Telos è una casa editrice dedicata alla lettura per l'infanzia e l'adolescenza attenta alla sperimentazione di nuovi modi di fare editoria. L'interazione tra carta e digitale è uno dei nostri punti di interesse. La nostra è una editoria accessibile, ovvero un modo di progettare libri studiato per essere accessibile a TUTTI i lettori, compresi quelli con difficoltà di lettura.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Il ragazzo dal mare negli occhi

15/11/2019 — Lilith Moscon, illustrazioni di Giulia Pastorino

  € 9,50   

 

Un viaggio a tappe per conoscere la vita dello scopritore di Troia, Heinrich Schliemann: dalla sua infanzia in un paese popolato da strane leggende, al suo naufragio sulle coste dell’isola di Texel, ai suoi scavi di Troia, Micene e Tirinto. Le sue vicende vengono narrate alla giovane Emilia, in sogno, notte dopo notte. Tutto ha inizio da una pietra, trovata sulla collina di Hissarlik, dove venne scoperta Troia, e donata a Emilia. Alcuni doni possono determinare il corso di una vita. Possono dirci chi siamo, come gli antichi oracoli e come le superfici d’acqua.

ISBN 9788894304060

È già domani
Agenda settimanale 2020

20/09/2019 — con disegni di Francesco Chiacchio

  € 14,00   

 

Umani e ironicamente fragili, viviamo spesso incastrati nelle gabbie dei piani settimanali, degli appuntamenti, degli impegni.

Ironia e poesia raccontate per immagini da Francesco Chiacchio, ci porteranno a fuoriuscire dagli incastri, mettendoci in ascolto di umori, gioie, tristezze e chissà cos'altro.

Un libro-agenda che accompagnerà ognuno di noi nel 2020.

Francesco Chiacchio

Ama coltivare le parole nell’orto-grafia, annaffiarle con segni differenti, guardarle crescere da lontano e coglierle in un disegno. Ha illustrato libri (per A buen paso, Combel Editorial, Eli Readers, Libri Volanti, Motta Junior, Orecchio Acerbo, Rizzoli Lizard, Salani, Telos, Topipittori), dischi (per El Gallo Rojo, Tannen Records, Il Parco della Musica), poster e disegnato storie a fumetti (per Coconino Press). Dal 2010 al 2012 ha illustrato le pagine culturali de La Repubblica di Firenze. Nel 2010 ha realizzato le immagini per il progetto multimediale X (Suite for Malcolm), composta dal sassofonista Francesco Bearzatti. Del 2013 è la mostra “Il segno come racconto” presso la Galleria Il Ponte di Firenze, curata insieme alla galleria Tornabuoni, collaborazione che si sviluppa successivamente nell’esposizione di alcune opere durante l’edizione del 2013 dell’Armory Show di New York.

ISBN 9788894304053

L'archeologo delle parole
Ediz. a caratteri grandi

20/11/2018 — Lilith Moscon

  € 9,50   

 

L'archeologo delle parole ha come protagonisti Eki, un insegnante di musica, e il professor G., nome che si riferisce al personaggio storico Gerhard Rohlfs, importante linguista e glottologo tedesco e profondo conoscitore e studioso dei dialetti d'Italia. All'interno del racconto, Eki viene richiamato da un vecchio album di foto che si anima mettendolo in comunicazione con personaggi bizzarri. Così inizia un viaggio dalla Germania alla Calabria sulle tracce di suo padre, il professor G. La sua missione è quella di scoprire il segreto dei due mari e il segreto della rosa dei venti. Per compierla lo attende un lungo cammino a tappe in compagnia di un cavallino, un'asina, una contadina, un falco e un suonatore di zampogna.

