PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Tutto
qui.

12/12/2018 — E.

  € 14,00   

 

Emozione. Gioia. Dolore. Voglia di farcela. Di non mollare mai. Cadere. Rialzarsi. Cercare di migliorarsi. Sbagliare. Capire. Vivere. Amare. Viaggiare. Morire. Senza fine. Tornare. Scoprire. Ripartire. Amicizie finite. Nuove vite. Esperienze. Assenze. Persone nuove. Essenze. Genitori. Nuovi amori. Cercarsi. Trovarsi. Incrociarsi. Dimenticarsi. Abbracciarsi. Con gli altri. Con te. Tutto quello che. Senti. Vedi. Provi. Sei. E’. Tutto. Qui.

E. all’anagrafe Enrico Spoletini nasce a Roma nel 1985. Il percorso della sua vita è caratterizzato da alti e bassi. Riesce a trovare la forza di uscire dai “momenti no” scrivendo. Il suo stile, caratterizzato dall’ utilizzo del solo punto tra una parola e l’altra, lo distingue dagli altri scrittori.

ISBN 9788897546566

Lara non mente

10/12/2018 — Serena Santorelli

  € 15,00   

 

Lara è una studentessa universitaria che dopo la morte del padre vive soltanto con la madre in provincia di Napoli e sogna di diventare avvocato. Fin da adolescente è fidanzata con Giacomo, un ragazzo gentile ma immaturo e superficiale.

La sua esistenza cambia il giorno in cui, tornando a casa, scopre che sua madre è scomparsa. Sul filo dei ricordi e del dolore, inizia un percorso a ritroso nella propria vita e dentro se stessa.

Rivive le ultime giornate trascorse con la madre, fino a quella frase che le viene in mente e che la madre le aveva detto sulla soglia della porta, poche ore prima di sparire: “Devo parlarti”.

Lara immagina che quelle parole non ascoltate per la fretta contenessero una richiesta d’aiuto, e non si darà pace finché non avrà scoperto quale fosse.

Questo romanzo racconta dell’amore e lo fa nel modo più semplice possibile: con una porta lasciata aperta. Perché l’amore, si sa, ha bisogno di uno spazio dal quale entrare. Fosse anche soltanto lo spazio di una ferita.

Classe 1982, Serena Santorelli nasce in provincia di Napoli, da papà professore e mamma psicoterapeuta. Piccolissima, scopre il piacere della scrittura e già adolescente, pubblica poesie su diverse riviste locali.

Nel 2006 consegue una prima laurea specialistica in Scienze della Comunicazione, presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Svolge tirocinio da giornalista, diventa pubblicista e si occupa per molti anni di cronaca nera, lavorando per un quotidiano di informazione regionale.
Nel 2007 si sposa e diventa mamma di due bambini, Michele e Giulia. Nel 2014, una casa editrice le propone la pubblicazione del libro "In punta di cuore", raccolta di citazioni e racconti brevi, che raggiunge un enorme successo di pubblico.

Nell’Ottobre del 2016, su iniziativa di Serena Lippi, Console Generale d'Italia in Francia, il libro “In punta di cuore” viene presentato prima a Nizza e poi a Sanremo, nell’ambito della XVI “Settimana della lingua italiana nel mondo”, promossa - sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica - dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, con il coinvolgimento della rete diplomatica e consolare e l’Accademia della Crusca.

Nel 2017, Serena Santorelli consegue una seconda laurea specialistica in Psicologia Applicata, clinica e della salute, presso l’Università degli Studi dell’Aquila, approfondendo la sua formazione con un corso specifico in disturbi della personalità.

Ha una pagina Facebook che cura personalmente:

https://www.facebook.com/serenasantorellipage/

Dopo “In Punta di cuore”, “Lara non mente” è il suo romanzo d’esordio.

ISBN 9788897546573

Roulette Russa

20/11/2018 — Daniela S.

  € 16,00   

 

Succede a volte di compiere inconsapevolmente azioni all’apparenza banali, in un momento di noia e solitudine, sicuri che quello che facciamo non abbia conseguenze. È quello che accade alla protagonista di questo libro, quando, in una notte d’estate manda un messaggio a Sam, un uomo che non ha mai incontrato, solo perché spinta dalla curiosità di scoprire qualcosa di più su di lui. Un incontro sul web tra due persone può però, in poco tempo, diventare un’ossessione. Daniela, moglie e madre trentenne, si ritrova allora a fronteggiare la consapevolezza di aver perso la testa per un altro uomo e si confronta costantemente con la possibilità del tradimento.
Decidere di incontrare Sam è solo questione di tempo.

Daniela ha studiato e vissuto all’estero, in differenti paesi, per metà della sua vita, anche a contatto con culture diverse da quella europea. Pochi anni fa ha conosciuto il marito e si è definitivamente trasferita a Milano.

ISBN 9788897546542

L'altra faccia dell'amore

20/11/2018 — Emanuela Perna

  € 13,00   

 

Sono sempre le storie più belle a finire nei modi più sbagliati. Cerchiamo
tanti modi per sfuggire all’amore. Non lo vogliamo, lo temiamo, ma
non siamo niente senza. Ecco cosa ha imparato Giorgia, vent’anni, con un burrascoso passato alle spalle. Studentessa universitaria, è cresciuta da sola senza l’appoggio dei genitori e si è rifugiata nel cuore di un’altra città credendo di poter così dimenticare il proprio passato. E Riccardo sembra essere proprio la persona giusta per farglielo dimenticare, ma Giorgia deve fidarsi di lui. Così si ritrova di nuovo a fare i conti con le debolezze del passato. È inutile negarlo, l’amore fa anche stare male. Ma vale la pena stare male se poi con quella persona puoi fare l’amore sotto le coperte mentre fuori piove. È questa l’altra faccia dell’amore: il limite che imponiamo a noi stessi di non amare.

Emanuela Perna è nata a Sora il 14 dicembre 1995. Scrive storie da quando
era bambina, i suoi autori preferiti sono J.K.Rowling, L.Pirandello e N.Sparks. Laureata in economia, attualmente studia Pubblica Amministrazione
presso l’Università di Roma “Tor Vergata”.

ISBN 9788897546559

Volevo dirti (PS
I Love You)

20/11/2018 — Cristina Buttigliero

  € 15,00   

 

Un quaderno su cui buttare il proprio amore e il proprio dolore, un quaderno per raccontarsi a qualcuno restando in silenzio per mancanza di coraggio. Questo è quello che farà Bianca per cercare di restare in piedi in mezzo a tutto il suo dolore. Bianca ha i capelli rossi come quelli di quel padre che non
ha mai sentito accanto e un corpo esile che sembra volerle ricordare quanto è fragile ogni volta in cui si guarda allo specchio. Bianca è fatta di parole e di insicurezze e attraverso la scrittura di un quaderno cercherà di ritrovare se stessa e un po’ dell’amore che ha perso. Racconterà a quel ragazzo che le fa tremare il cuore e brillare gli occhi che ci son sere in cui nonostante tutto ha ancora voglia di ballare e di sentirsi viva, gli dirà che nonostante la paura ci sono volte in cui è necessario provare ad accarezzare per restare a vedere cosa succede.

Cristina Buttigliero nasce nel 1993 in Provincia di Torino. Vive in un piccolo paese fra le montagne, ma da sempre sogna il mare. Dal 2009 scrive sulla pagina Facebook Ps I Love you, nonostante la sua passione per la scrittura sia nata molto prima.
Questo è il suo primo romanzo.

