Strade e architettura militare del periodo regio (sec. XIX-XX) sui Monti Peloritani

01/01/2015 — Vincenzo Caruso

  € 16,00   

 

Un lungo ed appassionato lavoro di ricerca, ha ricondotto le varie Opere di Architettura Militare, disseminate lungo le strade dei Monti Peloritani, all'unitario progetto di difesa e tutela del Territorio, messo in atto dal Genio Militare Italiano tra il XX e il XIX secolo a supporto del Sistema Fortificato dello Stretto di Messina. Le varie Opere (strade, ponti, fontane, rotabili, cippi e pietre miliari, caseggiati e sistemi di canalizzazione delle acque pluviali), vengono in questo volume per la prima volta identificate, censite e ricondotte al periodo di costruzione dei Forti ottocenteschi messinesi, comunemente detti "Umbertini". Un appassionato lavoro documentale e fotografico, accompagnerà il lettore nella riscoperta dell'antica viabilità militare e di manufatti, per anni sotto gli occhi di tutti, a cui viene restituita un'identità e una storia.

ISBN 9788898311507

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Iconografia della Madonna della Neve di Santa Lucia del Mela

01/01/2015 — Rosario Torre

  € 10,00   

 

Il culto della Madonna della Neve si diffuse nel mondo cristiano a partire dal celebre miracolo avvenuto, la notte del 4 agosto 352 d.C., sul Colle Esquilino a Roma. Oggi in Italia si contano 152 edifici sacri fra chiese, santuari, basiliche minori, etc. intitolate alla Madonna della Neve. A Santa Lucia del Mela nel XV sec. c'era già una Chiesa di Santa Maria ad Nives (o Santa Maria delle Celle), in Contrada San Giuseppe a Sud-Est del centro abitato, mentre nella seconda metà del XVII sec. venne realizzato il Santuario della Madonna della Neve all'interno del Castello medievale, sito sul Colle Makkarruna (371 m s.l.m.). Tutte le rappresentazioni iconografiche che riguardano la storia della Madonna della Neve a Santa Lucia del Mela convergono sull'immagine per eccellenza che la raffigura: il simulacro in marmo bianco di Carrara, opera dello scultore palermitano Antonello Gagini.

ISBN 9788898311521

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Una cartolina per Castroreale 2015

01/01/2015 — Andrea Calabrò

  € 10,00   

 

"Celebrare la passione per Auto e Moto d'epoca ed esaltare il valore delle opere artistiche di Castroreale: questi sono i principali temi che hanno dato vita alla realizzazione di questo concorso di pittura, organizzato dal Circolo Auto e Moto d'Epoca "ALZAVALVOLA" con la collaborazione di XArte La Principina. I pittori partecipanti all'evento hanno accolto con entusiasmo la proposta di dipingere con lo sfondo della città, il fascino delle auto d'epoca. Da una prima visione dei quadri, emerge chiaramente una particolare attenzione al dettaglio, in cui le figurazioni paesaggistiche tendono, in alcuni casi, ad essere vere, concrete e tecnicamente precise. Malgrado questa tendenza a raffigurare fedelmente la realtà circostante, i quadri appaiono comunque carichi di significati simbolici. Le opere di questi artisti sono state realizzate con elevato quoziente emotivo, in cui è possibile cogliere gioiosa vitalità e un invidiabile ottimismo. Alcune caratteristiche presenti in queste opere, come ad esempio la dimensione di pregnante luminosità, rimandano ad alcuni quadri di Alan Fearnley, pittore britannico di auto d'epoca. Indipendentemente dal valore artistico, tale evento assume importanza soprattutto da un punto di vista di dialogo e di confronto poiché lascia lo spettatore libero di decifrare e di dare un'interpretazione su ciò che ha animato le opere dei pittori partecipanti". (Katia Lo Presti)

ISBN 9788898311538

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Io, anormale
Nel luogo del mio cerchio d'arte. Nel cerchio del mio luogo d'arte

01/01/2015 — Nino Abbate

  € 14,00   

 

Quella di Nino Abbate è una storia stupefacente, non c'è dubbio. È una storia stupefacente in quanto assume da subito i contorni del mito (e di miti, oggi, miti veri, ce ne sono sempre di meno). Nino nasce a Gala, che è contrada greca ma pure romana e bizantina, terra di pastori contadini e monaci; diventa maratoneta, corre tanto e veloce. Poi scopre che può fare l'artista. Prima delicato come un pittore poi brutale come uno scultore. Scopre ancora che con l'arte si costruisce il bello del mondo (in un mondo in cui il bello, il bello vero, è sempre di meno) e allora si mette e costruisce un Museo, Epicentro. Lo costruisce con le sue mani, rischia la galera, conosce migliaia di artisti, spende milioni di parole, di polemiche. Nino dipinge bene, alla perfezione, come se il pennello si muovesse da solo. Abbandona la pittura artefatta, seppur seguita senza voglia di artefare nulla, e sceglie la pittura-disegno, la geometria del disegno, la forza del disegno. Il passaggio da ciò alla scultura è breve e Nino lo compie senza battere ciglio. La sua scultura è una scultura tutta forza, tutto cuore, una scultura che viene da lontano, da quando il mondo era uno scenario di pure forme, di geometria, di pure essenze. Ma non finisce qui. Nino si stanca anche della scultura e si mette in viaggio. Pur non muovendosi da casa egli si mette in viaggio per le vie di tutta l'arte europea del Secondo Novecento: fonda Epicentro. Da qui osserva tutto, capisce tutto, pensa tutto.

ISBN 9788898311415

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Le favole di Becco Giallo

01/01/2015 — Giuseppe Spiotta

  € 15,00   

 

Età di lettura: da 7 anni.

ISBN 9788898311439

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Le varette di Barcellona Pozzo di Gotto

01/01/2015 — Biagio Trapani, Andrea Italiano, Grande Antonino Il

  € 30,00   

 

In molti paesi della Sicilia la Passione rivive attraverso una vera e propria teatralizzazione, nella quale vengono rappresentati il tradimento, l'assassinio e il dolore dell'Addolorata, la cui figura commuove, materna e terrena, simbolo di tutte le madri che vedono morire ingiustamente il proprio figliuolo. A Barcellona Pozzo di Gotto il momento della morte del Cristo è sentito dal popolo più profondamente della gioia della Domenica di resurrezione, in quanto più viva è la compartecipazione alla concreta e umana solitudine di Gesù, deriso e condannato alla più infamante delle pene. Nella rappresentazione della Passione il barcellonese - e più in generale il siciliano - diventa coprotagonista, in quanto proietta e sceneggia la propria solitudine e il proprio dolore. La Passione suscita un momento di autentico afflato religioso: è una particolare contemplazione della morte, con cui hanno familiarità i siciliani sia di livello culturale elevato, sia appartenenti alla cultura popolare.

