Vanda ePublishing è una casa editrice indipendente, fondata a Milano l'8 marzo 2013 da un gruppo di donne. A vocazione femminile, esplora soprattutto tematiche radicali del dibattito femminista attuale, con uno sguardo sempre attento alla linea dell?orizzonte e all?avanguardia politica e sociale, e pubblica. Curiosa e attenta ad altre voci purché originali, pubblica memoire e narrativa, anche per bambini.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Le metamorfosi dell'haiku

06/06/2019 — Pippo Ruiz

  € 15,00   

 

«L’haiku ha uno schema semplice, 5-7-5, che serve a esprimere l’esattezza dell’evento. […] L’haiku ti concede di giocare il gioco dell’ironia, della parodia, e persino della ricreazione in altra forma della struttura metrica elementare. […] Puoi giocarci, con l’haiku, ma lo devi rispettare: come in un esercizio di geometria, vanno misurate le distanze, i rapporti calcolati al millesimo, il disegno compiuto. Ecco allora che l’haiku regala il più entusiasmante dei piaceri: quello della metamorfosi. Puoi affrontare la severità dell’haiku […] solo se ritrovi l’incoscienza del bambino, se assumi la posa laterale del matador, per offrire solo il fianco al toro, oppure usando la strategia di Perseo per uccidere Medusa: attraverso uno specchio che, come quello di Alice, ti trasporta in altri mondi.»

Pippo Ruiz ha insegnato per tutta la vita, più di 40 anni, dedicandosi soprattutto agli “ultimi”, e ricevendone grandi lezioni di vita. Ha poi continuato, come volontario, occupandosi di vari laboratori autobiografici per i detenuti della Casa Circondariale di Siracusa e del Carcere di Augusta. Oggi cura un circolo di lettura presso la Libreria Mascali di Siracusa.

ISBN 9788868993542

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Né sesso né lavoro

05/03/2019 — Daniela Danna, Silvia Niccolai, Luciana Tavernini, Grazia Villa

  € 15,90   

 

Un testo importante per chi vuole capire qualcosa in più sulla prostituzione e sfilare la testa dalla sabbia dei luoghi comuni, andare oltre slogan sempre più diffusi che, volendo sdoganare la questione, negano gravi problemi sociali e mentono spudoratamente. Il sex work non è un lavoro come un altro, il concetto stesso di sex work stravolge il senso sia del sesso sia del lavoro. Forti di competenze specifiche, le quattro autrici mostrano i differenti aspetti del fenomeno in un’analisi calata nella peculiare realtà dell’abolizionismo tradito nel nostro paese, dove la lotta alla tratta non è una priorità e dove sulla prostituzione vige il laissez faire. Dall’esame dei modelli di politiche internazionali all’analisi della Legge Merlin (male interpretata) e delle numerose proposte parlamentari di modifica della legge, all’appassionata riflessione sulla portata della prostituzione negli attuali rapporti umani.

Daniela Danna è sociologa all’Università del Salento e si occupa di questioni di genere, analisi dei sistemi-mondo, rapporto società-ambiente, decrescita.

Silvia Niccolai è ordinaria di diritto costituzionale all’Università di Cagliari. È autrice del saggio Femminismo ed esperienza giuridica. A proposito del ritorno di un’antica regula iuris.

Luciana Tavernini ha partecipato all’Associazione Melusine e fin dagli anni Ottanta alla Pedagogia della differenza. Per anni si è occupata con Marina Santini delle iniziative della Libreria delle donne-Circolo della Rosa di Milano.

Grazia Villa è avvocata per i diritti delle persone. Con le donne ha promosso molte cause pilota in materia di riconoscimento di diritti nei luoghi di lavoro, costituzione di parte civile nei processi di stupro e violenza sessuale, denunce relative a molestie e stalking.

ISBN 9788868993528

La piccola principe

03/07/2018 — Daniela Danna

  € 7,00   

 

Possono i minorenni voler cambiare sesso? Da dove viene questa strana richiesta, dal momento che cambiare sesso non è realmente possibile? L’attuale confusione tra “sesso” e “genere” indotta dalla filosofia postmoderna, secondo la quale il mondo è un testo e la realtà materiale non ha alcuna importanza, sta dando una spinta potentissima alla normalizzazione delle nuove generazioni. Se sei un bambino effeminato, diventerai bambina. Se sei un maschiaccio, allora sei “veramente” un ragazzo. Big Pharma ti sorride: ti venderà ormoni per tutta la vita.

