La Temperino rosso edizioni nasce per volontà di alcuni autori nel 2010 come progetto editoriale al fine di offrire più libertà e indipendenza alla loro espressività. Considerando che la crisi economica è sempre più anche crisi culturale, abbiamo perciò ampliato il progetto originale dando vita alla Casa editrice. Infatti, per poter contrastare il dilagare del vuoto culturale che ai giorni nostri si riscontra in molti dei cosiddetti 'prodotti culturali', servono azioni maggiormente mirate, e soprattutto più diffuse. L'intento odierno della Temperino rosso è quindi divenuto quello d'incentivare e seguire nel loro sviluppo tutte quelle forme artistiche che, pur possedendo delle valide prerogative d'emancipazione, risultino essere per svariati motivi minoritarie. Uno scopo che assomiglia pertanto sempre più a quello di un temperino vero e proprio, con la sola differenza che qui non ci sono matite d'appuntire, ma unghie! Per lasciare un segno.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Nuvola - La gattina bianca che ne fece di tutti i colori

10/12/2018 — Cinzia De Martini e Bruna Vincenzi

  € 12,00   

 

NUVOLA è un libro tenero e colorato, dedicato ai più piccini, e nasce da un ricordo. Quando ero bambina il mio papà mi accompagnava sempre verso il mondo dei sogni raccontandomi una delle tante storie magiche che inventava. E questa mi è rimasta dentro.

A Natale una bimba trova sotto l'albero una micina. E' candida e morbida, e lei la chiama Nuvola. La gattina è curiosa, come tutti i cuccioli, e un giorno decide di esplorare il mondo. E il mondo le lascia addosso i suoi colori. Diventa rossa, gialla, blu, verde, nera. E poi ritorna dalla sua padroncina, e ritrova il suo candore.
Il piccolo lettore si divertirà a seguire le avventure di Nuvola, a incontrare i colori, a scoprire che in fondo non tutto è quello che sembra, e che non è il nostro colore a stabilire la nostra identità.

Cinzia de Martini nasce a Milano nel 1950. Maturità classica al Liceo Carducci, poi diploma da privatista alle Magistrali. Inizia a insegnare e cresce i suoi 2 bambini. Intanto si laurea in Filosofia. Dopo avere insegnato per 23 anni decide di cambiare lavoro, si laurea in Psicologia e diventa psicoterapeuta. Adesso questo è il suo lavoro ufficiale. E scrivere è il suo lavoro parallelo, da sempre. Ha pubblicato: "L'amicizia è una farfalla" "Anna non fa finta", "É l'amica di Isabella". Bruna Vincenzi è nata a Milano nel 1936. Ha conseguito la maturità artistica negli anni '50 studiando ritratto e figura con i professori Campestrini e Gino Moro. Negli anni '70 ha ripreso l'attività artistica che le permette tutt'ora di applicare le sue conoscenze in vari ambiti creativi. Vive e lavora a Varese.

ISBN 9788831909600

Il mondo dai mille colori

10/12/2018 — Domenica Romeo

  € 12,00   

 

Chiudete gli occhi e provate a immaginare un triste mondo in bianco e nero…
Cosa succederebbe se il Signor Colore decidesse di regalare un pennello ai suoi fedeli amici Rosso, Giallo e Blu?
Potrebbero forse, muovendosi in deliziosa armonia, colorare tutto ciò che ci circonda rendendo meraviglioso questo nostro pianeta?
Potrebbero dare vita ad un magico gioco di tratti, spennellate e sfumature che possa rendere semplicemente perfetta la nostra amata Terra?
Certamente sì…
In questo viaggio il cuore accompagna gli occhi alla scoperta delle piccole grandi meraviglie che ci circondano, ogni giorno, in silenzio…

Domenica Romeo, di origini reggine, ha vissuto per alcuni anni a Londra dove ha potuto conoscere ed apprezzare la bellezza di molte culture diverse tra loro.
Laureata in Lingue e Letterature Straniere ha insegnato per molti anni lingua inglese negli Istituti Superiori e nella Formazione Professionale, per poi scegliere di rincorrere un suo grande sogno: dedicarsi ai più piccoli.
Oggi, infatti, vive a Biella dove lavora come insegnante di scuola primaria.

ISBN 9788831909549

Le matassine colorate

10/12/2018 — Alessandra Gasparini

  € 12,00   

 

Le nonne di un tempo avevano in casa affascinanti cestini contenenti tante matasse di lana colorate, che inevitabilmente attiravano l’attenzione dei bambini, dei gatti e dei cani della casa. Anche la mia nonna aveva un cestino così ed era straordinario sottrarle per qualche ora le matassine per giocarci, facendo loro interpretare diversi ruoli e inventando storie buffe e divertenti. Stimolavano l’immaginazione i colori vivaci e i fili, che era bello sfilare e aggrovigliare . Ecco quindi che la combinazione di matasse di lana e colori diventava magica e faceva galoppare la fantasia. Mescolare i fili di lana e i relativi colori significa anche accogliere l’idea che la diversità è bella anche quando sembra creare un po’ di confusione…
Per i bambini
Cinque matassine di lana colorate nel cestino di nonna Caterina attirano l’attenzione del gattino Roberto , che invita i bambini a giocare assieme a lui al gioco dei colori. Vuoi giocare anche tu? Scoprirai che nella natura ci sono tanti bellissimi colori, che si possono anche mescolare tra di loro per creare effetti magici…

ALESSANDRA GASPARINI
E’ nata a Modena nel 1961. Vive a Carpi, dove insegna Italiano e Storia alle superiori. Regista e autrice teatrale, dirige dal 2002 il Teatro della Pozzanghera di Carpi, gruppo costituito da attori adolescenti e adulti non vedenti, con cui partecipa a vari festival tra cui il Festival Filosofia 2011. Con la sua opera “Don Giovanni”vince nel 2017 il premio europeo “TRAGOS, in memoria di Ernesto Calindri”assegnato dal Piccolo Teatro di Milano, per un teatro d’impegno sociale.

ISBN 9788831909587

I colori del cuore

10/12/2018 — Federica Grassia e Benedetta Trupiano

  € 12,00   

 

Non esiste paura che non possa essere superata: è ciò che questa storia vuole insegnare.
Insieme alla protagonista Blu e alla sua amica, la Fatina Colorina, i bambini saranno guidati lentamente ad avere coraggio e a vedere le loro paure rimpicciolirsi, proprio come il drago Inchiostro Nero.
Questo libricino aiuterà grandi e piccini a scoprire i colori del proprio cuore ormai dimenticati da tempo, soprattutto dal mondo grigio degli adulti, guidandoli piano piano a riscoprire il proprio “bambino interiore”.

Federica Grassia nasce a Napoli il 9 Maggio 1992. La sua istruzione artistica comincia a quattordici anni, presso l’Istituto statale d’arte Umberto Boccioni dove inizia ad apprendere le basi della grafica pubblicitaria e della fotografia. Nel 2011, decide di continuare gli studi all’Accademia di belle arti di Napoli e intraprendere un cammino con la grafica d’arte e soprattutto con l’illustrazione che diventa poi la sua vocazione primaria. Nel corso di questi anni si avvicina all’arte in generale, sperimentando più forme di essa. I suoi interessi sono molto vasti e abbracciano ogni campo artistico: incisione, illustrazione, fotografia, pittura e scultura. Per lei l’arte è la pura espressione di se stessi e di ciò che ci circonda, quindi trae ispirazione soprattutto nelle sue illustrazioni infantili, da fatti quotidiani ed emozioni.
Benedetta Trupiano nasce a Napoli l’11 agosto 1989.
Laureatasi in Scienze dell’educazione presso l’Università Suor Orsola Benincasa, ha espresso il suo interesse per le problematiche educative in svariate attività di volontariato nella città di Napoli con particolare attenzione ai più deboli. Dopo aver lavorato in un asilo nido, attualmente è impegnata in diverse attività laboratoriali artistico-creative (scrittura, canto, musica, artigianato e fotografia).
La passione per la scrittura, emersa fin dall’infanzia, trova la prima realizzazione in un affascinante libro per bambini.

ISBN 9788831909563

La farfalla arlecchino
Ediz. illustrata

12/11/2018 — Caterina Zaira Laskaris

  € 12,00   

 

La storia è semplice e ruota attorno al tema dei colori. La protagonista è una farfalla sempre allegra, dalle ali tutte bianche, che un giorno mentre svolazza vede dietro una finestra un bambino dolcissimo, che la guarda, ma senza sorriso. Da quel momento la farfalla si impegnerà per farlo sorridere e con l’aiuto di tanti coloratissimi amici scoprirà come fare… La farfalla arlecchino è un piccolo racconto fatto per il piacere d'immaginare: perché sgranare gli occhi e sognare guardando le pagine di un libro, leggendone o ascoltandone le parole è uno dei regali più belli per un bambino.

Caterina Zaira Laskaris è docente di Storia delle tecniche artistiche all’Università Cattolica di Milano e all’Università di Pavia e lavora come responsabile di biblioteca e archivio presso l’Almo Collegio Borromeo di Pavia. Continua a coltivare le sue passioni: scrittura, disegno, pittura. Ha pubblicato un romanzo e tre raccolte poetiche e collaborato con disegni ad altri volumi. La farfalla arlecchino è il suo secondo racconto per bambini dopo C’è un intruso… e per entrambi ha realizzato anche le illustrazioni.

ISBN 9788831909457

Meglio così
Ediz. illustrata. Con Segnalibro

28/10/2018 — Anna Caiati

  € 12,00   

 

“Meglio così” è una fiaba che nasce con l’obiettivo innovativo e rivoluzionario, rispetto a quanto già detto e scritto sul tema, di parlare direttamente ai bambini di pedofilia. Infatti l’esperienza da docente, psicoterapeuta e mamma, insegna all’Autrice che la difesa più efficace, e spesso l’unica, è quella messa in atto dai bambini stessi, principalmente tramite la consapevolezza. Perché è evidente dalle notizie quotidiane di cronaca che gli adulti di riferimento, pur attenti e consapevoli, non sono assolutamente in grado di prevedere e quindi proteggere i bambini in ogni ambito extra-familiare. Per cui come s’insegna ai bambini ad attraversare la strada o a non giocare con l’elettricità, così si può insegnare loro che non tutti gli adulti sono amici. Questa messaggio lo si è voluto diffondere tramite la scelta della fiaba, proprio perché è apparso lo strumento più adatto a non spaventare i bambini stessi. Con la fiaba sarà possibile trovare anche un segnalibro, in cui s’indica agli adulti le 5 cose da fare e le 5 cose assolutamente da non fare. Questo perché anche gli adulti vanno resi consapevoli affinché sappiano ed intervengano nei modi più efficaci.

ANNA CAIATI Vivo a Trani ed ho lavorato con i bambini da insegnante, da mammaiutomamme e da psicoterapeuta. Ma sono nata a Potenza e, come ogni montanaro, sono molto determinata e testarda. Da sempre impegnata nella lotta alla pedofilia, il male assoluto, è con questo obiettivo e grazie alla determinazione che ho pubblicato la fiaba “Meglio così”. Perché sono convinta che solo un bambino che non ha paura, perché sa quello che deve fare, può difendersi.

ISBN 9788831909433

I coloreonti
Ediz. illustrata

28/10/2018 — Maria Ghirardi

  € 12,00   

 

I Coloreonti sono dei camaleonti speciali che decidono di intraprendere un viaggio alla ricerca del mondo di tutti i colori. Il filo rosso in copertina rappresenta L’AMORE. Un filo che permette al COLOREONTE incolore di intraprendere un viaggio, riconoscendo altri Coloreonti durante il suo percorso. Il COLOREONTE incolore ha l’idea iniziale, la curiosità, il coraggio di partire in solitaria, ma ha bisogno degli altri per raggiungere il suo obiettivo. Un libro per bambini con un messaggio anche per adulti: “La diversità può essere considerata unicità ed un motivo di arricchimento se solo ciascuno di noi imparasse ad apprezzare ciò che è e ciò che sono gli altri. Ciascuno di noi è speciale, che sia un Coloreonte o una persona, perché dal mescolamento dei colori si possono fare vere e proprie MAGIE.

Mi chiamo Maria, ho 31 anni. Sono una creativa ed un’insegnante di scuola primaria. Amo la creatività, la scrittura, i viaggi e il mio lavoro. L’energia dei bambini mi ricarica e mi motiva a pensare e progettare contenuti divertenti per aiutarli ad imparare divertendosi. Possiedo un sito www.leideedimari.com, in cui scrivo storie anche per adulti, condivido idee belle che scopro qua e là e parlo della scuola dal mio punto di vista.

ISBN 9788831909419

Max e la miniera d'oro
Ediz. illustrata

15/10/2018 — Patrick Sauvan

  € 12,00   

 

La nostra storia inizia in una grande città sulla costa est degli Stati Uniti. Nel Diciannovesimo secolo, numerosi erano gli Americani che, stanchi di condurre una vita piena di stenti, decidevano di partire verso l’ovest nella speranza di trovare fortuna. Il protagonista della nostra storia si chiama Max, è un giovane ragazzo di undici anni e quella che segue è la sua grande avventura… Siete pronti a scoprirla con me?

Patrick Sauvan, nato in Francia nel 1961, ha passato la sua giovinezza scorazzando sulle colline in prossimità di Nizza. La sua carriera d’insegnante l’ha portato in seguito a viaggiare tra le Antille, l’America del Sud e gli Stati Uniti. I suoi disegni traggono ispirazione dalla scuola fumettistica belga iniziata da Hergé. Avventura e umorismo sono i temi portanti delle sue storie alla “Enid Blyton”, storie che ama raccontare nella speranza che i suoi lettori, giovani e meno giovani, le ameranno come lui.

ISBN 9788831909396

Percorsi formativi nella saga di Harry Potter

12/10/2018 — Sara Cremini

  € 20,00   

 

Harry Potter, nato dalla penna dell’autrice J. K. Rowling, è un giovane mago alle prese con vicende straordinarie e in costante lotta con il nemico mortale. La sua adolescenza, totalmente intrisa di magia, sembra essere molto diversa da quella di voi comuni babbani. Ma è veramente così? Percorsi formativi nella saga di Harry Potter è un saggio che cerca di dare risposta a questa domanda. L’autrice Sara Cremini ha provato a rintracciare nei libri della saga la storia di un giovane durante il suo percorso di crescita, compiendo un’analisi relativa agli ambienti magici e babbani in cui si svolgono le vicende, alle relazioni familiari, amicali e amorose del protagonista, alla figura di Lord Voldemort e al dibattito sul contenuto morale delle sette opere. L’intento di questo lavoro, quindi, è quello di porre in evidenza le potenzialità formative dei romanzi della Rowling.

Sara Cremini è una trentaduenne bresciana, laureata in scienze della formazione primaria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia. Vive a Gardone Val Trompia ed è maestra di professione e per passione. Da sempre ama il genere fantasy, di cui è un’accanita lettrice. Ha iniziato a leggere Harry Potter da ragazzina e da subito è rimasta affascinata dalle avventure di questo maghetto. Percorsi formativi nella saga di Harry Potter è il suo primo saggio. Oltre a questa opera, l’autrice ha pubblicato il romanzo fantasy Neméria - La Seconda Rivolta degli Orchi.

ISBN 9788831909372

(An)notazioni: Apollo, Sibilla e il caffè americano

27/09/2018 — Ivo De Palma

  € 16,00   

 

Una narrazione a scopo saggistico-divulgativo, condotta con un linguaggio accessibile a tutti. Riferimenti colti e passaggi esplicativi fruibili sia dal pubblico adulto, sia da quello dei giovanissimi. Il protagonista, che per alcuni aspetti corrisponde biograficamente allo stesso autore e per altri liberamente se ne discosta, affronta, talvolta in soliloquio, ma più spesso in forma di dialogo con interlocutori di diversa età e formazione culturale, i principali temi legati alla nascita del testo artistico, alla sua traduzione in lingua italiana e alla sua resa performativa, sconfinando nell’analisi divulgativa, e pertanto di agevole comprensione da parte di un pubblico vasto, di alcuni noti miti, meno note etimologie e intriganti riflessioni filosofiche.

Ivo De Palma (Napoli, 9/3/1962, residente a Torino) è attore, doppiatore, direttore di doppiaggio, traduttore e dialoghista cinetelevisivo. È noto presso il grande pubblico per essere stato voce italiana di innumerevoli personaggi, alcuni dei quali legati all’avvento dell’animazione giapponese nel mercato dell’intrattenimento italiano, a partire dai primi anni ’80 in avanti. Tra tutti, Pegasus, il protagonista della saga dei Cavalieri dello Zodiaco, ma anche il cantante Mirko, del cartone Kiss Me Licia. Più recentemente, il maestro Maito Gai, in Naruto. Nelle vesti professionali di attore prevalentemente vocale, approfondisce per oltre 35 anni i principali temi legati alla nascita del testo artistico, alla sua traduzione in lingua italiana e alla sua resa performativa. Si interessa anche di poesia e propone spesso, in voce, autori vari, noti e meno noti, nella rubrica Spoken Words, sui suoi canali social. Tutte queste aree di interesse, affrontate con competenza professionale, sono alla base del suo primo testo narrativo, (An)notazioni: Apollo, Sibilla e il Caffè Americano.

ISBN 9788831909334

Bresciamella

30/07/2018 — Flavio Tamiro

  € 12,00   

 

Nella seconda metà degli anni Settanta mi capitò di acquistare il libro Brescia e il suo territorio. Fui colpito dalla descrizione del Carnevale di Bagolino, un evento che appariva quasi come surreale e per certi versi meta-territoriale, data la complessità del suo manifestarsi e l'atipicità delle sue tradizioni. Esso ha ispirato la mia silloge, la quale intende fondere mito e realtà. Il drago narratore racconta, indi si congeda e appare il filosofo che estrapola dal viaggio le proprie conclusioni e svela il mistero delle cose. In questa Stonehenge brixiana il drago e l'uomo si ricongiungono e diventano una cosa sola, un'entità super-reale. Dedico questa mia raccolta di poesie a Bagolino e al suo irresistibile fascino, coll'augurio che il suo carnevale non finisca mai... Flavio Tamiro

Sono nato a Genova il 9 gennaio 1960 ma vivo in Lombardia da circa quarant'anni. Nella vita ho fatto tante cose e ho sempre avuto svariati interessi: la filosofia, l'arte, lo sport, la natura e altri ancora. Ho lavorato come insegnante nella scuola per diverso tempo e oggi sono finalmente in pensione, pronto a dedicarmi a nuove esperienze formative e stimolanti. Vivo da solo e questo mi offre la possibilità di dedicarmi interamente alla vita culturale scevro da condizionamenti di stampo emozionale. I draghi non dovrebbero sposarsi e ho incendiato troppe lenzuola nel corso degli anni. Mia moglie è fuggita con San Giorgio.

ISBN 9788831909273

Il ritratto di Dorian Gray
Ediz. illustrata

30/07/2018 — Oscar Wilde

  € 16,00   

 

LIBRO ILLUSTRATO contenente 20 tavole originali di Liana Zanfrisco. NUOVA TRADUZIONE - 2018 - di Rosa Elena Colombo. Il primo e unico romanzo di Oscar Wilde, qui riproposto nella più corposa versione del 1891, narra la storia del bellissimo Dorian Gray che, innamoratosi della propria bellezza così come appare nel dipinto dall’amico Basil Hallward, arriva a desiderare che il quadro possa mutare e invecchiare in sua vece, così da poter egli rimanere eternamente giovane e bello. Il dipinto, che riflette i peccati e le malefatte di Dorian, lo perseguita per tutta la vita, fino a quando il terribile segreto non diventa insopportabile. Una vicenda oscura, un segreto malefico, un mondo d’incantevole bellezza dove arte e realtà si fondono: tutto questo è "Il ritratto di Dorian Gray". Un monito elegantissimo a fare attenzione a ciò che si desidera e, insieme, un invito a desiderare senza limiti.

