Edizioni Haiku nasce a Roma nel dicembre 2010 come editore Web Press, con l'intento di pubblicare e diffondere in Italia la tecnologia dell'eBook attraverso la selezione di opere inedite di narrativa. Nel corso degli anni, la casa editrice si è progressivamente aperta al formato cartaceo e soprattutto all'idea di promuovere la sperimentazione letteraria e le contaminazioni tra le arti. Dal 2013, Edizioni Haiku organizza reading, serate letterarie, format interattivi e d'intrattenimento. La strutturazione del proprio portale web come Social Network e le sezioni di Web Magazine sono mezzi attraverso cui Edizioni Haiku ha deciso di annullare le distanze tra editore, autore e lettore, creando finalmente uno spazio comune di condivisione. La piattaforma in questione e le molteplici iniziative che ad essa fanno riferimento costituiscono una realtà sempre più consolidata del panorama culturale italiano, e ancora oggi rappresenta per molti una concreta occasione di visibilità, soprattutto per chi intende avvicinarsi per la prima volta ma in modo professionale al difficile mondo editoriale nostrano.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

I poeti hanno volti deformi

22/03/2017 — Matteo Mingoli

  € 10,00   

 

La poesia è un linguaggio puro capace di suscitare nel lettore l’esperienza estetica, l’appello a quel senso di bellezza che stimolando il gusto apre i canali della percezione e si rivolge al più profondo sé, la radice stessa del nostro personale sistemapensiero. La poesia non ci parla ragionando con noi ma stimolando le radici stesse del nostro ragionare e del nostro modo di interpretare quello di cui facciamo esperienza. La buona poesia è dunque il mezzo più efficace per stimolare il pensiero, l’emozione, la passione di tutta la letteratura.

ISBN 9788898149322

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Qualcosa di te

18/01/2017 — Gaia Azzola

  € 16,00   

 

Jayme è una grande attrice, amata dal pubblico e dalla critica di tutto il mondo, e soprattutto da Lucas, amore perduto ai piedi di Hollywood Boulevard che si aggira cercando se stesso sul lungotevere di Roma. A migliaia di chilometri di distanza Jamye e Lucas lottano con il proprio orgoglio ferito e contro un invisibile e machiavellico manipolatore. “Qualcosa di te” non è solo una love story, ma anche il racconto di una lotta contro le avversità della vita, e un inno alla speranza: perché chiunque merita una seconda occasione.

ISBN 9788898149308

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Media e democrazia
Le basi democratiche della comunicazione di massa

12/11/2016 — Marino D'Amore

  € 13,00   

 

La comunicazione caratterizza fortemente la nostra quotidianità, il ritmo delle nostre vite, la nostra conoscenza del mondo, azzerando tempi e distanze. Un processo continuo, progressivo che, soprattutto oggi, vede i destinatari del messaggio mediatico assurgere a un nuovo ruolo più consapevole e attivo: quello dei prosumer, attori mediali che personalizzano l’informazione che ricevono e creano contenuti mediatici propri attraverso aggregatori di contenuti (Youtube, Blip, Brightcove) e social network (Facebook, Twitter, ecc.). Un tale scenario vede la leadership dei vecchi broadcaster generalisti minacciata dalla comparsa improvvisa e dalla proposta innovativa dei nuovi operatori, figlia di contingenze tecnologico-evolutive tanto imprevedibili quanto inarrestabili nel loro imporsi nel panorama mediatico.

Marino D’Amore, laureato in Scienze della Comunicazione e Scienze Politiche, è Ricercatore in Criminologia presso l’Università L.U.de.S. di Lugano. Giornalista pubblicista, ha fondato la testata AtlasOrbis e collabora con le riviste Scienze e ricerche e Nuove frontiere del diritto. È direttore e docente del master Genuensis. Vanta molte pubblicazioni, tra cui: Footballinguistica: la Sociolinguistica del mondo del calcio (2012, Ilmiolibro), Età Mediatiche: piccola grande storia dell’Industria Culturale (2013, ilmiolibro), Crimen Communication (2015, L.U.de.S. University Press). Per Edizioni Haiku – Le parole e le cose ha pubblicato: Comunicazione e Social Media (2016) e Media e Democrazia (2016).

