Glifo Edizioni è una casa editrice nata a Palermo nel 2013, nel pieno della crisi economica. Siamo due, al momento della costituzione della nostra s.r.l. semplificata abbiamo 28 e 29 anni. Dopo due settimane dalla firma abbiamo speso circa 4000 euro, ma abbiamo un'attività imprenditoriale, un conto 'etico', un marchio registrato, un dominio internet, una magnifica PEC e un contratto di comodato d'uso per 6 mq da imbiancare. Entrambi abbiamo avuto diverse esperienze lavorative e abbiamo capito che oggi è più facile diventare notai che vedere l'ombra di un contratto di lavoro a lunga scadenza. Stanchi di rincorrere promesse illusorie abbiamo deciso di affrontare un rischio, forse folle, ma frutto di una scelta solo nostra. Innamorati di Palermo, decidiamo di non abbandonarla, di restare e provare a dare un contributo al giovane fermento culturale che da qualche tempo rianima la città.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Le avventure di Peppe SenzaSuola a Ballaro'

07/06/2018 — Alberto Nicolino, Igor Scalisi Palminteri

  € 13,00   

 

Fra i vicoli di Ballarò, il quartiere che ospita uno dei mercati più famosi al mondo, si snoda uno straordinario racconto che ha come protagonista Peppe, un bambino pieno di energia che non sta fermo un attimo. Per sfuggire alle cattiverie del signor T, Peppe guizza via e si ritrova coinvolto in avventure sorprendenti, ricche di scoperte e animali parlanti che con i loro consigli lo spronano a non arrendersi mai e a usare «ingegno e cuore» per superare prove e difficoltà.


Adatto ai bambini dai 5 anni in su.

Alberto Nicolino (Monza, 1971) è autore, attore e formatore. Ha realizzato progetti teatrali sulle tradizioni orali, le zolfare siciliane, l’Orlando furioso. Svolge attività sul territorio in cui la ricerca sul campo confluisce nella scrittura e nella drammaturgia, nella realizzazione di documentari, installazioni, programmi radiofonici. Si occupa di fiabe e di narrazione.

Igor Scalisi Palminteri (Palermo, 1973) nel 2005 consegue il diploma di laurea in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo, città in cui attualmente vive e lavora come pittore svolgendo diverse attività legate al sociale.

ISBN 9788898741427

Via delle case dipinte

01/06/2018 — Beatrice Monroy

  € 14,00   

 

Romanzo. Una storia d'amore tra Adele, farmacista e maga, e Alonzo, uomo dal passato misterioso. La storia s'intreccia con le ingiunzioni delle ombre dei sette fratelli di Adele assassinati che pretendono di determinare i destini, in una famiglia del Sud, nel caldo e nella disperazione dell'isolamento, alla ricerca del libro dei libri in biblioteche dove i libri hanno un'anima e sussurrano.

Beatrice Monroy vive a Palermo, è narratrice e drammaturga. Insegna drammaturgia alla Scuola del Teatro Biondo Stabile di
Palermo diretta da Emma Dante. Conduce laboratori di scrittura e narrazione. Per il Teatro Massimo di Palermo cura la serie di incontri dal titolo “Vi racconto l’Opera”, raccontando le trame delle opere, prima di ogni “prima”.
Ha pubblicato diversi libri, i più recenti: Dido operetta pop (2015), Oltre il vasto oceano. Memoria parziale di Bambina (2013), libro candidato al Premio Strega 2014, Ragazzo di razza incerta (2013), Niente ci fu (2012), Elegia delle donne morte (2011).

ISBN 9788898741410

Betulla, Palermo
Libro d'artista per appunti. Ediz. italiana, inglese, spagnola, francese e tedesca

20/04/2018 — AA.VV.

  € 8,99   

 

Betulla è la rivoluzionaria collana di taccuini illustrati che grazie alla sua creatività vanta migliaia di copie vendute. Betulla è un libro d'artista per appunti. Non scade a fine anno: è suddivisa solo per mesi. Le sue pagine sono di carta riciclata e i suoi testi sono tradotti in 5 lingue (Italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco). "Betulla, Palermo" celebra il capoluogo siciliano, città d’arte e di bellezza eletta Capitale della cultura 2018. Betulla è dedicata alla libera annotazione e al rapporto fra disegno e parola. Chiunque è portato ad annotare un pensiero, un appuntamento, una fantasia, un'idea, una paura, qualsiasi cosa ritenga di dover fissare su carta prima che sfugga definitivamente. Betulla valorizza questa naturale propensione e invita a interagire con le sue pagine, a volte bianche o a righe, altre volte popolate da parole, disegni e illustrazioni di 7 artisti diversi. Betulla accoglie la trama accennata di un racconto che ognuno potrà continuare, o cancellare e riscrivere, per dare vita a un particolarissimo taccuino senza tempo. In "Betulla, Palermo" la città è presentata in modo diverso dai canoni a cui si è abituati (in copertina svetta un'Ape sommersa da tantissime cassette di legno!): i classici monumenti sono raffigurati in modo ironico, poi ricette illustrate di tipiche pietanze (arancine, sarde a becca fico, ecc.), visi, persone e scorci di una delle più belle città del Mediterraneo. "Betulla, Palermo" è il quarto volume della collana; hanno collaborato i seguenti artisti: Anna Cottone, Giorgio D'Amato, Andrea Di Marco, Rosa Lombardo, Daniela (Nina) Melan, Peppa Modotti, Igor Scalisi Palminteri.

Anna Cottone, Giorgio D'Amato, Andrea Di Marco, Rosa Lombardo, Daniela (Nina) Melan, Peppa Modotti, Igor Scalisi Palminteri.

"Betulla, Palermo" celebra il capoluogo siciliano, città d’arte e di bellezza eletta Capitale della cultura 2018.

ISBN 9788898741403

La Scuola di Palermo
Bazan, De Grandi, Di Marco, Di Piazza. Ediz. italiana e inglese

15/04/2018 — Alessandro Bazan, Francesco De Grandi, Andrea Di Marco, Fulvio Di Piazza

  € 20,00   

 

La Scuola di Palermo è il libro-catalogo dell’omonima mostra tenutasi presso il Museo Riso (Palermo, 22 marzo-25 aprile 2018), e inserita nel calendario eventi di “Palermo Capitale della Cultura 2018”. La produzione dei quattro artisti, Alessandro Bazan (1966), Francesco De Grandi (1968), Andrea Di Marco (1970-2012), e Fulvio Di Piazza (1969), definita “Scuola di Palermo”, è divenuta importante nello scenario artistico del capoluogo siciliano tra gli anni Novanta e i Duemila e, ancora oggi, è un riferimento fondamentale per la nuova generazione di pittori siciliani e non. Lo storico dell'arte Sergio Troisi, con la collaborazione di Alessandro Pinto e Sergio Tossi, analizza e rilegge in chiave critica questa stagione felice dell’arte contemporanea in Sicilia che ha visto il ritorno alla pittura come linguaggio d’elezione di una generazione di artisti. L’allestimento della mostra, trasposto su carta nella galleria immagini del volume, è un confronto continuo tra le opere dei quattro artisti, come un dialogo muto di immagini e pennellate.

