BookTribu si fonda su tre valori fondamentali: partecipazione, positività e preatività. Partecipazione: è lo stile di chi ama e si appassiona alle cose, vi imprime la propria vitalità, e si spende con energia. Positività: è lo stile di chi crede che la vita sia il riflesso delle proprie credenze. Creatività: è lo stile di chi dà vita ogni giorno a occasioni di ricchezza e di felicità per sé e per gli altri.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Alice non esiste

15/05/2019 — Silvia Lodini

  € 14,00   

 

Alice è una ragazza di diciotto anni che ha uno strano rapporto con la famiglia, con gli amici, col fidanzato, persino con se stessa. Soffre di allucinazioni, a volte entra in stati di psicosi anche piuttosto lunghi. Sente la propria vita e il proprio amore pesare come un macigno sulle persone, si incolpa di un atto terribile che forse ha compiuto qualcun altro, quasi fino a cancellarsi. Si tratta di malattia mentale o c’è qualcosa che ha dimenticato? Un tunnel lungo poche pagine di una storia in cui amore, amicizia e psiche assumono contorni poco definiti e si mescolano nel delirio.

Silvia Lodini

Nasce il 13 settembre 1992 a Bologna e vive a Castenaso, in provincia della medesima città. Nel 2017 si laurea all’Università di Bologna in Lettere, con specializzazione in Italianistica e Scienze linguistiche. L’alfabeto della mente è il suo primo romanzo pubblicato. Ha pubblicato inoltre cinque racconti all’interno della raccolta Storie d’amore all’ombra delle due torri collaborando con altri autori. Scrive fin dai primi anni delle elementari: già a otto anni dichiarava che da grande sarebbe stata una scrittrice. Dopo aver cominciato e lasciato in sospeso varie storie, conclude all’età di quattordici anni la prima versione del suo primo romanzo JM la profezia, un fantasy, che porta a termine definitivamente qualche anno dopo intitolandolo Il gioco della profezia. Dal fantasy passa al drammatico con I colori dell’abisso, per poi tornare a un fantasy più interiore con Il riflesso delle lacrime. Con il romanzo breve L’altra cambia stile e si avvicina al thriller psicologico. L’alfabeto della mente, l’ultimo dei cinque, approccia un genere introspettivo e per l’autrice rappresenta una sorta di esperimento. L’università e la tesi in psicolinguistica hanno contribuito a indirizzare i suoi interessi, a darle ispirazione e a individuare dei modelli di riferimento. Conosce invece l’indicatore Myers-Briggs e i tipi psicologici per caso, si appassiona all’argomento e decide, per gioco, di provare a ricercare le lettere per se stessa e per i suoi amici. Da lì, l’idea di riunire i sedici tipi in quattro gruppi e di creare una scuola. Oltre ai romanzi, tra i sedici e i diciotto anni scrive una dozzina di poesie. Smette di scriverne, non sentendosi portata, e negli ultimi anni si dedica invece ai racconti. Pur prediligendo la scrittura creativa, redige tre articoli per la rivista online Lucidamente.

ISBN 9788899099381

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Una donna a bordo porta male

15/05/2019 — Stefania Magnano

  € 17,00   

 

1716, Charles Town. Il dottor Blake Allen viene rapito dall’equipaggio della Iris’ Faith, composto solo da donne travestite da uomini e capitanate da quattro francesi dalle misteriose origini e dal destino già scritto. Cosa spinge un gruppo di donne di diversa età, razza, estrazione sociale e passato a sfidare la sorte per mare all’ombra di un nome maschile e di una bandiera nera? Qual è la vera storia di ciascuna di loro? Cosa stanno cercando veramente e quanto di se stesse perderanno, durante il loro avventuroso viaggio lastricato di spietata violenza, fredda determinazione e solidarietà reciproca? Riuscirà il dottor Allen a sottrarsi sano e salvo alla presa di ferro del capitano Damièn de Clisson o verrà, suo malgrado, coinvolto in una missione alla quale tutto pare sacrificabile, persino il senso di umanità dei suoi partecipanti?

Stefania Magnano

Ha trentatrè anni e vive a Siracusa. Dopo la maturità classica ha studiato Giurisprudenza a Bologna e ora fa l’avvocato nella città d’origine ma dall’adolescenza scrive per hobby. Ha partecipato ad alcuni concorsi letterari con romanzi e racconti brevi, sparso qualche storiella sul Web e sottoposto “Una donna a bordo porta male” ad una campagna di crowdfunding prima di approdare, quasi per caso, su BookTribu. Se tutto va bene, continuerà a scrivere finché la diverte. Quindi ancora per un bel po’.

ISBN 9788899099367

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Ewen e il Lago dei destini incrociati

15/05/2019 — Irene Galeotti

  € 16,00   

 

Ewen è un ragazzino cresciuto nella villa Hi-Tech del padre, che viene chiamato da tutti Presidente. L'unica figura costante nella sua vita è la segretaria, la perfetta Darla. Conosciamo Ewen quando sarà trasferito in un ranch in mezzo al nulla a casa del nonno. Qui troverà i ricordi di sua madre e tutto ciò che conosce di se stesso e del mondo verrà stravolto. Un viaggio avventuroso, un medaglione magico e un grande Lago che racchiude i destini degli uomini, lo porteranno a capire di essere un Guardiano del bene. Ewen dovrà cercare le risposte dentro se stesso e capire ciò che è veramente importante. Lo farà con l’aiuto di nuovi amici, attraversando momenti dolorosi e piccole grandi lezioni di vita. Sarà sufficiente l'unione dei guardiani a sconfiggere il male?

Irene Galeotti

Nasce a metà degli anni Settanta nel contesto creativo di quella Bologna da sempre terra di artisti, musicisti, poeti e sognatori. La curiosità la spinge a sperimentare lavori e studi diversi con un denominatore comune: esprimersi! Che poi sia scrittura, grafica, teatro o spettacolo assume un’importanza relativa. Ama le sfide ma è competitiva solo con se stessa. Ha una laurea e un master, ma continua ad adorare i cartoni animati della Disney. Ama viaggiare ed è particolarmente attratta dall’Oriente. È volontaria presso l’associazione Make a Wish Italia nella quale contribuisce a “trasformare ogni desiderio in un bambino più forte”. Fino ad oggi ha scritto solo per se stessa, “Ewen e il Lago dei Destini Incrociati” è il suo primo romanzo… finalmente uscito dal cassetto.

