Intrecci Edizioni è una casa editrice giovane, nata nel 2015, che vuole sfruttare tutte le peculiarità della nuova editoria elettronica e digitale. L’obiettivo è quello di dimostrare a lettori e autori che questo nuovo tipo di editoria non soltanto è vincente, ma declinabile in mille forme. Vogliamo dare la possibilità a ogni singolo libro di avere la sua chance nell’arena libraria, grazie a un approccio innovativo dalla creazione alla promozione del prodotto, e a una profonda conoscenza del mercato librario e della sua evoluzione. Siamo un editore a 360 gradi con idee nuove ma soprattutto con una particolarità che oggi non è da tutti: ascoltiamo ciò che l’Autore ha da dirci, perché ascoltandolo riusciamo a cogliere la forza del libro. Il nostro team è formato da professionisti che lavorano in questo campo da diversi anni. Proprio l’esperienza accumulata e il confronto con altri editori ci ha portato a elaborare un nuovo progetto, ponendo noi stessi in prima fila, mettendoci in discussione, analizzando ciò che nel mondo editoriale era sbagliato e non ci piaceva proprio. Da lì siamo partiti. Andiamo senza paura incontro al futuro del libro, con passione, esperienza, professionalità ma soprattutto idee. Siamo piccoli ma cresceremo, o almeno questo ci piace pensare. Siamo mossi dalla passione per la lettura ma anche dalla conoscenza del mercato e delle dinamiche che lo regolano. Non siamo dilettanti e non andremo allo sbaraglio. Questo è quello che promettiamo a tutti coloro che vorranno percorrere un pezzo del loro cammino nel mondo dell’editoria insieme a noi. Cerchiamo autori che vogliano mettersi in gioco, che vogliano fare questo mestiere, che sacrifichino il loro tempo per la realizzazione del loro libro. Cerchiamo autori con cui parlare, scambiare punti di vista e progettare la nascita e la vita del loro libro. Non vogliamo prendervi in giro. Fare lo scrittore non è un lavoro per tutti, perché sì: anche questo è un lavoro. Si tratta di un lavoro duro, stressante, che richiede pazienza, presenza e tanta determinazione. Che richiede, e questo è fondamentale, l’accettare di mettersi in gioco e di affidarsi con fiducia a professionisti che non vi deluderanno.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Come si arriva all'alba

28/07/2017 — Gabriele Morandi

  € 13,00   

 

Mentre è alla ricerca di una storia da raccontare, il disordinato scrittore Thelonius Fante, riceve una busta con la foto di un rudere, del denaro e una mappa dov’è segnato un villaggio fantasma. Da quei pochi elementi ricostruisce l’oscura vicenda di Stella Dal Fiume, una bambina incapace di parlare e camminare, scomparsa una notte in un incidente dove morirono i genitori e che riapparve dieci anni dopo perfettamente guarita. Un evento strano e forse un miracolo, reso ancor più misterioso una volta saputo che poco dopo la sua riapparizione, Stella venne trovata senza vita in un bosco. Addentrarsi nella vita di Stella sarà per Thelonius un’esperienza pericolosa, dato che troppi enigmi sono legati alla ragazzina. Cosa accadde realmente la notte dell’incidente? Chi o cosa guarì la bambina, chi l’ha uccisa, e se Stella era sola al mondo e nessuno nel suo paese, ormai scomparso, conosce o vuole ricordare la sua storia, chi ha inviato la busta a Thelonius?

GABRIELE MORANDI, nato a Firenze nel 1967, con Robin Edizioni ha pubblicato la raccolta di racconti Forse vendicammo Hammer (2005), e i romanzi Il migliore dei mostri possibili (2008), Misericordia di vendetta (2010), Nero dei Lontanmorti (2011), Confessioni di vampiro a progetto (2012), e con Istos Edizioni L’abisso del cielo (2016). Ha vinto quattro premi letterari, ha scritto e diretto anche la pièce teatrale Andreas e la versione teatrale e radiofonica de Il Migliore dei Mostri possibili. Si occupa di multiculturalità e accessibilità per le Gallerie degli Uffizi di Firenze.

ISBN 9788899550387

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Fratelli di storia

28/07/2017 — Marco Casula

  € 16,00   

 

Due esistenze a confronto e un solo finale. Due giovani cresciuti in epoche diverse. Due vite, quelle di Umberto Ascanio e Istevene Oppes, nutrite da forti e opposte motivazioni ideali che eventi più grandi di loro travolgeranno. Ambedue si perderanno lungo strade che non avevano previsto. Si ritroveranno soli, in un lento ritorno alle origini, un viaggio senza speranza, come gli Arcangeli di Milton, impuri e perduti in Terra. La prima storia è di Umberto Ascanio, tenente repubblichino, è sopraffatto dalla guerra fascista che lo divide dalla famiglia e dal suo amico d’infanzia, Massimo Galanti, internato in un campo di concentramento. La seconda è di Istevene Oppes, agli albori della contestazione studentesca, all’indomani della strage di Piazza Fontana. Nell’infuocato clima sociale del Paese, il suo fervore politico, come quello dei suoi amici, s’innesta nelle proprie dinamiche individuali, incapace di dare senso alla vita. L’atto finale è il disvelamento della storia, la compiuta catarsi dal vuoto nel quale Istevene si è sempre sentito immerso.