ISBN 9788898311446

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

La banda di Fondachelli Fantina attraverso la storia

01/01/2015 — Salvatore Ferrara, Simona Puglisi

  € 15,00   

 

"...l'incontrarsi con i coetanei o con gli amici più grandi, lo stare insieme di generazioni differenti, il recarsi in un luogo comune, la passione per la musica, il rendersi conto dell'importanza che il gruppo svolge a livello paesano, l'essere utili agli altri, alle istituzioni, al Comune come alla parrocchia, tutto questo crea nei partecipanti al Gruppo bandistico un orgoglio di appartenenza, sano, positivo, propulsivo, profondamente ricco di senso, quanto mai importante in una civiltà dei consumi che tutto mercifica e che riduce la comunicazione a un superficiale contatto...".

ISBN 9788898311453

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

L'uomo senza tempo

01/01/2015 — Francesco Ferro

  € 15,00   

 

Il libro si caratterizza per la brevità ed essenzialità dei testi, sull'esempio della poesia giapponese, nota come haiku. Ventiquattro di tali haiku aprono la raccolta e rispettano lo schema tipo, costituito da complessive 17 sillabe, disposte in tre versi (5 - 7 - 5), che dovrebbero corrispondere ai 17 "on" (suoni) giapponesi, nei quali è contenuta una meditazione (il cui contenuto di solito comprende due idee sovrapposte - dando all'haiku un significato più profondo - dovrebbe essere espressa in un solo respiro, trasmettendo una immagine o un sentimento, senza analisi soggettiva).

ISBN 9788898311545

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

A tavola con la Storia

01/01/2015 — Antonella Nuccio, Erica Polito, Giuseppe Ardizzone Gullo

  € 20,00   

 

Questo libro racconta un lungo percorso di riti e sapori che si tramandano da generazioni e che, privi di contaminazioni moderne, sono esplicativi della cultura gastronomica delle genti del Niceto. È un viaggio orientato alla scoperta delle tradizioni culinarie e del cibarsi dove assumono peculiare centralità la dedizione e la disciplina della produzione degli alimenti. L'intreccio tra alimentazione e agricoltura sembra trovare un punto chiave nell'esplorazione storica delle più antiche tecniche di coltivazione radicate soprattutto nella cultura contadina. Le oltre duecento preparazioni di questo ricettario sono quelle classiche della tradizione della Valle che sfrutta tutti i prodotti della terra per la preparazione dei cibi.

ISBN 9788898311552

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Ritorno di Garibaldi in Sicilia
Piazza Roosevelt

01/01/2015 — Gino Trapani

  € 12,00   

 

In Piazza Roosevelt e Ritorno di Garibaldi in Sicilia di Gino Trapani sono rievocati (sotto forma di performance surreale) due periodi cruciali della storia d'Italia, che sono rivisitati dalla prospettiva di un popoloso paese della provincia siciliana, nel quale piccoli drammi quotidiani sono raccordati con eventi della grande storia. Ritorno di Garibaldi in Sicilia ripercorre l'epoca dell'Impresa dei Mille e confronta le speranze suscitate da Garibaldi con gli eventi successivi, che - gravidi di delusioni e di esclusioni in particolare per la gente del sud - ne hanno ritardato lo sviluppo e la modernizzazione. Piazza Roosevelt si svolge su due piani: uno storico (nei dieci anni successivi allo sbarco delle truppe alleate in Sicilia nel 1943) e l'altro surreale. I due piani si intersecano nella figura del Giornalista, tessitore della trama, dialogante con personaggi che rivivono i fatti raccontati a più voci - da un punto di vista odierno.

ISBN 9788898311576

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

L'arte con i miei occhi
Pensieri sull'arte, dall'arte alla vita

01/01/2015 — Andrea Italiano

  € 15,00   

 

Leggere "L'arte con i miei occhi" è un viaggio artistico e casuale, un dialogo senza tempo tra passato e presente che si snoda e prende vita tra i punti nevralgici ed opposti della storia dell'arte mondiale tra inconsueti ed acuti accostamenti, tra la quiete e la tempesta, tra il maschio e la femmina, tra il sacro ed il profano, tra la preghiera ed il paganesimo più classico: dagli inizi di Giotto al dissacrante Cattelan, dai Crocifissi di Giunta Pisano al Cretto di Burri, dagli artisti ignoti a chi un nome ce l'ha ed è troppo invadente, dal bronzo al marzo, da Piero Manzoni ad Annibale Carracci. Per comprendere appieno questo viaggio artistico è indispensabile metterci in cammino con l'autore e comprendere cos'è per lui "l'arte". Ad una prima domanda estemporanea risponde che "l'arte è quello che io credo sia arte". L'arte è in primis una fede, una religione esatta, vera ed infallibile. Una fede rivelata che parla attraverso la figura ed il concetto stesso di figura. "L'arte è stare al mondo. L'arte non è qualcosa di superfluo, di inutile: è qualcosa di troppo necessario, come troppo necessario è parlare. L'arte è la vista sulla vita", scrive Andrea Italiano per far comprendere che l'arte, intesa sempre come bellezza, è una via da seguire, l'unica, una strada che porta sempre da una parte: dalla parte giusta, una tortuosa salita verso la Salvezza fatta di incontaminata bellezza, fatta "di colori e di spirito, di grazia e di cortesia".

ISBN 9788898311477

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Abakainon
Nella dimora di Ade. La necropoli in contrada Cardusa a Tripi

01/01/2015 — Girolamo Sofia

  € 15,00   

 

Questo agile volumetto rappresenta e riassume in se tante cose, su vari piani che si intersecano continuamente, arricchendosi e motivandosi reciprocamente. Per gli studiosi è una preziosa fonte di informazioni per il visitatore un'agile guida, per l'autore rappresenta la conclusione di un lungo percorso, che ha visto un ragazzo appassionato, divenire uno studioso serio, aggiornato, sempre motivato, ma ben cosciente di tutti gli aspetti - la fatica, la sorpresa, la gioia, l'orgoglio, ma anche la scelta, la rinuncia e, a volte, lo scoramento - che la ricerca archeologica implica. Certamente la ricerca ha trovato un campo particolarmente fertile: la necropoli di Abakainon e il suo territorio offrono un panorama che, se non unico, oggi è tra i meglio noti nella Sicilia "interna". Questa terra vastissima, multiforme e che ci offre mille aspetti, che cambiano come mutano i suoi panorami ed i suoi cieli e che un giorno forse dovremo valutare in se e non sempre vedendola in funzione di influssi esterni, più o meno traumatici.

