Nata nel 2018, la casa editrice si occupa in modo specifico di editoria universitaria negli ambiti dell'architettura, delle lingue e delle letterature straniere, dell'italianistica, vantando collaborazioni con i maggiori atenei italiani (Politecnico di Torino, "Sapienza" Università di Roma, Università degli Studi Roma Tre, Università degli Studi di Salerno). Nell'ambito della narrativa, ha già inaugurato la collana "Partenogenesi", dedicata al modo in cui le donne italiane di oggi raccontano se stesse; nell'abito della saggistica, la collana "Il giorno della civetta" ospita invece testi dedicati all'archeoastronomia, all'indagine dei temi irrisolti dell'archeologia, ai misteri del passato. In preparazione, una collana dedicata al riciclo e riuso in edilizia e nel fai da te, ed una dedicata alla cucina del recupero.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Francesco e i Templari
Da Luni all'America, traiettorie di un viaggio proibito

15/01/2020 — Emilio G. Spedicato, Enrico Calzolari

  € 16,50   

 

Il Tau: per molti simbolo di fede assoluta, di purezza, di comunione con il mondo, anche a attraverso il suo mistico portatore, Francesco d'Assisi.

Eppure il simbolo del francescanesimo presenta numerose e inconsuete commistioni con la cultura americana de La Aguada. A infittire il mistero, le croci templari di Lunigiana si trovano spesso sui frontoni delle chiese insieme ai visi di ieratici cacique sudamericani.

Caso? Combinazione? Gli autori del volume provano a ricostruire una traiettoria inconsueta, che vede Francesco accompagnarsi ai cavalieri dalla rossa croce, lungo una traiettoria che la Storia ci dice essere proibita.

Sarà veramente così? Un nuovo mistero nella collana Il giorno della civetta.

Emilio Spedicato si è laureato in Fisica e ha ottenuto il dottorato in Matematica computazionale in Cina. Ha lavorato prima in un centro di ricerche nucleari a Milano, poi a Stanford e in altre università inglesi e tedesche. Già professore ordinario di Ricerca Operativa presso l’Università degli Studi di Bergamo, è autore di oltre seicento pubblicazioni, più della metà delle quali in ambito matematico, e ha risolto il decimo problema di Hilbert nel caso lineare. Si occupa anche di temi storici (discontinuità dovute a cause extraterrestri) e musicali.

Enrico Calzolari, classe 1938, diploma di Istituto Nautico Sezione Capitani, in gioventù si è formato sul mare, navigando su navi petroliere, carboniere e su transatlantici della Società Italiana di Navigazione. È un fondatore della Associazione Ligure Sviluppo Studi Archeoastronomici (A.L.S.S.A.), socio della Società Italiana per l’Archeoastronomia (S.I.A.), e già consigliere nazionale di essa. È ricercatore di Paleoastronomia, Paleogastronomia, Shamanismo, interazioni geomasse/biomasse, Templarismo, navigazione protostorica, ambiti nei quali ha pubblicato numerosissimi articoli e monografie.


ISBN 9788885629615

Misteri gnostici
Alle origini dei dualismi occidentali

15/01/2020 — Ezio Albrile

  € 16,00   

 

«Chi siamo?» «Da dove veniamo?» «Dove andiamo?». Sono le tre fondamentali domande a cui tenta di rispondere lo gnosticismo, un’antica religione misterica in cui Dio, il vero Dio, non ha nulla a che fare con il mondo.

Al suo posto ci sono gli «Arconti», creazioni diaboliche che escogitano una finta realtà, un’illusione nella quale vive ubriaco l’essere umano. Uno scenario da incubo creato da una trasgressione tutta femminile: una donna-dea, la Sophia, la «Sapienza» ribelle dalla quale, per errore, nasce il cosmo.

A differenza del monoteismo, il dualismo gnostico non fornisce una meta da raggiungere: è la «vita che non ci appartiene» a permettere di conoscere la nostra parte più profonda e luminosa; un mondo fluido che scopre uno spazio vuoto, dove noi stessi incontriamo il Sé.

Lo gnosticismo è la fonte segreta da cui si alimenta l’immaginario occidentale, dal mito di Faust alla fantascienza di Ph. K. Dick, agli spazi visionari di W. Burroughs.

Un pensiero che mira a far saltare la «macchina di controllo» dell’organizzazione sociale. Straordinario amalgama di citazioni misteriche, lo gnosticismo è ancora oggi un continente sconosciuto ai più. Questo libro è una guida meditata che tenta di spiegarne e approfondirne le tematiche principali.

Ezio Albrile è uno storico e antropologo delle religioni che si è occupato in particolare dei rapporti interattivi fra cultura ellenistica e religioni dell’Iran antico (preislamico). Numerosi sono i suoi contributi riguardanti le differenti espressioni del dualismo antico (orfismo, gnosticismo, etc.). Ha dedicato numerosi lavori alle interazioni tra mondo orientale e fenomeni «misterici» come lo gnosticismo e l’ermetismo. Ha curato e tradotto diverse opere tra cui il De radiis, di al-Kindī (1994) e il Commentario di Olimpiodoro all’alchimista Zosimo (2008), e pubblicato numerose opere di saggistica, tra cui La tentazione gnostica (1995), Ermete e la stirpe dei draghi (2010), I Magi estatici (2014), L’illusione infinita. Vie gnostiche di salvezza (2017), Un Karma Occidentale? (2017), Almandal. Trattato ermetico di magia salomonica, in coll. con E. Tortelli (2018), Il labirinto di Ermete (2018), Sogni d’immortalità. Gnosticismo e alchimia (2019).

ISBN 9788885629691

Città invisibili
L'Eldorado di Percy H. Fawcett e Timothy Paterson

03/12/2019 — Margherita Detomas

  € 30,00   

 

Un grande mistero del XX secolo: Percy H. Fawcett, esploratore e cartografo reale, scompare durante la sua ultima spedizione nel cuore del Brasile, nel 1925.


