PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Sofia e il gatto di cioccolato
Ediz. illustrata

10/10/2018 — Raffaella Ruocco

  € 10,00   

 

Sofia è una simpatica bambina, un giorno riceverà un regalo davvero dolcissimo. Il libro è corredato di schede gioco.Albo illustrato per bambini dai 3-6 anni.


Raffaella Ruocco nasce a Gallarate nel 1989 e si diploma presso l’istituto professionale I.P.C Giovanni Falcone, della stessa città, all’indirizzo grafico pubblicitario. L’interesse per il disegno e per gli albi illustrati si manifesta fin da bambina, quando munita di pennarello tentava di ricopiare fedelmente i personaggi illustrati dei libri. L’attenzione scrupolosa verso i dettagli, i colori e verso le svariate tecniche pittoriche trasformano quell’ingenuo interesse in un’ immensa passione che, durante gli studi, viene approfondita ed accurata fino a diventare un vero e proprio lavoro. Le prime illustrazioni a fare capolino verso il pubblico sono le immagini dipinte per il racconto dal titolo “ Quando arriva Natale?” dell’autrice Cinzia Milite in collaborazione con il Sandalo equosolidale; una breve storia per bambini fruibile gratuitamente sul web. Dopo le lusinghe ricevute, Raffaella, si butta a capo fitto verso quella strada producendo numerose tavole che raccontano silenziosamente una favola. Di pari passo, cresce anche la passione per la scrittura, dalla quale nascono mondi immaginari, fantasiosi e gatti parlanti che danno vita a quella che è la sua prima opera “Sofia e il gatto di cioccolato”. Sofia e il gatto di cioccolato.


ISBN 9788831916028

04/10/2018 — 

  € 0,00   

 

ISBN 9788831916288

I numeri parlano di te

04/10/2018 — Mauro Manetti

  € 20,00   

 

Questo libro focalizza l'attenzione del pubblico sui simboli usati dalle grandi tradizioni esoteriche del passato in un modo semplice e coinvolgente. Nella prima parte dell'opera si scopre la numerologia, disciplina usata nelle scuole di Pitagora e nella cabala ebraica, che ci permette di usare i numeri per conoscere noi stessi e interpretare i segnali provenienti dal mondo esterno riguardo alla nostra vita personale e gli avvenimenti storici. Nella seconda parte dell'opera vengono introdotte le lettere ebraiche, i geroglifici e gli Arcani Maggiori dei Tarocchi per vedere noi stessi e il mondo nel piano evolutivo globale di cui facciamo parte.


Mauro Manetti, una vita dedicata agli studi . Laureato in ingegneria chimica e Psicologia, dall'età di circa 16 anni viene folgorato dalla cultura Egizia ed Ebraica, studia gli aspetti fondamentali di queste culture, i linguaggi e le loro simbologie; oggi a 80 anni ci regala una parte della cultura acquisita in questi anni, raccontandoci la vita attraverso i numeri e i simboli.

ISBN 9788831916011

Le cronache del sagittario

14/03/2018 — Pierfrancesco Nestola

  € 16,00   

 

L’avanzata normanna nel Meridione vista dagli occhi di un profugo andaluso che, suo malgrado, si trova a viverla da protagonista, grazie a doti insospettabili. Per un fortunato malinteso, si ritroverà a narrare di personaggi della piccola e grande storia insistendo sulle loro caratteristiche umane, non risparmiandosi nel descriverne rabbie e fragilità, convinto di soddisfare così un desiderio del suo signore, al quale lo lega un rapporto controverso. Quotidianità ed eventi straordinari si mescolano nel suo racconto in un caleidoscopio di ruoli e situazioni, con una narrazione che non prescinde mai dal suo passato travagliato, del quale non vuole parlare, ma dal quale è ormai irrimediabilmente segnato.

Pierfrancesco Nestola , Bracciano (1978). Si laurea in lettere moderne con lode presso l'università degli studi di Bari, dove consegue anche l'abilitazione per l'insegnamento delle lettere e del sostegno. Vive a Modena dall'esatte del 2007, dove insegna e alimenta la sua vena artistica di letterato e musicista.E'stato collaboratore del medievista Raffaele Licinio, con il quale ha seguito l'analisi e lo sviluppo delle costruzioni fortificate normanno-sveve del meridione d'Italia. tra le altre pubblicazioni, due interventi nel volume:"Il mezzogiorno medievale nella didattica della storia" a cura di Raffaele Licinio e Tommaso Montefusco, edito da Adda Editore(Bari, 2006)

ISBN 9788894220568

Consigli non richiesti per aspiranti scrittori

14/03/2018 — Renato Garlaschini, Rosario Messina

  € 12,00   

 

Le difficoltà più grosse di un aspirante scrittore non vengono tanto dalla domanda "Cosa scrivo?”, ma piuttosto da “Come faccio a scriverlo?”.


