Siamo una nuova e giovane realtà, diamo spazio a tutti gli esordienti che hanno realizzato delle opere che possono e devono essere lette. Siamo una casa editrice assolutamente free non chiediamo nessun minimo di acquisto libri, pensiamo che gli autori abbiano già fatto il loro lavoro, adesso tocca a noi fare gli editori e ad investire sulle persone che hanno dimostrato capacità. Collaboriamo con Iskoob.com piattaforma unica al mondo che permette di far interagire i lettori con i protagonisti del libro appena letto.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Roma Malaga, Andata e Ritorno

12/06/2019 — Lorenzo Patruno

  € 15,00   

 

E' il 12 giugno. Francesco si trova a Malaga per un viaggio di lavoro e in occasione della sua festa di compleanno, decide di andare a festeggiare in un locale con degli amici. E proprio lì, i suoi occhi incontrano quelli di Valentina, una giovane ragazza spagnola. Fin dall'inizio la loro storia risulta complicata. Entrambi rifiutano l'amore perché impauriti dalla distanza. Sarà soltanto grazie alla tenacia e alla fermezza di Valentina che i due decideranno di vivere la loro relazione pur non sapendo che una sfida ancora più importante li attende dietro l'angolo. Infatti dopo essersi sottoposta a diversi accertamenti a Valentina viene diagnosticato un tumore allo stomaco. Una storia di forza e di coraggio che dimostra come a volte i piccoli problemi siano destinati a soccombere dinnanzi agli ostacoli che il destino ci mette davanti. Perché la vita è un battito d'ali e il tempo che affanniamo a rincorrere non ci verrà restituito.

Nato a Roma il 12 Giugno del 1989, dopo aver terminato gli studi classici presso l'Istituto Salesiano Villa Sora in Frascati, decide di intraprendere la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, laureandosi nell'ottobre del 2013 Dopo le esperienze Erasmus e per amore, decide di concludere la specialistica presso l'Universidad Pontificia Comillas, a Madrid, completando così i suoi studi e specializzandosi in Marketing Management. Dopo diverse esperienze lavorative in multinazionali come Kellogg's, Clear Channel, Pfizer..etc, in questo momento lavora come Consulente presso una multinazionale leader nel settore automotive.

ISBN 9780993523496

NIrvana

06/06/2019 — Martina Anicas

  € 15,00   

 




ISBN 9780993523427

Tutto, nonostante la vita

01/07/2018 — Matteo Di Cataldi

  € 10,00   

 

Tutto, nonostante la vita è un tuffo nella mente e nella memoria dell’autore che, spogliandosi dei veli del quotidiano, si fissa nello specchio della vita e cerca incessantemente una risposta alla domanda chiave della silloge: “a cosa e a chi si sta riferendo?”. Da questo interrogativo nasce la raccolta e il suo titolo: *Tutto, nonostante la vita*. Le poesie aprono una finestra sui fantasmi dell’autore, sui suoi amori, sui vizi, sulle paure, sul vortice di pensieri e sul passato, tutti, per stessa affermazione del poeta, con “un unico difetto: me”. Matteo Di Cataldi si apre, si svela e regala al lettore un’esperienza intima e personale, quella dell’esistenza di cui tutti, nonostante la vita, facciamo parte.

L’Autore

Matteo Di Cataldi nasce a Borgosesia, una piccola cittadina in provincia di Vercelli, il 18 Marzo del 1992. Si diploma al liceo Socio-Psico-Pedagogico, iniziando così a sviluppare la sua passione per l’ambito sociale e umano. Vive e studia per qualche anno a Bologna, città che lo ha sempre affascinato. Coltiva l’amore per la scrittura e per l’arte da molto tempo. Nel 2013, pubblica la sua prima raccolta poetica, intitolata: M’Illumini D’Immenso.

ISBN 9780993229596

Gloria al padre

27/06/2018 — Patrizia Alò

  € 15,00   

 

Il cadavere di un uomo viene ritrovato in una botola di una cantina sbarrata da trent’anni, durante la ristrutturazione di un palazzo destinato a diventare sede di un nuovo canale tv. Si tratta del professor Fulvio Giacomelli, psicoterapeuta, dato per scomparso il 31 agosto 1986. L’indagine è affidata al commissario capo Lorenzo Terlizzi, esperto criminologo. I primi sospetti ricadono su due pazienti problematici, all’epoca in conflitto con lo psicoterapeuta. Presto però il cerchio si stringe attorno a otto personaggi che, ai tempi del delitto, erano poco più che diciottenni: Betta, Enrico, Fabrizio, Amanda, Doriana, Gianluca, Matteo e Leonardo, i quali avevano trascorso insieme l’intera giornata del 31 agosto, in un appartamento del palazzo dove è stato trovato il cadavere, alla vigilia del viaggio in Gran Bretagna per festeggiare la maturità. Una di loro, Betta, è la figlia della vittima, nonché autrice di un diario di viaggio che diventerà per il commissario Terlizzi uno strumento prezioso per approfondire le personalità e le problematiche familiari del gruppo di amici, profondamente legato nell’adolescenza e poi via via sgretolatosi per una serie di accuse anonime infamanti che ne avevano minato la coesione. Sarà un dettaglio inizialmente trascurato a dare la svolta per la risoluzione dell’enigma.

Ambientato a Roma ai giorni nostri, “Gloria al padre” è un thriller psicologico sempre in bilico fra passato e presente, che ospita frequenti salti temporali all’indietro per analizzare i condizionamenti di famiglia, società e mass media nello sviluppo della personalità.

Patrizia Alò è romana e si è laureata alla Sapienza in Filosofia con un piano psico-pedagogico, discutendo una tesi in Comunicazioni di massa sul divismo. Giornalista professionista, ha collaborato con vari periodici nei settori sport, costume e spettacolo, ed è stata redattrice all’AGI. Fra i riconoscimenti ottenuti, il Premio Coni per il Racconto sportivo nel 1981 con Il tappo e una targa d’onore nel 2001 nello stesso concorso con A tempo scaduto. Nel 2007 ha vinto il concorso “Giallo di Roma e del Lazio” con il romanzo Streamers e nel 2009 si è aggiudicata il premio Albus “In poche parole” con il racconto Passaggi e tiri in porta. Infine nel 2010 si è piazzata al primo posto nel concorso “Progetto Babele-Unibook” con il racconto Verrà l’alba e avrà il suono di una radiosveglia, acquisendo il diritto di pubblicare un’antologia di suoi racconti. Fra le sue opere, ama ricordare Signori, il mondiale è servito, contenente articoli e interviste come inviata ai mondiali di Italia ‘90, pubblicato dalle edizioni di Ciao 2001, e Kontrokorrente, edito dalla Fermenti, che raccoglie gli articoli delle sue rubriche “Kontrokorrente” e “Nonsolorock”, corsivi pungenti e satirici usciti nel 2000 sul sito Publiweb. Con le edizioni di Ciao 2001 ha anche realizzato tre racconti sui fans metallari degli anni ’80, poi raccolti in C’era una volta il metal, pubblicato dalle edizioni Le streghe. La psicologia, la musica, lo sport e i thriller sono le sue principali passioni, assieme ai gatti persiani di cui ha gestito per un periodo l’allevamento “Abracadabra” con la sua “socia” Gabry.

«Il professor Giacomelli deve aver pagato la sua voglia di conoscenza. Deve aver violato, inconsapevolmente, qualche limite proibito. Forse qualcuno si è sentito profanato per una sua irruzione verbale o psichica e si è difeso con forza, con rabbia. Perché, con tutta la sua sensibilità e la sua empatia, anche il professor Giacomelli poteva sbagliare la mira; era un uomo, non un supereroe. Non era infallibile. E deve aver pagato un errore, una disattenzione fatale. Come un portiere che sbaglia a sistemare la barriera davanti a lui, quando la squadra avversaria deve battere una punizione o si schiera lui stesso verso il palo sbagliato e viene beffato dal pallonetto che lo scavalca, inesorabilmente». Non era forse stata la famiglia, l’obiettivo della barbara macchinazione messa in atto dagli artefici anonimi? Non si era trattato proprio di un attacco al cuore di quell’istituzione? Non aveva ruotato attorno alla dissacrazione delle famiglie dei ragazzi, quella gragnola di colpi mancini che li aveva trafitti al centro del cuore, tramutandoli in uomini incerti e dubbiosi, inclini a interrogarsi sul proprio passato e il proprio futuro, pronti sempre a stare in guardia contro tutto e tutti?