ISBN 9788831909297

Una ballata d'inverno

06/07/2018 — Alberto Lettori

  € 16,00   

 

Sbronzati! E mi raccomando ricordati, e non farti saltare in aria le cervella perché una mattina non hai digerito il whisky o perché ad un certo punto la vita non è andata dove volevi che andasse... il tuo cuore è un gigante sceso in un mondo di nani. Il paese, in basso, era quello di sempre, indifferente alla radice, idiota, circospetto come un gufo in un orologio, ed era qui che eravamo nati più di 3000 anni addietro. Era qui che un giorno Dio aveva perso le scarpe e il Diavolo la verginità. Una ballata... perché vivendo si balla. E si cade. E solo cadendo si imparano i passi di questo ballo. Una ballata, perché tutto in fin dei conti non è che una canzone. Una canzone che va dall'inizio alla fine.

Alberto Lettori nasce nel 1989 a Cutigliano, dove trascorre l'infanzia. Studia a Pistoia, prima di spostarsi in Spagna e Grecia, facendo piccoli lavori di fortuna. All'attività di scrittore unisce quella di fumettista e di cantautore, vivendo a Roma e a Siena. Tra il 2013 ed il 2017 è in Scandinavia, Kenya, Egitto e America centrale. Alterna questi vagabondaggi ad attività legate alla terra nel piccolo borgo d'origine. Nel 2016 pubblica la raccolta di poesie "Stazioni" e il romanzo "Se passi butta un fiore", Temperino rosso edizioni.

ISBN 9788831909259

Introspezione
Ediz. illustrata

01/06/2018 — Patrizia Pisino

  € 14,00   

 

La voce di un’artista poliedrica, che conosce bene l’antico ed il moderno, che convivono ancora nel nostro Paese, ci accompagna con questa raccolta in un viaggio attraverso paesaggi naturali ed interiori, delineati da immagini e parole alla scoperta delle fragilità della nostra vita e dell’ambiente che ci circonda. Le sue poesie percorrono luoghi e situazioni che stimolano la ricerca del proprio io, approfondendo gioia e paura di sensazioni primordiali e sentimenti tipici del presente. Le immagini fotografiche ne sono le rappresentazioni complementari, tra espressione pittorica e grafica digitale, per accompagnarci nel percorso poetico dell’autrice. Fiorenza Gemini.

Patrizia Pisino è nata a Maglie (Le) nel 1955 e vive a Grosseto. Ultimamente ha abbandonato sia la professione di insegnante che quella di architetto ed ha incanalato la sua creatività verso la fotografia e la poesia. Recentemente i suoi componimenti poetici sono stati pubblicati in varie raccolte antologiche, in questo primo libro ha voluto unire insieme immagini e versi.

ISBN 9788831909112

Il respiro dei pesci

01/06/2018 — Riccardo Sciuto

  € 12,00   

 

Riccardo Sciuto si abbandona alla poesia sin da molto giovane cercando un punto di raccordo tra il Novecento della grande poesia italiana e il suo secolo, misterioso e quasi privo di senso. Sviluppa una poetica fatta di simboli e vaghe sensazioni, di nostalgia, di cose perdute o mai trovate. Perso nella sua città, una Roma che rispecchia a pieno la contemporaneità, il poeta si ritrova circondato da storia e grigiore, da arte e cemento, da un litorale inquinato dove la vita è abbandonata al proprio destino, incatenato in una realtà umana che si pone “tra le branchie e le ali”, dove non rimane che perdersi osservando sott’acqua: il respiro dei pesci.

Riccardo Sciuto nasce il 5 gennaio del 1996 a Roma, dove tuttora vive. Frequenta le scuole nella città natale per poi passare i primi due anni di Università a Bologna, dove studia Lettere Moderne. Dal 2017 prosegue gli studi nella capitale presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Pubblica componimenti sulle antologie di poesia contemporanea “Il Federiciano”, “Il paese della poesia, tre poeti a raffronto”, “Versi sotto gli Irmici”, “Nuovi poeti ermetici 2017” e “Ispirazioni”.

ISBN 9788831909174

Il piacere

01/06/2018 — Gabriele D'Annunzio

  € 14,00   

 

Andrea Sperelli, il protagonista “che vuol fare la propria vita come si fa un’opera d’arte”, questo è quanto ha appreso da suo padre, un suo motto. Tutto ciò che Sperelli fa e vive è una continua e assidua ricerca nel culto dell’estetismo: dal semplice modo di comportarsi all’atteggiamento da tenere in pubblico, dalle parole scelte con estrema cura, all’ambiente domestico curato nel minimo dettaglio. E questo dona un estremo piacere al protagonista a tal punto che tutto diviene effimero fino a condurlo inesorabilmente al perdersi e a smarrire ciò che valeva veramente la pena di vivere. E le due donne con cui il protagonista si lega: Elena e Maria, due figure molto diverse, i due opposti. Elena sensuale, che lo rifiuta dopo essersi amati con passione e Maria, con la quale per contrapposizione inizia invece una relazione meno passionale e più spirituale, ma che in ogni caso è destinata a inabissarsi, e che gli farà perdere inevitabilmente pure lei è la sua purezza, come se tutto non possa che scivolare in un mondo in cui poco conta, e dove il regno dell’effimero detti inesorabilmente le sue leggi, che avviliscono e spaventano. Libro contenente 18 illustrazioni originali di Carmelina Gioffré.

ISBN 9788831909211

Attimi nel tempo

01/06/2018 — Elena Falconi

  € 14,00   

 

Roma. Fine anni 80. Un uomo, giunto ormai al termine della propria vita, ne ripercorre le tappe più importanti alla ricerca del senso da dare a tutto il suo percorso fatto, come quello di molti della sua generazione, di sogni, speranze, illusioni che poi si infrangeranno davanti alla realtà devastante della Seconda Guerra Mondiale. La storia di un uomo qualunque che si incrocia con altre storie e che cammina parallela al corso della Storia con la S maiuscola, quella degli uomini importanti le cui scelte alla fine condizionano la vita dei singoli trasformandoli in piccoli grandi eroi del proprio tempo.

Elena Falconi, nata a Roma nel 1971. Trasferita in Umbria nel 1973, si laurea in Filosofia all'Università degli Studi di Perugia dove abita e lavora occupandosi di Formazione professionale e Selezione del Personale.

ISBN 9788831909235

Era estate

01/05/2018 — Mariarcangela Poy

  € 14,00   

 

Zenobia Doda muore improvvisamente e i nipoti, figli delle sue quattro sorelle, si sentono padroni del mondo. Finalmente, potranno disporre dell’immenso patrimonio che il notaio Domezio Dolmezio, suo marito, ha accumulato durante la lunga vita interrotta per vecchiaia, qualche anno prima della morte della moglie Zenobia. I cugini Valle che non pensavano assolutamente di trarre qualche profitto dalla morte dei Dolmezio, invece… Senza conoscersi e senza mai incontrarsi, gli eredi della vecchia Zenobia si troveranno a vivere strane e inattese avventure che si dipaneranno lungo le maestose vie di Torino e anche nella dolce riviera ligure, mentre il maresciallo Ricci veglierà sulle loro sorti e non solo su quelle.

Mariarcangela Poy NATA A TORINO NEL 1952 E TERMINATA L'ATTIVITA' LAVORATIVA NEL 2013 PRESSO UN IMPORTANTE ISTITUTO DI CREDITO, HO SCELTO DI SPERIMENTARE L'ACCATTIVANTE "PROFESSIONE" DI SCRITTRICE BIBLIOGRAFIA IL PANE DEL MATTINO - 2015 QUADRI D'AUTORE - 2015 PASSEGGIATA NEL PARCO - 2016 CONDOMINIO BELLESPERANZE - 2016 Con la Temperino rosso edizioni annovera le seguente pubblicazione: Appartamento in città - 2016 Il profumo dei ricordi - 2016 Trama e ordito - 2017

ISBN 9788831909136

I fiori di carne

01/05/2018 — Alessandro Cimino

  € 12,00   

 

I fiori di carne rappresenta il testamento poetico di un giovane italiano partito per la guerra civile siriana, guerra combattuta sia dal punto di vista materiale che da quello spirituale. Questi versi ripercorrono il percorso umano che ha condotto il giovane a scegliere di partire per una guerra non sua, sino alla maturità e disillusione seguite alla cruda e concreta esperienza dei combattimenti, segnati inevitabilmente da crudeltà e ipocrite contraddizioni. I testi sono suddivisi in quattro sezioni, le quattro differenti fasi della formazione interiore dell’autore, da una prima visione decadente e sofferta della vita all’esaltazione per la Primavera araba, dallo sbocciare di un amore mistico e sensuale ad uno sperimentalismo che fonde grafismo e metafisica.

Alessandro Cimino, docente di Letteratura italiana e Storia, nonché esperto di mitologia e di conflitti in Medio-Oriente.

ISBN 9788831909198

Ponti di corda

01/05/2018 — Anna Fresu

  € 12,00   

 

Ponti di corda, fatti a mano, col sudore della fronte, a volte all’improvviso, ponti unici, personali, ponti che si muovono, sospesi nell’aria, ma che resistono nel tempo e nello spazio, anche se sembrano fragili, costruiti per chi li userà, li attraverserà. Ponti di corda / fra quest’IO / e il SONO. Ponti verso la conoscenza dall’io del poeta, dallo spirito intimo, unico, individuale, verso l’esterno, il mondo, gli altri, perfino le emozioni e i sentimenti, le esperienze. La poesia assume una funzione di intermediazione tra l’IO poetico e la conoscenza del fuori, non semplicemente contemplato ma vissuto, usufruito intensamente, intimamente.

Anna Fresu nata a la Maddalena, in Sardegna, si è laureata in Lettere e Filosofia all’Università La Sapienza di Roma. È regista, autrice, attrice di teatro, traduttrice e studiosa di letterature africane. Nel 1975 ha lavorato in Portogallo come mediatrice culturale. Dal 1977 al 1988 ha vissuto in Mozambico dove ha insegnato e diretto la Scuola Nazionale di Teatro e creato e codiretto il "Dipartimento di Cinema per l'infanzia e la gioventù" realizzando diversi film che hanno ottenuto riconoscimenti internazionali. Nel 2013, ha pubblicato “Sguardi altrove”, Vertigo Edizioni. Sue poesie e racconti sono presenti in diverse antologie. Collabora con riviste on line e blog. In Argentina ha insegnato Lingua e Cultura Italiana e realizzato diversi spettacoli teatrali.

ISBN 9788831909150

Stella e la chiaroveggente
Ediz. illustrata

30/04/2018 — Patrick Sauvan

  € 12,00   

 

Chi avrebbe mai pensato che un innocuo pomeriggio passato al Luna Park avrebbe catapultato Stella e Matteo in una serie infinita d’avventure rocambolesche? E che dire delle predizioni della chiaroveggente, che benché incomprensibili all’inizio, finiranno per rivelarsi incredibilmente esatte? Una storia piena d’avventure, ma al tempo stesso una storia d’amicizia che si consoliderà grazie alle prove che i nostri due protagonisti saranno obbligati ad affrontare. Un’avventura palpitante che riserva sorprese dopo sorprese e che non si fermerà all’ultima pagina…

Patrick Sauvan, nato in Francia nel 1961, ha passato la sua giovinezza scorazzando sulle colline in prossimità di Nizza. La sua carriera d’insegnante l’ha portato in seguito a viaggiare tra le Antille, l’America del Sud e gli Stati Uniti. I suoi disegni traggono ispirazione dalla scuola fumettistica belga iniziata da Hergé. Avventura e umorismo sono i temi portanti delle sue storie alla “Enid Blyton”, storie che ama raccontare nella speranza che i suoi lettori, giovani e meno giovani, le ameranno come lui.

ISBN 9788831909013

Bambole di stelle
La vera storia sulla nascita delle bambole. Ediz. illustrata

30/04/2018 — Francesca Fiaschi, Adriana De Santis

  € 12,00   

 

Come nasce una bambola? Dal desiderio profondo di un bambino, dall’attrazione per il mistero del cielo, dalla sorpresa delle stelle cadenti. Il cielo si anima di presenze alacri: dinamismo dolce frenetico, a colmare il precoce sentimento infantile di solitudine e attesa. Attratti dall’energia luminosa della stella, bambola e bimbo si scelgono per misteriosa forza, nella magia di una notte d’estate percorsa da fremiti e colori. Le raffinate illustrazioni di Francesca Fiaschi si svolgono, con il testo di Adriana de Santis, a narrare una favola dolce, che dà voce sottile alle emozioni inespresse dei più piccoli.

Francesca Fiaschi, architetto, si è formata all’Università di Firenze. Ha viaggiato e lavorato in molte realtà italiane e straniere. Attualmente, a Montréal, è ricercatrice presso l'UdeM. Dotata di spiccata capacità a cogliere il fantastico nel reale, all’attività di illustratrice è arrivata naturalmente dalla passione per l’arte e dalla propensione ad ideare storie attraverso le immagini. I luoghi i colori le forme e le emozioni vissute rivivono nelle sue illustrazioni destinate all’infanzia, alle quali si dedica dal 2014.

Adriana De Santis vive e opera a Latina, dove ha insegnato Lingua, Lettere e Storia nelle Scuole Superiori. Interessata a diversi campi: artistico, storico-politico, sociale, ha sempre apprezzato il fascino della parola capace di creare mondi dando espressione concreta all’immaginario, come di attribuire ai fatti il valore mitico della narrazione. Altrettanto forte il sentimento del valore evocativo e formativo del raccontare storie ai più piccoli. Recente il passaggio alla scrittura in questo settore, sollecitato dall’incontro con le illustrazioni di Francesca Fiaschi.

ISBN 9788831909037

La coscienza di Zeno
Ediz. illustrata

30/04/2018 — Italo Svevo

  € 14,00   

 

Zeno Cosini, protagonista del racconto, “mette in scena” ciò che possiamo definire la storia esistenziale di un uomo inetto (a vivere) che inizia a riflettere, aiutato dal proprio psicanalista, sulle tappe della propria vita, piuttosto altalenante e sconsolata, nella quale un destino inevitabile pare lo insegua senza tregua. Cosini si ritrova spesso ad oscillare verso i confini catastrofici di una tragedia personale e familiare, in cui gli affetti sono spesso accompagnati da un costante senso di persona “non al proprio posto” e di altrettanta inettitudine che prende le forme di una codardia che possa permettergli di sentire meno i sintomi della malattia di se stesso. Ciononostante il dubbio rimane: la malattia è dell’individuo o della società in cui vive? Questa è difatti una società in continuo cambiamento, e Zeno con le proprie ossessioni può forse facilitarci nella sua lettura, svelandocene gli invisibili e intricati codici, al fine di averne una nuova consapevolezza. Libro contenente 13 illustrazioni originali di Alessio Balduzzi

ISBN 9788831909099

Il lato sinistro

30/04/2018 — Elisabetta Croce

  € 18,00   

 

Per Lorenzo è l’inizio di una nuova vita, una vita che lo spinge nel mondo, quello vero, che ha il sapore del primo amore. Ma Lorenzo è un debole e non è capace di decidere un bel niente. Carlotta, apprendista avvocato, mollerebbe la carriera per fare la fotografa, ma è incastrata tra incombenze e responsabilità. E poi c’è Marilena… vent'anni dopo. Tutto è avvolto da quel Sinistro, inteso non solo in senso figurato, ma come altro e oscuro, a tratti maligno, in cui i personaggi si rivelano nella loro doppia essenza. Romanzo di formazione, ambientato nella bella Cremona dei violini, il Lato Sinistro vede tre protagonisti, che nel corso di tre decadi, portano avanti un’unica storia, e il loro riscatto, nell'ottica dalla propria prospettiva.

Elisabetta Croce nasce a Cremona nel 1978 e vive in provincia di Brescia. Laureata in Lettere e Filosofia, si appassiona di arte, cinema e letteratura. Lavora nel settore dell’acciaio e scrive per diletto. Ha pubblicato anche: Sarebbe più interessante parlare di Angelica (2014), edito da Giovane Holden Edizioni.

ISBN 9788831909075

La bambina dai capelli verdi
Ediz. illustrata

30/04/2018 — Francesca Berti, Maria Pia Fiaschi

  € 12,00   

 

Tea è una bambina diversa che da subito deve misurarsi con un mondo che malvede e teme la sua diversità, e che fa di tutto per osteggiarla e spingerla ai margini, come se il suo contatto potesse contaminare gli altri bambini, tutti perfetti nella loro uguaglianza. Tea ha un solo grande desiderio: diventare uguale agli altri bambini ed essere accettata e benvoluta, fino a quando un incontro sorprendente con amici insospettabili metterà tutto in discussione, le aprirà una finestra su un possibile nuovo e inaspettato futuro, e le farà capire che la diversità non è un difetto, ma solo un diverso modo di essere.

Francesca Berti, fiorentina, vive a Carmignano e lavora a Prato in uno studio professionale. Ha frequentato vari laboratori di scrittura creativa con insegnanti della Scuola Holden e il laboratorio di Rai Eri “Il libro che non c'è”. Ha vinto vari premi letterari, fra i quali “Racconti nella Rete”, “La Città di Murex” e “Racconti Toscani” nel 2014, “Un Prato di Fiabe” ed “In 100 Righe” nel 2016, e ha pubblicato due racconti in raccolte edite da Nottetempo e Historica Edizioni. Il suo maggiore interesse è la letteratura per ragazzi, e quando le chiedono che cos'è per lei la scrittura risponde: un fidanzato geloso e capriccioso, al quale non sa e non vuole resistere.

Maria Pia Fiaschi, nata a Prato, ha sempre avuto sin da bambina la cosiddetta "vena artistica”. Vive con la sua famiglia a Carmignano, luogo d'ispirazione per molti artisti, e conosciuto per l’opera del Pontormo nella Chiesa di San Michele. Le sue opere variano dal disegno a china o carboncino alle tele con tecnica dell'acquerello mista a tempera acrilica. Non ha frequentato corsi specifici d'arte ma nelle sue opere si notano una spiccata sensibilità ed efficaci esiti figurativi. Una mostra importante nel 2016 a Firenze nello storico Caffè Le Giubbe Rosse, insieme ad altri due prestigiosi artisti come Piero Morandi e Sebastiano Anzà, per il 130° Anniversario di Costituzione dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Firenze

ISBN 9788831909051

Un bosco di emozioni

16/03/2018 — Monica Zanetin, Paola Manicardi

  € 12,00   

 

Nella stessa notte di luna piena ad Arylandia nascono due strani elfi. Quando il saggio Kalim dà l'annuncio suonando la campana del villaggio, gli abitanti si raccolgono nel bosco attorno al fuoco per accoglierli. Il neonato della famiglia Ugradi sembra un vecchietto, triste e sconsolato, invece la nuova nata della famiglia Sarki è un elfetta bellissima, solare e sorridente. Due elfi così diversi, che a causa del loro comportamento atipico, crescendo, diventeranno un cruccio per le rispettive famiglie. Proprio quando sembra non esserci nessuna soluzione, il destino riserverà loro una meravigliosa sorpresa.

Monica Zanettin, tecnico di radiologia e autrice di racconti per l’infanzia e Paola Manicardi, responsabile nel settore moda ed illustratrice, si incontrano nell’anno 2015 ed iniziano a collaborare per la realizzazione di alcuni testi. Una passione comune che le porterà a pubblicare diversi libri per l’infanzia. Vivono tra le nebbia della pianura padana, vicino a Modena. Sono appassionate di trekking, viaggi e buona cucina

ISBN 9788899819873

Filastrocca degli odori
Ediz. illustrata

16/03/2018 — Chiara Liberatore

  € 12,00   

 

"C'è l'odore del mio bambino che gioca e ride nel suo giardino..." Una filastrocca dal profumo delicato che la mamma può leggere con il suo bambino e farsi cullare dal ritmo del suo suono dentro delle magiche illustrazioni che anche i più piccoli possono gustare. 0-2 anni

Chiara Liberatore laureata in Storia dell' Arte Contemporanea alla facoltà di Lettere e Filosofia di L'Aquila, insegnante, da alcuni anni lavora prevalentemente con ragazzi autistici. Oggi mamma ha fatto della sua passione e della sua esperienza un omaggio al suo bambino nato da poco.