ISBN 9788898149278

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Comunicazione e social media
Modelli, teorie ed effetti della comunicazione di massa

24/10/2016 — Marino D'Amore

  € 19,00   

 

L’insopprimibile esigenza comunicativa dell’umanità […] divenne ancora più impellente a causa della nascita e della non poco faticosa diffusione dei più importanti media, rivelatisi poi veri e propri apripista di quell’impetuosa e inarrestabile evoluzione tecnologica che pervade e connota fortemente l’esistenza dell’ homo communicans: il cinema, la radio e più tardi la televisione. Il loro avvento ha ampliato esponenzialmente lo scenario comunicativo, il suo pubblico potenziale e soprattutto le modalità di veicolare il messaggio sotteso a dinamiche di codifica e decodifica a cui è legato a doppio filo. Tale ampliamento è figlio di un macrofenomeno che funge da sfondo alla sua evoluzione e che lo accompagnerà fino ad ai giorni nostri, in un progresso inarrestabile e parallelo che sembra non avere conclusione: la globalizzazione.

Marino D’Amore, laureato in Scienze della Comunicazione e Scienze Politiche, è Ricercatore in Criminologia presso l’Università L.U.de.S. di Lugano. Giornalista pubblicista, ha fondato la testata AtlasOrbis e collabora con le riviste Scienze e ricerche e Nuove frontiere del diritto. È direttore e docente del master Genuensis. Vanta molte pubblicazioni, tra cui: Footballinguistica: la Sociolinguistica del mondo del calcio (2012, Ilmiolibro), Età Mediatiche: piccola grande storia dell’Industria Culturale (2013, ilmiolibro), Crimen Communication (2015, L.U.de.S. University Press). Per Edizioni Haiku – Le parole e le cose ha pubblicato: Comunicazione e Social Media (2016) e Media e Democrazia (2016).

ISBN 9788898149292

Non è stato solo un caso

27/06/2016 — Molly Sun

  € 14,00   

 

Giada ha desideri semplici e un grande amore per la vita. Nonostante una famiglia distrutta da un tragico evento del passato, nonostante un presente che la costringe in un asfissiante vortice di abusi e violenza – sotto lo scacco imponente di un dominatore spietato – tenta ostinatamente di non perdere la sua innocenza. Credere nella speranza permette ai miracoli di realizzarsi. “Non è stato solo un caso” è il testardo attaccamento di una ragazza alla sua essenza di sognatrice.

Molly Sun, scrittrice, catanese. Nel 2010 esordisce con il romanzo Sono accanto a te (Albatros – Il Filo) a cui segue Il diritto di nascere (2011, Albatros – Il Filo). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Non è stato solo un caso (2016)

ISBN 9788898149223

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Il mercante d'acqua

27/11/2015 — Valerio Carbone

  € 15,00   

 

In un futuro lontano, le multinazionali più ricche avranno assunto il potere politico e l'intera società sarà gestita secondo logiche commerciali. Droghe sintetiche avranno il compito di tenere a bada una depressione sempre latente, le emoticon sostituiscono gran parte del linguaggio perché le persone non conoscono più le parole per esprimere le loro emozioni. La deriva del pianeta è però rappresentata dalla perdita del bene comune per eccellenza: l'acqua, ora nelle mani di un uomo solo, Oceano. Suo figlio, il giovane Fiume, è destinato a diventare l'erede di un impero vigliacco e senza umanità ma sarà la sua età, la sensibilità, la curiosità, il suo bisogno di rapporti affettivi ad allontanarlo sempre di più da un padre tanto autoritario quanto assente, fino a schierarsi dalla parte di un manipolo di ribelli che si fanno chiamare Le Scimmie di Darwin e che hanno in programma una rivoluzione...

Valerio Carbone è Dottore di Ricerca in Filosofia e ha collaborato con l’Università degli Studi di Roma Tre. Nel 2012 produce in collaborazione con la SoundMakers di Roma e la SubTerra di Viterbo il disco di canzoni inedite Wittgenstein-Haus. È ideatore del personaggio di “Fruitore Di Nonsense”, protagonista di serate, racconti e stati mentali. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La confusione chiara (2010), Lode a Mishima e a Majakovskij (2011) e Il mercante d’acqua (2015).