ISBN 9788897546580

Il credito della staffetta

22/10/2018 — Fabrizio Ansevini

  € 16,00   

 

Nico Montemastri è alle prese con i soliti problemi di lavoro. Orfano di madre, padre mai conosciuto, torna talvolta a trovare l'unica parente, nonna Clarice, delle cui gesta nella Resistenza ascoltava i racconti già da bambino. Ma a volte i racconti, da memorie polverose, si trasformano in elementi dinamici che riprendono improvvisamente vita nel presente, per scrivere un finale lasciato incompiuto tanti anni prima. Un sottobosco illegale collegato agli anni bui della seconda guerra mondiale, situazioni pericolose a rischio della vita che impongono di reagire con risorse inaspettate, magari con l'aiuto di figure tornate dal passato, vicino e lontano. Due Italie su un piano inclinato, quella sotto le bombe del 1944 e quella odierna, nelle quali si agitano figure diverse ma a tratti simili: i nazisti, i partigiani e la gente comune di allora fino ai faccendieri, ai capitani d'industria, ai servizi segreti e ai criminali di oggi.

Fabrizio Ansevini (Ancona, 1960) vive in provincia e lavora nel settore commerciale di una grande azienda. S’interessa di musica e storia del ‘900; suona il basso in un gruppo rock e in passato ha collaborato come disegnatore satirico con pubblicazioni locali.

Il Credito della Staffetta è il romanzo
d’esordio.

ISBN 9788897546528

Delirium

15/10/2018 — Max Capozzi

  € 15,00   

 

Ma voglio le tue imperfezioni, tutte. E vorrei che le mie, anche se son mille, ti facessero sentire a casa. Ecco, vorrei essere casa tua io!

Sono Max.

Giaciglio d’anime perse che vivono di pancia e assaporano tutto fino in fondo, dell’unica vita che ci han concesso!

ISBN 9788897546535

L'uomo che abitava le case degli altri

27/09/2018 — Simonetta Chitarello

  € 16,00   

 

Liv, una ragazza dolce e misteriosa, si nasconde nelle sue adorate montagne per sfuggire ad un incidente del passato. Mentre lavora nella locanda degli
zii si ritroverà a far da guida a Josh, un fotografo scorbutico e maldestro, incaricato di realizzare scatti del paesaggio montano per una guida di promozione turistica.
Nei tre mesi in cui i due si frequentano, fra incomprensioni, litigi ed avventure, emergeranno verità nascoste e scomode. Ma tutto è destinato a cambiare quando, un giorno, l’ennesimo ostacolo le aprirà la via per un inaspettato quanto rivelatorio incontro. A far da collante tra i due ragazzi ci sarà Ector, un uomo abile a sondare le menti altrui ma incapace di governare il cuore.

Nata in provincia di Treviso nel 1980, frequenta l’istituto d’arte, dopo aver conseguito il diploma
in “Arte del tessuto”, lavora
come operaia in diversi settori. È
appassionata di pittura, fotografia
e del mondo gotico. Vive con il
marito e quattro gatti in provincia
di Pordenone.
L’uomo che abitava le case degli altri è
il suo romanzo d’esordio.

ISBN 9788897546504

Nella nudità ombreggiata delle viole

10/09/2018 — Mariapia Coppola

  € 15,00   

 

Nella nudità ombreggiata delle viole" rappresenta un luogo dell'anima esposto alle insidie del tempo, ma percorso dal chiaroscuro di una saggezza faticosamente perseguita e di una ritrovata innocenza. In questo luogo abitato da una quiete affollata di antichi sogni e rinnovate speranze "si apre il cielo tra le nuvole assetate d'aurora e il tempo mi segue e mi precede senza alcuna fretta".

Mariapia Coppola (Tremosine, 1954),
vive a Trento, dove ha svolto per per più
di quarant’anni il mestiere di maestra.
È autrice di poesie, racconti e storie
per bambini.
Nel 2008 ha pubblicato Sulle tegole incerte
della notte, segnalata dalla giuria del
Premio Nazionale di Poesia “Antonia
Pozzi”. Nel 2013 ha pubblicato Invisibili
allodole, con cui è stata finalista alla
17^ Edizione del Concorso letterario
Jacques Prévert.

ISBN 9788897546481

Dove ti trovo?

10/08/2018 — Claudia Venuti

  € 15,00   

 

Passiamo la maggior parte del nostro tempo alla ricerca: di noi stessi, di qualcosa, di qualcuno. Che sia un lavoro, l’anima gemella o un’altra occasione, tutti, ogni giorno, tentiamo di affidarci a qualche segno del destino o semplicemente ad un paio di occhi nuovi. Non capita mai di fermarci a dire adesso ho tutto.

Mia ha spostato le lancette del tempo
e del cuore sullo zero. Ha smesso di cercare. Cammina sicura di sé, senza più paura.

In una New York capace di lasciare senza fiato, i passi di Mia hanno smesso di essere azzardati, ma a volte quello che cerchiamo è talmente vicino a noi che lo confondiamo con quello che non cerchiamo affatto. Il segreto, forse, è andare oltre e seguire il cuore.

Claudia Venuti nasce ad Avellino nel 1987. Cresciuta a Zungoli, dove ha vissuto fino ai 14 anni. Successivamente si trasferisce a Rimini, dove attualmente vive e lavora. Amante della lettura e della scrittura, sin da piccola scrive ogni sua emozione su carta.

ISBN 9788897546467

Passi

10/08/2018 — Claudia Venuti

  € 14,00   

 

Un amore finito male, la fatica di rimettersi in gioco e un sogno: quell'America così lontana, ma così dannatamente sua. Mia è un ragazza così: ostinata nel farsi domande e cercare risposte, ostinata nel voler tenere tutto sotto controllo, ostinata nel non perdere le persone che ama. Questa è la storia di una vita piena, un vita viva, un vita in cui Mia non si accontenta di camminare a sbagliare. Lei corre. Corre alla continua ricerca della perfetta felicità. A volte all'indietro, a volte troppo avanti, rifiutando sempre quel "tutto passa" così banale. Perché niente va via se non sei tu a liberartene.

Claudia Venuti nasce ad Avellino nel 1987. Cresciuta a Zungoli, dove ha vissuto fino ai 14 anni. Successivamente si trasferisce a Rimini, dove attualmente vive e lavora. Amante della lettura e della scrittura, sin da piccola scrive ogni sua emozione su carta.

ISBN 9788897546252

L'eredità del segno

25/07/2018 — Elisabetta Cesana

  € 15,00   

 

Don Giacomo è un giovane sacerdote che viene destinato alla parrocchia di Arsago Seprio, un paesino nel varesotto. Qui incontra Clelia, una giovane donna che vive a Londra, rientrata al paese natìo, per prendere parte alle esequie del nonno. Entrambi si troveranno a fare i conti con una confraternita, un segreto custodito e tramandato da tempi remoti, un destino che cambierà per sempre le loro vite. Il romanzo è ambientato in un paesino ricco di storia e tradizioni. Ed è proprio da queste tradizioni che l’autrice ha voluto iniziare la narrazione, sviluppando un racconto che, se pur immaginario, porta il lettore a conoscere realmente Arsago Seprio in un connubio di verità e fantasia.
Un thriller ricco di suspance e mistero con una nota rosa che vi terrà sulle spine.

Elisabetta Cesana è nata a Lissone,
nella verde Brianza, ha compiuto
gli studi a Monza diplomandosi in
Ragioneria. Nel 1992 si trasferisce
con la famiglia ad Arsago Seprio,
nel varesotto, dove trova ispirazione
per i sui libri.
Ha iniziato ad avvicinarsi alla
scrittura in adolescenza attraverso
la poesia.
Nel novembre 2016 esce il romanzo
d’esordio Il centro della paura,
Europa Edizioni.

ISBN 9788897546214

I guatimirri

18/06/2018 — Nives Fedrigotti

  € 13,00   

 

Nives apre davanti ai nostri occhi il suo baule dei ricordi. Il timore di trovare polvere e immagini ammuffite si dissolve già dalle prime pagine. Il suo tornare indietro nel tempo vola tra streghe e boschi, bambini, cuccioli di cani, gatti ora spavaldi ora sonnacchiosi, giungle, paesi tropicali, locande messicane, sole di Sicilia, velluti cremisi e tavolini di ottone lucidato.
L’autrice coltiva una sorta di animismo, avvolgendo tutto con il senso panico di chi ama la natura che dà vita agli umani, agli esseri animati ed alle piante, percepiti come frammenti di quelle stelle da cui ognuno è nato ed a cui ognuno torna.