Centinaia i ricercatori sulle sue tracce, tra cui il figlio secondogenito Brian, autore di un fortunato bestseller, decine e decine di articoli della stampa internazionale, nonché libri avventurosi.


Margherita Detomas, raro esempio di giornalista-esploratrice, si mette alla ricerca di Fawcett, per molti il vero ispiratore della figura di Indiana Jones, insieme al suo pronipote, Timothy Paterson, anch'egli esploratore e indagatore di misteri.


Il libro, frutto di vent'anni di esplorazioni nel Mato Grosso, riscrive le coordinate del viaggio, fornisce particolari inediti ed apre le porte della foresta all'archeologia accademica, con stile impeccabile, scientificità dei dettagli e grande passione.


Il mito di Eldorado, e del suo più strenuo cercatore, Percy H. Fawcett, non smette di affascinare.

Margherita Detomas, giornalista della RAI di Bolzano, è anche scrittrice e documentarista. Nel 1996 ha elaborato il saggio storico-artistico Il Trentino, per le Ed. Quadratum.

Appassionata di esplorazioni, di archeologia e di culture del passato, ha pubblicato vari reportages in riviste specializzate. E’ socia accademica del GISM (Gruppo Italiano Scrittori di Montagna), socia della Società Geografica Italiana e della Royal Geographical Society di Londra.

ISBN 9788885629592

Liberamente schiavi
Yoga, nazismo e altre stranezze

07/11/2019 — Paolo Proietti

  € 16,00   

 

Perché, all'inizio del Novecento, si potevano incontrare gruppi di giovani tedeschi ambosessi, nudi, a passeggio nei boschi? Come mai praticavano yoga? E soprattutto, perché quasi tutti confluirono nella nuova forza di polizia delle SS? Il legame tra il Terzo Reich e le pratiche di meditazione orientale passa attraverso l'anfetamina: se questo è ormai un fatto noto, pochi sanno che droghe e yoga passarono dalla Germania nazista alla Hollywood degli anni Cinquanta, per diventare poi esperimenti di massa sulla popolazione americana, e riversarsi infine nella cultura hippie degli anni Sessanta, che inneggiava alla libertà... Già, ma che tipo di libertà? Paolo Proietti ci guida attraverso questo e altri spinosi interrogativi, grazie alla naturale spregiudicatezza della sua scrittura, e alle sue eccezionali scoperte fotografiche.

Yogin di fama internazionale, pratica yoga e arti marziali orientali dal 1974. È stato istruito al Mantra Yoga da Lobsang Jinpa e Lobsang Puntsok Dhosam, monaci tibetani della setta Gelugpa. Dal 1979 al 2011 ha lavorato come attore, danzatore e maestro d’armi in teatro, cinema e televisione. Ha partecipato a produzioni del Teatro dell’Opera di Roma, del Teatro alla Scala di Milano, del B.A.M. di New York, della “Bill T.Jones

ISBN 9788885629325

Il complotto dello zombie tibetano

01/10/2019 — Ezio Albrile

  € 15,00   

 

C’è un mistero che condiziona fortemente gli adepti di una scuola yoga nella periferia di una anonima metropoli: Brahma e Vishnu, poco dèi e molto marpioni, tenteranno di svelare questo enigma dai risvolti “cosmici”.
Improbabili insegnanti di yoga, sfigati ossessionati dal pesce artico, perfide poetesse russe e tanti altri allucinati personaggi popolano un romanzo visionario, opera prima di un autore noto per i suoi libri “seri”...

Ezio Albrile è uno storico e antropologo delle religioni, che si è occupato in particolare dei rapporti interattivi fra cultura ellenistica e religioni dell’Iran antico. Numerosi sono i suoi contributi riguardanti le differenti espressioni del dualismo antico (orfismo, gnosticismo, etc.). Ha dedicato numerosi lavori alle interazioni tra mondo orientale e fenomeni «misterici» come lo gnosticismo e l’ermetismo. Tra le pubblicazioni più recenti L’illusione infinita. Vie gnostiche di salvezza (2017), Un Karma Occidentale? (2017), Almandal. Trattato ermetico di magia salomonica, in coll. con E. Tortelli (2018), Il labirinto di Ermete (2018).

ISBN 9788885629578

Teatro a scuola
Recitiamo con i classici della letteratura

01/09/2019 — Cecilia Moreschi

  € 20,00   

 

Lavorando con il teatro ragazzi, ho sempre ritenuto fondamentale scegliere il copione adatto agli studenti. Negli ultimi anni ho sviluppato una metodologia in cui scrivo con le classi o i gruppi i testi che più mi interessano. Ho raccolto in questo volume i copioni di alcuni spettacoli realizzati presso la scuola primaria “VII Circolo Montessori”. Il testo è pensato per chiunque si trovi a lavorare con un gruppo di bambini o di ragazzi, e intenda far fare loro un’esperienza di teatro. Ciascuno dei cinque copioni si presta a essere messo in scena anche da gruppi numerosi, per l’elevato numero di personaggi che appaiono nel corso dello spettacolo. Il libro non è soltanto adatto agli operatori del settore, ma anche a tutti coloro che hanno a che fare con l’infanzia e la preadolescenza. Si può giocare con i classici, e non per forza pensando ad una messinscena finale. Fare teatro anche solo per divertimento, a casa, in un pomeriggio di pioggia, deve diventare sempre più un modo per giocare a “fare finta”, a essere qualcun altro, a entrare in una nuova realtà, potendone uscire in qualsiasi momento arricchiti dall’esperienza...

Cecilia Moreschi, regista, attrice, drammaturga e docente teatrale, dal ’99 è responsabile di laboratori di drammatizzazione presso il “Centro di Audiofonologopedia” di Roma, con ragazzi non udenti e diversamente abili, e docente teatrale presso il VII Circolo Maria Montessori di Roma. Nel 2005 dirige insieme alla collega Alessandra Sartori lo spettacolo “Se ci fosse stata la pace”, drammaturgia da lei stessa realizzata, all’insegna di un messaggio critico verso ogni tipo di guerra, pubblicato dalle Edizioni Corsare di Perugia. Dal 2005 è si occupa dell’organizzazione del “Laboratorio di teatro narrazione” e della rassegna “Il dono della diversità”. Dal 2016 collabora con “La Sapienza” Università di Roma conducendo il Laboratorio “Drammatizzazione”, rivolto agli studenti del II Anno del Corso di Laurea in Logopedia. Alla fine del 2018, dopo un’esperienza più che ventennale di studio e lavoro sul campo, ha ideato la Logoteatroterapia.