ISBN 9788899819897

Nicolò e la fragolina
Ediz. illustrata

16/03/2018 — Alessandra Brighetti, Claudio Laudati

  € 12,00   

 

Quando Nicolò scopre nella radura del bosco le fragole, personaggi molto diversi tra loro per carattere ed indole, uniti da un filo di solidarietà, prenderanno a cuore le sorti di una giovane pianta di fragole nascosta nel sottobosco. Dalla laboriosa piccola formica, alla tranquilla tartaruga passando dall’esuberante picchio fino a sua maestà l’aquila, tutti s’impegneranno per aiutare la giovane piantina a far maturare i suoi frutti al sole da mostrare orgogliosa al bambino e alla sua mamma.

Alessandra Brighetti nata a Bologna nel 1960 e Claudio Laudati nato a Nuoro nel 1956 si sono conosciuti nel 2008 e sposati il 3 febbraio 2018. Alessandra, impiegata con l’hobby della pittura e del disegno ha frequentato corsi presso lo studio del maestro Raf Spalvieri e un corso di grafica e multimedia presso la Fondazione Aldini Valeriani. Claudio, laureato in scienze agrarie all’Ateneo di Bologna, lavora presso una azienda meccanica come operaio. Incitato, o meglio sollecitato amorevolmente dalla moglie, dalla novella sposa, scrive per i di lei nipoti delle favole.

ISBN 9788899819934

Io vedo solo un amico, non un colore

01/03/2018 — Vincent Junior Amalaman Kangah

  € 12,00   

 

Temendo la realtà del razzismo e la mancanza reale di mescolanza culturale, Fernando attira l’attenzione dei suoi genitori verso gli atti discriminatori che possono essere vissuti da alcune persone appartenenti ad altri colori della pelle o ad altre culture. Diventa quindi amico di René, vittima del razzismo; amici per la vita per far capire che è la diversità che rende bello il mondo in cui viviamo, perché per lui è importante dire: “Io vedo solo un amico, non un colore!” Questo per il futuro positivo dell’Italia e dei bambini. Questo libro non è solo una favola per bambini ma soprattutto uno strumento pedagogico che aiuti l’educazione dei bambini all’integrazione interrazziale e all’accettazione degli altri nelle loro differenze culturali, sociali, religiose: «Noi bambini, siamo il futuro della terra in generale e il futuro dell’Italia in particolare. Se capiamo adesso che non ci sono differenze reali tra umani, allora questo futuro è bello perché abbiamo capito che siamo come i colori che fanno l’arcobaleno, ed è solo tutti insieme che facciamo questa bella cosa nel cielo!»

Vincent-Junior K. è nato il 05 Gennaio 1992 nella città frontaliera di Agnibilékrou in Costa d’Avorio. Da piccolo, scriveva già dei testi di musica, dei discorsi, delle poesie e piccole storie senza davvero prendere la scrittura sul serio. Al liceo, ha scritto una lettera per una ragazza di nome Flora e che l’ha poi dimenticata in classe e qualcuno l'ha vista e l’ha detto ad un’altra Flora e il lunedì successivo, sono venute insieme tutte le Flora della sua scuola per chiedergli a quale Flora era indirizzata la lettera. Un professore sorpreso ha chiesto: Com’è che molte ragazze possono litigare per una semplice lettera? E un altro ha risposto davanti al suo autore: Potrebbe essere perché il suo autore ha talento! Questo commento cambierà la visione del ragazzo di 14 anni e lo spingerà a prendere più seriamente la scrittura. Ha già scritto dei libri in francese. Figlio di cittadino italiano, Vincent-Junior K. arriva in Italia nel 2016 con la voglia di diventare un famoso scrittore anche nella lingua italiana. Dopo aver imparato solo sei mesi la lingua italiana al centro per l’istruzione per adulti (CIPA) di Parma, inizia già a fare un progetto di scrittura:Io vedo solo un amico, non un colore! Vincent-Junior K. è laureato in risorse umane e comunicazione e si è specializzato in gestione delle risorse umane nell’Ecole Supérieure des Affaires et de Management (Costa d'Avorio).

ISBN 9788899819996

Viola & la tata
Il giardino incantato

01/03/2018 — Patrizia Leurini

  € 12,00   

 

Viola è una bimba di 4 anni, che ama ascoltare magiche favole raccontate dalla sua Tata perché la trasportano in mondi incantati. Un giorno scopre che in questi viaggi fantasiosi è nascosto il suo destino di bimba e di donna adulta. E lo scopre proprio nel giardino di casa sua. Cosa accadrà di tanto speciale? Cosa le sta riservando il futuro? Grazie alla sua Tata, Viola scoprirà attraverso meravigliosi incontri, cosa si nasconde di così speciale in quel giardino. Un racconto fantasy per bambini che li aiuterà ad apprezzare e ad amare… tutti i giardini di casa. Ma non finisce qui!

Patrizia Leurini è una dinamica mamma, con due figli gioiosi e vivaci che occupano gran parte delle sue giornate, ed un marito con il quale condivide l'amore per il teatro: insieme organizzano e gestiscono corsi di laboratorio teatrale per bimbi e ragazzi. Da sempre lavorare con i bambini è stata la sua grande passione, che negli anni l'ha vista animatrice, responsabile di un Nido e Tata. L'esperienza quotidiana con bambini in età prescolare l'ha portata in contatto con la loro fantasia.

ISBN 9788899819958

Arte e bellezza in Hegel

01/03/2018 — Giacomo Pasotti

  € 17,00   

 

Il saggio s’impegna nell’affrontare la relazione che l’arte intrattiene con lo spirito assoluto nella visione estetica di Hegel. L’arte è il momento di manifestazione sensibile del vero, che si fa carico del ‘passato’ dello spirito; l’opera è lo scarto del reale necessario alla logica affinché il compimento dialettico avvenuto non sia una semplice costruzione del pensiero stesso. L’avvenuta dello spirito assoluto implica la necessità di ripercorrere le tappe superate: l’Estetica si rivela una parte vitale del sistema hegeliano, il bisogno di riflettere sull’ultima traccia dell’esterno che trapassa nell’assoluto attraverso l’invenzione artistica. L’autonomia dell’arte è allora scandita dal ruolo che detiene nel processo d’idealizzazione del mondo. Un’autonomia imposta, una libertà forzata.

Giacomo Pasotti nato a Brescia nel 1991, ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo 'C-Note' con la casa editrice Temperino Rosso. Laureato in Filosofia, sono un lettore accanito di fumetti, libri, saggi. I miei interessi riguardano la storia, l'arte e tutto ciò che riguarda la narrazione. Con la Temperino rosso edizioni annovera la seguenti pubblicazioni: C-Note - 2014 Arte e bellezza in Hegel - 2018

ISBN 9788899819972

Dall'isteria all'anoressia
Il potere seduttivo del corpo malato. Un caso letterario: «Fosca»

04/02/2018 — S. Nardi

  € 20,00   

 

Il presente lavoro ha lo scopo di esaminare e approfondire il rapporto tra il corpo femminile, la malattia (isteria e anoressia) e le cause scatenanti la malattia. Nel Medioevo uomini e donne vivevano il digiuno come uno strumento di purificazione dalle tentazioni e dai peccati mondani, al punto che si parlò di santa anoressia o di digiuni ascetici, capaci di elevare lo spirito al di sopra dei bisogni della carne. L’anoressia è il sintomo di un forte disagio ed è stata oggetto di varie interpretazioni: attraverso il dominio esercitato sul corpo, l’anoressica crede di trarre la sua forma di benessere, ma soprattutto la titolarità assoluta della propria vita. Questo meccanismo scatta in Fosca, creatura mortifera e dalla sessualità oscura, protagonista dell’omonimo romanzo di uno degli autori simbolo della Scapigliatura italiana, Igino Ugo Tarchetti. Se da un lato la nevrosi diventa la metafora usata da Tarchetti per descrivere l’ideale patologico dell’amore in cui il carnefice è donna, dall’altro, l’anoressia manifesta il disagio di tante altre donne incastrate in rapporti d’amore sbagliati, permeati dal possesso, dall’incapacità di svincolarsi dall’autorità dell’Altro.

Stefania Nardi è nata a Valdobbiadene, in provincia di Treviso. Ha studiato presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove si è laureata in Filologia e letteratura italiana. Ha conseguito un Master in Diritto del Lavoro. Attualmente frequenta il Master in Didattica e promozione della lingua italiana a stranieri. Vive, studia e lavora a Udine. Ha pubblicato tre raccolte di poesie per la casa editrice Pagine. Nel 2017 vince il concorso letterario Nuovi Saperi indetto dalla casa editrice Temperino rosso che ha pubblicato la sua opera dal titolo: Dall'isteria all'anoressia - 2018

ISBN 9788899819798

Il profumo vien di sera, ha la faccia tutta nera

04/02/2018 — Benedetta Bandiera

  € 12,00   

 

Vi è mai capitato di dimenticare i vostri sogni? Oppure di vivere dei ricordi senza sapere il perché? A Bianca è successo tante volte. E in questo racconto ha deciso di scoprire i luoghi magici della buonanotte per capire come mai certe cose accadono. Decide di accendere la luce nel buio, e PUFF!: compaiono davanti a lei tanti nuovi amici. Bianca parte insieme a loro per un'incredibile avventura e fa una scoperta davvero importante... La magia è un dono prezioso, ma la forza più grande è dentro la nostra mente!

Benedetta Bandiera è nata nel 1992 a Bologna, dove vive. Ha studiato all'Università di Bologna, dove ha conseguito la laurea in Lettere moderne e in seguito quella di Italianistica. Durante gli anni di studio ha lavorato a stretto contatto con i bambini e, affascinata dal loro modo di vedere il mondo. Con la Temperino rosso edizioni ha pubblicato il suo primo racconto: Il profumo vien di sera ha la faccia tutta nera, 2018

ISBN 9788899819859

La bambina e il suo palloncino

04/02/2018 — Francesca Latini

  € 12,00   

 

Una bambina e un palloncino s’incontrano alla festa delle fate e si giurano amicizia per sempre. Riusciranno a vincere la forza dell’elio che spingerà Palloncino verso i punti più alti del cielo? E riuscirà la bambina a cambiare il destino del suo palloncino impedendogli di sgonfiarsi? Con lo zampino di una nonna fantastica tutto è possibile, basta crederci. “La bambina e il suo palloncino” non è solo il racconto di una grande amicizia ma è anche la storia di una separazione, che trova un significato nuovo ed inedito attraverso gli occhi dell’immaginazione.

Francesca Latini insegna nella scuola secondaria. Attratta dal disegno e dalla scrittura sin da bambina, ha potuto sviluppare le sue passioni grazie alla sua formazione letteraria. Oggi ama utilizzare il linguaggio semplice della fiaba e del racconto breve per toccare anche tematiche attuali. Grazie alla partecipazione a concorsi letterari ha ottenuto varie pubblicazioni. Nell’ultimo anno: • 2017 Vincitrice del Concorso Letterario “Caffè Corretto” con il racconto Un mondo senza parole • 2017 Finalista al Concorso letterario “Dalle mimose alle scarpette rosse” con la fiaba La volpe danzante • 2017 Finalista al Concorso letterario “L’aviatore delle fiabe” con la fiaba Il vigile airone

ISBN 9788899819811

I profumi della fantasia

04/02/2018 — Erica Salmaso

  € 12,00   

 

Questa è una storia ricca di buoni aromi ed ha inizio con due fratellini, Alberto e Stefania, che un giorno mentre giocano in casa avvertono una particolare fragranza. Seguendola scopriranno un magico portale che darà inizio ad una fantastica ed insolita avventura, alla scoperta di mondi incantati popolati da simpatiche creature. Un percorso di crescita accompagnato da scie profumate, durante il quale il piccolo Alberto con l’aiuto della sorella maggiore Stefania, sempre al suo fianco, affronterà le difficoltà che incontra nel suo cammino divenendo più coraggioso e sicuro.

Erica Salmaso nel suo percorso di studi artistici ha ottenuto il diploma di Maestro d’Arte ed il diploma di Maturità presso l’Istituto d’Arte Pietro Selvatico di Padova. Ha poi conseguito la Laurea Triennale e la Laurea Magistrale all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Tra le sue esperienze artistiche si annovera la vincita di un premio al 20° Concorso d’Illustrazione Scarpetta d’Oro nel 2015.

ISBN 9788899819835

La terra di sopra

28/01/2018 — Fosca D'Agostino

  € 18,00   

 

Gorizia 1499, Lorenzo è figlio del capitano Guglielmo Della Valle, morto in pellegrinaggio per espiare una colpa: aver causato la morte di Brigitta, una giovane del luogo. Giunge da Firenze per incombenze di carattere ereditario, ma anche per scoprire come si sono svolti i fatti, e per saperne di più su suo padre, che aveva abbandonato la famiglia anni prima. Qui trova Mainardo, amico d’infanzia, e Rodolfo, pupillo di Guglielmo, che da subito gli mostra ostilità. Ma non è l’unico. Lorenzo viene così coinvolto in una serie di intrighi, delitti e misteri. Chi sono le dee del fato che tessono il suo destino? Chi lo sta proteggendo da pericoli e macchinazioni? Che ruolo ha l’atropa, “ombra mortale della notte”? E infine, riuscirà a realizzare il suo sogno d’amore per Caterina?

Nata a Basiliano in provincia di Udine, Fosca D’Agostino vive in un piccolo centro del goriziano col marito e un canarino. Appassionata di storia medievale, ama l’arte, la natura e gli animali. Terra di sopra è il suo primo romanzo.

ISBN 9788899819750

Che cos'è una persona?

28/01/2018 — Luca Curione

  € 12,00   

 

Uno dei principali compiti della filosofia è certamente quello di chiarire il significato e delimitare il campo semantico delle parole. Parole ambigue, infatti, generano discorsi equivoci e ragionamenti deboli o spesso errati. L’obiettivo che ci si prefigge in questo saggio è quello di dare un contributo per chiarire una delle parole più ambigue e indefinite della nostra epoca, che genera numerosi problemi in campo giuridico, etico e bioetico: la parola “persona”.

ISBN 9788899819699

In una boccia di vetro

18/01/2018 — Camilla Tasin

  € 12,00   

 

“In una boccia di vetro” è una favola illustrata per bambini dai 6 anni. Racconta di una bambina che leggeva, disegnava e sognava di luoghi lontani. Un bel giorno entrò in un palazzo e trovò tanti quadri. Li ammirò uno per uno e si disse: “Voglio trovare la BELLEZZA racchiusa in questi quadri”. Alla ricerca di questa bellezza, partirà dunque per un’isola selvaggia e solitaria, dove incontrerà il gufo delle nevi, la pecora islandese, il pulcinella di mare e la volpe artica. Questa favola ha vinto il concorso “Il profumo della fantasia – 2017”.

Camilla Tasis nata a Trento nell'ottobre del 1998. Si è diplomata al Liceo d’arte della sua città e ora sta studiando Grafica presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Il mondo dell’illustrazione la affascina fin da bambina, ma è con la visita annuale della Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia di Sarmede che il suo interesse diventa una vera passione. Ha frequentato anche alcuni corsi organizzati dalla Scuola Internazionale d’Illustrazione di Sarmede, nei quali ha potuto confrontarsi con illustratori affermati e trarre da essi ispirazione e stimoli creativi. La pubblicazione del libro “In una boccia di vetro” è, con sua grande speranza, la prima tappa di un lungo percorso di crescita personale e professionale.

ISBN 9788899819736

Stellina

18/01/2018 — Federica Salvai

  € 12,00   

 

“Stellina” è una favola illustrata per bambini dai 5 anni. Racconta di una piccola stella che inseguendo un dolce profumo, compirà un viaggio avventuroso che la porterà a incontrare alcuni personaggi quali: i fiori di campo, la tartaruga marina, il gabbiano… per alla fine accorgersi che il profumo che cercava non era altro che il suo grande desiderio di venire al mondo.

Federica Salvai, educatrice professionale, da anni lavora insieme ad adulti e bambini speciali. Appassionata di arte illustrativa, ha seguito un corso di Illustrazione presso l'Accademia Pictor (To) e frequentato attività formative di Arte-terapia. Utilizza tecniche e metodi di espressione in ambito lavorativo. Con i suoi tre figli, ama costruire racconti, che hanno un filo comune;usare la fantasia come strumento di crescita. "Stellina" è il suo primo libro scritto e illustrato.

ISBN 9788899819774

L'odore dell'acqua fresca

18/01/2018 — Alice Amadei

  € 12,00   

 

“L’odore dell’acqua fresca” è una favola illustrata per bambini dai 6 anni, che racconta dell’amicizia tra un cubetto di ghiaccio di nome Cubotto e un bambino. Cubotto continuerà a trasformarsi in modo tale che incontrerà il suo caro amico sotto i tanti aspetti e i tanti odori che l’acqua acquisisce durante il ciclo della sua vita.

Alice Amadei, seppur laureata in materie estranee alla letteratura, è immersa nella fantasia da quando era bambina. Cresciuta, ottiene ottimi risultati nel suo campo, ma la creatività continua ad attrarla. Così, dopo aver pubblicato diversi articoli di carattere economico-finanziario su riviste specializzate, si dedica alla scrittura creativa, vincendo diversi concorsi letterari con romanzi e racconti brevi. Questo, prima di immergersi nel mondo fiabesco, che le sta regalando grandi soddisfazioni. I suoi scritti sono pubblicati in diverse antologie. L’odore dell’acqua fresca è il primo libro edito da Temperino rosso edizioni. La fiaba ha l’obiettivo di avvicinare il bambino alle tematiche ambientali, in modo appassionato e divertente.

ISBN 9788899819712

Così celeste

01/01/2018 — Irene Soregaroli

  € 16,00   

 

Veronica ha trent’anni e una vita che spesso le ha regalato torti e delusioni, colpita nel profondo da una serie di abbandoni significativi: a sette anni la morte della madre, poi la scomparsa inaspettata del padre, e in età adulta la rottura con il compagno di vita. Viaggia in parallelo la storia d’amore dei genitori nata negli anni settanta, un amore intenso, prepotente, che con la sua forza attraversa il tempo per raggiungere Veronica e mettere al muro le sue paure e insicurezze. Comprendere ciò che è stato può forse portarla ad accogliere una nuova visione di sé, più matura e consapevole, ritrovando e riscoprendo nei ricordi il cuore che ormai credeva perduto.

Irene Soregaroli, nata a Brescia nel 1981, vive in Valcamonica con il marito e la figlia, dove si dedica con passione alla scrittura e al lavoro di insegnante nella scuola dell’infanzia. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo, "Un giorno ancora".

ISBN 9788831909358

Nella luce degli aironi

01/01/2018 — Carlo Bramanti

  € 12,00   

 

Simone, giovane disoccupato, accetta di fare assistenza a Luca, malato di Alzheimer. Inizialmente spaventato dalla malattia, Simone riesce ad entrare in confidenza con il vecchio Luca che, nei tratti di lucidità mentale, gli confessa il suo ultimo sogno. Simone si mette in moto per realizzarlo: sulla strada per il sogno troverà le parole di sua madre, morta di leucemia, e il peso di un trauma adolescenziale mai davvero lasciato alle spalle.

Carlo Bramanti (09/03/1974), siciliano d.o.c. è nato ad Augusta, in provincia di Siracusa. Da un'isola meravigliosa a un'altra altrettanto bella, anche se un pochino più grande e molto più lontana da noi, in estremo oriente. Il ponte è costituito dalla grande passione per la letteratura giapponese, e in particolare per l'haiku, breve componimento poetico di diciassette sillabe. Nel 2003 si classifica secondo al concorso nazionale di haiku indetto da Cascina Macondo, nel 2011 è tra i vincitori del premio letterario haiku indetto da Empiria.