Nives Fedrigotti è nata a Riva del Garda
nel 1922 ed ha vissuto lunghi anni a
Rovereto, dove è morta nel 2017. Appassionata
da sempre di storia, letteratura ed
arte, è stata saggista, scrittrice e poetessa,
pubblicando i suoi lavori presso varie
case editrici nazionali. È stata per tutta
la vita protagonista attiva e creativa dei
movimenti femministi, ecologisti e antimilitaristi,
dando valore alle parole come
strumenti per raddrizzare il legno storto
di tante cose ed impegnandosi concretamente
per rendere meno tristi e scomodi
questi nostri tempi.

ISBN 9788897546429

Essere innamorati è bello, doloroso, necessario

18/06/2018 — Franco Gerosa

  € 17,00   

 

Tutti vorremmo conoscere le storie dei nostri genitori, quelle che non ci hanno mai raccontato e che noi non abbiamo
mai chiesto.

All’autore è capitato di ritrovare i diari che sua madre e suo padre hanno scritto negli anni 1942-43 mentre lavoravano nell’Ospedale Militare 48 di Spalato.
Attraverso i loro scritti Franco Gerosa li ha ri-conosciuti, ri-amati e ha capito
se stesso più di quanto avesse mai fatto.
È la storia di una famiglia borghese come tante, nata nella tragedia della guerra, animata da grandi speranze, con la cieca fiducia che solo l’amore può dare.
Ne è nato un libro che racconta i loro progetti, i loro sogni e, insieme, i ricordi e rimpianti di un figlio.

Franco Gerosa (Cantù, 1945), medico,
vive a Moltrasio sul lago di Como.
Ha pubblicato con l’Istituto Comasco
per la Storia del Movimento di liberazione
Malati e malattie nell’Ospedale Psichiatrico
di Como dal 1882 al 1892 e con
NodoLibri (Como) Non camminerai mai
solo, storia della sua lunga amicizia con
lo storico Raul Merzario.
Mantiene forti legami con Rovereto:
la casa del bisnonno Cesare Gerosa,
la tomba di famiglia, la Chiesetta di
Sant’Anna in Cornacalda, cari amici.

ISBN 9788897546443

Karmel

08/06/2018 — Stefania Diedolo

  € 16,00   

 

È il 2040: sono gli ultimi giorni e le ultime ore di una vita in cui il buio e il silenzio non potranno più nascondere nulla. Lo sa bene Carmelita quando, dal letto del S.Pio X di Crema, decide di svelare tutti i misteri che, come fantasmi, hanno minato la sua esistenza.
I ricordi la riporteranno all’ incontro inaspettato con Carlo, l’amore
della sua vita, e alle predizioni sconvolgenti di Cloe, la veggente che le rivela i pericoli che sarà costretta ad affrontare.
Avvenimenti sempre più inquietanti stravolgeranno le sue abitudini e la porteranno ad osservare la realtà con occhi diversi. Il sospetto e l’incertezza costringeranno Carmelita a mettere in discussione la propria esistenza. Perchè anche la felicità ha le sue ombre.

Svelarle potrebbe far crollare il suo mondo pezzo dopo pezzo.
Anche un cielo senza nuvole può scatenare in un attimo una terribile
tempesta.

Stefania Diedolo vive nelle vicinanze
di Crema (Cr) e si occupa di finanza
d’impresa.
Autrice di due romanzi titolati ioAmo
e Bocca di Lupa, con Karmel chiude la
trilogia dedicata agli amori socialmente
discutibili.

ISBN 9788897546405

Il senso dell'anomalia

15/05/2018 — Diego Ponzin

  € 15,00   

 

Non posso firmarmi…
… sono un funzionario dei servizi segreti.

Devo il soprannome alla fama di essere uno che non guarda in faccia a nessuno, specie ai delinquenti. Mi piace braccarli e trattarli come meritano.
Ma non è di questo che voglio parlare.
Ho conosciuto un investigatore privato.
Non nutro stima per questa categoria, lui però è diverso.
Un tempo è stato un ladro, poi ha smesso perché è intelligente. Ora si dedica
a indagini particolari, che svolge con arguzia.

È bravo a cercare le piccole incongruenze, le contraddizioni, ciò che non sempre appare.
È anche tormentato. Ha perso la moglie, e quando l’abbiamo incontrato era pieno di frustrazione e dolore. Su di lui sono confluite le storie di un commissario di Polizia, un agente infiltrato, un operatore delle poste, una banda di camorristi, alcune persone dell’Est, un funzionario di Polizia corrotto.
Grazie al suo aiuto, siamo riusciti ad arrivare ad un finale unico.
Ci sono stati diversi morti, ma noi non abbiamo ucciso nessuno. O quasi.
Credo che l’indagine lo abbia cambiato, in meglio, e qualcosa ho imparato
anch’io.

Non sappiamo se le anomalie che turbano la nostra esistenza sono
frutto di un disegno o del caso.
Tuttavia, è il provare a capire che ci rende uomini, e cercare il senso dell’anomalia è un modo per dare un significato alla vita.


Caino

Diego Ponzin vive a Padova e lavora a Venezia.
Nel 2003 ha pubblicato Retropensieri, una raccolta di poesie, racconti e canzoni scritte con i Dimarte (ora Motorcycle Mama), gruppo con il quale suona il basso elettrico, e che nel 1998 ha prodotto il CD The West Tribute. Ha inoltre pubblicato le raccolte di poesie e racconti Cose che non accadono mai (2006), La seduzione dell’istante (2008) e Un silenzio di buona qualità (2011).
Il senso dell’anomalia è il suo primo romanzo.

ISBN 9788897546382

Periodo refrattario

14/05/2018 — Gianluca Purgatorio

  € 16,00   

 

Si chiama periodo refrattario: non si può più amare una volta che si è amato davvero. Abbiamo un solo cuore e, dopo averlo dato completamente a qualcuno, è impossibile riprenderselo. Il cuore ha il suo periodo refrattario che dura per tutta la vita. Si può tornare ad amare, ma in modo diverso. Provateci voi, ad amare solo con il fegato.
All’amore non c’è cura. L’amore si cura con l’amore. Se è troppo ci immunizza, se è troppo poco nascono gli anticorpi e si impara a vivere di quel che si ha. Enrico è nel bel mezzo del suo periodo refrattario e ha deciso che, dacché non avrebbe più potuto amarne una, le avrebbe amate tutte indistintamente.
Tutte, tranne Stella...
Un romanzo schietto che ti sbatte in faccia la realtà con la forza di una locomotiva. Vi lascerà inorriditi ed emozionati, ma pagina dopo pagina vi renderete conto di quanta verità si nasconda fra queste parole.
Perché Enrico, in fondo, è terribilmente uguale a tutti noi.

Gianluca Purgatorio è nato a Bari il 24 giugno 1986, ma ha sempre vissuto
a Matera. Attualmente vive a Milano, dove insegna lettere al carcere
di Opera.
Ha precedentemente pubblicato Solo quattro mura, 0111 edizioni; 8 corde
tese, Nowhere books; Cento orgasmi lontano da te.
Ogni giorno sui social centinaia di persone condividono le sue parole.

ISBN 9788897546368

A un passo dal mondo

08/05/2018 — Sofia Scapin

  € 15,00   

 

Per quanto si possa amare una persona, non sempre si riesce a tenerla con sé. Luce lo sa benissimo: sua madre sta appassendo come un fiore all’arrivo dell’inverno.
Un romanzo che arriva alla pancia dei lettori con la forza che possiedono solo le emozioni, e in cui la paura, il dolore e la rabbia scompaiono di fronte a quell’amore che, alla fine, ci salva sempre. Sarà la purezza degli occhi di un’adolescente a dirci quanto la vita sia un dono da vivere in ogni istante, cercando quella felicità che, a modo nostro, meritiamo tutti.
Un libro che è un’immensa dichiarazione d’amore.