Daniela Danna è ricercatrice in Sociologia generale all’Università degli Studi di Milano (dove insegna Politiche sociali e tiene un Laboratorio sociologico sul tema delle dinamiche della popolazione). Da scienziata sociale storica si è occupata - leggendo, scrivendo, insegnando, e a volte facendo più direttamente politica - di questioni di genere, lesbismo e omosessualità, violenza contro le donne, politiche sulla prostituzione, maternità surrogata, analisi dei sistemi-mondo, decrescita, teorie sulla popolazione, rapporti società-ambiente. Si interessa da sempre della natura e svolge attività volontarie nei Centri di recupero faunistico. Scrive volentieri pamphlet e rime ed è autrice di numerose pubblicazioni.

ISBN 9788868993443

La materia sapiente del relativo plurale

25/11/2017 — Daniela Pellegrini

  € 14,00   

 

Liberarci dal grande BLUFF del patriarcato.

La cosa più difficile è superare la contaminazione del contesto, anche nella critica e nello smascheramento, perché il sistema che l’ha prodotto ha un solfeggio che propaga un simbolico a favore di chi ha scelto e diretto le sue messe in note/atti di potere: insieme formano un suono che le orecchie sentono solo dentro quello spartito, anche se provano a udirle in suoni e corpi e strumenti altri dove le stesse note potrebbero “suonare” diverse nelle messe in atto. Ma come i suoni delle parole non prescindono dalle lingue che parlano, così i pensieri non prescindono da chi li pensa. Non è un caso, dunque, che siano le donne a provare a “intendere” e a poter parlare d’“altro”.

Daniela Pellegrini, femminista radicale e ideatrice del primo gruppo politico italiano di donne (Dacapo, 1964, divenuto poi Demau), perora da sempre il “separatismo” come azione fondante e creativa della politica delle donne nonché come vera autonomia dal patriarcato. Nel 1981 fonda a Milano, insieme a Nadia Riva, Cicip

ISBN 9788868993344

Io abito, sono abitato

03/11/2017 — Agnese Bizzarri

  € 12,00   

 

Filosofi spazzini per abbattere luoghi comuni, un Airone cinerino per iniziare un viaggio migrante, Pianoforti per una dolce armonia, la Pace depressa in cura dallo psicanalista e tante altre metafore per entrare nel cuore e nella parte migrante di ciascuno di noi, grande e piccola. Perché «il diverso non è mai esotico bensì, si potrebbe dire, “diversamente familiare” e soprattutto – se saremo disponibili – facile da “addomesticare”, come ci insegna il Piccolo Principe» (dalla prefazione di Roberto Toscano). In questo libro «il piccolo lettore viene accompagnato sul cammino del riconoscimento dell’altro-come-se-stesso anche se con colori diversi, diversi modi di vivere e abitare, cibi e giochi diversi».

Agnese Bizzarri si occupa di progetti educativi e culturali presso fondazioni, enti, pubbliche amministrazioni, università e associazioni non profit. Per il sito Che Forte.it cura la rubrica “La mitologia spiegata ai bambini”. Con VandA ePublishing ha pubblicato gli ebook "C’era una volta… anzi no!" (2015), "Dentisti, dinosauri e altre strane creature" (2016), adottato in tutte le scuole dell'infanzia di Parma come progetto educativo, e "12 case, tanti pianeti" (2017). Nel maggio 2016 ha vinto il premio TOYP (The Outstanding Young Persons), riconoscimento per giovani talenti promosso da JCI Italy (Junior Chamber International, ONG membro ONU e Unesco).

ISBN 9788868993368

Gestazione per altri

10/10/2017 — 

  € 16,00   

 

La gestazione per altri (GPA) è un tema scivoloso e molto delicato, che tocca sia il piano personale sia quello collettivo e politico, che mette in campo filosofia, giurisprudenza, politica delle donne, psicologia, esperienza ed emozioni profonde. Perché – e questo è un fatto – la GPA non riguarda soltanto le persone omosessuali né soltanto le persone sterili, è invece una questione che ci obbliga a ripensare il concetto di famiglia, di desiderio, di limite, di diritto, relazione, affettività. Aspetti per cui il denaro sembra fungere da illusorio lasciapassare. In questo libro, che riporta gli incontri svoltisi durante l’autunno del 2016 al Circolo della Rosa di Verona, diverse voci si confrontano in un dialogo aperto e costruttivo, fuori da logiche conflittuali, nella ricerca sincera di una via accettabile tra desiderio e limite, denaro e legge, generosità e sofferenza. Non vi troverete soluzioni precostituite, ma certamente un aiuto a pensare, a cogliere la complessità dei pensieri forti e a cercare la propria – anche incerta – posizione, approvando, dissentendo o solo riflettendo.

A cura di Morena Piccoli.
Contributi di Alessandra Allegrini, Annarosa Buttarelli, Federica De Cordova, Cristina Faccincani, Helena Janeczek, Luisa Muraro, Silvia Niccolai, Bia Sarasini, Laura Sebastio, Marina Terragni, Chiara Zamboni.