Alessandro Bazan è nato a Palermo nel 1966, dove vive e lavora. Si è diplomato in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino nel 1986. Ha cominciato ad esporre nel 1989 in numerose mostrepersonali e collettive, in Italia e all’estero. Dal 1998 è docente presso l’Accademia di Belle Arti diPalermo dove ha insegnato nei corsi di: Pittura, Anatomia Artistica, Disegno, Disegno per la pittura, eTecniche e tecnologie della pittura.

Francesco De Grandi è nato a Palermo il 12 dicembre 1968. Ha conseguito il diploma in Pittura nel1991 all’Accademia di Belle Arti di Palermo dove oggi insegna Pittura al biennio specialistico.

Andrea Di Marco nasce il 25 giugno 1970 a Palermo. Diplomatosi presso il liceo artistico “La Marmora”,si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Urbino. Si spegne prematuramente il 2 novembre 2012.

Fulvio Di Piazza è nato a Siracusa l’8 settembre del 1969. Nel 1993 ha conseguito il diploma inPittura presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Vive e lavora a Palermo dove insegna Pitturapresso l’Accademia di Belle Arti.

ISBN 9788898741397

Ghiaccio
Amici agli antipodi. Ediz. illustrata

15/04/2018 — Lorenzo Naia, Roberta Rossetti

  € 10,00   

 

Ghiaccio. Amici agli antipodi è una tenera storia di amicizia. I due protagonisti, Rond e Dus, vivono ai poli opposti della terra e si sentono molto soli. Rond è un orso polare; ha la pelliccia bianca e morbida come la neve, ama fare i tuffi e vive sul suo pezzetto di ghiaccio al Polo Nord, che, purtroppo, sta diventando sempre più piccolo. Dus è un pinguino antartico; ha la pancia come il ghiaccio e il dorso come la notte, cammina in modo buffo e vive al Polo Sud. Vorrebbe tanto un amico da abbracciare stretto, ma intorno a lui non c’è più nessuno con cui giocare. Entrambi decidono quindi di partire alla ricerca di un compagno di giochi, iniziando un viaggio circolare intorno al mondo.

Lorenzo Naia (autore del testo di Giaccio) è educatore, blogger e autore di libri per l’infanzia. È laureato in Psicologia della Comunicazione, specializzato in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione. Coordina un centro educativo per bambini e ragazzi. Realizza progetti creativi a tutto tondo per brand legati all’infanzia: esperienze, aziende, viaggi. Il punto di partenza è sempre una narrazione. Il suo micromondo virtuale è latatamaschio.it

Roberta Rossetti (autrice delle illustrazioni di Giaccio) è illustratrice ed educatrice. Si è laureata in Scenografia all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino e ha frequentato un corso biennale di Illustrazione e Fumetto presso l’Accademia Pictor. Gestisce laboratori di creatività ed educazione all'immagine. Il suo micromondo virtuale è iltrexapois.wordpress.com

Il testo, semplice e poetico, ricorda come la solitudine possa essere facilmente sconfitta grazie all'amicizia, al gioco e al divertimento. La condivisione di momenti felici con l'altro stimola il bambino ad aprirsi al mondo esterno, evitando chiusure che potrebbero ritardare l'apprendimento e il naturale sviluppo del carattere. Le illustrazioni, dolci e dirette, narrano per immagini le avventure di due simpatici animali molto diversi fra loro (un orso e un pinguino). L'utilizzo del bianco e nero facilita la comunicazione anche con i bambini più piccoli.

ISBN 9788898741380

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook17

Nous sommes ici
Ediz. illustrata

28/02/2018 — Gandolfo Gabriele David

  € 15,00   

 

Nous Sommes Ici indaga la condizione multiculturale aprendosi a riflessioni sull’ospitalità, l’identità e la mobilità internazionale. Il volume raccoglie, inoltre, i contributi di diversi autori che indagano il tema secolare dell’ospite. I testi sono in tre lingue: italiano, francese e inglese, a monito dell’universalità dell’io che incontra l’altro.
Il progetto Nous Sommes Ici di Gandolfo Gabriele David pone l’accento sulle dinamiche dell’accoglienza e dell’integrazione attraverso la urban, land o public art. Esso comprende: un’installazione realizzata con bandiere innalzate sulla terrazza della Torre di Roi René di Marsiglia (visibili sia dalla terra che dal mare), diversi workshop con comunità di migranti e un happening finale nella piazza d’Armi del Museo delle Civiltà dell’Europa e del Mediterraneo (Mucem) di
Marsiglia. Il progetto ideato dall’artista siciliano si colloca all’interno di un’importante cooperazione istituzionale fra il Mucem, il Polo Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo e della Regione Siciliana, Museo Riso e l’Istituto italiano di Cultura di Marsiglia.
Il forte colore della copertina ricorda i gilet salvagente visibili nelle cronache televisive che documentano la tragedia dello sbarco dei migranti.

Gandolfo Gabriele David (Polizzi Generosa, Palermo 1968) è artista visivo, architetto e designer. La sua ricerca mette in relazione il patrimonio materiale e immateriale raccogliendo storie e linguaggi dei territori in cui lavora ed elaborando delle restituzioni estetiche attraverso il coinvolgimento delle comunità locali.

ISBN 9788898741373

Nonno albero
Ediz. illustrata

30/09/2017 — Maria Romana Tetamo, Laura Proietti

  € 15,00   

 

La prima volta che il piccolo Paride va in campagna a trovare la nonna scopre un mondo tutto nuovo. È così felice che la mattina si sveglia presto per correre a esplorare quel grande giardino. La natura è piena di colori e odori, piante, alberi e animali. Paride si ritrova immerso nell'orto della nonna. Un orto magico. Qui impara che le carote non hanno la forma di un dischetto arancione, le patate non sono dei bastoncini fritti, e gli alberi... gli alberi non parlano! Almeno in un giardino normale... ma quello della nonna riserva tante sorprese. Spinto da una grande curiosità, Paride percorre un lungo sentiero fino a un'incredibile scoperta che gli farà amare per sempre la campagna. Adatta ai bambini dai 3 anni in su, questa storia prende per mano i più piccoli mostrando loro le meraviglie della natura. Un pizzico di magia, sapientemente aggiunto dall'autrice Maria Romana Tetamo, è l'ingrediente essenziale per incuriosire e svelare gli intimi segreti della vita. I colori e le forme di Laura Proietti disegnano un paesaggio luminoso e allegro, popolato da una natura viva e sempre in movimento.