Lilith MOSCON è nata a Firenze nel 1984. Si è laureata in filosofia, si forma in "Linguaggio sensoriale e poetica del gioco" presso il teatro de LOS SENTIDOS di Barcellona e in Psicodramma presso lo Psychodramaforum di Berlino. Ha scritto diversi libri per ragazzi, tra cui Vedo, non vedo, vedo più in lò (Einaudi Ragazzi, 2013), Un regalo para Nino (A buon paso, 2016), Il Mago Tre-Pi (Telos edizioni, 2017), Un vestito per Gea (Eli edizioni, 2018), La mas grande do mando! (Combel Editorial 2018), Monsieur Magritte (Libri Volanti, 2018).

Francesco Chiacchio

Illustratore.

ISBN 9788894304039

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Il mago Tre-Pi
Ediz. illustrata. Con espansione online

01/11/2018 — Lilith Moscon

  € 9,50   

 

Il Mago Tre-Pi ha come protagonisti il medico e folklorista siciliano Giuseppe Pitrè e un ragazzo, Nicola. Pitrè è stato il più importante raccoglitore e studioso di tradizioni popolari del XIX secolo. All'interno del racconto ci imbattiamo nella sua apparizione tra l'antica libreria Reber e la casa di Nicola. Il medico raccoglitore di fiabe, proverbi, usanze e giochi, fa conoscenza del ragazzo durante tre incontri segnati da altrettante domande: "Di cosa sono fatti i pensieri?", "Di cosa sono fatti i sogni?", "Di cosa sono fatte le città?". Una storia per conoscere la vita di Giuseppe Pitrè e il materiale di cui sono fatti i pensieri e i sogni: bisogna credere in loro prima che spariscano dalla nostra vista e accettare di salire a bordo dei loro uffici ambulanti.

Libro con caratteristiche di accessibilità alla lettura: font certificato ad alta leggibilità Easyreading, testo non giustificato sulla destra, carta avoriata.

VERSIONE DIGITALE disponibile con audiolibro e strumenti di sostegno all’attenzione, alla motivazione, alla comprensione e decodifica del testo.

LEGGENDO IL CODICE QR È POSSIBILE: scaricare l’app Telos Store su google play o su apple store, creare un account, sbloccare il libro rispondendo a tre domande le cui risposte sono contenute nel libro cartaceo

MOTIVI PER L’ACQUISTO: La collana è concepita per andare incontro ai bisogni di lettura più diversificati e, in particolar modo, è sensibile alle esigenze dei lettori con dislessia e DSA. I contenuti letterari importanti garantiscono il piacere della narrazione.

Gli strumenti ad alta accessibilità del testo lo rendono strumento utile alla didattica dell’italiano e delle lingue straniere (versione digitale multilingue) accompagnando l’insegnante nella gestione di un gruppo classe misto e diversificato nei bisogni.

NELLA STESSA COLLANA: L’archeologo delle parole (della stessa autrice, illustrato da Francesco Chiacchio)

Lilith MOSCON è nata a Firenze nel 1984. Si è laureata in filosofia, si forma in "Linguaggio sensoriale e poetica del gioco" presso il teatro de LOS SENTIDOS di Barcellona e in Psicodramma presso lo Psychodramaforum di Berlino.Ha scritto diversi libri per ragazzi, tra cui Vedo, non vedo, vedo più in lò (Einaudi Ragazzi, 2013), Un regalo para Nino (A buon paso, 2016), Il Mago Tre-Pi (Telos edizioni, 2017), Un vestito per Gea (Eli edizioni, 2018), La mas grande do mando! (Combel Editorial 2018), Monsieur Magritte (Libri Volanti, 2018).

Marta Pantaleo è nata a Roma nel 1990, dove vive e lavora, ha completato gli studi in Grafica e Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Roma e si è specializzata in illustrazione editoriale al Mimaster di Milano. Dal 2015 lavora come illustratrice freelance nell’ambito dell’editoria per ragazzi, quotidiani e riviste internazionali. Pubblica il suo primo libro Ciao ciao giocattoli con Carthusia Edizioni, vincitore del Silent Book Contest 2016. E' segnalata come talento emergente dell’illustrazione italiana dalla mostra Saranno Illustri, parte di Illustrifestival.

