Siamo una Casa Editrice pronta a pubblicare quanto di meglio si scrive nel mondo ma spesso è ignorato da chi in questo campo ha più forza e ricchezza. Oggi la letteratura di ogni genere, la saggistica e le opere specialistiche viaggiano tutte sul Web. Il lettore è spesso occupato a navigare e trova più comodo e allettante avere a disposizione i libri, conciliando il desiderio di ognuno di spaziare nella Rete con l'esigenza di aggiornarsi e leggere offriamo questa grande opportunità e la garanzia che la qualità degli scritti sarà di sicura eccellenza.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

OBSESIÓN POR LA COPA LIBERTADORES La storia dal 1960 al 2018

18/03/2019 — Vincenzo Paliotto

  € 14,00   

 

La Copa Libertadores è un qualcosa di molto simile e vicino ad un viaggio emozionale nel cuore dell' America Latina. Una lunga serie di accadimenti eccezionali, aneddoti, una pura commistione calcistica e spirituale per andare alla conquista del trofeo più ambito di un continente, dove il calcio è una religione o qualcosa di più. Una storia di trionfi, di campioni, di vittorie spesso impossibili, ma anche di cocenti delusioni, di intemperanze spesso feroci sia in campo che sugli spalti. Una historia della Copa Libertadores de America da vivere intensamente e forse in qualche modo da raccontare.

ISBN 9788832230017

18/03/2019 — Massimo Prati

  € 15,00   

 

ISBN 9788832230024

GENERAZIONE WUNDERTEAM Ascesa e caduta della squadra delle meraviglie

15/03/2019 — Jo Araf

  € 15,00   

 

Nel calcio, a volerlo cercare, un predecessore di un qualcosa di apparentemente nuovo in realtà lo si trova sempre. Prima dell’Olanda di Crujiff e dell’Ungheria di Puskás, l’incarnazione di uno stile rivoluzionario era stato il marchio di fabbrica di un’altra formazione: l’Austria – o il Wunderteam – di Hugo Meisl, Matthias Sindelar ed altri tra i giocatori più rispettati dell’epoca. Il Wunderteam, appellativo coniato nel 1931 e traducibile in Squadra delle Meraviglie o Squadra dei Miracoli, fu durante gli anni ’30 la massima espressione del calcio mitteleuropeo, grazie a uno stile di gioco che aveva perfezionato e reso vincente il famoso passing game o combination game ideato dagli scozzesi. Era stato James ‘Jimmy’ Hogan, un inglese che aveva sposato i principi della scuola calcistica scozzese, a gettare le basi per la creazione del Wunderteam. Lui ed altri allenatori britannici giunti nel continente avrebbero dato un impulso fondamentale allo sviluppo del calcio austriaco e non. Attraverso la collaborazione tra Jimmy Hogan e Hugo Meisl, la distanza tra il calcio inglese e quello danubiano si andò assottigliando, mentre ai bordi delle periferie viennesi iniziò a germogliare una generazione affamata dalle vicissitudini della Grande Guerra che avrebbe portato l’Austria prima sul tetto d’Europa e solo un paio d’anni dopo a disputare da favorita la massima competizione internazionale. Solo quattro anni dopo sarebbe stata la storia a frustrare le ambizioni di una delle squadre più temute al mondo che, così come sarebbe avvenuto vent’anni dopo con l’Ungheria di Puskás, non avrebbe avuto una seconda chance di competere per la Coppa del Mondo

Jo Araf è nato il 17 dicembre del 1985 a Milano. Dopo aver conseguito una laurea in Scienze della Comunicazione presso l’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, ha ottenuto un Master in Marketing in Australia, presso la Griffith University di Brisbane. Da anni si occupa di servizi linguistici ed ha fondato l’agenzia di traduzioni Lingua Valley, con sede a Milano.

ISBN 9788832230000