E la vittima più tangibile non era stato proprio un familiare di una componente del gruppo, un uomo inattaccabile sul piano individuale e professionale? La famiglia era quindi il fulcro di tutto.

E quell’indagine doveva, a sua volta, incentrarsi sulla famiglia. Svelarne ogni debolezza, smascherarne ogni pecca e contraddizione senza trascurare alcuna minuzia, senza lasciarsi abbagliare da alcun falso scintillio, senza inciampare in alcun finto ostacolo costruito ad arte, in nome della verità e della giustizia.

ISBN 9780993523458

GE-WHO

01/06/2018 — Assunta Baldi

  € 15,00   

 

Sono trascorse solo due generazioni da quando i draghi, stanchi delle guerre degli uomini, hanno lasciato la Plagavasta e l’umanità ha imparato a vivere in pace. La serenità degli abitanti della foresta viene spezzata dall’arrivo di un tiranno, Sarcopan, e dalla sua sete di potere che riduce le popolazioni del continente in schiavitù . Per nascondersi dagli umani, la dragonessa Thar-dah si è rifugiata sui picchi di Rock Diamond. Ignara degli eventi che stanno imperversando per la Plagavasta, si trova ad allevare, assieme al suo cucciolo Indo, il piccolo Ge-Woh. Il drago e il bambino crescono come fratelli, finché Ge-Woh non viene a conoscenza dell’esistenza di altri umani e delle condizioni in cui il suo popolo è costretto a vivere per colpa del perverso Sarcopan. Draghi e umani, sotto la guida di Ge-Woh e della saggia Thar-dah, si uniscono nuovamente contro il nemico comune, pronti ad affrontare un’epica battaglia in nome della libertà e della pace. Tra tappe della crescita, la scoperta di sé e della propria identità e l’importanza dell’amore e dell’amicizia, Assunta Baldi dipinge un mondo fantasy dove l’onestà, l’altruismo, l’intelligenza e il coraggio sono le uniche armi contro la tirannia e l’oppressione. Una favola moderna, adattissima ad accompagnare i ragazzi nel turbolento periodo dell’adolescenza, che strizza l’occhio anche agli adulti per ricordarci quanto sia importante scavalcare le differenze in nome di una convivenza pacifica.

Assunta Baldi nasce a Roma il 14/06/1959. Si diploma a quarantacinque anni in una scuola serale, poiché la sua famiglia di origine non aveva potuto darle l’opportunità di studiare oltre la licenza media inferiore.

Si sposa a venticinque anni e ha due figli.

Durante lo scorrere della sua vita, scrive tutto quello che in qualche modo desta la sua curiosità o cattura la sua attenzione in forma di prosa o di poesia. Lettrice appassionata, ha divorato centinaia di libri senza sostanziali preferenze sui generi, anche se ha un debole per Stephen King e un particolare interesse per i libri di psicologia.

A cinquanta anni, comincia a scrivere racconti brevi e si concentra sul primo romanzo: Serafina, una storia semplice tra ricordi e fantasia, la biografia romanzata di sua madre, poi scrive L’ultima illusione, racconto immaginario sul post mortem di una donna. Ge-Woh è il suo ultimo lavoro, nato come racconto per i suoi nipotini. Adesso, sta lavorando al suo quarto romanzo, nei ritagli di tempo che il lavoro le concede.

ISBN 9780993523441

Il club delle ossessioni

10/05/2018 — Elisa Mura

  € 15,00   

 

Roy Anderson è un ragazzo scozzese che, in seguito alla malattia mentale del nonno, vuole diventare psicologo e curare le ossessioni. Così, dopo il liceo inizia a frequentare Cambridge, anche se si deve scontrare con le ritrosie del nonno, fervente patriota scozzese che crede di trovarsi ancora in guerra contro gli inglesi. All’università conosce Jane Mallory, una ragazza fredda e altera, che lo indica come suo acerrimo nemico e ne disdegna la solarità. I due instaurano una strana amicizia, fino a quando Roy non incontra Jennifer, sua vecchia fiamma, e si fidanzano. Dopo la laurea, il giovane psicologo torna in Scozia e va ad abitare in una casa enorme – acquistata prima che Jennifer lo piantasse per andare a New York – insieme a una colf di nome Eloise, che da trent’anni attende il suo grande amore su una panchina e non sa cucinare. Roy decide di aprire in casa propria un suo studio e fonda il cosiddetto “Club delle ossessioni”, qualcosa di simile a una terapia di gruppo, dove i pazienti condividono i propri problemi. Qui s’intrecciano le vite di cinque ragazzi, tutti con un’ossessione diversa, ma con in comune un pensiero, un impulso che condiziona le loro vite. Leila ha la fissazione dei social network, e un passato da vittima di bullismo che l’ha portata all’anoressia. Damien è ossessionato dall’adrenalina data dagli sport estremi. Ian è un calciatore fallito, che non toglie mai gli auricolari per ascoltare le partite di calcio alla radio. Kim odia gli uomini perché troppo gelosa, mentre Fanny insegue l’amore nelle vicende di una nota telenovela spagnola. Riuscirà lo psicologo a guarire i suoi pazienti?

Elisa Mura è nata e vive a Genova. Ha un diploma di scuola superiore a indirizzo professionale, e lavora come consigliera di bellezza per una nota ditta di prodotti estetici. Vive una vita piuttosto semplice, ma totalmente consacrata ai suoi tanti interessi. Ama leggere un po’ di tutto, ma è una grande appassionata di fantasy. Le piace il teatro, il cinema, la natura e gli animali. Ha iniziato a scrivere solo quando si è sentita davvero pronta per incominciare. È arrivata in finale in vari tornei letterari e ha partecipato a tanti concorsi. Spera di realizzare presto il suo sogno: quello di vedere esposti in libreria i suoi libri ed essere apprezzata per quello che scrive. Il Club delle ossessioni è il suo romanzo d’esordio per Il Trampolino.

ISBN 9780993523489

Racconti sfumati e rasati

01/05/2018 — Luca Pinna

  € 10,00   

 

Raccolta di racconti brevi scritti da un barbiere con il vizio della scrittura. Undici quadretti che vanno dal giuramento del buon cerusico, opportunamente riscritto e attualizzato, alla folle richiesta di un cliente di far tosare il suo cagnolino, amato come un figlioletto. In mezzo, lo scontro fra un barbiere e un saccente avvocato; l'opportunità di fare barba e capelli addirittura al Presidente della Repubblica; il tenero incontro di un barbiere con una vecchia e sfortunata amica d'infanzia; le vicende di un marito e di una moglie prossimi al divorzio, che involontariamente coinvolgono anche un povero barbiere; la vendetta del titolare di una barbieria nei confronti di un amministratore di condominio piuttosto truffaldino; la strana telefonata intercettata, suo malgrado, da un barbiere circa l'insospettabile infedeltà coniugale di un proprio cliente; e tante altre vicende che coinvolgono anche un falso barbiere, un bell'Antonio e una persona molto speciale, un cliente amico.

Luca Pinna, nato a Roma nel 1962, vive a Roma nord ed è padre di due figli. Alterna una lunga esperienza come intermediario immobiliare alla sua grande passione per la scrittura. Nel 2000, a causa della crisi, rispolvera il suo vecchio mestiere di acconciatore e apre il suo salone, che ben presto diviene luogo di incontro per scrittori, pittori e noti professionisti della Capitale.