Maria Romana Tetamo (Palermo, 28/12/1983), autrice e libraia. Nel 2013 ha aperto Dudi, una delle più belle librerie italiane per bambini. "Nonno albero" è il suo primo libro. Laura Proietti (Palermo, 06/09/1994), illustratrice, si è diplomata alla Scuola del fumetto di Palermo. "Nonno albero" è il suo primo albo illustrato.

ISBN 9788898741366

Lingua di cane

01/08/2017 — Giuseppe Cutino, Sabrina Petyx

  € 12,00   

 

"Lingua di cane" è lo straordinario risultato del laboratorio teatrale tenuto dal regista Giuseppe Cutino e la drammaturga Sabrina Petyx presso il Teatro Garibaldi di Enna. "Lingua di cane" è una creazione condivisa, una lunga traversata con molti naufragi e altrettante rinascite: nella sperimentazione laboratoriale gli attori muoiono e rivivono ogni istante, attraversano spazi, tempi e modi di essere, escono dal tempo, e ci stanno profondamente dentro, valicano continuamente le frontiere e superano i loro limiti. Una schiera di esseri umani su un mare disseminato di indumenti perduti, così si apre la prima scena. Il viaggio, la migrazione, corpi in movimento che vanno, che tornano: ogni approdo non è mai definitivo. Ricco di fotografie a colori. "Lingua di cane. Dal processo creativo alla messa in scena", curato da Filippa Ilardo, è il secondo volume della collana “Ingranaggi”, dedicata alla macchina teatrale e al suo funzionamento.

Giuseppe Cutino, diplomatosi attore e regista presso la Scuola di Teatro Teatés diretta da Michele Perriera, nel 1989 entra a fare parte della Cooperativa Teatés. Nel 1999, con Sabrina Petyx, fonda la compagnia M’Arte – Movimenti d’Arte. Dal 2009 affianca Emma Dante, come regista assistente, nell'allestimento di opere liriche. Sabrina Petyx è attrice, scrittrice, drammaturga. Studia alla Scuola di Teatro Teatés. Lavora come attrice con Michele Perriera, Emma Dante, Thierry Salmon, Giuseppe Cutino, Luciano Nattino, Gigi Borruso, Rosario Palazzolo, in diversi spettacoli.

Premio scenario 2003 per lo spettacolo "Come campi da arare"

ISBN 9788898741359

L'illegalità protetta
Le parole e le intuizioni del magistrato che credeva nei giovani

05/06/2017 — Rocco Chinnici

  € 13,00   

 

A ventisette anni dalla prima edizione, torna su carta "L'illegalità protetta", l'unica raccolta di scritti di Rocco Chinnici (1925-1983). Il volume, che contiene la prefazione di Paolo Borsellino - una delle pagine più belle e significative mai scritte sul giudice Chinnici -, è incentrato sui temi della criminalità mafiosa, del contrabbando della droga e del suo impatto socio-economico, e sull'importanza del coinvolgimento dei giovani per la nascita di una cultura della legalità. Nuovi contributi approfondiscono la figura di colui che, dopo l'assassinio di Cesare Terranova, divenne il capo dell'Ufficio istruzione del Tribunale di Palermo in un momento chiave della storia della lotta alla mafia. Un testo fondamentale per conoscere il metodo innovativo di Rocco Chinnici, il primo magistrato moderno, il primo ad aver capito che la lotta alla mafia si fa insieme. Testi di: Rocco Chinnici; Antonio Balsamo, Attilio Bolzoni, Giulio Borrelli, Caterina Chinnici, Giovanni Chinnici, Donato Di Trapani, Antonio La Spina, Francesco Petruzzella, Lillo Venezia.

Rocco Chinnici (Misilmeri, 1925 – Palermo, 1983) è considerato uno degli eroi italiani della lotta alla criminalità mafiosa. Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza, viene assegnato al Tribunale di Trapani come uditore giudiziario. Nel 1966 è trasferito a Palermo come giudice istruttore. Nel 1975 è magistrato di Corte d’Appello e consigliere istruttore aggiunto al Tribunale di Palermo. Nominato magistrato di Cassazione, nel 1979, dopo l’uccisione del giudice Cesare Terranova, diviene capo dell’Ufficio istruzione. Chinnici intuisce l’importanza della condivisione delle informazioni e del lavoro di squadra: raccoglie intorno a sé un gruppo qualificato di magistrati (Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Giuseppe Di Lello) dando vita a quello che successivamente verrà chiamato «pool antimafia». Dopo aver firmato l’arresto del capomafia Michele Greco e aver indagato sugli «intoccabili» esattori Antonino e Ignazio Salvo, muore la mattina del 29 luglio 1983 a causa dell’esplosione di un’auto-bomba. Nell’attentato perdono la vita anche i due agenti della scorta, Mario Trapassi e Salvatore Bartolotta, e il portiere dello stabile in cui viveva, Stefano Li Sacchi. Il giorno dopo i giornali titolano: «Palermo come Beirut».

Il 23 gennaio 2018 sarà trasmessa in prima serata la FICTION RAI interamente dedicata alla figura di Rocco Chinnici, interpretato da SERGIO CASTELLITTO.


Il volume contiene una preziosa prefazione di PAOLO BORSELLINO, una delle pagine più belle che siano mai state scritte su Rocco Chinnici.

ISBN 9788898741342

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Il sogno di un pinguino

15/05/2017 — Giulia Maggi

  € 12,00   

 

"C'era una volta un pinguino che sognava storie meravigliose, popolate da animali fantastici..." Sì, perché nei sogni può succedere di tutto. Anche che un pinguino incontri un pavone con la coda piena di stelle, una dolce giraffapianoforte e un dispettoso coccodrillo con la sua chitarra assordante. Questa storia è il fantastico viaggio di un pinguino durante uno dei suoi meravigliosi sogni. Incontri inaspettati, nuove amicizie ed esperienze indimenticabili in compagnia di tanti animaletti diversi. Si gioca tra un'onda e qualche fiocco di neve, tra un volo e un salto. Per divertirsi basta poco. Un simpatico racconto illustrato che mette allegria e stimola la fantasia dei più piccoli.

Andy Westface (Hong Kong, Cina) è un illustratore freelance e un graphic designer con base a Hong Kong. Ama leggere, ascoltare musica, viaggiare, sognare. Nei suoi lavori crea sempre mondi pieni di speranza e positività.

ISBN 9788898741328

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Abrasiva
Ediz. a colori

15/05/2017 — Andrea Buglisi

  € 20,00   

 

Andrea Buglisi. Abrasiva offre una selezione di opere (dipinti, sculture, installazioni, opere grafiche, fotografie) dell'artista palermitano Andrea Buglisi (1974). Un vero libro d'artista, un'edizione pregiata con una striscia di carta abrasiva incastonata in copertina, stampa a secco e serigrafica.
Saggi critici di Alessandro Pinto e Francesco De Grandi. Ricca galleria di opere, fotografie a colori.