La versione digitale de "Il mago Tre-Pi" è multilingue (Inglese, francese, spagnolo, italiano) e dyslexiafriendly. Si consiglia come strumento per l'apprendimento delle lingue straniere.

Se hai la versione cartacea puoi scaricarla gratuitamente!

Scarica l'app Telos store su App store e Google play e segui le istruzioni.

ISBN 9788894304022

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook24

Il mago Tre-Pi
Ediz. illustrata

01/01/2017 — Lilith Moscon

  € 20,00   

 

PAROLE CHIAVE: sogno, coraggio, carrozza, Sicilia, Giuseppe Pitrè

Il Mago Tre-Pi ha come protagonisti il medico e folklorista siciliano Giuseppe Pitrè e un ragazzo, Nicola. Pitrè è stato il più importante raccoglitore e studioso di tradizioni popolari del XIX secolo. All'interno del racconto ci imbattiamo nella sua apparizione tra l'antica libreria Reber e la casa di Nicola. Il medico raccoglitore di fiabe, proverbi, usanze e giochi, fa conoscenza del ragazzo durante tre incontri segnati da altrettante domande: "Di cosa sono fatti i pensieri?", "Di cosa sono fatti i sogni?", "Di cosa sono fatte le città?". Una storia per conoscere la vita di Giuseppe Pitrè e il materiale di cui sono fatti i pensieri e i sogni: bisogna credere in loro prima che spariscano dalla nostra vista e accettare di salire a bordo dei loro uffici ambulanti.

Libro con caratteristiche di accessibilità alla lettura: font certificato ad alta leggibilità Easyreading, testo non giustificato sulla destra, carta avoriata.

VERSIONE DIGITALE disponibile in quattro lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo) con audiolibro e strumenti di sostegno all’attenzione, alla motivazione, alla comprensione e decodifica del testo.


LA VERSIONE DIGITALE SI SCARICA GRATUITAMENTE LEGGENDO IL QR CODE PRESENTE NELLA VERSIONE CARTACEA. LEGGENDO IL CODICE È POSSIBILE: - scaricare l’app Telos Store su google play o su apple store - creare un account - sbloccare il libro rispondendo a tre domande le cui risposte sono contenute nel libro cartaceo

MOTIVI PER L’ACQUISTO: La collana è concepita per andare incontro ai bisogni di lettura più diversificati e, in particolar modo, è sensibile alle esigenze dei lettori con dislessia e DSA. I contenuti letterari importanti garantiscono il piacere della narrazione. Gli strumenti ad alta accessibilità del testo lo rendono strumento utile alla didattica dell’italiano e delle lingue straniere (versione digitale multilingue) accompagnando l’insegnante nella gestione di un gruppo classe misto e diversificato nei bisogni.

NELLA STESSA COLLANA: L’archeologo delle parole (della stessa autrice, illustrato da Francesco Chiacchio)

Lilith MOSCON è nata a Firenze nel 1984. Si è laureata in filosofia, si forma in "Linguaggio sensoriale e poetica del gioco" presso il teatro de LOS SENTIDOS di Barcellona e in Psicodramma presso lo Psychodramaforum di Berlino. Ha scritto diversi libri per ragazzi, tra cui Vedo, non vedo, vedo più in lò (Einaudi Ragazzi, 2013), Un regalo para Nino (A buon paso, 2016), Il Mago Tre-Pi (Telos edizioni, 2017), Un vestito per Gea (Eli edizioni, 2018), La mas grande do mando! (Combel Editorial 2018), Monsieur Magritte (Libri Volanti, 2018).


La versione digitale de "Il mago Tre-Pi" è multilingue (Inglese, francese, spagnolo, italiano) e dyslexiafriendly. Si consiglia come strumento per l'apprendimento delle lingue straniere. Se hai la versione cartacea puoi scaricarla gratuitamente!

Scarica l'app Telos store su App store e Google play e segui le istruzioni.

ISBN 9788894304008

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook12