Nata nel 2004 la casa editrice La Rondine articola la sua attività editoriale in tre settori quali la narrativa, la saggistica e l?editoria di qualità per ragazzi; inoltre, dedica un particolare impegno ed attenzione alla pedagogia e all?età scolare in quanto vuole essere un punto di riferimento per gli insegnanti e i genitori sensibili alle esigenze dei più piccoli. La casa editrice, oltre a rivolgere la sua produzione ad esperti, indirizza le sue pubblicazioni a lettori comuni, dedicando una specifica grafica alle sue pubblicazioni.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

02/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268249

02/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268263

01/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268300

01/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268256

01/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268317

01/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268324

01/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268294

01/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268355

01/07/2020 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788832268287

QUALE TERRA, DOMANI?

29/02/2020 — Assunta Esposito

  € 8,50   

 

ISBN 9788832268232

IL SEMINARIO DIOCESANO DI CATANZARO
DAL 1567 AD OGGI.

31/01/2020 — Antonio Cantisani, Luciano Palombo

  € 18,00   

 

Mons. ANTONIO CANTISANI è arcivescovo emerito di Catanzaro-Squillace (1980-2003). Precedentemente (1971-1976) è stato arcivescovo di Rossano e poi, fino al 1980, arcivescovo di Rossano-Cariati. È stato per 20 anni membro del Consiglio Episcopale Permanente della CEI, prima come presidente della Commissione per le Migrazioni e poi, dal 1° gennaio 1995, come presidente della Conferenza Episcopale Calabra. Anche da emerito è stato chiamato a far parte della suddetta Commissione Episcopale. Il suo intenso magistero è contenuto in un’opera in sei volumi dal titolo Un tempo nel mistero della Chiesa (Vivarium, 1987 - 1997 - 2003). Ha pubblicato anche: “Va e... grida”. Le prediche del beato Domenico Lentini (Vivarium, 1992), Autobiografia e testamento del Card. Lorenzo Brancati da Lauria (Vivarium, 2003), Un pastore si racconta (La Rondine, 2004), Come un fanciullo. Mons. Federico Pezzullo - Vescovo di Policastro (1890-1979) (Parallelo 38, 2005), Card. Lorenzo Brancati da Lauria. La Preghiera Cristiana (La Rondine, 2006), Vescovi a Catanzaro (1852 - 1918), (La Rondine, 2008), La parola non può fermarsi (La Rondine, 2009), La forza del sorriso, (La Rondine, 2010), Catanzaro, la Chiesa e l’Italia nel diario di Mons. Mazzocca (1897 - 1930) (Ursini, 2010), Cassiodoro. I Salmi dell’Hallel, (Jaca Book, 2011), Vescovi a Catanzaro [1792-1851], (La Rondine, 2012), Pastore per missione, (La Rondine, 2012), La Chiesa a Catanzaro sul finire del ‘600, (La Rondine, 2013), Vescovi a Catanzaro, [1687- 1791], La parola non può fermarsi, [La Rondine, 2015], Vescovi a Catanzaro [1582-1686], (La Rondine, 2016), Confido in te, Signore, (Jaka Book, 2016), Liberi per amare, (La Rondine, 2016), Grazie a te Signore, (La Rondine, 2017), La parola non può fermarsi, (La Rondine, 2018), Preghiere e pensieri, (La Rondine, 2019), È il Signore! Commento ai Salmi, (Jaka Book, 2020).

ISBN 9788832268225

REQUIEM PER TRE FRAMMENTI

21/01/2020 — Mauro Toscanelli

  € 13,90   

 

Alla morte del nonno Bruno avvenuta nel 1983, Simone riceve in eredità il diario della nonna llde, scomparsa qualche anno prima, nonché l’obbligo di recarsi a Verona per incontrare Anselmo, un uomo anziano che vive in completa solitudine. Per mezzo del diario di sua nonna e dei racconti di Anselmo, Simone ripercorre a ritroso la storia della sua famiglia, a partire dalla nascita, in piena epoca fascista, della zia Augusta e di suo padre Edoardo, passando attraverso gli anni bui della seconda guerra mondiale e della prigionia in un campo di internamento, quelli della faticosa ricostruzione post-bellica e del benessere economico degli anni ’60, fino a giungere alla terribile scoperta di un segreto che ha coinvolto e sconvolto i suoi due nonni paterni. Tre esistenze, quella di Bruno, di Ilde e di Anselmo, spezzate dall’ipocrisia della società e da un orgoglio individuale irreversibilmente ferito, al punto da condannarle a una crudele repressione dei loro sentimenti più profondi e autentici. In un Requiem per tre frammenti.

Fin dall’infanzia attratto dal teatro e dalla drammaturgia, Mauro Toscanelli dapprima si laurea con lode in Giurisprudenza e, dopo un lungo periodo di formazione, inizia a esercitare la professione di attore teatrale che tuttora prosegue alternandola a quella di insegnante di dizione. Appassionato di musica contemporanea e opera lirica, da sempre amante della lettura e della scrittura di testi teatrali, con questo suo primo romanzo sperimenta il genere narrativo. È membro della Soka Gakkai Internazionale e cultore della filosofia buddista di Nichiren Daishonin. È attivo nel sociale e nel volontariato, in particolare per la tutela dei diritti LGBT.

ISBN 9788832268171

C'ERA UNA VOLTA IL CATENACCIO

20/12/2019 — Antonio Ludovico

  € 11,90   

 

Non tutti i campioni fanno la storia: alcuni di loro si perdono nel passato, condannati ad essere ricordati solo da chi ha vissuto quei momenti emozionanti in primo piano, da semplici spettatori. Il calcio, nel tempo, è cambiato. Quello che oggi abbiamo la possibilità di vedere in campo non era concepibile trent’anni fa; ma, allo stesso tempo, il calcio di oggi manca di alcune componenti che i più nostalgici ricordano con ammirazione. L’obiettivo dell’autore Antonio Ludovico è quello di riportare al presente il vero calcio, raccontando, con uno stile colloquiale e vicino al lettore, la vita di alcuni personaggi che, con una carriera più o meno fortunata, hanno dimostrato talento, forza, ma anche passione e dedizione, e soprattutto umanità. Sono dei campioni di vita, le cui storie rivelano una duplice funzione: far commuovere i tifosi affezionati al calcio di un tempo, e insegnare qualcosa in più ai giovani appassionati riguardo i valori e le emozioni che solo uno sport come il calcio può regalare.

Antonio Ludovico è nato a Catanzaro nel 1966, dove svolge la professione di avvocato penalista. Alla sua quinta pubblicazione, in passato ha mandato alle stampe, il racconto lungo Siamo sole(Iride 2006)per Rubbettino, una raccolta di racconti dal titolo A voce bassa(Manni 2010), un libro di musica rock Protagonisti imperfetti.31 storie rock(Altromondo 2015)ed un racconto lungo dal titolo La porta socchiusa(Iride 2016).

ISBN 9788832268195

PERCHE' FA COSI'?

29/11/2019 — Laura Fornasier

  € 9,90   

 

Quanti di noi genitori almeno una volta nella nostra “carriera educativa” di fronte ad alcuni comportamenti inaspettati o imbarazzanti dei propri figli abbiamo detto: “Perché fai così?”. Dietro questa frase si nasconde tutta la difficoltà del mondo adulto nell’entrare in sintonia e comprendere il mondo dei piccoli. Questo libro pone l’accento sulla dinamica relazionale e comunicativa interna alla famiglia e affronta quei comportamenti dei figli che come genitori tendiamo a vivere come sfide e provocazioni, talvolta così “ingovernabili” da lasciarci disarmati e impotenti. L’obiettivo non è solo quello di socializzare chiare e concrete prassi educative ma anche quello di promuovere una maggior consapevolezza e responsabilità genitoriale per favorire un riavvicinamento del mondo adulto con il mondo dei bambini e dei ragazzi, e cominciare a rispondere ai diversi messaggi d’aiuto che ormai da qualche tempo ci stanno lanciando.

Laura Fornasier pedagogista e counsellor, si occupa di formazione e supervisione pedagogica ai servizi all’infanzia. Organizza percorsi teorico-esperienziali a sostegno della genitorialità e interventi formativi per le scuole. Svolge attività di conuselling individuale, di coppia e familiare. Ha pubblicato lavori relativi alla ricerca-azione in ambito pedagogico su riviste del settore quali Bambini per edizioni Junior e Professione Pedagogica dell’Associazione Nazionale dei Pedagogisti Italiani per La Rondine Edizioni. Per edizioni Junior ha pubblicato Abitare il nido d’infanzia come open space.Un nuovo modello operativo per l’èquipe educativa (2013). È membro del Consiglio Direttivo ANPE del Friuli Venezia Giulia.

ISBN 9788832268201

L'INVISIBILE MONDO DI CARLOTTA

29/11/2019 — Rita Tulelli

  € 8,00   

 

L'invisibile mondo di Carlotta Giuseppe, papà della quindicenne Carlotta, vide sconvolta la sua vita per sempre in seguito all’affiliazione a un’organizzazione criminale. Una mattina, accade un episodio che egli non si aspettava. Giunge, mentre era riunito con gli altri iniziati al clan, la notizia che un incendio è divampato in una fabbrica appartenente a un noto imprenditore della zona. Giuseppe si ritrova immediatamente immerso nel fragore della compiacenza e dell’entusiasmo degli affiliati, li scorge abbracciarsi soddisfatti dell’operazione compiuta. È un mondo nel quale il crimine non tarda a farsi avanti, dove il potere delle prevaricazioni e dell’intimato rispetto vengono nutriti con cupidigia, tessendo un intreccio di intimidazioni destinate a coloro i quali osano non assoggettarsi alle regole imposte da chi ha fatto della corruzione morale vessillo di vita. Carlotta, l’unico pensiero cui Giuseppe diede sempre importanza. Cosa sarebbe stato meglio per lei, crescere con un padre il cui rispetto si fonda sul timore reverenziale costruito sulle vessazioni, o diventare adulta con la consapevolezza che suo padre è meritevole di rispetto costruito sulla sua sola forza? Il legame tra i due è coriaceo, forse anche nei ruoli interscambiabile, sarà proprio questo a dare direzione alle loro vite, sarà ciò a far decidere loro quale strada intraprendere, quale direzione del tunnel in cui si trova incastonata la loro esistenza sia la più giusta, quella che indulge verso l’oscurità delle tenebre o quella che inalvea verso lo sfolgorio della luce.

Rita Tulelli è nata a Catanzaro nel 1984, laureata in Giurisprudenza, ha approfondito con dei corsi specifici materie di diritto penale, amministrativo e familiare. Si occupa prevalentemente di diritto penale nello studio legale in cui lavora. E’ presidente dell’associazione culturale “Universo Minori” nata nel maggio 2009. Svolge varie attività di volontariato anche all’interno dell’Istituto Penale per i Minorenni “Silvio Paternostro” e della Casa Circondariale “Ugo Caridi” di Catanzaro. Per la sua operosità ha vinto diversi premi tra cui il premio “Don Mottola” a Tropea nel dicembre 2015 ed il comune di Zagarise le ha dedicato un attestato di benemerenza nel settembre 2017.Le è stato conferito il premio “Città Solidale” nel marzo 2018 e una targa dal Comune di Pentone durante il “Festival del Libro” per il testo il fragile bullo nell’agosto 2018 e, per il suo impegno sociale, ha ricevuto una targa dall’AVIS di Zagarise nel mese di luglio 2019.Con la Rondine ha pubblicato il suo racconto d’esordio nella letteratura per ragazzi Fragola, limone e cioccolato.Un’intesa vincente(2016) e il fragile bullo(2017).