ISBN 9788899099374

Doveva essere un romanzo d'amore

15/05/2019 — Linda Lercari

  € 16,00   

 

Lianna è intelligente, scaltra, efficiente, ma... non è bella. Quando Daniel Stevenson della Stevenson and Spencer la vede entrare per la prima volta in ufficio non può credere ai suoi occhi. Lui che ha sempre assunto segretarie avvenenti dovrebbe accontentarsi di una ragazza così goffa? Dal canto suo, Lianna non sopporta che il principale sia un uomo tanto superficiale nonostante il fiuto per gli affari. Fra i due è subito guerra aperta. In ufficio la tensione è palpabile, eppure sembra quasi che tanto disprezzo reciproco sia l'ingrediente essenziale per una perfetta armonia lavorativa. I mesi scorrono veloci e Daniel si rende conto della bellezza nascosta di Lianna. Una pericolosa scintilla di desiderio scocca sotto le ceneri della loro guerra fredda, ma fino a che punto la sete di potere e l'orgoglio potranno vincere sulle ragioni del cuore?

Linda Lercari

Comincia la sua attività nei primi anni '90 con ottimi esiti in concorsi per studenti. Una carriera mai interrotta che le ha fatto conseguire importanti riconoscimenti sino a raggiungere le edicole nazionali, nel 2014, con gli allegati a 4 numeri di Scrivere edito dalla Fabbri Publishing. Successivamente il primo premio per racconto singolo al prestigioso San Domenichino di Massa, il secondo premio per racconto singolo al Guido Gozzano di Acqui Terme e la pubblicazione della poesia L'amante Bianca nell'antologia della Fondazione Luzi ed. 2015. Scrittrice di narrativa multigenere, poesia e commedia. Pratica l’arte marziale del Kendo presso la trentennale Scuola Kendo Lucca. Attrice nella compagnia Re-Play di Pietro Malavenda, ha anche recitato nella Next Artists di Viareggio, specializzata in testi di Shakespeare in lingua originale. Ha frequentato corsi di recitazione tenuti da Federico Barsanti del Piccolo Teatro della Versilia, da Cathy Marchand del Living Theatre e Mark Roberts dell'Ensemble Studio Theatre di New York. Inoltre fa parte del TOF (Testo Originale a Fronte), gruppo di artisti attivi in Versilia. Lavora a livello professionale con sei case editrici. Ha pubblicato il romanzo storico L’ombra di cenere nel 2016 con HarperCollins (BestSeller Amazon) e nel 2018 con Idrovolante Edizioni; la silloge poetica Nonostante nel 2017 con Amarganta (BestSeller Amazon); il thriller Invisibile nel 2017 con Bookabook; il romanzo erotico Sette nel 2019 con Bré/ErosCultura. Sta pubblicando inoltre con DelosDigital una serie di racconti erotici che sono BestSeller Amazon fissi sin dalla prima data di pubblicazione nel 2016. Pagina web: www.lindalercari.it

ISBN 9788899099350

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Fliça
Testo lombardo: 6

30/10/2018 — Emilio Alessandro Manzotti

  € 5,00   

 

A l'Inferna, sit traumatizad de la guerra per el domini, el joven diavol Fliça al ciapa a c?r el messaj de speranza del so Maester. L'amor intra el Dieg e l'Alix al ris'cia de vesser destrugad de un complot infernal qe al jira intorna a un error dramateg qe al cambiarà per semper la vita dei duu joven e dei so amix. Una storia universal indovè qe redenzion e perdon g'hann de far i cunts cont el desideri de domini e la possibilitaa de haverg un futur. Un jirasol de personaj terren e ultra- terren, in cerca de libertaa, qe refuden un destin inevitabel e inn pronts a passar el limit per el qual tut a l'è domà un j?g. Qell liber qì al parla de nun, dei cerne qe sem obligads a far tuts i dì e de comè qe i nostre cerne dixen, senza fall, qilè qe sem debon: anjol o diavol.

Emilio Alessandro Manzotti

Nato a Reggio Emilia nel 1968, laureato in Matematica, ha lavorato in aziende di grandi dimensioni ricoprendo ruoli manageriali di rilievo. Ha dato avvio a start-up, sostiene lo sviluppo di imprenditorialità come Business Angel, guida le imprese nelle trasformazioni del loro business. La scrittura è stata per lui una ispirazione, poi studio e infine passione tramite la quale esprimere la propria creatività e raccontarsi attraverso una storia. Freccia, il primo romanzo che ha deciso di pubblicare, è il risultato di un universo immaginario che ruota attorno ad alcuni valori cardine della sua esperienza: l'amicizia, la speranza e l'amore capace di superare la giustizia. Visita il sito dell'Autore: http://emilioalessandromanzotti.com Visita il profilo FB dell'Autore: https://www.facebook.com/eamanzotti

Edoardo Arzani

Nato a Codogno (MI) il 26 Aprile 1988, mi sono diplomato presso il Liceo Artistico “B. Cassinari” di Piacenza. Ho proseguito gli studi seguendo le mie passioni: cinema e fumetto. Nel 2010 mi sono diplomato presso l’Accademia del Cinema di Bologna al corso di operatore di ripresa e montaggio. Durante e dopo i seguenti studi ho realizzato prima il cortometraggio “Prosit” (realizzato in collaborazione con L.I.L.A. Piacenza) in qualità di montatore e il mediometraggio “Madre” in qualità di operatore di ripresa e montatore. Nel 2011 mi sono iscritto alla Scuola internazionale di Comics di Reggio Emilia al corso di fumetto. Durante questo periodo ho collaborato con il Centro freschi realizzando i loro volantini pubblicitari. Finiti gli studi ho iniziato una collaborazione con Agata film realizzando le illustrazioni usate per il motion comics della web series “Nero – la serie” e nel 2016, la locandina che ho realizzato per questa serie, ha vinto il premio Miglior poster ai Rome web series award. Nel 2014 ho illustrato il libro di poesie “Scendea fischiando sorella morte” (Edizioni Scritture) e nel 2016 il libro “Il soffio del vento – Da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo” (Edizioni Ponte Gobbo). Nel 2015 ho conosciuto Emilio Alessandro Manzotti ed è nata la collaborazione per la realizzazione della Graphic Novel tratta dal romanzo dello stesso Manzotti, “Freccia”. Nel 2016 ho iniziato a collaborare come colorista per Sergio Bonelli Editore.

ISBN 9788899099329

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

La luna del deserto

19/10/2018 — Pietro Dell'Oglio

  € 16,00   

 

Un nuovo viaggio attende Edrik Akenah della Delta, questa volta nel continente ruberiano. Circondato da valli di cristallo, laghi dalle sfumature lilla e oasi dal profumo di menta piperita, il giovane adorphiano parte in direzione di Xrigen Di'leiah, un'isola che fluttua nel cielo. Il suo obiettivo è quello di evitare che gli avvenimenti scritti da Koleah ah Shriba, Colui che Narra, si realizzino portando alla rovina il suo mondo. Edrik sarà accompagnato da Beatrice Portanuova, un'umana legata all'adorphiano da segreti inconfessabili che superano i confini dei loro mondi, e da un destino che trascende la loro comprensione. Nel frattempo, in un mondo avvolto da un'oscurità perenne qualcosa sta per risvegliarsi e, quando accadrà, niente sarà più come prima.