ISBN 9788885629523

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook12

Revisiting Liaozhai zhiyi

08/08/2019 — Paolo Santangelo

  € 18,00   

 

Revisiting Liaozhai zhiyi 聊齋誌異 is a reflection on the main motifs of Pu Songling’s collection – a boundless psychic landscape of lost dreams and astonishing visions, masterly told with great humanity and irony. Its inspiration originates from the author’s frustrated career and literary ambitions, his dreams of worldly success and temptations of retreating to Dao-Buddhist asceticism. The perspective from which the stories are told is that of a poor male student who is obsessed with passing civil examinations, suffers an inferiority complex about career and marriage, and begrudges the concubines that only lucky scions of wealthy families can afford.

Paolo Santangelo è professore ordinario di Storia dell’Asia Orientale presso il Dipartimento di Studi Orientali della Sapienza. Dal 1992 cura la pubblicazione di un periodico di studi sull’Asia Orientale premoderna e moderna, Ming Qing yanjiu, poi Ming Qing Studies, con scadenza annuale. Fa parte del Comitato Scientifico di alcune riviste straniere. Dirige una ricerca internazionale sulla percezione delle passioni e sull’immaginario attraverso l’esame di documenti della Cina moderna, i cui risultati sono in corso di pubblicazione, in numerosi articoli e volumi. Dirige la nuova collana ‘Emotions and States of Mind in East Asia’, della casa editrice Brill, e Asia Orientale 古今東亞 .

ISBN 9788885629530

Siramas
Il Regno di Augunder I

08/08/2019 — Gianluca Berbenni

  € 18,00   

 

Siramas è solo un ragazzo, figlio di contadini. Come tanti altri giovani della sua età, viene invitato a corte per poter apprendere le nobili arti insegnate al Castello di Re Augunder. Qui incontra nuovi amici, e si confronta con realtà molto diverse da quelle del tranquillo villaggio di Gouford, dove ha vissuto fino a quel momento con la sua famiglia. Un giorno però qualcosa va storto. Una ragazza non fa più ritorno al Castello: sparisce senza lasciare tracce. Strani oggetti iniziano ad apparire in circostanze particolari, preludio di quella che era sempre stata considerata una leggenda: l’esistenza del libro delle Quindici Torri. Siramas ed i suoi compagni si troveranno così a dover affrontare situazioni imprevedibili e soprattutto pericolose, che metteranno in discussione la loro amicizia, le loro origini e soprattutto le loro vite.
Perché troppe persone all’interno di quel Castello hanno qualcosa da nascondere...

Gianluca Berbenni ha trentotto anni e vive in un piccolo paese delle Prealpi bergamasche. È laureato in Giurisprudenza ed è un appassionato di Medioevo, Simbologia e Araldica. Nel tempo libero si dedica alla sua più grande passione, che ha ispirato la stesura di questa saga: la visita di castelli. Ogni maniero ha infatti una propria storia da raccontare: basta semplicemente chiudere gli occhi e saperla ascoltare.

ISBN 9788885629233

Memoria, conservazione, riuso del patrimonio industriale Il caso studio dell’IPCA di Ciriè

08/08/2019 — Emanuele Romeo

  € 38,00   

 

Un sistema fragile e complesso, comprendente singoli edifici e realtà urbane o territoriali, che molti hanno paragonato al patrimonio archeologico a tal punto che oggi la disciplina che ne studia i molteplici aspetti storici e le potenzialità funzionali è conosciuta come “archeologia industriale”. Proprio per questo come nel campo dei beni archeologici, gli impianti produttivi dismessi – siano essi antichi e di più recente costruzione – meritano accurate indagini conoscitive e diagnostiche; interventi di restauro attenti alla preesistenza e miranti alla conservazione della memoria storica del manufatto materiale e dei suoi valori immateriali; azioni di valorizzazione attraverso usi compatibile sostenibili soprattutto culturalmente e socialmente.

Emanuele Romeo è professore ordinario di Restauro presso il Politecnico di Torino. Coordinatore del Dottorato di Ricerca in "Beni architettonici e del paesaggistici" nonché docente della Scuola di Specializzazione in "Beni architettornici e del Paesaggio", è titolare nei corsi di "Teoria, storia e tecniche del restauro" e di "Restauro e metodologie per la conservazione". Svolge studi sulla teoria e sulla metodologia del progetto di rrestauro ed è stato responsabile di progetti di ricerca sulla conservazione del patrimonio archeologico classico e medievale in Italia e all'estero. In questa stessa collana ha pubblicato: Patrimonio e tutela in Italia. A cinquant'anni dall'Istituzione della Commissione Franceschini (con A. Longhi) 2017; Memoria, conservazione, riuso del patrimonio industriale. Il caso studio dell'IPCA di Ciriè 2015; Riflessioni sulla conservazione del patrimonio archeologico (con E. Morezzi e R. Rudiero) 2014; Che almeno ne resti il ricordo (con E. Morezzi) 2012; Paesaggi culturali. Cultural landscapes (con M. A. Giusti) 2010.

ISBN 9788885629547

Gocce di storia Metodi di indagine archeometrica

08/08/2019 — Claudio Botrè

  € 30,00   

 

Dopo oltre duemila anni, l’euro imita un’antica moneta coniata all’interno dell’Impero di Roma: il denario. Diversamente dalla nostra, il denario, oltre a fungere da collante politico e sociale, era anche un potentissimo strumento di comunicazione di massa, ruolo che oggi è affidato ai social.
L’autore, per anni ordinario di chimica presso la “Sapienza” Università di Roma, propone nel volume l’applicazione di metodi d’indagine chimico-fisici alle monete antiche: i risultati sono sorprendenti, ricchi di fascino, e determinanti per acquisire nuove informazioni storiche, politiche e sociali del tempo in cui furono coniate. Una parte del volume è dedicata all’applicazione del metodo sulla Sacra Sindone, e ad i suoi controversi risultati.