Renato Garlaschini, classe 1964, origini della Valsesia, vive a Saronno. Laurea in giurisprudenza, lavora da oltre vent’anni per un’importante associazione industriale occupandosi prevalentemente di aspetti normativi, di comunicazione e di relazioni istituzionali. Da giovane ha macinato parecchi chilometri a piedi con gli amici, zaino in spalla in giro per l’Italia, e gli è rimasta dentro la passione per il campeggio e la vita libera all’aria aperta. Che adesso coltiva leggendo libri di viaggi e storie speciali. Sposato, due figli, al mare preferisce la montagna, è appassionato di rugby (mai giocato un secondo) e della musica progressive degli anni settanta. Ha esordito come autore nel 2016.

Messina Rosario, amo il suo lavoro: fa il Libraio di mestiere. E' nato e cresciuto a Saronno, ridente cittadina del nord di Milano. Dopo il Diploma ha intenzionalmente fatto domanda di assunzione in una libreria e 28 Anni dopo ne ha aperta una tutta sua. La sua vita è cambiata da allora, ma mai avrebbe pensato di creare un conflitto di interessi e diventare scrittore. Vive con la moglie e i suoi tre figli; quando non legge pensa a loro.



ISBN 9788894220575

Just two fingers
Can you hear me, Major Tom?

14/03/2018 — Cinzia Milite

  € 20,00   

 

Tommaso De Marinis, young and wealthy, almost an icon of an opulent and unscrupulous urban world, is a stereotype of a society where debauchery is the central theme of young scions constantly on the rampage for self-gratification. But what is Tommy looking for? What does he really want? Convinced that he can control the personal demons of his own creation, he leads his life to the point where a series of events will radically overturn his existence, with surprising results for everyone, most of all for himself. Unexpected encounters will trigger a change of course which will ultimately result in a new approach to life. However, authentic personal relationships are too close to the light for someone who is more familiar with the night, where darkness reigns and where it’s easy to hide, even from yourself.


Autrice di racconti per bambini e ragazzi, dopo un'esperienza consolidata nella direzione di scuole per l'infanzia oggi una scrittrice con un'esperienza letteraria e creativa riconosciuta a livello nazionale. Nel 2007 il primo libro Sotto lo stesso sole è vincitore del Premio Nazionale Montessori. Nel 2011 lo stesso racconto è vincitore del premio Uno su cinque scegli il tuo libro Nel 2011 la poesia La voce del noce vince il Festival Nazionale di Poesia dei e per i bambini di San Pellegrino Terme. Nel 2012 si aggiudica il Premio Speciale Infanzia con la filastrocca: Chi sarà Miss fattoria?. Sina e la stella dei marinai vince il premio Casa della Fantasia 2012. Nel 2012 diploma di Elogio e benemerenza per la favola in rima, Cola Pesce. Nel 2013 Voglio andare al mare vince il premio Castelli di carta Bellinzona. Nel 2015 pubblica il romanzo, Così vicino non importa quanto lontano. Nel 2017 pubblica il romanzo Solo due dita. Nel 2018 pubblica Just two fingers traduzione in inglese di Solo due dita. Nel 2018 pubblica il romanzo per bambini Il regalo della Signora B.


ISBN 9788894220599

Aspettando un altro diluvio universale

14/03/2018 — Diana Clio Pistilli

  € 14,50   

 

Diana è una simpatica signora: curiosa, intraprendente e ostinata, che in una calda estate romana si trasforma in detective trascinando nelle sue avventure gli amici più cari. La giustizia e l'onestà sono ideali a cui non rinuncia facilmente, cosi come ad un buon piatto di pasta all'amacitrana, specie se gustato insieme ad un ritrovato primo amore, che guarda caso, è un commissario di polizia.


Diana Clio Pistilli vive a Roma, lavora presso una multinazionale americana, si diletta nella scrittura raccontando in tono vivace e in forma semi autobiografica episodi del suo tutt'altro che monotono quotidiano. "Aspettando un altro diluvio universale" è la sua prima opera letteraria.


ISBN 9788894220582

A domani
..