ISBN 9788831909310

Aiuto, signor Colore! Ediz
illustrata

01/01/2018 — Chiara Bianchini

  € 12,00   

 

Il Signor Colore è un personaggio misterioso, una sorta di amico psicologo apparso per caso in un giorno di pioggia, a cui tutti i colori, confusi, si rivolgono per risolvere i propri problemi esistenziali. Riuscirà a convincerli della bellezza che c’è in ognuno di loro con le sue rime sagge?
Il racconto illustrato è una metafora che attraverso un primo semplice approccio alle teorie dei colori complementari, tonali, primari e secondari, rivela ai bambini l’importanza dell’accostamento degli opposti e del riconoscimento della diversità.

Chiara Bianchini nasce nel 1979 a Milano, dove vive tuttora.
Dopo la laurea in Architettura lavora come arredatrice, grafica, designer e illustratrice, fino ad approdare alla sua grande passione: l’insegnamento.
E’ un’autodidatta del disegno e ora lo insegna, nelle scuole superiori, continuando a sperimentare e ad imparare. Progetta e conduce laboratori creativi per l’infanzia, nel 2017 è tra i dieci finalisti dell’ International Rijksstudio Award del Rijksmuseum di Amsterdam con il suo Pop Up Birds Book.
Del motto di famiglia “trà via nient” ha fatto la sua filosofia: le piace immaginare una forma alternativa in quello che la circonda.

ISBN 9788831909501

Il mondo dei colori
Ediz. illustrata

01/01/2018 — Cristina Chinaglia

  € 12,00   

 

"Il mondo dei colori" è una fiaba che racconta di tre cavalieri colorati (i colori primari) che giungono in una terra in bianco e nero per conquistarla. Inizialmente combattono tra loro, ma poi capiscono che unendo i loro colori possono creare insieme qualcosa di bello. E così, nascono nuovi colori che si mischiano a loro volta, ottenendo sempre nuove sfumature. Dopo un po', però, i colori si stufano di quel gioco e si lasciano vincere dalla pigrizia. A questo punto, il Nero, un colore solitario disprezzato dagli altri, decide di conquistare la terra, ma un colore sempre dimenticato e dato per scontato da tutti ostacolerà i suoi malvagi piani.

Cristina Chinaglia Sono nata il 23 aprile 1999 a Bolzano, dove vivo tutt'ora e frequento il secondo anno del triennio di violino al conservatorio. Ho conseguito il diploma di liceo scientifico e ora sto studiando Matematica presso l'università di Trento, ma, anche se mi occupo di materie scientifiche, ho sempre amato la scrittura e il disegno, ragione per cui ho cominciato a partecipare a concorsi letterari. Ho ricevuto alcune pubblicazioni in antologie e una proposta editoriale per la pubblicazione di un romanzo. Daniele Chinaglia Nato a Bolzano il 16 agosto 1986, inizia il suo percorso post diploma studiando prima Archeologia all’Università di Pisa e poi Storia all’Università di Trento. Durante il 2011 interrompe gli studi per dedicarsi a tempo pieno ad una società di sviluppo app della quale è Vicepresidente dal 2011 al 2016. Nel 2018 fonda Dreamnight Games, un team dedito allo sviluppo di videogiochi. Appassionato di storia, informatica, politica, fantascienza, fantasy, giochi di ruolo e molto altro, nel corso degli anni ha dato vita ad un intero universo letterario di stampo fantasy, Alasghjard, dal quale ha già ricavato una serie di opere.

ISBN 9788831909525

Colori nel buio
Ediz. illustrata

01/01/2018 — Rita Poggioli

  € 12,00   

 

Come sono i colori per chi non li vede? E soprattutto possono essere percepiti attraverso altri sensi, se non si può usare la vista?
Lorenzo ha imparato a nuotare nel fitto buio del suo mondo e piano piano la curiosità e le emozioni hanno dipinto la sua nuova realtà di colori immaginati. Un sogno che è speranza per tutti coloro che vedono i colori oltre il nero del buio.

Rita Poggioli autrice dei testi e delle illustrazioni, è nata e vive all’ Isola d’Elba dove insegna nella scuola Primaria.
Da sempre attenta conoscitrice della narrativa per i ragazzi, dirige da molti anni laboratori per ragazzi di Animazione alla lettura ed è Coordinatrice di numerosi Progetti per i docenti del suo Istituto. Scrive da sempre fiabe, filastrocche, racconti e libri per bambini e adulti.
Sue pubblicazioni:
- Il mio Imperatore, Edizioni Il puntino
- Passannante. Il prigioniero della torre, Edizioni Agemina
- Nella pancia e nel cuore, Edizioni Paoline
- Il mio amico Scarabò, Edizioni Il mulino a vento Raffaello.
Selezionata dalla Gribaudo/Feltrinelli per una collaborazione come autrice con la scuola di illustrazione Ars in Fabula di Macerata.
Al LuccAutori è stata premiata come vincitrice del Concorso Racconti nella rete 2018, Edizioni Castelvecchi.

ISBN 9788831909488

Nanuk e l'albero dei desideri
Ediz. illustrata

15/12/2017 — Nanita

  € 12,00   

 

Nanuk e l'albero dei desideri (fascia di età: 5-10 anni) è una fiaba moderna che introduce il tema del processo di individuazione e accompagna alla necessaria iniziale scoperta di sé attraverso la fiducia, il coraggio e l'attesa. La narrazione si sviluppa come una storia nella storia e l'impianto della fiaba finisce per fondersi con una realtà in cui il bambino si può identificare. Paesi diversi e diverse generazioni a confronto, radici e interculturalità, in un racconto che vede come medium un albero magico dai semi alati (un vecchio acero montano) e come daimon un sonaglio a vento a forma di uccellino. Il narratore coincide con la figura materna e rassicurante della nonna e il finale lascia un'apertura che permette al bambino di continuare la storia attraverso l'uso della propria immaginazione.

Valentina Meloni nata nel 1976 poeticamente esordisce nel 2013 classificandosi prima nella sezione Poesia e immagine del Premio internazionale “Antonio Pigafetta”. Ha ricevuto altri premi per opere di poesia e narrativa. Da alcuni anni, gestisce pagine di poesia, narrativa, recensioni, ecologia. In questo ultimo ambito ha lavorato con costanza a un’opera di sensibilizzazione e di diffusione della cultura degli alberi attraverso la poesia. Molte sue opere sono presenti in diverse antologie. Ha pubblicato e pubblica su alcune riviste letterarie, come lo storico semestrale fiorentino di letteratura e conoscenza “L’area di Broca” e la più recente rivista di letteratura “Euterpe”, di cui è direttrice editoriale per la rubrica interviste. Pubblicazioni Nei giardini di Suzhou, FusibiliaLibri, 2015 Con la Temperino rosso edizioni ha pubblicato: Le regole del controdolore - 2016 www.valentinameloni.com

ISBN 9788899819675

L'italiano per brasiliani
Errori nell'apprendimento dell'italiano L2 dovuti all'interferenza del portoghese brasiliano

12/12/2017 — Renê Augusto Dian Negrini

  € 12,00   

 

Il presente libro è la versione corretta della tesi “Errori nell'apprendimento dell'italiano L2 dovuti all'interferenza del portoghese brasiliano”, presentata per l’ottenimento della laurea triennale in lingua e cultura italiana presso il Consorzio ICON. Il testo si basa, oltre che sulla ricerca bibliografica, anche nell’esperienza maturata insegnando italiano ad allievi brasiliani negli ultimi sei anni. Nonostante il portoghese e l’italiano siano lingue latine, si possono osservare non poche differenze tra una lingua e l’altra, sia nella pronuncia che nella morfologia. Il divario si rende più ampio anche a causa delle caratteristiche inerenti al portoghese brasiliano parlato, che presenta fenomeni tipici delle lingue pidgin. Questo lavoro non intende essere esauriente in un campo così vasto, ma spera di portare un contributo valido nella mappatura degli errori più significativi realizzati dagli apprendenti brasiliani d’italiano L2, indicando dove concentrare gli sforzi verso il loro superamento.

Renê Augusto Dian Negrini nato a Santo André (SP) in Brasile, Laureato in Giurisprudenza e Post laureato in Diritto del Lavoro, oggi si dedica appassionatamente all’insegnamento della lingua e della cultura italiana. La Laurea Triennale in Lingua e Cultura Italiana per Stranieri, da poco ottenuta, è il punto più alto di questo percorso, che segue ancora con la stessa passione, diffondendo quest’idioma a coloro che ne condividono la passione.

ISBN 9788899819651

Il fuggiasco delle due valli

03/11/2017 — Giovanni Tenca

  € 15,00   

 

La lettura spassosa è quanto di più indicato per divertire chi vuole distrarsi un po' dalle noiose quotidianità: ridere, peraltro, giova al corpo e allo spirito e i terapeuti la definiscono risoterapia! Un saggio recita: "Meglio ridere in una catapecchia, piuttosto che piangere in un lussuoso palazzo!" In questa nuova avventura letteraria di Giovanni Tenca, tra le altre piacevoli situazioni, si devono almeno citare la Peccatrice che in confessione racconta la sua marachella; c'è poi la scena dei pizzicotti inferti alla perfida Lucrezia per costringerla a confessare un vecchio crimine. Che dire dell'Avvocato difensore che dormicchia in udienza e sbadiglia a fauci spalancate come un ippopotamo? La parata degli estroversi non finisce con Crispì Vedèl che in tribunale si esprime con un linguaggio esilarante, sollevando gustose risate tra il pubblico. "Buona e divertente lettura a tutti coloro che avranno la bontà di sfogliare questo romanzo!" è l'augurio dell'autore.

Giovanni Tenca nasce a Vasto di Goito nel mantovano, formatosi in agraria resiede attualmente e dai primi anni Sessanta a Verona. Prolifico autore, alcune sue pubblicazioni sono: Il curato di Florimonte L'Allegro Orfanello (finalista al premio bancarellino del 1992) Le Castagne di don Paolo Ginevra, l'amante del Duca (adulti) Riccione, Riccione, romantici incanti (erotico) Valeria, l'ereditiera Rapita Il piccolo fuggiasco e lo zio Attilio Andrea e la bella Marinella (adulti) La panchina del cielo Al concorso letterario dialettale di Bovolone con il racconto I noni (i nonni) ha conseguito la Medaglia d’argento del Presidente della Repubblica.

ISBN 9788899819637

Cineprese di regime

03/11/2017 — Francesco Fabiani

  € 16,00   

 

Studiando in che modo e attraverso quali politiche Mussolini, Hitler e Stalin si siano serviti dello strumento cinematografico per veicolare e propagandare le rispettive ideologie, Cineprese di regime si propone di ripercorrere storicamente le vicende cinematografiche relative ai totalitarismi del XX secolo. Generalmente accessibile e agendo sulla sfera emotiva di ogni individuo, l’arte cinematografica ha rappresentato uno strumento efficace al servizio della propaganda totalitaria grazie al quale poter influenzare con successo pensieri, credenze e azioni di ogni essere umano, concorrendo così alla trasmissione di idee e valori orchestrata dalla propaganda stessa. Ecco allora che, attraverso fonti bibliografiche e fonti coeve (riviste cinematografiche, stampa periodica e quotidiana), l’opera si prefigge un obiettivo ambizioso, quello di offrire una triplice comparazione tra regime fascista, nazista e sovietico, contribuendo in termini di originalità ad una produzione storiografica che, in questo specifico ambito, raramente ha conosciuto una comparazione simile, limitandosi quasi sempre a prendere in considerazione solamente due dei tre regimi alla volta.

Francesco Fabiani classe 1991, romano, si laurea prima in Relazioni internazionali presso l’Università degli studi di Roma Tre. Poi, trasferitosi a Forlì per gli studi magistrali, nel 2015 si laurea a pieni voti in Mass media e politica presso l’Università di Bologna Campus di Forlì. Specializzato in consulenza politica, è appassionato di comunicazione, storia, cinema, fotografia e produzione audiovisiva.

ISBN 9788899819613

Che cos'è l'arte contemporanea?

08/09/2017 — Attilio Fortini

  € 14,00   

 

Che cos’è l’arte contemporanea? Un intruso senza diritto di appartenenza o qualcosa di cui non se ne può fare a meno, un mostro incomprensibile o una speranza di futuro, un gioco per collezionisti facoltosi o la meta dei sognatori incalliti? Statene ben certi, quale possa essere la risposta, nemmeno in questo libro emergerà in modo incontrovertibile. Allo stesso modo di quest’arte, che ama le domande più che le risposte, anche ciò che domina qui, sarà un’interrogazione. Quella di un chiedere che desidera, ma senza pretendere, perché come quest’arte sa di appartenere al nostro tempo, noi sappiamo di appartenere ad essa; non ne siamo i padroni. Che cos’è l’arte contemporanea, non è dunque solo la questione di un tipo d’arte, ma di un modo d’essere: il nostro. Ed è per ciò che abbiamo tutto l’interesse di scoprirlo.

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico, dopo aver conseguito la laurea in filosofia con una tesi in estetica presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Dai primi anni Novanta è attivo come artista, principalmente in alcune reti internazionali indipendenti praticanti la Mail art e la Performance art.

ISBN 9788899819576

Autunno

08/09/2017 — Gabriella Somenzi

  € 15,00   

 

Il mondo di Nicola, giovane uomo alle prese con le turbolenze tipiche della sua età, viene sconvolto dalla morte del fratello maggiore Alessio, modello per lui di perfezione irraggiungibile. La disperazione e la rabbia prendono il sopravvento e sembra non lascino tregua: perché non ho capito? Perché non l’ho salvato? Si chiede Nicola alla ricerca di queste ed altre risposte che nessuno può dargli. Lo accompagniamo in questa storia sulle difficoltà e la paura di andare avanti anche quando ciò che succede non può essere spiegato. A volte siamo di fronte a qualcosa che rimane incomprensibile e comunque bisogna imparare ad accettarlo e soprattutto continuare

Gabriella Somenzi, nata in provincia di Milano il 12 ottobre 1977, avvocato, si occupa di tutela della persona e del patrimonio in una società di consulenza e opera nel mondo del volontariato con progetti di educazione alla legalità nelle scuole, rivolte direttamente ai ragazzi. Scrive dagli anni dell’università racconti e poesie.

ISBN 9788899819552

La fibra umana

02/05/2017 — Emanuela Serughetti

  € 18,00   

 

Quando Renzo era solo un bambino la Seconda guerra mondiale aveva portato la fame e lasciato solchi profondi negli animi, sedimentando in lui uno spirito battagliero utile a riscattarsi. Negli anni del miracolo economico italiano edifica la sua fortuna insieme all’amico d’infanzia Gino, aprendo nel 1968 una tintoria industriale e brevettando una macchina per tingere l’innovativa fibra di poliestere. La cinetica tintoriale, il comportamento molecolare delle fibre tessili e dei coloranti per lui non hanno più segreti, ma mentre la perfezione è alla base di ogni sua ricetta chimica, nella trama delle sue relazioni nidifica un difetto. Il sottosuolo del rapporto con i suoi figli, la sua ex moglie, la sua nuova compagna americana e i suoi affetti, si rivela sempre più franoso e pieno di zone insidiose, ma tutti trovano il modo di contrattare il prezzo per la loro felicità. Il successo attira su Renzo molte belle donne, che però lo inducono a soffrire e a conservare disabitato il suo cuore. Ma la vita, che tanto si diverte a scombussolare le carte in tavola, gli presenta un’ultima sfida: trovare la ricetta chimica migliore per la sua fibra d’uomo, vicina finalmente all’amore.

Emanuela Serughetti scrittrice, giornalista e blogger, collabora per diverse testate e magazines, è interprete e insegnante di lingua inglese. Nel 2011 pubblica il suo primo romanzo di formazione Un abito per mia madre Edizioni Boopen, nel 2012 è finalista al concorso letterario nazionale “L’immagine parla” con il racconto Rose dal deserto pubblicato nella raccolta Venere Nera ed. Il Maestrale, nel 2013 pubblica il romanzo Sale, Sardini editrice.

ISBN 9788899819491

Le mirabolanti avventure di Julien e Miagolon

11/04/2017 — Federica Giazzi

  € 12,00   

 

Miagolon è un gatto di pezza, il migliore amico di Julien. In realtà, Miagolon, sotto mentite spoglie, è un prode felino venuto dallo spazio per salvare, insieme all’impavido bambino, la Terra dagli assalti del terribile Rattle, un super topo a capo di un esercito di topi alieni, che, da Saternite, il suo pianeta, vuole dominare la galassia. La Terra, con le sue molteplici risorse, rappresenta un pianeta strategico per il progetto di conquista di Rattle, che non perde occasione per sferrare attacchi spietati. C’è, dunque, bisogno di tutta l’astuzia di Miagolon e di Julien per distruggere, di volta in volta, le armi create dal super topo al fine di scatenare caos e disordine. Stelle infuocate e tempeste invisibili minacciano di annientare il mondo: riusciranno i nostri eroi ad escogitare uno stratagemma per salvare la Terra ed uscire indenni dalle battaglie che stanno per infuriare nello spazio? Uno slalom tra scienza e fantascienza, tra realtà e fantasia, fino all’ultimo incredibile inseguimento. Nel libro è presente una scheda di comprensione del testo da completare con l'ausilio di genitori e insegnanti.

Federica Giazzi avvocato e appassionata lettrice, ama inventare favole per bambini, in compagnia di suo figlio. Ogni tanto qualche storia prende vita e allunga il passo oltre i confini della fantasia e dell’immaginazione. Accanto alle pubblicazioni scientifiche in ambito giuridico, annovera, a seguito della partecipazione a concorsi letterari, alcuni premi e pubblicazioni di narrativa. Bibliografia Le più recenti: Aprile 2013 – Pubblicazione del racconto “Il mistero del bosco”, ne la raccolta AA.VV. Il mistero del Bosco, 2013, a cura di Distretto Culturale di Vallecamonica. Aprile 2014 – Pubblicazione del racconto “Quello che conta”, premio speciale giuria, ne la raccolta AA.VV. Quello che conta, 2014, a cura di Distretto Culturale di Vallecamonica. Con la Temperino rosso edizioni annovera la seguente pubblicazione: La bancarella - 2016

ISBN 9788899819477

Il libro delle paure

11/04/2017 — Sara Coppini

  € 18,00   

 

Tessa è una giovane donna atterrata dalle difficoltà della vita. Ha seppellito i brutti ricordi dietro a un’esistenza solitaria che non ammette ulteriori frustrazioni. A un certo punto non se ne sentirà più appagata perché in fondo sa di precludersi anche le gioie. Quando giunge il momento di osare viene però travolta dalle sue paure. Paure che prendono vita e la intrappolano nella dura lotta contro se stessa, scatenata dall’irrefrenabile desiderio di conoscere a tutti i costi la verità. L’amore è la forza più immensa, e saprà salvarla da una tragica fine.

Sara Coppini è una giovane esordiente che si diletta fra la poetica e la narrativa. Nata a Lecco nel 1985, di origini italiane e austriache, cresce nell’ambiente incantevole e tanto romanzato del lago di Como. Con la maturità e l’esperienza della vita sviluppa una fervida creatività che tenta di contraddistinguersi. Oggi si impegna a consolidare svariate attività artistiche con l’intento di farne il punto centrale della sua vita professionale. Pubblica la prima raccolta poetica “Frammenti” e il primo romanzo con la casa editrice Temperino Rosso.

ISBN 9788899819439

Trama e ordito

17/03/2017 — Mariarcangela Poy

  € 12,00   

 

Una primavera calda e birichina si insinua silenziosa tra le vecchie strade del centro torinese ad osservare, sorniona, i coniugi Angelino e Bettina Ribetti e i loro amici Bartolomeo e Camilla Portale che, per superare la quotidianità un po’ scontata delle loro vite, si nascondono dietro a passioni e ad amori rubati. Cosa sta succedendo invece a Zoe Piccaluga e al suo ex compagno di scuola Gaspare Particolare, appena ritrovato? Amalia Piccaluga, che vive imbrigliata negli schemi imposti dalla tradizione e dalla consuetudine, riuscirà a uscirne, vittoriosa? E che cosa sarà delle loro esistenze? Torino, ancora una volta, sarà pronta ad accompagnarli verso un futuro che nessuno di loro si sarebbe mai aspettato di vivere.