Pietro dell'Oglio

Sono nato a Trani in Puglia il 18 aprile 1995. Ho frequentato il liceo scientifico Valdemaro Vecchi nella mia città, per poi iscrivermi al corso di laurea in Informatica Umanistica dell'Università di Pisa. Sin da bambino mi è sempre piaciuto inventare e raccontare storie. Ho iniziato a scrivere seriamente circa all’età di sedici anni. Il mio genere è il fantasy ma non escludo variazioni. Risento molto dell’influenza di Philipp Pullman, l’autore del ciclo di Queste Oscure Materie, in assoluto il mio primo modello e ispiratore, di Stephen King e di Andrzej Sapkowski. Tra le altre cose suono la batteria senza impegno e le percussioni afro-brasiliane con i laboratori Batubanda a Pisa, nel ruolo di surdo alto. Dal 2015 ho iniziato a lavorare alla trilogia fantasy de Il Fiume di Mondi di cui La Viola di Akenah è il primo compiuto. Il secondo capitolo della trilogia è in fase di lavorazione. Parallelamente ho aperto i miei orizzonti intellettuali verso un'ampia varietà di interessi: mi affascinano soprattutto l'informatica e la linguistica e il loro modo di interagire; la disciplina che le tocca entrambe, la linguistica computazionale è il mio principale interesse scientifico. Il tempo è una mia fissazione.

ISBN 9788899099312

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Fliça
Testo lombardo: 5

30/06/2018 — Emilio Alessandro Manzotti

  € 5,00   

 

A l'Inferna, sit traumatizad de la guerra per el domini, el joven diavol Fliça al ciapa a c?r el messaj de speranza del so Maester. L'amor intra el Dieg e l'Alix al ris'cia de vesser destrugad de un complot infernal qe al jira intorna a un error dramateg qe al cambiarà per semper la vita dei duu joven e dei so amix. Una storia universal indovè qe redenzion e perdon g'hann de far i cunts cont el desideri de domini e la possibilitaa de haverg un futur. Un jirasol de personaj terren e ultra- terren, in cerca de libertaa, qe refuden un destin inevitabel e inn pronts a passar el limit per el qual tut a l'è domà un j?g. Qell liber qì al parla de nun, dei cerne qe sem obligads a far tuts i dì e de comè qe i nostre cerne dixen, senza fall, qilè qe sem debon: anjol o diavol.

Emilio Alessandro Manzotti

Nato a Reggio Emilia nel 1968, laureato in Matematica, ha lavorato in aziende di grandi dimensioni ricoprendo ruoli manageriali di rilievo. Ha dato avvio a start-up, sostiene lo sviluppo di imprenditorialità come Business Angel, guida le imprese nelle trasformazioni del loro business. La scrittura è stata per lui una ispirazione, poi studio e infine passione tramite la quale esprimere la propria creatività e raccontarsi attraverso una storia. Freccia, il primo romanzo che ha deciso di pubblicare, è il risultato di un universo immaginario che ruota attorno ad alcuni valori cardine della sua esperienza: l'amicizia, la speranza e l'amore capace di superare la giustizia. Visita il sito dell'Autore: http://emilioalessandromanzotti.com Visita il profilo FB dell'Autore: https://www.facebook.com/eamanzotti

Edoardo Arzani

Nato a Codogno (MI) il 26 Aprile 1988, mi sono diplomato presso il Liceo Artistico “B. Cassinari” di Piacenza. Ho proseguito gli studi seguendo le mie passioni: cinema e fumetto. Nel 2010 mi sono diplomato presso l’Accademia del Cinema di Bologna al corso di operatore di ripresa e montaggio. Durante e dopo i seguenti studi ho realizzato prima il cortometraggio “Prosit” (realizzato in collaborazione con L.I.L.A. Piacenza) in qualità di montatore e il mediometraggio “Madre” in qualità di operatore di ripresa e montatore. Nel 2011 mi sono iscritto alla Scuola internazionale di Comics di Reggio Emilia al corso di fumetto. Durante questo periodo ho collaborato con il Centro freschi realizzando i loro volantini pubblicitari. Finiti gli studi ho iniziato una collaborazione con Agata film realizzando le illustrazioni usate per il motion comics della web series “Nero – la serie” e nel 2016, la locandina che ho realizzato per questa serie, ha vinto il premio Miglior poster ai Rome web series award. Nel 2014 ho illustrato il libro di poesie “Scendea fischiando sorella morte” (Edizioni Scritture) e nel 2016 il libro “Il soffio del vento – Da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo” (Edizioni Ponte Gobbo). Nel 2015 ho conosciuto Emilio Alessandro Manzotti ed è nata la collaborazione per la realizzazione della Graphic Novel tratta dal romanzo dello stesso Manzotti, “Freccia”. Nel 2016 ho iniziato a collaborare come colorista per Sergio Bonelli Editore.

ISBN 9788899099305

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Il libro immortale

10/03/2018 — Gian Luca Sechi

  € 15,00   

 

John vive in un mondo in cui l'uso della parola è andato perduto, sostituito dalla comunicazione tramite una rete di impianti cerebrali. In questa realtà estraniante, che isola le persone, John si imbatte in una misteriosa ragazza e nel suo oscuro segreto. In lui nasce la consapevolezza che la vita sia molto di più del mero spirito di sopravvivenza. Forse, vale la pena di impegnarsi per cambiare il futuro. Ma anche John ha il suo segreto. I sogni che di notte lo tormentano vogliono condurlo verso un oggetto portentoso: un libro magico, capace di mutare l'intera realtà…

Gian Luca Sechi

Nato in Sardegna, a Ozieri, il 12 febbraio del 1982, trascorre la sua infanzia e adolescenza a San Pantaleo, un paesino di cinquecento persone a pochi chilometri dal mare della Costa Smeralda. Durante gli anni del liceo, asseconda la sua grande passione per la musica affrontando lo studio della chitarra da autodidatta e arrivando anche a formare un piccolo gruppo rock con alcuni compagni di scuola. All’età di 18 anni si trasferisce a Pisa per frequentare l'università, dove si laurea in Ingegneria Informatica. Successivamente inizia a lavorare come analista e programmatore presso un'azienda di software. Da sempre appassionato di lettura, divora molti libri all’anno, alimentando in contemporanea il suo forte interesse per la pittura e per la scrittura, nella quale si impegna con la speranza di trasformare questa naturale inclinazione in un vero e proprio lavoro; ciò si traduce nella produzione di alcune poesie, pubblicate periodicamente su un blog in rete (https://cantierepoesia.wordpress.com/), e nella scrittura in prosa. “Il libro immortale” è il suo primo romanzo.