ISBN 9788898149230

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

James Every
La caduta di Saalbard

01/10/2015 — Gianmario Mattei

  € 20,00   

 

La realtà che conosciamo è solo una delle molteplici sfaccettature che compongono il mondo. Fitte trame intessute e indissolubili. Lo Jumalten e i suoi coraggiosi guerrieri combattono in difesa dell'Equilibrium, il principio che governa il mondo, contro schiere di creature votate al caos e alla distruzione. Per James Robert Every, un ventunenne studente universitario alle prese con i problemi della sua età, e sua sorella Valentina, è giunto il tempo di prendere brutalmente coscienza della loro effettiva natura e abbandonare lo status di pedoni per vestire gli abiti più pregiati, corrispondenti al loro retaggio secolare.

Gianmario Mattei nasce a Brescia ma si trasferisce sin da piccolo nel beneventano. Attualmente frequenta l’Università “La Sapienza” di Roma dove sta per concludere i suoi studi in “Chimica Industriale”. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: James Every – La caduta di Saalbard (2015).

ISBN 9788898149209

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

L'onda opposta

01/06/2015 — Patrizia Caiffa, Paolo Beccegato

  € 14,00   

 

Tempo di crisi economica ed occupazionale in Italia. Valeria, giovane meridionale, aspirante giornalista insoddisfatta e Pino, camionista lombardo che ha appena perso il lavoro, con a carico moglie e figli, decidono di dare una svolta alla loro difficile vita con un gesto impensabile: tentare il "viaggio della speranza" dei migranti sul Mediterraneo in senso inverso. Da Lampedusa alla Tunisia. Sulla barca si ritrovano insieme una quindicina di italiani, di tutte le età ed estrazioni sociali, di diverse regioni, che raccontano le loro vite e i problemi che li hanno spinti a partire. Sono i primi italiani a navigare in senso inverso. Cercando, appunto, di cavalcare l'onda opposta.

Patrizia Caiffa è giornalista professionista. Ama i viaggi e la scrittura creativa. Inviata per una agenzia di stampa e altre testate nelle grandi emergenze, scrive di Asia, Africa e America Latina su temi sociali e internazionali, con una preferenza per il reportage. Tra le sue pubblicazioni: il libro Guatemala. Il canto muto del quetzal (Emi, 2001); Comunicare ed essere informati: la vera globalità (Progetto Continenti, 2001); L’era della consapevolezza (A.A.V.V. Ed. Messaggero Padova, 2010). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Indian Emoticons (2012), Sex & The Kitchen (2013) e L’onda opposta (2015). Paolo Beccegato è ingegnere gestionale, vicedirettore e responsabile dell’area internazionale Caritas Italiana. Ha curato i libri Mercanti di guerra (Il Mulino, 2012), L’era della consapevolezza (A.A. V.V. Messaggero Padova, 2010), Nell’occhio del ciclone (Il Mulino, 2008), Guerre alla finestra (Il Mulino, 2005), I conflitti dimenticati (Feltrinelli, 2003) e ha collaborato alla stesura di altri testi. Ha viaggiato in più di sessantacinque paesi del mondo, di cui è cittadino. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: L’onda opposta (2015)

ISBN 9788898149186

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Valli a prendere

31/01/2015 — Giovan B. Botta

  € 12,50   

 

Chi non crede che gli attori teatrali vogliano sempre essere al centro dell'attenzione, perennemente sul palco a elargire monologhi, dialoghi e soliloqui, farebbe bene a ricredersi... e alla svelta! Soltanto un attore riesce a capire la vita di un attore. Nel gusto narciso per una battuta facile o nella diffidenza per tutti i presunti talenti precoci. Perché a far finta di fare gli attori ci ritroveremmo, senza neanche accorgercene, invischiati in quelle classiche feste frequentate solo da attori, dove gli attori parlano solo di provini per attori, scuole per attori, agenzie per attori, senza neppure sapere che fuori dalla loro pista da ballo per attori c'è un mondo in guerra. Un mondo, forse quello sì, frequentato da veri attori.

Giovan Bartolo Botta nasce a Belo Horizonte (Brasile) nel 1981. Cuneese di adozione, si trasferisce a Roma al conseguimento della maggiore età. Autore e attore teatrale, poeta, vanta moltissime esperienze professionali e riconoscimenti. Alcune menzioni: Vincitore assoluto del contest letterario “Il Club dei NarrAutori” (2013), Spettacolo vincitore Antigone fotti la legge alla prima edizione del Festivale Teatrale Confronti Creativi (2013), Secondo posto al Roma Fringe Festival Sezione Stand Up FREEnge (2014), Premio miglior attore della terza edizione del NopS Festival con lo spettacolo In principio fu D.M. (2014). Per Edizioni Haiku ha pubblicato Valli a prendere (2015).

ISBN 9788898149162

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

La confusione chiara

20/10/2014 — Valerio Carbone

  € 5,00   

 

Cosa ci accade quando affrontiamo una scelta per noi dilaniante? Provano a mostrarcelo le protagoniste di questo racconto (che rappresentano in realtà un unico personaggio in tutte le sue possibili versioni). Un'avventura di vite parallele: a metà strada tra una fiaba surreale e la classica commedia degli equivoci, la "vera" storia di C., ragazza diciassettenne risvegliatasi una mattina divisa in due persone. Avvenimenti e situazioni che si rincorrono, intrecciandosi tra piccoli colpi di scena, scanditi pagina dopo pagina da un ritmo ironico e veloce. Così ogni C. prende vita, scindendosi a sua volta in illimitate combinazioni, ognuna atta a ricercare la completezza senza saper però rinunciare alle proprie scelte caratteristiche. Versione post-moderna della favola degli infiniti mondi possibili.

Valerio Carbone è Dottore di Ricerca in Filosofia e ha collaborato con l’Università degli Studi di Roma Tre. Nel 2012 produce in collaborazione con la SoundMakers di Roma e la SubTerra di Viterbo il disco di canzoni inedite Wittgenstein-Haus. È ideatore del personaggio di “Fruitore Di Nonsense”, protagonista di serate, racconti e stati mentali. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La confusione chiara (2010), Lode a Mishima e a Majakovskij (2011) e Il mercante d’acqua (2015).

ISBN 9788898149155

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

La mia vita fuori dall'utero

10/06/2014 — Daniele Capaccio

  € 10,00   

 

È il 1994, l'anno del boom. Grazie alla contemporanea discesa in campo politico di un noto soggetto, il niente diventa credo e vanto nazionale e il giovane autore Daniele Capaccio si ritrova sulla cresta dell'onda. Di lì in poi è un'inarrestabile ascesa, costellata di successi quali le magliette con niente scritto sopra e la fondazione della prima Banca del Niente, ove i clienti entrano ed escono a mani vuote. Capaccio decide di esplorare altri mondi oltre l'industria e incide il suo primo cd musicale, "Niente", nel 1998, seguito nel 2002 da "Più niente" e nel 2004 da "Ancora niente". Era solo il preludio per il suo romanzo d'esordio: il niente d'autore che state tenendo in mano.

Daniele Capaccio è nato il 6 Novembre del 1981, ma esiste solo nella tua testa. Intelligente ma stupido, camminatore indefesso, uomo di chiesa, Daniele Capaccio scrive di sé in terza persona nelle mini biografie, quando non è impegnato a combattere il male. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La mia vita fuori dall’utero (2014).

ISBN 9788898149131

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Sex & the kitchen

23/12/2013 — Patrizia Caiffa

  € 10,00   

 

Tre racconti tratti da altrettanti spettacoli che raccontano storie completamente differenti, tre vicende viste sotto una duplice lente: il sesso e la gola. L'amore per la cucina, o cercato attraverso di essa. Un tema che lega la sognatrice protagonista de "Il velo della sposa e l'abbecedario" nella sua tormentata Sicilia, gli eccentrici amanti di "Io posso, io godo" e l'appassionato guerriero culinario di "Nero come il dolore". Protagonisti involontari di un rapporto - quello tra erotismo e il cibo - che oltrepassa tempi e luoghi.

caiffa Patrizia Caiffa è giornalista professionista. Ama i viaggi e la scrittura creativa. Inviata per una agenzia di stampa e altre testate nelle grandi emergenze, scrive di Asia, Africa e America Latina su temi sociali e internazionali, con una preferenza per il reportage. Tra le sue pubblicazioni: il libro Guatemala. Il canto muto del quetzal (Emi, 2001); Comunicare ed essere informati: la vera globalità (Progetto Continenti, 2001); L’era della consapevolezza (A.A.V.V. Ed. Messaggero Padova, 2010). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Indian Emoticons (2012), Sex & The Kitchen (2013) e L’onda opposta (2015).

ISBN 9788898149117

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Se rinasco voglio essere Yoko Ono

26/10/2012 — Jacopo Ratini

  € 10,00   

 

Racconti e poesie ricchi di suggestione, ispirati da visioni psichedeliche e incontri surreali. Temi, situazioni e personaggi variegati che si avviluppano fra loro. Così, trascorrendo una cena in compagnia di Michelle Pfeiffer o giocando una partita a poker contro Gesù Cristo e Charles Bukowski, imbattendosi in una curiosa sagra di nani o innamorandosi di una sfuggente ragazza dal corpo dipinto, scopriremo che in fondo lo Spirito Santo possiede le stesse fattezze di Bruce Springsteen e che ogni mito esiste soltanto per essere infranto. Quella che va in scena in questo libro è una corsa allucinogena: contro il mondo, contro il tempo, contro se stessi. Asfissiandosi della monotonia che ci imponiamo da soli. Ciò che sembra lasciarci è un unico, grande, straordinario desiderio, da dover gridare a gran voce all'universo: quello di rinascere ed essere Yoko Ono, per sapere cosa si prova a sottrarre John Lennon ai Beatles.

Jacopo Ratini, laureato in Psicologia, nasce artisticamente come cantautore. Nel 2009 pubblica l’EP Ora che va di moda autoprodursi e nello stesso periodo vince il Musica Controcorrente, il Tour Music Fest e il Roma Music Fest come miglior cantautore. Nel 2009 conquista il Premio Lunezia sempre come miglior cantautore emergente. Sempre nel 2009 è tra i vincitori di SanremoLab: ciò gli dà il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 2010 nella categoria giovani con il brano Su questa panchina. Sotto l’etichetta Universal, esce il suo primo album dal titolo Ho fatto i soldi facili (2010). Nel 2012 è ideatore e fondatore dello spettacolo Salotto Bukowski. Nel 2013 è ideatore e fondatore (insieme allo scrittore Danilo Cipollini) de Il Club dei NarrAutori. Sempre nel 2013 esce il suo secondo album Disturbi di personalità (Atmosferica Dischi). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Se rinasco voglio essere Yoko Ono (2012).

ISBN 9788898149018

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Indian emoticons

21/09/2012 — Patrizia Caiffa

  € 10,00   

 

Sguardi, emozioni, storie e cronache di viaggio di un mondo, un sub-continente, che conta un miliardo e 200 milioni di volti, lingue, culture e tradizioni differenti. Potremmo attraversare l’India in lungo e in largo, descriverla, provare esperienze terrene o spirituali, e nonostante questo vivere ogni volta suggestioni sempre nuove. Soltanto arrendendosi all’India, ai suoi colori, alla sua magia, sarà davvero possibile raccontarla, nel realizzare che mai si potrà comprenderla pienamente. Un libro che vuole cogliere e restituire emozioni fuggevoli e profondissime, sensazioni da imprimere rapidamente dalla pelle al cuore, con un linguaggio che sia efficace e immediato. Il titolo “Indian Emoticons” è un gioco di parole che fa riferimento alle emozioni vissute in India, che vengono qui riportate in una chiave giovane, veloce e leggera. Racconti come “emoticons”, immagini di volti in movimento.

caiffa Patrizia Caiffa è giornalista professionista. Ama i viaggi e la scrittura creativa. Inviata per una agenzia di stampa e altre testate nelle grandi emergenze, scrive di Asia, Africa e America Latina su temi sociali e internazionali, con una preferenza per il reportage. Tra le sue pubblicazioni: il libro Guatemala. Il canto muto del quetzal (Emi, 2001); Comunicare ed essere informati: la vera globalità (Progetto Continenti, 2001); L’era della consapevolezza (A.A.V.V. Ed. Messaggero Padova, 2010). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Indian Emoticons (2012), Sex & The Kitchen (2013) e L’onda opposta (2015).

ISBN 9788890592294

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Lode a Mishima e a Majakovskij

25/12/2011 — Valerio Carbone, Flavio Carlini

  € 9,00   

 

Yukio Mishima e Vladimir Majakovskij, semplicemente quattro racconti. Un libro che non vuole esibire delle semplici biografie, piuttosto utilizzare gli spunti ricevuti dalle letture delle opere di questi due autori, così lontani e vicini al contempo, estremamente controversi e affascinanti a loro modo, per analizzare in maniera critica, tramite la letteratura, il rapporto tra individuo e società, la frizione del singolo nei confronti del conformismo e dell’emancipazione, la solitudine e la fierezza, la ferocia della vita e della morte.

Valerio Carbone è Dottore di Ricerca in Filosofia e ha collaborato con l’Università degli Studi di Roma Tre. Nel 2012 produce in collaborazione con la SoundMakers di Roma e la SubTerra di Viterbo il disco di canzoni inedite Wittgenstein-Haus. È ideatore del personaggio di “Fruitore Di Nonsense”, protagonista di serate, racconti e stati mentali. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La confusione chiara (2010), Lode a Mishima e a Majakovskij (2011) e Il mercante d’acqua (2015). Flavio Carlini è uno scrittore, reporter e video-maker, laureato in Filosofia Politica con una tesi sul multiculturalismo. Ha collaborato con diverse riviste e web-magazines in qualità di redattore e ha curato diverse sceneggiature per corti, reportage e documentari. è cofondatore della web-magazine b-Hop. Nel 2008 ha pubblicato il romanzo Le cronache del Quartiere per la casa editrice Aletti di Roma e nel 2009 il romanzo Downtown per la Casini Editore di Roma. Ha partecipato ad alcune iniziative di reading pubblici in alcuni locali centrali di Roma, vincitore di due edizioni del contest letterario “Premio Selvaggia”. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La corte dei miracoli (2010), Lode a Mishima e a Majakovskij (2011) e il saggio Un duro lavoro (2016).

ISBN 9788890592287

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

81 punti di rottura

25/05/2011 — Mariaceleste De Martino

  € 14,50   

 

Da un aforisma a un racconto di denuncia, il risultato è un umorismo pregno di cinismo, ironia e sarcasmo. Storie di rottura, quei punti che solo sfiorati fanno crollare tutto, per distruggere o per costruire, pezzi che si scollano e che s’incollano, nel bene e nel male, perché basta toccare un tasto, basta premere sulla parte che tiene tutto insieme, che regge e sorregge, senza la quale non esisterebbe il resto, quel cardine, quella vita, quel chiodino che sostiene, e tutto si rompe. 81 racconti per sorridere, riflettendo. Storie di satira sociale, e personale.

Mariaceleste de Martino è una giornalistica newyorkese naturalizzata italiana che lavora da quasi vent’anni per la RAI, nella redazione Esteri di Televideo. Ha lavorato per importanti testate giornalistiche italiane e internazionali, tra cui l’Associated Press, Radio Vaticana, Radio Capital del Gruppo Espresso, Mediaset e ABC News. Tra le sue pubblicazioni: Lulu, quello che non capiscono i grandi, con la prefazione di Brigida Stagno, (Faligi Editore, 2009) e Maccaturo, un fazzoletto per la vita (Sogno Edizioni, 2010), con la prefazione di Heather Parisi. È del 2012 il libro Libertà e patate – La mia rivoluzione (Ed. Galassia Arte) e l’ebook L’Ultimissima Ultim’ora del Mondo scritto assieme ad Alessandra D’Agostini e che vanta la prefazione di Roberto Giacobbo. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: 81 punti di rottura (2011).

ISBN 9788890592201

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2