MARCO CASULA, nato a Nuoro nel 1950, residente a Cagliari. Due figli, studi universitari, funzionario pubblico in pensione. Ha pubblicato per Leone Editore, cura un blog culturale marcocasula.wordpress.com

ISBN 9788899550349

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Mein Trump

01/07/2017 — P. Vanessi

  € 10,00   

 

Un libro di satira corrosiva, cinica, divertente e irriverente sul nuovo presidente americano Donald Trump, un uomo odiato dallo star system e che ha attirato verso sé gli strali di quasi tutto il resto del mondo. Un libro brillante, sagace e irriverente che, tra una risata e l’altra, vi farà riflettere su quello che Europa, Messico, Russia, Cina e il mondo arabo dovranno affrontare nei prossimi 4 anni. Diviso in 7 capitoli: Trump e il Potere, Trump e l’immigrazione, Trump e il mondo, Trump e l'Europa, Trump e le donne, Trump e le armi e Trump e i media, il libro vuole dare un’istantanea volutamente abbozzata di quello che sarà probabilmente ricordato come” il Presidente più temuto e imprevedibile degli ultimi 50 anni di storia americana”. Un libro unico in Italia, scritto e interpretato da alcune delle firme più eccellenti della satira italiana, con alternanza di brani scritti e vignette pungenti a tema.

Pietro Vanessi (PV) è un professionista della comunicazione, nato a Verona nel '64 e residente a Roma da qualche anno, vignettista per varie riviste e diversi quotidiani locali e nazionali. Vanessi parla solo di Politica. Anzi, a dir vero se ne parla poco perché si spazia dalla filosofia Zen alla critica sociale, dalla cronaca quotidiana alla vita di coppia, dalla morte e la malattia alle scorribande erotico/sentimentali di organi sessuali umanizzati in vena di confidenze. Ha curato i libri: "L'AppaRenzi Inganna", progetto collettivo di satira per le edizioni CentoAutori, "Giù dalla Ruota" di Alida Castagna per Mind Edizioni, ha diretto la collana Koiné Smile per la Koiné Nuove Edizioni e altre.

I vignittesti che prenderanno parte al progetto: Lido Contemori Daniel Cuello, Claudio Fois, Giuliano Rossetti, Roberto Grassilli, Roberto Mangosi, Danilo Maramotti, Beppe Mora, Lucilla Masini, Passepartout, Augusto Rasori.

ISBN 9788899550370

Poesie: 2

22/06/2017 — Simonetta Camilletti

  € 9,00   

 

Un cammino che non si ferma mai. Questo secondo libro vuol essere la continuazione naturale del primo. Il libro raccoglie poesie piene di amore, speranza e gioia. In queste due nuove raccolte - Come l'acqua che scorre e Fragoline di bosco - i protagonisti sono gli elementi naturali che madre natura ci regala quotidianamente e che noi dobbiamo amare e rispettare. L'acqua, elemento principale di cui siamo costituiti e fondamentale per la nostra sopravvivenza e le fragole, frutto pieno di nutrimento e benessere. Questo è il messaggio che si coglie in questi suoi scritti: un grande amore e una grande gioia per tutti gli essere viventi che ci circondano, compresi noi stessi, per riuscire a diffondere un pensiero di luce.

ISBN 9788899550240

Una vita da rifare

22/06/2017 — Claudio Capretti

  € 14,00   

 

«Quando sapranno da dove sei uscito, alcuni ti diranno che sei solo un’anima persa dentro uno squallido labirinto. Tu, di’ loro che è vero, ma dentro di te, non perdere mai la speranza che prima o poi, qualcuno ti indicherà una via d’uscita. Altri, ti diranno che sei solo una vita infranta. Tu, di’ loro che è vero, ma dentro di te, abbi sempre la certezza che, anche una vita disgregata, può ritornare intatta. Ma, soprattutto, quando affronterai la fatica di restituire il tuo cuore a se stesso, non dimenticare che non sei una vita da buttare via. Sei, a seguito di scelte insensate, una vita da rifare daccapo, con tutto quello che ne consegue».

CLAUDIO CAPRETTI è nato a Rocca Priora (RM) il 12 dicembre 1962; è sposato con tre figli. È in servizio nell’Esercito Italiano come 1° Maresciallo Luogotenente. Collabora con il mensile «Ecclesia in c@mmino» della diocesi suburbicaria di Velletri – Segni. È operatore pastorale nel mondo del Penale presso la Cappellania della Casa Circondariale di Velletri. Ha pubblicato: Carissimo uomo dove sei? (2013); La Misericordia e... (2014) Ha pubblicato con la nostra casa editrice: ...e non fanno rumore - Storie di un volontario in carcere (2015). La prefazione del testo è stata curata da Don Franco Diamante, Cappellano della Casa Circondariale di Velletri.

ISBN 9788899550356

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Orzo
Viaggio nella pianura pontina di un cane fedele oltre ogni limite

22/06/2017 — Marilena Ferraro, Angelo Perfetti

  € 10,00   

 

La storia è realmente accaduta nel 1998. Protagonista è "Orzo", pastore maremmano. Quando il suo padrone perse la vita in un incidente stradale e fu trasportato al cimitero di Aprilia, il fedele amico a quattro zampe trovò la strada del camposanto. Ci arrivò superando numerosi pericoli, ci restò e non se ne volle più andare, neanche dopo che il suo padrone, Luigi Usala, originario della Sardegna, fu trasportato per la tumulazione nella sua terra d'origine. La storia di Orzo intenerì tutta Italia e commosse molte persone che, sensibili alla sua dolcezza, manifestarono il desiderio di adottarlo. Dopo la sua apparizione sulle emittenti nazionali Orzo diventò una vera e propria star. Una storia particolare descritta interamente dal punto di vista del cane, con i suoi pensieri, le sue paure ed emozioni. Il romanzo, anche se agganciato a un fatto di cronaca realmente accaduto, contiene elementi di pura fantasia.