ISBN 9788832268102

UN LIBRO

29/11/2019 — Federico Crisio

  € 11,90   

 

Un'opera che sfugge a qualsivoglia tentativo di definizione, sfruttando in maniera vincente le strategie narrative proprie del giallo e del romanzo psicologico. Cifra distintiva è senza dubbio la metanarrazione alla quale l'autore ricorre per costruire una trama sapientemente intessuta di cambi di prospettiva e colpi di scena. Ad un primo livello si inscrivono le vicende del protagonista, un individuo come tanti calato in una routine di deprimente banalità; ad un secondo livello - parallelo al primo - le altre vicende che coinvolgono il medesimo individuo, compiutamente al personaggio, che trasportano il lettore in un universo dispotico e cruento. A ricomporre il dissidio interviene poi il terzo livello, quello del narratore che come un burattinaio tende i fili dei personaggi della storia, che a tratti assume di contorni di una follia paranoide. Un libro che - a partire dalla provocatoria neutralità del su titolo - non cessa mai di sorprendere, guidando progressivamente il lettore in un itinerario di scoperta, sino ad un finale che lascia il fiato sospeso ...

Federico Crusco, in arte Federico Crisio, nasce nel 1995 a Praia al Mare, in Calabria. Dottore in tecniche di Neurofisiopatologia, ha sempre fatto del suo amore per la letteratura un vanto. Scrittore per diletto fin in tenera età, elabora durante gli studi universitari, tra il

ISBN 9788832268126

UN MONDO INVISIBILE

25/11/2019 — Claudia Conidi

  € 9,90   

 

L'autrice, con questo libro, vuole affrontare per la prima volta un fenomeno sottovalutato, ma importantissimo e fin troppo presente, di cui poco si parla. In particolare si affronta il problema legato ai disagi di una popolazione, ormai troppo estesa, alla quale andrebbe rivolta più attenzione, a salvaguardia di diritti fondamentali, principalmente nei confronti dei minori. La popolazione è quella protetta dei collaboratori e dei testimoni di giustizia.

Questi invisibili, i cosiddetti collaboratori di Giustizia, sono di grande aiuto allo Stato per avviare efficaci processi contro gli uomini di mafia. La loro collaborazione, il loro aiuto sono testimonianze preziose che allungano di molto la mano della Giustizia verso gli infiniti tentacoli riducendoli di molto, a volte con possibile sradicamento.

Anche i testimoni di Giustizia, intendono slegarsi dalle faide, le quali li hanno oppressi, usati, minacciati, hanno inflitto loro numerosi e deplorevoli soprusi, queste menti criminali non si sono risparmiate, hanno stravolto la loro precedente vita tranquilla, prima di entrare in contatto con un mondo criminale e senza scrupolo, sfiniti da questa realtà, hanno deciso di mettersi dalla parte della Giustizia, forti di quelle volontà di continuare a vivere una nuova vita, che seppur non facile e comunque aiutata da una dovuta protezione, assume sfondi di chiarezza, fuori da ogni contesto omertoso, riprende i caratteri di una vita onesta. E l'onesto, si sa, è simbolo di grande libertà e di sereno vivere diritto di ogni uomo, che ama respirare la libertà, ama guardare il sole, senza doversi inchinare a nessuno che sia il suo aguzzino.

Maria Claudia Conidi è nata a Catanzaro dove attualmente vive. Dopo aver conseguito, nel 1988, la laurea in Giurisprudenza presso l'università del capoluogo calabrese svolge la professione di Avvocato, nel campo civilistico, a fianco al padre, noto civilista di catanzarese. Inoltre ha intrapreso la difesa dei collaboratori e dei testimoni di Giustizia in processi storici contro la Ndrangheta. La sua più che ventennale presenza in processi celebrati sotto accusa dell'Antimafia, ne ha fatto uno strumento contro le mafie, esponendola a seri rischi professionali e personali, che non l'hanno però dissuasa minimamente dal portare avanti il suo lavoro, con fermezza e senza mostrare alcuna titubanza nell'affrontare quotidianamente sfide e pericoli di ogni tipo.

ISBN 9788832268218

PREGHIERE E PENSIERI NEL "COMMENTO AI SALMI" DI CASSIODORO

31/10/2019 — Antonio Cantisani

  € 20,00   

 

“Preghiamo l’onnipotente Figlio perché, Lui che ci ha offerto un esempio salutare di preghiera, ci conceda propizio la grazia d’imitarlo nel suo santissimo modo di comportarsi”.

Mons. ANTONIO CANTISANI è arcivescovo emerito di Catanzaro-Squillace (1980-2003). Precedentemente (1971-1976) è stato arcivescovo di Rossano e poi, fino al 1980, arcivescovo di Rossano-Cariati. È stato per 20 anni membro del Consiglio Episcopale Permanente della CEI, prima come presidente della Commissione per le Migrazioni e poi, dal 1° gennaio 1995, come presidente della Conferenza Episcopale Calabra. Anche da emerito è stato chiamato a far parte della suddetta Commissione Episcopale. Il suo intenso magistero è contenuto in un’opera in sei volumi dal titolo Un tempo nel mistero della Chiesa (Vivarium, 1987 - 1997 - 2003). Ha pubblicato anche: “Va e... grida”. Le prediche del beato Domenico Lentini (Vivarium, 1992), Autobiografia e testamento del Card. Lorenzo Brancati da Lauria (Vivarium, 2003), Un pastore si racconta (La Rondine, 2004), Come un fanciullo. Mons. Federico Pezzullo - Vescovo di Policastro (1890-1979) (Parallelo 38, 2005), Card. Lorenzo Brancati da Lauria. La Preghiera Cristiana (La Rondine, 2006), Vescovi a Catanzaro (1852 - 1918), (La Rondine, 2008), La parola non può fermarsi (La Rondine, 2009), La forza del sorriso, (La Rondine, 2010), Catanzaro, la Chiesa e l’Italia nel diario di Mons. Mazzocca (1897 - 1930) (Ursini, 2010), Cassiodoro. I Salmi dell’Hallel, (Jaca Book, 2011), Vescovi a Catanzaro [1792-1851], (La Rondine, 2012), Pastore per missione, (La Rondine, 2012), La Chiesa a Catanzaro sul finire del ‘600, (La Rondine, 2013), Vescovi a Catanzaro, [1687- 1791], La parola non può fermarsi, [La Rondine, 2015], Vescovi a Catanzaro [1582-1686], (La Rondine, 2016), Confido in te, Signore, (Jaka Book, 2016), Liberi per amare, (La Rondine, 2016), Grazie a te Signore, (La Rondine, 2017), La parola non può fermarsi, (La Rondine, 2018).

ISBN 9788832268188

IL PESCATORE DI EMOZIONI

31/10/2019 — Marco Aidala

  € 7,90   

 

Una raccolta di racconti autentici, sviluppati con semplicità ed entusiasmo e aventi un solo vero protagonista: la pesca. Un giovane uomo che ama passare le sue giornate a contatto con la natura, affrontando il caldo afoso di agosto e il rigido freddo di dicembre, rinunciando anche ad una serata con gli amici pur di ritrovarsi, ogni qualvolta possibile, ad ammirare la maestosità del mare e dei suoi numerosi abitanti. Marco Aidala riesce senza alcuna difficoltà a descrivere la bellezza del mare e a far appassionare i lettori ad un’attività sempre più sottovalutata, regalando loro alcuni episodi di una vita trascorsa alla ricerca della vera ricchezza. I suoi racconti insegnano a non abbattersi, ad impegnarsi per raggiungere un obiettivo, ma soprattutto a godere delle piccole gioie che la vita ci regala.

Marco Aidala nasce a Catanzaro il 22 maggio del 1982 e dopo un’infanzia e un’adolescenza felice, trascorsa in compagnia dell’adorato fratello Pietro e degli amati genitori, consegue la maturità scientifica nel Liceo Luigi Siciliani. Corre l’anno che scandisce l’esordio del nuovo millennio, il 2000, e l’allora giovanissimo Marco, già pieno di interessi e progetti per il futuro fra cui la lettura e la scrittura, nell’autunno dello stesso anno si trasferisce nella “dotta” Bologna per intraprendere la carriera universitaria. Facoltà scelta quella di Agronomia, in cui verrà proclamato dottore nella prestigiosa Alma Mater Studiorum del capoluogo felsineo prima di tornare nella sua Calabria per la fase di tirocinio e formazione che lo porterà in brevissimo tempo a ricoprire delicati incarichi professionali sia in ambito privato quanto soprattutto nel settore pubblico in cui si farà apprezzare per scrupolo e capacità notevoli.

ISBN 9788832268140

MI SONO RACCOLTA

02/10/2019 — Chiara Domeniconi

  € 11,90   

 

Mi chiamo Chiara Domeniconi. Sono nata a Sassuolo, il 27 novembre del 1972. Mia madre era ed è una maestra. Mio padre l’ha sempre costretta a non lavorare, però, e ad aiutarlo nel suo mestiere: aveva un negozio di forniture dentali. Mio padre aveva dei problemi di attaccamento alla sua famiglia di origine, che lo hanno portato ad ammalarsi presto di bipolarismo, mal curato perché mio nonno paterno era medico e pensava di risolvere il problema in famiglia. Invece no, mio padre è diventato ben presto dipendente da alcol e farmaci, fino a quando durante le feste di Natale del 1984 si è tolto la vita. Inizia così, con questa confessione straziante, Mi sono raccolta, la silloge poetica che l’autrice usa per parlare di sé, della propria vita e dei propri traumi. Di come si superi il dolore e si diventi adulti, nonostante le sofferenze subite. Di come la poesia non sia solo dentro di noi, ma sia anche in tutto ciò che ci circonda. Chiara ci riesce con grande forza e devozione, nei confronti del lavoro della scrittrice che lei sente di essere. Un percorso poetico intenso e commovente, dove non si risparmia e di verso in verso declina tutta se stessa, la sua famiglia, il suo mondo.

Chiara Domeniconi, classe ’72, ha un passato di disturbi alimentari alle spalle, che l’ha ispirata a scrivere e a trovare una via di guarigione nella scrittura e nella poesia. Ha pubblicato Sogno di una notte di mezza età, Diversamente amabile e L’anoressia vista da usciti può far ridere (amaramente) con Argentodorato, ed Io Poesia con Curcio Editore. È stata inserita nell’Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei, ed è arrivata in finale al terzo Premio Internazionale “Maria Cumani Quasimodo”. Il suo sogno è quello di aiutare più persone possibile, attraverso le sue poesie autobiografiche, a trovare la forza per superare drammi, troppo spesso vissuti in silenzio e solitudine, come l’anoressia e la bulimia.

ISBN 9788832268157

UN SEGRETO DELLA TERRA

26/09/2019 — Federica Tomasello

  € 9,90   

 

I segreti, è risaputo, non dovrebbero essere svelati, ma ve ne sono alcuni per cui, ogni giorno, uomini e donne immolano la loro vita affinché questi vengano scoperti, per far comprendere alla criminalità organizzata la forza di una società civile che non si arrende. Diletta e Giuseppe hanno scelto di unire le loro vite già legate dall’amore, da un comune principio di giustizia, alla ricerca di una verità celata da un complesso disegno criminoso, che tenta di alimentare il meccanismo di un sistema malato e corrotto. Tra amore, pericoli, intrighi e colpi di scena,Federica Tomasello al suo esordio, sceglie la sua terra, sceglie di farla parlare, di svelarla, di raccontarla attraverso due protagonisti di una Calabria virtuosa in grado di partorire figli e figlie d’eccezione, degni di una storia da narrare.

Federica Tomasello, calabrese innamorata della sua terra, è appassionata di scrittura sia per piacere che per professione. Collabora con la “Gazzetta del Sud” dal 2017

ISBN 9788832268164

PIAZZA STAZIONE

13/08/2019 — Norma Aleni Caroleo

  € 12,90   

 

È un racconto che racchiude la storia di un uomo ed anche della piazza ove egli ha vissuto e lavorato. Gli avvenimenti potrebbero essere gli stessi di una qualsiasi città italiana, un poco provinciale, ma, comunque, molto vera e laboriosa. Nello specifico, la narrazione è collocata a Catanzaro, nel piazzale della Stazione ed il tempo del racconto, racchiude quasi tutto un secolo, il Novecento. La voce narrante è quella di un fantasma, Vincenzo, che è il protagonista della storia che ha vissuto in quel luogo e che descrive anche altri personaggi, tra cui una specie di Maga, un vecchio combattente della guerra mondiale, alcuni imprenditori improvvisati e non, i giovani ed i loro ideali, ma anche momenti storici, come la marcia su Roma, vissuta dagli studenti della città, i bombardamenti e momenti di esoterismo, di sentimenti, di dolore e di nostalgia. Sono rievocate storie vere di chi ha vissuto di lavoro e dignità, storie di un popolo che ha nella semplicità della sua esistenza lavorato per un’Italia, che spesso li ha dimenticati e poco sostenuti. Piazza Stazione non è un racconto con velleità politiche. Nell’ intenzione dell’autrice vuole essere un omaggio a quel mondo che viene dimenticato, ma che, in quanto popolo, ha favorito la crescita di una nazione, nonostante gli errori di una politica spesso distruttiva del bene comune.