ISBN 9788868993269

Il potere segreto della Bibbia

20/06/2017 — Simone Venturini

  € 15,60   

 

Violenze carnali, adulteri, fratricidi, incesti, vendette, lapidazioni, diluvi e carestie. Queste sono le macabre vicende e i terribili disastri narrati nella Bibbia. Il libro più letto al mondo, che per secoli, preso alla lettera, ha alimentato e giustificato soprusi inauditi in nome di Dio. Infatti, cercare di comprendere la Bibbia senza una contestualizzazione linguistica, storica, a volte anche archeologica, è un’impresa spesso fallimentare. Ma come possiamo trarne insegnamento se il suo significato più profondo ci sfugge? Simone Venturini in questo libro ci offre una prospettiva inedita: e se la chiave di lettura fosse dentro di noi, laddove l’anima sconfina con il mistero di Dio? A partire dalla conoscenza di sé e dall’esperienza che facciamo di Dio nei momenti più intimi della nostra vita, è possibile leggere la Bibbia in modo diverso, al riparo da anacronismi o tendenze fideistiche, scoprirne il suo senso profondo e il suo potere nascosto. E aiutarci a capire chi siamo, qual è la nostra missione e chi è veramente Dio.

Simone Venturini è nato a Fano nel 1966. Dopo gli studi presso l’Istituto Teologico Marchigiano, consegue il Dottorato di Ricerca in Scienze Bibliche all’Istituto Biblico di Roma. Direttore emerito della Biblioteca dell’Università Lateranense, dal 2004 lavora presso l’Archivio Segreto Vaticano, inoltre è docente di Scienze Bibliche presso l’Università della Santa Croce. Ha tradotto numerosi saggi dall’inglese e curato alcune opere a carattere biblico, come "La Bibbia per la famiglia" (1993-1999). È autore di diversi libri, fra i quali: "Il Vangelo del bambino interiore" (2008), "Il libro segreto di Gesù" (2011, con ben nove edizioni), "I grandi misteri irrisolti della Chiesa" (2012), "Il libro segreto di Papa Ratzinger" (2013), "La Bibbia riscritta e commentata" (2015).

ISBN 9788868993191

Senza di te il treno non parte

12/11/2016 — Marco Voleri

  € 14,00   

 

Francesco ha appena compiuto 40 anni e, tutto sommato, non ha fatto un granché, né ha un futuro promettente. La vita va così così. Una mattina, nel bagno di casa, si trova davanti uno sconosciuto che gli pone un aut aut: morire il giorno dopo o ripercorrere i suoi 40 anni all’indietro, come uno spettatore, senza poter cambiare niente del passato. Dapprincipio pensa a un macabro e ben congegnato scherzo di amici, e siccome di morire il giorno dopo non se ne parla davvero, ecco che il viaggio alla rovescia ha inizio. Quello intrapreso si rivelerà un viaggio unico, attraverso le emozioni non vissute, gli sguardi non visti, i sapori gustati solo a metà, nella fretta di correre dietro alla vita. Francesco andrà al funerale del nonno per rivederlo il giorno successivo e vivere ogni attimo con lui con una nuova intensità, rivivrà momenti che nemmeno ricordava e altri che non avrebbe voluto rivivere, sorriderà alle occasioni perdute, agli schiaffi presi e ai baci non dati. Un’opportunità unica. È come premere il tasto rewind e riavvolgere il nastro fin là dove tutto è iniziato: il grembo materno. Con una sorpresa finale.

Marco Voleri è tenore professionista di livello internazionale, con esibizioni in Europa, Asia e Sud America. Vasto il suo repertorio, dalla musica sacra all’opera, dai lieder alla musica da camera e contemporanea. Ha cantato in importanti teatri (tra cui La Scala e La Fenice) e lavorato con grandi registi, come Beppe de Tomasi e Franco Zeffirelli. Dinanzi a Papa Francesco ha cantato l’Ave Maria di Vavilov, nella Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino (2015). Nel 2013 ha esordito come autore con l’autobiografia "Sintomi di felicità" (Sperling

ISBN 9788868992941

Rebecca Town a New York

10/11/2016 — Manuela Siciliani

  € 12,99   

 

Questa volta Becky non è in viaggio di lavoro, la troviamo in azione nella sua città, nella sua New York, da dove però manca da così tanto tempo che quasi ci si sente straniera. Ogni luogo le evoca un ricordo della sua vita passata, lei stessa è una persona diversa. Dopo Ben. Dopo quei viaggi che hanno scandito il loro amore, e che l’hanno profondamente cambiata. Per fortuna certi affetti restano sempre uguali: l’amica Jes, zia Cecil. Anche la sua predisposizione a ficcare il naso dove non dovrebbe è la stessa. Ma se c’è di mezzo un omicidio, e soprattutto se la cosa coinvolge Cecil, come potrebbe rimanere a guardare? Sullo sfondo della Grande Mela, ancora una volta sarà il suo fiuto a rivelarsi decisivo per le indagini.