Andrea Buglisi (Palermo, 1974) è artista e professore. Si diploma in Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Palermo con una tesi sulla Street Art. Attualmente insegna Discipline Pittoriche al Liceo Artistico “Catalano” di Palermo. Artista attivo dal 1998, si occupa principalmente di pittura, con particolare attenzione alle contaminazioni e alle ibridazioni con altri media espressivi.

ISBN 9788898741335

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Rosalia dai capelli d'oro
Ediz. illustrata

01/12/2016 — Giuseppe Carli, Mariella Cusumano

  € 12,00   

 

Ecco l’affascinante storia di Rosalia dai capelli d’oro, una bellissima fanciulla dall'animo buono, nata e cresciuta in una famiglia nobile e ricca. Peccato che per lei non sia abbastanza, non perché voglia possedere altro, ma perché, al contrario, desidera una vita più pacata e lontana dagli sfarzi di corte. I vivaci colori delle illustrazioni ci prendono per mano e ci conducono all'importante scelta di Rosalia: abbandonare ogni ricchezza per rifugiarsi nella natura alla ricerca di pace e serenità. Il finale è un tripudio di colori, la festa è tutta per lei. Ispirata alla storia di Santa Rosalia, questa fiaba, intima e allegra, divertirà anche i più piccoli (dai 3 anni in su) che impareranno ad amare anche le cose più semplici.

ISBN 9788898741274

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Si può dire senza voce

01/12/2016 — Armando Quintero, Marco Somà

  € 15,00   

 

Si può dire senza voce... cosa? Ti voglio bene! Si può dire senza neanche una parola, col semplice linguaggio dei sorrisi, degli abbracci e delle carezze. Dei tenerissimi animali sono pronti a dimostrarlo ai nostri bimbi. Una giraffina, prima di tutti gli altri. Lei, che non ha voce, è abituata a donare il proprio affetto con le carezze e gli abbracci, glielo ha insegnato la mamma. Si sa, la dolcezza è contagiosa, e voilà! Ecco tutti i cuccioli degli animali alla prese con questo nuovo linguaggio, più semplice e diretto. Il libro, scritto da Armando Quintero (Treinta y Tres, Uruguay, 1944) e splendidamente illustrato da Marco Somà (Cuneo, 1983), dimostra come il contatto fisico sia imprescindibile per lo sviluppo emozionale dei più piccoli: dà sicurezza, favorisce l'autostima e migliora la confidenza con se stessi e con gli altri. Consigliato per bambini dai 3 anni in su (ma è talmente bello e dolce che va bene per ogni età!).

Armando Quintero Laplume (autore dei testi) nasce a Treinta y Tres (Uruguay) nel 1944. Si stabilisce in Venezuela nel 1978. Ha insegnato presso l'Università Cattolica Andrés Bello a Caracas 1989-2005. Marco Somà (illustratore) nasce a Cuneo nel 1983. Ha studiato pittura all’Accademia di Belle Arti e frequentato il Master in Illustrazione per l’Editoria Ars in Fabula a Macerata. Lavora come illustratore di libri per ragazzi ed è docente d’illustrazione presso l'Accademia di Belle Arti di Cuneo e la Scuola d'Illustrazione per l'Editoria Ars in Fabula.

Armando Quintero Laplume (autore dei testi): ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali. Ha partecipato a numerosi festival di Teatro e Narrazione orale (Colombia, Cuba, Spagna, Messico, Uruguay e Venezuela). Come autore di letteratura per l'infanzia ha scritto e illustrato diversi libri. Marco Somà (illustratore): le sue illustrazioni sono state selezionate per l’Annual 2011 dell’Associazione Illustratori, alla 31° Edizione delle Immagini della Fantasia di Sarmede, per la Biennale d'illustrazione di Bratislava nel 2013 e per la Bologna Illustrators Exhibition (2011, 2013, 2014 e 2016). Ha lavorato con: Kite Edizioni, Rizzoli Editore, OQO editora, Kalandraka, la Fragatina.

ISBN 9788898741298

Civico numero 27

01/12/2016 — Sandro Dieli

  € 12,00   

 

"La via Crescenzio era sempre stata una strada tranquilla, abitata da famiglie che avevano comprato la propria casa quando era sorto il quartiere. […] Il decoro della zona era assicurato da una cura particolare che gli abitanti riservavano a quella parte di città che coincideva con un pezzo importante della loro vita. Il giorno in cui le cose cambiarono, piovve dalla mattina alla sera…". Il Civico numero 27 custodisce molte vite ed è testimone delle loro storie. A volte getta un’occhiata fugace alla famiglia Corrao del terzo piano, di tanto in tanto scorge la signorina Sarcone del primo, intravede lo scorbutico signor Russo del quarto, oppure sbircia i coniugi Passalacqua del quinto. è un romanzo pieno di colori, ricco di sentimenti e popolato da figure in cerca di se stesse.

Sandro Dieli (Palermo, 1958) è attore, mimo, regista e autore. Dal 2012 è il direttore artistico del progetto internazionale Teatro d’Appartamento, tra la Spagna e l’Italia. Ha lavorato con Peter Greenaway in “100 Objects to Represent the World” e con Robert Wilson in “TSE” e “Persefone”. Ha pubblicato il romanzo Lillo, Lollo e la Malafemmina (Giulio Perrone Editore, 2008).

ISBN 9788898741304

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

Dentro il cerchio
Ediz. bilingue

30/11/2016 — Ignazio Schifano

  € 10,00   

 

Volume sull'opera pittorica dell'artista Ignazio Schifano (Palermo, 1976). Ricco di immagini a colori, il libro comprende un corpus di opere degli anni 2014-2016. Testi (italiano, inglese) di Alba Romano Pace, Salvo Ferlito, Giuseppina Napoli, Francesca Del Grosso, Roberto Bilotti Ruggi d'Aragona, Giuseppe Carli.

Ignazio Schifano (Palermo, 1976) vive e lavora tra Roma e Palermo. Formazione: Accademia di Belle Arti Palermo, Corso libero di nudo; Chelsea College of Arts, London; Responsabile dei restauri presso Titian Studio. Londra; Responsabile dei restauri presso Studio Ricasoli, Palermo; Responsabile dei decori del Titian Studio per i lavori eseguiti presso Kew Palace, London; Colefax and Flowers, Mallet, La Casa Reale, Christie’s, sono i nomi degni di nota per il suo di lavoro di decorazione e restauro presso il Titian Studio di Londra.

ISBN 9788898741281

6 Betulle assortite con espositore

10/11/2016 — Alessandro Bazan, Silvestro Nicolaci, Chiara Bertelli, Brady Black, Deborah Eron Nojima, Miriam Gambino, Nicoletta Mauri, Linda Randazzo, Daniele Roccaro, Ilaria Sposetti

  € 50,00   

 

La confezione prevede 1 espositore con 6 libretti Betulla assortiti (2 Betulla/Alessandro Bazan, 2 Betulla/Silvestro Nicolaci, 2 Betulla/Danza). L'espositore può comunque contenere fino a 16 taccuini. Betulla è un libro d'artista per appunti. 240 pagine tutte diverse: disegni, parole, pagine a righe o libere per accogliere la creatività di chi la porta con sé. Non scade a fine anno: è suddivisa solo per mesi. Le sue pagine sono di carta riciclata e i suoi testi sono tradotti in 5 lingue (Italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco). Betulla è dedicata alla libera annotazione e al rapporto fra disegno e parola. Questa agenda non è un'agenda!