Claudio Botrè. Professore ordinario di Chimica–Fisica nel- l’Università “Sapienza” di Roma, Medico–Chirurgo, Chimico e Biologo si è dedicato per molti anni a ricerche nel campo della bio–irreversibilità di sistemi viventi e nella risoluzione di problemi di tossicologia ambientale nonché a eventi connessi a pericolose contaminazioni da agenti tossici. È stato insignito dal Governo Italiano della medaglia d’oro al merito della Sanità Pubblica. È autore di oltre 200 pubblicazioni scientifiche, brevetti, monografie, rassegne e trattati. Si è anche interessato a ricerche in campo archeometrico.

ISBN 9788885629226

Il male migliore

08/08/2019 — Luca Patsimas

  € 10,00   

 

La silloge Il male migliore racchiude dieci anni di esperienze poetiche. La forma antica del canzoniere raccoglie il viaggio dell’io lirico più classico, che viaggia, pensa, sogna.

Luca Patsimas, di origine greco-francese, è nato e lavora a Reggio Emilia. Si occupa di design e comunicazione applicati alla realizzazione di eventi.
Negli anni ha dato vita a molti progetti musicali. L’ultimo in ordine di successione raccoglie il suo eclettico background culturale. Il male migliore è la sua prima prova poetica.

ISBN 9788885629561

Patrimonio e tutela in Italia A cinquant’anni dall’istituzione della Commissione Franceschini (1964-1967)

08/08/2019 — Emanuele Romeo

  € 40,00   

 

La letteratura sui beni culturali offre un panorama amplissimo di metodi, strumenti ed esiti di ricerca, ma raramente gli studiosi e i professionisti hanno modo di misurarsi organicamente con i fondamenti teorici, politici e sociali del proprio agire.
I lavori della Commissione Franceschini hanno costituito uno dei momenti più alti della riflessione sul patrimonio italiano, unendo in modo esemplare afflato teoretico, passione civile, attenzione normativa ed esperienza operativa.

Emanuele Romeo è professore ordinario di Restauro presso il Politecnico di Torino. Coordinatore del Dottorato di Ricerca in "Beni architettonici e del paesaggistici" nonché docente della Scuola di Specializzazione in "Beni architettornici e del Paesaggio", è titolare nei corsi di "Teoria, storia e tecniche del restauro" e di "Restauro e metodologie per la conservazione". Svolge studi sulla teoria e sulla metodologia del progetto di rrestauro ed è stato responsabile di progetti di ricerca sulla conservazione del patrimonio archeologico classico e medievale in Italia e all'estero. In questa stessa collana ha pubblicato: Patrimonio e tutela in Italia. A cinquant'anni dall'Istituzione della Commissione Franceschini (con A. Longhi) 2017; Memoria, conservazione, riuso del patrimonio industriale. Il caso studio dell'IPCA di Ciriè, 2015; Riflessioni sulla conservazione del patrimonio archeologico (con E. Morezzi e R. Rudiero) 2014; Che almeno ne resti il ricordo (con E. Morezzi) 2012; Paesaggi culturali. Cultural landscapes (con M. A. Giusti) 2010.

ISBN 9788885629554

Gobekli Tepé
Tra elettromagnetismo e astronomia

08/08/2019 — Enrico Calzolari

  € 16,00   

 

Gobekli Tepé, il più grande sito spirituale della Preistoria.

E' la grande scoperta archeologica di questi ultimi anni: un luogo sconvolgente, forse databile addirittura a 12.000 anni fa, che costringe gli archeologoci a ripensare il concetto di religione nelle epoche umane più remote.

Oltre agli animali totemici, il libro esplora le possibili connessioni tra la posizione del sito, le forze elettromagnetiche che avvolgono il geoide, e l'orientamento astronomico.

Il libro suggerisce che i nostri antenati erano potenti sciamani, in perenne contatto con le energie psichiche dentro di noi.

Enrico Calzolari, classe 1938, diploma di Istituto Nautico Sezione Capitani, in gioventù si è formato sul mare, navigando su navi petroliere, carboniere e su transatlantici della Società Italiana di Navigazione. È un fondatore della Associazione Ligure Sviluppo Studi Archeoastronomici (A.L.S.S.A.), socio della Società Italiana per l’Archeoastronomia (S.I.A.), e già consigliere nazionale di essa. È ricercatore di Paleoastronomia, Paleogastronomia, Shamanismo, interazioni geomasse/biomasse, Templarismo, navigazione protostorica, ambiti nei quali ha pubblicato numerosissimi articoli e monografie.

ISBN 9788885629585

Abitare la Weissenhoffsiedlung di Stoccarda 1927-2017 Approfondimenti e interpretazioni

08/08/2019 — AA.VV.

  € 32,00   

 

Il volume è frutto del lavoro che ha visto lavorare insieme il Goethe Institut di Roma, l’Università degli Studi Roma Tre e la “Sapienza” Università di Roma, alla realizzazione della una mostra omonima, organizzata presso lo stesso Goethe nel maggio-giugno 2018. Architettura, desgin, insieme a tessuti, tappeti, mobili, carte da parati, suppellettili, che dal piccolo quartiere progettato da van der Rohe non smettono di stupire ancora oggi per chiarezza del tratto, funzionalità d’insieme, e profonda armonia delle forme e dei colori.

