Disegnando un 8 si parte e si arriva sempre nelle stesso punto, ma nel frattempo qualcosa è cambiato. È cominciata una storia. L'idea di aprire una casa editrice, uno spazio che rispecchiasse le nostre passioni e interessi e che rappresentasse il nostro approccio alla narrativa, è sempre stata lì, bloccata tra la testa e il cuore, nascosta dietro alle bollette da pagare, a tutti i non posso, non è il momento, non siamo pronte, è un azzardo. Così a febbraio 2019 è nata 8tto Edizioni. Una pazzia? Forse. Ma se la follia è sostenuta da ali forti e robuste, può portare davvero molto lontano. Una scommessa? Certamente. Però quando scommetti su una nicchia è più facile avvicinare i lettori forti, e se sei bravo e onesto abbastanza da conquistarli, allora ti saranno fedeli magari non per tutta la vita ma per un ragionevole lasso di tempo. Nel focus iniziale noi di 8tto Edizioni ci siamo proposte di portare all'attenzione dei lettori italiani autori anglofoni che si esprimono sia nella forma di romanzo sia di racconto, in particolar modo inglesi, scozzesi e irlandesi, al loro esordio oppure riscoperti dal recente passato, piccoli casi letterari colpevolmente trascurati che si distinguono, oltre che per il valore, anche per l'originalità che spesso devia dagli schemi tradizionali, aprendosi a scenari sperimentali, surreali, avanguardisti.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Talk!

05/11/2019 — Linda Rosenkrantz

  € 19,00   

 

È l’estate del 1965 e tre ragazzi stanno trascorrendo le vacanze negli Hamptons, quando Linda Rosenkrantz, una di loro, decide di catturarne le conversazioni tramite il suo instancabile registratore e di riportarle fedelmente su carta, nude e senza filtri. È così che nasce Talk!, la prima reality novel che anticipa di almeno quarant’anni il concetto di reality in tv. Un unico dialogo a tre voci, serrato, irriverente e audace, in cui Marsha, Vinnie ed Emily, tre amici vicini alla trentina, si scambiano pareri, pettegolezzi, consigli sull’amore, sul sesso, sull’arte e la letteratura, sulle droghe e gli strizzacervelli. Nessun argomento è tabù per loro, che fanno della parola lo strumento privilegiato per analizzare ferocemente se stessi e il mondo che li circonda. Marsha è una scrittrice e ha una relazione monogama che non la soddisfa. Emily, attrice sempre sul punto di sfondare, passa da un amante all’altro – da un bicchiere all’altro – per esorcizzare l’anaffettività dei genitori. Vinnie, pittore affermato della scena gay newyorchese, ha una storia d’amore tormentata e gusti molto difficili in fatto di uomini. Su tutti e tre si allungano le ombre dell’età adulta che nessuno di loro, per un motivo o per l’altro, è preparato ad affrontare. Ma è l’amore il vero, grande protagonista dei dialoghi di Talk!: l’amore negato, cercato e idealizzato, l’amore platonico tra Marsha e Vinnie, a cui manca solo il sesso per essere una coppia. E poi c’è l’amore che provano l’uno per l’altro, che si nutre di tutta l’intimità racchiusa in un suggerimento non richiesto, in una critica accennata, in una battuta crudele, e che è in grado di trasformare un’amicizia nella più elevata e pura forma di relazione.

Linda Rosenkrantz è autrice di numerosi libri di narrativa e non fiction, ed è stata una degli editor fondatori del magazine Auction e del popolare sito Internet Nameberry.com, oltre che giornalista di lungo corso. Nata e cresciuta a New York, vive a Los Angeles.

ISBN 9788831263009

Da dove entra la luce

05/11/2019 — Clare Fisher

  € 17,00   

 

Buio. Luce. Due poli estremi, gemelli inseparabili e inconciliabili. Lo spazio infinito tra essi, ogni cangiante sfumatura che li divide, è la materia di cui sono fatti i 60 racconti che compongono Da dove entra la luce. Micro storie, a volte poco più di frammenti che esplorano, attraverso una varietà di personaggi senza nome, le crepe dolorose che li danneggiano, ma anche le fessure attraverso cui entra la luce che li salva e li redime. Dal mantra attaccato al frigo con un magnete alla verità sulle barbe, dai negozi di pollo fritto alle cose che gli smartphone rendono meno probabile che si faccia in un luogo pubblico, Clare Fisher dipinge con la sua voce unica un ritratto efficace, divertente e allo stesso tempo toccante della vita contemporanea, mettendo a nudo abitudini, problemi, idiosincrasie di uomini e donne della classe media britannica in modo innovativo e coraggioso, con quella partecipata umanità che è, fin dal suo esordio, il tratto distintivo che più la caratterizza.

Clare Fisher è nata a Tooting, sud di Londra, ha studiato Storia a Oxford e ha poi ottenuto una laurea magistrale in Scrittura Creativa presso l’Università Goldsmiths di Londra. Autrice di romanzi e racconti, insegnante di scrittura creativa e consulente editoriale, vive a Leeds, dove è coinvolta in numerosi progetti letterari ed artistici.

Da dove entra la luce è stato selezionato per il Dylan Thomas Prize 2019 e per l’Edge Hill University Short Story Prize 2019

ISBN 9788831263016