Alessandro Bazan è uno dei più importanti pittori e disegnatori italiani (temi principali del taccuino: musica, animali e figure umane; tratto pittorico-acquarellato). Silvestro Nicolaci pubblica fumetti e illustrazioni in Italia e all’estero (temi principali del taccuino: fumetti, figure umane; tratto netto e preciso, tipico dei fumetti). Betulla/Danza è illustrata da 8 illustratori italiani e stranieri, Chiara Bertelli, Brady Black, Deborah Eron Nojima, Miriam Gambino, Nicoletta Mauri, Linda Randazzo, Daniele Roccaro, Ilaria Sposetti (il tema è quello della Danza, diversamente interpretato dagli 8 artisti).

ISBN 9788898741267

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Odissea a/r
Viaggio in due movimenti

20/10/2016 — Emma Dante

  € 14,00   

 

Liberamente tratta dal poema di Omero, l’Odissea di Emma Dante narra in due movimenti (andata/ritorno) il viaggio di Telemaco alla ricerca del padre e il ritorno a Itaca di Odisseo. È un racconto ironico e coinvolgente che, mischiando stile alto e basso, espressioni auliche e dialettali, offre una lettura inedita, dissacrante e, al tempo stesso, fedele dell’opera omerica. Un mito umanizzato che mette a nudo sentimenti e fragilità di eroi e dei declassati a figurine del mondo contemporaneo. Il volume è arricchito da illustrazioni e fotografie di scena a colori per offrire al lettore un'idea precisa della messa in scena dello spettacolo. Inoltre, è presente una raccolta di ricette di piatti tipici desunti dall'Odissea. "Odissea A/R" è il terzo libro di Emma Dante pubblicato da Glifo (lo precedono "Le sorelle Macaluso", 2016 e "Io, Nessuno e Polifemo, 2014").

Emma Dante è considerata fra i più importanti registi di teatro contemporaneo a livello internazionale. Nel 2014 viene premiata come miglior regista dell'anno. Emma Dante (Palermo, 1967) si diploma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. È attrice, drammaturga e regista. I suoi spettacoli ricevono numerosi premi in Italia e all’estero. Tra le sue regie d’Opera: La Cenerentola, Teatro dell’Opera di Roma (2016); Carmen, Teatro alla Scala di Milano (2015, 2009); Gisela!, Teatro Massimo di Palermo (2015); Feuersnot, Teatro Massimo di Palermo (2014). Tra le sue pubblicazioni: Io, Nessuno e Polifemo (Glifo, 2014), La trilogia degli occhiali (Rizzoli, 2011), Via Castellana Bandiera (Rizzoli, 2008), Carnezzeria (Fazi, 2007).

Con "Le sorelle Macaluso" (Glifo Edizioni, 2016), Emma Dante vince nel 2014 due premi UBU (miglior regia, spettacolo dell'anno). Altri riconoscimenti: premio teatrale Eleonora Duse (2015), Premio De Sica per il teatro (2014). Nel biennio 2014-2015 è direttrice artistica del 67° ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico di Vicenza. Attualmente è direttrice della «Scuola dei Mestieri dello spettacolo» del teatro Teatro Biondo Stabile di Palermo. Sempre di Emma Dante per Glifo 9788898741199, "Le sorelle Macaluso. Liturgia Familiare". 9788898741076, "Io, Nessuno e Polifemo. Intervista impossibile".

ISBN 9788898741250

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Aspettando Antigone e altri racconti

01/08/2016 — B. Monroy

  € 14,00   

 

Il volume "Aspettando Antigone e altri racconti", a cura di Beatrice Monroy, accoglie sei testi di sei ragazzi della Scuola dei mestieri dello spettacolo di Palermo diretta da Emma Dante - che introduce questa antologia con un suo incisivo contributo. Da Antigone ai barconi stracolmi di migranti non c'è così tanta distanza: l'arte avvicina, il racconto condensa e il tempo e lo spazio si accorciano. Ecco la forza e la spregiudicatezza delle nuove penne che non arrossiscono di fronte a temi irrisolti della cultura contemporanea: l'aborto, il potere, l'omertà, la fede, la migrazione.

ISBN 9788898741243

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Alessandro Bazan
Divagante. Catalogo della mostra (Marsala, 16 luglio-16 ottobre 2016). Ediz. italiana e inglese

04/07/2016 — S. Troisi

  € 15,00   

 

Il volume è pubblicato in occasione della grande mostra personale di Alessandro Bazan a cura di Sergio Troisi organizzata nelle sale del Convento del Carmine della Pinacoteca di Marsala (16 luglio-16 ottobre 2016). In mostra e nel catalogo 35 opere realizzate dal 1999 ad oggi: una sostanziosa antologica, inclusi numerosi inediti, che documenta oltre quindici anni di attività di uno degli interpreti di rilievo della pittura italiana contemporanea ed esponente – insieme a Francesco De Grandi, Andrea Di Marco e Fulvio Di Piazza – della cosiddetta Scuola di Palermo.

“In questa pittura il Novecento è definitivamente trascorso, e ne rimangono semmai soltanto le tracce sdrucite. A questo teatro di residui Bazan presta una struttura compositiva semplificata – paratattica, è stata definita –, dove gli stessi attori – filiformi, quasi evanescenti, tenuti insieme da pochi e rapidi tratti di colore – sembrano abdicare a qualsiasi ruolo da protagonista per presentarsi, tutti, come comparse.” Dal testo critico Alessandro Bazan. Divagante di Sergio Troisi.

Alessandro Bazan (Palermo, 1966) esordisce sulla scena artistica alla fine degli anni Ottanta, in un contesto culturale caratterizzato già da alcuni anni da una rinnovata attenzione alla pittura e da una contaminazione tra forme e generi rivendicata, per esempio, dalla Transavanguardia in Italia e dai Neue Wilde in Germania. Sin dall'inizio, le sue opere rivelano però una diversa strategia delle immagini, che mentre guarda attentamente alla pittura e alla sua storia, incrocia costantemente linguaggi e fonti visive con altri codici espressivi, in particolare del cinema e del fumetto (o, con termine corrente, della graphic novel italiana di quel periodo). A partire dalla prima metà degli anni Novanta Bazan definisce alcuni caratteri centrali della propria maniera: un segno rapido e talvolta corsivo, un repertorio dove l'elemento quotidiano vira spesso in una dimensione più sospesa e fantastica, una attenzione alla trascrizione del dettaglio il cui accumulo determina un continuo rallentare e indugiare dello sguardo sulla superficie del dipinto. Sono gli anni della cosiddetta Scuola di Palermo (con Francesco De Grandi, Andrea Di Marco, Fulvio Di Piazza), una delle realtà riconosciute come più vitali e importanti della scena artistica italiana e non solo; un sodalizio piuttosto che un gruppo nella accezione stretta del termine, con una diversità di approccio e di metodo in cui la figurazione di Bazan precisa quell'aspetto divagante che rappresenta il modo di indagare l'esercizio della pittura.