14/03/2018 — Sergio Buttigè

  € 10,00   

 

“ A domani” è una raccolta di versi sciolti del poeta Sergio Buttigè. È un puzzle i cui tasselli, ricomposti dal lettore, brano dopo brano, fotogramma dopo fotogramma, tracciano a grandi linee l’immagine della vita del poeta che, grazie a quell’universalizzazione ispirata dall’espressione artistica, diventa specchio della vita di ciascuno. Un inno alla vita, al suo quotidiano, alle emozioni più prevedibili, in un susseguirsi di chiaroscuri che donano significato profondo alla raccolta.


Sergio Buttigè nasce il 2 ottobre del 1980, a Caltanissetta, in Sicilia. Cresce a Riesi, un piccolo paese dell’entroterra nisseno. Frequenta il Liceo Classico e diplomatosi si iscrive alla facoltà di Lettere di Catania, dove vivrà per una decina d’anni, tra il percorso universitario e prime esperienze lavorative. Sin da bambino comprende che la scrittura ha una doppia ragione d’essere nella sua vita: l’utilità scolastica e il mezzo con il quale riuscirà ad esprimere quello che gli matura nell’animo. Si occupa di scrittura pubblicitaria, quindi della stesura di contenuti per aziende, associazioni e attività commerciali di ogni genere e di beni culturali e librari. Ha lavorato in Sicilia, presso la Biblioteca Regionale di Catania e il Fondo di Storia Patria della Sicilia Orientale. Contemporaneamente nella sua vita fiorisce un’altra passione, la musica. Suona chitarra e percussioni in vari gruppi siciliani, nel 2010 fonda insieme a due suoi amici conterranei i CANTU E CUNTU, rispolverando il patrimonio della musica popolare siciliana, per arrivare alle più recenti esperienze musicali milanesi. E’ appunto a Milano che Sergio si trasferisce nel 2016; partirà dalla Sicilia per cercare quello che da sempre aveva sognato: fare conoscere al maggior numero di persone la sua Poesia, far capire agli altri che la Poesia non è morta e che, mai come adesso, il mondo ha bisogno di una così alta forma di bellezza ed espressione. Trascorrono quasi due anni e l’occasione arriva, una casa editrice apprezza i suoi versi e scommette su di lui, il sogno si avvera e “ A domani …” , la sua raccolta di poesie, prende forma. Sergio è un autore della Onereededizioni di Milano. Subito dopo la pubblicazione, il suo editore lo butta nell’arena degli scrittori, partecipando alla Fiera Internazionale dell’Editoria di Milano. L’ensemble di versi sta riscuotendo un lusinghiero ma reale successo tra gli ambienti culturali milanesi e siciliani. Attualmente Buttigè sta curando due nuovi lavori: un racconto e una nuova raccolta di versi.



ISBN 9788831916004

Viaggi nell'ignoto
Esplorando l'Aldilà: 1

18/12/2017 — Bruce A. Moen

  € 18,00   

 

Questo libro apre gli orizzonti verso una realtà poco esplorata ma estremamente affascinante: l’Aldilà. Contiene la testimonianza di un uomo, un ingegnere, senza particolari doti medianiche o paranormali che ha imparato a esplorare l’Aldilà e ci racconta cosa ha scoperto. Ci presenta il suo lavoro in maniera lucida e razionale, con una peculiarità: la continua ricerca di prove e conferme che quanto vive sia reale e non frutto della sua fantasia. Ci rivela anche le difficoltà che ha incontrato e ci racconta come le ha superate. L’invito costante di Moen ”Non credere a me, ma sperimenta tu stesso” costituisce una sfida stimolante per chi la vuole raccogliere.

ISBN 9788894220551

Principi dei sistemi elettorali e dei modelli democratici

04/12/2017 — Michele Petrocelli

  € 12,00   

 

Non esiste un modello perfetto di sistema elettorale, ma sia il maggioritario che il proporzionale, in tutte le loro forme di applicazione, racchiudono vantaggi e svantaggi. Per cercare di sopperire alle mancanze di uno o dell'alttro, nel corso dei decenni gli autori e legislatori delle norme elettorali, hanno tentato di elaborare sistemi alternativi e a volte creativi, cosidetti corretti o misti dei due modelli originari.


Michele Petrocelli (Roma, 1968), laurea in Scienze Politiche a Siena, si è specializzato in giornalismo alla Luiss di Roma. Esperto di comunicazione pubblica e aziendale è stato addetto stampa per gli enti locali di Regione Lombardia e ha scritto per l'impresa del Sole24Ore. È docente di diritto ed economia nelle scuole superiori e attualmente ricopre l'incarico di addetto stampa presso l'Ufficio scolastico Regionale per la Lombardia. Da diversi anni si occupa di scienza della politica e relazioni internazionali in merito ai problemi della democrazia e dei sistemi elettorali.