ADOLFO F.L. BARATTA, ROSE BRÖCKEL, MICHELA CERACCHI, FEDERICA DAL FALCO, MILENA FARINA, ANNA KORYAKINA, GIOVANNI LONGOBARDI, SABRINA LUCIBELLO, ANTONIO MAGARò, DIANA GIAISA RINALDI, CARLA SCURA, CARLO SEVERATI, GIOVANNA SPADAFORA, MARIIA ZOLOTOVA

ISBN 9788885629509

Eugène Emmanuel Viollet-le-Duc
Contributi per una rilettura degli scritti e delle opere (1814-2014)

15/06/2019 — Emanuele Romeo

  € 50,00   

 

Il volume contribisce alla rivalutazione del pensiero e dell'opera del restauratore francese. Un doveroso omaggio a Viollet-le-Duc, per rivedere, grazie a una maggiore consapevolezza e ricchezza di materiali, la figura di studioso e architetto, con la finalità di porre in evidenza aspetti poco noti o addirittura inediti della sua personalità che emerge magiormente nelle sue battaglie politiche e sociali; nella sua professionalità nel campo del restauro e della conservazione del patrimonio non solo medievale; nella sua capacità di influenzare la formazione di molti suoi contemporanei lasciando un'eredità solida a quanti, a distanza di anni, seppero tradurre i suoi studi e le sue intuizioni in soluzioni formali e tecnologiche innovative e rivoluzionarie.

Emanuele Romeo è professore ordinario di Restauro presso il Politecnico di Torino. Coordinatore del Dottorato di Ricerca in "Beni architettonici e del paesaggistici" nonché docente della Scuola di Specializzazione in "Beni architettornici e del Paesaggio", è titolare nei corsi di "Teoria, storia e tecniche del restauro" e di "Restauro e metodologie per la conservazione". Svolge studi sulla teoria e sulla metodologia del progetto di rrestauro ed è stato responsabile di progetti di ricerca sulla conservazione del patrimonio archeologico classico e medievale in Italia e all'estero. In questa stessa collana ha pubblicato: Patrimonio e tutela in Italia. A cinquant'anni dall'Istituzione della Commissione Franceschini (con A. Longhi) 2017; Memoria, conservazione, riuso del patrimonio industriale. Il caso studio dell'IPCA di Ciriè, 2015; Riflessioni sulla conservazione del patrimonio archeologico (con E. Morezzi e R. Rudiero) 2014; Che almeno ne resti il ricordo (con E. Morezzi) 2012; Paesaggi culturali. Cultural landscapes (con M. A. Giusti) 2010.

ISBN 9788885629486

Sogni d'immortalità
Gnosticismo e alchimia

15/06/2019 — Ezio Albrile

  € 15,00   

 

Di gnosticismo e alchimia molto s’è parlato, forse a sproposito. Nello gnosticismo Dio non può avere alcun rapporto con il mondo, poiché è il bene perfetto, né può esserne il diretto creatore o governatore. È un Dio ipercosmico, luminoso e sconosciuto. Attorno a questo essere divino sopravvive una pletora di creazioni anomale, e a una di esse, forse la più demente, è dovuta la formazione dell’universo concreto, il Demiurgo. Un inganno che gli alchimisti hanno ben presente: rifuggono onori e ricchezze per cercare un elixir che regali loro l’immortalità. Conoscono una tecnica arcana, quella di generare immagini. Il discorso del loro patrono, Ermete Trismegisto, è chiaro: la dimensione onirica è la via che permette di ricongiungersi al tutto.
La vita è un grande rompicapo. L’illusione della felicità si mescola continuamente con l’illusione del dolore. La libertà si trova negando il mondo fenomenico, che genera illusioni alla rovescia. Il vitalismo in eccesso ci fa amare l’imprevedibilità del destino, ci fa produrre merci e diventare merci noi stessi. Più raramente, ci fa desiderare la luce, potenziando il desiderio di conoscenza... Perché oggi le cose dovrebbero andare diversamente?

Ezio Albrile è uno storico e antropologo delle religioni che si è occupato in particolare dei rapporti interattivi fra cultura ellenistica e religioni dell’Iran antico (preislamico). Numerosi sono i suoi contributi riguardanti le differenti espressioni del dualismo antico (orfismo, gnosticismo, etc.). Ha dedicato numerosi lavori alle interazioni tra mondo orientale e fenomeni «misterici» come lo gnosticismo e l’ermetismo. Ha curato e tradotto diverse opere tra cui il De radiis, di al- Kindī (1994) e il Commentario di Olimpiodoro all’alchimista Zosimo (2008), e pubblicato numerose opere di saggistica, tra cui La tentazione gnostica (1995), Ermete e la stirpe dei draghi (2010), I Magi estatici (2014), L’illusione infinita. Vie gnostiche di salvezza (2017), Un Karma Occidentale? (2017), Almandal. Trattato ermetico di magia salomonica, in coll. con E. Tortelli (2018), Il labirinto di Ermete (2018).

ISBN 9788885629493

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

San Lorenzo al Caprione
Il colle sacro dei ciclamini

05/06/2019 — Enrico Calzolari

  € 16,00   

 

Passeggiare per il territorio in cui si è nati e cresciuti, e scoprirvi origini antiche e misteriose: è proprio su queste tracce che l’autore del volume si incammina all’indietro nel tempo, ricostruendo il contesto sciamanico- antropologico nel quale si muovevano con agio e scioltezza le antiche popolazioni liguri dell’attuale Lerici. E la Lunigiana, terra da sempre ritenuta magica, regala, attraverso questa preziosa ricostruzione, un ultimo grande fenomeno, lascito di quell’antica magia: la farfalla di luce. Sostenuto dalle solide conoscenze in campo astronomico dell’autore, è un testo imperdibile per la conoscenza delle popolazioni italiche.

Enrico Calzolari, classe 1938, diploma di Isti- tuto Nautico Sezione Capitani, in gioventù si è formato sul mare, navigando su navi petrolie- re, carboniere e su transatlantici della Società Italiana di Navigazione. È un fondatore della Associazione Ligure Sviluppo Studi Archeoastro- nomici (A.L.S.S.A.), socio della Società Italiana per l’Archeoastronomia (S.I.A.), e già consiglie- re nazionale di essa. È ricercatore di Paleoa- stronomia, Paleogastronomia, Shamanismo, in- terazioni geomasse/biomasse, Templarismo, navigazione protostorica, ambiti nei quali ha pubblicato numerosissimi articoli e monografie.