Manuela Siciliani è nata a Torino nel 1978. Laureata a Milano in Relazioni Pubbliche, oggi vive a Sanremo. Mamma e moglie prima di tutto, fa l’agente di viaggi per passione e scrive per diletto. Rebecca Town, la protagonista dei suoi romanzi, vi porterà alla scoperta di meravigliose città dove, suo malgrado, si troverà a risolvere complicati casi di omicidio. Il tutto condito da leggerezza e love story.

ISBN 9788868992828

12 case, tanti pianeti

07/11/2016 — Agnese Bizzarri

  € 12,00   

 

Quante paure, quanti timori. Cambiare, affidarsi, collocarsi, ricominciare. E se invece fosse un’opportunità? Se andare in un’altra famiglia significasse avere due famiglie anziché una sola, avere il doppio degli amici, due case… addirittura 12! Quasi quasi mi affido.

«Non avere paura, sarà una cura sicura, con calda misura e tanta avventura. Di te mi fido.»

Giocose storie in compagnia di camaleonti, capitani paurosi, delfini stupiti, apprendisti fiduciosi ed extraterrestri. Perché l’affido è una storia favolosa. E perché 12 case sono meglio di una.

Agnese Bizzarri si occupa di progetti educativi e culturali presso fondazioni, enti, pubbliche amministrazioni, università e associazioni non profit. Per il sito Che Forte.it cura la rubrica “La mitologia spiegata ai bambini”. Con VandA ePublishing ha pubblicato gli ebook "C’era una volta… anzi no!" (2015), "Dentisti, dinosauri e altre strane creature" (2016), adottato in tutte le scuole dell'infanzia di Parma come progetto educativo, e "12 case, tanti pianeti" (2017). Nel maggio 2016 ha vinto il premio TOYP (The Outstanding Young Persons), riconoscimento per giovani talenti promosso da JCI Italy (Junior Chamber International, ONG membro ONU e Unesco).

ISBN 9788868992927

Temporary mother

18/05/2016 — Marina terragni

  € 10,00   

 

Marina Terragni, milanese, ha cominciato giovanissima la professione di giornalista a Radio Popolare. Ha scritto in seguito per molte testate, fra cui Io Donna, Corriere della Sera, Via Dogana, L’Europeo, Linus, Panorama Mese. È autrice di vari saggi, tra cui "Vergine e piena di grazia" (Gammalibri 1981), "La scomparsa delle donne" (Mondadori 2007), "Un gioco da ragazze" (Rizzoli 2012). Opinionista e conduttrice radio e tv, formatrice sui temi della differenza femminile e della rappresentanza, è stata tra le prime blogger italiane. Fra i numerosi riconoscimenti ha ricevuto il premio Maria Grazia Cutuli (2003) e il Rhegium Julii (2012).

ISBN 9788868992613

Il kabbalista

01/05/2016 — Semion Vinokur

  € 34,00   

 

Questo libro parla della vita di Yehuda Ashlag, noto anche con il nome di Baal HaSulam (Il Padrone della Scala), uno dei più grandi kabbalisti di tutti i tempi. Baal HaSulam ha asceso tutti i 125 livelli del percorso spirituale. Ha raggiunto una connessione totale con il potere che governa il mondo. È vissuto nel XX secolo e ha previsto tutto quello che sarebbe successo. Ha desiderato ardentemente di salvare l’umanità dai disastri e dalle sofferenze future. Per questo motivo scrisse per noi un’interpretazione completa del Libro dello Zohar. Questa storia è un tentativo per capire la profondità dell’uomo e dimostrare che non ci sono altri miracoli tranne quello che compie una persona trasformando se stessa.

Semion Vinokur è fondatore e direttore della società di produzione indipendente ARI Films, e direttore della School for Talented Young Cinematographers presso il Ministero per l’Integrazione d’Israele. Vinokur è da molti anni allievo e stretto collaboratore di Michael Laitman, fondatore del Bnei Baruch, Kabbalah Education

ISBN 9788868992514

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Dentisti, dinosauri e altre strane creature

10/03/2016 — Agnese Bizzarri

  € 12,00   

 

Il tuo dentista è spaventoso come un dinosauro? I tuoi denti adorano solo dolci e cioccolata? Allora sei perfetto per leggere queste dieci storie spiritose! Denti puzzoni, poltrone spaziali, carie amiche di caramelle: un viaggio con amici stravaganti per scoprire che andare dal dentista non è poi così male e mangiare le verdure è molto divertente, perché… Shhh, non ditelo a nessuno, le verdure sono pop! Altro che noiose.