Sofia Scapin è nata a Cittadella (PD)
l’8 aprile 2000, e vive nel vicino comune
di Tezze sul Brenta (VI).
A un passo dal mondo, intitolato Oltre la
luce nella sua prima pubblicazione, è
la sua seconda opera letteraria, scritta
all’età di 15 anni, dopo Niya il respiro di
Sara, pubblicato privatamente nel 2013.

ISBN 9788897546498

La coincidenza

26/04/2018 — Ruggero Osnato

  € 18,00   

 

La privazione del lavoro, il riscatto dalla droga, la fedeltà ai principi democratici e alle istituzioni, la corretta ambizione a difesa dei veri ideali. Questi
sono i termini di una spasmodica ricerca che si consuma a Milano, città impietosa nella rincorsa al cambiamento.
I personaggi si muovono tra il bene e il male, ma sempre tesi al riscatto.
Ciò avverrà nonostante il tragico evento terroristico che, per coincidenza, saranno costretti ad affrontare insieme. Come a dire, convinti delle scelte più
giuste, tutto può accadere ma sempre si può risorgere, anche di fronte all’ipotesi più dura, più cruenta e atroce.

Ruggero Osnato è nato a Bologna il 16 ottobre 1956. È Dirigente Medico e si occupa di Emergenza Urgenza. Lavora e risiede a Ferrara.
Il suo primo romanzo L’Incrocio, pubblicato nel 2015, Cicorivolta Edizioni, ha ricevuto la Menzione Speciale 2017 al Premio Letterario Maria Messina di Mistretta. Con lo stesso Editore, sempre nel 2015, ha pubblicato la raccolta poetica Il Fiume. Del 1989 è la raccolta di liriche Serbato tempo mio di antico, Corso Editore, presentato da Roberto Pazzi.

ISBN 9788897546511

La promessa

16/04/2018 — Roberto Scaggiante

  € 13,00   

 

Due ragazzini iniziano a giocare a tennis nel Club di una piccola città e,
incoraggiati da ottimi risultati, tentano la strada del professionismo. Due
caratteri diversi, quasi opposti, ma legati da un’amicizia speciale, si fanno
una “promessa”.
Il protagonista di questo romanzo, Angelo, ci dimostra che certe cose del
passato possono essere sepolte, e che meritiamo tutti il perdono, il sentimento
più bello che si possa provare.
L’importante non è vincere, ma dimostrare a se stessi di essere degni di
calcare il palcoscenico.

Roberto Scaggiante è nato a Bressanone, dove risiede tuttora.
Laureatosi in lettere moderne all’Università di Padova, si è
impegnato come insegnante, come giornalista e come scrittore.
Ha debuttato con il romanzo La Torretta, pubblicando in
seguito Le avventure di Jim Jimmy.
Ha scritto le sceneggiature di Il sentiero di Alex e di
Futura, di cui ha curato anche la regia.
Appassionato di bridge e soprattutto di tennis, ricopre il ruolo
di Capitano della Nazionale dei Giornalisti Tennisti.

ISBN 9788897546276

Sporchiamoci le mani di emozioni

20/03/2018 — Andrea Cordero

  € 15,00   

 

Il cibo e il nostro modo di alimentarci è strettamente collegato alle emozioni.
Manifestare la nostra creatività nella preparazione di ciò che ci
alimenta crea quella chimica fisiologica e mentale che ci permette di
assaporare il cibo in modo sano.

Andrea Cordero, nato in Piemonte, diplomato presso
l’Istituto Alberghiero di Barolo, ha acquisito esperienza
professionale nella cucina nazionale e internazionale.
Ha fatto parte per diversi anni della realtà di Slow
Food in Piemonte e in Trentino con l’utilizzo di prodotti
a filiera corta e l’approfondimento della cucina tipica
per la valorizzazione del territorio. È esperto nell’utilizzo
di fiori ed erbe selvatiche commestibili.
È stato docente di cucina per alcuni anni presso l’ Istituto Alberghiero Probizer della
Provincia Autonoma di Trento e titolare nella gestione di ristoranti, agritur, centri termali
e servizi di catering.

ISBN 9788897546474

L'alfabeto degli animi soavi

15/02/2018 — Fabio Tittarelli

  € 16,00   

 

Cosa c’è di meglio, di primo mattino, che un buon cappuccino bollente e un
danese con crema e uvetta? Ma se questo piacevole appuntamento con la
gola avesse per effetto di cambiarti la vita, di farti uscire dal tuo bozzolo di
frustrazione e quotidiana noia?
Walter e Nora si conosceranno così, del tutto casualmente, in una giornata
indaffarata e caotica come tante, all’interno di un bar in stile vagamente
liberty, scoprendosi a poco a poco, e le loro esistenze finiranno per subire
una mutazione, che li condurrà a maturare scelte e assumere decisioni sino
a quel momento impensabili.
Per ritrovare, alfine, se stessi…

«Sono stato molte cose: cantautore (ma è un peccato
di gioventù, bisogna saperlo perdonare…), fotografo a
tempo perso, ferroviere, insegnante, autore di testi scolastici,
falegname a modo mio, modesta ma tenace guida
escursionistica, viaggiatore appassionato, e qualcosa
d’altro che qui non vale la pena richiamare. Ma soprattutto
mi ritengo un narratore: un indagatore curioso e
ironico della realtà, che cerco di penetrare e descrivere
senza rinunciare a una sua lettura critica…».

ISBN 9788897546450

Parenti, mezzi parenti e complici

08/02/2018 — Paolo Tricoli

  € 14,00   

 

... Basta con questa cosa che l’amore è
cieco, è una stronzata, l’amore ci vede
benissimo, i ciechi siamo noi! La felicità
corre così veloce che non riusciamo
a vederla nemmeno quando ci passa
davanti, sentiamo solo il vento, il rumore,
mai che potessimo fermarla, guardarla
in faccia, parlarci un secondo, tiene
sempre fretta di andare da altre parti. E
io questo non lo sopporto più, anzi, non
lo dobbiamo sopportare più…

L’autore, alla terza prova narrativa dopo
Informazioni sulla vita e sulla morte del
povero Vincenzo (2014) e Lettere e persone,
smarrite (2016), ci propone uno sguardo a
volte affettuoso, a volte poco indulgente, verso
esistenze minime alla ricerca di riscatto da
una condizione alla quale è difficile, se non
impossibile, sottrarsi.

ISBN 9788897546436

La finestra di Goel

20/01/2018 — Lee Aharan

  € 13,00   

 

Fuggito dall’Inghilterra e da tutti i suoi ricordi, C. Goel è bibliotecario
in una Nashville ben differente da quella reale. La narrazione, infatti,
avviene come in una sorta di diario psicologico del protagonista, illustrando
un futuro fattosi presente, in cui la malinconia delle emozioni si
lascia osservare da una finestra.

“Nasco con le mani sporche di colore, per dipingere un intero
mondo, il mio”, così si descrive Aharan Lee, pseudonimo
di Martina Di Giammichele, scrittrice venticinquenne.
Di formazione artistica, approfondisce studi umanisticifilosofici
in cui trova culla per il suo pensiero. Giovanissima,
si avvicina al mondo della pittura fino ai suoi 23
anni. Dopo la pubblicazione online di alcune storie brevi,
concretizza la sua figura nel 2016 con la pubblicazione
de L’eco del tempo (Europa Edizioni, Roma). “Ad un certo punto ho capito che
la sola tela non sarebbe bastata a descrivere questo mio mondo di idee in continuo
movimento”, Aharan spiega così la sua vicinanza alla scrittura, riconoscendo nello
pseudonimo la sua vera identità.

ISBN 9788897546412

Cammina, cammina

22/12/2017 — Lucia Coppola

  € 15,00   

 

C’era una volta una mamma che andava sempre di fretta, ma quando di sera
metteva a letto i suoi bambini, prima di augurargli la Buona Notte si prendeva
il tempo per raccontare loro piccole storie inventate lì per lì. Allora la
stanza si popolava di strani personaggi: principi, principesse, rospi, orchi,
fate, streghe, re e regine. Tutti un po’ particolari, a dire il vero.