ISBN 9788899550332

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Crepapelle

22/06/2017 — Paola Rondini

  € 14,00   

 

Un foglio di carta (carta buona e spessa) pieno di frasi all’apparenza senza senso e firmato "Crepapelle" è ciò che Edo, anziano dalla pelle ambrata e dalle spalle resistenti, maestro nel fare il nodo alla cravatta, distribuisce una volta al mese agli automobilisti fermi al semaforo, distogliendoli dalla frenesia di un'altra giornata frettolosa. Per Giacomo, chirurgo plastico dal successo programmato con cura maniacale, quel foglio e quella firma diventano un elemento di disturbo che offusca l'occhio millimetrico e rende insicuro il bisturi. La sua routine trionfale salta e, nell'esplosione, si frantuma anche la vita di una sua paziente, già sedata e pronta a ricevere la sua dose di futuro. Lei è Greta, una ragazza di cinquant'anni, fresca di divorzio e in corsa per la sua seconda chance. Da quel momento, per i due protagonisti niente sarà più come prima e niente tornerà al suo posto. Paola Rondini esplora il caos che, ingovernabile, inceppa gli ingranaggi, li devia, e lo fa muovendosi tra solitudini eroiche e smania di perfezione, e suggestive incursioni nel passato dove l'amore (o la follia) ha vinto tutto, anche la morte, forse.

Paola Rondini nasce a Città di Castello. Gli studi la conducono presto in aziende attive nel mondo dell’internazionalizzazione, ma la passione per la scrittura l’accompagna stabilmente durante i numerosi viaggi in Europa e in Estremo oriente. Nel 2007, il suo primo romanzo “Miniature” viene pubblicato da Fanucci Editore. Ad Ottobre 2014 pubblica con Fernandel “Il salto della rana”, accolto con segnalazioni e recensioni soddisfacenti.

"I vari destini si sviluppano in parallelo fino al formidabile salto finale." Libero "Un viaggio che è un percorso iniziatico" La Nazione "Prova di scrittura evocativa e raffinata" D di Repubblica Da segnalare che Paola Rondini è stata inserita in Mondi&Esperienze, l’antologia italiana per la scuola secondaria superiore: nel capitolo dedicato a  ‘Le diverse vie del romanzo contemporaneo’, insieme a brani di Roberto Saviano, Paolo Giordano e Alessandro D’Avenia, è presente il suo I Fiori di Hong Kong (Fanucci 2010).  Il testo antologico è curato dalla professoressa Marisa Carlà, un’autrice sempre attenta a rinnovare il canone scolastico delle letture da proporre agli studenti.

ISBN 9788899550301

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Il sistema dell'identità
Il principio di A=A come fondamento ontologico e metafisico

22/06/2017 — Valerio Dell'Uva

  € 13,00   

 

Questo scritto intende dimostrare la verità ontologica del principio di identità. È nell’ambito della metafisica dell’identità, cioè di quella metafisica in cui vale l’assoluta separazione tra essere e non essere, che l’autore si propone di rispondere a quella domanda che secondo Heidegger rappresenta la questione per eccellenza della metafisica: Perché esiste qualcosa e non il nulla? Il Sistema dell’identità è il tentativo di proporre una filosofia in forma di sistema, un sistema che ha nel principio di A=A il suo fondamento logico e metafisico.

VALERIO DELL’UVA è nato a Roma. Laureatosi con una tesi sul cominciamento della logica di Hegel, pubblica nel 2015 per le nostre edizioni lo scritto I limiti della critica di Hegel alla dottrina eleatica e al sistema dell’identità, in cui opera una critica ai principi primi della logica hegeliana. Attualmente collabora con una università della capitale.

ISBN 9788899550318

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Il terrorismo nella rete
La filosofia terroristica dalle radici al web

31/05/2017 — Chiara Franzin

  € 15,00   

 

Chiara Franzin, dedica il suo saggio alla filosofia del terrorismo, tracciandone una mappa geo-antropologica, storica e culturale approfondita e ampia, prendendo in considerazione un fenomeno sempre drammaticamente attuale, sviscerandone le origini, i mutamenti, la capacità di diffusione e operatività. Ci troviamo di fronte a una vera e propria “genealogia del fenomeno”, legata a matrici culturali, religiose, filosofiche, politiche e economiche che affondano le loro radici in contesti caratterizzati da “irrisolti cronici”. L’opera è ricca di spunti, riferimenti, ricostruzioni storico/sociali, corredata da una bibliografia ampia e variegata, e utilizza un linguaggio al tempo stesso specialistico ma chiaro e fruibile. L’abilità narrativa dell’autrice ha consentito di creare un percorso in cui i lettori possano orientarsi agevolmente: dalle origini del fenomeno alla sua trasformazione etimologico/filosofica, dalla diffusione del messaggio originario e della sua prassi alla manipolazione politica e culturale, dalle prime forme di propaganda al modernissimo utilizzo dei media e della rete social… Un libro che affronta la storia contemporanea, che spiega il conflitto israelo-palestinese, che chiarisce al lettore un fenomeno drammaticamente attuale: il terrorismo e il suo modo di comunicare. “Conoscere e capire per non avere paura!” – questo l’obiettivo che si prefigge, trasformando l’opera accademica in saggio dal taglio squisitamente narrativo…

Chiara Franzin, 28 anni, nata a Schio, dove vive tuttora, è laureata in Relazioni Internazionali. Imprenditrice di successo, gestisce alcuni locali tra il Veneto e la Sardegna.