Agnese Bizzarri si occupa di progetti educativi e culturali presso fondazioni, enti, pubbliche amministrazioni, università e associazioni non profit. Per il sito Che Forte.it cura la rubrica “La mitologia spiegata ai bambini”. Con VandA ePublishing ha pubblicato gli ebook "C’era una volta… anzi no!" (2015), "Dentisti, dinosauri e altre strane creature" (2016), adottato in tutte le scuole dell'infanzia di Parma come progetto educativo, e "12 case, tanti pianeti" (2017). Nel maggio 2016 ha vinto il premio TOYP (The Outstanding Young Persons), riconoscimento per giovani talenti promosso da JCI Italy (Junior Chamber International, ONG membro ONU e Unesco).

ISBN 9788868993054

Syracuse

03/02/2016 — Giuseppina Norcia

  € 15,00   

 

ISBN 9788868992323

Pugni su pugni

16/12/2015 — Riccardo Signori

  € 18,00   

 

Sostiene Jack London che è molto meglio «essere campione del mondo dei pesi massimi piuttosto che re d’Inghilterra, presidente degli Stati Uniti o kaiser di Germania». E proprio da lui, e dalla sua passione per la boxe, siamo partiti per raccontare storie di grandi personaggi che hanno reso grande il pugilato. Si va dall’epoca dei pionieri, come John L. Sullivan, Bob Fitzsimmons e Jack Johnson, all’epoca d’oro: quella di Rocky Graziano, Jake LaMotta, Sugar Ray Robinson, passando per Muhammad Ali, Nino Benvenuti, Carlos Monzon, Sugar Leonard, Mike Tyson, per chiudere con l’ultimo re della boxe: Floyd Mayweather Junior. Questa raccolta è l’ampliamento di Diavoli e pugni (1997), arricchito di nuovi personaggi – 35 in tutto – e di una serie di classifiche che, non essendo basate su numeri ma su impressioni, sono soggettive e aperte a confronti. Solitamente la boxe è una storia in bianco e nero: nei ricordi fotografici, nei suoi protagonisti, nel caratterizzare tutto quanto passa sul ring, attorno al ring e anche nella vita dei pugili. Secondo Albert Camus è un rito manicheo capace di semplificare ogni cosa: vi regnano il bene e il male, il vincitore e il perdente. Queste storie di vita e di boxe sembrano dimostrare che Jack London e Albert Camus avevano ragione. Ma che, soprattutto, vince la grandezza dei suoi attori e la passione che trasmettono.

Riccardo Signori,

ISBN 9788868992163

Marte contro Venere

03/11/2015 — Rosalba Corti

  € 9,90   

 

Federica allarga il letto, Penelope è la donna di scorta, Gina è single per legittima difesa, Stefania soffre di maschiofilia, Angelina s’innamora di uno stronzo, Giulia è Giulia e basta, Ludovica è l’amante del prete, Elena sa già che le farà male ma le piace tanto, Francesca attende un bacio, Rosi affronta la crisi del suo matrimonio. Dieci donne raccontano in prima persona l’esperienza del loro desiderio, mettendo a nudo la propria anima. Dieci storie autobiografiche, vere, oneste. Poi ci sono loro, gli uomini. Giulio, che apre gli occhi su quel letto; Gabriel, che le ama entrambe; Giorgio, che si dà un tanto al kilo; e Lucio, Cesare, il papà di Giulia (il papà e basta), James, Max, Paolo, Clark Kent. Ognuno guarda la realtà secondo la propria visuale. La donna con l’occhio destro, l’uomo con l’occhio sinistro, o viceversa. Poco importa, quando si parla d’amore bisogna usare tutti e due gli occhi, perché una risposta universale non c’è. Perché di fronte a una serratura, ciò che interessa è solo riuscire a trovare la chiave che la apre. Nelle parole di Lia Celi: «Sensibile e brillante come i migliori giornalisti sportivi, obiettiva e imparziale come nessun arbitro sarà mai, Rosalba Corti ha ascoltato entrambi i team con orecchio vigile e penna intinta in una lucida e disincantata comprensione. (…) Al lettore il compito di capire quale delle due squadre in campo è abbonata al successo e quale alla delusione. Ma attenzione: la risposta è molto meno scontata di quel che sembra. Perché le storie di Rosalba ci insegnano che l’amore è uno sport molto più complicato del calcio e nessuno va mai in fuorigioco. E per stare in campo ci vuole fiato, perché il campionato dura tutta la vita.»