ISBN 9788898311484

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Spadino
Il monello dello stretto

01/01/2015 — Sebastiano Plutino

  € 5,00   

 

"Spadino, il monello dello Stretto" è il primo racconto di una serie di avventure che vedono protagonista Spadino De Spadis, un piccolo pescespada, a spasso nello Stretto di Messina insieme ai suoi simpatici compagni Spatola e Lampuga. I lettori più piccoli tratterranno il fiato per conoscere la fine della storia, gli adulti apprezzeranno il linguaggio semplice con cui viene descritto l'affascinante mondo marino che, al passaggio del piccolo "monello dello Stretto", si anima di suoni, colori e vita. Età di lettura: da 4 anni.

ISBN 9788898311491

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Pricheri 'i 'na vota: 2

01/01/2014 — Fiorangela D'Anna

  € 16,00   

 

"È triste dover dire "'i 'na vota", ma la preghiera in lingua siciliana è irrevocabilmente scomparsa. Ho iniziato quasi per gioco. Trovandomi ad ascoltare una vicina di casa che recitava a memoria alcune preghiere in dialetto siciliano, imparate da bambina, è scattato in me il desiderio di raccoglierle dalla viva voce degli anziani. Sentivo che esse rappresentavano la memoria collettiva del popolo siciliano che con voce corale, invocando Dio, rivelava timori, attese ed esigenza di giustizia, nella ricompensa e nella punizione. Così, recatami in vari paesi della provincia di Messina e Catania, ho preso contatto con persone praticanti la religione cristiana e molto avanti negli anni, tanto che spesso mi sono trovata nell'impossibilità di programmare un secondo incontro con loro, perché il tempo aveva inesorabilmente esercitato la sua funzione. Ho registrato ad una ad una le loro narrazioni di Santi ed episodi biblici, e ne ho trascritto fedelmente ogni espressione, desiderosa di recuperare un patrimonio culturale del nostro territorio, e sicura che contenuti e lessico, testimoniando le antiche culture, avrebbero offerto oggetto di studio più ampio e approfondito."

ISBN 9788898311408

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Risvigghiu du carrumattu ('U)
Con CD Audio

01/01/2014 — Maria Morganti Privitera

  € 12,00   

 

In questa raccolta di opere in dialetto (affiancata dalla traduzione in italiano e da un cd con le opere recitate dalla stessa autrice), il ritmo e il sapore, di alcune composizioni presentano la descrizione di momenti in cui l'equivoco è evidente, ma anche la satira e l'ironia. L'autrice riesce ad affrontare con i suoi versi, rendendoceli così accattivanti, argomenti folcloristico-didattici, che affondano le radici nel tradizionalismo più marcato. Ella, prodigiosamente, ha il potere sia di prendere per mano il lettore maturo e di riportarlo indietro nel passato per fargli rivivere emozioni già conosciute, che trasportare il lettore più giovane in quello stesso spazio di tempo per fare assaporare loro quelle emozioni mai provate, emozioni tali che soltanto la conoscenza può suscitare.

ISBN 9788898311378

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Fulvio Tomizza e la frontiera dell'anima

01/01/2014 — Carmelo Aliberti

  € 18,00   

 

"Ci voleva la mente di un poeta come Carmelo Aliberti per scandagliare l'opera omnia di Fulvio Tomizza, insigne esponente della letteratura non solo triestina ma pure italiana. Dall'affiatamento ideale tra i due uomini è scaturito un volume critico di notevole mole che riesce a calare il lettore in un universo affascinante e coinvolgente. Difatti sin dal titolo si intuisce l'afflato spirituale che assurge a significato recondito della narrativa tomizziana, mentre sarebbe fuorviante ascriverla lapidariamente a una corrente o a un genere collaudato. Un titolo insomma che non rintuzza in un alveo apodittico e unilaterale uno scrittore considerato un po' riduttivamente soltanto di frontiera. Certo, che Tomizza rappresenti anche l'identità bipolide di tanti famosi giuliani o istriani è scontato, ma il pregio indubbio del volume sta nell'aver saputo proporre l'intentio auctorìs nelle pagine liminari, per cui il lettore, attingendo maieuticamente al dialogo fra Aliberti e Tomizza, può avvalersi di uno strumento propedeutico prima di inoltrarsi nella disamina critica". (Dalla introduzione di Jean Igor Ghidina)

ISBN 9788898311392

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Cera, ceroplasti e cirari

01/01/2014 — Emanuele Insinna

  € 15,00   

 

L'arte di lavorare la cera d'api per creare immagini tridimensionali si perde nella notte dei tempi. Già conosciuta dagli Egizi e dai Romani, dal 1600 la ceroplastica venne applicata alla riproduzione di modelli scientifici, soprattutto anatomici, garantendo così l'uso di un materiale didattico di impressionante verosimiglianza. Ma la lavorazione della cera d'api si è sviluppata anche in campo artistico. Tra gli artisti italiani, Medardo Rosso preferiva la cera per le sue incontestabili caratteristiche di malleabilità e trasparenza. Emanuele Insinna, scultore ceroplasta, ripercorre la storia e i protagonisti della ceroplastica, con particolare riferimento alla sua diffusione in Sicilia in età barocca e al suo utilizzo nel microcosmo presepiale. L'artigianato siciliano, con la propria storia antica e il suo vivo presente, ha conservato le sue tradizioni e ha salvato dal decadimento la produzione dei manufatti in cera, che nei primi decenni del secolo scorso sembrava destinati a definitiva estinzione. Oggi a Palermo nuovi maestri cirari recuperano quest'antica tradizione, riprendendo l'arte della ceroplastica siciliana, ammodernandola con le nuove tecniche di ricostruzione e reintegrazione, con ostinazione e tenacia, per proporla alle genti.