ISBN 9788894220537

Da Fidel a Castro

13/04/2017 — Michele Petrocelli

  € 15,00   

 

’Avana 26 novembre 2016, muore Fidel Castro, finisce un’epoca iniziata gloriosamente l’8 gennaio 1959 quando Fidel assieme al “CHE”Guevara, guidò una spedizione di 82 persone, che diedero il via all’occupazione della Sierra Maestra e a una guerriglia che portò i rivoluzionari a conquistare la capitale l’Avana. Ebbene questi argomenti sono trattati da innumerevoli libri di storia, niente a che fare con questo prezioso ed inedito saggio di Michele Petrocelli che offre uno spaccato singolare della rivoluzione cubana, un’analisi a tratti sociologica e a tratti l’influenza dell’esperto di relazioni e politiche internazionali, qual è l’autore, emergono in maniera evidente, senza cadere mai nella tentazione di una scrittura accademica e prolissa. Il risultato è meraviglioso, tutti potranno accedere a questo saggio senza remore perché l’intento dell’autore è raccontare in maniera obiettiva una rivoluzione e tutte le complicanze da essa derivate negli anni con i rapporti con tutto il mondo occidentale e le sue politiche internazionali, per arrivare a descrivere infine il rapporto con la religione cattolica e lo storico incontro con GIOVANNI PAOLO II. Memorabile la profezia del Papa: “Possa Cuba aprirsi con tutte le sue magnifiche possibilità al mondo e possa il mondo aprirsi a Cuba”.

Michele Petrocelli (Roma, 1968), laurea in Scienze Politiche a Siena, si è specializzato in giornalismo alla Luiss di Roma. Esperto di comunicazione pubblica e aziendale è stato addetto stampa per gli enti locali di Regione Lombardia e ha scritto per l'impresa del Sole24Ore. È docente di diritto ed economia nelle scuole superiori e attualmente ricopre l'incarico di addetto stampa presso l'Ufficio scolastico Regionale per la Lombardia. Da diversi anni si occupa di scienza della politica e relazioni internazionali in merito ai problemi della democrazia e dei sistemi elettorali.

ISBN 9788894220520

Parade di Erik Satie
J'invente la forme à partir de zéro. Ediz. italiana

13/04/2017 — Carmen Petrocelli

  € 16,00   

 

Parade è un balletto in un atto di Leonide Massine musicato da Erike Satie, su poema di Jean Cocteau, costumi e scene di Pablo Picasso. L'opera fu rappresentata il 18 maggio 1917 a PARIGI. L’autrice ci racconta, in questo prezioso saggio, la vera essenza di questo balletto; l'argomento rievoca una parata, come si vedeva un tempo al Teatro della fiera. L'universo poetico opposto alla brutalità del mondo moderno, costituisce un tocco di leggerezza in piena prima guerra mondiale, è il 1917, esattamente cent’anni orsono; quella leggerezza che non esclude affatto il germe di futuri cambiamenti sociali e culturali, soprattutto musicali. La scrittrice-saggista, musicista/cologa ci offre una panoramica intensa sia del periodo sia degli aspetti musicali di Parade, contributo straordinario a questo centenario che racconta Satie ed i suoi suoni innovativi e originali, facendo eco alle sue visioni: “Sai, bisognerebbe creare della musica d’arredamento…una musica che facesse parte dei rumori…“ La genialità di Satie in questa rappresentazione apre le porte ad una modernità sconvolgente che dialoga con la tradizione. Come dire: “ la musica Rock incontra la musica sinfonica classica, le note dialogano tra loro creando quadri dai colori emozionanti”.

Nasce a Roma. Si laurea in Canto con il massimo dei voti e lode al Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli e in Storia della Musica all’Università La sapienza di Roma. Nel 2001 ha vinto una borsa di studio in Musica Contemporanea presso il Conservatorio Orazio Vecchi di Modena, perfezionando poi il repertorio contemporaneo e per voce sola con Luisa Castellani presso Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano. Si è avvicinata alla Musica Barocca con Claudine Ansermet e frequentando il Master biennale di II livello in Musica Antica presso Conservatorio San Pietro a Majella Napoli. Ha cantato musica contemporanea su committenza e di repertorio e Opera in Italia e all’estero e ha collaborato, come solista e in ensemble piccoli e grandi, con Direttori e Artisti quali Franco Zeffirelli, Ennio Morricone, Pier Luigi Pizzi, Placido Domingo, Massimiliano Stefanelli, Hirofumi Yoshida, Giorgio Bernasconi, Pietro Borgonovo. Ha insegnato Storia della Musica presso il Liceo Musicale Farnesina di Roma e si è interessata della Fenomenologia del suono e del gesto, basata sugli insegnamenti del M° Sergiu Celibidache attraverso un percorso formativo presso la sede italiana della Fondazione Résonnance. Si occupa dello studio, riscoperta e diffusione di opere liriche sconosciute di compositori “minori” dell’Ottocento italiano con il progetto Voci ritrovate. È ideatrice e direttore artistico del progetto Handel e Cerveteri Ensemble Giovanile Barocco. Quando la Memoria del territorio diventa il futuro per i giovani, e dal 2009 è editore di AltrEdizioni Casa Editrice.