Lucia Coppola è nata a Tremosine sul Garda il 4 maggio 1951. Ha
frequentato l’Istituto magistrale “Fabio Filzi” di Rovereto. Abita a
Trento dal 1970. Ha insegnato per 38 anni nella scuola elementare,
dove ha condotto attività legate all’inserimento di bambini portatori
di handicap e disabilità e di bambini stranieri. Il suo impegno si è
concretizzato anche in molti progetti che avevano al centro il tema
della Pace e nel Teatro Ragazzi, inteso come strumento culturale di
espressione individuale e collettiva e come spazio di libertà e cultura.
Si è sempre occupata di letteratura per l’infanzia, privilegiando la
costruzione di biblioteche di scuola e di classe, la lettura dei bambini, “il piacere di leggere”.
È presidente del Consiglio Comunale di Trento.

ISBN 9788897546399

Sguardi dentro

06/12/2017 — Enrico Faes

  € 13,00   

 

Siamo quello che viviamo, ne siamo tutti consapevoli. Siamo come la pellicola
di un film che si registra passo passo dopo aver vissuto infinitesimali
istanti di vita: uno dopo l’altro. Di questo, però, non ne siamo tutti consapevoli:
spesso le nostre vite corrono senza fermate, spinte dal moto perpetuo
di una contemporaneità che non ammette quasi mai fermate. Ogni singola
poesia di questa raccolta risulta essere, invece, il fotogramma di attimi di
vita, scattati a fermate, non tanto precise, dell’essere del poeta. Sono sguardi
interiori che propongono visioni del reale, colte da un’altra prospettiva.

Enrico Faes è nato a Trento il 25 novembre 1981. Vive
e studia fino a vent’anni a Mori, in Vallagarina, per poi
trasferirsi a Calavino, in Valle dei Laghi. Compie gli studi
universitari a Trento, presso la Facoltà di Economia.
Si appassiona di scrittura e poesia, e frequenta un corso
di scrittura creativa presso la Trentino School of Management.
In questo percorso frequenta lezioni di Roberto
Scarpa, Ugo Morelli, Isabella Bossi Fedrigotti e struttura
così la sua arte poetica. Coltiva questa passione nel tempo
libero, raccogliendo spunti evocativi del reale.

ISBN 9788897546375

Il filo d'Arianna

01/12/2017 — Elena Albertini

  € 15,00   

 

Riflessioni frutto di una lunga confidenza con il pensiero greco, in particolare
con Platone, volte a cogliere i lati oscuri del presente alla luce della speranza.
Cammino di conoscenza che, come un filo d’Arianna, si dipana dall’antro della
caverna platonica al mondo della bellezza e dell’amore nel destino concesso
agli uomini di essere i custodi della verità. Eterna inquietudine dello spirito
umano al senso del proprio vivere, sullo sfondo di una contemporaneità che,
nel mentre sembra annacquare ogni slancio verso il bene, in realtà ne rende
assordante la necessità.

Elena Albertini, risiede a Vicenza.
Docente di Storia e Filosofia al Liceo
classico “A. Pigafetta” di Vicenza
dal 1980 al 1991, ottiene il comando
presso l’Istituto di Lettere e Filosofia
dell’Università di Parma dal 1991 al
1994. È responsabile alla formazione
del settore giovanile della Società Parma
Calcio dal 1993 al 1996. Comproprietaria
della società di calcio Hellas
Verona dal 1998 al 2007. Attualmente
cura l’archivio del padre e coltiva vari
interessi nella città natale di Rovereto.
Ricopre la carica di presidente
dell’associazione culturale Conventus,
membro del Consiglio di reggenza
della Fondazione “Opera Campana
dei Caduti”, segretaria dell’associazione
culturale “Il Popolarismo”, socio
fondatore del movimento politico
Progetto Trentino.

ISBN 9788897546351

Quattro ragazzi (e un gatto) profughi in Moravia

04/10/2017 — Francesca Candotti De Guido

  € 13,00   

 

Questo libro racconta ai ragazzi l’epopea della gente trentina, deportata in
massa all’interno dell’Impero Austro-Ungarico in Austria, Boemia e Moravia,
quando l’Italia, nel maggio 1915, entrò in guerra contro gli Imperi Centrali.
È il racconto della grande guerra vissuta dagli abitanti di quel piccolo territorio
di lingua italiana, l’attuale Trentino, che faceva parte del Grande
Impero e che doveva essere “redento”.
I quattro ragazzi protagonisti e le loro famiglie sono coinvolti in una realtà
dolorosa e si trovano ad affrontare le difficoltà e i disagi della loro condizione
di profughi, ma anche a sperimentare il valore dell’amicizia, della
solidarietà e dell’accoglienza, l’importanza della forza d’animo e della speranza:
esperienze che maturano i giovani protagonisti, che vanno incontro
alla vita con l’entusiasmo della loro età, nonostante tutto.

Francesca Candotti De Guido è nata a Trento e si è trasferita
a Brindisi in seguito a matrimonio. Profondamente
legata alla sua terra di origine, trascorre lunghi periodi nel
Trentino, nella sua seconda casa.
Ha insegnato nella scuola elementare. Scrive in prosa e in
poesia, in lingua e in dialetto.
Ha pubblicato La mé casa l’è ‘n treno, poesie in dialetto
trentino e Specchio d’anima e d’amore, poesie in lingua.
Poesie, racconti e scritti di argomenti vari sono inclusi in
numerose antologie o sono stati pubblicati su riviste. È socia attiva del Cenacolo Trentino
di Cultura dialettale e dell’Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali, con sede
a Roma, ricoprendo la carica di delegato regionale per il Trentino - Alto Adige.

ISBN 9788897546313

Infinito

02/10/2017 — Rodolfo Baldassarri

  € 20,00   

 

Riuscirà Valerio a coronare il suo sogno d’amore? Leggendo un vecchio manoscritto
che narra le gesta dell’antenato Roberto, settimo Conte di Prata (Massa
Marittima), il protagonista scopre l’esistenza di un’antica maledizione che incombe
da secoli sulla sua famiglia. Infinito è un viaggio nel tempo e nello spazio,
sulle strade del cuore e dell’anima. Seguiamo e scopriamo la vita e l’amore di
Valerio e Roberto dalla Maremma a Gerusalemme durante la crociata degli
scomunicati di Federico II, dall’Italia all’Austria e alla Germania. Cosa lega
Valerio al suo antenato? E Viola a Selene, la giovane schiava siriana? Alle storie
di Valerio e Viola, Roberto e Selene si intrecciano le vite e i sogni di Alessio,
Laura, Anita, Petra e Katrin. Una storia d’amore estrema che non conosce i
confini del tempo e dello spazio.

ISBN 9788897546238

In riva al mare

02/10/2017 — Rodolfo Baldassarri

  € 18,00   

 

Talvolta un cuore di donna può celarsi dentro a quello di un uomo, proprio
come il tuorlo dell’uovo vive in sospensione nel suo albume, protettivo e conservante.
Nell’autore di In riva al mare Rodolfo Baldassarrri, maschile e femminile
sembrano coesistere congiunti, intensa concentrazione di energia vitale,
facce della medesima medaglia, polarità che a volte si sfiorano ma non si mischiano,
si completano in maniera sofferta, non potendo fare a meno l’una
dell’altra, nel contrasto tra una sensibilità profondamente delicata, romantica,
sognatrice e un impeto dirompente, struggente, indomabile, in perenne lotta
con il mondo. Se l’amore non torna, forse non era vero amore. Ma se esso torna,
potremmo sentirci felici come Valerio, il protagonista di questo romanzo,
sospesi ma pur sempre liberi di sognare una nuova opportunità, quella di poter
provare ancora a rendere eterna un’emozione e regalarci la speranza che quel
sentimento “divenga” e si trasformi.