ISBN 9788898311354

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

L'infiltrato

01/01/2014 — Teresa Regna

  € 12,00   

 

L'infiltrato è un giallo classico di ambientazione fantascientifica soft, e si divide in due scenari, con due casi da risolvere per il protagonista assoluto, l'investigatore Oriel Gupka. La storia si svolge in un futuro imprecisato ma ben delineato, e vari accenni raccontano cosa è successo sulla Terra prima della vicenda in corso. Il primo scenario è la città marziana di Olympia, in cui Oriel si trova in vacanza; il secondo, invece, è una stazione spaziale orbitante, in cui viene portato dopo essere stato rapito dagli alieni. Il romanzo è piuttosto breve, ma denso di situazioni e avvenimenti, e la commistione dei generi risulta originale.

ISBN 9788898311361

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

La siciliana

01/01/2014 — Maricla Di Dio Morgano

  € 12,00   

 

narrativa [giambra -2014] buono stato brossura illustrata 20x15 cm 158 pp [9788898311309]

ISBN 9788898311309

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Milena Milani e il Museo Epicentro di Gala
Storia di un rapporto telefonico-epistolare 2007-2013

01/01/2014 — Nino Abbate

  € 10,00   

 

"Il nome di Milena Milani, eclettica artista savonese scomparsa nel 2013, lega come un filo rosso le pagine di questo racconto, su di esso se ne costruisce la trama e con esso nasce e finisce, con un colpo al cuore. Una presenza quasi nascosta, simbolica e reale, che assume in sé i valori dell'arte e la realtà dell'essere, le lotte per la liberazione delle donne e il concetto di un'arte aperta a tutti. L'autore non incontrerà mai la persona che si identifica con quel nome, ma da essa riceverà la spinta a proseguire nella sua ricerca artistica, da lei sarà adottato come figlio d'arte e parlerà di lui nei suoi scritti, veicolandone il messaggio artistico lanciato con l'idea del Museo delle mattonelle, inviterà altri a partecipare alle mostre che annualmente si tengono in quel di Gala Barcellona P.G. (ME), lo terrà nel numero dei suoi amici artisti che hanno fatto la storia della letteratura e dell'arte nostra (da Ioppolo, a Guttuso, da Migneco a Cattafi), che una giovanissima Milani ha conosciuto e frequentato a Milano. Le telefonate e gli scambi epistolari tra la Milani e Abbate evidenziano l'umanità, la passione e la chiarezza di pensiero insita in ogni (grande) artista che, in quanto tale, si fa umile maestro di chi vuole seguirne la via."

ISBN 9788898311316

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Novara d'arte
Arte sacra, arti suntuarie e figurative dal XII al XIX sec.

01/01/2014 — Andrea Italiano, Girolamo Sofia

  € 30,00   

 

Il testo, senza presunzione di completezza, considerata la varietà e la consistenza sostanziale del patrimonio culturale presente, codifica una selezione rappresentativa dei tesori di Novara di Sicilia (Me). Lo studio nelle intenzioni dei due autori si è limitato pertanto ad alcuni beni mobili ascrivibili alla collezione diocesana: arti figurative e suntuarie. Tra i reperti descritti sono citate alcune delle reliquie portate da sant'Ugo, abate cistercense, nel suo lungo viaggio alla volta di Novara.

ISBN 9788898311323

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Le ansie della storia

01/01/2014 — Antonio Lonardo

  € 10,00   

 

Le ansie dei personaggi come Benedetto, papa Francesco, Martin Luther King, Margherita Hack, o dei più comuni mortali, siano essi familiari o amici con nomi o senza nome, che sono poi le ansie dell'autore e quindi le nostre, ci avvicinano alla sua ultima pubblicazione, "Le ansie della storia" ed evocano l'affannoso, difficile cammino della storia che di rado si adagia placida e tranquilla come un fiume nelle sue anse, essendo essa fatta per lo più di rapide, di salti, di cadute. La storia è un organismo immenso che vive, respira, ansima, a volte tumultuosamente, altre silenziosamente, e solo chi è in grado di navigare nella dimensione poetica può coglierne il ritmo, il battito, il respiro, può sistematizzarne gli eventi in una visione d'insieme, che ingloba le proprie e altrui vicende e in cui i protagonisti, sottoposti alla metafisica palingenesi, che ne sublima ed eterna la figura, ritornano a noi testimoni e messaggeri di verità e di vita. Questa la finalità che si legge nel libro insieme ad una sottesa, e non poi tanto, voglia di diventare voce narrante della storia.

ISBN 9788898311330

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Piccolo mondo tra le fiumare

01/01/2014 — Dante Prestipino

  € 15,00   

 

Il raccontare con tanta passione e tanta cura la vita vissuta in due borghi limitrofi, il Dante Prestipino assurge a malinconia e a memoria i fatti e le vicende che il tempo non può cancellare. In "Piccolo mondo tra le fiumare" sono descritti, con ricercata dovizia di sentimenti, brani di vita paesana, di veritieri episodi e di eventi locali tanto vicini a chi s'accosta ai ricordi di quel tempo. L'autore, detestando le stranezze, si è inserito, senza notevole sforzo, nei sentimenti umani per descrivere un borghigiano calzolaio e per denunciare la precarietà d'un ambiente in cui versava e ne pagava le sofferenze con gli affanni, le condizioni di disagio e di temporaneità. Il versatile autore, innamorato di ricerche e di vicissitudini, rievoca in modo seducente e ne desta i sogni e le illusioni d'un ambiente che ha bisogno dì un tempo e di una spinta di coraggio per lenire ogni angheria e per far rivivere un lungo giorno che sappia di primavere, di giovialità e di assalti alle reminiscenze.

ISBN 9788898311347

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Un uomo tranquillo

01/01/2014 — Giò Curari

  € 12,00   

 

Uno stimato imprenditore vittima di un agguato, a prima vista inspiegabile, il ritrovamento dei cadaveri di due "delinquentelli": due casi estranei fra loro per la diversa caratura dei soggetti coinvolti, però Beppe Fontana, cronista di razza, percepisce nell'aria il vago sentore di una verità diversa dalle apparenze. Così inizia ad indagare per conto suo, suscitando le ire dell'amico di sempre, l'ispettore di polizia Rosario Caruso. L'intreccio narrativo ben condotto alterna surreali battibecchi fra i due amici e minuziose descrizioni di caratteristici personaggi, sullo sfondo degli incantevoli paesaggi che circondano l'immaginaria cittadina di Palma, sulla costiera occidentale della Sicilia, mentre il ritmo si fa sempre più incalzante, fino alle imprevedibili battute finali.