ISBN 9780993523465

Vite perfette

01/12/2017 — Flavio Artusi

  € 10,00   

 

La vita di Eleonora è perfetta: è bella, giovane, intelligente e il suo compagno, Andrea, la ama alla follia e le fa fare una vita all’insegna del lusso. Certo, i guadagni vengono dal traffico di droga e dalla gestione di appositi locali per lo spaccio, ma chi è lei per giudicare? È felice e la perfezione della sua vita la rende soddisfatta.

Giancarlo ha tutto: una bellissima moglie, due splendidi figli, un’attività farmaceutica prospera e una vita benestante. La sua vita sarebbe perfetta, se non fosse che Anita, la compagna, è dispotica e prepotente sia nei suoi confronti che in quelli dell’unico figlio maschio: Fabio, brutalmente oppresso dalle pretese della madre e dal paragone con la precisissima sorella maggiore.

Le vite perfette di Giancarlo ed Eleonora si incrociano quando la ragazza si presenta alla farmacia per un colloquio di lavoro e l’uomo decide di assumerla per un tirocinio. Da qui, prende vita una cupa commedia degli equivoci in cui il peggio degli esseri umani viene fuori in una sequenza di colpi di scena dai toni cinematografici, a dimostrazione che nessuno è innocente.

Flavio Artusi nasce a Roma nel 1987, dopo le scuole si iscrive e abbandona con successo la facotà di Economia e Commercio per dedicarsi a tempo pieno al lavoro di videomaker/regista, collaborando in diverse produzioni cinematografiche e televisive.

“Vite Perfette” è il suo primo romanzo.

Qui puoi vedere il video book trailer https://youtu.be/_FGD3mQiQes

ISBN 9780993523410

Il canto del vagabondo

01/10/2017 — Lidia Are

  € 0,00   

 

ISBN 9780993229534

EUROPE AT A CROSSROAD

02/10/2016 — Franco Ferrarotti

  € 10,00   

 

Franco Ferrarotti

La prima infanzia

Franco Ferrarotti nasce il 7 aprile del 1926, a Palazzolo Vercellese, nel Nord d'Italia. La sua è una famiglia di medi proprietari terrieri. La sua nascita, però, coincide con un periodo particolare: il governo fa accordi, tra il 1925 e il 1926, per la sistemazione dei debiti di guerra con gli USA e la Gran Bretagna (si parla della guerra del 1915-'18), si ottiene un importante prestito - 50 milioni di dollari - dagli USA e, in conseguenza, aumenta: da un lato, la fiducia verso la lira, dall'altro, l'alta finanza anglosassone si trova di fronte alla necessità di garantire la sicurezza dei propri investimenti in Italia. Il movimento operaio organizzato ha, nel frattempo, perduto spazio. Viene così rivalutata abbondantemente la moneta italiana, la lira, il cui cambio viene fissato sulla base di 19 lire per un dollaro e di 92,46 lire per ogni sterlina. Questa stabilizzazione della lira a «quota novanta», vale a dire a un livello poco realistico, comporta da un lato l'adesione a un sistema di parità di cambio (già l'Inghilterra era tornata all'equiparazione all'oro e la Germania aveva attuato una riforma monetaria). Dall'altro lato, però, gli esiti sono molteplici: tra questi, si avrà una svolta deflazionistica.