ISBN 9788899550295

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Statale 38

01/01/2017 — Gian Luigi Quagelli

  € 18,00   

 

ISBN 9788899550325

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

L'importante che la morte ci trovi vivi
(L'imprevedibile odissea umana di Domenico Morganti)

03/06/2016 — Dario Bellini Tamburro

  € 15,00   

 

Domenico Morganti è un ricco e noto imprenditore arrivato alla soglia dei 78 anni. Alle spalle, un'esistenza fatta di discreti successi in ambito professionale e di miseri e soffocati fallimenti nella vita privata. Davanti, l'inevitabilità della morte che scopre sempre più vicina. L'incapacità e la paura di accettarla spingono Domenico in una serie di circostanze che sfiorano, via via, i limiti del reale. Dall'incontro con il papa, passando attraverso un goffo tentativo di suicidio-omicidio, finisce per mettersi alla ricerca dell'immortalità. Sollecitato dalla ricezione di misteriose lettere scritte da un altrettanto misterioso mittente, intraprende un viaggio assurdo - tra sogno e realtà - nella convinzione di poter davvero accedere alla vita eterna, anche correndo il rischio di doverne poi pagare un caro prezzo. Si imbatte, così, in situazioni surreali e in personaggi sinistri e indefiniti incontra persino un surrogato di Maria de Filippi. Fino a un punto di non ritorno: la consapevolezza del nulla di cui si è limitato a circondarsi durante un'esistenza in cui è stato in grado di potersi comprare qualsiasi cosa. Tranne la vita.

DARIO BELLINI TAMBURRO ha 22 anni. Cinema, serie tv e videogiochi ispirano la sua scrittura, sperimentata per la prima volta in questo romanzo. Frutto di uno studio psicologico-individuale effettuato nel 2014, la narrazione – che vanta la Prefazione di Gianni Moak – pone ironia e perenne sarcasmo alla base di una complessa riflessione sul valore del tempo e sulla reale importanza dell’esistenza, scandagliando le molteplici conseguenze che giungono in prossimità del più inevitabile degli eventi: la morte.

ISBN 9788899550097

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Il paese delle carrozzine

01/12/2015 — Luigi Falco, Gianni Baini

  € 10,00   

 

La diversità è una zona di confine incerta, dove i margini tra identità e differenza, tra uguaglianza e difformità sono sottili e sfumati. Il nostro personaggio, durante un sogno, viene catapultato in un paese in cui tutti gli abitanti vivono in carrozzina. Inizialmente ha la convinzione che si tratti di un luogo di cura, ma ben presto si rende conto che tutti vivono questa condizione di apparente disagio. Frastornato e confuso l’uomo non riesce a trovare una spiegazione tanto da essere considerato dagli abitanti di questa città come “diverso”. Viene sottoposto ad accertamenti clinico-medici che combinati con le capacità e le abilità rilevate portano all’inevitabile sentenza che lo etichetta come disabile da rieducare. Il racconto fantastico mette in discussione certezze consolidate. Ognuno di noi si specchia nel diverso con le proprie idee e finché non prende coscienza della limitatezza personale è convinto che l’immagine riflessa non può che essere la propria. Ciascuno di noi ha un bagaglio di esperienze e conoscenze unico che rischia di non essere valorizzato in virtù di pregiudizi e preconcetti. L’accettazione della diversità è una grande scommessa che non ammette i se e i ma: l’uguaglianza è solo un’illusione, siamo tutti diversi ed è proprio questa diversità a renderci unici.

GIANNI BAINI nasce a Prato nel 1972. Affetto da tetraparesi spastica fin dalla nascita vive con la famiglia a Foiano della Chiana (AR). Appassionato di informatica, ha realizzato un sito gratuito (http://elefantsoftware.weebly.com/) che raccoglie programmi freeware particolarmente utili ai diversamente abili. Segue con grande interesse la Formula Uno e ama gli sport estremi. Attualmente frequenta l’Istituto Professionale Commerciale di Foiano della Chiana. (http://giannibaini.weebly.com) LUIGI FALCO nasce a Baiano (AV) nel 1968. Ha vissuto l’infanzia e l’adolescenza nella bassa Irpinia e si è laureato in Scienze Geologiche presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”. Sposato e padre di due ragazzi, vive da vent’anni a Foiano della Chiana (AR). Geologo e docente di sostegno, è appassionato di lettura e scrittura creativa. Ha pubblicato racconti e poesie in diverse antologie. (http://luigifalco.weebly.com)

Gli autori sono molto attivi sul territorio Toscano in quanto il libro fa parte di un progetto legato alla comprensione della disabilità presente in tutte le scuole toscane.

ISBN 9788899550059

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

I limiti della critica di Hegel alla dottrina eleatica e al sistema dell'identità
Discorso sul valore ontologico del principio di A=A

10/10/2015 — Valerio Dell'Uva

  € 4,50   

 

In questo suo primo scritto l'autore si propone, a partire dall'analisi dalle critiche di Hegel alla logica dell'identità, di ridiscutere il problema inerente il valore ontologico del principio A=A. Questo breve saggio intende rappresentare una sorta d'introduzione nei riguardi di un lavoro di prossima pubblicazione.