ISBN 9788898741236

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Betulla, danza
Libro d'artista per appunti. Ediz. italiana, francese e inglese

01/06/2016 — AA.VV.

  € 8,99   

 

Questa agenda non è un'agenda. Betulla è un libro d'artista per appunti. 240 pagine tutte diverse: disegni e parole sul tema della danza, pagine a righe o libere per accogliere la creatività di chi la porta con sé. "Betulla. Danza" è il terzo volume della collana. Hanno collaborato 8 artisti interpretando il tema nei modi più svariati. Betulla non scade a fine anno perché è suddivisa solo per mesi. Le sue pagine sono di carta riciclata e i suoi testi sono tradotti in 5 lingue (Italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco). Betulla è dedicata alla libera annotazione e al rapporto fra disegno e parola. Chiunque è portato ad annotare un pensiero, un appuntamento, una fantasia, un'idea, una paura, qualsiasi cosa ritenga di dover fissare su carta prima che sfugga definitivamente. Betulla valorizza questa naturale propensione e invita a interagire con le sue pagine, a volte bianche o a righe, altre volte popolate da parole, disegni e illustrazioni di un artista sempre diverso. Betulla accoglie la trama accennata di un racconto che ognuno potrà continuare, o cancellare e riscrivere, per dare vita a un particolarissimo taccuino senza tempo.

Artisti che hanno partecipato a "Betulla. Danza": Chiara Bertelli (Genova, Italia, 1980). Brady Black (United States, 1978). Deborah Eron Nojima (Teaneck, New Jersey, 1954). Miriam Gambino (Palermo, Italia, 1990). Nicoletta Mauri (Milano, Italia, 1963). Linda Randazzo (Palermo, Italia, 1979). Daniele Roccaro (Palermo, Italia 1984). Ilaria Sposetti (Loreto, Italia, 1994).

Betulla è uno di quei libretti che se messi in evidenza vengono acquistati con facilità, questo grazie al suo appeal giovane ed elegante, e per via del prezzo di copertina contenuto. Qualora si desiderasse un espositore (cartone a nido d'api), si prega di contattare la casa editrice che non esiterà a inviarlo gratuitamente. Betulla è apprezzatissima sia dai giovani che dagli adulti e, nonostante le tirature sopra la media, i volumi della collana vengono ristampati con frequenza. Si consiglia vivamente di tenere in evidenza una ricca selezione dei diversi volumi della collana, il pubblico apprezzerà la possibilità di scegliere secondo le proprie preferenze.

ISBN 9788898741229

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Versus
La felicità della cornacchia

24/05/2016 — Marcella Guaia

  € 12,00   

 

Un incontro casuale a volte può essere "un assurdo necessario". Per un caso assurdo o perché necessario, quattro persone si ritrovano in uno stesso luogo, senza alcuna spiegazione. Condividono attese, speranze e verdetti. Si guardano, si parlano. Ora, affrontano il giorno secondo una dimensione più umana, naturale. Non c'è tempo per la frenesia spicciola dei giorni passati, ora è il momento del pensiero. Le loro storie s'intrecciano con quelle di altri personaggi in una trama colorata di riflessioni, ricordi e rimpianti. Si contempla la natura, si guarda fuori, in giardino, e s'invidia la spensierata felicità di una cornacchia.

ISBN 9788898741212

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

La scomparsa del Caravaggio
Misteri dell'arte

18/03/2016 — Attilio Bolzoni

  € 10,00   

 

Arte, cronaca, mafia. La scomparsa della Natività di Caravaggio dall'oratorio di San Lorenzo, avvenuta a Palermo nel 1969, rimane un caso irrisolto. Un mistero, un furto che non è solo un furto. Attilio Bolzoni, scrittore e giornalista di Repubblica, ci conduce per mano attraverso le viuzze della città per delineare una cronaca palermitana lunga più di trent'anni. L'immaginario evocato prende forma negli scatti della celebre fotografa Letizia Battaglia. Ricordi, indizi, inchieste che si dipanano a partire dal furto di una delle opere d'arte più ricercate al mondo. Il testo è tratto dall'opera teatrale "Il Caravaggio rubato" di Giovanni Sollima ed è corredato da fotografie di Letizia Battaglia, immagini di scena e saggi introduttivi.

Attilio Bolzoni è giornalista di “la Repubblica”. È considerato fra i massimi esperti di mafia. Inizia la sua attività giornalistica alla fine degli anni Settanta come cronista del quotidiano “L’Ora” di Palermo. Autore di inchieste sulla mafia siciliana e sul Mezzogiorno d’Italia, ha firmato reportage dai Balcani a Kabul, dal Magreb a Bagdad. È scrittore, autore di testi teatrali, sceneggiatore di mini-serie televisive e regista di documentari sulla libertà di stampa e sulla mattanza dei giornalisti in Messico (Silencio, 2015). Ha pubblicato Parole d’Onore Teatro (Glifo 2014), Uomini Soli (Melampo 2012), Faq Mafia (Bompiani 2010), Parole d’Onore (Rizzoli 2008), con Giuseppe D’Avanzo Il capo dei capi (Rizzoli 2007) e La giustizia è Cosa Nostra (Mondadori 1995).

Attilio Bolzoni, con Giuseppe D’Avanzo, firma Il capo dei capi (Rizzoli 2007) e La giustizia è Cosa Nostra (Mondadori 1995). Nel 2009 vince il Premio Lucchetta e il Premio È Giornalismo (creato da Indro Montanelli, Enzo Biagi e Giorgio Bocca), nel 2013 il Premio Nazionale Giuseppe Fava.

ISBN 9788898741205

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Le sorelle Macaluso
Liturgia familiare

01/03/2016 — Emma Dante

  € 12,00   

 

"Le sorelle Macaluso" di Emma Dante è lo spettacolo che ha consegnato definitiva fama internazionale alla regista palermitana. Il volume accoglie l'intero testo teatrale, arricchito da immagini di scena a colori e saggi critici di Roberto Giambrone, Renato Palazzi e Giorgio Vasta. Le sorelle Macaluso sono uno stormo di uccelli sospesi tra la terra e il cielo, tra la vita e la morte. Una famiglia entra ed esce dal buio. Vivi e morti si confondono, si alternano su una stessa linea. Il confine è labile. Si fermano a ricordare, a rinfacciare, a sognare, a piangere e a ridere della loro storia. Un viaggio iniziatico, un rito che scava nel buco nero dell'inconscio, e che mescola indissolubilmente festa familiare e liturgia della sepoltura.