Rodolfo Baldassarri è nato a Nettuno il 16 aprile
1966 ed è cresciuto in riva al mare di Tor
San Lorenzo. Nel 1996 si reca all’estero, prima
in Germania, dove ha frequentato l’Università
di Halle/Saale da borsista, per approfondire la
lingua tedesca, e poi in Austria, dove attualmente
vive e, dopo aver pubblicato oltre duecento articoli
di politica, cultura e attualità, due libri di poesie
e una raccolta di saggi.
L’autore ha ricevuto il Premio Internazionale
di Letteratura “Napoli Cultural Classic”,
XI Edizione di incostieraamalfitana, 2017.

ISBN 9788897546320

Come le onde

20/07/2017 — Rodolfo Baldassarri

  € 25,00   

 

Può l’amore cambiare il destino di una persona? Il terzo e conclusivo romanzo
della trilogia architettata dalla penna dello scrittore Rodolfo Baldassarri,
denso di colpi di scena e sorprese, conclude il cammino intrapreso da
Valerio, il giovane studente universitario, iniziato con In riva al mare e poi
proseguito con Infinito. In un crescendo fatto di colpi di scena e rocambolesche
avventure seguiamo il percorso esistenziale e la grande storia d’amore
di Valerio-Barbara e di Valerio-Anita (le due donne che ama profondamente)
e le avventure del templare Roberto al servizio di Federico II di Svevia nel
periodo della lotta tra papato e impero sullo sfondo delle crociate.

Rodolfo Baldassarri è nato a Nettuno il 16 aprile
1966 ed è cresciuto in riva al mare di Tor
San Lorenzo. Nel 1996 si reca all’estero, prima
in Germania, dove ha frequentato l’Università
di Halle/Saale da borsista, per approfondire la
lingua tedesca, e poi in Austria, dove attualmente
vive e, dopo aver pubblicato oltre duecento articoli
di politica, cultura e attualità, due libri di poesie
e una raccolta di saggi, nel 2010 sono usciti i
primi due romanzi della sua trilogia: In riva al mare e Infinito, tradotti anche
in tedesco.

ISBN 9788897546290

La chimica degli elementi

31/05/2017 — Federico Cassolato

  € 15,00   

 

Riccardo, primogenito di una famiglia benestante, si interroga sulla propria
capacità di riuscire a mantenere vivi i rapporti sentimentali intrecciati prima
con le ragazze della spiaggia, poi con le donne della sua maturità; il suo è un
cammino che parte dall’estroverso e vorace diciassettenne di un tempo, fino
a giungere al timido ed impacciato trentaduenne di oggi.
Un romanzo di formazione attraversato da un tumulto di emozioni, passioni,
debolezze, da una felicità irrequieta che solletica corpo e anima, ma
che finisce col patire anche dell’altra faccia dell’amore, quella sorta di fatica
che l’accompagna tra incomprensioni, ripicche, abbandoni. Una scrittura
talvolta cruda ma vera, che ci mette davanti all’onestà dei sentimenti, al tempo
che scorre, ai bivi della vita. Una storia dei nostri giorni che ci fa capire
come non vi sia un segreto nell’amore e, soprattutto, come ogni coppia sia
l’unico medico di se stessa.

Federico Cassolato è nato a Asolo (TV) nel
1975 e vive a Bassano del Grappa (VI)
dal 2014. Appassionato di tecnica e gestione,
fonda le basi della sua vita lavorativa
nel mondo dell’arredamento. Affamato di
imparare fin da piccolo, lavora per diverse
aziende internazionali. I sogni sono parte fondamentale della sua vita, appassionato di
sport estremi, di musica e di lettura, cova per moltissimi anni l’ambizione di scrivere.
Questo è il suo primo romanzo.

ISBN 9788897546245

Madri in primavera
Storie di Casa Fiordaliso

01/01/2017 — Cooperativa sociale Punto D'Approdo onlus

  € 13,00   

 

Il Punto d’Approdo nasce come “Associazione” alla metà degli anni ottanta, grazie alla sensibilità
e all’impegno di alcune volontarie del “Centro aiuto alla vita di Rovereto”; tra queste ricordiamo in
particolare Suor Luisa e Suor Vincenza.
La prima sede era un appartamento all’inizio di Corso Bettini dove si apre l’attività di accoglienza residenziale
a donne sole e con figli in situazione di difficoltà.
Nel 1993 l’Associazione si trasforma in Cooperativa e l’attività si trasferisce nell’attuale sede in via
Valbusa dove si ampliano i posti per l’accoglienza e inizia una lenta ma continua crescita.
E’ nel mese di luglio del 2002 che nasce “Casa Fiordaliso”, la nuova casa di accoglienza dedicata a mamme
con bambini messa a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio. L’anno successivo inizia il “Progetto
Llambina” con un appartamento protetto destinato all’accoglienza di donne vittima di tratta. Dal
2010 la Cooperativa è impegnata anche nel “Progetto Le Formichine”, che sostiene percorsi diversificati di
socializzazione e inserimento lavorativo a donne in difficoltà con un laboratorio per i prerequisiti lavorativi.
Dal 2014 la Cooperativa Sociale Punto d’Approdo è al fianco di Cinformi – Centro informativo
per l’immigrazione, unità operativa del Dipartimento Salute e solidarietà sociale della Provincia
Autonoma di Trento, per supportare il servizio di accoglienza straordinaria dei cittadini richiedenti
protezione internazionale che il Ministero dell’Interno ha destinato al Trentino.

ISBN 9788897546283

Food and friendship
La cucina di Sabrina

01/01/2017 — Sabrina Armellini

  € 18,00   

 

Sperimentare, osare, condividere: in cucina, nella vita di tutti i giorni, con
gli amici… E proprio un gruppo di amiche è protagonista di una storia di
affetti ed abilità culinarie, che diventa un manuale di ricette realizzate con
il cuore, condimento necessario per gustare la felicità dello stare insieme.

Sabrina Armellini, nata a Trento, vive a Rovereto dove
insegna Lingua e Letteratura Inglese presso l’Istituto
d’Arte “F.Depero”. La passione per la cucina, ereditata
dalla mamma, si è arricchita grazie al suo interesse per
la letteratura, le arti e i viaggi. Ne è nato un progetto che
coniuga l’organizzazione di corsi a tema con il suo intenso
desiderio di farne scrittura. Food and Frienship – La
Cucina di Sabrina è il suo primo libro.

ISBN 9788897546337

A purple flower amidst the mountains
The extraordinary life of Maria Domenica Lazzeri (1815-1848)

01/01/2017 — Giovanni Brunelli

  € 18,00   

 

This historic novel – told simply, but precisely and in true detail –
does not attempt to explain the mystery of Maria Domenica Lazzeri,
but wants the reader to approach her in human spirit, presenting
the simple life of a normal girl in an Alpine village where God did
extraordinary things.

Maria Domenica in the USA.
Some of Maria Domenica Lazzeri’s relations
emigrated to America in the twentieth
century. One of them, Dwane D. Davis,
began a correspondence with Fr.Erminio
Zanol of Capriana, a typographer at the Tipografiche
Artigianelli School in Trento, who
sent him the book by Giovanni Brunelli “Un
fiore purpureo tra i monti”. Davis wanted
to make known in the US, his ancestor and
servant of God, and had the book translated.
When Zanol died (1984) the translation,
though sent to Italy, disappeared; but the
typescript was found by chance and delivered
to Annalena Lazzeri, who had continued the
American correspondence until 2002.
Annalena had been the main organizer
of the documents for the Beatification
Process of Domenica, still ongoing, but
could not publish. We trust that now we
have been able to fulfil her wishes as also
those of her American relations.
The correspondence between Dwane
D. Davis and Erminio Zanol, and after 1984
between Dwane and Annalena Lazzeri until
2002, is very interesting as it includes much
historic American information.
The correspondence is at the Archivio
Diocesano Vigilianum in Trento, and awaits
only publication by some willing historian.
Annalena Lazzeri, died 13 April 2016.
The English edition has been curated
by Ludmila Vesely Leonardi and Bruna
Bellotto Zampol. The 1968 Italian text and
the English translation were cross-checked
by James Gobbett. A few ambiguities were
removed and some phrases simplified to
align with modern plain English.