Presentato in occasione della conferenza annuale dell'A.L.S.S.A

ISBN 9788885629479

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook18

Tre Marie sotto la Croce
Note ed ipotesi interpretative

04/03/2019 — Emilio Giuseppe Spedicato

  € 14,00   

 

Vangeli, apocrifi, leggende, folklore, ma anche film, opere d’arte e antichi affreschi. Quante erano le Marie sotto la Croce? La tradizione ci dice tre, ma chi erano veramente? Tre figure misteriose indagate attraverso il mistero delle Madonne nere, della città di Betania, della sconosciuta Maria di Cleofa, passando attraverso la Sindone, l’Egitto, ed una lontana e sconosciuta comunità ebraica “nera” in Yemen... Con un piccolo saggio dell’autore circa la teoria VAS (Velikosky- Ackerman-Spedicato).

Emilio Spedicato si è laureato in Fisica e ha ottenuto il dottorato in Matematica computazionale in Cina. Ha lavorato prima in un centro di ricerche nucleari a Milano, poi a Stanford e in altre università inglesi e tedesche. Già professore ordinario di Ricerca Operativa presso l’Università degli Studi di Bergamo, è autore di oltre seicento pubblicazioni, più della metà delle quali in ambito matematico, e ha risolto il decimo problema di Hilbert nel caso lineare. Si occupa anche di temi storici (discontinuità dovute a cause extraterrestri) e musicali.

Il mistero che continua dopo duemila anni: semplici devote, o mistiche sciamane?

ISBN 9788885629462

L'amore brucia come zolfo

28/12/2018 — Lucia Maria Collerone

  € 13,52   

 

Quando Caltanissetta era il cuore minerario d’Europa. Quando i baroni erano ancora saldi al potere. Quando gli zolfatari vivevano e morivano come mosche. Quando per un tozzo di pane si svendevano dignità, umanità e qualsiasi decenza.
Quando tutto questo accadeva, Cecilia, la magara dagli occhi verdi e dai capelli rossi, sognava di diventare una principessa sveva, come le aveva detto suo padre. Ma la strada verso il riscatto ha un prezzo così amaro, che anche il suo cuore impavido cede.
Quando nessuno poteva dirsi fabbro del proprio destino, e il potere schiacciava chiunque.
Da una storia vera.

Lucia Maria Collerone vive a Caltanissetta, dove insegna lingua inglese in una scuola secondaria superiore. Scrive da sempre, e molti sono i suoi successi letterari: ha vinto il Premio Cimitile nel 2005 con il romanzo Lungo il cammino (II edizione settembre 2018), successo di pubblico e di critica, mentre è ora impegnata nella promozione di 200 giorni, un romanzo che mette insieme le esperienze di una mamma e di una docente nel superamento della temuta dislessia. L’amore brucia come zolfo è alla sua II edizione.

Candidato al premio Campiello 2019!

***

Questo è un libro che si può leggere dalla fine. E non perché l’autrice, nella più classica delle composizioni della letteratura occidentale, sceglie una struttura ad anello. Si può leggere dalla fine perché tra le righe del testo si rincorre un unico, grande protagonista: il destino. Che sceglie per ciascuno dei personaggi gioie, dolori, pene e salvazioni.
Due Sicilie si rincorrono da sempre. L’una è quella opulenta, crassa, orgogliosa di sé e dei propri secoli di storia: quella del suo sommo cantore Tomasi di Lampedusa, messa in scena nel secondo dopoguerra dalla vivida immaginazione di Visconti (e dell’indimenticabile Piero Tosi). E un’altra, quella dei vinti, quella dei Malavoglia, dell’altrettanto sommo Verga, che ipostatizza nel giovane Rosso Malpelo tutta la voglia di riscatto, di rivincita, di libero arbitrio, che la prima Sicilia soffoca da sempre.
Malpelo si avvia verso la bocca scura della miniera, la stessa miniera protagonista di questo romanzo. Cecilia da quella bocca scura si allontana, convinta di gabbare la sorte, ed invece finirà per entrare in una caverna più oscura e terribile ancora, che la farà morta in vita fino alla fine dei suoi giorni.
In un tempo in cui neppure l’amore poteva vincere. [dalla Prefazione dell'editore]




ISBN 9788885629363

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook12

Ming qing studies (2018)

28/12/2018 — P. Santangelo

  € 24,96   

 

ISBN 9788885629387

Alabaster
Guerra I

21/12/2018 — Nevis Menegatti

  € 16,64   

 

Eleanor, una commessa di libreria, in seguito all’incontro con l’affascinante François, verrà a scoprire che questi è un importante membro dell’Organizzazione, una setta che controlla il mondo dei non morti di tutto il pianeta, e che hanno il compito di salvare a tutti i costi Eleanor dalle fauci dei loro millenari nemici, i licantropi. Ma chi è veramente Eleanor? E soprattutto, qual è il sentimento che la lega a François? Avventura, inseguimenti, colpi di scena, creature straordinarie, in un susseguirsi incalzante e ricco di emozioni, per scoprire una verità sconvolgente: mai sentito parlare dei Cavalieri dell’Apocalisse?...
Un nuovo classico per il genere che ha appassionato milioni di lettori.

Nevis Menegatti nata a Trento nel 1990, fin da piccola ha collezionato libri di ogni genere. Ha cominciato a scrivere racconti brevi fin da giovanissima, passando poi a progetti di veri romanzi, alcuni dei quali lasciati incompiuti, fino ad arrivare alla saga Alabaster, per il quale è stata segnalata al concorso letterario “Armonia” nel 2015. Istruttrice di equitazione in formazione, porta avanti il suo progetto di rinnovamento del genere fantasy, insieme alla stesura del romanzo fantascientifico Event Horizon. Alabaster. Guerra è il primo volume dell’emozionante quadrilogia.

ISBN 9788885629240

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

I dodici di Blok
Per il centenario della pubblicazione del poema (1918-2018)

10/12/2018 — AA.VV.