ISBN 9788894220513

Cena per due

12/04/2017 — Rossella Giannotti

  € 16,00   

 

“Cena per due” è una raccolta di racconti che indagano nella psiche dei protagonisti, una serie di storie vissute dall’interno. Dialoghi colloquiali che scavano nelle menti dei personaggi che alla fine sentiamo di conoscere. Tramite i loro pensieri si apre uno spiraglio di realtà che conosciamo, una cena per due, una passeggiata, le situazioni quotidiane in un rapporto di coppia. Tutto però è visto sotto una luce diversa, una luce che arriva a penetrare la profondità dell’essere, una luce che vediamo riflessa prima negli gli occhi di uno, poi dell’altro. Situazioni semplici e quotidiane che però rispecchiano la vita di tutti. I sentimenti sono talvolta delicati, talvolta dirompenti. La sensazione è quella di sentire con loro, di vivere le loro vite, attraverso i loro pensieri. I finali sono sempre inaspettati perché la vita spesso ci sorprende, così la scrittrice ci stupisce attraverso pieghe degli eventi assolutamente inedite.


Cremonese di nascita, classe 1951, Rossella vive gran parte della sua vita a Milano nella zona tra Porta Vittoria e corso Buenos Aires, per poi trasferirsi con il marito e la figlia a Sesto San Giovanni. Fin da piccola respira il profumo dei libri nell'incanto delle raccolte del padre, collezionista e legatore d'arte dal quale eredita, assieme a una fantasia sognante e ribelle, le corpose e ingombranti librerie che incombono nella sua abitazione. Si avvicina all'arte del narrare solo in anni recenti, anche se non ha mai smesso di leggere e scrivere per sé appunti e note di critica. Dopo aver autoprodotto due raccolte di racconti: Nelle ore perse e Storie di un secolo fa, e due narrazioni biografiche In soffitta e Africa Rossella si cimenta con una nuova, più impegnativa raccolta di storie Cena per due. Ha vinto il "Premio San Vitale Bologna 2015" con il racconto Figure di donne nella Resistenza, comparso ampliato nelle pagine di Storie di un secolo fa.


ISBN 9788894220544

La Profezia dei Rosacroce

16/12/2016 — Pino Cangemi

  € 16,00   

 

Il termine Rosacroce si riferisce a un leggendario ordine segreto risalente al secolo XV e meglio conosciuto nel XVII. È generalmente associato al simbolo della rosa e della croce. Diverse organizzazioni esoteriche contemporanee, di solito chiamate Fraternità o ordini connessi con l’utilizzo dei rituali della Massoneria, rivendicano l’eredità del leggendario Ordine Rosa-Croce. L’Ordine fu fondato, secondo alcune leggende, da Christian Rosenkreuz, un gentiluomo cristiano del secolo quindicesimo nato nel 1378 in Germania . Quando Rosenkreuz morì nel 1484, l’ordine si estinse e il luogo della sua tomba è rimasto sconosciuto fino al 1604, quando, riscoperto, permise all’ordine di rinascere. L’esistenza di Rosenkreuz divide i seguaci. Alcuni la accettano, altri la vedono come uno pseudonimo usato da reali personaggi storici. Storicamente, l’Ordine ha avuto inizio con la pubblicazione del Fama Fraternitas Rosae Crucis nel 1614. Tanti personaggi famosi sono stati accostati al misterioso Ordine. Tra questi, Leonardo da Vinci, Galileo Galilei, Victor Hugo, Nostradamus, Giordano Bruno e Wolfang Amedeus Mozart il cui Flauto Magico è spesso associato allusivamente a riti iniziatici rosacrociani.


Milanese, classe 1960. Diploma di pianoforte al Conservatorio di Milano. Da oltre 35 anni studia storia delle antiche civiltà ed esoterismo. Ha pubblicato diversi saggi sulla rappresentazione della sapienza che parla alla nostra anima dai giorni più antichi. È autore di numerosi articoli su riviste specializzate. Partecipa e organizza conferenze in Italia e all’estero sulla simbologia degli antichi ordini e degli antichi popoli. Per altre case editrici ha pubblicato: L’Essenza intima del Maestro, Templari: il segreto dei segreti, Sulle tracce di Dio, Luoghi misteriosi di Monza

ISBN 9788894220506

Solo due dita
Can you hear me Major Tom?