Norma Aleni Caroleo nasce e vive a Catanzaro. E’ stata docente di Italiano e Latino ed ha collaborato con riviste letterarie.. Ha pubblicato su Minerva medica La scuola solidale(2003), relativa alla problematiche adolescenziali ed uno studio su L’adolescente ed il tempo (2004). Con la casa editrice Rubbettino, per la Calabria Letteraria, ha pubblicato Si può dare di più (2003) ed Il disagio confidato (2007). Grande appassionata di Storia, l’autrice ha sempre sostenuto che è il popolo a cambiare le sorti di un paese, non i potenti, né la politica, ma sempre e solo l’uomo comune col lavoro ed i sacrifici propri. Piazza Stazione è un racconto di un secolo di avvenimenti di persone comuni che hanno con abnegazione portato avanti una città, senza mai rimanere nella storia. Il libro è un omaggio al popolo.

ISBN 9788832268133

SOCIAL DATING: BOOM O BOOMERANG?

17/07/2019 — Chiara Abbate

  € 9,90   

 

Negli anni ’90 cercare l’anima gemella on line era considerata una stranezza, a dire il vero anche un po’ patetica, per persone tristi, senza personalità, né poesia. Oggi, almeno 200 milioni di persone in tutto il mondo usano i social dating a scopo relazionale. Le piattaforme su internet sono strumenti di incontro più efficaci degli approcci old school e questo vale anche per le persone di alto livello culturale e status sociale. Incontrare un potenziale partner in un locale notturno o grazie al classico “ti presento un amico”, sono metodi sempre più anacronistici. Che ci piaccia o no, il mondo digitale ha inglobato la nostra sfera relazionale al 100%. Non ci rimane quindi che sfruttare questa nuova opportunità, cercando di capire come funziona questo habitat d’incontri e come distinguerci in mezzo a un’offerta altissima e variegata di profili. Come in ogni piccola lotta di corteggiamento, ciò che conta è catturare l’interesse dell’altro, “sbaragliare la concorrenza”, trovare quello che stiamo cercando senza troppi intoppi pratici ed emotivi e, quindi, raggiungere la felicità sentimentale (o semplicemente sessuale) secondo i propri desideri e modi. In questo libro troverete i dati di questo fenomeno, riflessioni, idee, aneddoti, racconti, amori e delusioni che nascono in questo luogo-non luogo che è la rete. Sono numeri che crescono ogni giorno, storie che si aggiungono ad altre, in maniera spesso sorprendente e intrigante.

Chiara Abbate si occupa di comunicazione e dinamiche relazionali per le aziende. Vive e lavora a Milano. Ha pubblicato Un equipaggio sotto zero - Cosa imparare da una spedizione artica e come applicarlo in azienda (2011) e Oltre il Team Building - Come coltivare intelligenze e diversità (2006). In qualità di esperta, ha quindi deciso di elaborare un volume che possa accompagnare gli utenti nella scoperta e nell’utilizzo di questo strumento, mettendoli in guardia dalle insidie e fornendo qualche consiglio utile per ottimizzarne i risultati.

ISBN 9788832268119

ROBERTO ELIA
L'ANARCHISMO ANTIORGANIZZATORE NEGLI STATI UNITI DI PRIMO '900

15/06/2019 — Aldo G. M. Ventrici

  € 14,90   

 

Questo libro ha una struttura fuori dal consueto. Il titolo annuncia una biografia e, in effetti, contiene la scrupolosa ricostruzione della sofferta vicenda umana di un anarchico catanzarese, Roberto Elia, apparentemente uno fra i tanti milioni di emigrati che agli inizi del ‘900 lasciarono l’Italia per raggiungere gli Stati Uniti; scorrendo le pagine, però, sembrerà di trovarsi all’interno di un avvincente romanzo ambientato nelle grandi metropoli americane nelle quali l’anarchico Elia, e tanti altri compagni di militanza, fra i quali gli indimenticati Sacco e Vanzetti, ingaggiano furibonde lotte di classe per sconfiggere il dramma di migliaia di uomini e donne che vogliono affrancarsi dall’oppressione e dalle discriminazioni di un sistema che li relega agli ultimi gradini della scala sociale. Ma vi è di più, perché, grazie ai capitoli che vi sono dedicati e al copioso apparato di note esplicative e di appendici, quest’opera è anche un saggio sul Movimento anarchico italiano negli Stati Uniti di primo novecento, capace di fornire una notevole mole di informazioni, in parte inedite o poco conosciute, su un fenomeno non abbastanza esplorato dalla storiografia italiana.

Aldo G. M. Ventrici è nato a Catanzaro dove attualmente vive. Da sempre ha coltivato molteplici passioni culturali. Da alcuni anni si dedica con assiduità alla ricerca storica con l’intento di recuperare avvenimenti e personaggi, inediti o poco conosciuti, del passato catanzarese e però meritevoli di una collocazione nella storiografia nazionale. Ha pubblicato articoli giornalistici e volumi monografici di interesse per la sua città natale e ha dato alle stampe alcune opere frutto dei suoi studi, tra le quali il Corpus delle iscrizioni di Catanzaro (Catanzaro, Cine Sud Due Editore, 1996), una originale monografia con la quale ha tratteggiato la storia del capoluogo calabrese attraverso le epigrafi a esso pertinenti, per la prima volta catalogate, e Luigi di Catanzaro (Soveria Mannelli, Calabria Letteraria Editrice, 2008), traduzione dall’inglese di un raro pamphlet edito nel 1926 da Louis Golding, scrittore ebreo di Manchester, nel quale è possibile scorgere i sentimenti degli ebrei negli anni immediatamente precedenti alla nascita del nazismo.

ISBN 9788832268072

SELLI ON

06/06/2019 — Confine Incerto; Linda Verre; Bruno Mirante; Laura Trapasso; Mariarita Galati; Luigi Lacquaniti; Urbanmagic; Mattia Simonetta.

  € 9,90   

 

In questo saggio gli artisti fanno conoscere e si ispirano alla storia del borgo in genere, spaziando dalla pittura, alla grafica, al video e all’installazione ambientale. Il risultato è stato la creazione di interventi site-specific di vario genere - connessi tra loro dal concetto di memoria storica - dalla forte matrice evocativa ma con lo sguardo rivolto al futuro e alla rivitalizzazione del luogo in cui hanno operato, creando in tutti gli artisti coinvolti un forte legame con il territorio vissuto. Le loro creazioni esplorano i luoghi e si perdono nei labirinti della storia, negli strati e negli intrecci delle epoche remote e vicine in una mistura di spazi, tempi, echi, suoni, colori, forme. Grazie alla loro sensibilità e alle loro visioni interiorizzate è stato possibile fondere linguaggi artistici contemporanei con leggende, storie e ricordi del passato, con la consapevolezza che “il futuro ha un cuore antico” come affermato da Carlo Levi, e che la riscoperta del passato può essere d’aiuto a valorizzare il presente e a porre le basi per il futuro.

Confine Incerto(direzione artistica e project management); Linda Verre(curatrice artistica); Bruno Mirante(ufficio stampa); Laura Trapasso(copy e social media); Mariarita Galati(relazione con i media); Luigi Lacquaniti(web developer); Urbanmagic(progettazione grafica); Mattia Simonetta(foto e video).

ISBN 9788832268096

MI ABITAVI DENTRO

31/05/2019 — Francesco Cristofaro

  € 7,90   

 

E se vivessimo al contrario? Sì, al contrario come le farfalle, che per nascere si aprono un varco tra il presente e l’ignoto. Pronte a lottare per vedere la luce ma consapevoli che il calore di un raggio potrebbe scaldarle solo un attimo, per poi abbandonarle al gelo eterno. Perché il dolore sa svuotare le vene e la sofferenza asciuga il dolore dalle labbra. Se solo si potesse far marcire in tasca un bozzolo di amarezze come si fa con l’ultima sigaretta. Brucerà la pelle per renderci farfalla ogni giorno, un po’ alla volta. Per farci respirare a pieni polmoni una vita che l’ossigeno sa toglierlo, ma l’amore, quello no.

Francesco Cristofaro, è nato nel 1995 a Catanzaro. Da sempre appassionato di letteratura, studia Lingue e Culture Moderne presso l’Università di Cosenza.Ha pubblicato con la stessa casa editrice il suo romanzo d’esordio Distanze(2018).

ISBN 9788832268065

PARLO BENE

22/05/2019 — Alberto Lori Paolo Salomone

  € 16,00   

 

La dizione è l’arte di saper articolare bene le parole, dare il giusto accento, la giusta espressione. Un’arte cui con questo manuale Alberto Lori e Paolo Salomone cercano di restituire la necessaria importanza. La corretta pronuncia della lingua italiana rappresenta uno dei fondamenti nella formazione di un professionista della comunicazione, il perno attorno cui istituire una koinè linguistica che definisca i parametri di una pronuncia formalmente corretta soprattutto di fronte agli stravolgimenti di cui è stata protagonista la lingua italiana. Il modo di parlare rientra nei tratti distintivi di una persona, dunque, studiare dizione non è solo studiare la pronuncia corretta delle parole, significa anche mettersi in discussione, cambiare delle abitudini, trasformare il “suono” della propria voce. Dalla respirazione, alla grammatica dei suoni, alle cadenze dialettali, alle utili esercitazioni, questo manuale si presenta come un indispensabile vademecum per chi riconosce nella propria lingua la propria identità culturale, ma anche l’importanza di saper comunicare e di giungere all’ altro nel modo più chiaro e comprensibile.

Alberto Lori, voce storica della Rai di rubriche e programmi di successo come Mixer, La storia siamo noi, Ultimo minuto, Sfide, Superquark. Attualmente opera come master trainer di comunicazione. Paolo Salomone, come attore radiofonico ha preso parte a diversi sceneggiati per Radio Rai, doppiatore, speaker, oggi è soprattutto direttore artistico e voce della “Mediavox

ISBN 9788832268089

NON MI RUBERETE L'ANIMA

07/05/2019 — Tina Mantova

  € 9,90   

 

Un’anziana signora e una ragazza si ritrovano a viaggiare nello stesso vagone di un treno. Lì, in un luogo quasi onirico, che del mondo fornisce nuove prospettive ogni secondo, l’anziana donna, per la prima volta nella sua vita, si sente libera. Libera di raccontare, di aprire il suo cuore e donare la sua esperienza a una fanciulla che, della propria vita, ancora così poco conosce e così tanto avrà da affrontare. Non mi ruberete l’anima è il racconto della quotidianità di un’anima femminile intrappolata in regole sociali ataviche, legate a schemi maschilisti e violenti, tipici dell’Italia del Sud, e non ancora del tutto sradicati. L'uomo padrone che si appropria dell'esistenza dei componenti della famiglia; il dolore di una moglie che deve arrendersi a subire per paura di ritorsioni nei confronti dei figli; l'assuefazione dei più al concetto di superiorità maschile; l'inadeguatezza della legge a proteggere le vittime: questa la denuncia che la protagonista vuole urlare al mondo, manifestando una lucida consapevolezza della propria condizione e la volontà del riscatto interiore, che non permetterà a nessuno di strapparle l’anima e la propria identità di donna e madre.

Tina Mantova è nata a metà degli anni Quaranta in Calabria, dove vive a tutt’ oggi. Laureatasi in Lettere classiche presso l’Università Federico Secondo di Napoli, ha lavorato negli Istituti superiori calabresi fino alla pensione. Ha condotto ricerche storico-artistiche, si è interessata all’ archeologia e si è cimentata in componimenti poetici; ma la narrativa è stata la sua vera, innata passione, di cui Non mi ruberete l’anima è il primo frutto. Rimasto nel cassetto per molti, forse troppi anni, e dopo innumerevoli sforzi, questo romanzo di denuncia è finalmente arrivato a vedere la luce.