ISBN 9788899099275

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Under e over
La vita da angolazioni diverse

10/03/2018 — Franco Zanichelli

  € 14,00   

 

Emotivo, tenero, avvincente: è ciò che trasmette al lettore questo lungo racconto, sintetizzato dall'Autore nel sottotitolo "la vita da angolazioni diverse". Un bambino si affaccia alla vita; un anziano fresco pensionato deve ricostruirla; ed ecco un insieme di spunti narrativi, di complicità famigliari, a volte fatti di semplici flash emozionali che portano spesso al sorriso, pieno di scoperte e di speranze nel bambino, soffuso di nostalgici ricordi nel nonno il quale, anche attraverso l'affetto per il nipote che tanto gli somiglia, non vuole rinunciare alla gioia di vivere appieno la sua nuova esistenza.

Franco Zanichelli

Nato a Reggio Emilia. Insegnante di Educazione Fisica in pensione e maestro di tennis, ha incominciato a scrivere rivolgendosi dapprima unicamente al mondo dello sport. Sono nate così le prime tre pubblicazioni: nel 2003 “Sport… e così sia”, adottato quale testo di lettura per gli studenti del Corso di Laurea in Scienze Motorie dell’Università di Padova, “Sport amico mio” nel 2005 e “Il tennis, la storia e il gioco” nel 2006. Preso dal gusto di scrivere, si è poi rivolto all’osservazione dei fatti della vita di tutti i giorni e alla descrizione di quelle piccole occasioni di esistenza che possono apparire in se stesse ovvie e insignificanti, ma che sono in realtà spesso rappresentative dei tic collettivi del nostro tempo e del nostro, a volte, dissennato modo di vivere. Da questo secondo filone, e cercando sempre i toni dell’ironia e dell’umorismo, ha pubblicato nel 2010 i racconti dal titolo “Così è la vita, più o meno” e, nel 2012, il romanzo “simonpietro@paradiso.it”. Collabora inoltre con il settimanale “La libertà” e con il mensile “Stampa Reggiana”.

ISBN 9788899099299

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Gladio

10/03/2018 — Luca Minardi

  € 16,00   

 

Nel 73 a.C. la Repubblica romana viene sconvolta dai venti della ribellione di Spartaco. Le vicende della guerra si intrecciano con quelle della vita di Mei, gladiatrice dal passato oscuro. Il futuro della guerriera diventa incerto quando l'Urbe decide di usare contro il ribelle trace i campioni più forti tra tutte le scuole di gladiatori della Repubblica. Il Senato promette a ogni leggenda dell'arena la libertà in cambio del sangue degli schiavi ribelli. Nel suo viaggio tra i campi di battaglia, tra amici fedeli e nemici pericolosi, la protagonista dovrà compiere numerose scelte importanti, come decidere per cosa combattere e verso chi puntare il suo gladio…

Luca Minardi

Nasce a Siracusa nel 1994. Il suo amore per la lettura nasce dagli otto anni in poi, alimentato da una serie di autori dei generi più disparati, da R. L. Stine a Licia Troisi. Crescendo decide di mettersi alla prova nella scrittura. Durante gli anni liceali vince qualche concorso scolastico e pubblica il suo primo romanzo presso una casa editrice siracusana, Lux Boy e il fuoco del re (Dante Edizioni, 2011), di genere urban fantasy. Continua a essere appassionato di letteratura e si iscrive a Lettere moderne, laureandosi nel 2016. Durante quegli anni cresce il suo amore per la storia, specialmente quella antica, e ciò lo porterà alla genesi di Gladio. Dopo la laurea decide di proseguire i suoi studi a Pisa, presso il corso di laurea magistrale di Informatica Umanistica, con la speranza di ampliare le proprie conoscenze informatiche e conoscere meglio le nuove tecnologie che fanno parte del mondo dell’editoria, come gli e-book. Il suo sogno è quello di lavorare in una casa editrice ma soprattutto di continuare a scrivere, confrontandosi con nuovi generi e nuove sfide.

ISBN 9788899099282

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Fliça
Testo lombardo: 4

23/02/2018 — Emilio Alessandro Manzotti

  € 5,00   

 

A l'Inferna, sit traumatizad de la guerra per el domini, el joven diavol Fliça al ciapa a c?r el messaj de speranza del so Maester. L'amor intra el Dieg e l'Alix al ris'cia de vesser destrugad de un complot infernal qe al jira intorna a un error dramateg qe al cambiarà per semper la vita dei duu joven e dei so amix. Una storia universal indovè qe redenzion e perdon g'hann de far i cunts cont el desideri de domini e la possibilitaa de haverg un futur. Un jirasol de personaj terren e ultra- terren, in cerca de libertaa, qe refuden un destin inevitabel e inn pronts a passar el limit per el qual tut a l'è domà un j?g. Qell liber qì al parla de nun, dei cerne qe sem obligads a far tuts i dì e de comè qe i nostre cerne dixen, senza fall, qilè qe sem debon: anjol o diavol.

Emilio Alessandro Manzotti

Nato a Reggio Emilia nel 1968, laureato in Matematica, ha lavorato in aziende di grandi dimensioni ricoprendo ruoli manageriali di rilievo. Ha dato avvio a start-up, sostiene lo sviluppo di imprenditorialità come Business Angel, guida le imprese nelle trasformazioni del loro business. La scrittura è stata per lui una ispirazione, poi studio e infine passione tramite la quale esprimere la propria creatività e raccontarsi attraverso una storia. Freccia, il primo romanzo che ha deciso di pubblicare, è il risultato di un universo immaginario che ruota attorno ad alcuni valori cardine della sua esperienza: l'amicizia, la speranza e l'amore capace di superare la giustizia. Visita il sito dell'Autore: http://emilioalessandromanzotti.com Visita il profilo FB dell'Autore: https://www.facebook.com/eamanzotti

Edoardo Arzani

Nato a Codogno (MI) il 26 Aprile 1988, mi sono diplomato presso il Liceo Artistico “B. Cassinari” di Piacenza. Ho proseguito gli studi seguendo le mie passioni: cinema e fumetto. Nel 2010 mi sono diplomato presso l’Accademia del Cinema di Bologna al corso di operatore di ripresa e montaggio. Durante e dopo i seguenti studi ho realizzato prima il cortometraggio “Prosit” (realizzato in collaborazione con L.I.L.A. Piacenza) in qualità di montatore e il mediometraggio “Madre” in qualità di operatore di ripresa e montatore. Nel 2011 mi sono iscritto alla Scuola internazionale di Comics di Reggio Emilia al corso di fumetto. Durante questo periodo ho collaborato con il Centro freschi realizzando i loro volantini pubblicitari. Finiti gli studi ho iniziato una collaborazione con Agata film realizzando le illustrazioni usate per il motion comics della web series “Nero – la serie” e nel 2016, la locandina che ho realizzato per questa serie, ha vinto il premio Miglior poster ai Rome web series award. Nel 2014 ho illustrato il libro di poesie “Scendea fischiando sorella morte” (Edizioni Scritture) e nel 2016 il libro “Il soffio del vento – Da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo” (Edizioni Ponte Gobbo). Nel 2015 ho conosciuto Emilio Alessandro Manzotti ed è nata la collaborazione per la realizzazione della Graphic Novel tratta dal romanzo dello stesso Manzotti, “Freccia”. Nel 2016 ho iniziato a collaborare come colorista per Sergio Bonelli Editore.