Rosalba Corti (1964) collabora con Il Resto del Carlino, dove tiene una rubrica di posta del cuore, "Universo Rosi", ed è commessa part-time in un centro commerciale a Rimini. Ha scritto tre libri sull’universo femminile: "Siate la tempesta!" (2009), "Le donne l’han sempre saputo" (2010) e "Solo per un’ora" (2013), che le è valso il premio “Scrittori con Gusto” dell’Accademia Res Aulica di Bologna.

ISBN 9788868992149

Homo donans

10/04/2015 — Genevieve Vaughan

  € 19,50   

 

L’individuazione di bisogni e l’iniziativa finalizzata al loro soddisfacimento creano significato, nel linguaggio come nella vita. Assumendo tale intuizione a fondamento di una critica rigorosa e implacabile all’economia occidentale e di un’indagine teorica che attraversa femminismo e linguistica, semiotica e sociologia, economia e antropologia, in Homo Donans Genevieve Vaughan propone una via – al tempo stesso radicale e “naturale” – di cambiamento sociale che restituisce centralità ed evidenza a un «aspetto fondamentale del nostro essere umani a cui finora abbiamo prestato poca attenzione o che non abbiamo mai chiamato con il suo vero nome»: la pratica del dono. Da non confondersi con ciò che va sotto il nome di “scambio di doni” e con la munificenza, l’atto unilaterale del donare – legato alla pratica della cura tradizionalmente associata al ruolo sociale delle donne – e la sua capacità di creare relazioni e comunità è portatore di un paradigma antitetico e alternativo al capitalismo patriarcale e ai suoi valori. Homo Donans ci sfida a riconoscerne la cruciale importanza e a farne il fulcro di una pacifica rivoluzione planetaria verso un mondo più giusto, offrendo al tempo stesso la più semplice e affascinante delle risposte all’eterno conflitto fra il parassita e l’ospite.

Genevieve Vaughan si occupa di semiotica, critica del capitalismo, marxismo, logiche del mercato e dello scambio, teoria femminista, comunicazione. Dal 1987 al 2005 ha dato forma al suo pensiero di economia del dono istituendo la “Fondazione per una Società Compassionevole”, gruppo multiculturale composto da circa 25 donne che portava avanti progetti femministi finalizzati al cambiamento sociale. Tra le sue pubblicazioni: "For-Giving: A Feminist Criticism of Exchange" (1997), edito in Italia da Meltemi nel 2003 con il titolo "Per-donare"; due antologie di saggi scritti da donne sull’economia del dono: "The Gift/Il dono" (2004), numero monografico della rivista Athanor, e "Women and The Gift Economy" (2007). Ha scritto inoltre i libri per bambini "Mother Nature’s Children" (2001) e "Free/Not Free" (2007), con illustrazioni di Liliana Wilson.

ISBN 9788868991890

Rebecca Town a Praga

10/03/2015 — Manuela Siciliani

  € 10,00   

 

Rebecca Town, detta Becky, è una splendida newyorkese, modaiola, acuta, passionale, dal passato tormentato e scrittrice di guide turistiche. Ogni romanzo è ambientato in una città diversa, descritta come si confà a una guida: le tappe da non perdere, i locali più trendy ma anche quelli più defilati e che però meritano “una menzione”, i luoghi dello shopping, le strade, i cibi… Ogni luogo diventa così l’incantevole cornice ai misteri che Becky, detective per caso, si trova a risolvere. Una città, un delitto. E poi c’è la personale vicenda della nostra esuberante guida. Dopo la sconvolgente scoperta sulla nuova attività di Ben, Becky viaggia alla volta di Praga. Anche qui, nel meraviglioso sfondo gotico della città boema, tra birra e balletti, la nostra protagonista si troverà invischiata in un terribile omicidio. Proprio mentre si sta godendo un’opera al prestigioso Teatro Nazionale, sulla scena finale si sente uno sparo. La vittima è la moglie di un importante filantropo praghese. Il caso si rivela fin da subito contorto. L’ispettore che si occupa dell’indagine vede in Becky un intralcio, ma lei non è una che si fa mettere i bastoni tra le ruote e troverà un amico in Pavel, un arzillo pensionato che l’aiuterà a districarsi tra le viscere della Città Vecchia. Basterà a distrarre Becky dalla sua tormentata storia d’amore? E il colpevole questa volta pagherà per le sue colpe?

Manuela Siciliani è nata a Torino nel 1978. Laureata a Milano in Relazioni Pubbliche, oggi vive a Sanremo. Mamma e moglie prima di tutto, fa l’agente di viaggi per passione e scrive per diletto. Rebecca Town, la protagonista dei suoi romanzi, vi porterà alla scoperta di meravigliose città dove, suo malgrado, si troverà a risolvere complicati casi di omicidio. Il tutto condito da leggerezza e love story.