ISBN 9788898311279

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

I tarocchi siciliani

01/01/2014 — Simone Cardullo

  € 14,00   

 

Il gioco dei tarocchi siciliani è uno dei più belli e complessi giochi di carte che si conoscano, capace di mettere a dura prova il più rinomato e mondano bridge. Padre (o figlio, secondo dotte disquisizioni storiche) del tressette, della briscola e dello scopone, in qualche modo ne combina tutte le regole. Il mazzo dei tarocchi siciliani viene stampato, in esclusiva per quattro paesi dell'Isola: due in provincia di Messina, Barcellona Pozzo di Gotto e Tortorici, uno in provincia di Catania, Mineo e l'ultimo in quella di Trapani, Calatafimi, dalla Modiano di Trieste, l'unica produttrice dagli anni sessanta. Le regole di questo gioco, le cui strategie e varianti sono numerose quasi quanto le infinite mosse degli scacchi, necessitano di lunghe e approfondite lezioni che andavano, quanto prima, raccolte e custodite gelosamente, non avendo avuto i maestri né discepoli né proseliti. Simone Cardullo, tra i pochi giocatori rimasti, virtuosi di un'arte ludica e maestra di vita, riempiendo decine di fogli di appunti, le ha raccolte in queste appassionate pagine, analizzando i significati simbolici delle varie carte, ricostruendo l'origine di ogni immagine, di ogni particolare, in coerenza con le tradizioni culturali, etniche e religiose del popolo siciliano.

ISBN 9788898311293

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Il sistema ambientale italiano nel contesto del bacino Mediterraneo

01/01/2014 — aa.vv.

  € 38,00   

 

Il libro, attraverso gli studi effettuati dagli esperti di ciascun settore, affronta tutte quelle che sono le tematiche e problematiche connesse all'ambiente, al territorio e alla sua salvaguardia, proponendo attraverso puntuali analisi e monitoraggi, idee e proposte mirate alla prevenzione dei rischi che consentirebbero di evitare il perpetuarsi della tragica perdita di vite umane che ancora oggi affliggono la cronaca quotidiana. Partendo dall'analisi del territorio e dei cambiamenti climatici a cui è sottoposto, eseguendo opportuni monitoraggi, prima e dopo gli eventi calamitosi, ed in considerazione di quelli che sono stati gli eventi metereologici estremi, si cerca di intuirne le cause e concause che hanno innescato tali fenomeni e nell'ambito dell'ampio dibattito scientifico, vedere ove possibile, tutte le soluzioni per diminuirne almeno in parte i rischi.

ISBN 9788898311248

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

La filosofia del saggio

01/01/2014 — Giuseppe Messina

  € 10,00   

 

Assumere in sé saggezza, inopinabilmente significa accostarsi con labbra arse al calice della conoscenza, e secondo i dettami della filosofia dei sofisti questa avviene principalmente seguendo un atto di introspezione, la presa di coscienza dell'Io interiore che successivamente si proietta all'esterno di sé in una ricerca spasmodica del senso. Una mente curiosa, capace di indagare, bisognosa di risposte, ha necessità di intraprendere vie che per molti sono inaccessibili anche a costo di estenuante impegno, di costante sacrificio nel vivere sempre al cospetto di dinamismi mentali che spesso consapevolmente allontanano dai comuni, terreni piaceri, tuttavia riceve certo appagamento nell'accostarsi a quella sapienza che rende l'uomo aristocratico. Dal termine greco "filosofia" si coglie la propensione a questa scienza, lo stesso infatti significa "amore del sapere" mentre col termine "saggezza" non facciamo altro che riaffermare il concetto, saggio infatti è colui che si rende portatore di sapienza.

ISBN 9788898311255

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

La poesia di Bartolo Cattafi
Tra negativo esistenziale e ansia metafisica

01/01/2014 — Carmelo Aliberti

  € 10,00   

 

Questo saggio di Aliberti sull'intera opera di Cattafi è un gradito dono, uno studio davvero degno per compiutezza e acume su un poeta che finora è stato sì lodato, ma mai in un modo così rigoroso e regolare. La rubricazione degli oggetti, la rassegna dei luoghi, le lancinanti vibrazioni dei colori, le trafitture ironiche nella banalità degli eventi, i trucioli del reale, in Cattafi esplodono in contesti analogici, dove figure dissacrate rimbalzano nel viaggio dalla fisicità all'enigma su percorsi cosmici cosparsi di ansie e vuoti siderali, dove il poeta non sprofonda nel Nulla, ma in un attimo fatale riesce a capovolgere le frazioni del dubbio in attesa dei riflessi metafisici. In breve, Cattafi è un poeta che nella morsa della solitudine riesce a scendere agli Inferi e, come un nuovo Ulisse moderno, riesce a sottrarsi alle mostruose Furie con la forza della fede, della ragione e della poesia.

ISBN 9788898311262

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Bella la cagnolina che scodinzola con lo sguardo

01/01/2013 — Gianluca Caravello

  € 12,00   

 

Scriveva Konrad Lorenz: La fedeltà di un cane è un dono prezioso che impone obblighi morali non meno impegnativi dell'amicizia con un essere umano. Il legame con un cane fedele è altrettanto "eterno" quanto possono esserlo, in genere, i vincoli fra esseri viventi su questa terra. Purtroppo a volte, non si può dire lo stesso dell'uomo. Bella è uno dei tanti, troppi, cani che vengono abbandonati al loro destino, spesso di morte. Una tragica sera d'estate viene travolta da un ciclomotore sulla litoranea di Ponente a Milazzo (Me). Rimasta paralizzata agli arti posteriori, perde anche il controllo del suo corpo compresa la coda, con la quale era solita manifestare la sua felicità. Ma non si lascia morire, non vuole arrendersi. E nemmeno la coppia che, da un anno e mezzo, si prende cura di lei. Questa è la sua storia, del prima e del dopo. Questa è una storia d'amore.