ISBN 9788899099268

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Fliça
Testo lombardo: 3

31/10/2017 — Emilio Alessandro Manzotti

  € 5,00   

 

A l'Inferna, sit traumatizad de la guerra per el domini, el joven diavol Fliça al ciapa a c?r el messaj de speranza del so Maester. L'amor intra el Dieg e l'Alix al ris'cia de vesser destrugad de un complot infernal qe al jira intorna a un error dramateg qe al cambiarà per semper la vita dei duu joven e dei so amix. Una storia universal indovè qe redenzion e perdon g'hann de far i cunts cont el desideri de domini e la possibilitaa de haverg un futur. Un jirasol de personaj terren e ultra- terren, in cerca de libertaa, qe refuden un destin inevitabel e inn pronts a passar el limit per el qual tut a l'è domà un j?g. Qell liber qì al parla de nun, dei cerne qe sem obligads a far tuts i dì e de comè qe i nostre cerne dixen, senza fall, qilè qe sem debon: anjol o diavol.

Emilio Alessandro Manzotti

Nato a Reggio Emilia nel 1968, laureato in Matematica, ha lavorato in aziende di grandi dimensioni ricoprendo ruoli manageriali di rilievo. Ha dato avvio a start-up, sostiene lo sviluppo di imprenditorialità come Business Angel, guida le imprese nelle trasformazioni del loro business. La scrittura è stata per lui una ispirazione, poi studio e infine passione tramite la quale esprimere la propria creatività e raccontarsi attraverso una storia. Freccia, il primo romanzo che ha deciso di pubblicare, è il risultato di un universo immaginario che ruota attorno ad alcuni valori cardine della sua esperienza: l'amicizia, la speranza e l'amore capace di superare la giustizia. Visita il sito dell'Autore: http://emilioalessandromanzotti.com Visita il profilo FB dell'Autore: https://www.facebook.com/eamanzotti

Edoardo Arzani

Nato a Codogno (MI) il 26 Aprile 1988, mi sono diplomato presso il Liceo Artistico “B. Cassinari” di Piacenza. Ho proseguito gli studi seguendo le mie passioni: cinema e fumetto. Nel 2010 mi sono diplomato presso l’Accademia del Cinema di Bologna al corso di operatore di ripresa e montaggio. Durante e dopo i seguenti studi ho realizzato prima il cortometraggio “Prosit” (realizzato in collaborazione con L.I.L.A. Piacenza) in qualità di montatore e il mediometraggio “Madre” in qualità di operatore di ripresa e montatore. Nel 2011 mi sono iscritto alla Scuola internazionale di Comics di Reggio Emilia al corso di fumetto. Durante questo periodo ho collaborato con il Centro freschi realizzando i loro volantini pubblicitari. Finiti gli studi ho iniziato una collaborazione con Agata film realizzando le illustrazioni usate per il motion comics della web series “Nero – la serie” e nel 2016, la locandina che ho realizzato per questa serie, ha vinto il premio Miglior poster ai Rome web series award. Nel 2014 ho illustrato il libro di poesie “Scendea fischiando sorella morte” (Edizioni Scritture) e nel 2016 il libro “Il soffio del vento – Da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo” (Edizioni Ponte Gobbo). Nel 2015 ho conosciuto Emilio Alessandro Manzotti ed è nata la collaborazione per la realizzazione della Graphic Novel tratta dal romanzo dello stesso Manzotti, “Freccia”. Nel 2016 ho iniziato a collaborare come colorista per Sergio Bonelli Editore.

ISBN 9788899099251

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Fliça
Testo lombardo: 2

21/06/2017 — Emilio Alessandro Manzotti

  € 5,00   

 

A l'Inferna, sit traumatizad de la guerra per el domini, el joven diavol Fliça al ciapa a c?r el messaj de speranza del so Maester. L'amor intra el Dieg e l'Alix al ris'cia de vesser destrugad de un complot infernal qe al jira intorna a un error dramateg qe al cambiarà per semper la vita dei duu joven e dei so amix. Una storia universal indovè qe redenzion e perdon g'hann de far i cunts cont el desideri de domini e la possibilitaa de haverg un futur. Un jirasol de personaj terren e ultra- terren, in cerca de libertaa, qe refuden un destin inevitabel e inn pronts a passar el limit per el qual tut a l'è domà un j?g. Qell liber qì al parla de nun, dei cerne qe sem obligads a far tuts i dì e de comè qe i nostre cerne dixen, senza fall, qilè qe sem debon: anjol o diavol.

Emilio Alessandro Manzotti

Nato a Reggio Emilia nel 1968, laureato in Matematica, ha lavorato in aziende di grandi dimensioni ricoprendo ruoli manageriali di rilievo. Ha dato avvio a start-up, sostiene lo sviluppo di imprenditorialità come Business Angel, guida le imprese nelle trasformazioni del loro business. La scrittura è stata per lui una ispirazione, poi studio e infine passione tramite la quale esprimere la propria creatività e raccontarsi attraverso una storia. Freccia, il primo romanzo che ha deciso di pubblicare, è il risultato di un universo immaginario che ruota attorno ad alcuni valori cardine della sua esperienza: l'amicizia, la speranza e l'amore capace di superare la giustizia. Visita il sito dell'Autore: http://emilioalessandromanzotti.com Visita il profilo FB dell'Autore: https://www.facebook.com/eamanzotti

Edoardo Arzani

Nato a Codogno (MI) il 26 Aprile 1988, mi sono diplomato presso il Liceo Artistico “B. Cassinari” di Piacenza. Ho proseguito gli studi seguendo le mie passioni: cinema e fumetto. Nel 2010 mi sono diplomato presso l’Accademia del Cinema di Bologna al corso di operatore di ripresa e montaggio. Durante e dopo i seguenti studi ho realizzato prima il cortometraggio “Prosit” (realizzato in collaborazione con L.I.L.A. Piacenza) in qualità di montatore e il mediometraggio “Madre” in qualità di operatore di ripresa e montatore. Nel 2011 mi sono iscritto alla Scuola internazionale di Comics di Reggio Emilia al corso di fumetto. Durante questo periodo ho collaborato con il Centro freschi realizzando i loro volantini pubblicitari. Finiti gli studi ho iniziato una collaborazione con Agata film realizzando le illustrazioni usate per il motion comics della web series “Nero – la serie” e nel 2016, la locandina che ho realizzato per questa serie, ha vinto il premio Miglior poster ai Rome web series award. Nel 2014 ho illustrato il libro di poesie “Scendea fischiando sorella morte” (Edizioni Scritture) e nel 2016 il libro “Il soffio del vento – Da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo” (Edizioni Ponte Gobbo). Nel 2015 ho conosciuto Emilio Alessandro Manzotti ed è nata la collaborazione per la realizzazione della Graphic Novel tratta dal romanzo dello stesso Manzotti, “Freccia”. Nel 2016 ho iniziato a collaborare come colorista per Sergio Bonelli Editore.

ISBN 9788899099244

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Gli ultimi giorni di Naavah

28/05/2017 — Clelia Pulcinelli

  € 18,00   

 

I quattro Cieli di Naavah regolano la vita sul pianeta e ciascuno di essi possiede una qualità specifica dell’Energia che lega ogni cosa, conferendo agli abitanti particolari poteri. Dopo millenni di guerre, secoli di tumulti e instabilità, finalmente Naavah è in pace. I governi continentali dialogano fra loro, l’economia è fiorente e la vita scorre prospera e serena. Inaspettatamente, viene annunciata una serie di crimini cruenti, accomunati dall’apparizione di un misterioso simbolo. Moira, una giovane Allieva con poteri straordinari, è convinta che dietro quei crimini possa celarsi una sinistra minaccia. La ragazza e il suo Maestro intraprendono le indagini con l’obiettivo di convincere il governo che il benessere di Navaah è in pericolo. Ben presto l’apparente tranquillità che regna su Naavah cade a pezzi e molti, oscuri segreti vengono a galla. L’indagine è frenetica, disperata. La guerra è silenziosa e il nemico invisibile: in gioco c’è la salvezza di un intero pianeta.

Clelia Pulcinelli

Nata ad Alatri, in Ciociaria, il 2 gennaio 1996. Attualmente è residente a Frosinone ed è una studentessa dell’Università di Roma Tor Vergata, dove sta per laurearsi in Lingue e Letterature Moderne. Clelia parla correntemente Inglese, a un livello madrelingua, ma anche Francese e Spagnolo. Per un periodo ha studiato all’Università per Stranieri di Siena dove ha imparato il Giapponese. Ama viaggiare, ha visitato molti paesi sia in Europa che fuori e considera il viaggio una delle maggiori fonti di ispirazione per i suoi libri. Non a caso, nel suo romanzo Fantascientifico “Gli Ultimi giorni di Naavah”, Clelia ha creato un mondo intricato e ricco di città, tutte diverse tra loro, nate dalla sua immaginazione e dalle esperienze di viaggio fatte in molte capitali e piccole cittadine in giro per il mondo.

ISBN 9788899099176

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

La viola di Akenah

28/05/2017 — Pietro Dell'Oglio

  € 16,00   

 

Tra vaste praterie azzurre, fiori-luna, terre argentate e superfici di acque intelligenti, vivono gli adorphiani, un antico popolo nomade dalla pelle color ciano. Edrik della Delta è un giovane cacciatore, con gli occhi e i capelli argentei come quelli di sua madre, Aryana della Delta, morta nel darlo alla luce. Proprio perché nato in condizioni straordinarie, gli viene concesso il secondo nome di Akenah, tradizionalmente assegnato a coloro i quali sono benvoluti dalla vita stessa. Akenah in adorphiano antico vuol dire nascita, in contrapposizione con Roth, che significa morte. Akenahihroth, nascita e morte, è l’entità venerata da tutti gli adorphiani, ed Edrik, sotto il suo segno, si appresta a compiere un viaggio alla ricerca della Verità che gli antichi hanno promesso. In un susseguirsi di vicende che lo porteranno a conoscere realtà impensabili, talora crudeli, si apriranno per lui le porte di quel fluire di mondi che da sempre circonda le vite di ognuno, che dona energia ed elargisce speranza.

Pietro dell'Oglio

Sono nato a Trani in Puglia il 18 aprile 1995. Ho frequentato il liceo scientifico Valdemaro Vecchi nella mia città, per poi iscrivermi al corso di laurea in Informatica Umanistica dell'Università di Pisa. Sin da bambino mi è sempre piaciuto inventare e raccontare storie. Ho iniziato a scrivere seriamente circa all’età di sedici anni. Il mio genere è il fantasy ma non escludo variazioni. Risento molto dell’influenza di Philipp Pullman, l’autore del ciclo di Queste Oscure Materie, in assoluto il mio primo modello e ispiratore, di Stephen King e di Andrzej Sapkowski. Tra le altre cose suono la batteria senza impegno e le percussioni afro-brasiliane con i laboratori Batubanda a Pisa, nel ruolo di surdo alto. Dal 2015 ho iniziato a lavorare alla trilogia fantasy de Il Fiume di Mondi di cui La Viola di Akenah è il primo compiuto. Il secondo capitolo della trilogia è in fase di lavorazione. Parallelamente ho aperto i miei orizzonti intellettuali verso un'ampia varietà di interessi: mi affascinano soprattutto l'informatica e la linguistica e il loro modo di interagire; la disciplina che le tocca entrambe, la linguistica computazionale è il mio principale interesse scientifico. Il tempo è una mia fissazione.

ISBN 9788899099152

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

L'alfabeto della mente

28/05/2017 — Silvia Lodini

  € 16,00   

 

Akim ha vent’anni e, da narratore inconsapevole nonché protagonista impacciato, ripercorre con la memoria gli otto anni trascorsi in una scuola particolare. Siamo nel 2140 e il nostro mondo ha un nuovo volto. Nel Legame esiste un sistema di istruzione in cui gli studenti vengono divisi in base al proprio potenziale in quattro Classi che raggruppano i sedici tipi psicologici individuati sulla base delle teorie di Jung nel ventesimo secolo. Akim ha appena compiuto dodici anni quando dice addio alla sua famiglia ed, entusiasta, entra nell’Istituto curioso di conoscere le lettere della sua mente. Il tempo passa e svela le stranezze e le contraddizioni che si celano dietro la forzatura della psicologia. Akim scopre che questa scuola, così apparentemente perfetta, cela qualcosa di strano. E la conoscenza di una persona, che lotta tra amore e orrore, colui che Akim stesso ama definire l'eroe di questa storia, lo risveglierà dal sonno in cui lui e i suoi amici sono inavvertitamente caduti.

Silvia Lodini

Nasce il 13 settembre 1992 a Bologna e vive a Castenaso, in provincia della medesima città. Nel 2017 si laurea all’Università di Bologna in Lettere, con specializzazione in Italianistica e Scienze linguistiche. L’alfabeto della mente è il suo primo romanzo pubblicato. Ha pubblicato inoltre cinque racconti all’interno della raccolta Storie d’amore all’ombra delle due torri collaborando con altri autori. Scrive fin dai primi anni delle elementari: già a otto anni dichiarava che da grande sarebbe stata una scrittrice. Dopo aver cominciato e lasciato in sospeso varie storie, conclude all’età di quattordici anni la prima versione del suo primo romanzo JM la profezia, un fantasy, che porta a termine definitivamente qualche anno dopo intitolandolo Il gioco della profezia. Dal fantasy passa al drammatico con I colori dell’abisso, per poi tornare a un fantasy più interiore con Il riflesso delle lacrime. Con il romanzo breve L’altra cambia stile e si avvicina al thriller psicologico. L’alfabeto della mente, l’ultimo dei cinque, approccia un genere introspettivo e per l’autrice rappresenta una sorta di esperimento. L’università e la tesi in psicolinguistica hanno contribuito a indirizzare i suoi interessi, a darle ispirazione e a individuare dei modelli di riferimento. Conosce invece l’indicatore Myers-Briggs e i tipi psicologici per caso, si appassiona all’argomento e decide, per gioco, di provare a ricercare le lettere per se stessa e per i suoi amici. Da lì, l’idea di riunire i sedici tipi in quattro gruppi e di creare una scuola. Oltre ai romanzi, tra i sedici e i diciotto anni scrive una dozzina di poesie. Smette di scriverne, non sentendosi portata, e negli ultimi anni si dedica invece ai racconti. Pur prediligendo la scrittura creativa, redige tre articoli per la rivista online Lucidamente.

ISBN 9788899099169

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Fliça
Testo lombardo: 1

21/02/2017 — Emilio Alessandro Manzotti

  € 5,00   

 

A l'Inferna, sit traumatizad de la guerra per el domini, el joven diavol Fliça al ciapa a c?r el messaj de speranza del so Maester. L'amor intra el Dieg e l'Alix al ris'cia de vesser destrugad de un complot infernal qe al jira intorna a un error dramateg qe al cambiarà per semper la vita dei duu joven e dei so amix. Una storia universal indovè qe redenzion e perdon g'hann de far i cunts cont el desideri de domini e la possibilitaa de haverg un futur. Un jirasol de personaj terren e ultra- terren, in cerca de libertaa, qe refuden un destin inevitabel e inn pronts a passar el limit per el qual tut a l'è domà un j?g. Qell liber qì al parla de nun, dei cerne qe sem obligads a far tuts i dì e de comè qe i nostre cerne dixen, senza fall, qilè qe sem debon: anjol o diavol.

Emilio Alessandro Manzotti

Nato a Reggio Emilia nel 1968, laureato in Matematica, ha lavorato in aziende di grandi dimensioni ricoprendo ruoli manageriali di rilievo. Ha dato avvio a start-up, sostiene lo sviluppo di imprenditorialità come Business Angel, guida le imprese nelle trasformazioni del loro business. La scrittura è stata per lui una ispirazione, poi studio e infine passione tramite la quale esprimere la propria creatività e raccontarsi attraverso una storia. Freccia, il primo romanzo che ha deciso di pubblicare, è il risultato di un universo immaginario che ruota attorno ad alcuni valori cardine della sua esperienza: l'amicizia, la speranza e l'amore capace di superare la giustizia. Visita il sito dell'Autore: http://emilioalessandromanzotti.com Visita il profilo FB dell'Autore: https://www.facebook.com/eamanzotti

Edoardo Arzani

Nato a Codogno (MI) il 26 Aprile 1988, mi sono diplomato presso il Liceo Artistico “B. Cassinari” di Piacenza. Ho proseguito gli studi seguendo le mie passioni: cinema e fumetto. Nel 2010 mi sono diplomato presso l’Accademia del Cinema di Bologna al corso di operatore di ripresa e montaggio. Durante e dopo i seguenti studi ho realizzato prima il cortometraggio “Prosit” (realizzato in collaborazione con L.I.L.A. Piacenza) in qualità di montatore e il mediometraggio “Madre” in qualità di operatore di ripresa e montatore. Nel 2011 mi sono iscritto alla Scuola internazionale di Comics di Reggio Emilia al corso di fumetto. Durante questo periodo ho collaborato con il Centro freschi realizzando i loro volantini pubblicitari. Finiti gli studi ho iniziato una collaborazione con Agata film realizzando le illustrazioni usate per il motion comics della web series “Nero – la serie” e nel 2016, la locandina che ho realizzato per questa serie, ha vinto il premio Miglior poster ai Rome web series award. Nel 2014 ho illustrato il libro di poesie “Scendea fischiando sorella morte” (Edizioni Scritture) e nel 2016 il libro “Il soffio del vento – Da Chernobyl a Caorso trent’anni dopo” (Edizioni Ponte Gobbo). Nel 2015 ho conosciuto Emilio Alessandro Manzotti ed è nata la collaborazione per la realizzazione della Graphic Novel tratta dal romanzo dello stesso Manzotti, “Freccia”. Nel 2016 ho iniziato a collaborare come colorista per Sergio Bonelli Editore.

ISBN 9788899099138

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Obsession

20/11/2016 — Ilaria Bonelli

  € 16,00   

 

Eva Green Stephenson sembra una normale trentaquattrenne, la cui realtà è improvvisamente sconvolta da un attentato alla vita del marito, Clayton. La polizia indaga sul crimine, consapevole che la coppia nasconde un'intricata serie di inconfessabili e terribili segreti. Tra ricordi e menzogne, si ricostruisce la storia di un amore che va oltre i confini della razionalità e mette Eva di fronte a scelte pericolose in nome dell'uomo che è tutta la sua esistenza. Una storia di desiderio e di passione in cui si racconta il coraggio di una donna che decide di spingersi fino alle estreme conseguenze. Vincitore del Premio Giovani Esordienti di BookTribu Casa Editrice, per la capacità di costruire una storia avvincente, con un eccellente ritmo narrativo e una scrittura curata. La trama si svolge seguendo un filo psicologico intrigante e rapido che tiene il lettore incollato alle pagine.

Ilaria Bonelli

Mi chiamo Ilaria Bonelli e vivo in un piccolo paese tra le montagne trentine. Coltivo la passione per la scrittura da oltre dieci anni, anche se ho frequentato Ragioneria, di cui ho ottenuto il diploma. Lavoro a contatto con le persone e sono sempre alla ricerca di un nuovo modo per esprimere me stessa. Oltre alla scrittura, adoro la fotografia e saltuariamente faccio alcuni servizi fotografici, inoltre ho una grande passione per la cultura alternativa. Ho iniziato a scrivere nel 2006 un romanzo a tema fantasy/horror, primo di una serie di oltre 20 altri racconti. Scrivo per esprimere me stessa e raccontare mondi che non esistono. Ogni lettore è libero di dare un'interpretazione personale alle mie storie; io voglio trasmettere, tramite i miei personaggi, la facoltà di scegliere autonomamente, di affrontare e gestire situazioni che possono anche spingere a prendere decisioni drastiche. Se fatta col cuore, ogni scelta è quella giusta.

ISBN 9788899099053

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Il mare bianco

20/11/2016 — Carmina Trillino

  € 16,00   

 

Il romanzo si snoda nell’arco temporale che va dal 1924 alla fine degli anni settanta. Il protagonista, Lorenzo, a dieci anni, scappa da un orfanotrofio e viene adottato da una famiglia semplice ma dai valori e ideali decisi. Vivrà buona parte della sua vita in una fase di “sospensione”, condizionato da un intimo senso di inadeguatezza. Affronterà l’esistenza individuando e credendo in un luogo magico, il mare bianco, indicatogli dal padre adottivo. Oltre che uno spazio fisico, il mare bianco è un punto ideale in cui troverà confronto e conforto agli accadimenti del reale, una sorta di mentore. L’amore, verso la sua terra, verso il mare e le persone, saranno il motore del suo percorso di crescita psicologica e sociale. Vincitore del 1° Concorso Letterario Nazionale di BookTribu Casa Editrice “Live Your Belief!”. Il romanzo è originale, capace di creare empatia tra il lettore e il protagonista nel viverne le vicende a volte drammatiche a volte divertenti, in ogni caso vere. È un ritratto estremamente realistico e suggestivo di luoghi e personaggi che lasciano un segno nella memoria.

Carmina Trillino

Nasce, vive e lavora a Formia. Dopo la laurea in Scienze Politiche conseguita presso l’Università La Sapienza di Roma si è iscritta nuovamente all’università, Facoltà di Filosofia. La letteratura è il suo interesse principale; predilige la lettura di autori latino-americani, i classici di fine Ottocento, la poesia. Tra gli autori contemporanei: Camilleri, Erri De Luca, Garcia Marquez. Studia le “lingue” morte e ama leggere romanzi, poesie nei diversi dialetti regionali: primo fra tutti il siciliano che reputa una lingua più che un dialetto. Le piace scrivere di tutto: dalle favole, ai racconti, ai romanzi. Numerosi i riconoscimenti ricevuti.

ISBN 9788899099015

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Tutta colpa di un Like

20/11/2016 — Lorena Lorici

  € 16,00   

 

Cleo, stralunata libraia trentacinquenne, viene lasciata un piovoso giovedì di dicembre dal suo storico fidanzato Silvio con un messaggio incisivo e laconico su WhatsApp, il cui testo è un grande classico: «Non me la sento, non sei tu, sono io». Cleo apre un profilo Facebook e si imbatte nei più svariati personaggi che navigano in rete. Davide, il felicemente sposato; Leonardo, l’adulatore seriale; Tobias, il toy boy. Ormai sfiduciata e convinta dell’inesistenza del libero arbitrio, Cleo decide di affidare il suo destino amoroso a uno strampalato gioco coi dadi, che la vedrà così invischiata suo malgrado in situazioni esilaranti. Si racconta l’amore oggi, le difficoltà dei rapporti, gli incontri, i tradimenti dall’avvento di internet, e sempre in modo estremamente comico si ironizza sul libero arbitrio e il destino. Vincitore del Premio Community di BookTribu Casa Editrice, per la trascinante simpatia dei personaggi, per l’ironia - ma anche per il realismo senza sconti - con cui l’Autrice racconta l’attualissimo mondo dei Social. Con la sua scrittura frizzante Lorena Lorici ha dato vita a una storia che ha saputo conquistare la Community divertendo ma, al tempo stesso, facendo riflettere i lettori.

Lorena Lorici

Mi chiamo Lorena Lorici, emiliana single, professionista del fitness. Sono lettrice compulsiva e appassionata di scrittura da sempre. Mi definisco curiosa, petulante, ansiosa di conoscere tutto ciò che può essere acquisito dalla conoscenza, e un’inguaribile

ISBN 9788899099039

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Freccia

14/10/2014 — Emilio Alessandro Manzotti

  € 22,00   

 

Fuggendo da un passato di sofferenza, Diego si trova a essere il bersaglio di una inaspettata caccia al ladro. Nell'Inferno sconvolto dalla lotta per il potere, il giovane diavolo Freccia accoglie il messaggio di speranza del suo Maestro. L'amore tra Diego e Alice rischia di essere annientato da un complotto infernale che ruota attorno a un tragico errore, e cambierà per sempre vita dei due ragazzi e dei loro amici. Una storia universale in cui redenzione e perdono devono fare i conti con il desiderio di potere e la possibilità di avere un futuro. Una girandola di personaggi, terreni e ultra terreni, alla ricerca della libertà, che rifiutano un destino ineluttabile e sono pronti a superare il limite per cui tutto è solo gioco. Questo libro parla di noi, delle scelte che siamo chiamati a compiere ogni giorno e di come esse dicano, inequivocabilmente, chi siamo veramente: angeli o diavoli.

Emilio Alessandro Manzotti

Nato a Reggio Emilia nel 1968, laureato in Matematica, ha lavorato in aziende di grandi dimensioni ricoprendo ruoli manageriali di rilievo. Ha dato avvio a start-up, sostiene lo sviluppo di imprenditorialità come Business Angel, guida le imprese nelle trasformazioni del loro business. La scrittura è stata per lui una ispirazione, poi studio e infine passione tramite la quale esprimere la propria creatività e raccontarsi attraverso una storia. Freccia, il primo romanzo che ha deciso di pubblicare, è il risultato di un universo immaginario che ruota attorno ad alcuni valori cardine della sua esperienza: l'amicizia, la speranza e l'amore capace di superare la giustizia. Visita il sito dell'Autore: http://emilioalessandromanzotti.com Visita il profilo FB dell'Autore: https://www.facebook.com/eamanzotti

ISBN 9788899099008

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3