ISBN 9788868992170

Rebecca Town a Roma

28/11/2014 — Manuela Siciliani

  € 10,00   

 

Passione e mistero è il terzo romanzo della serie che ha come protagonista Rebecca Town, detta Becky. Una splendida newyorkese, modaiola, acuta, passionale, dal passato tormentato e scrittrice di guide turistiche. Ogni romanzo è ambientato in una città diversa, descritta come si confà a una guida: le tappe da non perdere, i locali più trendy ma anche quelli più defilati e che però meritano “una menzione”, i luoghi dello shopping, le strade, i cibi… Ogni luogo diventa così l’incantevole cornice ai misteri che Becky, detective per caso, si trova a risolvere. Una città, un delitto. E poi c’è la personale vicenda della nostra esuberante guida. Cupido aveva fatto scoccare la sua freccia nella romantica Parigi, e Becky e Ben erano entrati prepotentemente nella vita uno dell’altra. Si erano però lasciati male. A Londra una telefonata di Ben aveva schiarito il cielo sopra una Becky arrabbiata dopo l’inaspettata verità sulla morte dei suoi genitori. Nello scenario della caput mundi, al colmo della felicità per un sogno d’amore che sembra essere divenuto finalmente realtà, mentre è intenta ad ammirare la Cappella Sistina, un uomo si accascia privo di vita sotto gli occhi di Becky. All’apparenza una morte naturale. Le indagini sono presto ostacolate dall’alto, ma non sarà questo a rendere la nostra protagonista sempre più inquieta. Dubbi e paure pian piano l’assalgono, finché il suo fiuto da detective la mette di fronte a una scelta difficile, quella tra l’uomo che ama e l’amore per la verità. Quale dei due sceglierà Becky?

Manuela Siciliani è nata a Torino nel 1978. Laureata a Milano in Relazioni Pubbliche, oggi vive a Sanremo. Mamma e moglie prima di tutto, fa l’agente di viaggi per passione e scrive per diletto. Rebecca Town, la protagonista dei suoi romanzi, vi porterà alla scoperta di meravigliose città dove, suo malgrado, si troverà a risolvere complicati casi di omicidio. Il tutto condito da leggerezza e love story.

ISBN 9788868991036

Rebecca Town a Parigi

25/11/2014 — Manuela Siciliani

  € 12,99   

 

Il primo intricato caso di Becky segna l’esordio sulla scena del delitto di una splendida newyorkese, modaiola, acuta, passionale, dal passato tormentato e scrittrice di guide turistiche. Questo è infatti il primo di una serie di romanzi ambientato ogni volta in una città diversa, una città descritta come si confà a una guida: le tappe da non perdere, i locali più trendy ma anche quelli più defilati e che però meritano “una menzione”, i luoghi dello shopping, le strade, i cibi… Ogni luogo diventa così l’incantevole cornice ai misteri che Becky, detective per caso, si trova a risolvere. Una città, un delitto. Ma c’è anche la personale vicenda della nostra esuberante guida, che nel corso di ogni romanzo troverà l’amore, scoprirà la verità sulla misteriosa morte dei genitori e… Chissà? A Parigi incontra il sexy Benjamin Green e l’ambigua Margareth Wallace, infilandosi in una spirale di cospirazioni che coinvolgono l’ambasciata americana. E mentre a New York la sua amica Jessie e la zia Cecil la crederanno al sicuro nella romantica città, Becky, con l’aiuto di un ispettore francese che tanto ricorda il celebre Poirot, risolverà il caso, grazie soprattutto alla sua intraprendenza.

Manuela Siciliani è nata a Torino nel 1978. Laureata a Milano in Relazioni Pubbliche, oggi vive a Sanremo. Mamma e moglie prima di tutto, fa l’agente di viaggi per passione e scrive per diletto. Rebecca Town, la protagonista dei suoi romanzi, vi porterà alla scoperta di meravigliose città dove, suo malgrado, si troverà a risolvere complicati casi di omicidio. Il tutto condito da leggerezza e love story.

ISBN 9788868991012

A testa in giù

10/10/2014 — Raffaella Formillo

  € 9,00   

 

A testa in giù è una raccolta di quattordici racconti brevi tenuti insieme da uno stratagemma letterario, che conferisce alla lettura la compattezza di un romanzo. Due bambini, una donna abbandonata, un internato, un ladro, un bambolaio, un tassista, sono alcuni dei personaggi di queste storie sbagliate, cattive, ingenue, folli e romantiche. Dodici storie che si rincorrono, come una giostra, attraversando tutti i generi letterari, dal diario al pulp, dalla confessione intimistica all’horror e conducono il lettore a ritmo serrato fino all’ultimo racconto dove, ancora una volta, si ritroverà a mutare prospettiva. «Bisognerebbe prendere l’abitudine di guardare il retro degli oggetti, girare la pagina, cambiare posizione, mettersi a testa in giù a guardare il mondo.»