ISBN 9788898311224

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Occhi di mare

01/01/2013 — Michele Schiavone

  € 8,00   

 

Antonio è un affermato pneumologo con due figli ed una splendida nipotina. Condivide con la figlia Federica la passione della medicina e, da quando la moglie Franca è morta, portata via da un male incurabile, niente sembra più interessarlo e vive solo per i suoi ammalati. Un giorno la figlia, che ha fatto della sua professione una missione di carità, lo coinvolge nell'assistenza ad una barbona e la fa ricoverare nel suo reparto. Tutto si svolge in un attimo, nel visitare la donna, Antonio si perde nei suo occhi azzurri ed in essi ritrova, o pensa di ritrovare, il suo primo amore. Elisa, una splendida ragazzina dagli occhi di un azzurro indecifrabile, "Occhi di mare", così lui l'aveva chiamata durante quel breve ed intenso amore adolescenziale. Da quel giorno Elisa diventa, insieme alla sua tanto amata Franca, la fonte dei suoi ricordi e del suo rivivere la vita passata. Antonio riesce a creare una stupenda sinergia, il ricordo di tutta la vita vissuta accanto alla moglie si intreccia con il breve, tenero ed intenso amore di un giovane quindicenne con una sua coetanea.

ISBN 9788898311071

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Le stagioni colorate e altre verità

01/01/2013 — Leonello Capodaglio

  € 10,00   

 

In una conferenza, tenuta a Roma nel 1995, presso la Camera dei Deputati, l'autore illustrò la sua scoperta - avvenuta negli anni del soggiorno veneziano, quando ancora studente seguiva i corsi di Pianoforte e di Composizione presso il Conservatorio "Benedetto Marcello" - intorno alla tecnica fonocromatica messa a punto da Antonio Vivaldi. Il volume, strutturato in quindici brevi capitoli, raccoglie quella conferenza insieme ad altre tenute dall'autore nel corso della sua prolifica carriera, spaziando dalla mitografia apollinea alla musica religiosa, da Fratelli d'Italia alla battaglia di Little Big Horn, evidenziandone le indubbie qualità anche come letterato. Il lettore si confronta così con un saggio che assume i caratteri di vero e proprio curriculum letterario-artistico del maestro Capodaglio. Il testo risulta di facile lettura anche per chi si avvicini per la prima volta a questa materia, resa ancora più accessibile dall'utile indice dei nomi citati nel testo.

ISBN 9788898311088

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Ladri di anime
Cronaca di un abuso

01/01/2013 — Ivano Gaioni

  € 15,00   

 

La vita già di per sé complicata di una coppia viene improvvisamente sconvolta quando si scopre che la bambina di lei è vittima di abusi sessuali. Inizia così per quella famiglia un lungo e difficile percorso dove ci si scontra, oltre che con l'orrore di una violenza ai danni di una bambina, con l'indifferenza della gente e con gli strani meccanismi della giustizia. È un viaggio nel mondo perverso della pedofilia che racconta fino a che punto questo inaccettabile e diffuso fenomeno può sconvolgere la vita umana in tutti i suoi aspetti.

ISBN 9788898311095

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Caravaggio in Sicilia
L'ultima rivoluzione

01/01/2013 — Andrea Italiano

  € 20,00   

 

Il libro indaga, con una linguaggio accurato ma al tempo stesso accessibile, la permanenza di Caravaggio in Sicilia tra il 1608 e il 1609, ricostruendone la vicenda umana e analizzando le opere (ancora presenti sul suolo siciliano o migrate altrove) dal grande pittore lombardo lasciate sull'isola. Dal Seppellimento di Santa Lucia alla Resurrezione di Lazzaro, dall'Adorazione dei Pastori alla perduta Natività di Palermo, Italiano si sofferma sui quadri per dare al lettore preziose indicazioni di analisi per meglio apprezzare i quadri merisiani. Lo studio, partendo dal Caravaggio, si dilunga poi sugli altri artisti presenti in Sicilia prima e dopo il 1609 e che hanno subito il fascino di quella pittura nuova, intensa e rivoluzionaria. La carrellata passa dunque ad analizzare i caravageschi siciliani (Rodriguez e Minniti), i pittori minori influenzati dal caravaggismo, per terminare con quelle figure di artisti che sebbene non possano dirsi caravaggeschi hanno in qualche maniera modificato il loro stile in seguito al passaggio del "mito". Il libro è impreziosito da oltre cinquanta foto a colori, che ci fanno apprezzare appieno i capolavori siciliani.

ISBN 9788898311040

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Buon viaggio cowboy
Ediz. greca

01/01/2013 — Vassilios Evangelou

  € 16,00   

 

ISBN 9788898311064

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Il richiamo di Avezzano
Dalla Ciociaria alla Marsica

01/01/2013 — Antonio Insardi

  € 12,00   

 

Il comune di Colfelice è molto più giovane nella sua nascita rispetto all'Avejano dei primi secoli d. C. e di appena due anni più antico del comune della nuova Avezzano, quella risorta dopo il terribile terremoto del 13 gennaio 1915. (Il comune di Avezzano iniziò la sua rinascita circa all'inizio del 1921, mentre il comune di Colfelice nacque verso la fine del 1923).

ISBN 9788898311033

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Le galassie del tempo

01/01/2013 — Antonio Lonardo

  € 10,00   

 

Con la nuova raccolta, "Le galassie del tempo", il poeta Antonio Lonardo si ricollega esplicitamente alla sua produzione precedente, coniugando in modo convincente il tono filosofico con l'approfondimento di tematiche legate alla storia dell'Umanità: si tratta di un libro-riflessione sulla storia dell'uomo, con richiami indiretti allo hegelismo, al cristianesimo, ma anche alla tradizione poetica italiana, da Leopardi a Ungaretti a Montale a Quasimodo. Questo libro è un grande affresco sulla storia del Novecento, e che, tuttavia, non solo giunge sino ai nostri giorni, ma rappresenta persino una proiezione del "dover essere" dell'Umanità oltre il presente, nel futuro prossimo o remoto. Insomma, il libro rappresenta una grande aspirazione, rappresenta il conseguimento di utopie di giustizia, di libertà, di amore verso gli altri, che ogni poeta dovrebbe saper evocare.

ISBN 9788898311194

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Il prato dei giuochi dimenticati

01/01/2013 — Nino Trifilò

  € 18,00   

 

ISBN 9788890764707

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Racconti lungo la Marsica
Dal 500 a.C. al 1900 d.C.

01/01/2013 — Antonio Insardi

  € 12,00   

 

Tutta la Marsia dei tempi antichi con le zone già abitate e il lago Fucino, sono gli scenari di questi racconti che spiegano grosso modo quale era la vita dei nostri antenati tanti secoli fa, quali erano le società nelle quali vivevano, generazione dopo generazione, quali pensieri molesti li preoccupavano, quali erano le loro credenze, come reagivano in presenza di particolari situazioni, quando mancavano loro tutte le comodità che abbiamo oggi noi che, malgrado questo, qualche volta torniamo a vivere ai loro livelli.

ISBN 9788898311200

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

L'arte del bottaio
I segreti di un'antica famiglia di mastri buttari siciliani

01/01/2013 — Simone Cardullo

  € 12,00   

 

Il maestro bottaio è uno degli antichi mestieri, che - insieme ai modi di vita tradizionali - furono ridimensionati (o gradatamente eliminati) dalla ventata di rinnovamento socioeconomico che percorse l'Italia circa cinquant'anni fa, imponendo le leggi della civiltà consumistica e tecnologica in continua trasformazione. L'opera di Simone Cardullo ci riporta indietro in quel tempo, fa riemergere dall'oblio quel mondo e rivaluta quella cultura, in cui la tecnologia si esprimeva nella sapienza delle mani, con le quali alcuni artigiani (tra cui il padre dell'autore, Giuseppe Cardullo, maestro bottaio, come il padre e il nonno) erano in grado di creare anche piccoli capolavori.

ISBN 9788898311217

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Iris

01/01/2013 — Daniela Fava

  € 12,00   

 

Chi è la giovane donna che fin da piccola turba i sogni di Bianca, giovane insegnante siciliana? Non le ha mai rivolto la parola, apparendole sempre sfuggente e impercettibile, fin quando, molti anni dopo, durante la sua prima notte di nozze, l'entità inizia a lasciarle messaggi enigmatici accompagnati da visioni del passato. Ma è durante la luna di miele a Venezia, soggiornando in un prestigioso hotel, un tempo l'antico palazzo dei duchi De Labier, che Bianca s'imbattein un dipinto raffigurante proprio il volto della misteriosa donna dei suoi sogni. Da questo momento le visioni si fanno sempre più insistenti, fino ad assistere all'orrendo omicidio della sua misteriosa "compagna" notturna. Sempre più convinta che la donna raffigurata nel quadro e quella da lei sognata siano la stessa persona, nonostante lo sconcerto e l'opposizione del marito, decide di tornare a Venezia per chiedere lumi alla padrona del palazzo. Sarà quest'ultima a rivelarle chi è veramente la persona del ritratto. Bianca, alla fine della sua lunga ricerca, casualmente scoprirà il perché dei suoi sogni.

ISBN 9788898311231

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Squeeze per due

01/01/2013 — Fabio Squeo, Domenico Ruggiero

  € 8,00   

 

Con "Squeeze per due" abbiamo di fronte un tipo di opera nuovo. La prima di queste inconsuetudini sta senza dubbio nel titolo, un termine mutuato dal gioco del bridge (squeeze - la "compressione", per chi se ne intende) che, dopo averci spiazzati per un momento con la sua bizzarria, ci indica in modo perfetto a cosa stiamo per assistere: ad una partita, un incontro fra due autori, Domenico Ruggiero e Fabio Squeo. Questo ci fa capire che è anche e soprattutto la struttura ad essere fuori dal comune: non una raccolta personale di un poeta che in solitaria manda il suo messaggio univoco, né la classica antologia di poesie di autori vari. "Squeeze per due" è un momento di confronto in cui due uomini, due amici, due poeti schierano le armi di cui dispongono, che sono le proprie parole e le proprie intuizioni, e le usano non per attaccare o difendersi, ma per metterle al servizio dell'altro e dell'umanità intera.

ISBN 9788898311170

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

A spasso con Charlie
Storie di cani e di umani

01/01/2013 — Concetta Stuppia

  € 10,00   

 

Chi va "a spasso con un cane" cammina nel mondo esterno e intimo, viaggia nel passato e nel presente, scopre persone e luoghi, intreccia amicizie e frequentazioni. "A spasso con Charlie" è il piccolo spaccato di un'Italia, "unita" dalla simpatia e sintonia tra uomini e animali. Storie, storie, storie: di cani e di umani, uomini e donne; storie d'amore e dolore, adozioni e abbandoni, storie di vita e di morte. Storie da leggere al verdeggiante parco del Nord o sulla luminescente spiaggia del Sud.

ISBN 9788898311187

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Aspettatemi ché torno? Storie di borghi, di campi e di santi cacciatori

01/01/2013 — Luigi Pagnotta

  € 14,00   

 

"Storie di provincia, storie di gente semplice, piccoli borghi; e tutto attorno, la campagna toscana. Alcuni racconti di questo libro parlano anche di caccia, ma la caccia è un pretesto; è il mezzo per... In realtà, è la Terra la musa ispiratrice, la vecchia madre Terra, con i suoi climi, le sue albe, i suoi tramonti, le sue piogge, le sue nebbie, i suoi geli invernali, le sue calure estive. È la Terra nei suoi profumi, nei suoi colori, nella sua vita. Una grande madre Terra di classica ascendenza, il cui nume tutelare è il dio Pan. È colei che è viva ed ha un'anima, come pure gli animali hanno un'anima in questi racconti; ed anche le piante, e i sassi, e i paesi. E l'uomo raccontato da Luigi Pagnotta è solo, in compagnia della sua Terra"

ISBN 9788898311132

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

I colori di una terra
L'opera pittorica e la vivacità narrativa del pittore «barcelgottese» Iris Isgrò

01/01/2013 — L. Lo Giudice

  € 12,00   

 

Il 6 giugno 2009, pochi mesi dopo la scomparsa del pittore Iris Isgrò, la famiglia - in collaborazione con l'associazione culturale Genius Loci e con la Pro Loco di Barcellona P.G. (ME) - organizzò una conferenza dal titolo "I colori di una terra, l'opera pittorica e la vivacità narrativa del pittore barcelgottese Iris Isgrò" seguita da una mostra retrospettiva. A cinque anni da quel convegno, nell'anno in cui ricorre il novantesimo anniversario della nascita di Iris Isgrò, dalla pubblicazione degli Atti di quella Tavola Rotonda - ricca di contenuti profondi e commoventi, dettati da un grande affetto, stima e riconoscenza per l'eredità immateriale che il pittore barcelgottese ha lasciato - emerge la figura di un artista, lontano da ogni corrente che nel tempo affina un suo linguaggio forgiato da eventi personali, travagli interiori ma anche dal contesto che lo circonda, culminando nell'ultimo ventennio in quello che viene definito "verismo magico".

ISBN 9788898311149

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Quel ponte chiamato vita

01/01/2013 — Giuseppe Mirabile

  € 8,00   

 

"Quel ponte chiamato vita non ha bisogno di anticipazioni, ha bisogno solo di essere spogliato e percorso. Durante la lettura potremmo perderci per poi ritrovarci, procedere lentamente per poi correre o viceversa. Sarete voi stessi a decidere se proseguire dritti a testa bassa, oppure soffermarvi su ogni attimo di vita vissuto, in modo da trovare il vostro mondo una volta giunti alla fine del percorso. Quel ponte chiamato vita, parafrasando il sommo Dante, dal quale ha tratto ispirazione, merita un unico cartello al suo ingresso, "Trovate speranza o voi che entrate" e, come Virgilio, Giuseppe Mirabile ci condurra."

ISBN 9788898311156

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Furnari tra storia e leggenda

01/01/2013 — Francesco G. Giorgianni

  € 7,00   

 

La leggenda che narra dell'origine del paese di Furnari, risalente al 1220, è addirittura citata nell'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto. Leggenda che, per quanto suggestiva perché esempio di rara fedeltà, ovviamente non coincide con la storia. Ed è proprio la ricerca storica che sta a fondamento di questo libro. L'attento esame della documentazione ritrovata dall'autore tra le "carte" del compianto arciprete Antonino Mangiapane e negli archivi delle città di Genova e Venezia permette di aggiungere nuove informazioni e apportare alcune rettifiche a quanto scritto finora. Ad arricchire i contenuti di questo volume, le interessanti trascrizioni della documentazione, spesso così delicata da non poter essere nemmeno fotografata, e un originale corredo iconografico, rappresentato dalle matite realizzate dallo stesso autore dotato di un'impressionante memoria visiva in grado di riportare su carta rapidamente immagini di luoghi e personaggi lontani nel tempo.

ISBN 9788898311118

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Attraversando l'arcobaleno

01/01/2013 — Sara Conci

  € 7,20   

 

"Attraversando l'arcobaleno è una composizione di racconti, emozioni vissute, e pensieri verso la felicità! Alcuni versi sono nati proprio in una pausa di tristezza, sono sbocciati lasciando fiorire piccoli attimi di conforto in momenti malinconici. Tra queste favole sono anche racchiuse alcune storie realmente accadute, alcuni attimi presenti tanto cari al cuore dell'autrice che desidera conservare tra le pagine e condividere con i lettori. Perché tutto scivola via, anche la vita, ma i ricordi rimangono."

ISBN 9788898311125

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Mr
Zeus colpisce ancora

01/01/2012 — Domenico Ruggiero

  € 7,00   

 

Mediante la propria consapevolezza Ruggiero ci rappresenta sì le verità esistenziali, etiche e cognitive, con adeguate immagini e metafore varie. Ma al tempo stesso egli, come attore-poeta, si nasconde, si allontana dai contenuti stessi, e riemerge nel mistero dei suoi versi. Un mistero che si pone senza alcuna arroganza o velleità moralistica.

ISBN 9788898311019

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Giuseppe Caruso nell'olimpo della Scala

01/01/2012 — Pippo Flandina

  € 8,00   

 

ISBN 9788890764714

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Frammenti

01/01/2012 — Rita Giurastante

  € 7,00   

 

Come tessere di un mosaico, i piccoli e grandi eventi della vita, con l'alternarsi di gioie e dolori, vanno a comporre un'esistenza unica e irrepetibile, un piccolo frammento di eternità. Evocando complessi stati d'animo in una molteplice varietà di sfumature, la poetessa Rita Giurastante ci introduce alla lettura della sua nuova silloge "Frammenti", un tentativo di dare voce a tutti i colori dell'anima: la tristezza, le piccole esplosioni di vita, il ricordo, la solitudine, il viaggio. Queste poesie comunicano sensazioni e brividi di chi ha conosciuto la vita nelle sue molteplici manifestazioni, di gioia e di dolore, di speranza e di nostalgia, e ne ha fatto materia di canto. La realtà nel suo vissuto è la matrice delle liriche della Giurastante ed è questa fonte reale che le rende così palpabili, sofferte e vere, lasciando che la parola e il silenzio si completino a vicenda.

ISBN 9788890764745

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Io e Simone

01/01/2012 — Valerio Nasetti

  € 7,00   

 

Ostia, 27 febbraio 2011. È mattina. Flavio si sveglia, pronto ad affrontare una nuova domenica di lavoro. È un giornalista e quel giorno è chiamato a seguire una partita di calcio allo stadio: ma presto si accorge di non essere solo sul suo lettone. Accanto si ritrova il piccolo Simone. Superato il primo momento di sorpresa, inizia a giocare con il neonato e la situazione si trasforma in un'occasione utile a ripercorrere mentalmente le varie tappe della propria vita, giunta alla soglia dei 30 anni. L'incontro cambierà in breve tempo l'esistenza di Flavio e gli permetterà di recuperare il proprio "io", una volta pacato e sensibile, e ora inquinato dal cinismo e dall'egocentrismo. Ma chi è Simone? E chi è quella donna che li sta osservando?

ISBN 9788890764752

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

L'estate decisiva e cento letture

01/01/2012 — Lionello Capodaglio

  € 10,00   

 

L'estate del '69 Fiorenzo aveva deciso di trascorrerla a casa con i suoi, in campagna. Venezia, le infinite noie del mondo studentesco lo avevano davvero stordito e confuso. Non sopportava più neppure le conversazioni con i compagni di studi, rivolte abitualmente a contestare il sistema sociale o a esaltare i nuovi miti politici provenienti dall'America. Il mondo stesso sembrava sulla via di cambiare corso. Riconosceva che per sé, giovane aspirante pittore, ma solidamente ancorato alla scuola tradizionale, le cose si sarebbero precocemente complicate. Era necessaria una pausa di riflessione nella convinzione che una soluzione l'avrebbe trovata nella moderata quiete campagnola del paesello natale.

ISBN 9788890764776

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Il canto della maga

01/01/2012 — Teresa Regna

  € 12,00   

 

Romanzo fantasy, ma di ambientazione storico-geografica definita. Si svolge, infatti, all'epoca dei Celti, ossia nella Gran Bretagna nel periodo che va dalla preistoria agli ultimi anni avanti Cristo, e ai giorni nostri, in un intreccio continuo di alterne situazioni e ambientazioni. Sharlynn è una druida che, a causa di un incantesimo sbagliato, si ritrova catapultata da Caerludd, ossia dal grosso villaggio che sarebbe diventato la Londinium dei Romani, alla Londra dei nostri tempi.

ISBN 9788890764783

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2