è nato a Roma nel 1970. Laureatosi con una tesi sul cominciamento della logica di Hegel, collabora con una prestigiosa università della capitale.

ISBN 9788899550042

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

La relazione terapeutica tra professionista sanitario e paziente
«Appunti» di pedagogia e andragogia

01/10/2015 — Teresa Nardulli

  € 15,00   

 

Il libro racchiude la definizione del sapere peda-andragogico ponendo l'accento sull'analisi del sistema formativo del professionista sanitario e della relazione terapeutica con il paziente. Una ricerca di tipo qualitativo condotta in una azienda ospedaliera testimonia, attraverso le interviste fatte a primari, medici e infermieri, che nonostante il movimentato periodo storico-sociale, nel quale si potrebbe sviluppare una certa "crisi di identità professionale", sia sempre forte e vincente la motivazione della scelta da essi intrapresa: prendersi cura del paziente e della comunità.

TERESA NARDULLI è docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università 'La Sapienza' di Roma, docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Tor Vergata e si occupa di formazione aziendale sanitaria.

ISBN 9788899550004

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Canto breve

09/01/2013 — Pietro Fronterré

  € 11,00   

 

Pietro Arezzo, un affermato e noto storico dell’arte di livello internazionale, decide di fare il ritorno nella sua città di origine, un piccolo paese del sud che si affaccia sul mare, con magnifiche spiagge e caldo intenso. Un viaggio questo, che lo porterà a rivivere i luoghi della sua infanzia, da cui riaffioreranno ricordi ma hai sbiaditi e sapori mai sopiti. In questa terra calda e piena di sole Pietro incontra Donatella, una giovane donna, dalla quale sarà completamente travolto. Un amore adulto e passionale che porterà Pietro ad una nuova consapevolezza di sé, della vita e dell’amore. Un romanzo che vuol essere un inno all’amore e alla bellezza del nostro Paese.

Pietro Fronterré, nato a Pozzallo, vive e lavora ad Alessandria. Appassionato di letteratura e di arte, è collezionista di pittura moderna e contemporanea. Canto breve è il suo primo romanzo.

ISBN 9788899550271

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Il sequestratore di Graal
Luna

29/11/2012 — Antonio Alvares

  € 18,00   

 

Il tempo è come una scacchiera. I pezzi che lo compongono sono le persone, coinvolte loro malgrado in una sfida senza fine tra destino e speranza. In palio ci sono le loro vite e ogni mossa potrebbe essere l’ultima. Sopra questa “tavola”, collocata in una realtà che al tempo stesso è e non è il nostro mondo, c’è Indra Vr’ta, flyballer professionista alle prese con un brutto scherzo riservatogli dagli Dei in cui crede ciecamente. C’è Selfant O’dinn, comandante stellare della Asgard, costretto ad abbordaggi e battaglie a gravità zero per colpa degli assalti dei pirati che infestano il Sistema Solare. C’è Jeanette Finn, casalinga telecineta costretta in una prigione mentale a causa del raro dono che possiede e molti altri personaggi. Ancora non lo sanno, ma ogni alfiere e pedone, ogni cavallo e torre, è in attesa che scenda in campo il pezzo più pregiato. Luna, la viaggiatrice dal passato, sta per giungere, e questo è sicuro come la morte che l’accompagna, certo come l’amore che la conduce; ma il futuro cui approderà sarà stato già deciso dal Sequestratore di Graal e dai suoi folli esperimenti. La profezia del Prescelto è infatti una condanna che nemmeno lei può evitare, causa ed effetto sono regole assolute a cui nemmeno la regina del tempo si può sottrarre.

ANTONIO ALVARES nasce a Catania, fin dall'infanzia viaggia per l'Italia seguendo il padre medico nei suoi spostamenti, insieme alla madre e alla sorella. Nel 2000, dal Piemonte, arriva in Toscana dove attualmente risiede. Ha frequentato il liceo, poi la laurea in Giurisprudenza. Dopo la pratica legale e il lavoro di assicuratore, attualmente è occupato presso l’università di Pisa. La scrittura però è la sua passione e, dopo molte esperienze, si è fatto una sola convinzione: che fantasy e fantascienza siano due facce della stessa medaglia, e che per raggiungere la verità si debba raccontarle entrambe.

ISBN 9788899550257

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Come candele nella notte

20/11/2012 — Maurizio Roccato

  € 15,00   

 

La sera del 23 settembre 1959, a causa di una violenta tempesta, il faro marino di Ar-Men rimane isolato per tutta la notte. Il matti- no seguente la sua lanterna continua a rimanere accesa, e nessuno risponde alla radio. I soccorsi inviati sul posto, che trovano il faro ancora chiuso dall’interno, rinvengono uno dei due guardiani morto al penultimo piano, mentre l’altro sembra scomparso nel nulla. Il commissario Arno Delta e un medico legale raggiungono Sein, l’isola più vicina, per avviare le indagini. Dopo un avventuroso sopralluogo e un’autopsia eseguita con mezzi di fortuna, i due stabiliscono che il guardiano ritrovato cadavere si è suicidato. La loro conclusione viene però messa in dubbio dall’arrivo su Sein del notaio Nicole Martin, in possesso di un testamento che dimostrerebbe che il suicida, il giorno stesso della morte, ha ereditato il misterioso contenuto di una cassetta di sicurezza da un secolo depositata nella camera blindata di una banca. A effettuare il lascito è stato il comandante della fregata imperiale Sané, che proprio cento anni prima, la notte del 23 settembre 1859, si è schiantata sullo scoglio di Ar-Men.