ISBN 9788897546306

Dieci magnitudo

01/01/2017 — Adessoscrivo

  € 15,00   

 

Dieci magnitudo sono le cose che amiamo, le cose che ci fanno bene e
quelle che ci fanno male. Dieci magnitudo sono le scosse che scorrono sulla
nostra spina dorsale, toccando il cuore, arrivando al cervello. Dieci magnitudo
è la guerra tra mente e cuore, il dolore che conserviamo, e l’amore che
possiamo dare. Dieci magnitudo è quello sguardo in metro, quel sorriso
fatto per caso, il sesso prima di un addio. Dieci magnitudo è quel respiro
che ci fa sentire vivi.
Come Gaia e Alex, in un mondo fatto di storie e ricordi, conosciuti per caso
e legati per la vita.
Un romanzo che è un inno all’amore, quello vero.

Adessoscrivo è lo pseudonimo con cui un giovane autore italiano si è fatto conoscere sul web. Il suo primo romanzo, Dieci magnitudo (2017), è stato un piccolo caso editoriale e ha conquistato migliaia di lettori, che ogni giorno sui social condividono le sue parole.

ISBN 9788897546269

Padre Giuseppe De Cillia
Un uomo buono con la mente d'argento ed il cuore d'oro

01/11/2016 — C. M. Dei

  € 12,00   

 

In Burundi, nel cuore geografico
del continente nero, batte da oltre
cinquant’anni il cuore spirituale dei
missionari saveriani, come Padre
Giuseppe De Cillia, protagonista di
questa biografia corale, impreziosita
dalle testimonianze dei confratelli
e dei laici che l’hanno conosciuto e
mattone dopo mattone, scuola dopo
scuola, dispensario dopo dispensario,
hanno condiviso con lui il dramma
degli scontri etnici tra hutu e tutsi e la
volontà di costruire un futuro pacifico e
dignitoso per questo Paese e per la sua
gente, così diversa eppure così simile a
noi nelle speranze e nelle paure.

Martina Dei Cas (1991) vive ad Ala ed è
laureata in Giurisprudenza ad indirizzo
transnazionale presso l’Università degli
Studi di Trento.
Insignita dal Presidente della Repubblica
del titolo di Alfiere del Lavoro nel 2010 e
nominata dal Centro Internazionale per le
Ricerche e gli Studi Interculturali di Trieste
Giovane ambasciatrice dell’interculturalità
2011, ama viaggiare, scrivere e raccontare
le storie di popoli apparentemente lontani,
ma vicini a noi nel cuore, nei valori e nella
voglia di dignità e riscatto.
Due esperienze di volontariato
internazionale in America Centrale sono
state fonte d’ispirazione per i romanzi
Cacao amaro (2011) e Il quaderno del
destino (2015). Il suo motto?
Il proverbio indigeno: “Goccia dopo goccia
si perfora la roccia!”.

ISBN 9788897546177

Lettere e persone, smarrite

01/11/2016 — Paolo Tricoli

  € 14,00   

 

... si accomodò e ritornò a pensare agli
avvenimenti del giorno prima, a come
un imprevisto, un inciampo della storia
potesse stravolgere la vita…

Anche questa storia, come quella raccontata
nel precedente libro Informazioni sulla vita
e sulla morte del povero Vincenzo (2014),
si svolge a Napoli, in una famiglia come
tante alle prese con una lettera giunta da un
lontano passato.

ISBN 9788897546184

Il silenzio del vento

01/05/2016 — Fabio Tittarelli

  € 15,00   

 

Si può intraprendere un viaggio attorno a se stessi quando la vita se ne sta scivolando via, quando ci si trova ai margini dell’annullamento? Salutare tutto e tutti e volarsene oltre il confine della percezione temporale, in una dimensione onirica popolata di poveri diavoli e selve nebbiose, di sorrisi sdentati e crateri fumiganti, di polverosi giramondo senza passato e fiere donne indie senza futuro? No, forse non è possibile… Eppure è ciò che contro ogni evidenza intende fare Paolo Tirabassi… Così il suo progetto di vita giorno per giorno prende forma e vigore, fino ad assumere le mille tinte di un Nicaragua trasudante umanità, a volte picaro, autoironico, bonariamente straccione, altre drammatico e teso, dove ogni incontro accade o può accadere, dove l’amore sboccia o può sbocciare.
Dove persino la morte ha le sembianze di un tacito vento…

«Sono stato molte cose: cantautore (ma è un peccato
di gioventù, bisogna saperlo perdonare…), fotografo a
tempo perso, ferroviere, insegnante, autore di testi scolastici,
falegname a modo mio, modesta ma tenace guida
escursionistica, viaggiatore appassionato, e qualcosa
d’altro che qui non vale la pena richiamare. Ma soprattutto
mi ritengo un narratore: un indagatore curioso e
ironico della realtà, che cerco di penetrare e descrivere
senza rinunciare a una sua lettura critica…».

ISBN 9788897546115

L'Ardenza

01/05/2016 — Giacomo Di Marco

  € 13,00   

 

La farfalla nera
Le capre dell’Oman
L’ardenza
sono tre racconti nati nel periodo in cui l’autore si confrontava con l’esperienza della morte della moglie.
L’esigenza di scriverli sorgeva dal bisogno di dare al lutto una forma capace di convertire la sostanza viva dell’emozione nella materia più riflessiva di una narrazione.
Così i morti, così le persone e le cose lontane per sempre,perdute per sempre, aiutano i vivi nel compito della loro sopravvivenza. Così i morti soccorrono i vivi, prestando a questi una forma strutturante nella quale essi possono contenere un’esperienza che altrimenti esploderebbe in diecimila schegge in tutte le direzioni.
E anche se questo confronto può sorprendere, potremmo dire che gli oggetti perduti, i paradisi perduti che hanno generato il dolore atroce della loro perdita sostengono i vivi, presenti e attuali mentre costoro cercano di dare una nuova forma all’esperienza. Così i morti, gli oggetti mancanti possono diventare custodi del futuro dei vivi.

Giacomo Di Marco
psicoterapeuta, nomade siciliano, vive e lavora a Rovereto, da dove parte per viaggi lontani nello spazio e nel tempo.

ISBN 9788897546139

La più grande Vittoria sul Don

01/02/2016 — Leonardo Franchini

  € 14,00   

 

In questo libro sono narrate tre storie vere (una quasi vera)
legate all’epopea degli Alpini in Russia durante la Seconda
Guerra Mondiale. Il fulcro è dato dalla realizzazione di un’opera
che è forse la più importante azione degli Alpini in tempo
di pace e sul Don: hanno costruito un asilo per bambini sulle
macerie di quello che era stato il comando a Rossosh, sul Don.
Nel libro si racconta anche la storia di un ragazzo russo che vuole
venire in Italia per trovare le tracce del nonno italiano. E, naturalmente,
si parla degli Alpini e della loro Russia, della quale ha
scritto con tanta passione Mario Rigoni Stern. Così sulle rovine
di una guerra brutale è nato davvero un fiore che testimonia la
possibilità di amicizia e di comprensione fra genti lontane.
Nel cuore della grande pianura ci sono tanti segni che ricordano
le grandi montagne.

ISBN 9788897546344

I compagni di Jéhu

01/01/2016 — Alexandre Dumas

  € 19,90   

 

Siamo in Francia, all’inizio del XIX secolo. Il Terrore è
terminato e la Prima Repubblica è tenuta in piedi con
difficoltà da un Direttorio inefficiente e già corrotto. I
Borbone vedono approssimarsi il momento di riprendere
il potere ed organizzano un esercito in Vandea. Ma
occorrono finanziamenti. Se ne incarica un gruppo di
giovani nobili che assaltano le diligenze e depredano il
danaro pubblico. Si sono dati il nome di “Compagnons
de Jéhu”, I Compagni di Jéhu.
La storia tragica di un gruppo di questi giovani combattenti,
eroici, esaltati e idealisti, contro i quali Bonaparte
scatena una repressione senza tregua, è storia vera.