  € 5,00   

 

ISBN 9788885629417

Dialogoi
Rivista di studi comparatistici (2018): 5

10/12/2018 — G. Grilli

  € 30,00   

 

ISBN 9788885629424

La maschilista ero io

28/11/2018 — Sara Giangreco

  € 14,56   

 

Essere donna spesso significa avere un ruolo e un posto scritto da decine di migliaia di biografie prima della tua. Essere madre coincide con storie di sacrificio e abnegazione vecchie ancora più della nostra specie umana.
Qual è il confine tra scelta personale e silenziosa accettazione delle regole? E quanto sfidare queste regole richiede, in termini di coraggio, determinazione, quando non di rischio e pericolo?
La maschilista ero io non insegna nulla, tranne forse che le prime a perpetrare un perenne crimine contro se stesse sono proprio loro, le donne. E il messaggio di amore e speranza che lanciano al mondo, spesso, ha un epilogo tragico.

Sara Giangreco nasce a Genova nel 1983, dove tuttora vive. Frequenta il liceo Linguistico Umanistico, e lì scopre la sua passione per la scrittura. Si diploma nel 2002, ma non continua gli studi perché diventa inaspettatamente mamma. Per anni lavora come commessa nell’attività di famiglia, fino a quando decide di ripartire dalla sua passione per la scrittura e la
comunicazione, prima creando il blog nowaytobeme. com, di cui è unica autrice, poi pubblicando nel 2016 il suo primo libro: Nowaytobeme – Un Libro Semplice per una Vita Complessa.

Non è possibile spiegare quanto l’incipit di questo volume sia l’esatto contrario della sua fine.
Scorrendo le pagine ironiche e accattivanti che raccontano di Bea, si può esprimere un giudizio sulla protagonista?
Ovviamente no: Bea ama, vive, lavora, cresce un figlio, divorzia, frequenta gli uomini che le piacciono, soffre, ride, sogna, fa tutto quello che fa una donna libera. Solo che lo fa con sofferenza, tormentata dai sensi di colpa, pervasa dalla convinzione che esclusivamente accanto ad un uomo troverà la felicità.
Bea avrà il coraggio di percorrere i propri sogni fino in fondo, sogni molto ambiziosi e molto intellettuali, peraltro; pronuncerà per l’ennesima volta il suo sì alla vita; raggiungerà la a consapevolezza di vivere ingabbiata in rigidi schemi che mette lei per prima a se stessa. Crescerà, e sarà la donna che avrà sempre sognato di essere.
E sarà allora che il particolare trascurato, quello di un rapporto concluso e mai chiarito, rivelerà il portato tragico.
Ha sbagliato in qualcosa, Bea?
In tutto, in tanto, come ciascuno di noi.
Un romanzo sul femminicidio che parla della bellezza della vita. [dalla Prefazione dell'editore]

ISBN 9788885629400

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

La letteratura catalana
La diversità culturale nella Spagna moderna

22/11/2018 — Giuseppe Grilli

  € 16,00   

 

Aquarant’anni dalla prima pubblicazione, Giuseppe Grilli restituisce alle stampe un abbozzo di interpretazione della identità catalana, attraverso una disamina attenta dei testi della tradizione.

Come sempre nei saggi più acuti e illuminanti, la vera chiave è nel sottotitolo.

Giuseppe Grilli è stato professore di italiano, spagnolo, catalano, letterature comparate, teatro e spettacolo in molte università europee e americane. È socio corrispondente
della Real Academia Española e della Real Academia de Buenas Letras de Barcelona. È direttore scientifico di Dialogoi. Rivista di Studi Comparatistici. Tra i suoi precedenti libri Dal Tirante al Quijote (Bari 1994, Roma 2004), Literatura caballeresca y re-escrituras cervantinas (Alcalá de Henares 2004), Sobre el primer Quijote (Vigo 2007).

ISBN 9788885629394

Non solo Malibran
108 incontri tra un matematico e il mondo della lirica: 2

14/11/2018 — Emilio G. Spedicato

  € 35,00   

 

Prima che il tempo cancelli inesorabile le tracce, l’autore corre, corre, nel tentativo, bello e fuggevole come la vita, e la vita dell’Opera soprattutto, di raccogliere le testimonianze degli ultimi viventi di un passato straordinario, che ha visto protagonisti donne, uomini, teatri, spartiti e musica, tanta musica. E grazie a questa corsa, come esige il suo acume e il suo razionalismo di matematico, crea una mappa preziosa di luoghi, libri, persone, avvenimenti, muovendosi su e giù per l’Italia, mettendo in contatto gli ultimi artisti sopravvissuti del mondo straordinario dell’Opera: il risultato di queste interviste si rivelerà migliore di qualsiasi social network. Questi 108 incontri, fiduciosi della possibilità che l’Opera ritorni sulle scene dei nostri teatri, ci lasciano con nuove artiste, nuove stelle che, nonostante la banalità del gusto contemporaneo, forse sapranno coniugare ancora una volta insieme, come fu per le divine del passato, talento, bellezza, e, soprattutto, arte.

Emilio Spedicato si è laureato in Fisica e ha ottenuto il dottorato in Matematica computazionale in Cina. Ha la- vorato prima in un centro di ricerche nucleari a Milano, poi a Stanford e in altre università inglesi e tedesche. Professore ordinario di Ricerca Operativa presso l’Uni- versità degli Studi di Bergamo, è autore di oltre seicen- to pubblicazioni, più della metà delle quali in ambito matematico, e ha risolto il decimo problema di Hilbert nel caso lineare. Si occupa anche di temi storici (discon- tinuità dovute a cause extraterrestri) e musicali.