Mariarcangela Poy NATA A TORINO NEL 1952 E TERMINATA L'ATTIVITA' LAVORATIVA NEL 2013 PRESSO UN IMPORTANTE ISTITUTO DI CREDITO, HO SCELTO DI SPERIMENTARE L'ACCATTIVANTE "PROFESSIONE" DI SCRITTRICE BIBLIOGRAFIA IL PANE DEL MATTINO - 2015 QUADRI D'AUTORE - 2015 PASSEGGIATA NEL PARCO - 2016 CONDOMINIO BELLESPERANZE - 2016 Con la Temperino rosso edizioni annovera le seguente pubblicazione: Appartamento in città - 2016 Il profumo dei ricordi - 2016 Trama e ordito - 2017

ISBN 9788899819453

In viaggio nei pianeti della fantasia

17/03/2017 — Mario Gori, Sara Forti

  € 16,00   

 

Che cos'è la fantasia? È immaginare ciò che non è reale, fantasticare personaggi, luoghi, tempi, spazi, oggetti, situazioni, sogni e desideri impossibili? Oppure è la capacità di partire da un elemento della realtà e indagarlo per scoprirne le sue possibilità inespresse, le sue caratteristiche nascoste, rivelarne la sua originalità e produrre azioni fattibili e condivise? La fantasticheria inventa la magia e l'inesistente, l'illusione di superare i propri limiti e fallimenti e i propri desideri e sogni irrealizzati; la fantascienza è la nostra presunzione di diventare padroni dell'universo e della vita. Essa è la nostra disposizione di indagare la realtà, ad assumere il senso critico, a ricercare il cambiamento, a scoprire la nostra umanità, a confrontarci con la creazione e a continuarla.

Mario Gori maestro elementare, docente di E.F., docente ISEF Firenze e Genova, Direttore tecnico ISEF Firenze e Genova. Docente presso le Università di Arezzo, Trieste (Pola), Teramo, Ferrara, Bressanone Bolzano. Studioso di filosofia del corpo, gioco, tradizioni popolari, cinesica, ecosofia e ecomotricità. Oltre ogni dualismo propone una visione dell’essere umano ambivalente dove il corpo è pensante e il pensiero agito. Ha inventato il Gioco-sport alla fine degli anni settanta successivamente applicato dalle federazioni sportive a livello giovanile, ha realizzato l’alfabeto corporeo-motorio usato in molte scuole italiane. A lui si deve anche quello che viene chiamato “Metodo Gori” la cui didattica interdisciplinare parte dall’azione motoria e dal gioco per apprendere ad apprendere tutte le discipline fino alla filosofia. Sostiene la “normodiversabilità” come caratteristica di ogni persona. È impegnato nel proporre una “Scholé dei bambini” dove l’educazione proibita trovi piena cittadinanza, la competizione diventi cooperazione e si educhino le nuove generazioni ad un’etica condivisa. Autore di decine di saggi e di testi metodologici didattici sul corpo e la sua educazione. Vedi: mariogori.jimdo.com curricolo e pubblicazioni ROMANZI Mario Gori, Occhi senza tempo, Ermes Edizioni, Roma, 2015 Mario Gori, La bambina che correva, Aracne editrice, Ariccia, 2016 Mario Gori, Storie di donne, Ermes Edizioni, Ariccia, 2015 Mario Gori, Storie di uomini, Ermes Edizioni, Ariccia, 2016 Mario Gori, L’ombra, Temperino rosso edizioni, Brescia, 2016 In stampa Mario Gori, La scholé dei bambini, Ermes Edizioni, Ariccia, 2016 Mario Gori, Un angelo di nome Angela, Ermes Edizioni, Ariccia, 2016 SAGGI Mario Gori, Actiologia, Aracne editrice, Ariccia, 2011 Mario Gori, Cinesica, Aracne editrice, Ariccia, 2012 Mario Gori, Dopo la competizione la cooperazione, Aracne editrice, Ariccia, 2016 Mario Gori, Gioco-sofia, Temperino rosso edizioni, Brescia, 2016 Mario Gori, Il verbo si è fatto carne, Aracne editrice, Ariccia, 2016 Vedi: mario gori scrittore facebook Con la Temperino rosso edizioni annovera le seguenti pubblicazioni: L'ombra - 2016 Gioco-Sofia - 2016 In viaggio nei pianeti della fantasia - 2017

Premi letterari: II° premio “Il golfo”, La Spezia, silloge poesie “La memoria ricorretta e dell'inganno”, 2011 III° premio “Una poesia per Giulia”, 2013 V° premio “Poesia religiosa”, Savona, 2013 III° premio “Campania”, Silloge poesie “Una vita da precario”, 2013 I° premio Tagete, Arezzo, Poesia inedita “A Borges”, 2014 Finalista “Una poesia per Giulia”, Cisterna di Latina, 2015 Antologia LeAli Trento: Racconto “Andata e ritorno”, 2015 Antologia Massa e Carrara, poesia “A mio padre”, 2015 Vincitore premio nazionale di filosofia Certaldo, saggio inedito “Giocosofia” e uno dei due finalisti per la Filosofia per bambini 2015 Antologia premio letterario Giacomo Zanella,: Racconto “Il tempo della serenità è senza tempo”, 2015 Finalista Premio letterario “Il Salmastro”, Racconto “La bambina con le ali”, 2015 Antologia Dance for me Vincitore concorso Creatività infinita, romanzo inedito “L’ombra”, Temperino rosso, Brescia 2015 Finalista premio letterario “In gioco”, Cormons, 2015 Raccolta racconti il Salmastro, “Ma quelli che in amore fuggono, dove vanno?”, Follonica 2016 Quinto classificato con “Lettera dal fronte” al concorso 88.88. del 2016

ISBN 9788899819415

Le avventure della strega Giurgiulé
La palla rubata. Ediz. illustrata

06/03/2017 — Stefano Amato

  € 12,00   

 

Le avventure della strega Giurgiulé è un racconto illustrato per bambini a partire dai 7 anni. «Giurgiulè, però, non era come le altre streghe, questa era una strega buona e pasticciona, infatti non sapeva fare gli incantesimi, così ogni qual volta provava a farne uno finiva col combinare guai.»

ISBN 9788899819378

Anice e vaniglia
Ediz. illustrata

06/03/2017 — Cristina Massa

  € 12,00   

 

Anice e vaniglia è un racconto illustrato per bambini a partire dai 7 anni che inizia così: «Quando la scoiattolina venne alla luce i genitori si accorsero subito che la piccina aveva qualcosa che non andava. Nonostante le zampette forti ed il pelo lucente, barcollava visibilmente e non faceva che sbattere contro le foglie del vecchio castagno dove vivevano. La scoiattolina infatti era completamente cieca. Il suo destino era segnato: fragile e vulnerabile com’era sarebbe in breve divenuta facile preda dell’astuta volpe o del falco crudele. Così i genitori decisero - a malincuore - di abbandonarla sotto le grandi foglie di una camelia.»

ISBN 9788899819392

Il mio amico Liam

18/02/2017 — Maria Cristina Bigi, Sara Gabaldo

  € 12,00   

 

Il mio amico Liam è una fiaba illustrata per bambini a partire dai 6 anni che inizia così: “Qualche tempo fa accadde un fatto straordinario e talmente eccezionale che non vedo l’ora di raccontarti e, se vorrai, tu potrai raccontarlo a qualche amico così la storia non finirà, nessuno la dimenticherà e resterà viva nei nostri cuori. Oh… a proposito, io sono Ginefrel un folletto del bosco; sono un ometto piccolo, piccolissimo ma fortissimo, sono velocissimo infatti riesco a percorrere una strada lunghissima e tortuosa in pochissimo tempo. Sono anche agile e molto irrequieto, gli altri folletti mi dicono che sono buffo, bizzarro e benevolo soprattutto con i bambini.”

ISBN 9788899819293

Il profumo del caffé

18/02/2017 — Daniela Scalabrino

  € 12,00   

 

Arrivò allora una brezza di pace accompagnata da un intenso profumo di caffè e tutti gli altri profumi si sprigionarono con un’esplosione di gioia e si diffusero di nuovo in tutto il mondo. Ce la faranno l'uomo che non aveva mai tempo e sua sorella, la donna che faceva mille cose, a riportare alla loro anziana madre il profumo del caffè che non sente più, e con esso il gusto per l'arte in tutte le sue espressioni, la pienezza della vita, l'amore e l'armonia? Una piccola favola tra il reale e l'immaginario, come una pennellata o un accordo musicale, che ti porterà d'un balzo a riscoprire la ricchezza dell'animo umano e la bellezza delle relazioni tra le persone autentiche che forti delle loro sensazioni cercano il buono e il bello.

ISBN 9788899819354

Figlio della notte!

18/02/2017 — Kenny Ozier-Lafontaine

  € 12,00   

 

«Per Kenny Ozier-Lafontaine, la poesia è un sogno. È immaginazione. No: è ragione. Ha fatto il suo ingresso in poesia come un baco da seta nel suo bozzolo. Per uscirne crisalide. E farfalla. No: L’immaginazione satanica è il motore della sua attività… spirituale. Il suo modello: la principessa che, avvicinandosi troppo ad una candela, si accorge che la sua testa si è fusa. Il suo talento da diavolo… la sua ispirazione si eleva al ritmo della sua lievitazione.» Dalla prefazione di Fernando Arrabal

Kenny OZIER-LAFONTAINE (a volte Paul Poule) è poeta, pittore, videoasta, nato per la prima volta a Fort-de-France, Martinique. Autore di due raccolte di poesie Billes 2015, Ed. Maelstrom ( Premio Copo della giuria, Premio Copo degli studenti e Premio Gros Sel ) e ancora prima Fils de la Nuit 2011 con lo stesso editore. Collabora con diverse riviste: Revue Bâtarde, Revue Journal de mes paysages, Revue Microbe, Terre à ciel e ha una sua propria rivista Revue Jambon Klaxon ( in collaborazione con Serge Pey, Peggy Viallat Langois, Claire Morel, Martine Birobent, Caroline Dahyot, Julie Perin...) Inoltre intrattiene collaborazioni poetiche con diversi illustratori ( Martine Birobent, Claire Morel, Vincent Lefèvbre... ) che pubblicano i loro interventi ogni settimana nella rivista Web Nuit&Jour. E’ anche autore di libri d’artista VOMIR in collaborazione con Peggy Viallat Langlois, Klervi Bourseul, Fred Sallaz, Maël Nohazic, pubblicati alle edizioni A-Over ( 2015 ), sempre con lo stessso editore ha pubblicato il libro “ Miettes” ( 2016 ), questa volta in collaborazione con la pittrice Claire Morel. E’ inoltre regista cinematografico e con “Tar” prodotto nel 2015 ha realizzato un ritratto del drammatuco surrealista F.Arrabal.

ISBN 9788899819330

Beil lo gnomo senza barba

01/02/2017 — Entità Matta

  € 12,00   

 

Beil lo gnomo senza barba è una fiaba per bambini dai 6 anni. “Passarono i giorni e Beil non aveva ancora trovato una soluzione. Poi, una mattina, sentì dei rumori in superficie e con la speranza nel cuore chiamò aiuto. I passi si avvicinavano, Beil gridò ancora più forte e sul bordo della buca spuntò...”

Erica Mazzonetto ( Entità matta ) Nata nel 1991 e cresciuta nella campagna veneta, ho sempre avuto una forte attrazione per le storie e il modo in cui esse sono raccontate. Per questo ho scelto di frequentare il liceo artistico di Venezia, per imparare più tipologie di racconto possibili. Ho appreso la scultura, la pittura, l'illustrazione e il fumetto. Molti, una volta finiti gli studi, mi hanno detto "impara l'arte e mettila da parte." Io invece ho deciso di metterla in pratica. Ed è grazie a questo concetto che ora mi trovo qui, a raccontare le storie dei personaggi che mi accompagnano tutti i giorni nella mia fantasia. Spero che anche voi gradirete la loro compagnia.

ISBN 9788899819316

Piccoli alberi crescono

01/02/2017 — Monica Fabbri

  € 12,00   

 

Piccoli alberi crescono è una favola per bambini in cui si racconta di un giovane e inesperto nespolo che inseguendo l’avventura di crescere, incontra degli alberi più grandi di lui i quali lo aiuteranno a trovare la strada per divenire come loro.

Monica Fabbri ( Signora B) Ha iniziato come artista, disegnatrice e performer. Dal 2011 si è dedicata al teatro come storyteller di storie e favole. Ha curato la grafica del meeting "Don Milani oggi", ha realizzato la video storia "L'uomo Planetario", ha scritto e messo in scena la fiaba "Favolando" e la vita dell'ultima contadina mezzadra in Fiesole in "La terra, il colore" nell'estate fiesolana 2014. Ha realizzato nel gennaio 2015 il murale su temi campaniani presso la residenza universitaria "Dino Campana" area san salvi Firenze. Nel 2016 ha scritto e messo in scena" N'í canto d'í foco" una performance tra disegni e storie popolari, ispirata al libro " CONTADINO, scarpe grosse e cervello fino" Biografia " La storia di signorino BC" scritta da Claudio Ascoli, illustrata da signoraB. Pubblicata dal quartiere 2 del comune di Firenze. " CONTADINO, scarpe grosse e cervello fino" illustrato da signoraB. Un libro di novelle, filastrocche e detti di Silvana Boni ( Emmebi edizioni). E' in pubblicazione il libro" Ho disegnato lettera a una professoressa" ( edizioni La conchiglia di Santiago).

ISBN 9788899819231

Marrone e le matite colorate

01/02/2017 — Elena Bernardini

  € 12,00   

 

Marrone e le matite colorate è una favola per bambini dai 6 anni che inizia così: “Tanto tempo fa, in un astuccio di pezza marrone, si era stanziata una tribù di matite colorate. La più vanitosa era Rosa, lei sosteneva di essere la più bella fra tutte le matite, così era sempre esclusa da tutti i giochi, ma faceva coppia con Viola. Rosa non voleva vivere in un astuccio come quello, perché lo considerava sporco e di un colore per niente allegro e vivace, lei lo voleva rosa.”

ISBN 9788899819279

Tu chiamaci perfetti sconosciuti se hai il coraggio

01/01/2017 — Duska Kovacevic

  € 12,00   

 

TU CHIAMACI PERFETTI SCONOSCIUTI è un richiamo all’amore vero, senza barriere né finzioni, è un mettersi a nudo in un gioco di verità e illusioni per ritrovare il battito del cuore autentico e vivo. L’autrice si spinge oltre gli stereotipi d’amore, oltre i limiti di convenienza persino, per raggiungere quel sentimento puro e pulito che nasce dall’unione dei corpi e delle anime. Questa raccolta è un gioco: poetico, stilistico, emotivo, a tratti leggero come una farfalla per poi diventare profondo ed essenziale, ed è un viaggio: interiore e condiviso, con lo scopo di riemergere più sinceri con se stessi e più aperti a quel sentimento sublime e spesso evanescente a cui, ciascuno coi suoi tempi e modi, alla fine aspiriamo tutti. E da queste pagine ci sorride una versione profana, sincera, intensa, divertita e divertente di Amore e Psiche impigliati nella rete del mondo virtuale.

Duska Kovacevic creativa, coraggiosa e curiosa, abbandona una consolidata certezza lavorativa per inseguire il richiamo di scrittura e teatro, le sue passioni da sempre. Nei momenti di difficoltà ricorda quanto una volta le è stato detto: “Se decidi di seguire i tuoi sogni, costa.

ISBN 9788899819514

Goodbye New York

01/01/2017 — Nicoletta Ros, Luigino Vador

  € 16,00   

 

ISBN 9788899819538

Il profumo dei ricordi

22/12/2016 — Mariarcangela Poy

  € 12,00   

 

Il matrimonio di Raffaele Curti e Wilma Volpe è finito ormai da tanti anni, ma il legame forte che li unì non sembra essersi del tutto spezzato. Specialmente per Raffaele che, dopo l’incontro fortuito con Adele Belletti, è obbligato a rivedere la sua esistenza che non potrà più essere la stessa. E Wilma che ruolo avrà in tutto questo? Chi la segue in silenzio ovunque vada? Nelle vecchie strade di un’avvolgente Barcellona e in quelle più frizzanti di una Torino invernale, si snoderanno le vite di tante persone unite solo dal profumo dei ricordi di un passato nascosto, intenso e avvincente.

Mariarcangela Poy NATA A TORINO NEL 1952 E TERMINATA L'ATTIVITA' LAVORATIVA NEL 2013 PRESSO UN IMPORTANTE ISTITUTO DI CREDITO, HO SCELTO DI SPERIMENTARE L'ACCATTIVANTE "PROFESSIONE" DI SCRITTRICE BIBLIOGRAFIA IL PANE DEL MATTINO - 2015 QUADRI D'AUTORE - 2015 PASSEGGIATA NEL PARCO - 2016 CONDOMINIO BELLESPERANZE - 2016

ISBN 9788899819217

La bancarella

22/12/2016 — Federica Giazzi

  € 12,00   

 

LA BANCARELLA è una favola illustrata per bambini dagli 8 agli 11 anni, che inizia così: “Un bel giorno, in quel Paese dove il lago diventa fiume, durante il mercato del giovedì, capitò una bancarella di profumi. Una donnina taciturna, ogni giovedì mattina al primo albeggiare, si adoperava per montare sopra l’angusto piano un’esile tenda, per tenere al riparo dal sole tutte le ampolline variopinte. Le boccette erano allineate in bella mostra sul banco, con tanto di etichetta in pergamena con il nome della fragranza: cioccolato, vaniglia, meringa, torta di mele, pistacchio, violetta, lillà e via discorrendo.”

ISBN 9788899819194

Se passi butta un fiore

18/11/2016 — Alberto Lettori

  € 18,00   

 

Ciò che per qualche motivo non riusciamo a vivere pienamente. Le parole che non riusciamo a dire nel tempo che corre. Il sesso, la pigrizia e le droghe. Le mura di una città che si chiudono su giorni che sono sempre più l'ombra di se stessi. Attraverso una prosa musicale, che fa della provocazione il mezzo per arrivare a decifrare la realtà, si snodano le vicende di Gregorio Mainati, giovane vagabondo e bevitore incallito, alle prese con personaggi sempre più grotteschi, dove ognuno cerca il suo "fiore", il suo punto di appiglio che lo resusciti dal cinismo, per capire se in fondo a questo gioco senza regole che si chiama vita, la paura sia davvero più forte dell'amore o se qualcosa di prezioso e puro si possa ancora salvare.

Alberto Lettori nasce il 19 Settembre del 1989 a Cutigliano, sulla Montagna Pistoiese, dove trascorre l'infanzia. Fino all'età di diciott'anni studia a Pistoia, prima di spostarsi per motivi di lavoro e di interesse personale in Sardegna, Spagna e Grecia. All'attività di scrittore unisce quella di fumettista e di cantautore, e dal 2014 suona assieme ad un gruppo di formazione Jazzistica, vivendo a Roma e a Siena. Nel 2013 viaggia in Scandinavia e nell'Europa dell'Est. Tra il 2014 e il 2016 è in Kenya, Egitto e America centrale nella riserva indiana del Guna Yala. Alterna queste esperienze ad attività legate alla terra nel piccolo borgo toscano al confine con l'Emilia-Romagna dov'è nato. Nel 2016 pubblica la raccolta di poesie "Stazioni". Sempre dello stesso anno l'uscita del romanzo a sfondo autobiografico "Se passi butta un fiore". Con la Temperino rosso edizioni annovera le seguenti pubblicazioni: Stazioni - 2016 Se passi butta un fiore - 2016

ISBN 9788899819170

Frammenti
Parole e pensieri di Indomita

31/10/2016 — Sara Coppini

  € 12,00   

 

Il testo presentato si compone di alcune poetiche che risiedono al principio di una lunga e fervida evoluzione. Come la vita, la quale propone giorno dopo giorno con tenacia azioni e reazioni, ma prima di tutte loro zampillano emozioni, il vero cibo dell’anima. Ben assimilate da una mente ricettiva e attenta finiscono per ottenere forme un po’ fantastiche, sempre e comunque voce di pensieri nata da una visione soggettiva. È questa a tracciare le varie tappe di “Frammenti”, raccolta dal linguaggio giovane che desidera elargire un caloroso invito, e chissà che non possa, oltre che affascinare, persino accompagnare il lettore nel suo tragitto d’esistenza, apparentemente ripetitivo ma in realtà impreziosito delle più piccole cose che lo compongono, ed è esattamente a queste che lo sguardo del poeta si rivolge.

Sara Coppini inizia la formazione scolastica in ambito turistico. Lavora nella ristorazione per diversi anni e tenta una propria attività. Dopodiché si concentra sulle sue vere passioni, le quali la indirizzano verso un percorso artistico che porta avanti con determinazione. Si dedica così ad altre attività e valorizza il talento più spiccato, quello della scrittura. Partecipa a vari concorsi letterari attraverso cui vede selezionati alcuni dei suoi componimenti per le antologie di alcune associazioni culturali che operano nel territorio nazionale.

ISBN 9788899819095

Alla ricerca di noi stessi

31/10/2016 — Arianna Bettoni

  € 14,00   

 

Emma non sa cosa scrivere. Vorrebbe scrivere un romanzo ma è indecisa. Poi comprende. Comprende che la sua storia d’amore vale. Comprende che il suo Paolo, il suo bel principe azzurro dai capelli biondi è il protagonista giusto per una storia dal sapore agrodolce. Emma perde il papà e la sua dipartita crea nel suo cuore un dolore tanto grande da devastarla. Si butta su scuola e lavoro. Proprio al lavoro, quando meno se lo aspetta, incontra Paolo. Non ci crede. Crede che sia impossibile. All’asilo erano inseparabili due anime che erano già gemelle all’ora. All’inizio si avvicinano in modo lento, d’altronde entrambi hanno altre storie nella loro vita. Lei, timida e dolce sta iniziando una storia con Simone ma non sa perché ogni volta le vengono in mente i punti in sospeso lasciati da Paolo. Ma, ben presto la verità viene a galla: un amore viscerale, totale, matto li unisce…

Arianna Bettoni è una studentessa di sedici anni. Vive con la sua famiglia in un paese sul lago d'Iseo. Fin dai tempi delle elementari ha coltivato la passione per la letteratura. Andando avanti con gli studi ha sviluppato sempre di più la vera passione per la scrittura che oggi l'ha portata a scrivere il suo primo romanzo "Alla ricerca di noi stessi"

ISBN 9788899819132

Psicografie

22/09/2016 — Marilina Daniele

  € 12,00   

 

La ricerca di un lettore di libri sta anche nel volersi immergere nel pezzo di mare che almeno una volta nella vita, lo ha lavato, rinfrescato, ma dopo lo ha spaventato, lo ha tradito, gli ha fatto credere di annegare ma poi misteriosamente lo ha riportato a riva. Le prose appaiono come testimonianza di una scrittrice che mette al rovescio se stessa, come un calzino rigirato, dove le antitesi e i terghi sono i veri rivelatori d’autenticità, sono il semplice percorso di ognuno nel quale ritrovarsi. Nessuno è nato una sola volta. Chi ha conosciuto il dolore psicologico è tornato nuovamente in un grembo, ha sostato ripiegato in posizione fetale, ha avuto freddo, fame e sete, ha creduto di morire, perché i ventri non materni non nutrono e non sostengono, ma ti fanno solo scoprire che il percorso della morte ha l’unica funzione di accompagnare alla rinascita.

La silloge "Psicografie" ha vinto il concorso Il mistero delle cose II edizione

ISBN 9788899819057

Il profumo della salvia

22/09/2016 — Stefano Conti

  € 12,00   

 

Una ragazza insicura, che sta imparando a conoscere il mondo, ma prima di tutto se stessa, vive in un intreccio di dialoghi interiori, forti esperienze sensoriali, suggestioni voyeuristiche e percezioni metafisiche che la condurranno ad un incontro molto particolare. Scoprirà così le molteplici sfumature dell’umano, le metafore dell’amore appassionato e l’affascinante animo degli oggetti più umili, dagli scogli sulla spiaggia al marmo dei pavimenti lucidi. Sullo sfondo, le opere d’arte di una Parigi disorientante, ma comoda e sempre viva. Sarà mostrandosi forte e sicura il solo modo per far di carne il sogno che la accompagna sin dalle prime pagine; appesa ad un muro, nulla attorno.

Stefano Conti nasce nel 1994 a Treviglio (Bg). Decide di studiare fotografia all’ Accademia di Belle Arti di Brescia, dove si avvicina alle molteplici sfumature dell’arte ed inizia a partecipare a mostre fotografiche e festival artistici in tutta Italia. In ambito musicale si occupa da anni della direzione di un coro polifonico, e nel 2016 inizia a suonare come chitarrista e pianista in “Fran”, progetto musicale di cantautorato insieme ad altri musicisti. Nasce parallelamente la passione per la scrittura, sempre coltivata in silenzio, inevitabilmente influenzata dagli altri linguaggi ed esperienze artistiche sperimentati. In seguito alla partecipazione a diversi concorsi letterari, unitamente a piccole vincite e menzioni, pubblica nel 2016 il suo primo romanzo “Il profumo della salvia”.

Il profumo della salvia è stato vncitore del concorso Il mistero delle cose II edizione

ISBN 9788899819071

La cronaca nera in Italia
I perché della sua spettacolarizzazione

31/08/2016 — Davide Bagnoli

  € 14,00   

 

"Questi i casi di cronaca nera che Bagnoli ricostruisce con cura analitica e propone al lettore con una scrittura libera da enfasi retorica e in grado di immetterlo nella drammaticità dei fatti, mentre lo induce a riflettere sul sistema del racconto prodotto dai media e dalla curiosità del pubblico". Queste parole di Alessandro Bosi, docente di Sociologia Generale all'Università di Parma, racchiudono il senso di un libro che propone una duplice lettura dei fatti di cronaca che hanno appassionato e angosciato il nostro Paese. La spettacolarizzazione sfrenata a cui abbiamo assistito è figlia soltanto di logiche commerciali o anche il giornalista finisce per subire la forte attrazione di quanto racconta? Cosa prova il giornalista mentre tenta di raccontare in modo oggettivo l'accaduto? Quanto spesso è stata varcata la soglia del rispetto del dolore altrui? In questo libro è contenuta la risposta dell'autore, preceduta dall'analisi di come sono stati raccontati i fatti più emblematici della storia della cronaca nera italiana.

Davide Bagnoli vive a Fornovo di Taro (Pr), un paese a cui è particolarmente legato e dove lavora come giornalista, addetto stampa ed educatore. Laureatosi in giornalismo presso l’Università di Parma ha poi svolto i due anni di praticantato, scrivendo per varie testate e maturando i requisiti per l'iscrizione all’albo dei giornalisti. I diversi ambiti professionali in cui si cimenta sono per lui due mondi uniti dall’essere immersi nella sfera sociale e dalla necessità di far emergere la voce di tutti, anche di coloro che troppo spesso non vengono ascoltati dalla nostra società freneticamente lanciata verso l’individualismo di massa. Davide si occupa di cronaca locale e dal 2015 è Vice-Direttore del quotidiano ilParmense che con passione e professionalità mette la Provincia di Parma al Centro dell’Informazione. La ricostruzione dell’accaduto è da sempre una delle sue passioni, nel 2012 ha pubblicato un saggio storico, “Accuse di stregoneria nel Paìs Vasco”, dove ha accuratamente ricostruito un interessante episodio storico dell’Inquisizione Spagnola. Pubblicazioni: "Accuse di stregoneria nel Paìs Vasco", 2011. Con la Temperino rosso edizioni ha pubblicato: Cronaca nera in Italia- I perché della sua spettacolarizzazione - 2016

ISBN 9788898894970

Le regole del controdolore

01/08/2016 — Nanita

  € 12,00   

 

Questa è una poesia fatta di versi piccolissimi che non desiderano arrendersi al dolore: camminano, sfuggono, mettono radici, scompaiono, prendono il volo. È l’immaginazione a guidare questi semi di parole in cui vivono personaggi e luoghi, incontri mai avvenuti, sogni passati e futuri, dolori e rinascite, speranze e delusioni. Piccoli versi scritti come antidoto alle ferite che la vita spesso ci riserva, senza alcuna presunzione di voler guarire nessuno o di pensare di poter cambiare il mondo, ma desiderosi di proteggere una speranza preziosa: che non si spenga mai quella scintilla di giocosità, di creatività e di stupore che alita nel cuore di ogni bambino e di ogni adulto che non ha perso il suo bambino interiore.

Valentina Meloni nata nel 1976 poeticamente esordisce nel 2013 classificandosi prima nella sezione Poesia e immagine del Premio internazionale “Antonio Pigafetta”. Ha ricevuto altri premi per opere di poesia e narrativa. Da alcuni anni, gestisce pagine di poesia, narrativa, recensioni, ecologia. In questo ultimo ambito ha lavorato con costanza a un’opera di sensibilizzazione e di diffusione della cultura degli alberi attraverso la poesia. Molte sue opere sono presenti in diverse antologie. Ha pubblicato e pubblica su alcune riviste letterarie, come lo storico semestrale fiorentino di letteratura e conoscenza “L’area di Broca” e la più recente rivista di letteratura “Euterpe”, di cui è direttrice editoriale per la rubrica interviste.

ISBN 9788899819002

Gioco Sofia

31/07/2016 — Mario Gori, Giulia Zini

  € 22,00   

 

Questo saggio propone un nuovo concetto applicativo della filosofia pratica e della pratica filosofica nel tentativo di una ricomposizione unitaria, ambivalente e ambigua, dell'essere umano. Rifacendosi ai filosofi antichi e ad alcuni pensatori del Novecento, qui viene proposta una filosofia per/dei/con i bambini, già iniziata nel secolo scorso in Germania e poi negli Stati Uniti e diffusasi in tutto il mondo. In questo saggio la proposta innovativa è quella di partire dalla percezione, dall'azione e dal gioco in particolare per poi proseguire attraverso la riflessione e il dialogo, per arrivare al pensiero, per tornare all'azione e di nuovo al pensiero come in una spirale in cui elasticità e consequenzialità, compressione ed espansione della struttura metodologico-didattica del lavoro, si succedano dinamicamente e dove tutto s'interseca e diventa l'altro, in un legame interdisciplinare dove poter essere educatori di una scuola in movimento, dei laboratori e dei perché. Una scholé, dove l'educazione proibita diventa finalmente possibile.

Mario Gori maestro elementare, docente di E.F., docente ISEF Firenze e Genova, Direttore tecnico ISEF Firenze e Genova. Docente presso le Università di Arezzo, Trieste (Pola), Teramo, Ferrara, Bressanone Bolzano. Studioso di filosofia del corpo, gioco, tradizioni popolari, cinesica, ecosofia e ecomotricità. Oltre ogni dualismo propone una visione dell’essere umano ambivalente dove il corpo è pensante e il pensiero agito. Ha inventato il Gioco-sport alla fine degli anni settanta successivamente applicato dalle federazioni sportive a livello giovanile, ha realizzato l’alfabeto corporeo-motorio usato in molte scuole italiane. A lui si deve anche quello che viene chiamato “Metodo Gori” la cui didattica interdisciplinare parte dall’azione motoria e dal gioco per apprendere ad apprendere tutte le discipline fino alla filosofia. Sostiene la “normodiversabilità” come caratteristica di ogni persona. È impegnato nel proporre una “Scholé dei bambini” dove l’educazione proibita trovi piena cittadinanza, la competizione diventi cooperazione e si educhino le nuove generazioni ad un’etica condivisa. Autore di decine di saggi e di testi metodologici didattici sul corpo e la sua educazione.

Vincitore premio nazionale di filosofia Certaldo, saggio inedito “Gioco Sofia” e uno dei due finalisti per la Filosofia per bambini 2015 Vincitore concorso Creatività infinita, romanzo inedito “L’ombra”, Temperino rosso, Brescia 2015

ISBN 9788898894994

A passo sospeso
The Floating Piers Christo and Jeanne-Claude. Ediz. illustrata

31/05/2016 — Viviana Filippini

  € 13,00   

 

Intento di questo libro è di fornire alcune chiavi di lettura all'installazione The Floating Piers che gli artisti Christo e Jeanne-Claude hanno progettato per il Lago d'Iseo. Questo perché l'Arte contemporanea possiede spesso dei codici di linguaggio che sono incompresi o fraintesi dai non addetti ai lavori. Nell'introduzione Attilio Fortini cercherà di offrire perciò qualche criterio generale a tal fine, mentre l'autrice Viviana Filippini, con un linguaggio immediato e coinvolgente, e attento principalmente allo sviluppo storico artistico, oltre a fornirci alcuni elementi che caratterizzano l'installazione dei due artisti in rapporto all'ambiente specifico dell'area di Monte Isola, ci farà percorrere e conoscere la loro carriera, senza dimenticare di compararla con le correnti artistiche a loro più vicine, in particolar modo quella della Land Art.

Viviana Filippini (Orzinuovi –Bs-, 1981) è giornalista pubblicista e collabora dal 2007 con il quotidiano «Giornale di Brescia» come corrispondente esterno. Laureata in Dams (Cinema e audiovisivi) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia all’Università Cattolica di Brescia con una tesi sul Bildungsroman (Romanzo di formazione), scrive di libri su blog letterari e culturali (Liberi di scrivere, Sul romanzo). Dal 2015 ha un blog dedicato all’arte (Art in Pills) sul portale Cultora.it. Tiene corsi di Scrittura creativa, di Riscoperta dei Classici della letteratura e di Storia del Cinema. Ha fatto la speaker radio, ama i libri, l'arte, la musica e conoscere altre culture.

ISBN 9788898894956

I frustrati

30/04/2016 — Alessia G. Matrisciano

  € 12,00   

 

Ambra è spiona e fuggitiva, ansiosa di vendersi al primo interessato, gelosa di un ragazzo che l'ha già dimenticata. Olga è un'attrice squilibrata e autodistruttiva, terrorizzata dai maschi dei quali ha letto brutte cose. Li è un giovane operaio diviso tra l'impegno rivoluzionario e il desiderio delle donne, goffo e inconcludente in entrambi i campi. Vivono in tre angoli diversi del pianeta, ma appartengono alla stessa razza: quella dei Frustrati. Una razza in estinzione, votata alla rabbia più che al piacere, colpevole di essere sciancata e imperfetta; la razza di chi trova nel pensiero la causa del proprio fallimento. I Frustrati sono gli ultimi romantici, immobili e pensanti dentro una folla sempre più liquida. Tre storie in versi che hanno come tema comune l'ansia e l'impotenza, ma che sono anche un desiderio d'amore e un appello alla rivoluzione.

I frustrati è stato vincitore del concorso letterario Creatività infinita I edizione

ISBN 9788898894765

Città ingrata

30/04/2016 — Giorgio Diaz

  € 16,00   

 

Un uomo, la città della sua giovinezza, un amore perduto. Al limitare della conradiana linea d'ombra che segna il distacco fra la gioventù e l'età adulta, Andrea viene catapultato per caso in una vicenda che sconvolge il suo equilibrio, raggiunto dopo molte peripezie. Capitato in città per ricevere un'eredità inaspettata, si troverà in bilico fra un passato che lo ghermisce inesorabilmente e un futuro che rischia di travolgerlo. Pamina, la donna amata e irraggiungibile da cui era fuggito, lo trascinerà in un susseguirsi di emozioni e di eventi dove non si riesce a distinguere il vero dal falso, e nessuno è quello che sembra. E la città di provincia, subdola, amara e turpe, lo ingoia nelle sue spire.

Giorgio Diaz è nato a Livorno. Vive legge e scrive a Firenze. Dopo la Laurea in giurisprudenza presso l'Università di Pisa con una tesi di diritto costituzionale, ha ottenuto una borsa di studio del Ministero degli Esteri italiano per il Collège d'Europe di Bruges, dove per un anno, studiando nella Sezione di Scienze politiche, ha preparato un lavoro di ricerca sull'integrazione europea. In seguito, ad Algeri, dove prestava servizio volontario civile per due anni, ha svolto una ricerca sugli effetti socio-economici della ristrutturazione urbanistica di Algeri all’inizio degli anni settanta. Tornato in Italia, ha lavorato a Roma e Firenze, in impieghi pubblici.

ISBN 9788898894833

Echi del mio tempo

30/04/2016 — Mariano Doronzo

  € 12,00   

 

Echi del mio tempo è una raccolta di liriche quasi interamente scritta durante gli ultimi due anni di viaggio dell’autore. Una poesia calata nel reale, impegnata a riconoscerlo e viverlo con un’intensità umana e sentita. Si ha l’impressione che le liriche siano state scritte al calare del sole, momento in cui la vita si sgretola e l’anima si rompe lasciando libero spazio alle parole. Una ricerca al senso di finitudine della vita e dei pensieri in contrapposizione con l’immagine del mare, emblema di tutto quello che non potrà mai esaurirsi, immagine di pienezza e di totalità, aldilà dei limiti dell’esistenza umana.

Mariano Doronzo è un poeta e un fotografo italiano stabilitosi a Nottingham. Laureatosi in ingegneria, si trasferisce in Inghilterra e comincia a utilizzare la fotografia come strumento per interagire e scoprire il mondo che lo circonda. Allo stesso tempo si dedica in maniera intensa alla scrittura e ad aprile 2016 pubblica, in Italia, il suo libro di poesie “Echi del mio tempo” (Temperino Rosso Edizioni). A luglio 2016 completa il corso di scrittura creativa presso la Scuola Holden di Alessandro Baricco. Mariano vive e lavora tra Inghilterra e Italia, mentre la sua vita fatica a entrare in una valigia stracolma di libri, vecchie foto e rullini. I suoi lavori vengono esposti in diverse mostre personali e collettive, in Italia e all’estero.

A Echi del mio tempo è stato assegnato l'8°posto assoluto del premio nazionale 2016 Leandro Polverini.

ISBN 9788898894819

L'ombra

30/04/2016 — Mario Gori

  € 18,00   

 

I personaggi sono tre: lui, un uomo abbastanza in là con gli anni, lei una bella ragazza e la sua ombra. Un giorno lei è abbandonata dalla sua ombra che va da lui perché se ne era innamorata. Ogni tanto l'ombra torna da lei e le racconta di quell'amore mai realizzato. Così l'ombra diventa il collante, il filo conduttore, la voce narrante di quell'amore inciso su parole mai spedite e che sarebbero rimaste sconosciute se l'ombra non ne fosse stata testimone fedele e non le avesse raccontate. La storia si svolge in un continuo dialogo tra lui e l'ombra e tra l'ombra e lei, affrontando alcuni grandi temi della vita quali l'amore, la morte, la sacralità, l'ambivalenza e l'ambiguità dell'identità tra corpo, mente e anima, il gioco, la verità, la libertà, il tempo, l'eterno…Un cammino di educazione sentimentale tra un uomo e una donna che si sono amati come nessuno senza incontrarsi mai.L'ombra non è poca cosa, come una nuvola o un alito di vento. Quando l'ombra scompare anche noi non esistiamo più. Senza ombra c'è il nulla. Ma fino a quando la vediamo, niente è ancora perduto.

Mario Gori maestro elementare, docente di E.F., docente ISEF Firenze e Genova, Direttore tecnico ISEF Firenze e Genova. Docente presso le Università di Arezzo, Trieste (Pola), Teramo, Ferrara, Bressanone Bolzano. Studioso di filosofia del corpo, gioco, tradizioni popolari, cinesica, ecosofia e ecomotricità. Oltre ogni dualismo propone una visione dell’essere umano ambivalente dove il corpo è pensante e il pensiero agito. Ha inventato il Gioco-sport alla fine degli anni settanta successivamente applicato dalle federazioni sportive a livello giovanile, ha realizzato l’alfabeto corporeo-motorio usato in molte scuole italiane. A lui si deve anche quello che viene chiamato “Metodo Gori” la cui didattica interdisciplinare parte dall’azione motoria e dal gioco per apprendere ad apprendere tutte le discipline fino alla filosofia. Sostiene la “normodiversabilità” come caratteristica di ogni persona. È impegnato nel proporre una “Scholé dei bambini” dove l’educazione proibita trovi piena cittadinanza, la competizione diventi cooperazione e si educhino le nuove generazioni ad un’etica condivisa. Autore di decine di saggi e di testi metodologici didattici sul corpo e la sua educazione.