Emma Dante è considerata fra i più importanti registi di teatro contemporaneo a livello internazionale. Con "Le sorelle Macaluso" viene premiata come miglior regista dell'anno. Emma Dante (Palermo, 1967) si diploma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. È attrice, drammaturga e regista. I suoi spettacoli ricevono numerosi premi in Italia e all’estero. Tra le sue regie d’Opera: La Cenerentola, Teatro dell’Opera di Roma (2016); Carmen, Teatro alla Scala di Milano (2015, 2009); Gisela!, Teatro Massimo di Palermo (2015); Feuersnot, Teatro Massimo di Palermo (2014). Tra le sue pubblicazioni: Io, Nessuno e Polifemo (Glifo, 2014), La trilogia degli occhiali (Rizzoli, 2011), Via Castellana Bandiera (Rizzoli, 2008), Carnezzeria (Fazi, 2007).

Con "Le sorelle Macaluso", Emma Dante vince nel 2014 due premi UBU (miglior regia, spettacolo dell'anno). Altri riconoscimenti: premio teatrale Eleonora Duse (2015), Premio De Sica per il teatro (2014). Nel biennio 2014-2015 è direttrice artistica del 67° ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico di Vicenza. Attualmente è direttrice della «Scuola dei Mestieri dello spettacolo» del teatro Teatro Biondo Stabile di Palermo.

ISBN 9788898741199

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Betulla, Silvestro Nicolaci
Libro d'artista per appunti. Ediz. italiana, inglese e francese

03/12/2015 — Silvestro Nicolaci

  € 7,99   

 

Questa agenda non è un'agenda. Betulla è un libro d'artista per appunti. 240 pagine tutte diverse: disegni, parole, pagine a righe o libere per accogliere la creatività di chi la porta con sé. Non scade a fine anno: è suddivisa solo per mesi. Le sue pagine sono di carta riciclata e i suoi testi sono tradotti in 5 lingue (Italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco). Betulla è dedicata alla libera annotazione e al rapporto fra disegno e parola. Chiunque è portato ad annotare un pensiero, un appuntamento, una fantasia, un'idea, una paura, qualsiasi cosa ritenga di dover fissare su carta prima che sfugga definitivamente. Betulla valorizza questa naturale propensione e invita a interagire con le sue pagine, a volte bianche o a righe, altre volte popolate da parole, disegni e illustrazioni di un artista sempre diverso. Betulla accoglie la trama accennata di un racconto che ognuno potrà continuare, o cancellare e riscrivere, per dare vita a un particolarissimo taccuino senza tempo. "Betulla. Silvestro Nicolaci" è il secondo volume della collana.

Silvestro Nicolaci (Palermo, 1978) si è diplomato nel 2002 alla Scuola del Fumetto di Milano dove ha insegnato fino al 2012. Attualmente vive e lavora a Palermo. Pubblica fumetti e illustrazioni in Italia e all’estero e insegna alla Scuola del Fumetto di Palermo.

Betulla è uno di quei libretti che se messi in evidenza vengono acquistati con facilità, questo grazie al suo appeal giovane ed elegante, e per via del prezzo di copertina contenuto. Qualora si desiderasse un espositore (cartone a nido d'api), si prega di contattare la casa editrice che non esiterà a inviarlo gratuitamente. Betulla è apprezzatissima sia dai giovani che dagli adulti e, nonostante le tirature sopra la media, i volumi della collana vengono ristampati con frequenza. Si consiglia vivamente di tenere in evidenza una ricca selezione dei diversi volumi della collana, il pubblico apprezzerà la possibilità di scegliere secondo le proprie preferenze.

ISBN 9788898741168

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Hermann Nitsch a Palermo
Das Orgien Mysterien Theater. Ediz. italiana, inglese e tedesca

16/09/2015 — AA.VV.

  € 15,00   

 

Il volume offre una selezione di opere (dipinti, relitti, opere grafiche, fotografie, film) fondamentali per comprendere la ricerca artistica di Hermann Nitsch (Vienna, 1938), fondatore dell'Azionismo Viennese e teorizzatore del Teatro delle Orge e del Mistero. Il catalogo, pubblicato in occasione della sua personale a Palermo (ZAC, 10 luglio-20 settembre 2015), documenta, attraverso un ricco apparato fotografico, il passaggio dal capoluogo siciliano di uno dei maggiori artisti dal dopoguerra a oggi. A Hermann Nitsch sono dedicati tre musei monografici che si trovano a Mistelbach (Austria), a Napoli (Italia) e a Çanakkale (Turchia).

ISBN 9788898741144

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Francesco Lauretta
Esercizi di equilibrio. Ediz. illustrata

31/07/2015 — AA.VV.

  € 15,00   

 

Libro-catalogo sull'opera dell'artista Francesco Lauretta. Il volume ripercorre le tappe fondamentali della sua ricerca, con un focus sulle opere esposte durante la mostra personale dell'artista tenutasi alla Galleria d'Arte Moderna di Palermo nel 2014.

ISBN 9788898741106

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Enzo Venezia
Pitture, video, installazioni. Ediz. illustrata

31/05/2015 — Enzo Venezia, Emilia Valenza, Giuseppe Di Benedetto

  € 25,00   

 

"Enzo Venezia Pitture, video, installazioni" presenta una ricca selezione della poliedrica produzione di Enzo Venezia (Palermo, 1950), architetto, pittore, scenografo e allestitore di mostre. Il volume, con immagini a colori, comprende opere pittoriche, esercizi di grafica, video, scenografie teatrali e installazioni, testi critici di Emilia Valenza e Giuseppe Di Benedetto, e un corposo regesto di articoli e testi scritti negli anni da giornalisti e critici d'arte sull'opera di Enzo Venezia.

ISBN 9788898741120

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Clitennestra millennium
La caduta degli dei

08/05/2015 — Vincenzo Pirrotta

  € 12,00   

 

Clitennestra Millennium. La caduta degli dei è il quarto volume di "Fuoriscena", collana editoriale che Glifo Edizioni dedica alle arti sceniche. In una Micene post-moderna, dove non esiste più la civiltà, dove gli uomini si sono fatti dei e le Eumenidi sono ridiventate Erinni, fa il suo ritorno Clitennestra, madre e moglie assassina della mitologia greca. Torna per spiegare al mondo chi è veramente e, ricordando le pene patite, inizia un viaggio attraverso tre mondi per giungere al cospetto dei propri figli, implacabili dittatori proclamatisi dei. Vincenzo Pirrotta riscrive il mito e crea un'intensa tragedia esistenziale in cui i cori, in dialetto, sono risolti in chiave blues con accenti rap. Il mito non è più, evaporato per tutti.