01/12/2016 — Cinzia Milite

  € 15,50   

 

Tommaso allevia la rabbia e la solitudine con alcol, sesso e pasticche. Ma il conto alla rovescia è cominciato, non può più nascondersi nel buio della notte.Tommy, giovane e ricco, quasi un’icona di un mondo metropolitano opulento e spregiudicato, stereotipato in una mondanità fatta di dissolutezze, comuni ai giovani rampolli alla ricerca spasmodica di appagamento. Cosa cerca in realtà Tommaso? Cosa desidera davvero? Convinto di dominare l’oscuro demone assegnatosi da se stesso, si lascia vivere sinché la vita lo rimanderà ad avvenimenti che stravolgeranno radicalmente lo status quo, senza sconti per nessuno, tanto meno per De Marinis. Incontri inaspettati saranno artefici di un cambiamento di rotta, che per le concause determineranno un approccio alla vita differente. Ma le relazioni personali autentiche sono un luogo in cui regna troppa luce per lui, che ha dimestichezza con la notte, dove il buio governa ed è facile nascondersi anche a se stessi.

Autrice di racconti per bambini e ragazzi, dopo un'esperienza consolidata nella direzione di scuole per l'infanzia oggi una scrittrice con un'esperienza letteraria e creativa riconosciuta a livello nazionale. Nel 2007 il primo libro Sotto lo stesso sole è vincitore del Premio Nazionale Montessori. Nel 2011 lo stesso racconto è vincitore del premio Uno su cinque scegli il tuo libro Nel 2011 la poesia La voce del noce vince il Festival Nazionale di Poesia dei e per i bambini di San Pellegrino Terme. Nel 2012 si aggiudica il Premio Speciale Infanzia con la filastrocca: Chi sarà Miss fattoria?. Sina e la stella dei marinai vince il premio Casa della Fantasia 2012. Nel 2012 diploma di Elogio e benemerenza per la favola in rima, Cola Pesce. Nel 2013 Voglio andare al mare vince il premio Castelli di carta Bellinzona. Nel 2015 pubblica il romanzo, Così vicino non importa quanto lontano. Nel 2017 pubblica il romanzo Solo due dita. Nel 2018 pubblica Just two fingers traduzione in inglese di Solo due dita. Nel 2018 pubblica il romanzo per bambini Il regalo della Signora B.


ISBN 9788890795480

Ginestre e libri proibiti

18/10/2016 — Luciana Gravina

  € 16,00   

 

"Ginestre e libri proibiti" è un romanzo storico condotto secondo cliché tra vero e verisimile ambientato in un'epoca soffocante, ma anche densa di fermenti sotterranei. Una Inquisizione perversa e prevaricatrice, il diritto alla lettura dei libri (soprattutto quelli proibiti) vissuto come colpa, il pensiero divergente punito come delitto, un susseguirsi di fatti e di eventi in cui l'amore e l'odio, la magia, la miseria, la grazia aristocratica, le grettezza, l'acume intellettuale, la vendetta, la vita, la morte si mescolano con naturalezza, ma anche con audacia. Il tutto in una location poco frequentata: la magica terra cilentana. Il racconto prende avvio da una mattina importante, perché in Terra Turracae, il giorno 3 maggio 1667, si festeggia l'investitura a vescovo del barone Giovan Giacomo Palamolla. Questa nomina a vescovo, agli occhi di don Biagio Gravina, compagno di seminario, amico del cuore e di avventure del neovescovo, appare pesante di un mistero che il protagonista è deciso a scoprire a ogni costo. Comincia qui l'analisi dei fatti, degli avvenimenti, delle parole e di quant'altro aiuti a fare luce sui punti oscuri di questa vicenda.

Luciana Gravina, nata nel Cilento, in Campania, vive a Roma. Intellettuale di cultura classica, aperta alla modernità e alla contemporaneità, crede nell'uomo artefice della propria vita, produttore di senso, consapevole della Storia e della sua storia. Autrice soprattutto di poesia, sperimenta la funzione performativa della parola. I suoi testi poetici sono stati ospitati anche dal Verri (marzo 1991), rivista fondata da Luciano Anceschi e Umberto Eco. Per la narrativa ha pubblicato Bisegni, 2015, AltrEdizioni, racconti brevissimi, Burraco d’amore, racconto, in Pensieri di donna, Melagrana 2008. Ginestre e libri proibiti è il suo primo romanzo. Per la poesia ha pubblicato A folle da uno a due, Roma, 1979, La polena, Bari 1984, E se…., Roma, 1986, M'attondo il giorno, Roma, 2003, Del senso e del sé, Roma 2006, L’infinito presente, Roma, 2011.

ISBN 9788890795473

Tu verrai con me

05/09/2016 — Michele Di Salvia

  € 12,50   

 

Era così imbevuto di lei che in quel momento non gli importava neanche di raggiungerla, voleva solo metabolizzare il turbine di sentimenti che avevano scatenato quegli occhi. Il suo profumo, il suo viso, il suo sguardo e le sue movenze avevano preso prepotentemente possesso delle sue facoltà.


E’ nato a Calvello in Basilicata nel 1953. Vive a Milano dal 1960, incontrando il mondo della musica fino ad arrivare a livelli di responsabilità in questo settore artistico. Inizia una carriera lavorativa che per oltre trent’anni ha come filo conduttore la Warner Chapell. La sua più grande passione oltre la musica, è l’arte in tutte le sue forme, con un particolare riferimento alla scrittura. E’ alla sua seconda esperienza come autore con una storia introspettiva e fortemente rivolta ai temi dell’amore psichico. Per AltrEdizione di Roma ha pubblicato “Il Pleiadiano”, un racconto dal carattere storico-fantastico.


ISBN 9788890795497

Centonovantasettevolte

12/04/2016 — Renato Garlaschini

  € 12,00   

 

Romanzo che racconta la genuinità dei sentimenti e delle emozioni della giovinezza in un contesto in cui l'amore e il brivido della velocità s'intrecciano. Centonovantasette volte sui tornanti della Morca.

Scesi gli scalini della pergola, uscii sul piazzale. Il pullman se n’era andato, i ragazzi del liceo si aggiravano curiosi tra le giostre, qualcuno faceva degli scherzi perché sentii una voce di ragazza gridare smettila! E poi altre ridere. E mi montò dentro una rabbia. Sentivo tutto il prurito nelle dita e nei denti, perché poteva essere tutto così semplice, così facile (ma vaffanculo, Nilde).


Renato Garlaschini, classe 1964, origini della Valsesia, vive a Saronno. Laurea in giurisprudenza, lavora da oltre vent’anni per un’importante associazione industriale occupandosi prevalentemente di aspetti normativi, di comunicazione e di relazioni istituzionali. Da giovane ha macinato parecchi chilometri a piedi con gli amici, zaino in spalla in giro per l’Italia, e gli è rimasta dentro la passione per il campeggio e la vita libera all’aria aperta. Che adesso coltiva leggendo libri di viaggi e storie speciali. Sposato, due figli, al mare preferisce la montagna, è appassionato di rugby (mai giocato un secondo) e della musica progressive degli anni settanta. Ha esordito come autore nel 2016.


ISBN 9788890795466

Diego Cortes e il giorno fuori dal tempo

09/10/2015 — Cinzia Milite

  € 13,50   

 

Un racconto moderno che affronta i problemi attuali più scottanti e i temi della modernità con i suoi limiti e il suo degrado, offrendo soluzioni a misura d'uomo, nuovi valori per un mondo più dignitoso e sostenibile, attraverso le avventure di un ragazzo di nome Diego Cortes, studente di questo tempo, inconsapevole discendente dello straordinario popolo Maya e della sua cultura. Il suo nome è Diego Cortes. Ha dodici anni, dall'età di cinque, da quando i suoi genitori scomparvero misteriosamente a bordo di un piccolo aereo, vive con la nonna; un'eccentrica vecchia signora discendente dall'antico popolo Maya. Mille interrogativi affollano la mente di Diego: "Perchè la nonna si comporta così stranamente?" "Per quale motivo nessuno può avere accesso alla loro casa ed al loro misterioso giardino?". In quell'incredibile abitazione scoprirà di amare la natura più che mai e di possedere degli inspiegabili talenti che lo porteranno in un mondo lontano. Laggiù, dove il tempo si è fermato, vivrà un'avventura mozzafiato che darà un senso nuovo alla sua vita. Tematiche contenute L'importanza dei rapporti basati sulla vera amicizia. L'esempio positivo di ragazzi con alti valori universali. La rilevanza del rapporto tra l'essere umano, la natura e il cosmo. Il rapporto costruttivo tra generazioni diverse. Giovani che si approcciano alle esperienze della vita adulta.