Molte famiglie italiane si trovano in grandi difficoltà. Molte piccole imprese produttrici di beni di consumo e riguardanti l'edilizia entrano in crisi: e aumenta la disoccupazione al 10%, con un incremento pari a tre volte quello precedente. Anche la situazione dell'agricoltura ne risente fortemente: i prezzi del grano precipitano tra il 1926 e il 1927 da 200 a 140 lire il quintale. E tra i tanti anche il padre di Franco Ferrarotti viene rovinato dalla «quota novanta». I suoi quattro figli crescono in una situazione di ristrettezze economiche: Franco studierà per qualche tempo in un istituto religioso grazie a un lascito istituito da un lontano parente. È un bambino pieno di curiosità e interessi, cagionevole di salute: verrà ritirato da scuola e inviato a San Remo, sul mare, in un clima più mite e darà poi gli esami finali - la licenza ginnasiale - nel 1940 e poi quella liceale, da privatista. La scoperta del positivismo Ma intanto a San Remo, nella biblioteca locale, e poi a Nizza ha scoperto alcuni autori del primo positivismo: divora i loro libri, che gli restano molto impressi. Più tardi, queste letture saranno il punto di partenza per la sua critica all'idealismo astratto, dominante in Italia. Per le sue critiche al più noto intellettuale italiano del ‘900, il filosofo Benedetto Croce. È anche il periodo degli studi scolastici, quello in cui impara l'inglese: da solo, sui libri, in un primo momento. Poi, a San Remo e durante la guerra (la seconda Guerra Mondiale), avrà occasione di parlarlo. Perché intanto l'Italia è stata trascinata in guerra da Benito Mussolini: il giovane Franco Ferrarotti sarà colto dall'8 settembre ad Arma di Taggia, sul litorale ligure: da quel momento farà più volte la staffetta, portando notizie, ordini, armi. Prenderà parte ad alcune azioni partigiane. Alla fine del conflitto chiederà e otterrà un passaporto.

ISBN 9780993229541

La collezionista di volti

20/06/2016 — Gerardo Iaccarino

  € 13,50   

 

Sermonti, padre, madre e i loro quattro figli, giunsero alla villa, impadronendosi dell’eredità del vecchio prozio. Mi sembrarono sciatti e privi di garbo, per farla breve, non mi piacquero fin dal principio, nessuno di loro, eccetto uno… Era proprio la persona che stavo cercando, mai avrei immaginato di avere tanta fortuna. Chi si cela dietro queste parole? E cosa sta per accadere a villa Sermonti?

VEDI QUI IL BOOK TRAILER

ISBN 9780993229558

Roxy alla ricerca del regalo perfetto

20/02/2015 — Anna Bar

  € 13,05   

 

Roxana Martini è una giovane insegnante d’inglese che vive insieme al suo fidanzato, Alessandro Ferrari, in piazza di Spagna a Roma. Un giorno si accorge che mancano solo due mesi al compleanno di Alex e, per non ripetere lo stesso errore che ha fatto l’anno prima, Roxy escogita un progetto che, ne è pienamente convinta, la aiuterà a trovare il regalo perfetto per il suo uomo perfetto. Roxy prepara tante liste e organizza ogni minuto della sua giornata per portare a termine il suo progetto con il successo. Però non tutto si può programmare. Ci saranno degli ostacoli non previsti nelle liste di Roxy. Perciò dovrà reagire in fretta. Ma riuscirà a farlo senza prima studiare tutta la situazione in ogni dettaglio? Riuscirà a trovare il regalo perfetto in tempo? E poi, piacerà ad Alex? Insieme a Roxy potrai visitare Roma, entrare nei più cari negozi in via del Corso, assaggiare specialità italiane, scoprire piatti tipici di altri Paesi, apprendere alcune frasi in spagnolo, ma soprattutto potrai imparare un paio di tecniche su come trovare il regalo perfetto per il compleanno del tuo fidanzato. Con Roxana Martini tre cose sono garantite: divertimento, sorprese e creatività.

Anna Bar, nasce in Polonia, Laureata in Lingue all’università di Rzeszòw si trasferisce in italia nel 2010, Dove si innamora immediatamente di Roma, si diploma e specializza in italiano ed incomincia a svolgere quello che è la sua passione, insegnare lingue ai bambini. Il suo amore per Roma la spinge a voler scrivere un romanzo ambientato nella città eterna Inventa il suo personaggio Roxy che ci permetterà di conoscere Roma sotto una nuova luce…

Qui puoi vedere il simpatico video book trailer https://www.youtube.com/watch?v=E2s4rPSI4-Y

ISBN 9780993229503