Raffaella Formillo, pugliese nata a Milano nel 1974, vive e lavora a Roma. Ha lavorato come psicoterapeuta familiare in ambito forense con bambini vittime di abuso, i minori e le famiglie e come psicologa nella comunicazione e selezione del personale in una multinazionale. Già autrice di alcuni articoli scientifici su riviste specializzate, si dedica alla letteratura e vince nel 2006 il concorso Pupi Avati "Scrivi l'ultima scena del film La seconda notte di nozze". Nel 2008 ha pubblicato il suo primo romanzo "Tè alla fragola" con Mursia.

ISBN 9788868990923

Maria recupero della pescheria

10/03/2014 — Chiara Giunta

  € 12,00   

 

Maria è un’indomita siciliana di trentatré anni, abbandonata dal marito senza un soldo, con sei bambini a carico e un’incombente minaccia di sfratto, che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno e con le unghie e con i denti, una buona dose di sfacciataggine e un po’ di fortuna riesce a costruire un futuro per lei e per i suoi figli, alla faccia delle malelingue e di tutte le difficoltà di una terra maledetta. Fra drammi familiari, amori improbabili, mille avversità e l’introvabile eredità di uno zio d’America, la vita di Maria e dei suoi figli si snocciola giorno dopo giorno, pagina dopo pagina fra gioie, dolori, pianti e risate e un vocio di sottofondo, quello del popolo, della povera gente di una Catania degli anni ’60 disastrata ma appassionata, dove la vita vince sempre su tutto, fino a un provvidenziale quanto casuale lieto fine. Un romanzo profondo ed esilarante, che restituisce sapori, profumi e atmosfere di guttusiana memoria, ma senza distogliere mai lo sguardo dal drammatico spaccato sociale a essi indissolubilmente legato.

Chiara Aurora Giunta, catanese d’origine, vive e lavora a Milano. I suoi primi romanzi sono del genere rosa, poi si è dedicata al racconto storico e ai saggi per ragazzi. Ha pubblicato "Partita d’amore" (Mondadori, 1996), "Il mio amore ti salverà" (Mondadori, 2000), "Imparerò ad amarti" (Mondadori, 2001), "Aélis" (Neri Pozza, 2003), "Il velo di Agata" (Neri Pozza, 2008). È inoltre autrice del saggio storico per ragazzi, "Rumoroso Risorgimento" (Salani, 2005).

ISBN 9788868990930

Siracusa

01/03/2014 — Giuseppina Norcia

  € 15,00   

 

Sempre, quando viaggiamo, in ogni luogo che stiamo visitando, desidereremmo trovare un amico, o l’amico di un amico. Una persona insomma che ci racconti il luogo con aneddoti, segreti, fatti, quotidianità che solo chi ci vive conosce. Se chi ti accompagna per le strade di una città è una voce che ne conosce gli aspetti più intimi, il viaggio cambia colore e i luoghi di quel posto, in fondo sconosciuto, diventano domestici, accoglienti. E il viaggio trova la sua giusta profondità. Guida e romanzo insieme, questo libro racconta Siracusa attraverso la voce appassionata e colta di chi in questa città è nata e vive. Una città antica e originale, dove la strada più importante non si chiama Corso Vittorio Emanuele ma Corso Gelone, dove le prime favole che ai bambini si raccontano non sono quelle dei Fratelli Grimm ma i miti greci di Esiodo. Una guida sentimentale che si recita a soggetto: Aretusa, Dionisio, ma anche Estasi, Invidia, Morti, sono alcuni dei temi scelti per attraversare e raccontare la città in una magica quanto soave tessitura di nozioni, emozioni e sentimento.

Giuseppina Norcia è nata a Siracusa nel 1973. Ama la musica, il mare, la buona cucina e i racconti intorno al fuoco. Da anni si occupa di divulgazione culturale, con particolare riferimento al teatro antico, alla cultura classica e alle sue “persistenze” nella contemporaneità. Ha realizzato progetti didattici con università italiane e straniere e ha lavorato per oltre dieci anni presso la Fondazione INDA (Istituto Nazionale del Dramma Antico). Negli ultimi anni ha tenuto corsi di drammaturgia antica e coordinato laboratori per ragazzi sul teatro classico, la lingua italiana e la trasformazione creativa dei conflitti. È autrice di contributi, di taglio sia scientifico sia divulgativo, relativi alla storia di Siracusa e alla messinscena contemporanea della tragedia greca, pubblicati su riviste specializzate (tra cui Dioniso), e di articoli sulla filosofia e sulla religione buddista.

ISBN 9788868990497