MAURIZIO ROCCATO ha quarantatré anni e vive a Vercelli. Ha conseguito la laurea in lettere presso l’Università degli Studi di Torino con una tesi in antropologia criminale. Ha pubblicato saggi, racconti, e romanzi thriller.

ISBN 9788899550226

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

La speranza dei vinti

06/11/2012 — Michele Rampazzo

  € 15,00   

 

Cosa fareste se l’apocalisse vi sorprendesse in terra straniera, lontano da tutti e da tutto ciò che conoscete? Giorgio, giovane scrittore a Londra per lavoro, si risveglia in un incubo. Il suo agente gli ha lasciato un biglietto, è corso in aeroporto, chiamerà appena troverà un volo; ma intanto le reti telefoniche sono mute, i trasporti bloccati, le sirene suonano impazzite e strani individui si aggirano per le strade. Figure non proprio vive, sinistre, claudicanti. Zombie. Un’epidemia tanto violenta che girare senza mascherina significa contagio assicurato. E mentre i pochissimi sopravvissuti si accalcano in cerca di spiegazioni e imperversa la legge marziale, Giorgio sfugge ai controlli dell’esercito e decide d’intraprendere la sua personale odissea attraverso l’Europa per tornare da Alessia, rimasta a casa, in Italia. Lungo il tragitto, sarà testimone degli orrori causati dall’epidemia, lotterà per la propria vita e per le persone che incontrerà, con cui legherà a doppio filo le sue aspettative e le sue paure. Soprattutto, non perderà mai di vista il suo proposito: tornare a casa, dove risiedono le sue speranze più grandi.

MICHELE RAMPAZZO, studia Strategie di Comunicazione all’Università di Padova. Ingordo di storie e grande appassionato di letteratura e cinema, a 24 anni ha già scritto 8 romanzi, di cui La speranza dei vinti è il primo pubblicato. (Giura che presto ne seguiranno molti altri.)

ISBN 9788899550233

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Mamma, papà
.. Oggi vi racconto una storia

09/10/2012 — Manuela Monti

  € 8,00   

 

Il libro raccoglie tre racconti ambientati nel mondo animale. Leggendo le storie sarà impossibile non farsi coinvolgere dalle avventure dei personaggi e condividere con loro emozioni, desideri, paure… scoprendo che ogni problema offre una soluzione. I racconti, rivolti ai bambini, sono molto indicati anche per gli adulti che, talvolta, si portano dietro problematiche antiche non risolte. Osservare le situazioni descritte con gli occhi e gli strumenti che oggi l’adulto ha ma che da piccolo non possedeva, consente al letto- re di rivisitare antiche sofferenze, immedesimandosi nei personaggi, ed elaborando ciò che non ha potuto risolvere un tempo. Ogni racconto si conclude con una guida alla riflessione attraverso la quale sarà facile comprendere il messaggio che il testo vuole trasmettere. I pensieri e le azioni dei personaggi indicheranno la strada. Sarà poi possibile, per il lettore, avvicinarsi alle vicende dei protagonisti aggiungendo i propri punti di vista, le proprie emozioni, esperienze e i modi di vedere le situazioni, all’interno dello “spazio per te”.

MANUELA MONTI, psicologa/psicoterapeuta, ha conseguito una prima specializzazione ad orientamento sistemico-relazionale con particolare applicazione alla consulenza familiare e una seconda ad indirizzo cognitivo-comportamentale. Esercita come libero professionista e spesso è impegnata in corsi di formazione per docenti e genitori. Dal 1983 è docente nella scuola primaria.

Manuela Monti è insegnante e psicoterapeuta. Molto attiva nel territorio laziale e in particolare nella zona di Nettuno, è coinvolta in prima persona nell'organizzazione di percorsi scolastici per la comprensione delle problematiche infantili e adolescenziali.

ISBN 9788899550165

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Il cambiamento possibile
Comprendere e guidare il cambiamento nella società contemporanea

27/07/2012 — Letizia Ciancio

  € 12,00   

 

La vita è cambiamento perché vivere significa adattarsi a un ambiente in continua evoluzione. La nostra volontà dunque non si esprime nel cambiamento in sé ma nella direzione (creativa e unica) che desideriamo dargli e nella velocità con cui lo attuiamo. Vivere è proprio arte del cambiare! Oggi, nella società "liquida" e complessa, occorre saper guidare il cambiamento, ma per farlo al meglio sarà necessario conoscerlo. Per questo, non troverete nel testo un compendio di soluzioni prêt-à-porter, ma uno strumento per comprendere a fondo cosa sia il cambiamento e cosa attivi nella mente del singolo e del gruppo sociale. Scoprirete così che da un lato spaventa ma dall'altro attrae, e che proprio nell'oscillazione armoniosa tra queste opposte tendenze si colloca la nostra capacità, creativa unica, di "danzare" il cambiamento, di utilizzarlo come grandiosa opportunità di crescita e non subirlo come tragico destino...