Vincitore premio nazionale di filosofia Certaldo, saggio inedito “Gioco Sofia” e uno dei due finalisti per la Filosofia per bambini 2015 Vincitore concorso Creatività infinita, romanzo inedito “L’ombra”, Temperino rosso, Brescia 2015

ISBN 9788898894727

Silenzio

30/04/2016 — Francesco Rocco

  € 14,00   

 

Il timido e introverso Giacomo Scirè ama il silenzio e sogna di fare lo scrittore. Cresciuto senza una madre, l’indifferenza e un legame ostile con il padre governano inesorabilmente la sua vita, fino al magico giorno in cui un incontro di occhi verdi come lo smeraldo la cambierà per sempre. E proprio quell’incontro sarà la parvenza del tanto bramato silenzio che distruggerà i suoi rumori e le sue paure. Sullo sfondo dei batticuori di un’intensa storia d’amore, Silenzio articola un dibattito sulla contrapposizione di due mondi, Occidente e Medio Oriente, tanto opposti quanto uniti grazie alla potenza vivificatrice dell’Amore.In questo romanzo si assiste alla trasformazione e alla conseguente crescita di un adolescente che, tra speranze, delusioni, ostacoli e rivincite, attraversa il difficile passaggio all’età adulta e diventa finalmente un uomo.

Francesco Rocco, classe 1995, nasce e vive ad Augusta (SR), una città sulla costa orientale ionica della Sicilia. Conseguita la maturità classica, si iscrive al Cdl di Scienze Politiche, ramo Amministrazione e Organizzazione, all'Università di Catania. La sua attività letteraria non si limita alla prosa, ma si estende anche alla poesia: rientra tra i poeti della Raccolta Antologica "E' già Autunno!" della collana "Les Cahier Du Troskij Cafe", pubblicata nel 2015 da Montegrappa Edizioni. "Silenzio" è il suo primo romanzo.

Con "Silenzio" è stato vincitore del concorso letterario Creatività infinita I° edizione

ISBN 9788898894741

Alba marina

30/04/2016 — Amelia Misitano

  € 12,00   

 

Un incontro casuale trasformerà la vita del protagonista. Intorno a lui le vicende della vita si susseguono in un contesto variabile in cui la natura, ed il mare in particolare, fanno da sfondo. L'alba di ogni nuovo giorno ha in sé la premessa di ciò che avverrà. La presenza dell'aiuto divino, che tutto rende sopportabile e che solo può confortare nell'intimità la sofferenza e la solitudine, infonde nel cuore di ogni essere la fiducia e la speranza nel domani.

Amelia Misitano è nata il 31/12/1951 e vive a Roma.

Un regalo sotto l'albero" onlus lord Thomas. Finalista all'Accademia Belli di Roma 2015 con il racconto "Sentimenti" nel 2015. Diploma d'onore per il racconto "Passato" inviato al concorso letterario 2015 "Lettera a letizia". Diploma di merito per il racconto "Un'Amicizia" concorso letterario "Il Narratore". Finalista al concorso letterario "Anche dall'asfalto può nascere un fiore" editore Tempo vissuto con il racconto "Senza Dimora".

ISBN 9788898894857

Appartamento in città

30/04/2016 — Mariarcangela Poy

  € 12,00   

 

Giacomo e Mammola Tannini, novelli sposi, innamorati di un delizioso appartamento con vista sul lungo Po torinese, decidono di acquistarlo per farne il loro nido d'amore. Giacomo, che di professione fa l'antiquario e restauratore di mobili, trova in un cassetto nascosto di un vecchio secretaire, acquistato con l'appartamento stesso, uno scritto che turberà lui e la sua Mammola. I coniugi Tannini incominceranno così, tra sospetti e incertezze, a ricercare la verità che quello scritto nasconde, rivivendo venti anni della vita, degli amori e delle passioni più o meno nascoste di tanti personaggi a loro sconosciuti fino a quel momento.

ISBN 9788898894895

Tu non spegnere le luci

30/04/2016 — Debora Borgognoni

  € 17,00   

 

In quattro epoche diverse, quattro destini si incontrano, scontrano e intrecciano: sono le vite di donne che portano nomi di battesimo simili, ognuno derivato da Elisa. Una giovane e ingenua governante vive l'Unità d'Italia; una contessa francese sul finire dell'Ancien Régime trova se stessa; una figlia dei fiori italo-americana scopre di avere poteri sovrannaturali; una fotoreporter agli albori del nuovo millennio diventa l'ultima custode di un diario segretissimo. Attraverso i luoghi e le epoche, la storia e gli uomini illustri che l'hanno scritta, il viaggio a volte estremo di queste donne sarà il pretesto per continuare a guardare e ricordare. Il pretesto per un viaggio dentro la donna.

In quattro epoche diverse, quattro destini si incontrano, scontrano e intrecciano: sono le vite di donne che portano nomi di battesimo simili, ognuno derivato da Elisa. Una giovane e ingenua governante vive l’Unità d’Italia; una contessa francese sul finire dell’Ancien Régime trova se stessa; una figlia dei fiori italo-americana scopre di avere poteri sovrannaturali; una fotoreporter agli albori del nuovo millennio diventa l’ultima custode di un diario segretissimo. Attraverso i luoghi e le epoche, la storia e gli uomini illustri che l’hanno scritta, il viaggio a volte estremo di queste donne sarà il pretesto per continuare a guardare e ricordare. Il pretesto per un Viaggio dentro la Donna.

ISBN 9788898894918

Giorgina la tartarughina

31/03/2016 — Attilio Fortini

  € 12,00   

 

Giorgina la tartarughina è una favola per bambini dai 4 ai 9 anni. Narra di una piccola tartaruga che vive sul balcone di una bambina dai capelli gialli, che un giorno cade finendo capovolta nel bosco. In questo luogo inizieranno le sue disavventure ma allo stesso tempo incontrerà molti nuovi amici, tra questi il tulipano rosso. La favola evidenzia l'importanza della solidarietà a dispetto del cinismo e dell'indifferenza, vinti sopratutto tramite l'amicizia e la ricerca delle proprie capacità che permettono di affrontare il mondo in un modo nuovo e in questo senso magico. Età di lettura: da 4 anni.

ISBN 9788898894680

Passaporto di un clandestino regolare

31/03/2016 — Marco Pollone

  € 12,00   

 

"Passaporto di un clandestino regolare" è una raccolta di poesie scritte tra il 2012 ed il 2014 ed ispirate da ventiquattro mesi spesi tra Messico, Italia, Ecuador e Colombia. Il tema principale della raccolta è il viaggio, inteso come necessità di lasciare la propria casa e le proprie abitudini per poter crescere sotto il profilo umano, attraverso l'integrazione in nuovi contesti: in questo senso, i protagonisti sono i mondi, le situazioni ed i personaggi incontrati in questi due anni. Il numero di poesie selezionate non è casuale: 48, come le pagine di un passaporto. Si tratta per l'appunto del passaporto di un clandestino regolare, titolo scelto per sottolineare le difficoltà d'adattamento a società e culture sensibilmente differenti.

ISBN 9788898894789

Il comunismo dei desideri

03/02/2016 — Attilio Fortini

  € 14,00   

 

Se è possibile definire l'uomo in ciò che più gli appartiene, ciò appare essere il desiderio, i suoi desideri. Tuttavia questi non hanno mai goduto di un riconoscimento sociale. I desideri appaiono legati all'esclusiva sfera del privato, ognuno ha i suoi da perseguire, spesso in conflitto con quelli altrui. Riuscire a trovare una via per offrire a ciò che - più umano di così non esiste - una legittimità sociale, è lo scopo di questo libro; il quale considerando l'idea del comunismo come ciò che sta alla base d'ogni forma di convivenza sociale, ritiene sia essa in grado di realizzare un contesto culturale tale da poter permettere ai desideri d'essere sia riconosciuti, che condivisi, in modo da offrire alla vita d'ogni uomo uno spessore meno austero e più sensibile alle molteplici voci della sua natura.

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro nel 1961 e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico in provincia di Bergamo, dopo aver conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Sue pubblicazioni sono: Il pelo dell'acqua - 2003, Assenze prime - 2007, Terra preta - 2009, Il far venire all'essere dell'arte - 2010, Metafisica del successo - 2010, Il Fortinelli - 2011, E Zarathustra parlò col fuoco- 2011, Il comunismo dei desideri - 2016. ,

ISBN 9788898894703

Il tarlo

30/11/2015 — Gaetano Bonera

  € 12,00   

 

La poesia di Gaetano Bonera ci appare come una ricerca di purezza espressiva, dove ciò che importa è l'essenzialità dei significati e quello che essi possono portare a galla. Nei suoi versi il Tempo sembrerebbe volersi insinuare con la seduzione della nostalgia, ma egli sembra conoscere bene le sue trappole, e con imparziale maestria, e soprattutto con sottile ironia, ne stordisce gli incantesimi, riconsegnandolo alla verità. Sonori campanari | pazienza con le ore | altro non sono | che il calmo mio dolore A… S.Penna

ISBN 9788898894567

Quotidiana fantascienza

30/11/2015 — Maurizio Bardoni

  € 16,00   

 

Oscuro autore raggiunge il successo internazionale e diventa addirittura moda letteraria dopo la sua morte, magari sospetta, con in più serie ininterrotte di libri postumi che continuano ad arrivare in libreria. Il mistero si infittisce anche perché si firma sempre con pseudonimi e non usa mai il suo nome, scrive in italiano ma non si sa da dove è venuto. Le scarse e frammentarie notizie sono troppo poco per capire chi era Mileno Sebastiani. È vivo o morto? Da prendere sul serio ma anche per scherzo, come la vita, questa spirale di frammenti e racconti, autentici o imitati che siano, si avvolge nella mente di chi legge non senza una carica di suspence. La psicologia dell'autore in questione si forma, pezzo per pezzo come un puzzle, anche se notizie vere e false si alternano e si confondono, un po' come il suo stile letterario, fatto di bugie e di verità.

Maurizio Bardoni è un professore d'italiano che vive e lavora, il meno possibile, a Porto Alegre, nel sud del Brasile. Nato a Lucca, nel giugno del 1959, se ne è scappato appena se ne è accorto. Padre neuro-psichiatra, morto d’infarto nel 1996, madre insegnante elementare in pensione, un fratello designer, l’altro commercialista, entrambi più giovani di lui. Ha viaggiato abbastanza per convincersi che vuole viaggiare ancora. Conosce diverse lingue, ma alcune solo di vista. Secondo una delle sue bizzarre teorie, la lingua sarebbe uno dei modi più usati dagli umani per comunicare. Vive dal novembre del 1994 nel Rio Grande do Sul, e anche qui ha percorso in lungo e in largo lo stato per dare lezioni della sua prima lingua. La sua storia è stata densa di spostamenti e viaggi, pendolarismi di vario tipo, con ogni mezzo di trasporto, ma raramente in elicottero. Ha vissuto due anni a Berlino, gli ultimi del Muro, il quale poi è crollato, magari per caso, ma proprio quando lui se n'è tornato in Italia. Insomma la sua storia è quella di un emigrante alternativo, cioè uno di quelli usciti dall'Italia non solo per mancanza di soldi, forse più per rendersi conto di quello che c’era fuori. Ha pubblicato una ventina di racconti su antologie varie, in Italia. Poi i libri di racconti: La Ricerca dell’Altrove, Cielo a Pecorelle su tutta la Toscana, Metafisica del Caucaso. Poi il romanzo giallo: Il manuale dell'Infallibile Segugio. In Brasile, in lingua italiana: I Racconti del Toscano, Sinfonia d’Autunno... quasi Inverno.

ISBN 9788898894666

L'innocenza degli alberi

31/10/2015 — Daniela Montanari

  € 14,00   

 

Viaggiare, riflettere sul senso della nostra esistenza. Protagonisti gli alberi. Da loro l'autrice attinge forza, eleganza, ma pure coraggio e distacco. Nell'osservare un giardino, un vivaio, un bosco, ecco apparire o scomparire l'amicizia, l'amore, il dolore, per giungere sino al cospetto di Sua Maestà: La Salute. Un romanzo in cui invenzione e vissuto personale si confondono, aprendo la porta al lettore, il quale con la sua immaginazione può far nascere in sé, assieme all'innocenza degli alberi, il variegato mondo delle proprie emozioni.

Daniela Montanari "scrivere è la mia modalità di comprendere; interpretare è il mio modo di spiegarlo al mondo" Scrivo per passione, perché sì, perché ho bisogno di fermare quasi ogni pensiero. Scrivo dall'età di 12 anni, pubblico soltanto dal 2008 Pubblicazioni: Fate dei figli - la magia della vita E.. infine l’arcobaleno Anime di diamante Donne senza Fede Mutamenti E la raccolta di poesie : Parole di fuoco

Primo C.A.F. Ferrara nel 1996 e nel 2006 Premio Circe-una donna molte culture 2007 Premio Ferrera Erbognone 2008 Premio Tra Secchia e Panaro 2016

ISBN 9788898894628

Rosso divino

31/08/2015 — Stefano Cammi

  € 18,00   

 

Nel mondo della viticultura, s'intrecciano le vicende d'una famiglia di vignaioli spaccata in due fazioni in lotta per il controllo dell'azienda di proprietà ed il conseguente indirizzo da dare alla produzione: restare fedeli alle proprie convinzioni con i sacrifici che questo comporta, oppure cercare scorciatoie che promettono ma dividono, negano le proprie radici e provocano lacerazioni? Legate e parallele, alcune figure toccano le sorti dei familiari in una struttura a flashback; condividono ed influenzano i loro destini sino alle tragedie da cui scaturiscono scelte e riscatti finali, tra perdite, separazioni, assenze, errori e tradimenti delle buone intenzioni, degli ideali, delle promesse, dei sentimenti; tra pentimenti e possibilità d'espiazione.

ISBN 9788898894444

L'apparenza

31/07/2015 — Teresa Regna

  € 13,00   

 

L'apparenza è qui considerata come ciò che cela la perdita d'autonomia degli individui, soprattutto nei confronti delle loro capacità critiche e di pensiero. Tramite l'attenzione all'involucro delle cose e alla valorizzazione della loro sembianza rispetto alla loro essenza, avviene per l'uomo una perdita di differenziazione tra se stesso e il mondo, favorendo in lui un coinvolgimento emozionale e irrazionale che diverrà porta d'ingresso alla perdita della sua indipendenza. Le mistificazioni dell'apparire sono per l'autrice delle vere e proprie armi di "distrazione di massa", alle quali si può reagire impiegando la fantasia narratrice, creatrice di storie che facciano riflettere e sviluppare il senso critico dei lettori.

Teresa Regna insegno inglese alle medie. Ho cominciato a scrivere a 9 anni e non ho più smesso. Prediligo fantasy, e da qualche tempo i gialli. BIBLIOGRAFIA Il pettine e il flauto, Tempo senza tempo, La regina delle illusioni, Otto di picche, Quaderno di famiglia, Le Vie di Shikishima, La tela, Il canto della maga, Quattro mari, L'infiltrato, I gemelli, Il mondo diviso e Nell'ombra.

Il saggo L'apparenza ha vinto il concorso letterario Il mistero delle cose I

ISBN 9788898894345

La coerenza di Milo

31/07/2015 — Maria Grazia Fasciana

  € 18,00   

 

Un romanzo che entra nella realtà del vivere quotidiano; realtà descritta in maniera cruda e senza ombre. La vita appare qui in tutta la sua spregiudicata aridità. Essa si ritrova avviluppata dall'amarezza, quella che vede l'essere umano costantemente obbligato a dover fare i conti, giorno dopo giorno. Una storia drammatica intrisa di sofferenze inspiegabili e ineluttabili, ma animata anche da slanci di speranza e da un tenace desiderio di ripartire, affinché la propria autenticità possa rimanere avvinghiata all'essere, in modo da non tradire la propria coscienza e perseguire, seppur dolorosamente, la strada della coerenza con se stessi.

Maria Grazia Fasciana Sono nata e vivo a Gela, ho la laurea in Management e gestione dei Servizi Sociali. Lavoro come Assistente Sociale presso il Centro Salute Mentale di Gela. Scrivo poesie dall'età di quattordici anni, ma il mio primo romanzo risale a circa quindici anni fa. A questo ne sono seguiti altri due e tutti trattano di problematiche di carattere sociale e raccontano storie di vita vere e legate alla realtà, spesso a realtà con le quali vengo in contatto per via della mia professione. Scrivere per me è catartico in quanto mi aiuta a metabolizzare storie ed emozioni dalle quali dovrei mantenere un distacco che non sempre è possibile e, a volte, è solo apparente.

La coerenza di Milo ha vinto il concorso letterario Il mistero delle cose I

ISBN 9788898894369

Rime d'amore e di frontiera

31/07/2015 — Carla De Falco

  € 12,00   

 

"In 'Rime d'amore e di frontiera' si passa organicamente da una poesia morbida, mai molle, a versi più taglienti e schietti, con una visione che non s'abbandona mai alla mera contemplazione, ma con occhio maturo accompagna il viaggio del lettore in un quotidiano oltre. La poesia è per l'autrice una forma d'arte socialmente 'errata' che sola concede, però, la libertà di cantare storie di muta risonanza, che giacciono invisibili ai margini delle frontiere che ogni giorno attraversiamo tutti."

Carla De Falco manager delle risorse umane per un decennio, oggi è docente di Materie letterarie e latino nei Licei. Membro dell'Associazione Degli Italianisti e di varie giurie letterarie, ha vinto numerose competizioni poetiche, ottenendo premi e riconoscimenti prestigiosi. Circa duecento sono le pubblicazioni antologiche che riportano sue poesie. Tra esse Italian Poetry Review, rivista ufficiale della Columbia University di New York, anno 2014. Bibliografia Ha pubblicato Il soffio delle radici (Laura Capone Editore, 2012, Premio Hombres e Premio Contemporanea d’autore), la voce delle cose (Montag edizioni, 2013, Premio Solaris), Il momento che separa (Montag edizioni, 2015, Felix Festival) e, ultimo in ordine di tempo, Rime d’amore e di frontiera che si è classificato primo al Concorso letterario Il mistero delle cose.

La silloge Rime d'amore e di frontiera ha vinto il concorso letterario Il mistero delle cose I

ISBN 9788898894383

Gli dei muoiono di fame

31/07/2015 — Enrico M. Di Palma

  € 12,00   

 

"Gli Dei muoiono di fame" è il viaggio in versi fra le inquietudini dell'urbano: fra miti antichi, nuovi idoli della rete, generazioni a confronto, fumetti, gruppi punk, il poeta indaga il mondo contemporaneo, in cui l'Io, diviso fra Uno e Tutto, fra cultura alta e bassa, cerca il suo senso, la sua determinazione. Emergono qui i temi dell'alienazione del mondo contemporaneo e della disumanizzazione post-industriale: la crisi, gli eccessi mediatici, gli abusi del potere e la disillusione della società civile; ma in questo oscuro scenario, dominato da grigiore e materialismo, rifulgono vecchi e nuovi idoli, gli Dei.

Enrico Maria Di Palma, classe 1987, vive fra Alba, Torino e Milano. Musicista e scribacchino fin da quando ha memoria, è autore e speaker della web-radio RadioOhm e scrive di cultura e spettacolo per il settimanale Rivista IDEA. Collabora con diverse società nel campo della formazione professionale. La sua vocazione, tuttavia, rimane quella del flâneur.

ISBN 9788898894406

Brasile: paradiso e inferno

31/05/2015 — Maurizio Bardoni

  € 16,00   

 

Con "Brasile: paradiso e inferno" ci s'immerge in una molteplicità di modi creativi per affrontare la quotidianità della vita. Ciò avviene attraverso un'incessante e piacevole indagine, nella quale l'autore sa attingere a ciò che la vita offre nella semplicità della sua essenza. Una ricerca dell'essenziale che avviene nel molteplice delle apparenze, e che richiede perciò volontà d'essere attenti a tutte le tonalità che abbiamo di fronte. Appaiono qui persone consapevoli del loro tempo e del loro spazio, composto da gioie e tristezze; tuttavia sono queste, seppur in opposizione tra loro, le vere forze per attingere conoscenze, saperi, intuizioni, perplessità, dubbi, risposte, riflessioni, sofferenze, strategie... e tutto quanto fa germogliare l'impulso vitale che permette a ogni uomo d'essere pienamente uomo.

Maurizio Bardoni è un professore d'italiano che vive e lavora, il meno possibile, a Porto Alegre, nel sud del Brasile. Nato a Lucca, nel giugno del 1959, se ne è scappato appena se ne è accorto. Padre neuro-psichiatra, morto d’infarto nel 1996, madre insegnante elementare in pensione, un fratello designer, l’altro commercialista, entrambi più giovani di lui. Ha viaggiato abbastanza per convincersi che vuole viaggiare ancora. Conosce diverse lingue, ma alcune solo di vista. Secondo una delle sue bizzarre teorie, la lingua sarebbe uno dei modi più usati dagli umani per comunicare. Vive dal novembre del 1994 nel Rio Grande do Sul, e anche qui ha percorso in lungo e in largo lo stato per dare lezioni della sua prima lingua. La sua storia è stata densa di spostamenti e viaggi, pendolarismi di vario tipo, con ogni mezzo di trasporto, ma raramente in elicottero. Ha vissuto due anni a Berlino, gli ultimi del Muro, il quale poi è crollato, magari per caso, ma proprio quando lui se n'è tornato in Italia. Insomma la sua storia è quella di un emigrante alternativo, cioè uno di quelli usciti dall'Italia non solo per mancanza di soldi, forse più per rendersi conto di quello che c’era fuori. Ha pubblicato una ventina di racconti su antologie varie, in Italia. Poi i libri di racconti: La Ricerca dell’Altrove, Cielo a Pecorelle su tutta la Toscana, Metafisica del Caucaso. Poi il romanzo giallo: Il manuale dell'Infallibile Segugio. In Brasile, in lingua italiana: I Racconti del Toscano, Sinfonia d’Autunno... quasi Inverno.

ISBN 9788898894291

Prima che c'incontrassimo

30/04/2015 — Daniela Montanari

  € 14,00   

 

I déjà-vu sono ricordi di altre vite? E soprattutto, è possibile aver già vissuto prima di nascere? Una donna eterea dalle sembianze normali, fiduciosa del fatto che rivivendo situazioni di vite passate possa giovare al suo futuro ma soprattutto al suo presente, prende parte a un seminario del famoso psichiatria Brian Weiss. Chi ha incontrato e incontrerà sempre? Chi non potrà più incontrare? Interrogativi, perplessità, questioni, dubbi, che permettono di creare nel lettore quelle domande che vanno all'essenza del vivere, al significato più nascosto e misterioso della vita stessa, e del come viverla nella sua autenticità.

Daniela Montanari "scrivere è la mia modalità di comprendere; interpretare è il mio modo di spiegarlo al mondo" Scrivo per passione, perché sì, perché ho bisogno di fermare quasi ogni pensiero. Scrivo dall'età di 12 anni, pubblico soltanto dal 2008 Pubblicazioni: Fate dei figli - la magia della vita E.. infine l’arcobaleno Anime di diamante Donne senza Fede Mutamenti E la raccolta di poesie : Parole di fuoco

Primo C.A.F. Ferrara nel 1996 e nel 2006 Premio Circe-una donna molte culture 2007 Premio Ferrera Erbognone 2008 Premio Tra Secchia e Panaro 2016

ISBN 9788898894277

Violenza sugli indiani del Canada moderno

31/03/2015 — Clara Csilla Romano

  € 12,00   

 

La società presa in esame è forse quella che meno ci aspetteremmo, non si tratta di un paese in via di sviluppo, né di uno con un recente passato dittatoriale o autoritario, bensì di un emblema di democrazia, il Canada. A questo punto potremmo immaginarci di sentir parlare di fatti storici antichi, di un problema superato e di una società equilibrata e riappacificata, non penseremmo mai di leggere la storia di un genocidio terminato ufficialmente nel 1996, le cui eredità sono ancora profondamente radicate nella società canadese moderna. Quello che è presentato nel libro è il processo di guarigione che ci giunge dall'esperienza delle scuole residenziali per i nativi canadesi, ossia un percorso di coraggiosa ripresa da abusi, torture e ingiustizie testimoniato in prima persona anche da un sopravvissuto di origine algonchina.

Clara Csilla Romano vive nei pressi di Varese anche se, mossa da interessi personali e per via della tipologia di studi intrapresa, viaggia molto ed ha vissuto recentemente in altre regioni italiane e a Budapest. Laureata in Scienze sociali per la globalizzazione e attualmente studentessa di Relazioni internazionali, nello specifico di Strategie e conflitti internazionali, l’autrice è una giovane ragazza che si affaccia timidamente su aspetti conflittuali del mondo contemporaneo e sui passati episodi di violenza che tuttora hanno un’influenza incontestabile sulle società contemporanee. L’autrice è particolarmente interessata allo studio di metodologie di risoluzione non violenta dei conflitti. Da qui nasce la prima pubblicazione grazie a Temperino rosso edizioni, che le ha permesso di mettere “in vetrina” un argomento poco conosciuto e che potrebbe risultare un utile esempio di gestione dei conflitti socio-culturali.

ISBN 9788898894253

C-Note

23/11/2014 — Giacomo Pasotti

  € 16,00   

 

In un mondo che non è ormai più mondo, ma globo, la tecnologia non si presenta solo come ciò che distrugge i costumi della tradizione, ma anche come l'ultimo elemento unificatore dell'uomo. Tramite C-Note, ossia un programma informatico che cambierà radicalmente la vita del protagonista di questo romanzo, si aprono perciò alcuni quesiti: la tecnica è forse l'ultimo vero dio? E se così fosse, come l'uomo deve rapportarsi con essa, come vivere la situazione drammatica di estraniamento che essa ci impone?

ISBN 9788898894192

Il far venire all'essere dell'arte

07/10/2014 — Attilio Fortini

  € 16,00   

 

L'individuazione delle costanti che hanno storicamente legato la casualità all'arte è lo scopo della ricerca presentata in questo libro. Questa è avvenuta principalmente tramite l'analisi delle pratiche Dadaiste e in particolare dell'opera di Marcel Duchamp, la quale è stata messa in luce anche grazie alle prospettive offerte dall'ontologia heideggeriana, in particolar modo per ciò che concerne le possibilità dell'arte d'approssimarsi alla verità dell'essere.

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro nel 1961 e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico in provincia di Bergamo, dopo aver conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Sue pubblicazioni sono: Il pelo dell'acqua - 2003, Assenze prime - 2007, Terra preta - 2009, Il far venire all'essere dell'arte - 2010, Metafisica del successo - 2010, Il Fortinelli - 2011, E Zarathustra parlò col fuoco- 2011, Il comunismo dei desideri - 2016. ,

ISBN 9788898894147

Parigi, capitale del XIX secolo

07/10/2014 — Walter Benjamin

  € 12,00   

 

"La nostra indagine si propone di mostrare come in conseguenza di questa rappresentazione cosistica del processo di civilizzazione, le nuove forme di vita e le nuove creazioni a base economica e tecnica, che noi imputiamo al secolo trascorso, appartengano invece all'universo di una fantasmagoria", (Walter Benjamin). Il presente libro contiene 13 illustrazioni originali e uno scritto critico di Attilio Fortini.

Walter Benjamin, di origini ebraiche, è nato a Berlino il 15 luglio 1892 e morto nel 1940 a Port Bou, sul confine franco-spagnolo, mentre cercava di sfuggire ai nazzizti. E' stato un filosofo, storico dell'arte, critico letterario, critico d'arte e traduttore (tra cui Balzac, Baudelaire e Proust) e vicino alla scuola di Francoforte. Il suo pensiero coniuga in alcuni casi mistica ebraica e marxismo, e riguarda principalmente la modernità, l'estetica, il ruolo dei mass media e la vita nelle grandi metropoli, in particolare Parigi. Il suo pensiero è stato ampiamente riscoperto a partire dagli anni '50 con la pubblicazione di numerosi testi inediti e corrispondenze.

ISBN 9788898894000

Terra preta

07/10/2014 — Attilio Fortini

  € 16,00   

 

Nell'Amazzonia precolombiana gli antichi Indios erano in grado attraverso un metodo per noi sconosciuto di trasformare il sottobosco sterile della giungla in terra coltivabile. Questa terra scura, che si può trovare ancora oggi in certe zone archeologiche di quella regione, ha il potere d'auto rigenerarsi e di propagare continuamente la sua fertilità. Il suo nome è: Terra preta. Nel racconto la storia eccezionale di Maria e Josef, la storia del loro amore, si sviluppa parallelamente a quella ordinaria del narratore. Questi vive nella capitale francese e la sua più grande passione sembrerebbe essere solo quella di osservare la gente che viaggia sul metrò. Ma poco a poco la grande storia di Maria e Josef, consegnata alle loro lettere, saprà insinuarsi nella sua così banale e ordinaria, e ancora una volta potrà avverarsi quel mistero, ancora una volta potrà essere: Terra preta!

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro nel 1961 e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico in provincia di Bergamo, dopo aver conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Sue pubblicazioni sono: Il pelo dell'acqua - 2003, Assenze prime - 2007, Terra preta - 2009, Il far venire all'essere dell'arte - 2010, Metafisica del successo - 2010, Il Fortinelli - 2011, E Zarathustra parlò col fuoco- 2011, Il comunismo dei desideri - 2016. ,

ISBN 9788898894079

Siloqui, superloqui, soliloqui ed interloqui di patafisica

01/09/2014 — Alfred Jarry

  € 12,00   

 

Tra il 1901 e il 1902 Alfred Jarry pubblica diversi articoli sulla Revue Blanche, ispirati per lo più a fatti di cronaca del suo tempo. Una parte di quegli articoli, quelli qui raccolti, erano stati scelti da Jarry stesso per costituire un libro da lui mai realizzato e avente il medesimo titolo che qui si propone. L'intento di Jarry era di mostrare come la Patafisica, da lui definita "scienza delle soluzioni immaginarie", fosse in grado di mettere in luce ciò che per una qualche strana abitudine, in effetti non lo sia.

ISBN 9788898894024

Dei sepolcri

29/08/2014 — Ugo Foscolo

  € 12,00   

 

Questo Carme nacque come reazione all'editto napoleonico di Saint-Cloud che imponeva l'edificazione fuori le mura cittadine dei cimiteri e l'uniformità delle sepolture. Il Foscolo nel suo testo pone però in questione l'idea di fondo dell'editto, rivalutando con maestria poetica le antiche tradizioni funebri e l'importanza del sepolcro come mediazione e rapporto con i defunti. Della presente edizione illustrata sono stati realizzati 103 esemplari aventi la stessa tiratura della prima edizione avvenuta a Brescia nel 1807. Questi esemplari numerati sono stati realizzati con carta riciclata e copertina di cartone color avana.

ISBN 9788898894123

Il fortinelli

27/08/2014 — Attilio Fortini

  € 14,00   

 

Il libro che si rivolge all'italiano nuovo, nel duplice senso di lingua italiana e di cittadinanza, si compone di una serie di articoli, realizzati come fossero le voci di un dizionario raccogliente alcuni neologismi che non esistono però ancora nella lingua italiana effettivamente parlata. Questi neologismi sono perciò creati appositamente per offrire all'autore lo spunto di affrontare alcuni temi di attualità. Il libro dunque, nonostante possieda una struttura a dizionario, da qui anche il titolo che riecheggia i più famosi Zingarelli e Gabrielli, è in pratica una critica realizzata con humour della nostra cultura.

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro nel 1961 e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico in provincia di Bergamo, dopo aver conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Sue pubblicazioni sono: Il pelo dell'acqua - 2003, Assenze prime - 2007, Terra preta - 2009, Il far venire all'essere dell'arte - 2010, Metafisica del successo - 2010, Il Fortinelli - 2011, E Zarathustra parlò col fuoco- 2011, Il comunismo dei desideri - 2016. ,

ISBN 9788898894116

Metafisica del successo

26/08/2014 — Attilio Fortini

  € 14,00   

 

Nell'epoca della rappresentazione tecnologica gli uomini si trovano ormai confrontati con un nuovo modo d'apparire; questo influisce sulla loro percezione individuale, sul loro modo d'essere, sul divenire coscienti di sé. Apparendo "moltiplicato" tecnologicamente l'uomo moltiplica il suo offrirsi agli altri, finendo per mostrare sempre più la sua immagine, la sua oggettività esteriore, a scapito del proprio autopercepirsi, dell'attenzione alla sua intimità. L'accentuarsi di questa nuova visione "obiettiva" degli individui, mette però in luce anche qualcosa che prima poteva ancora non apparire così chiaro, ossia il legame imprescindibile che ogni uomo possiede con gli altri uomini. L'evidenza di questo legame ha portato a far sì che, il successo personale, sia ormai divenuto uno dei principali criteri in cui l'individuo sente di realizzarsi socialmente. Ciononostante alcune questioni rimangono aperte, in quanto attraverso questo nuovo modo d'aver coscienza di sé diviene importante anche cercare di comprendere quali siano i nuovi orizzonti che per gli uomini effettivamente si aprono, quali mondi li attendono, quali strade intraprendere.

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro nel 1961 e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico in provincia di Bergamo, dopo aver conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Sue pubblicazioni sono: Il pelo dell'acqua - 2003, Assenze prime - 2007, Terra preta - 2009, Il far venire all'essere dell'arte - 2010, Metafisica del successo - 2010, Il Fortinelli - 2011, E Zarathustra parlò col fuoco- 2011, Il comunismo dei desideri - 2016. ,

ISBN 9788898894109

Assenze prime

25/08/2014 — Attilio Fortini

  € 18,00   

 

Questo libro è una ricerca sul senso dell'esistere, ma in senso più largo anche di tutto quanto esiste, di tutto quanto ha appunto un rapporto con il nostro esistere. Nel libro questa ricerca avviene attraverso un percorso che trae spunto dal fatto che ogni uomo possiede la possibilità di darsi la morte. La domanda iniziale perciò è: "perché non lo fa?" Se la domanda appare quasi banale, la risposta invece risulta alquanto complessa, forse ancor più della vita stessa. In fondo basta provarci...

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro nel 1961 e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico in provincia di Bergamo, dopo aver conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Sue pubblicazioni sono: Il pelo dell'acqua - 2003, Assenze prime - 2007, Terra preta - 2009, Il far venire all'essere dell'arte - 2010, Metafisica del successo - 2010, Il Fortinelli - 2011, E Zarathustra parlò col fuoco- 2011, Il comunismo dei desideri - 2016. ,

ISBN 9788898894093

E Zarathustra parlò col fuoco

23/08/2014 — Attilio Fortini

  € 18,00   

 

Un cadavere è stato ritrovato nell'Adige, si tratta di Diego Pallanzi. Folle o geniale docente di filosofia, è stato ucciso. Due suoi ex allievi, un ispettore di polizia e sua sorella (perenne disoccupata), dovranno districare la matassa del crimine. Ma con la morte del professore non si è aperta per loro solo una questione di giustizia, bensì hanno ripreso forma interrogativi apparentemente assopiti: l'importanza della conoscenza, del vivere assieme agli altri, il desiderio impellente d'amare... L'indagine dei colpevoli si farà dunque indagine sul senso del vivere; un senso per alcuni versi già messo in luce, sia dalla creatività dei miti antichi, che dalla genialità dei filosofi, ma soprattutto dall'immaginazione e dall'intelligenza di persone che, come loro, sono in ricerca.

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro nel 1961 e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico in provincia di Bergamo, dopo aver conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Sue pubblicazioni sono: Il pelo dell'acqua - 2003, Assenze prime - 2007, Terra preta - 2009, Il far venire all'essere dell'arte - 2010, Metafisica del successo - 2010, Il Fortinelli - 2011, E Zarathustra parlò col fuoco- 2011, Il comunismo dei desideri - 2016. ,

ISBN 9788898894086

L'altrove negli occhi delle donne

21/08/2014 — Silvana Archetti

  € 15,00   

 

Il libro raccoglie le testimonianze di sette donne immigrate provenienti da Brasile, Libano, Marocco, India, Albania, Ghana, Romania, che lasceranno un marchio indelebile ed affascinante in colei che le ha intervistate, per un epilogo in cui l'autrice stessa decidera di prendere la strada per il suo "nuovo mondo."

Silvana Archetti nata sulle sponde del lago d'Iseo, continuo piacevolmente a cercare di insediarmi in luoghi in cui l'elemento acqua fa da cornice alla mia dimora e non importa se le acque sono quelle di un fiume o di un altro lago. Laureata in Scienze dell'educazione, specializzazione nei processi formativi a Verona svolgendo il tirocinio presso un centro per immigrati. Il mondo "del sociale" ha sempre attratto la mia sensibilità e la mia attenzione di fatto e concretamente si è rivolta a chi, temporaneamente, viveva in situazioni complesse di disagio e di marginalizzazione. Le storie umane e personali delle persone incontrate durante il percorrere del vivere mi appassionano riuscendo a rafforzare in me stessa questo sentimento partecipativo del vivere con gli altri, dello scambio interpersonale fatto di dialogo relazionale, in cui ognuno cerca di mettere in gioco il proprio essere. I libri così come la lettura sono stati coloro che da sempre mi hanno inseguito e seguito costantemente e appassionatamente.

ISBN 9788898894062

Il pelo dell'acqua

20/08/2014 — Attilio Fortini

  € 12,00   

 

Il protagonista, voce narrante del racconto, incontra in modo casuale sulla riva di un lago Jud, un uomo piuttosto enigmatico ma che finirà per esercitare su di lui un'influenza positiva. Ad un certo punto, dopo che i due saranno divenuti amici, Jud sparirà, senza lasciare tracce. Il narratore si metterà alla sua ricerca, la quale diventerà però una sorta di viaggio iniziatico, permettendogli così di vedere il mondo con occhi nuovi.

Attilio Fortini nato a Rio de Janeiro nel 1961 e cresciuto sulle sponde del lago d'Iseo a Sarnico in provincia di Bergamo, dopo aver conseguito la laurea in filosofia presso l'Università di Verona, ha proseguito i suoi studi e ricerche a Parigi presso il Collège International de Philosophie e l'Université Paris 8 Vincennes-Saint Denis, dove ha conseguito un master in Critique de la culture. Sue pubblicazioni sono: Il pelo dell'acqua - 2003, Assenze prime - 2007, Terra preta - 2009, Il far venire all'essere dell'arte - 2010, Metafisica del successo - 2010, Il Fortinelli - 2011, E Zarathustra parlò col fuoco- 2011, Il comunismo dei desideri - 2016. ,

ISBN 9788898894055

Il soffiare dell'ora nella nostra vita

19/08/2014 — Rosolino Fortini

  € 15,00   

 

Qui si racconta come i fatti generalmente noti della storia del XX secolo, siano stati realmente vissuti dalle persone, dalla gente comune, e come le loro piccole storie si siano integrate al carattere universale di tutti. Il XX secolo è dunque osservato non esclusivamente attraverso i fatti, ma tramite il vissuto delle persone, ed è questa la particolare bellezza di questo libro, la sua umanità. Infatti quando la storia racconta della gente comune, ciò che celebra non sono le persone, ma la vita. Tutto ciò in un libro che parlando di un secolo, si legge in un soffio.

ISBN 9788898894048