ISBN 9788832268058

I SEGRETI DELLA ROSA ROSSA

30/04/2019 — Lina Dimasi

  € 16,90   

 

Tra effusioni narrative e intrighi rivelati, ‘I segreti della rosa rossa’ di Lina Dimasi è un testo coinvolgente ed essenziale. Nei personaggi non c'è che la vita, che richiama il drappo di un sipario. L’impressione dura solo un attimo e quello che appariva panno pesante si rivela stoffa impalpabile su un cuore che batte. Il cuore è quello di Mario che aspetta da sempre la svolta che cambierà la sua vita, nella quale il destino gioca un ruolo fondamentale.Nessun artificio teatrale interviene a sublimare l’afflizione che si percepisce nella narrazione degli avvenimenti in orfanotrofio, tra la perdita e la solitudine di un altro personaggio centrale, il piccolo Giorgio; vivono entrambi – seppur con storie e reazioni differenti– un esilio bianco sulla terra, un coma che sospende il dolore in attesa che qualcuno si prenda cura di loro. È un viaggio interiore di rinascita che risale il tempo, un romanzo di formazione che oscilla tra flashback e accelerazioni che imbrigliano e rivelano gli eventi, con colpi di scena ed epifanie inaspettate. Lo stile che accompagna la narrazione è semplice e descrittivo.

Lina Dimasi nata a Laureana di Borrello, un paesino in provincia di Reggio Calabria, e torinese di adozione, ha dedicato con passione il suo lavoro nel settore della ristorazione. Amante della lettura fin da piccola, finalmente in pensione ha dedicato il proprio tempo libero alla lettura e scrittura cimentandosi nella stesura di questo libro fra ricordi che riaffiorano alla mente e lavoro di invenzione, nella speranza che la lettura di questo libro possa essere di aiuto alla nuova generazione.

ISBN 9788832268041

IO E LA VITA

26/04/2019 — Claudia Mecozzi

  € 9,90   

 

Il diario di un bambino ormai adulto, che ha riversato lì dentro le sue ansie, le sue paure e le sue angosce. Una donna, una figlia, che dopo la morte di suo padre trova questo diario, dal quale emerge il suo doloroso passato di orfano. Un dialogo, il loro, che lotta contro il tempo e lo spazio, per superare quel dolore che li imbriglia, che li condiziona che impedisce loro di vivere. Il protagonista, il padre, è un uomo che fatica a trovare la sua strada e che in qualche modo conduce anche sua figlia in un tunnel di paura emotiva con cui non riuscire a confrontarsi. Sarà proprio lei a farlo parlare, ad amarlo e nutrirlo di quel sentimento d’amore che possa – ovunque egli sia – ridargli fiducia nei rapporti e nel fatto che il suo ruolo di figlio e poi di padre non ha distrutto la vita a nessuno. Un abbraccio bellissimo in cui perdersi per ritrovarsi. Claudia Mecozzi, al suo esordio letterario, sceglie la biografia (e l’autobiografia) per portare a termine una promessa fatta al suo papà; per conoscerlo, per ritrovarlo e infine anche per assolverlo e far sì che egli stesso si autoassolva. Affinché in questa mutua assoluzione, entrambi trovino la pace.

Claudia Mecozzi nasce a Roma, il 14 giugno del 1953. Nel 1968, a quindici anni, il momento storico e sociale contribuisce molto alla sua formazione: quel cambiamento che portò i giovani alla condivisione, all’approfondimento sociale e culturale, e a dare un significato profondo al concetto di solidarietà. Oggi Claudia ha sessantacinque anni ed è volontaria in una Casa Famiglia che ospita, temporaneamente, bambini. Ha iniziato a scrivere racconti brevi e romanzi, con particolare attenzione ai sentimenti e alla vita. Il piacere della scrittura si è trasformato subito in passione, dalla quale è catturata. Io e la vita segna il suo esordio letterario.

ISBN 9788832268034

IL PRINCIPIO DI LEGALITA'

18/04/2019 — Pasquale Poerio

  € 14,90   

 

Il giovane penalista Pasquale Poerio presenta un volume di diritto penale, dal titolo “Il principio di legalità”, nel quale tenta in modo chiaro e brillante di illustrare determinati elementi del complesso sistema penale italiano. Il testo nasce come risposta ad una forte passione dell’autore per la materia, il quale si pone l’obiettivo di individuare una norma regolatrice del sistema penale, sempre tenendo in considerazione il principio fondamentale della giustizia “Ius ars boni et aequi”. L’autore procede analizzando il principio di legalità in generale, per poi esaminare i suoi sottoprincipi: la riserva di legge, la tassatività e la irretroattività. In tal modo l’autore vuole offrire uno spunto di riflessione su queste tematiche, con il proposito di interpretare in modo originale alcuni concetti cardine del campo giuridico, ponendosi delle domande e provando a darsi delle risposte, e soprattutto utilizzando una semplicità terminologica che permette di destinare la lettura sia agli esperti del settore, sia agli studenti universitari che si accingono per la prima volta allo studio della materia.

Pasquale Poerio è nato a Catanzaro il 23 Aprile 1990. Dopo aver conseguito il Diploma di maturità Classica presso il Liceo “Diodato Borrelli” di Santa Severina (KR), si laurea in Giurisprudenza all’Università della Calabria. Trasferitosi a Catanzaro, intraprende la carriera forense in ambito esclusivamente penale. Giovanissimo, ha organizzato nel Dicembre 2017 un Convegno sulle misure di prevenzione alla luce della nuova Riforma Orlando, durante il quale ha relazionato insieme ad altri Avvocati; ha partecipato a numerosi convegni in materia penale locali, nazionali ed internazionali, tra i più importanti: il Convegno Internazionale dal titolo "Diritti umani e crisi della tolleranza" tenutosi a Catanzaro nel mese di giugno 2017; il Convegno Nazionale in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario dei Penalisti tenutosi a Firenze nel febbraio 2018; il XVII Congresso Ordinario dell'Unione delle Camere Penali Italiane svoltosi a Sorrento nell'ottobre 2018.Dal 2017 è socio della Camera Penale di Catanzaro "Alfredo Cantáfora" e partecipa agli incontri di formazione che la stessa tiene. È uno studioso del diritto penale.Tra le opere pubblicate: una monografia dal titolo La Giustizia e la Toga (Edizioni Istante, 2018), e un articolo dal titolo Riflessioni sul reato aberrante (Diritto e dintorni, XXII- 1/2018).

ISBN 9788832268010

LA STRADA DEL RITORNO

15/04/2019 — Marco Fortuna

  € 8,50   

 

La raccolta - ideata per un target di riferimento di 7 - 10 anni - si compone di cinque brevi storie, ciascuna delle quali costituisce un percorso narrativo differente a partire dall'esigenza di proporre un insegnamento di saggezza morale o pratica. Come ogni favola che si rispetti, anche in questo caso alcuni comportamenti umani sono trasfusi nei personaggi principali, senza tuttavia la consueta tipizzazione di vizi e virtù della tradizione favolistica antica di Esopo e Fedro.

Marco Fortuna (Fermo 1974) è un autore i cui interessi artistico-letterari spaziano dal teatro alla musica, dalla narrativa alla poesia. Con le sue favole si rivolge ai bambini, parlando loro di perdono, amore, lealtà, coraggio; attraverso questi valori assoluti i piccoli protagonisti delle favole vincono le loro sfide.


ISBN 9788832268027

IMMERSA NEL CAOS

28/02/2019 — Lida Michela Carullo

  € 14,90   

 

Trovarsi difronte a ‘Immersa nel caos’, di Lida Michela Carullo, significa incontrare un testo potente. La storia che viene espressa è variopinta, ricca di suspense, di continui colpi di scena immersi nella realtà quotidiana di una giovane ragazza, nella quale è semplice immedesimarsi. La voglia di riscatto e la speranza di trasformare il presente in un futuro migliore coesistono e si scontrano con il trepidante timore del ‘non essere abbastanza’ e il turbolento rapporto con il passato. I temi trattati si dispiegano in diverse situazioni; tracciando un’ideale ricerca della verità all’interno degli eventi e nelle interiorità dei diversi personaggi del romanzo. È una trafila umana interessante quella in cui ci imbattiamo; le personalità messe in scena sono ben strutturate e poliedriche. Si può quasi azzardare dicendo che la vera protagonista del testo è la vita stessa e tutto ciò che racchiude; una vita che si manifesta con lucidità a trecentosessanta gradi, senza guardare in faccia solo le angosce e l’incomunicabilità. L’autrice si accosta a tematiche brucianti, delicate e di interesse collettivo; portando alla luce le pieghe di una realtà a tratti crudele, ma lo fa con il garbo di una scrittura semplice ma allo stesso tempo incisiva.

Lida Michela Carullo: nata nel 2005, pubblica il suo primo libro Immersa nel caos a soli tredici anni d’età. Studentessa, lettrice, scritte ed appassionata da tutto ciò che riguarda la letteratura. Scorse un’improvvisa ispirazione nel momento in cui si ritrovò da sola. Nessun amico, nessun confidente, soltanto un semplice libro che giorno dopo giorno cresceva sempre più. Trovò così nella scrittura una buona medicina. Inizia a scrivere il suo libro all’età di undici anni e nell’anno successivo ne riprende la scrittura. Ma, insoddisfatta di quello stile, che reputa fin troppo banale, nell’estate del 2018 inizia dalle prime righe del suo nuovo e primo romanzo che verrà completato nell’ottobre dello stesso anno.

ISBN 9788832268003

SCOMUNICATO

28/12/2018 — Pierpaolo Trapasso

  € 8,90   

 

Luca è un giovane uomo che, suo malgrado, attraverso un’esperienza dolorosa quanto significativa, confronta se stesso, i suoi principi e i suoi valori con una realtà arida che delude le sue aspettative. Egli comprende che l’esistenza di un individuo può essere turbata da eventi che si è costretti a subire, inermi dinanzi a chi o a coloro detengono un potere decisionale che va oltre la sensibilità e il benessere dell’Altro. La sua vita e i suoi progetti mutano all’improvviso, segnati dalla perdita di qualcosa che non potrà mai dimenticare e per cui decide di iniziare un percorso intriso di indifferenza e ipocrisia che lo vedrà sconfitto in partenza. Più volte la speranza di Luca viene spenta sul nascere dal cinismo di un mondo che non riconosce la sacralità della vita umana e con essa i sentimenti più puri. Pierpaolo Trapasso decide di affidare il suo esordio letterario a un personaggio forse d’altri tempi, ma tempi che oggi è quanto mai necessario ricordare per tornare a parlare di rispetto e condivisione in una società che pare votata all’egoismo e all’apparenza.

Pierpaolo Trapasso è nato nel 1972 a Catanzaro, dove attualmente vive e lavora. Appassionato di lettura e scrittura, coltiva anche l’hobby della costruzione di presepi artigianali in sughero ed in legno. Scomunicato è il suo romanzo di esordio.

ISBN 9788899135980

I NORMANNI A CATANZARO

28/12/2018 — S.M. Abenavoli

  € 16,00   

 

ISBN 9788899135997

LA PAROLA NON PUO' FERMARSI

28/12/2018 — Antonio Cantisani

  € 24,00   

 

Mons. ANTONIO CANTISANI è arcivescovo emerito di Catanzaro-Squillace (1980-2003). Precedentemente (1971-1976) è stato arcivescovo di Rossano e poi, fino al 1980, arcivescovo di Rossano-Cariati. È stato per 20 anni membro del Consiglio Episcopale Permanente della CEI, prima come presidente della Commissione per le Migrazioni e poi, dal 1° gennaio 1995, come presidente della Conferenza Episcopale Calabra. Anche da emerito è stato chiamato a far parte della suddetta Commissione Episcopale. Il suo intenso magistero è contenuto in un’opera in sei volumi dal titolo Un tempo nel mistero della Chiesa (Vivarium, 1987 - 1997 - 2003). Ha pubblicato anche: “Va e... grida”. Le prediche del beato Domenico Lentini (Vivarium, 1992), Autobiografia e testamento del Card. Lorenzo Brancati da Lauria (Vivarium, 2003), Un pastore si racconta (La Rondine, 2004), Come un fanciullo. Mons. Federico Pezzullo - Vescovo di Policastro (1890-1979) (Parallelo 38, 2005), Card. Lorenzo Brancati da Lauria. La Preghiera Cristiana (La Rondine, 2006), Vescovi a Catanzaro (1852 - 1918), (La Rondine, 2008), La parola non può fermarsi (La Rondine, 2009), La forza del sorriso, (La Rondine, 2010), Catanzaro, la Chiesa e l’Italia nel diario di Mons. Mazzocca (1897 - 1930) (Ursini, 2010), Cassiodoro. I Salmi dell’Hallel, (Jaca Book, 2011), Vescovi a Catanzaro [1792-1851], (La Rondine, 2012), Pastore per missione, (La Rondine, 2012), La Chiesa a Catanzaro sul finire del ‘600, (La Rondine, 2013), Vescovi a Catanzaro, [1687- 1791], La parola non può fermarsi, [La Rondine, 2015], Vescovi a Catanzaro [1582-1686], (La Rondine, 2016), Confido in te, Signore, (Jaka Book, 2016), Liberi per amare, (La Rondine, 2016), Grazie a te Signore, (La Rondine, 2017).

ISBN 9788899135973

DIETRO LA FONTANA

06/12/2018 — Felice Foresta

  € 8,00   

 

Felice Foresta, di professione avvocato, vive a Catanzaro. E' autore di due romanzi. Nel 2015 ha pubblicato il faggio che sposò la luna( TRALERIGHELibri), nel 2018 Lungo il sentiero delle trasparenze( TRALERIGHELibri).

ISBN 9788899135966

LO SCARAFAGGINO GOLIA

30/11/2018 — Mary Griggion

  € 8,50   

 

Giacomino è un bambino che teme gli insetti. Golia è un piccolo scarafaggino che ha paura del gigante uomo. Il loro incontro, segnato dalla reciproca diffidenza e da una paura comune, li renderà amici. Impareranno a conoscersi non solo attraverso occhi ed orecchie, ma anche percependo le emozioni dell'altro... Curiosità, cura, condivisione ed empatia nel rispetto di tutte le forme di vita, farà crescere in loro la fiducia che l’impossibile può essere possibile. Giacomino si chinò e allungò la mano verso Golia. Lo scarafaggino lo guardò dritto dritto negli occhi. «Posso?» «Proviamo» rispose il bambino pieno di coraggio…

L’autrice: Mary Griggion, Trevigiana di nascita e Torinese d’adozione, regista e sceneggiatrice debutta come scrittrice per ragazzi con il libro La popolazione del terzo occhio (Ciesse,2012). Grazie alla fortunata creazione del personaggio del pitone, protagonista della fiaba Il Pitone (La Rondine, 2014), ottiene un clamoroso consenso del pubblico infantile, traendo in seguito anche il cartone animato. Tra il 2016 ed il 2017 pubblica Martina e i capricci, Linzichè il succo migliore che c’è e Il Drago di Manipiccole – di quest’ultimo ha scritto anche la versione teatrale (Il Ciliegio) – e Il Principe dei Tarocchi (Daniela Piazza, 2017). Ha altresì firmato la regia di tre pellicole: Balla per me (2008), il pluripremiato Sotto lo stesso cielo (2011)e Il Principe dei Tarocchi (2017) tratto dall’omonimo romanzo. L’illustratrice: Letizia Cognasso, diplomata presso L’istituto d’arte “benedetto Alfieri” di Asti, sin da bambina si dedica all’arte figurativa. Nel 2017 realizza, in seguito alla vittoria di un concorso, il drappo per il “Paliotto degli Sbandieratori” del Palio di Asti. Prosegue la sua formazione nel settore della moda e del tessile presso l’azienda “Miroglio Vastebene” di Alba e, contemporaneamente, realizza ritratti ed opere su commissione. Ha una predilezione per la tecnica a pastelli e per il bianco e nero.

ISBN 9788899135928

L'ULTIMA TELA DI CEFALY

30/11/2018 — Francesco Stirparo

  € 18,90   

 

Le vicende si snodano tra eventi storici e episodi di cronaca odierna, in una terra – la Calabria – attraversata da briganti e avventurieri, ma anche da sparuti viaggiatori inglesi – come Arthur John Strutt – che si spingono nel loro tour fino alla punta estrema dello Stivale. La storia ruota attorno alla misteriosa scomparsa di un’opera d’arte, il dipinto del calabrese Andrea Cefaly, appartenente ad un trittico in cui è raffigurata una giovane ragazza con indosso l’abito tradizionale della comunità arbëreshe, minoranza etno-linguistica risiedente in Calabria. La ricerca del quadro scomparso è intrapresa dopo oltre cento anni dai due protagonisti – la giornalista calabrese Giorgia Miceli e l’architetto tedesco Gunter Maeler che si muovono, sullo sfondo di una battaglia sociale che dà speranza, in una terra di selvatica e offesa bellezza con le sue profonde e intime lacerazioni.

Francesco Stirparo è medico specialista in dermatologia e, dal 1995, presidente dell’Associazione “progetto Caraffa” con la quale ha organizzato un gran numero di iniziative culturali e sociali. Agli impegni professionali ha sempre affiancato la passione per la scrittura: è autore di poesie inedite e di due commedie: La bisbetica di Caraffa e L’invenzione, rappresentate nel 2015 e 2016. È sposato con Cettina Mazzei, pittrice, antropologa e studiosa dell’albanesità.

ISBN 9788899135959

PROMEMORIA

19/11/2018 — Serena Passarelli

  € 11,90   

 

Promemoria di Serena Passarelli è un romanzo che racchiude il sentimento più nobile in assoluto: l’amore tra un uomo e una donna, tra due amiche, tra una madre e sua figlia. Quella voce del cuore che dà alla protagonista la forza di superare una cocente delusione, di superare il dolore della perdita e di ricominciare a vivere. Un’apologia della forza di una donna, che è la forza universale di chiunque di noi, che ci consente di risalire quando la vita ci trascina giù. Grazie alla fiducia nell’amicizia e alla capacità di non perderne altrettanta nel genere umano, una ragazza come tante riuscirà a ricostruirsi una vita più vicina ai suoi bisogni. Affronterà un viaggio in una terra vicina ma allo stesso lontana per perdersi da se stessa e ritrovare qualcosa del suo uomo, che le sfugge che non riesce a cogliere. Per scoprire poi che il valore della vita sta nel partire e allo stesso tempo nel ricongiungersi con le proprie radici. L’autrice ha volutamente omesso di dare un nome ai suoi personaggi, proprio per sottolineare l’universalità di questa storia: una storia comune, che appartiene a tante persone, ma al contempo unica e speciale come ognuno di noi è.

Serena Passarelli, autrice emergente, è nata a Brindisi ma vive e lavora in Belgio. Ha sempre coltivato la passione per la scrittura. È al suo esordio letterario con il romanzo inedito Promemoria del quale ha detto: “ogni parola di questo libro mi ha spinto a scriverne altre, e mai il contrario. Non sono mai stata io a costringerle su un foglio bianco. Spesso mi sono emozionata altre volte mi sono arrabbiata, e ho cavalcato tutte le emozioni, belle e brutte, che la vita mi pone davanti, facendole diventare strumento e canale per scrivere questa storia. Spero di riuscire a suscitare negli altri, anche solo una minima parte di quanto ho provato io”.

ISBN 9788899135935

IL PESCE TRASPARENTE

31/10/2018 — Annalisa Margarino

  € 8,50   

 

Anita non staccava lo sguardo. Era incantata dal pesce trasparente. “Nonno, ma come è strano!”. “Siamo fortunati, è un pesce trasparente… esistono nell’oceano, qui non ne avevo mai visti, mai”. “Perché è qui?”. “Non so, ma sicuramente è qui perché noi impariamo qualcosa da lui”. Una bambina, il suo nonno, il mare e… un nuovo amico. Un pesciolino trasparente diventa l’occasione per scoprire la bellezza delle emozioni e capire che nella vita non c’è niente da nascondere, perché ogni esperienza è preziosa.

L’autrice: Annalisa Margarino vive a Genova e insegna religione nella scuola primaria e secondaria. Laureata in filosofia e teologia, ha scoperto la scrittura come possibilità per raccontarsi e raccontare l’animo umano. Scrive per grandi e per bambini. Con La Rondine ha già pubblicato Paolo e il segreto delle nuvole. L’illustratore: Vesdan impara dal vento l’ascolto, dall’acqua il vedere, dal fuoco l’amore, dalla terra il camminare. Dal 2004 al 2007 ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, sempre pensando alle nuvole della sua giovinezza, agli eroici fili d’erba, alla forza delle farfalle monarca. L’arte per lui è gioco serio, ma sempre gioco. Sorride

ISBN 9788899135942

LA CECITA' DEL VICOLO

12/10/2018 — Piero D'Alfonso

  € 19,90   

 

L’opera sfugge a qualsivoglia tentativo di definizione: è romanzo esistenziale, a tratti didascalico, ma anche giallo la cui trama trae spunto dalle vicissitudini legate alla fine dei due grandi assenti – i genitori di Carlo, il protagonista – giungendo a interrogarsi con un afflato universale sulle umane vicende intrise di dolore. Un dolore che solo a tratti si manifesta esplicitamente, più spesso circola tra le pagine conferendo al racconto un’aura speciale. Al centro del romanzo la morte di Ljuda, soffusa di mistero: a interrogarsi sull’accaduto sono, contemporaneamente, Pickwick, professore di sociologia, e Carlo, figlio della donna. Quello che appare sin dagli esordi il fulcro centrale della trama si presta altresì a fungere da pretesto per il sapiente delineamento di una serie di figure minori che con le loro umanissime vicende popolano l’elegante cornice del narrato: l’Annel College. L’autore dispiega così uno stile di scrittura estremamente evocativo e raffinato, ricorrendo spesso ad ampi interventi – come il racconto de La traviata al Covent Garden – che risultano esplicativi, per analogia o metafora, e sviluppano rispetto al fluire degli eventi una sorta di metanarrazione puntuale mai puramente esornativa.

Piero d’Alfonso (Milano 1941) è architetto, insegnante, esperto di formazione e studioso di scienze cognitive in ambito pedagogico. Tra i vari saggi pubblicati ricordiamo Semantica del verbo (Franco Angelo 2001) in collaborazione con Vanni Savazzi e Caterina Rossi; La dimensione parallela. La dispersione scolastica nell’immaginario e nella aspettative di testimoni privilegiati (Erickson 2003) in collaborazione con Donata Fabbri. Ha inoltre esordito in narrativa con il romanzo Getsemani (Edizioni del Faro, 2013).

ISBN 9788899135898

PALLINA E CICCIO PASTROCCHIO

29/09/2018 — Caterina Condoluci

  € 8,00   

 

Pallina era una cagnolina, la quinta di una cucciolata. La fiaba è ambientata tra gli animali per accompagnare in una fantasia visiva, in punta di piedi, i ragazzi nella loro crescita a volte disagevole e indica una via di fiducia, positività e spensieratezza. Nella fiaba Pallina vive una crisi d’identità e i compagni non incidono positivamente sul suo stato d’animo e sul suo malessere. Divertire, riflettere, educare con leggerezza, questi gli intenti dell’autrice, la quale evidenzia l’importanza di condivisione e di relazione nel ritrovare in se stessi la forza per vivere consapevolmente. Una fiaba per ragazzi e per grandi che fa pensare, dolcemente ma con fermezza. “Mi piace guardare in faccia le emozioni: la tristezza, l’indignazione, la paura, il coraggio. Mi piace raccontare la gioia e la malinconia che prendono la testa e il cuore. Mi piace esplorare gli stati d’animo e le emozioni delle persone”. Così si esprime Caterina Condoluci, che conferma il suo stile semplice, caldo ed empatico.

Caterina Condoluci vive nel Veneto dove ha esercitato la professione di docente d’Italiano e Storia. Appassionata di arte e letteratura, è molto attenta all’evoluzione della società e dà il suo contributo a conferenze e dibattiti su tali tematiche. Nei suoi lavori letterari ama cimentarsi in stili e generi diversi: biografia, fiaba, racconto storico, giallo, saggio. Le sue opere hanno in comune la centralità della persona e il recupero dei valori nel nostro momento storico in cui vige la prepotenza dello sviluppo tecnologico. Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo: Uomini e donne oltre la siepe (Palombi, 2015); Ritorno a Pellekinos (Bertoni, 2017); nel genere fiaba La casetta color senape (La Rondine, 2016).

ISBN 9788899135911

C'E' MIA NONNA SU FACEBOOK

29/09/2018 — Monica Capizzano

  € 18,90   

 

Affrontare i social network con consapevolezza ma anche con leggerezza. Come fare? Ma niente paura! Ci pensa Monica Capizzano, anzi la sua dolce nonnina, che con ironia e curiosità verso il futuro si fa aiutare da sua nipote a sbarcare su Facebook. Come iscriversi. Cosa sapere. Che cosa evitare. Come tutelarsi. Tante domande, alle quali due generazioni nate agli antipodi del Secolo breve si mettono sedute davanti a un monitor per capire dove la società dei Millenial stia andando. E così, davanti agli occhi di una donna che credeva ormai di aver visto tutto, si alternano post, tweet, tag, like, condivisioni, fake, storie, hashtag, ecc. Nonna Iolanda (questo il nome dell’insolita co-protagonista) parlando in dialetto calabrese strettissimo, dimostra di saperne una più di Zuckerbergh, magari non di pixel e byte e quant’altro ma sicuramente di vita, di rispetto, di solidarietà. C’è mia nonna su Facebook è un viaggio che l’autrice, ci fa compiere nelle bellezze e brutture della comunicazione di oggi: veloce, a volte offensiva, troppo spesso anonima e superficiale. Un libro che piacerà ai giovani e ai meno giovani, e che soddisferà anche i nonni e le nonne ormai sempre più 2.0.

Monica Capizzano è nata a Cosenza nel 1981. Docente di Criminologia applicata e di Crimini informatici e consulente nei contenziosi legali, è esperta in indagini difensive. Nel 2017 ha dato vita ad uno sportello contro la violenza sulle donne. Da anni è attiva nel sensibilizzare i giovani sui rischi della rete e da quasi dieci anni pubblica saggi ed articoli sulla natura del comportamento criminale.

ISBN 9788899135904

SEMPRE CONNESSI

29/09/2018 — Matteo Belloni

  € 16,90   

 

Sempre connessi è un romanzo d’amore e sull’amore. L’amore declinato in tutte le sue forme, da quello adolescenziale e timido, soltanto accennato, a quello più spregiudicato, che si consuma velocemente, mordi e fuggi. E poi c’è lei… L’ amore vero, quello che resiste al tempo, agli anni, persino alla morte. Proprio il dialogo con lei, diventa il filo conduttore di tutto il romanzo in cui il protagonista trascina con sé il lettore in un dedalo di racconti e di sentimenti contrastanti, senza mai perdere di vista la sua unica Musa ispiratrice. La fine di questo percorso sarà un finale inatteso, imprevedibile, proprio come l’amore …

Matteo Belloni, classe 1984, vive e lavora nel Basso Lodigiano. Sin dai tempi del liceo ha sempre coltivato una grande vocazione per la scrittura. Dopo la laurea in Comunicazione Interculturale e Multimediale, ha conseguito un Master in Sport Management, settore nel quale lavora da oltre otto anni. Ha pubblicato per la casa editrice Altromondo il suo romanzo d’esordio Now I know (2008).

ISBN 9788899135843

IL SILENZIO DI PIETRA

29/09/2018 — Marisa Provenzano

  € 9,90   

 

Scegliere è una condizione esistenziale perpetua della vita. Il nostro cammino spesso giunge a bivi inevitabili quanto indispensabili per andare avanti o, al contrario, restare ancorati a una percezione inconsapevole della nostra vita. La vita è anche incontro voluto o imprevedibile, capace di condurci dove si intrecciano le trame della nostra storia, e lì siamo chiamati a scegliere, spesso disorientati dagli accadimenti. Il silenzio diviene una dimensione entro cui porre speranze, attese, dolori, verità e nei silenzi giacciono risposte inesplorate che ci parlano e ci indicano la strada da intraprendere. Il fluire degli eventi nasconde e svela segreti riposti nelle nostre anime, energie che attendono di essere espresse o taciute. Marisa Provenzano ci narra una storia, forse la storia di tutti noi che siamo chiamati a scandagliare ogni giorno i nostri pensieri per dare una direzione al nostro Pensiero. Prospettive differenti di una stessa realtà per vivere compiutamente, osservando e interpretando il significato di tutto ciò che si muove dentro e fuori di noi in un’alchimia di ragione e sentimenti. L’autrice

Marisa Provenzano nasce a Catanzaro dove attualmente vive. Laureata in Filosofia, ex insegnante, ha dedicato la maggior parte della sua vita alla scrittura definendosi “funambola della parola”. Ha ricevuto oltre 320 premi nazionale ed internazionali tra cui il Premio alla Carriera da Radio Italia 1, Il Club dei 100 di Torino e il Salotto Letterario di Torino e, nel 2015 il Premio alla Carriera Poetica nel premio nazionale di poesia “L’arte in versi”. Protagonista attiva di diverse associazioni culturali, organizza e partecipa attività ed eventi culturali oltre ad essere membro di giurie di concorsi letterari nazionali in qualità di giurato e presidente. Tra le sue opere di poesia ricordiamo Kintsugi; Per aspera ad astra ((Leonida, 2018); Origami dell’anima (Terre Sommerse, 2013); Riflessi di luna (I 2 colli, 2010). Per la narrativa Fato o destino; La vita è un’opera d’arte (Arduino Sacco, 2016); Baliva (Arduino Sacco, 2011); Qualunque cosa accada… amala (Aljon, 2008).

ISBN 9788899135874

SOGNI DI CARTA
.. LUNGHI UN ANNO

19/09/2018 — Elisabetta Gelli

  € 8,50   

 

La piccola Betty e Spritz si incontrano nella libro-giocattoleria più magica della città e da allora sono inseparabili. Fanno tutto insieme: giocano, leggono, osservano e sfogliano le pagine dei libri che gli piacciono di più ed esausti si addormentano. Sognano di entrare e di uscire dalle pagine dei libri e si trasformano in curiosi personaggi visitando luoghi mai visti. Possono i sogni diventare realtà?

Autrice ed illustratrice: Elisabetta Gelli è nata a Comacchio nel 1978. Si è laureata in Scienze e gestione della natura ed ha conseguito un master in educazione ambientale presso l’università di Bologna dove vive e lavora. Da più di 15 anni propone le sue storie illustrate e i suoi laboratori di educazione alimentare, ambientale ed artistico-espressivi a bambini di scuola dell’infanzia e primaria all’interno delle scuole, librerie e biblioteche. Accanto alla sua passione per i bambini e la natura, 10 anni fa ha deciso di affiancare anche la sua grande passione per le illustrazioni, gli albi illustrati e le favole, nata dalle storie che ogni sera la sua nonna le raccontava prima di dormire quand’era bambina. Ha seguito, pertanto, diversi corsi di illustrazione che le consentissero di ampliare la sua formazione di autodidatta e di realizzare il suo sogno di diventare illustratrice di storie per bambini. Tra gli illustrazioni seguiti e le scuole frequentate ricordiamo: Alessandra Fusi, Erica Calardo Paolo Domeniconi, la Summer school di Ars in Fabula e la scuola di illustrazione “StepanZavrel” a Sarmede.

ISBN 9788899135881

MIRABILIA IL REGNO OLTRE IL MURO

31/07/2018 — Monica Rocca

  € 7,50   

 

Alice è una bimba sempre vispa e attenta, un cuor contento di natura, che non vorrebbe mai andare a dormire… ma quando incrocia lo sguardo speciale di mamma e papà sa che è proprio ora della storia della buonanotte. Quello che ancora non sa è che un regno magico la aspetta al di là del muro, un regno in cui si coltivano i sogni e si scacciano insieme le paure

L’autrice: Monica Rocca è nata a Lecco. Da quasi vent’anni vive e lavora come editor a Milano. Con una grande passione per la scrittura sin da bambina, ha iniziato a scrivere sul serio per sua figlia ed ora non ha più nessuna intenzione di smettere. L’illustratrice: Nicoletta Ranieri è nata e lavora a Milano. Ha frequentato la facoltà di pittura all’Accademia di Brera prima di diplomarsi in illustrazione all’Accademia di Comunicazione di Milano. Collabora come illustratrice con Edizioni Paoline, Billy Boy Editore e Hoepli. Inoltre, tiene laboratori di creatività per bambini e adulti, partecipa a mostre collettive e realizza capi dipinti a mano, gioielli ed accessori.

ISBN 9788899135850

L'ESISTENZA E LE SUE CRISI
STORIE DI VITA E DI COUNSELING

30/06/2018 — Domenico Nigro

  € 14,90   

 

“Poiché le azioni umane rappresentano una risposta possibile alle sfide della vita; poiché le risposte dei singoli sono variabili, allora: la storia dell’umanità è assolutamente imprevedibile”. È questa la suggestione che fa da “sfondo” al filo discorsivo di questo libro, un filo che si snoda srotolando una successione di storie di vita vere, viste attraverso la lente di particolari momenti di crisi esistenziali, dei modi in cui questi sono stati vissuti, prima, ed affrontati, poi, con l’originale metodo autobiografico qui presentato. È questo un metodo che l’autore ha ideato sulla scorta delle proprie esperienze di studio e di lavoro, tutte collegate ad insegnamenti provenienti dal variegato campo delle scienze umane. Un campo il cui valore scaturisce dalla contaminazione ed integrazione di “saperi” fra loro inscindibili: Storia, Filosofia, Antropologia, Sociologia, Arte e Letteratura, Psicologia. Tutti “saperi” la cui integrazione è alla base del “saper fare” counseling che qualifica e rende unico il metodo autobiografico qui presentato. Un counseling in contatto col valore centrale della nostra vita: il nostro desiderio e la nostra volontà di crescita e di miglioramento.

Domenico Nigro è nato a Cerenzia (Kr), ha conseguito la laurea in Lettere e la Specializzazione in “Metodologia della ricerca storico-sociale” presso l’Università degli studi di Torino. È coach di formazione umanistica dal 2006 e counselor dal 2009, con esperienza professionale in ambiti sportivi ed aziendali. È presidente dell’associazione culturale “Lo Specchio Magico” di Torino. Direttore didattico e trainer di “IN Counseling”, scuola di formazione professione per counselor, e socio Assocounseling dal 2010. Consulente aziendale esperto in team building, negoziazione, comunicazione interpersonale, leadership. Tra le opere pubblicate: Fitness coaching, la gestione delle relazioni in chiave motivazionale (Alea Edizioni, 2008) e L’abc delle Competenze Relazionali (Edizioni Pendragon, 2012).

ISBN 9788899135867

LA PRIMA CONQUISTA NORMANNA DELLA PUGLIA, MELFI CAPITALE

13/03/2018 — S. M. Abenavoli

  € 16,00   

 

I Normanni, popolo nordico discendente dai Vichinghi, e che divenuti meridionali nel Regno del Sole si adoperarono per regalare all'Europa e al mondo una nuova visione dello Stato, delle leggi, una nuova interpretazione di valori dell'uomo, una nuova cultura capace di coniugare con l'acuta scienza dell'Oriente, il sapere il ceppo nordico germanico al ceppo latino ed orientale. L'autore, in quanto meridionale, auspica a non dimenticare quello che fecero i Normanni del Meridione d'Italia e in questo saggio ripercorre le vicende storiche della prima conquista Normanna della Puglia, con Melfi capitale.

ISBN 9788899135829

GUGLIELMO
L'IMPERATORE DEI TRE COLLI

17/02/2018 — Adriana Lopez

  € 9,90   

 

Questo libro narra la storia di una persona onesta, un sognatore, un guerriero attaccato alla propria terra e radici, e alla sua straordinaria storia di successo imprenditoriale nel comprensorio catanzarese. Quest’uomo risponde al nome di Guglielmo Papaleo.

Adriana Lopez nasce a Catanzaro dove si afferma come donna e come scrittrice andando sempre alla fiera del suo essere figlia di Calabria. Si affaccia alla letteratura in età adulta, occupata per gran parte della sua vita ad essere mamma fino in fondo. Nel 2014 pubblica il suo primo racconto intitolato La scelta (Rubbettino Editore) raggiungendo un successo immediato tra i lettori per lo stile vicino al flusso di pensiero e le tematiche emotive affrontate con schietta e a volte cruda sincerità. Nel 2015 pubblica la seconda edizione de La scelta /La decision (La Rondine Edizioni) col testo anche in spagnolo a motivo della sua frequentazione, già da tempo, della città di Barcellona. Il successo è anche questa volta immediato e notevole come testimoniano l’adozione del racconto come testo di lettura da parte della scuola per adulti “Pegaso S. Andreu” di Barcellona e dalla catalogazione dello stesso presso la Biblioteca della città catalana. La natura attenta e curiosa dell’autrice non si esaurisce negli anni successivi e dal suo impegno letterario nasce la perla Guglielmo, l’imperatore dei tre colli opera ispirata a Guglielmo Papaleo e alla sua straordinaria storia di successo imprenditoriale nel comprensorio catanzarese.

ISBN 9788899135836

DISTANZE

18/01/2018 — Francesco Cristofaro

  € 7,90   

 

La perdita di una persona cara, che sia la morte di un familiare o di un amico, oppure la fine di un amore lascia sempre una frattura nella persona che la esperisce, una frattura tra la vita di prima e quella improvvisa e inaspettata che resta dopo l’evento. Distanze racconta di questa frattura ponendo l’accento sul senso di solitudine che prova la persona in stato di perdita, e sul bisogno di condividere, di ripetere la propria storia finché non acquisisce un ritmo nuovo, più accettabile e condiviso da altre persone vicine. Francesco Cristofaro rende palpabile la sofferenza e il blocco emotivo di Alessio, che fatica ad aprirsi con Carlo e rivelare il suo tormento per l’incidente dell’amico Giovanni. E così vengono presentati uno dietro l’altro i personaggi, Marco, Angela, Raffaella, Alice, Aurora, ognuno con una personale storia di perdita alle spalle, ognuno bisognoso di condividere e sentire l’affetto di persone vicine, come avverrà nella conferenza che chiude il racconto e insegna a non isolarsi mai nel dolore.

Francesco Cristofaro è nato nel 1995 a Catanzaro. Da sempre appassionato di letteratura, studia Lingue e culture Moderne presso l’università di Cosenza. Distanze è il suo romanzo d’esordio.

ISBN 9788899135812

TRA NOVENE E TRADIZIONI

29/12/2017 — Roberto Corapi

  € 10,00   

 

La pubblicazione che andremo a leggere ha due formule: quella dottrinale e quella orientativa. La dottrinale è l'elaborato scientifico dell'autore sulla religiosità popolare come cammino di purificazione per una fede più pura. L'orientativa è la presentazione di comela gente si mette in ginocchio per pregare e cantare le lodi alla Vergine, ai Santi nel pieno coinvolgimento dei misteri della salvezza. L'autore si prefigge di considerare la religiosità popolare come facile elemento di evangelizzazione. La religiosità popolare è una caratteristica devozionale del Sud in cui si intreccia il grido orante del popolo e l'elevazione di un animo che si abbandona alle verità divine.

Roberto Corapi è nato a Catanzaro il 19 ottobre 1974. Dopo gli studi all'Istituto Tecnologico Calabro "San Pio X" di Catanzaro è stato ordinato Sacerdote per l'Arcidiocesi Metropolitana di Catanzaro - Squillace il 16 Novembre 2002. Dottore in Sacra Teologia Pastorale presso la Pontificia Università Lateranense di Roma. Dal 2002 al 2003 è stato animatore nel Seminario Minore Arcivescovile di Catanzaro, collaborando con la Parrocchia Madonna dei Cieli; dal 2003 al 2008 Amministratore dell Parrocchia Santa Maria Assunta di Stalettì. Dal 1 Ottobre 2008 è parroco di Stalettì e Canonico del Capitolo Concattedrale di Squillace. Nel 2000 ha partecipato, ricevendo un attestato per il lodevole interesse, al corso della Cei sulla pastorale migratoria. Nel mese di Marzo 2011 ha pubblicato con l'Editoriale Progetto 2000 un libro su "Domenico Lentini evangelizzatore del Sud Italia". Nel 2013 entra come Sacerdote nella Società Sacerdotale della Santa Croce(OPUS DEI). Nel 2015 viene nominato Insegnante di Religione presso l'Istituto "Maria Immacolata" di Catanzaro Lido. L'11 Marzo 2017 viene nominato Padre Spirituale di Telethon Calabria. Collabora con quotidiani regionali e con l'emittente Telejonio. Un estratto della tesi di dottorato sul Beato Domenico Lentini è stato pubblicato presso la Pontificia Lateranense di Roma.

ISBN 9788899135805

IL VIAGGIO DI ELA

24/11/2017 — Bella Maro

  € 9,90   

 

Che cosa dobbiamo aspettarci da una società che crea confini invalicabili, dimostrando di essere insicura e infantile, ma anche moderna e complicata? Un gruppo di giovani, affermati e affannati, tutti protagonisti del romanzo, dimostrala voglia di mettersi in gioco e di aprirsi al mondo, ciascuno con la propria personalità ricca di contraddizioni e conflitti. Coppie stressate che ambiscono a distinguersi ed emergere, anche attraverso comportamenti inusuali e discutibili rispetto alla morale comune. Tra idealismo e pragmatismo, durante un viaggio in Kenya, si sveleranno i retroscena e i segreti del mondo di Ela.

Autrice: Isabella Dentamaro, in arte Bella Maro, è nata a Bari ma vive a Roma, dove si è laureata in Lettere moderne ad indirizzo sociologico, negli anni ’70. Ha pubblicato per la casa editrice La ragnatela il suo romanzo d’esordio La Storia di Ela. Tra le pubblicazioni dell’autrice si ricorda l’articolo Un’esperienza di educazione ai media, pubblicato sulla rivista Insegnare. La scrittura è sempre stata presente e nella sua vita ha, infatti, composto poesie e manoscritti di vario genere. Ora coltiva pienamente la sua passione.

ISBN 9788899135799

IL FRAGILE BULLO

21/11/2017 — Rita Tulelli

  € 8,00   

 

Francesca, Beatrice, Niccolò sono adolescenti come tanti che frequentano la scuola, si scontrano con le proprie personalità in crescita e quelle dei loro coetanei. A casa non ne parlano, ma dentro nascondono un universo di emozioni difficili da gestire senza l’aiuto di un adulto consapevole. È la quotidianità di tanti ragazzi che si trovano a essere attori, spesso inconsapevoli, di uno stesso copione, vittime o carnefici, è la logica del branco che non perdona chi si discosta dalla massa, di quello che viene chiamato bullismo o cyberbullismo. “Il fragile bullo” presenta racconti sulla prepotenza infantile e sulla sua sconfitta, e auspica una maggiore apertura dei giovani verso le istituzioni e viceversa. L’autrice Rita Tulelli, Presidente dell’Associazione “Universo Minori”, analizza attentamente le dinamiche che si creano quando a minacciare la serenità dei ragazzi sono i ragazzi stessi, quei bulli che dietro l’atteggiamento violento nascondono spesso una fragilità maggiore delle proprie vittime. Il bullo ha paura delle diversità, ma questa paura si può sconfiggere dando ai ragazzi i riferimenti di cui hanno bisogno.

Rita Tulelli è nata a Catanzaro nel 1984. Laureata in Giurisprudenza, è presidente dell’associazione “Universo Minori” che si occupa di tematiche minorili nelle scuole e nel sociale. Svolge attività di volontariato anche all’interno dell’Istituto Penale per i minorenni “Silvio Paternostro” di Catanzaro e per la sua operosità ha vinto diversi premi tra cui il premio “Don Mottola” a Tropea nel 2015 ed il comune di Zagarise le ha dedicato un attestato di benemerenza nel 2017. Ha approfondito con dei corsi specifici materie di diritto amministrativo e familiare. Si occupa di diritto penale nello studio dove lavora. Con La Rondine ha pubblicato il suo racconto d’esordio nella letteratura per ragazzi Fragola, Limone e Cioccolato (2016).

ISBN 9788899135782

GISEPPA E IL FANTASMA PASTICCIONE

16/10/2017 — Leonardo Ruffo - Nini Mazzei

  € 8,50   

 

“C’era una volta” una favola che fa sognare ed ha per protagonista la piccola Giseppa. Siamo a Serra San Bruno, primi del Novecento. È la notte del 31 ottobre quando Giseppa lascia per sempre la sua terra per andare con la famiglia in America. Prima, di partire, però, si prepara a festeggiare il rito de “lu coccalu”. In quella notte del tutto speciale, Giseppa incontra un personaggio (il fantasma pasticcione) che le cambierà la vita... Mossi dalla curiosità – commentano Ruffo e Mazzei - di risalire alle origini di una festa divenuta nel tempo sempre più “commerciale”, abbiamo scoperto che il culto ha in realtà radici assai familiari e fortemente legate alla Calabria. Il giorno dei defunti a Serra San Bruno veniva, infatti, celebrato con un vero e proprio rito, intagliando zucche a mo’ di teschio (coccalu), bussando alle porte e chiedendo un offerta per l’anima dei morti. La festa, celebrata in tutto il Meridione. sembrerebbe essere legata al rito della rinascita, il seme che dalla terra fa sorgere nuova vita».

Leonardo Ruffo è nato nel 1982 a Catanzaro. Musicista, compositore ed assistente sociale. Nel 2013, con gli amici dell’ Associazione Fantasia inizia un lungo viaggio fatto di laboratori di lettura e scrittura per tutta la Calabria tra i banchi delle scuole, nelle biblioteche e nelle librerie. Nasce la favola Nuvolandia (2014, La Rondine Edizioni), di cui cura l’assemblaggio insieme a Ninì Mazzei. Negli anni successivi vengono realizzate dai piccoli scrittori coinvolti nel progetto Sorrisi nove storie pubblicate, in due e-book: 4 Storie per 4 Stagioni (2015) e Kitelonia, Posor e altri posti fantastici.. Nini Mazzei è nato nel 1963 a Catanzaro. Attore, regista e autore di teatro, dopo varie esperienze di in Italia e all’estero, dal 2013 si dedica al Progetto Sorrisi nelle scuole elementari, con una serie di laboratori sulla scrittura creativa, i giochi teatrali. Nel 2014 per La Rondine Edizioni, cura insieme a Leonardo Ruffo o la favola Nuvolandia, risultato dell’incontro creativo con 146 bambini di tutta la Calabria, e anche due e-book: 4 Storie per 4 Stagioni (2015) e Kitelonia, Posor e altri posti fantastici. Illustratore:Antonio Spadaro nasce nel 1990 a Catanzaro. Si diploma presso la Scuola Internazionale di Comics a Roma, specializzandosi in fumetto umoristico. Nel 2014 vince il concorso nella categoria fumetto del NonFermArti.

ISBN 9788899135775

AL CAVALLINO ROSSO

11/09/2017 — Virna Sighinolfi

  € 12,90   

 

Calabria e Turingia, sud Italia e Germania accomunate da un filo rosso, un patto di sangue che scorre tra le mura dei locali di ricercata qualità, aperti con i denari sporchi della politica locale, dello spaccio di cocaina e dell'industria del sesso. E proprio sulle bocche delle ingenue donne di vita rimbalzano i segreti che conducono all'epilogo dei grandi affari internazionali. L'autrice Virna Sighinolfi descrive con i rituali tra sgarristi, le cerimonie di iniziazione e il gioco delle carte, le caratteristiche dei personaggi che, duri dal cuore duro, non lasciano spazio ai sentimenti. La "mamma" prima di tutto e anche quando l'amore s'infiltra nelle vesti della giustizia, l'onore e il risentimento conducono in fumo ogni piano. Ma dalle ceneri di una Germania non così limpida come vorrebbe l'opinione pubblica rinasce un inatteso desiderio di redenzione.