LETIZIA CIANCIO è psicologa, esperta di comunicazione ed ha conseguito con Lode un Master universitario in Direzione e Sviluppo delle Risorse Umane. Da anni è attiva nel promuovere la CSR e il Social Value a tutti i livelli, in azienda come in politica. Crede fermamente nel potenziale umano, nella meritocrazie e nelle reti di relazioni per costruire un mondo realmente sostenibile e inclusivo. Ha già pubblicato “Essere Padre. Essere Madre. Storia di un’avventura” (Armando ed.)

Il libro è stato al centro di un convegno organizzato alla Bocconi sulla CSR. L'autrice verrà intervistata il 7 novembre da Prima Radio A dicembre il libro verrà presentato in Campidoglio a Roma

ISBN 9788899550189

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

Fuoco e ghiaccio

27/07/2012 — Carmilla D.

  € 19,00   

 

Torino, Facoltà di Architettura. Inizio di un nuovo anno accademico. Alessandro Rucellai è approdato alla cattedra di Storia dell’architettura Moderna e Medioevale in seguito all’ennesimo trasferimento. Una necessità dovuta alla sua particolare natura che lo ha dotato di sensi sopraffini, ma soprattutto di un’avvenenza così straordinaria da lasciare senza fiato. Tuttavia in mezzo a tutte le sue nuove esterrefatte allieve coglie una voce fuori dal coro. La reazione di una ragazza, Angelica, lo stupisce e lo incuriosisce. Come mai non è rimasta ammaliata dai suoi insoliti occhi azzurro ghiaccio? Come riesce a fissarli senza difficoltà e addirittura a spingersi oltre, fino a cogliere nella sua statuaria perfezione qualcosa di anomalo? Tutti questi interrogativi fanno breccia nel gelido cuore di Alessandro che non si è mai concesso all’amore. Tuttavia la passione bruciante che inizia a provare per quella giovane ragazza non sarà facile da gestire. Il suo mondo non è adatto alla fragile natura umana e lui non sa di avere a Torino un antico nemico che non aspetta altro che mettere in atto la sua vendetta strappandogli il suo vero amore. Riusciranno Alessandro e Angelica ad amarsi? A quale prezzo per entrambi? Preparatevi: una nuova saga sta per iniziare!

CARMILLA D. è lo pseudonimo dietro al quale si cela la nostra autrice. Amante delle letteratura fantasy questo è il primo romanzo di una saga avvincente e appassionante. Vive e lavora in una città di provincia piemontese.

Il libro è stato molto apprezzato dalle blogger. Proprio per questo è stato organizzato un blog tour, terminato circa 10 giorni fa. L'autrice è stata intervistata da Prima Radio. Articoli su giornali quotidiani piemontesi e su La Stampa

ISBN 9788899550172

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Andy e la lega del tempo

19/06/2012 — Simona Barugola

  € 12,00   

 

Questa è la storia di Andy, un ragazzino che ha vissuto senza radici spostandosi da un luogo all’altro e fuggendo da tutto e da tutti. Solo quando la madre si vedrà costretta a tornare a Middle Dawn Andy scoprirà il calore di una famiglia. Troverà finalmente degli amici, Roddy e sua sorella Gail, e insieme a loro affronterà la sua avventura piena di magia e di invincibili poteri umani. Ad attendere Andy ci saranno degli avversari pronti a osteggiarlo nel suo cammino di crescita e degli alleati pronti a difenderlo, così che capirà di non essere un semplice ragazzino ma una persona davvero speciale.

SIMONA BARUGOLA nasce a Vercelli nel 1969. Dopo il diploma si occupa di informatica lavorando come programmatrice. L’arrivo delle sue due figlie le cambierà la vita. “Le sue due inarrestabili farfalle” le insegnano che quando si è convinti di ciò che si desidera, le difficoltà si affrontano meglio e le montagne diventano colline. Simona modifica i suoi obbiettivi e rispolvera la lettura e la scrittura.

ISBN 9788899550158

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Poesie: 1

05/05/2012 — Simonetta Camilletti

  € 9,00   

 

Un lungo cammino, quello di una donna che finalmente ha incontrato un mondo di luce. Le poesie di queste due raccolte narrano proprio di questo viaggio difficile e complicato, che si è concluso con un lieto fine. “Scrivo libri che raccontano in un modo o nell’altro la mia esperienza di vita, per incoraggiare chi si trova in una situazione difficile a non sentirsi mai sconfitto, a non mollare e non arrendersi mai, ma a trovare dentro di sé la FORZA e la GIOIA per affrontare e superare qualsiasi vicissitudine. Diventiamo sempre più consapevoli che qualsiasi difficoltà stiamo affrontando è una palestra per la nostra parte spirituale, che si nutre proprio di quelle sofferenze che non vorremmo mai incontrare. Così come il bianco fiore di loto nasce e si nutre nello stagno melmoso.”

SIMONETTA CAMILLETTI, laureata in Chitarra e in Lettere con lode all’Università “La Sapienza” di Roma, ha pubblicato libri che raccontano di sé. È docente titolare della cattedra di Chitarra presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma. Svolge attività concertistica, unendo spesso la poesia alle sue performance musicali, con lo scopo di sensibilizzare il pubblico a temi inerenti la pace e i diritti umani.

ISBN 9788899550141

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Amori possibili

17/04/2012 — Maurizio Corrado

  € 10,00   

 

In quell'universo in un granello di quel primo attimo eterno, il mondo era semplice. C'era il suono, io, e c'era lei, la materia. Io impalpabile e vibrante, lei caotica e nervosa, sempre sul punto di esplodere. Tanto che a un certo punto non ce la fece più e scoppiò. In un mondo il cui ogni cosa è in relazione, è possibile che la relazione sia d'amore, contrastato, difficile, lungo ere geologiche, breve quanto l'attimo in cui è nato l'universo e oltre ogni genere, spazio, tempo.