ISBN 9788897546191

Montagne senza vetta
Il coraggio di sentirsi liberi

01/01/2016 — M. Dorigoni

  € 15,00   

 

Questo libro fornisce un quadro generale del perché a volte
con serenità bisogna sentirsi liberi: liberi di non essere schiavi
degli sponsor, liberi di gettare una corda nel vuoto quando
sopra la testa imperversa il maltempo, liberi di tornare
a casa dai nostri cari quando mancano solo cento metri alla
vetta, liberi di sentirci forti nella nostra umiltà, liberi di dire
grazie per ciò che si è raggiunto senza sfidare il destino, liberi
di scegliere di vivere. Infine liberi di non mettere a repentaglio
la nostra vita e quella di chi ci verrebbe eventualmente a
soccorrere nel momento del bisogno.

Nato a Trento nel settembre 1973, scrittore ed accademico
del Gism (Gruppo italiano scrittori di montagna), perito industriale
informatico è operatore sanitario di professione.
Già componente del corpo istruttori presso la Scuola di alpinismo
e sci-alpinismo “Giorgio Graffer” Cai-Sat di Trento,
è istruttore della scuola italiana Nordic Walking. In ambito
letterario gli sono stati assegnati vari premi sia a livello nazionale
che internazionale. Ha pubblicato con successo tre
raccolte poetiche in vernacolo e due dei quaderni della collana
di etica dell’alpinismo.

ISBN 9788897546221

Dai nonna, racconta
..

01/09/2015 — Graziella Rigo

  € 13,00   

 

Principi che fanno apparire stelle in giardino per
compiacere i desideri di fanciulle sognanti, gnomi
beneficiati da preziose magie, folletti dispettosi
eppure dotati di insospettabili “capacità pedagogiche”,
topi burloni ma salvifici… E animali parlanti
che mostrano molta più saggezza degli umani,
e umani che tradiscono lati oscuri di grettezza,
cupidigia e ignoranza, tra i quali solo i bimbi, con
la loro innocente bontà, sembrano suggerire una
via di redenzione…
C’è tutto, ma proprio tutto in queste quindici perle
favolistiche di Graziella Rigo, immerse in una Natura
che non fa mistero di rendere omaggio alla
sua Vallarsa e permeate di Amore (che non a caso
l’autrice scrive sempre con la maiuscola, perché
maiuscolo antidoto alla montante inconsistenza
dell’esistere).
Una lezione di vita.
Un sicuro piacere da condividere con i propri figli.

ISBN 9788897546160

Il «diarium missarum» di don Antonio Eccel con le annotazioni riguardanti Maria Domenica Lazzeri «l'ddolorata di Capriana» (1815-1848)

01/07/2015 — Ludmila Vesely Leonardi, Ludovico Maria Gadaleta

  € 12,00   

 

ISBN 9788897546146

Informazioni sulla vita e sulla morte del povero Vincenzo

01/05/2015 — Paolo Tricoli

  € 14,00   

 

Il giallo, ambientato in un vicolo del centro storico di Napoli, ha inizio dopo l'omicidio di Vincenzo Farina. ”Squisitezza”, così era soprannominato, è stato ucciso davanti al suo negozietto di dolci, mentre riposava sulla sdraio dove si sedeva da sempre. Nel quartiere era considerato quasi uno di famiglia e tutti gli volevano bene. Come spiegarsi allora la sua fine violenta? Come nella migliore tradizione della letteratura gialla, la polizia brancola nel buio.
Particolarmente turbati dal delitto, Antonio Foglia e la moglie Amalia, cominciano ad indagare nella loro casa con affaccio sul vicolo, mossi inizialmente da curiosità, che via via si trasforma in desiderio di giustizia. Arriveranno a scoprire una verità sconvolgente: sullo sfondo di una tormentata storia d'amore, una vendetta che fonda le sue radici nel passato, mariti gelosi e violenti, una bambina illegittima, che ritrova il padre senza esserne consapevole e poi lo perde...
Come scrive l'autore nell' “inizio dell'inizio”, Napoli però viene citata esplicitamente solo di rado, perché non è fondamentale nella narrazione e perché qualcuno, prevenuto, potrebbe pensare ah, ma queste sono cose che possono succedere solo là, e invece non è così.
In questa città senza nome, le miserie, le passioni e i sentimenti si aggrovigliano, ma l'indifferenza diffusa, viene sfidata con inconsapevole coraggio, dall'umanità di pochi.

ISBN 9788897546108

Ad est del Romanticismo
1786-1901. Alpinisti vittoriani sulle dolomiti

01/05/2014 — Fabrizio Torchio, Riccardo Decarli

  € 50,00   

 

L'opera di Torchio e Decarli, racconta la nascita dell'alpinismo trentino e dolomitico. Edita, non per caso nel centenario della morte di Francis Fox Tuckett, uno dei più attivi protagonisti della cosiddetta golden age dell’alpinismo.

AD EST DEL ROMANTICISMO è frutto di tre anni di ricerche in Italia, Austria, Germania e naturalmente in Inghilterra, dove affondano le radici dell’esplorazione alpina. Gli autori hanno letteralmente setacciato biblioteche, archivi e musei, riuscendo così a ricostruire il contesto trentino-dolomitico dei primi viaggiatori e pionieri dell’alpinismo. Torchio e Decarli raccontano le esplorazioni prima, e le salite poi, allargando lo sguardo anche a quanto accadeva sull'intera catena alpina. Il viaggio di ricerca degli autori attraverso l'Europa, partito dal Lake District ai confini con la Scozia, ha fruttato per esempio, la scoperta nell’Inghilterra meridionale, delle “tracce” di Douglas William Freshfield, il maggior esploratore alpino dell'Ottocento.

Nell’archivio cittadino di Bassano del Grappa inoltre, sono state rinvenute lettere di John Ball, autore della prima guida alpinistica. Una minuziosa opera di ricerca è stata dedicata ovviamente alla documentazione relativa all’alpinista pioniere di Bristol, Tuckett, cui è intitolato il rifugio sulle Dolomiti di Brenta. Fu infatti tra i primi ad esplorare i gruppi dell’Ortles-Cevedale, delle Pale di San Martino e appunto, del Brenta.

ISBN 9788897546030

Dalle Terme di Comano attraverso la montagna di Don Guetti
Itinerari

01/08/2011 — R. Tommasi

  € 10,00   

 

questo libro riporta uno scritto inedito di don Lorenzo Guetti apparso sulla rivista "La Voce Cattolica" nel 1887.

L’inedito è stato ritrovato dal professor Renzo Tommasi che da tempo si dedica allo studio degli scritti del curato e ne vanta un’ampia conoscenza come possiamo capire dalla lunga presentazione che accompagna il testo. Don Guetti ci racconta la sua valle percorrendola lungo itinerari giornalieri, occupando il tempo non dedicato alle cure termali.

Il suggerimento di valorizzare un territorio montano con il pensiero di don Lorenzo Guetti, partito dall’Accademia della Montagna del Trentino nella persona della direttrice Iva Berasi, è stato immediatamente raccolto dalla valle. Le amministrazioni dei Comuni di Bleggio Superiore, Comano Terme, Dorsino, Fiavé, San Lorenzo in Banale, Stenico, la Cassa Rurale Don Guetti Quadra-Fiavé-Lomaso e la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, l’Azienda Terme di Comano e l’Associazione culturale don Lorenzo Guetti ieri oggi domani, hanno ritenuto di far conoscere alla comunità con il presente libro questo don Lorenzo Guetti che parla con orgoglio ed amore della sua valle.

ISBN 9788897546061