ISBN 9788885629301

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Canto e conto

14/11/2018 — Patrizia Pavoncello

  € 14,00   

 

Nulla potrebbe introdurre meglio l’intelligente progetto educativo contenuto in questo libro di quanto l’autrice, Patrizia Pavoncello, eclettica insegnate/cantante, racconta di sé: “Sono sempre stata divisa tra il rigore matematico e la libertà creativa, nella matematica ho trovato l’elegante forma con la profondità del contenuto. Troppo ribelle alla tirannia delle regole, ho sentito l’urgente bisogno di una strada parallela che mi permettesse di far volare anima e pensieri nella meravigliosa espressione artistica. Cominciai così il mio cammino musicale. Di pari passo con la matematica scoprii la chitarra classica e per un tempo fu un idillio bello. Appassionata di immagini, studiai regia cinematografica; l’idea di fare arte dietro la camera da presa mi affascinava. A questo punto è stato più difficile scegliere, mi sembrava che queste due passioni non potessero convivere così facilmente”. La sua passione per la musica la porta inoltre ad essere membro attivo dell’importantissima Associazione Cotogni, dedicata alla figura del grande baritono Antonio Cotogni, e a tutti i musicisti e cantanti che hanno fatto dell’arte uno strumento per migliorare il mondo.
Le immagini, dal tratto netto, preciso, e colorate con schizzi rossi e blu, aprono la mente. Il libro Canto e Conto è per tutti coloro che amano la bellezza, la sorpresa, la sfida, per i bambini dunque, in quanto pensatori creativi, dotati di una curiosità immensa. Il nucleo centrale del testo è costituito da una serie di attività pensate dall’autrice per far lavorare insieme, per far cantare e contare, adulti e bambin*.

Patrizia Pavoncello nasce a Roma.
Intraprende studi scientifici e si laurea in matematica.
Studia musica, tecnica vocale e canto classico.
Nella vita canta e conta tutti i giorni, cercando di risolvere problemi e di dar voce ai sentimenti, con fantasia e semplicità.

Loredana Margheriti per Progetto Italia News


https://www.progettoitalianews.net/news/canto-e-conto-una-matematica-che-canta-per-linfanzia-e-non-solo/


Cecilia Narducci, giornalista RAI e cantante

... Canto e Conto dimostra che l'ironia è roba da persone intelligenti. La bellezza dei numeri... certo, se si pensa che tutta l'arte più armonica è basata su un rapporto di numeri. E la musica senza matematica sarebbe solo un vortice di suoni incompiuti. Grazie. Davvero.

ISBN 9788885629370

Il processo di lettura tra cognizione ed educazione

30/10/2018 — Lucia Maria Collerone

  € 14,56   

 

L’opera presenta un nuovo approccio di ricerca denominato “Cervello, Cognizione

Lucia Maria Collerone vive a Caltanissetta, dove insegna lingua inglese in una scuola secondaria superiore. Scrive da sempre, e molti sono i suoi successi letterari: ha vinto il Premio Cimitile nel 2005 con il romanzo Lungo il cammino (II edizione settembre 2018), successo di pubblico e di critica, mentre è ora impegnata nella promozione di 200 giorni, un romanzo che mette insieme le esperienze di una mamma e di una docente nel superamento della temuta dislessia. L’amore brucia come zolfo è alla sua II edizione.

ISBN 9788885629349

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Vite a credito

24/09/2018 — Giuppy d'Aura

  € 12,13   

 

ISBN 9788885629257

Occasioni di dialogo
Progetto di recupero urbano a Vinovo: la piccola casa della divina provvidenza

01/09/2018 — AA.VV.

  € 18,00   

 

ISBN 9788885629318

Amor natura vis

15/06/2018 — Luis Aisi

  € 10,00   

 

ISBN 9788885629288

Libere migrazioni
Illustratori e artisti del terzo millennio

21/05/2018 — Claudia Melotti

  € 20,00   

 

ISBN 9788885629219

Tornando all'opera
Progetto di valorizzazione funzionale, energetica, socioculturale del Teatro comunale di Bologna

15/05/2018 — Federico Arieti

  € 40,00   

 

ISBN 9788885629271

Accessibilità e fruibilità nei luoghi di interesse culturale

11/05/2018 — AA.VV.

  € 30,00   

 

ISBN 9788885629172

Riberi 6
Ricerca progettuale per il riuso e il rinnovo di una porzione di tessuto urbano di matrice storica a Torino

12/03/2018 — AA.VV.

  € 18,00   

 

ISBN 9788885629165

Paolo Meluzzi e il dibattito internazionale
Low rise - high density. Catalogo della mostra (Roma, 21 febbraio-2 marzo 2018). Ediz. illustrata

06/02/2018 — Carlo Severati, Ranieri Valli, Luigi Prestinenza Puglisi, Antonino Saggio

  € 25,00   

 

ISBN 9788885629134

Io, mamma, papà e le stelle

30/01/2018 — Walter Risolo, Simonetta Ercoli

  € 23,00   

 

ISBN 9788885629141

La costruzione degli Uffizi
Nascita di una galleria

30/01/2018 — Claudia Conforti, Francesca Funis

  € 30,00   

 

ISBN 9788885629127

L'educazione per il progetto sostenibile

15/01/2018 — Rosalba Belibani, Franca Bossalino

  € 17,50   

 

ISBN 9788885629097

Dialogoi
Rivista di studi comparatistici (2017): 4

19/12/2017 — G. Grilli

  € 37,00   

 

ISBN 9788885629110

La morte non è ammessa, qui: Volume 1

13/11/2017 — Nicole Pezzotti

  € 14,00   

 

ISBN 9788885629066

Vestita di sole
Maddalena, storia di una religione inventata: Volume 1

13/11/2017 — Paolo Proietti

  € 16,00   

 

ISBN 9788885629073

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Ali invisibili
Versi di anni diversi. Ediz. russa

01/01/2017 — Vladimir Olshanskij

  € 10,00   

 

ISBN 9788885629028

Dialogoi
Rivista di studi comparatistici (2014)

01/01/2017 — G. Grilli

  € 15,00   

 

ISBN 9788885629035

Dialogoi
Rivista di studi comparatistici (2016): 3

01/01/2017 — G. Grilli

  € 30,00   

 

ISBN 9788885629004

Dialogoi
Rivista di studi comparatistici (2015)

01/01/2017 — G. Grilli

  € 40,00   

 

ISBN 9788885629011