Virna Sighinolfi nasce a Finale Emilia. Nutre da subito una passione per la letteratura pertanto la usa insieme al reportage per raccontare i difetti della società contemporanea manovrata dalle dure leggi del profitto. Dopo aver abitato a Roma e lavorato per diversi anni a Erfurt, nella "Ricostruzione dell'Est", oggi vive nella cittadine che le ha dato i natali. Al Cavallino Rosso è il suo romanzo d'esordio.

ISBN 9788899135768

ENGLISH FOR LAW AND ADMINISTRATION

29/08/2017 — Cristina Lupia

  € 19,90   

 

This textbook is addressed to students of Law and Business Administration. It gives them a working knowledge of legal and administrative language, helping them to improve linguistic skills for their profession through a variety of topics: philosophy of Law, Criminal and Civil Law, the legal and judicial English system, Company law, Property Law, Cyber Law, the European Union. The aim is to improve students’ communicative skills and provide them with a sophisticated knowledge of selected aspects of the English language and culture, in order to build competences to compete in the international legal working world. Many activities are used in order to learn the appropriate vocabulary: open questions, gap-filling, true-false questions, word formation, multiple choice. Their solution is given at the end of the textbook, as well as a glossary, so that students will be able to have an immediate feedback.

Cristina Lupia has been teaching english as foreign language in High Schools since 1992, at the University of Magna Graecia of Catanzaro since 2014 and in-service teacher-training courses. She has always been interested in theoretical and methodological aspects of learning and teaching: ESP/EAP (English for specific purposes/English for academic purpose), language and new technologies, CLIL (content and language integrated learning). She published in 93/94 in the book of Liceo Scientifico “Filolao” Crotone: Proposte metodologiche per l’insegnamento delle lingue straniere nel Liceo Scientifico; a translation english-italian of the novel Passages by Josephine Breen Del Deo – Carello Editore (Catanzaro, 1996); the article Insegnare negli istituti penitenziari: principi di metodo e ricerca di identità in Scuole e Lingue Moderne (Anno XL n.8, novembre 2002) magazine of ANILS; a translation italian-english and italian-french of the work Poeti d’Europa (AA. VV, Carello Editore, Catanzaro, 2004); an article CLIC, Scaffolding e nuove tecnologie, in the magazine Bricks of AICA (giugno 2017).

ISBN 9788899135751

COMPETENZE INTERCULTURALI NELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

27/07/2017 — Manila Franzini

  € 18,00   

 

La ricerca ha approfondito gli aspetti interculturali nella cooperazione internazionale e ha fornito indicazioni per coloro che vogliano operare in campo internazionale. La ricerca ha voluto indagare il processo di trasformazione negli operatori internazionali e le competenze interculturali maturate dagli stessi nel corso della vita personale e professionale. Per fare questo sono stati coinvolti nella ricerca sedici cooperanti italiani che lavorano nei paesi in via di sviluppo per conto delle Organizzazioni Non Governative (ONG), dieci operatori internazionali italiani che lavorano nelle Agenzie delle Nazioni Unite OMS e UNDP a Ginevra e venti Responsabili delle ONG Lombarde. In considerazione della parte empirica della ricerca e delle teorie di riferimento è stato delineato un modello dinamico delle competenze interculturali che contempla quattordici elementi ricorrenti. L'esperienza dei cooperanti mostra che i soggetti si "scompensano" a contatto con la diversità, mentre diventa necessario formare le persone a "vivere su di sé il mondo", che significa vivere su di sé la diversità ed essere capace di farsi da "collante" tra più mondi e tra infinitamente grande e piccolo insieme.

Manila Franzini, pedagogista e ricercatrice, collabora con il Centro di Studi Interculturali (CSI) dell'Università degli Studi di Verona. Opera presso la sezione del Reddito di autonomia ed inclusione sociale di Regione Lombardia ed è co-fondatrice dell'Associazione CESI - Centro psicopedagogico per lo Sviluppo. Per La Rondine ha pubblicato Interventi pedagogici nell'ambito della cooperazione internazionale (2007).

ISBN 9788899135744

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

05/07/2017 — Sabrina Granese

  € 13,04   

 

Queste sessanta pagine sono il frutto della preziosa esperienza tra la casa editrice La Rondine e l'Istituto "G. De Nobili" di Catanzaro. Il libro diviene occasione di incontro e di possibilità, un oggetto plurimo di significati attraverso cui riconoscere e sviluppare le proprie capacità, competenze, talento creativo. La scuola diviene laboratorio in cui sperimentare le varie fasi del lavoro editoriale, i ragazzi sono i destinatari privilegiati a cui si trasmettono gli strumenti per conoscere un mondo affascinante, stimolante e complesso come quello dell'editoria. Il progetto Alternanza Scuola-Lavoro si rivela un'occasione esemplare capace di mettere in contatto due ambienti apparentemente distanti che, invece, sono quanto mai vicini tra loro: la scuola come luogo di crescita e formazione, la casa editrice come custode e divulgatrice di idee e conoscenza. Leggi di

ISBN 9788899135737

MANUALE DI LETTURA ESPRESSIVA

30/06/2017 — Francesco Schipani

  € 12,00   

 

"Manuale di lettura espressiva" è un corso pratico in 10 lezioni che consente di leggere ad alta voce e con espressività qualsiasi tipo di testo (in prosa, poetico, narrativo, descrittivo, per bambini ecc.). Attraverso le indicazioni e i 68 esercizi del volume è possibile raggiungere i seguenti obiettivi: articolare chiaramente le parole; migliorare la qualità della voce; leggere (e parlare) per ore senza affaticare le corde vocali; apprendere le più efficaci tecniche di rilassamento; scrivere ed eseguire la partitura di un testo; padroneggiare gli elementi espressivi della voce; conoscere le regole ortoepiche dell'italiano neutro; eliminare le inflessioni dialettali; parlare in pubblico gestendo l'emotività ed evitando fastidiosi intercalari; migliorare la gradevolezza del parlato. Il testo si rivolge principalmente a studenti, insegnanti, genitori, allievi delle accademie di teatro, compagnie filodrammatiche, manager, avvocati, politici, rappresentanti, giornalisti, speaker, leggistorie, amanti della lettura ad alta voce e del Public Speaking, conferenzieri, relatori.

Laureato in Lettere classiche, Francesco Schipani insegna nella scuola secondaria. Tiene corsi di formazione ed è autore di Gestire la classe(Essere Felici, 2011), Io e la grammatica(Hoepli, 2009) e Lezioni di metrica latina(Principato, 2007). Chitarrista classico, si esibisce in concerti per enti e associazioni culturali. Vive a Seregno(MB).

ISBN 9788899135720

PERCHE' NON VOLO?

15/06/2017 — Paola Merolli

  € 10,00   

 

Bambini, avete mai provato il desiderio fortissimo di riuscire a fare qualcosa d’incredibile? Ebbene, il nostro amico Sbruffo, un simpatico struzzo, sogna da sempre con tutto il cuore di volare ma è triste perché non sa come riuscirci. Tutti gli altri struzzi ridono di lui e lo prendono in giro, ma lui non si arrende! Con l’aiuto di nuovi simpatici e curiosi amici, Sbruffo inizia un fantastico viaggio alla ricerca del suo tesoro, accompagnato da un sacco tondo come un mappamondo che dovrà riempire con le tante cose meravigliose che troverà lungo la strada, e che gli sveleranno qual è il segreto per volare. Perciò bambini, accompagnate Sbruffo in quest’allegra avventura intitolata Perché non volo? Una favola in rima per ricordarvi sempre che, qualunque cosa accada, non dovete mai smettere di sognare!

Autrice: Paola Merolli è nata a Roma.Ha studiato a Londra, Parigi e New York dove si è laureata in architettura d’interni. Ha pubblicato diverse opere per bambini, è anche autrice di diverse pieces teatrali e di sceneggiature per il cinema. Ha, inoltre, collaborato alla realizzazione di documentari per la Rai, il Centro studi Dante Alighieri e l’Istituto Luce. Ha lavorato come aiuto regia con Vincenzo Salemme, Silvio Fiore Parodi e Mario Maranzana. Illustratore: Michele Castigliola Di Fiore è pittore e designer. Laureato in architettura, ha lavorato a Roma come scenografo teatrale. Ha avviato la T2, una piccola bottega di arti applicate dove realizza e propone le sue opere. Ha partecipato al Photo Contest di Taormina e alla Biennale MarteLive, esponendo al Macro Factory di Roma.

ISBN 9788899135713

FEDERICO II DI SVEVIA "STUPOR MUNDI"

01/06/2017 — S. M. Abenavoli

  € 18,00   

 

Lo Stato Normanno di Sicilia, fu considerato dagli Stati contemporanei, uno dei più forti, più ordinati e più ricchi Regni Europei del XII Secolo, insieme al Regno di Inghilterra dove dopo la conquista del 1066 governarono i Re Normanni Drengot, cugini e parenti dei nostri Normanni del Sud. Il Regno di Sicilia era anche considerato come l'incarnazione del Buon Governo per l'eccellenza e la lungimiranza dei suoi legislatori normanni che nella creazione delle leggi si rapportarono sapientemente al diritto romanico giustinianeo e al cesarismo di Carlo Magno. Federico II fu il vero erede ed il grande continuatore della "civilizzazione normanna" e della "Koinè Mediterranea" creata dai suoi predecessori normanni, tanto che nell'organizzazione e nel governo del suo Stato Normanno-Svevo egli vi trasfuse le sue elevate concezioni politiche, i suoi ideali ed il suo enorme talento che precorsero i tempi, nel tentativo di fare uno Stato Modello per l'Impero tanto da elevare e indirizzare la visione e la funzione storica della Monarchia Siciliana verso caratteristiche ecumeniche e salienti aspetti di forte respiro Europeo ed Universale.

ISBN 9788899135706

LA PAROLA NON PUO' FERMARSI

18/02/2009 — Antonio Cantisani

  € 0,00   

 

Mons. ANTONIO CANTISANI è arcivescovo emerito di Catanzaro-Squillace (1980-2003). Precedentemente (1971-1976) è stato arcivescovo di Rossano e poi, fino al 1980, arcivescovo di Rossano-Cariati. È stato per 20 anni membro del Consiglio Episcopale Permanente della CEI, prima come presidente della Commissione per le Migrazioni e poi, dal 1° gennaio 1995, come presidente della Conferenza Episcopale Calabra. Anche da emerito è stato chiamato a far parte della suddetta Commissione Episcopale. Il suo intenso magistero è contenuto in un’opera in sei volumi dal titolo Un tempo nel mistero della Chiesa (Vivarium, 1987 - 1997 - 2003). Ha pubblicato anche: “Va e... grida”. Le prediche del beato Domenico Lentini (Vivarium, 1992), Autobiografia e testamento del Card. Lorenzo Brancati da Lauria (Vivarium, 2003), Un pastore si racconta (La Rondine, 2004), Come un fanciullo. Mons. Federico Pezzullo - Vescovo di Policastro (1890-1979) (Parallelo 38, 2005), Card. Lorenzo Brancati da Lauria. La Preghiera Cristiana (La Rondine, 2006), Vescovi a Catanzaro (1852 - 1918), (La Rondine, 2008), La parola non può fermarsi (La Rondine, 2009), La forza del sorriso, (La Rondine, 2010), Catanzaro, la Chiesa e l’Italia nel diario di Mons. Mazzocca (1897 - 1930) (Ursini, 2010), Cassiodoro. I Salmi dell’Hallel, (Jaca Book, 2011), Vescovi a Catanzaro [1792-1851], (La Rondine, 2012), Pastore per missione, (La Rondine, 2012), La Chiesa a Catanzaro sul finire del ‘600, (La Rondine, 2013), Vescovi a Catanzaro, [1687- 1791], La parola non può fermarsi, [La Rondine, 2015], Vescovi a Catanzaro [1582-1686], (La Rondine, 2016), Confido in te, Signore, (Jaka Book, 2016), Liberi per amare, (La Rondine, 2016), Grazie a te Signore, (La Rondine, 2017), La parola non può fermarsi, (La Rondine, 2018).

ISBN 9788895418179