Maurizio Corrado (1958) è scrittore, architetto, saggista. Ha pubblicato oltre venti libri di cui alcuni tradotti in francese e spagnolo. Scrive per il teatro.

ISBN 9788899550127

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Vuoto fino all'orlo

19/03/2012 — Samuela Pierucci

  € 10,00   

 

A Mandalchiria la vita scorre senza imprevisti, appagando la rassicurante routine degli abitanti. Nel giorno di riposo accade, però, qualcosa di insolito: lo spauracchio Torcimente irrompe durante la funzione religiosa. Polveri, colori, allucinazioni e una filastrocca immobilizzano i presenti e il villaggio cade in un momentaneo stato di torpore. Riprese le inossidabili abitudini, l’accaduto diventa tabù per tutti; ma non per lo spazzino Almalinda e i suoi amici. Guidato da Almalinda, l’assortito gruppo – esseri umani, lucertole e gatti, tutti parlanti – inizia un’indagine sull’episodio. Leggende del passato si proiettano sul presente e, soprattutto, sul futuro, rivelandolo incerto e funesto. La ricerca si dimostra essere, via via, una mera sbirciatina nelle altrui vite, portando a galla mediocrità e banalità di esistenze basate su ruoli da rispettare e faccende da sbrigare. «Le unghie servono per lacerare le costrizioni che imprigionano, ma anche per restare aggrappati a qualcosa, se si scivola»: è questo il risultato dell’indagine dello spazzino e dei suoi compagni. Andranno oltre il “confine” o rimarranno nel confortante recinto?

SAMUELA PIERUCCI è cresciuta in un piccolo paese toscano prima di trasferirsi a Firenze, dove oggi è anestesista all’ospedale Careggi. Vuoto fino all’orlo, scritto durante l’adolescenza e rivisto poi con il filtro dell’età adulta, è una stigmatizzazione delle regole deviate della società, incarnate in personaggi e situazioni ai limiti di un reale deforme.

Il libro ha avuto un notevole riscontro tra i book blogger. Tra novembre e dicembre verrà presentato a Sesto Fiorentino, Firenze e Pistoia. L'autrice è stata intervistata a Prima Radio nel mese di ottobre.

ISBN 9788899550134

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

... E non fanno rumore

20/12/2011 — Claudio Capretti

  € 13,00   

 

“Che cosa ti dice questo rumore?” Lo chiesi un giorno a Riccardo dopo aver sobbalzato entrambi al rumore di un cancello che qualcuno aveva chiuso con forza. Lui mi fissò, e poi mi diede la più secca delle risposte che mai avrei immaginato. “Vedi come ti ho fregato? Questo è ciò che mi dice il rumore dei cancelli che si chiudono dietro o davanti a me. La sintesi di ciò che vivo è racchiusa in quel rumore che inevitabilmente ascolto molte volte nell’arco della giornata. E ogni volta, non fa che ripetermi la medesima canzone stonata che non posso esimermi dall’ascoltare. E il titolo è sempre quello: Vedi come ti ho fregato?”

CLAUDIO CAPRETTI è nato a Rocca Priora (RM) il 12 dicembre 1962; è sposato con tre figli. È in servizio nell’Esercito Italiano come 1° Maresciallo Luogotenente. Collabora con il mensile «Ecclesia in c@mmino» della diocesi suburbicaria di Velletri – Segni. Ha pubblicato nel 2013 con la Casa Editrice Velar-Marna il libro Carissimo uomo dove sei?. Ha pubblicato nel novembre del 2014 con la Casa Editrice Aracne il libro La Misericordia e… È volontario presso la Casa Circondariale di Velletri.

ISBN 9788899550073

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Figlio di nessuno

08/11/2011 — Ciro Brandi

  € 12,00   

 

È la ricerca della verità che ci rende liberi; ed esserlo significa amarsi e saper amare. "Ringrazio i miei genitori per avermi dato la vita ma mi fermo qui perché altro non mi hanno dato..." è l'inizio di una storia vera e toccante; un viaggio attraverso gli occhi di un bambino che racconta com'è diventato uomo mediante il sacrificio e la solitudine senza però perdere mai la speranza. Oltre l'allontanamento dai genitori e l'accoglienza in comunità, è un "figlio di nessuno" a narrare di relazioni umane, del calore, dell'affetto e dell'ascolto di cui ogni bambino avrebbe bisogno per crescere; e questo con l'unico obiettivo di stimolare la responsabilità di ognuno nel proprio compito di genitore, educatore, insegnante, formatore, psicologo... "Sono figlio di nessuno" è l'affermazione impaurita e consapevole dichi non conosce il valore di una famiglia e proprio per questo percepisce di essere in difetto senza però conoscerne le ragioni profonde. Questo libro è un tributo al coraggio e alla vita, perché al di là dell'abbandono e della solitudine si apre l'universo della ricchezza umana e si può scegliere di essere più forti e di vincere.,

nato a Trento nel 1976, iscritto al terzo anno di Scienze della Formazione e Educazione a Padova, nel 2000 ha avuto una prima esperienza lavorativa nel sociale per poi collaborare dal 2007 ad oggi in vari progetti comunitari.

ISBN 9788899550028