Autrice di racconti per bambini e ragazzi, dopo un'esperienza consolidata nella direzione di scuole per l'infanzia oggi una scrittrice con un'esperienza letteraria e creativa riconosciuta a livello nazionale. Nel 2007 il primo libro Sotto lo stesso sole è vincitore del Premio Nazionale Montessori. Nel 2011 lo stesso racconto è vincitore del premio Uno su cinque scegli il tuo libro Nel 2011 la poesia La voce del noce vince il Festival Nazionale di Poesia dei e per i bambini di San Pellegrino Terme. Nel 2012 si aggiudica il Premio Speciale Infanzia con la filastrocca: Chi sarà Miss fattoria?. Sina e la stella dei marinai vince il premio Casa della Fantasia 2012. Nel 2012 diploma di Elogio e benemerenza per la favola in rima, Cola Pesce. Nel 2013 Voglio andare al mare vince il premio Castelli di carta Bellinzona. Nel 2015 pubblica il romanzo, Così vicino non importa quanto lontano. Nel 2017 pubblica il romanzo Solo due dita. Nel 2018 pubblica Just two fingers traduzione in inglese di Solo due dita. Nel 2018 pubblica il romanzo per bambini Il regalo della Signora B.


ISBN 9788890795459

Colapesce
Ediz. illustrata

25/06/2015 — Cinzia Milite, Fabiola Giancane

  € 7,90   

 

Nicola, detto Cola, era un ragazzo che andava pazzo per il mare. Passava le sue giornate a nuotare tra le onde schiumose o ad esplorare il fondale marino, finchè un bel giorno, al posto delle gambe si ritrovò ad aver delle pinne. Egli fu molto contento dell'accaduto, nelle sembianze di mezzo uomo e mezzo pesce, avrebbe coronato il suo sogno: quello di nuotare nell'amato mare in lungo e in largo immergendosi negli abissi più profondi. I pescatori cominciarono a chiamarlo Colapesce e la nomea di abile nuotatore giunse alle orecchie del re di Messina che lo mise alla prova sfidandolo in una grande e pericolosa impresa.

Autrice di racconti per bambini e ragazzi, dopo un'esperienza consolidata nella direzione di scuole per l'infanzia oggi una scrittrice con un'esperienza letteraria e creativa riconosciuta a livello nazionale. Nel 2007 il primo libro Sotto lo stesso sole è vincitore del Premio Nazionale Montessori. Nel 2011 lo stesso racconto è vincitore del premio Uno su cinque scegli il tuo libro Nel 2011 la poesia La voce del noce vince il Festival Nazionale di Poesia dei e per i bambini di San Pellegrino Terme. Nel 2012 si aggiudica il Premio Speciale Infanzia con la filastrocca: Chi sarà Miss fattoria?. Sina e la stella dei marinai vince il premio Casa della Fantasia 2012. Nel 2012 diploma di Elogio e benemerenza per la favola in rima, Cola Pesce. Nel 2013 Voglio andare al mare vince il premio Castelli di carta Bellinzona. Nel 2015 pubblica il romanzo, Così vicino non importa quanto lontano. Nel 2017 pubblica il romanzo Solo due dita. Nel 2018 pubblica Just two fingers traduzione in inglese di Solo due dita. Nel 2018 pubblica il romanzo per bambini Il regalo della Signora B.

ISBN 9788890795442

Diego Cortes e il giorno fuori dal tempo

01/01/2012 — Cinzia Milite

  € 13,50   

 

Autrice di racconti per bambini e ragazzi, dopo un'esperienza consolidata nella direzione di scuole per l'infanzia oggi una scrittrice con un'esperienza letteraria e creativa riconosciuta a livello nazionale. Nel 2007 il primo libro Sotto lo stesso sole è vincitore del Premio Nazionale Montessori. Nel 2011 lo stesso racconto è vincitore del premio Uno su cinque scegli il tuo libro Nel 2011 la poesia La voce del noce vince il Festival Nazionale di Poesia dei e per i bambini di San Pellegrino Terme. Nel 2012 si aggiudica il Premio Speciale Infanzia con la filastrocca: Chi sarà Miss fattoria?. Sina e la stella dei marinai vince il premio Casa della Fantasia 2012. Nel 2012 diploma di Elogio e benemerenza per la favola in rima, Cola Pesce. Nel 2013 Voglio andare al mare vince il premio Castelli di carta Bellinzona. Nel 2015 pubblica il romanzo, Così vicino non importa quanto lontano. Nel 2017 pubblica il romanzo Solo due dita. Nel 2018 pubblica Just two fingers traduzione in inglese di Solo due dita. Nel 2018 pubblica il romanzo per bambini Il regalo della Signora B.



ISBN 9788890795411