ISBN 9788898741113

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Betulla
Alessandro Bazan. Libro d'artista per appunti. Ediz. italiana, inglese e francese

10/12/2014 — Alessandro Bazan

  € 7,99   

 

Questa agenda non è un'agenda. Betulla è un libro d'artista per appunti. 240 pagine tutte diverse: disegni, parole, pagine a righe o libere per accogliere la creatività di chi la porta con sé. Non scade a fine anno: è suddivisa solo per mesi. Le sue pagine sono di carta riciclata e i suoi testi sono tradotti in 5 lingue (Italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco). Betulla è dedicata alla libera annotazione e al rapporto fra disegno e parola. Chiunque è portato ad annotare un pensiero, un appuntamento, una fantasia, un'idea, una paura, qualsiasi cosa ritenga di dover fissare su carta prima che sfugga definitivamente. Betulla valorizza questa naturale propensione e invita a interagire con le sue pagine, a volte bianche o a righe, altre volte popolate da parole, disegni e illustrazioni di un artista sempre diverso. Betulla accoglie la trama accennata di un racconto che ognuno potrà continuare, o cancellare e riscrivere, per dare vita a un particolarissimo taccuino senza tempo. "Betulla. Alessandro Bazan" è il primo volume della collana.

Alessandro Bazan (Palermo, 1966) vive e lavora a Palermo. Nel 1987 si diploma all’Accademia delle Belle Arti di Urbino. Oggi è uno dei più importanti pittori e disegnatori italiani. Le sue opere sono state esposte in numerose gallerie e musei.

Betulla è uno di quei libretti che se messi in evidenza vengono acquistati con facilità, questo grazie al suo appeal giovane ed elegante, e per via del prezzo di copertina contenuto. Qualora si desiderasse un espositore (cartone a nido d'api), si prega di contattare la casa editrice che non esiterà a inviarlo gratuitamente. Betulla è apprezzatissima sia dai giovani che dagli adulti e, nonostante le tirature sopra la media, i volumi della collana vengono ristampati con frequenza. Si consiglia vivamente di tenere in evidenza una ricca selezione dei diversi volumi della collana, il pubblico apprezzerà la possibilità di scegliere secondo le proprie preferenze.

ISBN 9788898741090

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Cagliari
Enzo Cucchi, laboratorio Saccardi. Ediz. italiana e inglese

15/11/2014 — AA.VV.

  € 15,00   

 

Libro d'artista di Enzo Cucchi e del Laboratorio Saccardi pubblicato in occasione della mostra alla GAM di Palermo tenutasi dal 16 novembre 2014 al 26 gennaio 2015. Con un ricco apparato fotografico di opere degli artisti. Un libro da collezionare. Con testi critici di Alessandro Cucchi e Andrea Cusumano.

ISBN 9788898741083

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Io, Nessuno e Polifemo
Intervista impossibile

24/10/2014 — Emma Dante

  € 12,00   

 

Emma Dante riporta il mito omerico ai giorni nostri e con ironia si presenta come "impossibile" intervistatrice del terrificante ciclope per sentire la sua versione dei fatti. Ne viene fuori un racconto vivace in cui si fondono lingue diverse, citazioni metateatrali, musica dal vivo e danza. La suggestiva immagine della caverna di Polifemo consente di riflettere su verità e finzione, storia e leggenda, ma è anche una straordinaria metafora sul teatro, è casa, rifugio protettivo, che però diventa trappola. Testi e commenti di Roberto Alajmo, Gianni Manzella, Roberto Giambrone e Vincenzo Pirrotta.

ISBN 9788898741076

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Carlo Zinelli
Cronache visionarie. Ediz. illustrata

01/09/2014 — Giorgio Bedoni, Francesco Porzio

  € 15,00   

 

La vicenda artistica di Carlo Zinelli (San Giovanni Lupatoto, Verona, 1916 Chievo 1974) è una storia tutta italiana, maturata dentro stanze manicomiali e nel clima accogliente di un atelier pionieristico e innovativo dove prende corpo una grande opera, che incrocia lo sguardo di Jean Dubuffet nei primi anni Sessanta. Dieci anni dopo il definitivo ricovero nell'ospedale psichiatrico di Verona, tradito dalla vita Carlo si affida all'arte e crea un universo labirintico e visionario: dai primi segni tracciati sui muri asilari alle numerose opere pittoriche su carta, divise e armi di una guerra antica (alpini, moschetti, cannoni) si sovrappongono a camici e a siringhe, alla lotta quotidiana contro la malattia. Carlo Zinelli è l'artista brut italiano più noto e collezionato fuori d'Italia.

ISBN 9788898741069

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

A scrivere ho davanti il mondo
Parole e immagini nell'opera di Pietro Ghizzardi

05/05/2014 — Jacopo Canteri

  € 15,00   

 

Uno studio sull'opera letteraria di Pietro Ghizzardi, artista che senza alcuna formazione scolastica fu capace di creare una nuova, personale, ortografia pur di esprimere la propria visione del mondo. Il presente volume ripercorre le tappe fondamentali di Ghizzardi scrittore, non tralasciando di evidenziare i profondi legami esistenti fra la sua parola e la sua pittura. L'universo letterario di Pietro Ghizzardi viene sviscerato per far emergere tutta la potenza di una scrittura cruda, primitiva e senza orpelli.

ISBN 9788898741045

Aida
Il grande circo dell'aldilà

28/02/2014 — Roberta Torre, Igor Esposito

  € 12,00   

 

Questa riscrittura contemporanea dell'Aida di Verdi è un viaggio immaginario in cui si fondono il tragico e il favoloso, si mescolano prosa e canzoni, musical, chanson e fiaba. L'Aida ora è un circo, un cerchio claustrofobico e traboccante d'ansia dove tutti i personaggi rimangono prigionieri e vittime della propria, isterica solitudine. L'amore si racconta come un fiume in piena, unica certezza per tutti i personaggi. Tutto scricchiola, nessuno è sicuro, tutti avanzano con incedere incerto. Ognuno si aggrappa a ciò che può per non essere travolto: Radamès alla sua lingua immaginaria, grammelot che mescola echi di poemi cavallereschi e turpiloquio, Amneris al suo incedere incerto e fragile, Aida al circo che si porta dentro pieno di scheletri e di clown crudeli, il Domatore alle bestie dissidenti, volpi egiziane di uno stato dissoluto, eco di una grandezza da tempo tramutata in menzogna.

ISBN 9788898741038

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Parole d'onore
Le voci della mafia

21/01/2014 — Attilio Bolzoni, Marco Gambino, Manuela Ruggiero

  € 10,00   

 

"Parole d'Onore. Le voci della Mafia", è l'adattamento teatrale (a cura di Attilio Bolzoni, Marco Gambino e Manuela Ruggiero) tratto dall'omonimo libro pubblicato da Rizzoli nel 2008 e firmato dal giornalista di "Repubblica" Attilio Bolzoni. Il volume è un racconto di mafia narrato dai suoi principali esponenti. Una riflessione sulla mafia e sul suo principale territorio d'azione, la Sicilia.

ISBN 9788898741021

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook13