I libri delle Edizioni Giacché sono caratterizzati da un'elegante e vivace veste editoriale e da illustrazioni ed immagini di qualità. Artisti straordinari come Emanuele Luzzati e Francesco Musante hanno realizzato per noi illustrazioni che rendono unici i volumi che proponiamo al pubblico. I nostri libri di storia hanno carattere divulgativo, con testi ricchi ed al contempo di agile lettura; le favole, le poesie ed i racconti sono originali e creativi, così come i testi ad uso prevalentemente didattico. I nostri libri su arte e pop-up vi sorprenderanno. Nelle collane dedicate al territorio, potrete trovare testi dal ricco apparato fotografico e documentale sulle tradizioni popolari, dalla gastronomia alle antiche leggende. Un posto speciale occupano nel nostro catalogo le pubblicazioni di storia, arte, architettura, le guide turistiche e i volumi fotografici.

 

 PDF    LISTINO    XLS 

CATALOGO  PDF 

Testìn, barbotta e carscenta
La cucina tradizionale dell'Alta Lunigiana

30/10/2017 — Daniele Giannetti

  € 12,90   

 

Testi e foto di Daniele Giannetti. Viaggio tra i sapori dell’Alta Lunigiana, un angolo di Toscana incastonato tra Emilia e Liguria. Un percorso per immagini attraverso un territorio di antiche tradizioni, rimasto quasi immutato nel tempo. Una raccolta di ricette nata dal forte legame dell’autore con le proprie radici, unita a una profonda conoscenza del territorio. Ricette raccolte girando paese per paese e intervistando gli abitanti, che ci svelano i segreti della cucina lunigianese. Con il parere della dietista Sandra Catarsi.

Daniele Giannetti (Sarzana 1984), laureato in Biologia e specializzato in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e le Risorse presso l'Università di Parma, è dottorando di ricerca in Biologia Evoluzionistica ed Ecologica presso il Mirmecology Lab dell'Università di Parma. Fotografo naturalista, ha approfondito le tecniche di micro e macrofotografia. Le sue foto hanno ottenuto menzioni d'onore in numerosi concorsi nazionali ed internazionali: National Geographic (Italia); Geo Magazine (Italia), Asferico (Italia); Associaciò de Naturalistes de Girona (Spagna); Euronatur e Glanzlichter (Germania) È presidente del Gruppo Fotoamatori di Tresana (MS). Con le Edizioni Giacché ha pubblicato "Virgoletta il borgo dei campanari", 2010. Dal 2010 ad oggi ha realizzato reportage fotografici pubblicati nei libri: "Storia del quartiere Umbertino: dalle case operaie ai palazzi Liberty"; "Le scalinate storiche della Spezia"; "La Spezia nel Seicento"; "La Spezia carta turistica"; "Cinque Terre" Sue foto sono state pubblicate da: Parma Darwin Day UNIPR, MUSE- Museo delle scienze di Trento, e sulle riviste: Airone; BBC Scienze Magazine Italia; Vanity Fair; AoB Plant journal for plant sciences.

ISBN 9788863820898

Arcola negli archivi (1861-1938)
Storie politiche, storie normali, storie criminali

29/06/2017 — Antonio Bianchi

  € 10,00   

 

Esce dalle carte degli archivi arcolani studiate dall'autore, uno spaccato della vita e della società del secolo scorso. Personaggi inquieti, protagonisti di storie memorabili, alcuni animati da alti ideali, altri semplicemente in lotta per la sopravvivenza contro l'eterna condizione di miseria. Inseguiti dalla giustizia, processati e alcuni uccisi, le storie di questi uomini ci calano nella cruda dimensione reale della vita vissuta. Storie di spiriti ribelli, che sognano una società migliore e combattono per essa, dai socialisti, agli anarchici ai repubblicani, autori di azioni rivoluzionarie e scontri a fuoco, di complotti e azioni dimostrative, tipiche dei primi decenni del Novecento. Ma dagli archivi criminali escono anche storie di ladri di polli, rapinatori, assassini e gangster, quasi romanzesche, che tengono fino all'ultimo col fiato sospeso.

ISBN 9788863820867

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Levanto
Guide du Bourg et des centres historiques de la Vallée

29/06/2017 — Giovanni Busco

  € 9,90   

 

Histoire, art, monuments, folklore, renseignements utiles. Carte de Levanto et des sentiers de la Vallée 

Giovanni Busco (Levanto, 1937) è autore di numerosi saggi. Già ispettore onorario della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici della Liguria, è attualmente membro dell’ISCUM di Genova, l'Istituto di Storia della Cultura Materiale, diretto da Tiziano Mannoni. Nel 2017 ha ricevuto, dal Comune di Levanto, la Medaglia di Sant’Andrea per aver promosso la ricerca storica e la valorizzazione del borgo in ambito culturale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Diffusione del trigramma di S. Bernardino da Siena nella Riviera spezzina e in Val di Vara; Considerazioni sulla toponomastica di Levanto; (con Tiziano Mannoni) La loggia comunale di Levanto, ne I quaderni levantesi; Ricerca e valorizzazione: l’esempio del porto medioevale di Levanto (All’Insegna del Giglio, 2004). Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: Bonassola - nome che sa di buono, di bonaccia, di sole, di solitudine (1999); Levanto. Guida ai centri storici del borgo e della valle (2000); Diario di un pellegrino in viaggio verso Roma per il Giubileo del 1425(2005); (con Marco Ferrari e Luca Bondielli) Mestieri d’una volta. Uomini al lavoro per l’azienda gas (2007); Uno strano caso di vaiolo nella Levanto del 1911 (2008); Levanto. Guida del Borgo e dei centri storici della valle (2017).

ISBN 9788863820874

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Levanto
Guida del borgo e dei centri storici della valle

29/06/2017 — Giovanni Busco

  € 9,90   

 

Nuova guida del Borgo di Levanto e dei centri storici della sua Valle, con tutto quel che c’è da sapere sui portali scolpiti con stemmi nobiliari, le chiese, i conventi, le mura, le torri, la loggia medievale e le antiche porte. Una guida ricca di informazioni con un ampio e puntuale apparato iconografico, dagli imponenti archi in pietra “verde” ai resti medievali del porto-canale che un tempo passava vicino alla Loggia, dalla Madonna della Costa alla scalinata medievale del Portegùn, a Via Garibaldi, con le suggestive facciate dipinte e le botteghe con i prodotti tipici. Contiene la carta del centro storico di Levanto coi monumenti e la carta dei sentieri della valle, con dettaglio dei percorsi – su mulattiere e sentieri - per gli scavi archeologici del Bardellone, o l’antica Pieve di Ceula o alla scoperta di paesi e mulini, immersi nel verde. Una cittadina di mare dal buon clima fresco e ventilato d’estate, da godere con una passeggiata tra le ville liberty del lungomare. Non manca un accenno alle specialità gastronomiche come i gattafin o i canestrelli, nonché notizie sulle manifestazioni culturali e sulle spiagge, paradiso dei surfisti. 

Giovanni Busco (Levanto, 1937) è autore di numerosi saggi. Già ispettore onorario della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici della Liguria, è attualmente membro dell’ISCUM di Genova, l'Istituto di Storia della Cultura Materiale, diretto da Tiziano Mannoni. Nel 2017 ha ricevuto, dal Comune di Levanto, la Medaglia di Sant’Andrea per aver promosso la ricerca storica e la valorizzazione del borgo in ambito culturale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Diffusione del trigramma di S. Bernardino da Siena nella Riviera spezzina e in Val di Vara; Considerazioni sulla toponomastica di Levanto; (con Tiziano Mannoni) La loggia comunale di Levanto, ne I quaderni levantesi; Ricerca e valorizzazione: l’esempio del porto medioevale di Levanto (All’Insegna del Giglio, 2004). Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: Bonassola - nome che sa di buono, di bonaccia, di sole, di solitudine (1999); Levanto. Guida ai centri storici del borgo e della valle (2000); Diario di un pellegrino in viaggio verso Roma per il Giubileo del 1425(2005); (con Marco Ferrari e Luca Bondielli) Mestieri d’una volta. Uomini al lavoro per l’azienda gas (2007); Uno strano caso di vaiolo nella Levanto del 1911 (2008); Levanto. Guida del Borgo e dei centri storici della valle (2017).

ISBN 9788863820850

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

Levanto
The Old Town and Hamlets in its Valley

29/06/2017 — Giovanni Busco

  € 9,90   

 

History, Art, Monuments, Folklore, Useful Information. Guide and Map of Levanto and Trails in its Valley

Giovanni Busco (Levanto, 1937) è autore di numerosi saggi. Già ispettore onorario della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici della Liguria, è attualmente membro dell’ISCUM di Genova, l'Istituto di Storia della Cultura Materiale, diretto da Tiziano Mannoni. Nel 2017 ha ricevuto, dal Comune di Levanto, la Medaglia di Sant’Andrea per aver promosso la ricerca storica e la valorizzazione del borgo in ambito culturale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Diffusione del trigramma di S. Bernardino da Siena nella Riviera spezzina e in Val di Vara; Considerazioni sulla toponomastica di Levanto; (con Tiziano Mannoni) La loggia comunale di Levanto, ne I quaderni levantesi; Ricerca e valorizzazione: l’esempio del porto medioevale di Levanto (All’Insegna del Giglio, 2004). Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: Bonassola - nome che sa di buono, di bonaccia, di sole, di solitudine (1999); Levanto. Guida ai centri storici del borgo e della valle (2000); Diario di un pellegrino in viaggio verso Roma per il Giubileo del 1425(2005); (con Marco Ferrari e Luca Bondielli) Mestieri d’una volta. Uomini al lavoro per l’azienda gas (2007); Uno strano caso di vaiolo nella Levanto del 1911 (2008); Levanto. Guida del Borgo e dei centri storici della valle (2017).

ISBN 9788863820881

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Splendide Cinque Terre
Ediz. illustrata

28/04/2017 — Mauro Fioravanti

  € 14,90   

 

Riomaggiore è contemplata nel pieno sole del meriggio, con le sue case multicolori arrampicate sulla roccia che si stringono fin sul mare e che il crepuscolo avvolge poi in un tenero abbraccio di luce rosata. Uno splendido gruppo di barche si affianca alla palazzata, vedute serali e notturne del borgo dal mare ci rapiscono, come le grotte dell’eremita, davvero uniche. Incantevole e suggestiva, d’una bellezza quasi fiabesca, quando il borgo è sotto la neve. Quasi indescrivibile è la bellezza di Manarola, sulla rupe circondata dal mare; in basso la piccola baia per l’approdo delle barche, frangiflutti roccioso a difesa dalle mareggiate. Nello zoom sul paese nelle sue tinte pastello, col mare bianco-celeste che la separa dall’orizzonte, Corniglia è gaia e invita alla discesa nelle scalinate di pietra o per i “carugi” così tipicamente liguri. É straordinario, visto dall’alto, il complesso tracciato dei muretti a secco costruiti dai contadini nella loro centenaria opera paziente che, in un’altra immagine dopo una nevicata rivediamo emergere dalla pagina quasi come un disegno in bianco e nero. Impossibile non incantarsi davanti alla bellezza di Vernazza, nei suoi multiformi aspetti. Ecco il porticciolo col mare di due diversi azzurri, dentro la diga che ripara le barche e fuori diga fino all’orizzonte, con la chiesa e la palazzata tinteggiata con colori chiari, dal bianco al rosa. Ma se il cielo si ricopre di nuvole, il mare cambia e si scatenano le mareggiate. Par di sentire, la sonora battaglia delle onde riecheggiata dalle immagini finché tutto s’acquieta e torniamo a contemplare il mare al tramonto, col gabbiano immobile in controluce contro l’ultimo fascio luminoso che il sole distende sulle acque palpitanti. Nella calma troviamo Monterosso, con le spiagge sabbiose e comode, ma anche il borgo antico, accogliente. Lo scoglio un tempo pericoloso del Malpasso, oggi è uno dei simboli più amati del paese, come l’antica Torre Aurora, che fu baluardo a salvaguardia degli abitanti dall’aggressione dei pirati Saraceni.

Mauro Fioravanti, fotografo, ha esposto al Photoshow di Milano e di Roma nel 2009 e nel 2010 con Olympus Italia. Finalista 2007 al National Geographic Italia; Premio Bertelli 2011; ha fatto parte della squadra italiana di 12 fotografi professionisti del World Photographic Cup di Phoenix (Usa) 2014, e del World Photographic Cup di Montpellier (Francia) 2015. É autore di diversi libri fotografici, le sue immagini sono in esposizione permanente alla Art Photo Gallery di Monterosso al Mare.

ISBN 9788863820843

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook20

Cinque Terre
Mapa + Guía de senderos. 185 senderos, escala 1:25.000

17/03/2017 — AA.VV.

  € 4,90   

 

Nueva numeración actualizada y descripción de senderos. Tiempos de recorrido, desniveles, dificultad de los senderos. Monumentos, sanctuarios, castillos, fortificaciones, informaciones turísticas, MBK, carriles bici. Historia, fauna, flora, geología. Mapa: Bonassola - Levanto - Monterosso - Vernazza - Corniglia - Manarola - Riomaggiore (Cinque Terre) - La Spezia - Pignone - Borghetto Vara - Follo (Val di Vara) - Campiglia - Portovenere - Isola Palmaria. Representación: UTM 32N Elipsoide y Datum: WGS84 - ETRS89 Red de Senderos: C.A.I. Club Alpino Italiano - Secc. La Spezia 

ISBN 9788863820812

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook13

Cinque Terre
Carta + Guida dei sentieri. 185 sentieri, scala 1:25.000

17/03/2017 — AA.VV.

  € 4,90   

 

Nuova numerazione aggiornata e descrizione dei sentieri. Con tempi di percorrenza, dislivelli, difficoltà, curve di livello. Monumenti, santuari, castelli, fortificazioni, info turistiche, MBK, piste ciclabili. Storia, fauna, flora, geologia. Carta di: Bonassola - Levanto - Monterosso - Vernazza - Corniglia - Manarola - Riomaggiore (Cinque Terre) - La Spezia - Pignone - Borghetto Vara - Follo (Val di Vara) - Campiglia - Portovenere - Isola Palmaria. Rappresentazione: UTM 32N Elissoide e Datum: WGS84 - ETRS89 Rete dei sentieri: C.A.I. Club Alpino Italiano - Sez. La Spezia  

ISBN 9788863820799

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook26

Cinque terre
Plan + Wanderweg-Führer. 185 Wanderwege, Maßtab 1:25.000

17/03/2017 — AA.VV.

  € 4,90   

 

Neue Nummerierung und Beschreibung der Wanderwege. Dauer, Höhenunterschiede, Schwierigkeitsgrade der Wege. Monumente, Wallfahrtskirchen, Schlösser, Festungen, Touristeninformation, MBK, Radwege. Geschichte, Fauna, Flora, Geologie. Bonassola - Levanto - Monterosso - Vernazza - Corniglia - Manarola - Riomaggiore (Cinque Terre) - La Spezia - Pignone - Borghetto Vara - Follo (Val di Vara) - Campiglia - Portovenere - Isola Palmaria. Darstellung: UTM 32N Elipsoid und Datum: WGS84 - ETRS89 Wanderwegenetz: C.A.I. Club Alpino Italiano - Abt. La Spezia 

ISBN 9788863820829

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook17

Cinq Terres
Carte + Guide des sentiers. 185 sentiers, echelle 1:25.000.

17/03/2017 — AA.VV.

  € 4,90   

 

Nouvelle numération mise à jour et description des sentiers. Temps de parcours, dénivellement, difficulté des sentiers. Monuments, sanctuaires, chateaux, fortresses, info touristiques, VTT et pistes cyclables. Histoire, faune, flore, géologie. Bonassola - Levanto - Monterosso - Vernazza - Corniglia - Manarola - Riomaggiore (Cinque Terre) - La Spezia - Pignone - Borghetto Vara - Follo (Val di Vara) - Campiglia - Portovenere - Isola Palmaria. Représentation: UTM 32N Elissoide et Datum: WGS84 - ETRS89 Réseau des sentiers: C.A.I. Club des Alpes Italiennes - Section La Spezia 

ISBN 9788863820836

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook48

Cinque Terre map + Guide to trails
185 trails 1:25.000

17/03/2017 — AA.VV.

  € 4,90   

 

New trail numbers and trail descriptions. Walking times, altitude differences, trail difficulties. Monuments, sanctuaries, castles, fortifications, tourist info, MBK, bicycle trails, history, fauna, flora, geology. Bonassola - Levanto - Monterosso - Vernazza - Corniglia - Manarola - Riomaggiore (Cinque Terre) - La Spezia - Pignone - Borghetto Vara (Val di Vara) - Campiglia - Portovenere - Isola Palmaria Representation: UTM 32N Elipsoid and Datum: WGS84 - ETRS89 Trail network: C.A.I. (Italian Alpine Club) - La Spezia Branch  

ISBN 9788863820805

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Manarola in pop-up
Pop-up greeting card e little book . Ediz. illustrata

18/02/2017 — Maurizio Loi

  € 7,90   

 

 Attraverso un percorso complesso fatto di rilievi, bozzetti e acquerelli – in parte riprodotti nel libretto che accompagna il pop up – scopriamo il mondo della progettazione artistica in 3D e della produzione artigiana di qualità. 

Quale migliore souvenir di una scultura di carta o, per citare Munari, una scultura da viaggio? Un oggetto speciale, pieghevole e dunque facile da portare con sé, che racchiude lo spirito dei borghi delle Cinque Terre, la loro essenza; l'architettura, i colori delle case, la forte presenza del paesaggio con l'elemento marino.
 Questa scultura di carta dall'anima poetica, che restituisce un'immagine unica del borgo di Manarola in tre dimensioni, é opera del paper engineer Maurizio Loi, che ne ha studiato a lungo forme, luci e colori.

 Un'idea di souvenir particolare, un oggetto allo stesso tempo semplice da trasportare ed esclusivo nell'idea e nella realizzazione. Un oggetto studiato su misura per questo bellissimo territorio che solo un artista come Maurizio Loi poteva rendere così perfetto, pulito nelle sue linee e poetico al tempo stesso. 

Maurizio Loi, paper engineer, ha insegnato nella scuola pubblica e collaborato per oltre 20 anni con le biblioteche di Genova e Parigi, realizzando progetti didattici, sperimentazioni con il pop-up e percorsi espositivi. Per le Edizioni Giacché ha curato il catalogo “Vojtech Kubasta, magie di carta di un artista praghese”, una serie di cartoline pop-up su Parigi, “Paris 20eme”, un’altra serie di pop-up sul Forte di Bard in Val d’Aosta in occasione della riapertura dell’Opera Ferdinando. Nel 2014 è uscito il volume “Miroir, l’alfabeto specchio. Architettura della lettera in pop-up”, Edizioni Giacché.

ISBN 9788863820737

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook11

Vernazza in pop-up, greeting card e little book
Ediz. illustrata

18/02/2017 — Maurizio Loi

  € 7,90   

 

Attraverso un percorso complesso fatto di rilievi, bozzetti e acquerelli – in parte riprodotti nel libretto che accompagna il pop up – scopriamo il mondo della progettazione artistica in 3D e della produzione artigiana di qualità. Quale migliore souvenir di una scultura di carta o, per citare Munari, una scultura da viaggio? Un oggetto speciale, pieghevole e dunque facile da portare con sé, che racchiude lo spirito dei borghi delle Cinque Terre, la loro essenza; l'architettura, i colori delle case, la forte presenza del paesaggio con l'elemento marino.
 Questa scultura di carta dall'anima poetica, che restituisce un'immagine unica del borgo di Vernazza in tre dimensioni, così come quella di Manarola, sono opera del paper engineer Maurizio Loi, che ne ha studiato a lungo forme, luci e colori.

 Un'idea di souvenir particolare, un oggetto allo stesso tempo semplice da trasportare ed esclusivo nell'idea e nella realizzazione. Un oggetto studiato su misura per questo bellissimo territorio che solo un artista come Maurizio Loi poteva rendere così perfetto, pulito nelle sue linee e poetico al tempo stesso.

Maurizio Loi, paper engineer, ha insegnato nella scuola pubblica e collaborato per oltre 20 anni con le biblioteche di Genova e Parigi, realizzando progetti didattici, sperimentazioni con il pop-up e percorsi espositivi. Per le Edizioni Giacché ha curato il catalogo “Vojtech Kubasta, magie di carta di un artista praghese”, una serie di cartoline pop-up su Parigi, “Paris 20eme”, un’altra serie di pop-up sul Forte di Bard in Val d’Aosta in occasione della riapertura dell’Opera Ferdinando. Nel 2014 è uscito il volume “Miroir, l’alfabeto specchio. Architettura della lettera in pop-up”, Edizioni Giacché.

ISBN 9788863820744

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook10

Augusto Magli
Uno scultore per la nuova Spezia (1890-1962)

18/11/2016 — Fabrizio Mismas

  € 23,00   

 

Augusto Magli, artefice di statue e monumenti importanti, contribuì a disegnare il volto nuovo della città. Sempre in sintonia con i progettisti, conferì uno stile vario ed elegante alle decorazioni plastiche di alcuni tra i palazzi più belli della Spezia come il Grattacielo, il palazzo San Giorgio, i Teatri Civico, Cozzani e Trianon, il Palazzo del Governo, la Casa della Buona Novella ed altri. Fabrizio Mismas ripercorre la storia artistica e personale di Magli attraverso opere, testimonianze e materiali d’archivio, dai bozzetti alle sculture finite, dalla corrispondenza privata ai documenti inediti, restituendo un panorama ricco ed esaustivo della sua produzione, senza dimenticare l’apporto delle maestranze artigiane dell’epoca depositarie di tecniche e procedimenti oggi perduti.

Fabrizio Mismas è nato a Vezzano Ligure (SP) nel 1948. Si è diplomato al Liceo Artistico e all’Accademia di Belle Arti di Carrara (Scultura). A Carrara ha insegnato al Liceo Artistico per oltre trent’anni. Ha svolto un’intensa attività inerente alla scultura, la sua prima e grande passione, ed ha coltivato contemporaneamente altri interessi quali lo studio e la ricerca sul patrimonio artistico della Spezia. Come scultore ha al suo attivo esposizioni personali, esposizioni collettive e opere pubbliche. Suoi contributi di presentazione critica relativa alle espo-sizioni di vari artisti sono stati pubblicati in diversi cataloghi. Ha pubblicato inoltre saggi e note critiche inerenti al patrimonio artistico locale in diversi volumi, alcuni dei quali comprensivi di contributi su Augusto Magli.

ISBN 9788863820775

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Le filastrocche de «La Nave Sinfonia»
Ediz. illustrata

28/10/2016 — AA.VV.

  € 10,00   

 

Un libro creativo e divertente realizzato con i bambini, per giocare sul tema della diversità. «... Siamo i passeggeri / ed anche l’equipaggio / e questo ci ha insegnato / che bisogna aver coraggio. Alla fine abbiam capito, / quanto sia saggio / trasformar le differenze / in un grande vantaggio» ll Progetto Mus-e nasce da un'idea del Maestro Yehudi Menuhin, che intuì come la scuola primaria potesse essere il luogo in cui far crescere le potenzialità espressive e le capacità di osservazione e di relazione dei bambini. Questo percorso artistico-pedagogico propone ai bambini un'esperienza cognitiva finalizzata all'integrazione. Infatti, attraverso l'arte, i bambini imparano a comunicare con un linguaggio universale in cui le differenze diventano ricchezze. Alla Spezia, Mus-e opera da alcuni anni e, grazie alla professionalità degli artisti coinvolti, le collaborazioni con le varie scuole sono in costante aumento. Le discipline artistiche sviluppate nei laboratori Mus-e sono la musica, il canto, il teatro, il movimento nelle sue varie forme, le arti figurative e la scrittura creativa.

ISBN 9788863820782

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Luoghi abbandonati: 2

22/10/2016 — Maggy Bettolla

  € 16,90   

 

 Alla scoperta di 40 luoghi abbandonati tra le province di Lucca e Massa-Carrara. Luoghi nascosti: opifici nel bosco, scheletri industriali, cave in disuso e una vecchia ferrovia divorata dal verde... Luoghi quasi magici e sospesi nel tempo, dove un’eco richiama da lontano, tra antichi castelli, chiese e cimiteri ormai perduti. «Questo libro è la testimonianza di una passione che è diventata una scelta di vita (...) Di ogni luogo la scrittrice ha ricostruito le ragioni dell'abbandono e con struggente partecipazione ci dà notizia dello stato attuale dei ruderi, la natura che a mano a mano torna padrona, l'umidità che infradicia travi e infissi, la vegetazione che ricopre e divora stucchi, intonaci e muri. E mi fa piacere segnalare subito l'eccellente qualità di Maggy fotografa e la precisione delle mappe e dei riferimenti topografici (comprese le coordinate Gps) che avrebbero reso felice Antonio Cederna (...)» dalla Presentazione di Vezio De Lucia 

L'autrice Maggy Bettolla da oltre 10 anni gira l'Italia praticando l'urban exploration. Ha censito circa 600 luoghi abbandonati; i suoi reportage e le sue interviste sul tema sono stati pubblicati su diversi quotidiani. Nel 2015-2016 ha tenuto una rubrica fissa sui luoghi abbandonati sul quotidiano genovese 'Il Secolo XIX'. Nel 2015 ha pubblicato il primo volume della serie "luoghi abbandonati" sulla provincia spezzina, in Liguria.

https://www.youtube.com/watch?v=19OF7jGEoBU https://www.youtube.com/watch?v=EVNh4Ns8S6I https://www.youtube.com/watch?v=9MJ-BYyrdsw https://www.youtube.com/watch?v=htP9vldKN4w

ISBN 9788863820768

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook34

I racconti del Prione
Selezione 2016

15/10/2016 — Paola Nascimben, Adriana Tasin, Martina Mainetti

  € 12,00   

 

 «Sempre grande è il fascino esercitato sui nostri contemporanei dalla narrazione storica, sia quella che ci porta l’eco di secoli lontani, sia quella che lambisce ancora il nostro presente. E racconti storici di grande suggestione sono accolti anche quest’anno nella nostra antologia. Tra i migliori, alcuni trattano della prima guerra mondiale; altri di storia medioevale, riportando alla luce anche fatti che preferiremmo forse dimenticare, come le persecuzioni contro altre etnie attuate da popoli cristiani in nome della loro religione (...) Diversi mondi, sia attuali che futuri, che appartenenti al passato, vivono e si animano nelle storie narrate dai nostri autori. Alcuni molto lontani: l’India e il Tibet, il Giappone; altri appartenenti addirittura a pianeti del futuro lontanissimi dalla Terra, abitati da razze sconosciute diverse dagli umani... Incontriamo leggendo uomini e donne dalla personalità magnetica e interessante come Chiba Sanako, «una delle migliori spadaccine della sua epoca», nel 1858 in Giappone, o come Kunsang, l’anziana donna tibetana che vive esule in India, avvolta in una sorta di sacro silenzio...» 

ISBN 9788863820751

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Garibaldi fu ferito
Una storia di «malasanità» alla fortezza del Varignano

10/03/2016 — Sergio Del Santo

  € 12,00   

 

Ferito in Aspromonte, Garibaldi venne condotto alla fortezza del Varignano, nel golfo della Spezia, dove restò per quasi tre mesi con una pallottola nel piede destro, rischiando la perdita di un arto e forse anche la morte. Una storia di malasanità ante litteram, nonostante attorno al capezzale dell'Eroe si fosse radunato un consesso di medici illustri... "Ho letto con vero piacere ed interesse questo libro, le cui pagine chiariscono discussioni, incertezze, diverbi dei pareri medici e, cosa non da poco, l'arresto di un personaggio che sconvolse l'opinione pubblica mondiale. L'autore ci porta a rivivere avvenimenti, luoghi, controversie relative al viaggio, ai soggiorni attraverso i quali il mio bisnonno fu trasportato ferito e dolente. Vicende poco note e rese più vive dalle belle immagini d'epoca pubblicate nel libro, che illustrano gli avvenimenti con l'affetto commovente per il personaggio, espresso dalla mano degli artisti..." (dall'introduzione di Anita Garibaldi)

Sergio Del Santo (La Spezia) è laureato in Fisica ed ha insegnato nelle scuole cittadine. Ora, in pensione, si dedica a tempo pieno alla sua grande passione la storia della sua città. A lui si deve il ritrovamento di documenti inediti su: il progetto di un canale navigabile Venezia–Spezia del 1889; gli esperimenti di Guglielmo Marconi nell’Arsenale Militare nel 1897 ed altri. Ha studiato a lungo la figura di Garibaldi promuovendo, tra l’altro, l’apposizione di una lapide che ne ricorda il passaggio alla Spezia, fuggiasco e perseguitato, nel 1849.

ISBN 9788863820720

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook10

Luoghi abbandonati
Tra borghi, castelli e antiche dimore della provincia spezzina

03/11/2015 — Maggy Bettolla

  € 15,90   

 

Questo libro ci accompagna in un angolo di Liguria sconosciuto e sospeso nel tempo. Immersi nel silenzio e nel verde, giriamo tra casolari, macine e altri oggetti corrosi dal tempo. Qualche bambino ormai cresciuto ha dimenticato un trenino o una bambola, qualcun altro la tavola apparecchiata... Ville e palazzi dai nomi tenebrosi ci attirano con la loro aria spettrale; nobili resti di borghi e castelli incutono rispetto con le loro pietre millenarie. I luoghi abbandonati hanno una magia che cattura. Impossibile sottrarsi al fascino di queste stanze in cui la natura poco a poco ha finito per riprendersi il suo spazio. Luoghi che parlano a chi sa ascoltare e raccontano storie lontane... Il libro contiene oltre 180 foto a colori, e le indicazioni per raggiungere i più suggestivi luoghi abbandonati in provincia della Spezia.

L'autrice Maggy Bettolla da oltre 10 anni gira l'Italia praticando l'urban exploration. Ha censito circa 600 luoghi abbandonati; i suoi reportage e le sue interviste sul tema sono stati pubblicati su diversi quotidiani. Dal 2016 tiene una rubrica fissa sui luoghi abbandonati sul quotidiano genovese 'Il Secolo XIX'. Nel 2016 ha pubblicato il suo secondo libro "luoghi abbandonati 2" sulle province di Massa-Carrara e Lucca, in Toscana.

https://www.youtube.com/watch?v=19OF7jGEoBU https://www.youtube.com/watch?v=EVNh4Ns8S6I https://www.youtube.com/watch?v=9MJ-BYyrdsw https://www.youtube.com/watch?v=htP9vldKN4w

ISBN 9788863820713

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook26

Dall'archivio del lavoro spezzino e lunigianese (1943-1963)
Venti lettere in vent'anni

16/10/2015 — Lorenzo Vincenzi, Elisa Baria

  € 10,00   

 

Le lotte, le sofferenze, i sacrifici: un mosaico di solidarietà e amicizia che attraversa la storia del lavoro alla Spezia e in Lunigiana, dal 1944 al 1963. "Dalle sedi dei sindacati e dei partiti, escono fuori documenti e foto che compongono la vicenda. Ritroviamo volti conosciuti e persi, riviviamo attimi delicati di un lungo processo storico. Si parte dagli scioperi del marzo '44 alla Liberazione, dal periodo difficile della ricostruzione all'espansione industriale passando per la guerra fredda, le occupazioni, gli scioperi generali, le battaglie per i diritti. La Spezia e dintorni sono lo specchio dell'Italia che è uscita dalla guerra e che ha ritrovato nell'industria la forza della modernità. Attorno alla fabbrica nascono nuovi quartieri, nuove fasce sociali, una coalizione di uomini e donne che costruiscono un progetto di società. I sindacati, i partiti e le associazioni sono l'ossatura di una classe lavoratrice che si organizza e si emancipa, preparando i propri figli a diventare classe dirigente. Le contraddizioni, implicite in un'espansione così eloquente, invadono la sfera della dignità lavorativa, della salute, dei diritti in fabbrica, dell'ambiente..." (Marco Ferrari)

ISBN 9788886999649

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Il golfo racconta
.. Storia della Spezia e del suo Golfo narrata ai ragazzi

16/10/2015 — Mauro Biagioni, Enrica Bonamini

  € 27,00   

 

La storia del Golfo della Spezia dalle origini ai giorni nostri. L'affascinante scoperta della nostra storia ripercorsa attraverso testimonianze, le carte, i reperti archeologici e storici. Un volume, dall'elegante veste editoriale, che ripercorre i più importanti eventi storici da Luni all'entroterra, da Lerici a Portovenere. Un viaggio avvincente attraverso le tavole a colori di Emanuele Luzzati. Età di lettura: da 10 anni.

ISBN 9788886999731

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

I racconti del Prione
Selezione 2014

10/10/2015 — Lorenzo Cantini, Piero Malagoli, Vanes Ferlini

  € 12,00   

 

ISBN 9788863820560

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

I racconti del Prione
Selezione 2012

10/10/2015 — Elio Gentili, Andrea Zarroli, Lorenzo Marrone

  € 12,00   

 

ISBN 9788863820355

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook15

I racconti del Prione
Selezione 2013

10/10/2015 — Vanes Ferlini, Alessandro Scarpellini, Anna F. Basso

  € 12,00   

 

ISBN 9788863820478

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Miroir l'alfabeto-specchio
Architettura della lettera in pop-up

09/10/2015 — Maurizio Loi

  € 25,00   

 

Quelli contenuti in questo libro non sono semplici caratteri. Sono le lettere di Maurizio Loi; lettere che cambiano e si trasformano sotto ai nostri occhi. Un intero alfabeto creato apposta per uscire dalla pagina e trasformarsi in pop-up: è Miroir, l'alfabeto-specchio, accompagnato dai modelli con le istruzioni per costruirlo. Miroir è uno strumento didattico, sperimentato già in numerosi laboratori didattici in Italia e in Francia, di facile comprensione anche per i bambini che, con un paio di forbici, possono realizzare le loro sculture di carta da viaggio o... da tasca. Lettere che si trasformano in sculture d'artista o architetture celebri come il Pantheon, l'atelier di Ozenfant o la cappella di Ronchamp. Altre volte sono lettere parlanti che diventano anatre, ranocchie o pesci. Con un rapido sguardo alla storia, dalle antiche epigrafi romane, alla grafica Art Déco e Bauhaus, il libro ci accompagna nel mondo meraviglioso delle lettere, siano esse disegnate, scolpite o mimate... Ma Miroir è qualcosa di più: è la rivelazione del mondo in 3D, è un libro che cambierà per sempre il nostro modo di vedere le cose facendoci "scoprire" nuove inaspettate forme nei luoghi più impensati...

Maurizio Loi è un designer e creatore di pop up. Da oltre trent'anni anni collabora con le biblioteche di Parigi e di Genova. Ha curato mostre e laboratori internazionali sulla carta, per adulti e bambini. Di recente ha pubblicato con le Edizioni Giacche' il libro pop up Paris 20eme, la mostra con catalogo su Vojtech Kubasta, Magie di carta di un artista praghese, e la collana di pop up Un quartier, une ville dans ma poche. In Miroir, architettura della lettera in pop up, Loi pubblica un alfabeto tridimensionale, di sua creazione, con lettere animate e le istruzioni per costruirlo.

ISBN 9788863820706

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

I racconti del Prione
Selezione 2015

03/10/2015 — Alessandro Scarpellini, Piero Malagoli, Gabriele Paolini

  € 12,00   

 

"... Immagini, fatti, tragedie italiane evocano La polvere delle strade, Gli eroi di Forno, Il fuoco. Le eterne passioni d'amore rivivono in alcuni racconti attraverso storie originali che talvolta hanno i contorni dell'idillio come, ne La scala di pietra, il reciproco amore ed una tacita promessa tra una ragazzina ed un suo coetaneo vicino di casa oppure, come ne La mochena, la passione tra l'ufficiale Robert Musil ed una contadina di Palau, quasi la personificazione della selvaggia bellezza del paesaggio dolomitico. Ne Lo specchio di Pessoa si rivela il legame amoroso, segreto e pudico ma ricco di poesia tra lo scrittore e Ophelia Ophelinha; ne L'ultimo tango l'antico amore tra la prima ballerina bravissima e famosa e un signore sconosciuto al pubblico, ignorato per tanti anni, riemerge intatto come fuoco che covi sotto la cenere... Non mancano nella raccolta racconti ispirati totalmente alla fantasia, come L'ultimo Munch, un giallo ricco di colpi di scena; Zenone il mago e il prodigioso Achille, che elabora e fonde tra loro con originalità molti dei miti Greci..."

ISBN 9788863820683

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

La Spezia carta turistica 1:30
000

30/06/2015 — Diego Savani, Irene Giacché

  € 3,50   

 

Guida storico-artistica del centro città Edizione italiana. Contiene foto e descrizioni di 80 tra monumenti, palazzi, musei, piazze e luoghi simbolo della città. Un’agile compagna di viaggio, una guida mai noiosa che ci accompagna attraverso secoli di storia urbana e architettonica tra antichi portali, giardini, palazzi liberty, deco e razionalisti della città. Carta dettagliata del centro storico. Scala: 1:300

ISBN 9788863820416

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook12

La Spezia Mapa turístico 1:30
000 Guía histórico-artística del centro ciudad

30/06/2015 — Diego Savani, Irene Giacché

  € 3,50   

 

Guía histórico-artística del centro ciudad Edición en español. Incluye fotos y descripciones de 80 monumentos, palacios, museos, plazas y lugares emblemáticos de la ciudad. Una buena compañera de viaje, una guía nada aburrida que nos acompaña a través de siglos de historia urbana y arquitectónica entre antiguos portales, jardines, palacios modernistas, art déco y racionalistas de la ciudad. Mapa detallado del centro histórico. Escala: 1:3000

ISBN 9788863820676

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

La Spezia Carte touristique 1:30
000. Guide historique et artistique du centre ville

30/06/2015 — Diego Savani, Irene Giacché

  € 3,50   

 

Guide historique et artistique du centre-ville Edition française. Cette brochure contient des photographies et des descriptions de 80 parmi les monuments, les édifices, les musées, les places et les endroits symboliques de la ville. C'est un utile compagnon de voyage et aussi un guide agréable qui nous accompagne à travers les siècles de l’histoire urbaine et architectural parmi les anciens portails, les jardins, les édifices art nouveau, déco et rationnels de la ville. Carte de la ville détaillée à l’échelle de 1:3000

ISBN 9788863820669

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

La Spezia Tourist Map 1:30
000

30/06/2015 — Diego Savani, Irene Giacché

  € 3,50   

 

Central points of historic and artistic interest English version. The most beautiful buildings in theold centre of town: the Castle, the medieval portals,the 17th-century mansions. The buildings in the Art Nouveau, Art Decò and Futurist styles. The monuments, museums, squares,streets and historical stairways. Details of the centre of town. Scale: 1:3000

ISBN 9788863820423

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Holiday dinner party menus
Traditional recipes from Cinque Terre and the Gulf of La Spezia

01/05/2015 — Patrizia Gallotti

  € 9,00   

 

ISBN 9788863820652

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Rock, ribelli e avanguardie
Musiche e culture giovanili alla Spezia (1965-1990). La storia, le band, i concerti

07/04/2015 — Diego Sanlazzaro

  € 28,00   

 

Venticinque anni di storia della musica spezzina. Anni di grande fermento politico e culturale. Una storia finora mai scritta in cui si muovono i gruppi che, dal 1965 al 1990, hanno occupato la scena musicale spezzina; in molti negli anni '60 sono nati come complessi improvvisati nei sottoscala o dentro le cantine del vicino, all'occorrenza trasformati "con i poster alle pareti" in rifugi perfetti anche quando si suonava in una "taverna senza pavimento, tra bottiglie di vino e barattoli di conserva...". Storia che quasi subito s'intreccia con la vita politica, quando i giovani spezzini militano per lo più in movimenti e partiti di sinistra, i testi diventano impegnati e si richiedono a gran voce spazi e sale pubbliche in cui poter suonare, riunirsi, discutere. Così ogni spazio aperto o chiuso diventa teatro per prove e concerti. Attorno alla musica "alternativa" ruota mezza città, tra cui molti nomi che ritroveremo più avanti nel mondo dello spettacolo e che qui muovono i loro primi passi. Una ricostruzione storica con la cronologia completa, le testimonianze dei protagonisti e una rassegna fotografica di straordinaria ricchezza.

L'autore Diego Sanlazzaro è nato nel 1959 alla Spezia nel Quartiere Umbertino. Dal 1987 si occupa di comunicazione e pubblicità editoriale presso la redazione spezzina dl Secolo XIX. Negli anni Settanta ha suonato in alcune band locali e ha condotto programmi per Radio Onda Spezzina e radio Studio Tre. Dal 2000 al 2007 ha collaborato con l'etichetta discografica Akarma. Nel 2014 è stato tra i curatori della mostra 1990-2000 La Città in Musica

ISBN 9788863820645

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

I ragazzi delle acacie

21/03/2015 — Enrico Castagna

  € 15,00   

 

"I ragazzi della acacie oramai sono cresciuti ma restano sempre gli stessi, aggrappati a quel nuvolo intricato di pruni e felci, una macchia oscura da cui non si vorrebbe mai uscire per restare per sempre ribelli. Tutt'al più il gruppetto di Dogana d'Ortonovo si allontanava per una festa dell'Unità, una scarpinata a Nicola o alla palude di Luni, una passeggiata a Serravalle per la festa di San Rocco. Oppure per andare al mare con le famiglie d'estate a Marinella prendendo l'autobus carichi di pignatte, ombrelloni e fiaschi di acqua e vino. In quell'angolo di confine che apparteneva ad un cerchio magico di persone si muovevano personaggi da fiaba: nonno Maurino col calesse; nonno Rizieri con il ciclomotore 'papera'; l'atletico professor Tonelli che parlava in dialetto; i giocatori della società di calcio 'Coop l'Utilitaria'; il vecchio sindaco Mino Bianchi sulla furgonetta grigio alluminio; il comunista Tavarini, Asdrubale il fornaio, gli scapoloni Diano Baruzzo e, lo zio Vado, che 'cuccavano' le emiliane al mare, i fratelli Bastrai che stavano a guardare chi passava sulla strada e il venditore di bomboloni..." (Marco Ferrari)

ISBN 9788863820638

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Cinque Terre
Portovenere e Golfo dei poeti. Ediz. giapponese

02/02/2015 — Diego Savani

  € 4,90   

 

In lingua giapponese. Guida aggiornata delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da splendide fotografie a colori a tutta pagina.  

ISBN 9788863820621

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Cinque Terre Portovenere y Golfo de los Poetas

02/02/2015 — Diego Savani

  € 4,90   

 

Cultura, arte, historia, gastronomia, informaciòn ùtil. Guía y mapas de centros históricos. Guida aggiornata (in lingua spagnola) delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da splendide fotografie a colori a tutta pagina.  

ISBN 9788863820591

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

O Cinque Terre Portovenere e Golfo dos Poetas

02/02/2015 — Diego Savani

  € 4,90   

 

Cultura, arte, história, culinária, informações ùteis. Guia e mapas dos centros das cidades antigas. (In lingua portoghese). Guida aggiornata delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da splendide fotografie a colori a tutta pagina.  

ISBN 9788863820614

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook11

Cinque Terre
Portovenere e Golfo dei poeti

02/02/2015 — Diego Savani

  € 4,90   

 

Guida in russo. Guida aggiornata delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da splendide fotografie a colori a tutta pagina.  

ISBN 9788863820607

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook11

100 giorni in kayak da San Terenzo a Trieste

26/11/2014 — Fabrizio Trivella, Anna M. Guldoni

  € 16,00   

 

A un anno di distanza dalla storica impresa, esce il libro sul giro d'Italia in kayak di Fabrizio Trivella. Tutte le tappe, le difficoltà e la meraviglia di un viaggio affascinante e divertente lungo lo Stivale dalla Liguria al Friuli-Venezia Giulia. Un resoconto ricco di informazioni di quei 100 giorni in kayak, in 176 pagine con foto a colori.

ISBN 9788863820577

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

La favola della Marocca di Casola
Ediz. illustrata

26/09/2014 — Alessandra Genova

  € 10,00   

 

La favola racconta la "battaglia" degli animaletti per salvare il bosco, le cui speranze sono affidate ad una sfida culinaria; riuscirà il coniglietto a vincere la gara di cucina con il suo pane speciale, fatto con la farina di castagne, salvando così il territorio? Il pane di cui si parla ha una tradizione antica che è stata da poco riportata in vita: è la Marocca di Casola, una pagnottella marrone scuro, dall'intenso profumo di castagne e gradevolmente dolce, delle cui origini e caratteristiche si tratta nel libro. Età di lettura: da 5 anni.

ISBN 9788863820553

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook12

Un diario inedito della grande guerra
Carso 1916-1917

05/09/2014 — Antonio Pegazzano

  € 12,00   

 

Un viaggio indietro nel tempo attraverso le pagine del diario del tenente Antonio Pegazzano che morì sul fronte carsico nel 1917. A quasi cent'anni di distanza la pronipote ne decifra la grafia, riordina le fotografie fortunosamente salvate, integra il testo con alcune cartine riferite agli avvenimenti bellici e ci consegna la preziosa testimonianza di questo ventenne. E man mano che si procede nella lettura, il giovane Antonio, catapultato nella crudele realtà della guerra, finisce per imporsi a noi come persona viva, guidandoci giorno dopo giorno fin dentro le trincee del Carso. Da queste pagine emergono temi e interrogativi tali da indurci a una più profonda riflessione sulla guerra in generale e, nello specifico, sulla natura della grande guerra. In un percorso ideologico che va dal patriottismo della retorica del tempo a più sofferte e amare riflessioni sulle difficoltà e sulla disumanità della guerra, il racconto dell'"altra faccia" della narrazione bellica evolve sempre più verso un'autonoma e libera visione degli eventi e delle circostanze, fino all'ultima lettera inviata a casa in cui il giovane tenente italiano immagina un futuro di pace senza più guerre.

Antonio Pegazzano (Fezzano, La Spezia 1893 - ? Oppacchiasella sul Carso 1917), ragioniere, viene iscritto nelle liste di leva nel 1912 come marinaro, nel 1913 passa nelle liste del Regio Esercito come Allievo Ufficiale nel 1° Reggimento Artiglieria da Fortezza, deputato alla difesa costiera delle piazzaforti marittime dell'Alto Tirreno, con sede alla Spezia. Nel 1915 viene costituito il 2° Reggimento Artiglieria da Fortezza composto da diverse compagnie tra cui quella in cui milita Antonio che, allo scoppio della guerra, viene dislocato dapprima come Sottotenente, poi con il grado di Tenente, al comando di una sezione di Batteria d'Assedio sul fronte del Carso dove cadrà, ad Oppacchiasella, il 25 maggio 1917.

ISBN 9788863820546

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Miroir l'alfabeto-specchio
Architettura della lettera in pop-up

02/05/2014 — Maurizio Loi

  € 25,00   

 

Quelli contenuti in questo libro non sono semplici caratteri. Sono le lettere di Maurizio Loi; lettere che cambiano e si trasformano sotto ai nostri occhi. Un intero alfabeto creato apposta per uscire dalla pagina e trasformarsi in pop-up: è Miroir, l'alfabeto-specchio, accompagnato dai modelli con le istruzioni per costruirlo. Miroir è uno strumento didattico, sperimentato già in numerosi laboratori didattici in Italia e in Francia, di facile comprensione anche per i bambini che, con un paio di forbici, possono realizzare le loro sculture di carta da viaggio o... da tasca. Lettere che si trasformano in sculture d'artista o architetture celebri come il Pantheon, l'atelier di Ozenfant o la cappella di Ronchamp. Altre volte sono lettere parlanti che diventano anatre, ranocchie o pesci. Con un rapido sguardo alla storia, dalle antiche epigrafi romane, alla grafica Art Déco e Bauhaus, il libro ci accompagna nel mondo meraviglioso delle lettere, siano esse disegnate, scolpite o mimate... Ma Miroir è qualcosa di più: è la rivelazione del mondo in 3D, è un libro che cambierà per sempre il nostro modo di vedere le cose facendoci "scoprire" nuove inaspettate forme nei luoghi più impensati...

Designer e creatore di pop up. Da oltre trent'anni anni collabora con le biblioteche di Parigi e di Genova. Ha curato mostre e laboratori internazionali sulla carta, per adulti e bambini. Di recente ha pubblicato con le Edizioni Giacche' il libro pop up Paris 20eme, la mostra con catalogo su Vojtech Kubasta, Magie di carta di un artista praghese, e la collana di pop up Un quartier, une ville dans ma poche. In Miroir, architettura della lettera in pop up, Loi pubblica un alfabeto tridimensionale, di sua creazione, con lettere animate e le istruzioni per costruirlo.

ISBN 9788863820461

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Cinque Terre
Portovenere e Golfo dei poeti

08/04/2014 — Diego Savani

  € 4,90   

 

Guida aggiornata delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da fotografie a colori a tutta pagina.

ISBN 9788863820485

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

Cinq Terres
Portovenere et Golfe des Poètes

08/04/2014 — Diego Savani

  € 4,90   

 

Guida aggiornata delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da fotografie a colori a tutta pagina.

ISBN 9788863820492

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook30

Cinque Terre
Portovenere und Golf der Poeten

08/04/2014 — Diego Savani

  € 4,90   

 

Guida aggiornata delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da fotografie a colori a tutta pagina.

ISBN 9788863820508

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook15

Cinque Terre
Portovenere e Golfo dei poeti. Ediz. cinese

08/04/2014 — Diego Savani

  € 4,90   

 

Guida aggiornata delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da fotografie a colori a tutta pagina.

ISBN 9788863820515

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Cinque Terre
Portovenere and Gulf of the Poets

08/04/2014 — Diego Savani

  € 4,90   

 

Guida aggiornata delle Cinque Terre e di Portovenere con le mappe dei centri storici. Cultura, arte, storia, gastronomia, origine dei borghi e itinerari storico-artistici, corredata dalle informazioni pratiche, utili e da fotografie a colori a tutta pagina.

ISBN 9788863820522

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook26

E chi se la ricorda
.. Spèza? Pennellate di spezzinità

13/03/2014 — Marcello Delfino, Dario Vergassola

  € 10,00   

 

È il racconto garbato ed ironico della Spezia di ieri e di oggi, in cui compare la città, come gli spezzini l'hanno sempre conosciuta, con alcuni dei luoghi più amati e frequentati a fare da sfondo: il molo, i giardini, la stazione, le botteghe, i cinema e i teatri, come l'ormai perduto Monteverdi; animati da personaggi singolari e tipi bizzarri, che spesso si fanno ricordare per alcune spassose e immediate battute in dialetto. "Si parla di mugugno, frasi biascicate a denti stretti da personaggi che nei bar venivano classificati come 'cavalli' o 'grandi macchie'. Quando era la spezzinità, lo spirito che animava la poesia di Ubaldo Mazzini, a farla da padrona. Una miscela esplosiva di sarcasmo, autoironia, cazzeggio, cattiveria, improvvisazione e velocità di lingua." (D. Vergassola) Un omaggio divertente e affettuoso alla città ed ai suoi abitanti, dunque. "Pennellate di spezzinità" incorniciate in quadretti lievi ed umoristici, ai quali aggiungono un tocco artistico e "d'antan" una serie di fotografie d'epoca della città, in una veste accurata ed elegante.

ISBN 9788863820539

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Menu delle feste
Ricette dalla tradizione spezzina dalle Cinque Terre al Golfo dei Poeti

26/11/2013 — Patrizia Gallotti

  € 9,00   

 

Sono allegre Feste basate sulla tradizione spezzina quelle riproposte da questi Menu, che raccolgono le più diffuse ricette "popolari", dalla Vigilia di Natale a Pasquetta. I piatti semplici e sani della nonna si alternano, nelle pagine del libro, agli originali annunci natalizi dei giornali spezzini dell'Ottocento. Quasi un salto indietro nel tempo... (...) Dalle nostre parti le Feste erano attese da bambini e adulti per tutto il resto dell'anno come un appuntamento veramente unico... e c'era la tendenza tradizionale, appunto, a raccogliere nei giorni delle Feste il meglio dei piatti considerati appetibili, che la gente dalle entrate modeste non poteva in genere permettersi durante il resto dell'anno. I "ravièi", un bel piatto pieno di ravioli, appariva come un miraggio alla golosa fantasia dei più, così come la cima alla spezzina o la gallina farcita, il pandolce, le frittelle della Vigilia, e le altre prelibatezze...

Patrizia Gallotti, spezzina, è laureata in Lettere classiche all'Università di Pisa e specializzata in Biblioteconomia all'Università La Sapienza? di Roma. Lavora dal 1981 nei Servizi Culturali del Comune della Spezia e tuttora è Responsabile degli Archivi e Biblioteche, nonché dell'Istituto storico della Resistenza e dell'Età contemporanea. Autrice di saggi e pezzi redazionali, fa parte dell'Accademia Italiana della Cucina - Delegazione Apuana.

ISBN 9788863820584

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Gesta di eroi
Il fiore dell'Iliade e dell'Odissea di Omero nella versione poetica di Giovanni Sciamarelli

15/11/2013 — Giovanni Sciamarelli

  € 28,00   

 

L'Iliade e L'Odissea di Omero nella traduzione di Giovanni Sciamarelli, rispettosa dell'originale e che sa commuovere e rapire il lettore. "Le sue traduzioni - scrive nell'introduzione Roberto Centi - hanno qualcosa che non ha la traduzione di nessun altro, il ritmo e la maestosità dell'esametro greco e contemporaneamente la forza dirompente e brutale del linguaggio dell'oggi". Perché "... il segreto di questa poesia deve continuare ad essere l'incanto, il Kelethmòs, che essa produceva tanti secoli fa negli ascoltatori durante le feste in cui i rapsòdi leggevano pubblicamente Omero. Esattamente come accade quando Demòdoco, nella reggia di Alcìnoo, canta alla presenza del popolo riunito e perciò di Odìsseo, che ne rimane stregato, al punto da scoppiare a piangere...".

ISBN 9788863820447

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

«Ivana» racconta la sua Resistenza
Una ragazza nel cuore della rete clandestina

08/04/2013 — Ivana Gori, M. Cristina Mirabello, Patrizia Gallotti

  € 8,00   

 

ISBN 9788863820409

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

MonterossoAmare
Cinque Terre: un territorio sospeso tra fragilità e bellezza. Ediz. italiana e inglese

01/01/2013 — Miriam Rossignoli

  € 20,00   

 

Il progetto MonterossoAmare è un gesto spontaneo ed autentico di cura verso l'ambiente. Attraverso le immagini fotografiche l'autrice trasforma il dramma dell'alluvione nell'inizio di un percorso votato all'amore e al rispetto. MonterossoAmare gioca con il nome del noto borgo delle Cinque Terre e la necessità di partecipare onestamente alla custodia di una terra troppo fragile nella sua bellezza. Il delicato equilibrio che rende meravigliosamente unici quei paesaggi, Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, corre il rischio d'essere infranto, buttato a mare.

ISBN 9788863820430

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Le scalinate storiche della Spezia
L'espansione urbana collinare tra Otto e Novecento

23/11/2012 — Roberto Venturini

  € 23,00   

 

Siano esse lastricate di pietra arenaria sbozzata dagli scalpellini di Biassa o pavimentate a mattoncini, sia che "disegnino" perfette geometrie sul colle, o proteggano il viaggiatore con le chiome degli alberi centenari a doppio filare, le scalinate spezzine rappresentano - come scrive Roberto Venturini "un patrimonio di percorsi che poche città possono vantare; frutto di uno sviluppo compatibile della città ottocentesca nell'area collinare." Qui più che altrove il paesaggio ha mantenuto un suo delicato equilibrio tra la natura, una volta padrona di questi colli, e l'architettura, in un percorso attraverso gli stili architettonici che va dal Palazzo "Casa mia" alla Casa Peragallo, dal Palazzo della Fondega a Villa Fortelli. Il libro passa in rassegna più di 20 scalinate, dal centro, alla stazione, alla Scorza, dove scopriamo alcuni "tesori nascosti", che emergono da queste pagine in tutta la loro bellezza, con gli originalissimi palazzi liberty che costeggiano le scalinate. Un patrimonio davvero unico, che domanda di essere valorizzato e salvaguardato.

Roberto Venturini (La Spezia) è architetto, laureato all'Università degli Studi di Firenze. Ha insegnato nelle scuole medie inferiori e superiori della provincia spezzina in qualità di docente incaricato e di ruolo. Dal 1990 al 2011 è stato funzionario architetto per la Provincia della Spezia, svolgendo il servizio di Responsabile del Servizio Beni Ambientali e Naturali, per il rilascio delle autorizzazioni agli interventi edilizi nelle zone della provincia sottoposte al vincolo paesaggistico. Dal 2010 fa parte, assieme all'editore Irene Giacché e ad altri cittadini, del Comitato Difesa Scalinata Cernaia, che si batte contro il progetto, presentato dalla locale Amministrazione Comunale, che prevede la demolizione, lo sventramento e il rifacimento in cemento armato di una delle più belle scalinate storiche - alberata e in pietra arenaria - della Spezia.

ISBN 9788863820386

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

La Spezia nel Seicento
La ricostruzione del borgo murato dalla caratata del 1646. Storia del Monastero delle Clarisse

22/11/2012 — Federica Lazzari, Elisabetta Scappazzoni

  € 23,00   

 

La Spezia del Seicento ci viene qui riconsegnata, casa per casa, con le sue contrade e le sue piazze, le mura e le porte, i pozzi, i giardini e gli orti "vineati e fruttiferi", all'epoca tanto estesi. Il volume, basato su un estimo fiscale della Repubblica di Genova, ci presenta un borgo con sei porte, difeso dai baluardi, dal castello e dalle mura appena costruite, che dalla Porta della Marina misuravano "24 palmi" (quasi sei metri). La comunità provvede al loro mantenimento così come a quello dei canali e delle strade pubbliche perché "sijno mantenute in buono stato". Nel borgo scopriamo che la zona residenziale per eccellenza era la "palazzata a mare" di Piazza di Sant'Agostino. Via del Prione era il principale asse viario commerciale, mentre il centro politico era la Piazza Pubblica, con la colonna di San Rocco, a cui si affiggevano le liste dei creditori e debitori della Comunità. Il libro si chiude con la storia del Monastero delle Clarisse e della Chiesa di Santa Cecilia, iniziata nel 1593, a cui viene dedicato, oltre ad un ampio excursus storico, con ricostruzioni e rilievi architettonici, anche un progetto di recupero dell'antica struttura.

Federica Lazzari ed Elisabetta Scappazzoni sono architetti, laureate all’Università degli Studi di Genova. L’argomento qui trattato è stato oggetto della loro tesi di laurea, discussa con il professor Ennio Poleggi. La tesi viene in seguito premiata come migliore tesi sul territorio nel settore tecnico-scientifico, nell'ambito del concorso indetto dalla Provincia della Spezia. Sul Convento delle Clarisse hanno realizzato, in team con altri professionisti, uno studio ed un progetto di valorizzazione. Elisabetta Scappazzoni è architetto libero professionista dal 1993; Federica Lazzari, dopo aver svolto la professione di architetto fino al 2003, oggi insegna “Arte e immagine” presso l’Istituto Comprensivo di Lerici.

ISBN 9788863820379

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Una base americana nel Golfo di Spezia (1848-1870)

21/08/2012 — G. Piero Pieroni

  € 15,00   

 

In contemporanea con lo sviluppo del processo di unificazione, attraverso contrasti drammatici sia di natura ideologica che politica e duri scontri militari, si affaccia sul Golfo di Spezia una flotta americana, e vi staziona in virtù d'una concessione ottenuta dallo stato sabaudo e che unisce fini commerciali ad esigenze strategiche di natura politica, (è sempre utile sapere quali umori si agitino nella vecchia Europa!), prendendo in affitto, tra l'altro, l'antica chiesa di Sant'Anna e l'oratorio di Sant'Andrea a Panigaglia. Così il resoconto di questo episodio della nostra storia, quello dell'esistenza di una vera e propria base navale americana al "Lazzaretto" del Varignano, alle Grazie, a Panigaglia ed alla Spezia, s'intreccia, nel breve periodo, con la presenza nel Golfo di Giuseppe Garibaldi, la cui storia sarà, per molti versi, legata a quella della nostra città. Il libro contiene ampia documentazione inedita.

ISBN 9788863820348

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Arcola e i garibaldini dal Risorgimento alla Resistenza

21/08/2012 — Maria R. Marchet, Giorgio Neri

  € 20,00   

 

Da una ricerca capillare condotta casa per casa riemergono autentici "tesori" sepolti... Colpiscono i soggetti fotografici e documentari sia umani che materiali (uno zainetto, onorificenze, medaglie) che il volume presenta, offrendo un affresco della partecipazione della comunità di Arcola alle battaglie dell'eroe dei due mondi per l'unificazione italiana e alle guerre per l'indipendenza nazionale. Il culto popolare per Mazzini e Garibaldi è del resto testimoniato da monumenti e lapidi a loro dedicati fin dall'800 e dalle numerose società di Mutuo Soccorso che qui sorsero. Ma quanti furono davvero i garibaldini? Secondo ricerche recenti più di 35.000, forse il più grande esercito di volontari nella storia d'Italia dopo quello dei combattenti della Resistenza. E una dimensione leggendaria assume la figura di Garibaldi, tornando ad ispirare le azioni eroiche nei momenti più difficili, quali le gesta delle brigate Garibaldi di Spagna contro la dittatura franchista. Anni dopo, nel corso della seconda guerra mondiale, "divisione Garibaldi" fu chiamata la formazione partigiana in cui anche gli arcolani combatterono durante la Resistenza.

ISBN 9788863820324

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Vittorio Nobili
Passeggiando nel Golfo di Venere

20/08/2012 — Angelica Polverini

  € 15,00   

 

"Viaggiamo all'indietro e più giù, attraverso le mie radici da cui sento scaturire quel prepotente innamoramento per il mio territorio. Ora sono chiari anche quei particolari che credevo insignificanti e dimenticati, ma che Vittorio Nobili, artista evocativo, ha saputo individuare e far rivivere. Così, mi ritrovo bambina, quando correvo fino al faro e poi tornavo indietro sulla sponda sinistra del molo per passare rasente ai rimorchiatori. Stretti ed accoccolati come enormi chiocce nere, i rumori delle potenti macchine sempre in moto e quell'odore di nafta misto a salino che pensavo di non ricordare più. Solo adesso guardando questa tela mi ricordo perfino alcuni dei loro nomi, Tuono, Pluto, Portovenere. Quello era il primo e più vivido approccio alla navigazione: passando vicini vicini ai rimorchiatori sentivamo vibrare tutto il corpo per la forza dei motori, inebriandoci degli effluvi marinareschi e respirando quell'idea di mondi lontani e porti sconosciuti che sapevano trasmetterci. Osservo l'infuocato tramonto su Portovenere, quando il sole affonda perpendicolare nel canale formato dai lembi di terra, quelli che si staccano come dita in un lento addio..."

ISBN 9788863820331

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Vitozzi, lo scugnizzo
Storia di un bambino partigiano

28/05/2012 — Angelo Devoto, Jolanda Manfredi

  € 8,00   

 

Una storia vera, quella di Angelo Devoto, oggi ottantenne, che ci trasmette, attraverso queste pagine, un racconto denso di umanità, una storia d'altri tempi in cui le condizioni di vita riassumono i caratteri d'un periodo della nostra storia, racchiudendo in sé: fame, povertà e duri contrasti di classe e insieme vera solidarietà e sinceri affetti umani. Assaggia anche i metodi educativi del regime, il piccolo Angelo, quando, sorpreso a barattare la divisa da fascista con tre pesche, viene frustato senza pietà e scaricato come un sacco davanti a casa. Rimasto orfano di madre e abbandonato dal padre insieme ai fratelli, Angelo, a otto anni, vagava per le strade di Spezia chiedendo l'elemosina e dormendo nei portoni, sfuggendo cocciutamente ad ogni tentativo del mondo adulto di rinchiuderlo in orfanotrofi o tristi collegi. Il racconto si snoda tra varie vicissitudini, fino a che Angelo, costretto, si rifugia sui monti tra i partigiani; lì, operando e combattendo con loro, rimarrà fino alla Liberazione.

ISBN 9788863820317

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook10

Tommaso Lupi partigiano, artefice della stampa clandestina antifascista

20/05/2012 — Aldo Giacché, Antonio Bianchi

  € 10,00   

 

Protagonista delle lotte operaie dal 1917, dopo l'avvento del fascismo, importante fu la sua ininterrotta iniziativa politica e propagandistica antifascista; dalle prime lotte, col "bracciale rosso" durante l'occupazione del Cantiere, all'organizzazione antifascista clandestina. Dalla fine degli anni '20, organizzò un centro stampa clandestino a Lerici, fino al suo arresto e al processo, nel 1934, davanti al Tribunale Speciale fascista, che lo condannò a sei anni di carcere. Inviato in seguito al confino e poi nel carcere di Lucera - dopo l'8 settembre 1943 - ricorrerà allo sciopero della fame per riavere la libertà. Rientrato alla Spezia riprese l'attività clandestina costruendo, assieme ai compagni, una vera e propria tipografia: i pesanti macchinari furono nascosti in una cisterna sulle colline di Lerici. Grande fu il contributo che tale attività di stampa e di diffusione di materiale d'informazione dette alla lotta di Resistenza contro i nazifascisti. Nel '44 Lupi e i suoi passarono nelle file partigiane, dove egli diverrà Commissario Politico della IV Zona Operativa. Dopo la Liberazione fu Sindaco di Lerici, Presidente e Vicepresidente della Provincia della Spezia.

ISBN 9788863820300

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Virgoletta, il borgo dei campanari

24/04/2012 — Daniele Giannetti

  € 15,00   

 

ISBN 9788863820294

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Per il recupero dell'Oratorio di San Nicola al Fezzano
Un esempio di progettazione partecipata

30/11/2011 — Gianfranco Berghich, Vinizio Ceccarini, Piero Donati

  € 15,00   

 

ISBN 9788863820287

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

I racconti del Prione
Selezione 2011

20/10/2011 — Riccardo Gazzaniga, Anna M. Muiesan, Grazia Castiglioni

  € 12,00   

 

I volumi dei "Racconti del Prione" raccolgono la selezione dei migliori racconti brevi tra gli oltre trecento inviati dall'Italia e dall'estero al Premio Internazionale di Narrativa "il Prione". Questo volume contiene, oltre ai ventuno racconti selezionati, i testi critici e le note di commento sulle opere vincitrici. "Un discorso a parte meritano l'ironia, e l'umorismo, che serpeggiano qua e là in parecchi dei racconti presenti... Il vero capolavoro in questo campo è certo il racconto premiato, "Riso amaro": la perizia formale di cui dà prova l'autrice, unita alla ricchezza di motivi che gaiamente compongono la storia, forma un tutto incantevole. In "Zia Ortensia e la neve d'estate", in quella accanita ricerca e "censimento" dei più bei fiori di tutti i giardini della zona, e oltre, ricorrendo a strattagemmi anche spregiudicati, circola un'allegria veramente contagiosa. Ci sorprende, col suo dinamismo davvero indiavolato il Concerto del diavolo, che improvvisa, attorno alla spinetta cinquecentesca di fattura "diabolica" tornata alla luce, una danza un po' folle di esseri umani, mossi da diverse e contrastanti motivazioni...."

ISBN 9788863820270

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Vojtech Kubasta
Magie di carta di un artista praghese (1914-1992)

14/10/2011 — Maurizio Loi, Mauro Pierluigi, Dagmar Vrkljan-Kubastovà

  € 15,00   

 

Possedere un libro di Kubasta è molto bello per un bambino, perché quel preciso oggetto è stato realizzato proprio per lui. Tenendo conto del suo modo di guardare, della sua meraviglia e del suo interesse per l'esplorazione della forma e invita ad essere toccato. Ma possedere un libro di Kubasta è molto bello anche per un adulto, in quanto opera d'arte, e perché la meraviglia dell'adulto non è inferiore a quella del bambino di fronte a quel miracolo di carta che si apre e si anima come un piccolo teatro e poi si richiude. Una collezione straordinaria, nata tra le stradine del centro storico di Praga, da un'occhiata ad una vetrina di antikvariát, fra coloratissimi presepi di carta, cartine e dépliant turistici, ma anche biglietti della lotteria nazionale o splendide litografie acquarellate. Una rassegna delle opere di uno dei più grandi e prolifici creatori di libri pop-up del mondo, raccolte nel catalogo della prima mostra italiana a lui dedicata.

ISBN 9788863820263

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

La Spezia 1814-1848, le scuole di latinità
Le scuole secondarie pubbliche nell'ex-convento delle Clarisse

20/09/2011 — Luciana Ferrari

  € 18,00   

 

Dallo studio della ricca documentazione proveniente dagli archivi di Torino, Genova e La Spezia, condotto sulla base d'una solida conoscenza del periodo della Restaurazione, emerge la storia di "una delle più belle scuole della Liguria", il Collegio della Spezia, scuola pubblica secondaria istituita in epoca napoleonica, che aveva sede nell'ex-Convento delle Clarisse ai piedi del Castello San Giorgio. Una ricerca inedita, ad un tempo rigorosa ed appassionante, in cui passano sotto il nostro sguardo le vicissitudini della scuola, strettamente intrecciate con la storia della Spezia, una città che conta all'epoca 3000 abitanti, "ha sei porte, è circondata da mura per 2000 passi e racchiude un castello, spalti, terreni coltivati a vigne e olivi, molti orti e giardini". Una città che ci appare viva e vitale, impegnata anche in progetti di crescita economica e culturale, che risulta per noi di grande interesse sì che ci è agevole specchiarci nel quadro di quella Spezia di duecento anni fa e ripercorrerne le vicende.

ISBN 9788863820256

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Storie e leggende di Lerici e Val di Magra

07/09/2011 — Mauro Biagioni, Enrica Bonamini

  € 23,00   

 

Le più belle storie e antiche leggende di Lerici e della Val di Magra. L'incantevole riscoperta delle antiche favole tradizionali, i riferimenti storici e le origini delle leggende più note e di quelle inedite; dal "mostro di Punta Bianca" all' "albero del sale". Con le tavole a colori di Francesco Musante.

ISBN 9788863820249

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

La vita nella villa romana del Varignano
Gli antichi romani nel golfo spezzino

28/07/2011 — Luisa Cascarini, Lucia Gervasini

  € 27,00   

 

La storia del Golfo al tempo dei Romani: dalla conquista del territorio, alla fondazione dell'antica città di Luna, alla costruzione di una "villa perfecta" al Varignano, con le sue grandi stanze luminose, i bei pavimenti a mosaico, le terme e la zona di produzione dell'olio. Qui, in questo piccolo paradiso, tra una terra fertilissima e un mare ricco di pesci, seguiamo l'antico scorrere delle attività produttive, il carico delle imbarcazioni in partenza dalla banchina, ma anche i momenti di tranquillità e di "ozio" del dominus... Un viaggio attraverso la storia, i reperti archeologici, le carte e le bellissime ricostruzioni a colori della villa.

ISBN 9788863820232

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Il nostro Dante e il Dante di tutti (1306-2066)
Giornale storico della lunigiana e del territorio Lucense

31/03/2011 — AA.VV.

  € 30,00   

 

Nell'ottobre del 1306, Giovanni di Parente di Stupio, notaio sarzanese, stese nel suo cartulario il contratto di pace, rogato nella forma di quei procedimenti infragiudiziali che sono chiamati "paci private", fra il vescovo conte lunense, Antonio da Camilla, ed i marchesi Malaspina del ramo dello Spino secco, nonché le azioni di remissione delle condanne e scomuniche vescovili precedentemente emanate. L'Alighieri ebbe dalla parte marchionale una procura speciale per la stipulazione delle condizioni pacificatorie, con le quali si doveva metter fine ad una serie di contese durate decenni fra i due poteri antagonisti nel controllo politico e commerciale dei territori. La fortuna dell'Alighieri oggi è testimoniata da quattro importanti saggi che ne delineano la contemporaneità, il problema della trasposizione della Commedia in lingua francese, la recezione in culture profondamente diverse, come quella americana e giapponese.

ISBN 9788863820218

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

1849-1902
Con l'Unità d'Italia la marina militare nel golfo e le prime istituzioni imprenditoriali spezzine. Storia economica e politica

31/03/2011 — P. Gino Scardigli

  € 27,00   

 

Un'inedita storia economica e politica della Spezia e del suo territorio dal 1849 al 1902, che culminerà con la costituzione della Camera di Commercio spezzina. In una città in pieno fermento economico, politico e sociale, negli stessi anni che vedono la formazione dell'Italia unita, assistiamo alla Spezia alla nascita dell'Arsenale militare ed alla crescita di un gran numero d'attività economiche nei più diversi settori. Nascono le Associazioni delle imprese, le Società di Mutuo Soccorso e la Camera del Lavoro. Fioriscono i giornali locali che ci svelano i retroscena della vita politica e del succedersi delle amministrazioni, impegnate a risolvere problemi sanitari, abitativi, urbanistici e sociali. Come in una galleria sfilano dinanzi ai nostri occhi i protagonisti di un'epoca, riprendono vita gli attori della vita politica attorno ai quali si polarizzarono le passioni e la partecipazione dei concittadini.

ISBN 9788863820225

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

I racconti del Prione
Selezione 2010

31/01/2011 — AA.VV.

  € 12,00   

 

I volumi dei racconti del Prione raccolgono la selezione dei migliori racconti brevi tra gli oltre trecento inviati dall'Italia e dall'estero al Premio Internazionale di Narrativa "il Prione". Questo volume contiene, oltre ai ventuno racconti selezionati, i testi critici e le note di commento sulle opere vincitrici della diciottesima edizione.

ISBN 9788863820188

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Storia del quartiere umbertino: dalle case operaie ai palazzi liberty
Dal progetto alla costruzione. La vita nel quartiere. Piazza Brin e la nascita del liberty...

30/11/2010 — Annalisa Coviello, Valeria Scandellari

  € 23,00   

 

La storia del quartiere operaio "Umberto I" comincia con la costruzione dell'Arsenale, quando Spezia viene "presa d'assalto" dalle maestranze di mezza Italia, e passa per il terribile colera del 1884. A più di 100 anni dalla nascita del quartiere, ne ripercorriamo le tappe, dalla progettazione alla costruzione, dall'assegnazione degli alloggi alla vita dei primi abitanti del quartiere. La loro è la vita degli operai di una "fabbrica-caserma" di fine '800, prima soldati, poi "ottonai", "armaroli" o "maestri d'ascia". È in Piazza Brin, cuore del quartiere, che nasce il "liberty" spezzino, dove a fianco alle case operaie, si trovano "edifici dipinti e graffiti o bellissimi portoni intarsiati e decorati". E qui sorge l'edificio liberty più rappresentativo: Palazzo Maggiani, la "cui prepotente plasticità è sottolineata dalla ricchezza degli elementi scultorei che si intersecano a nastro all'altezza dei balconcini; qui la scansione verticale incontra il ritmo orizzontale, dando origine ad uno schema compositivo particolarmente vivace che si diparte dall'alto basamento bugnato per svilupparsi attraverso la facciata in un tripudio liberty".

Annalisa Coviello (La Spezia), laureata in Filosofia all'Università degli Studi di Pisa, è giornalista e autrice di saggi. Ha collaborato con la redazione spezzina de La Nazione; successivamente, nel 1990, ha vinto una borsa di studio presso la Scuola di giornalismo della Rcs-Corriere della Sera. Dal ‘91 al ‘97 ha lavorato come giornalista con la redazione del settimanale Visto (Rcs-Rizzoli Periodici). Dal settembre ‘97 è giornalista professionista free lance. A pubblicato libri con Olschki Editore, con la Edis di Bologna, la VNU - Business Publications Italia, con Edition De Vecchi SA, Paris. È autrice di articoli e conferenze sul quartiere umbertino e co-autrice assieme a Valeria Scandellari, del volume: «Storia del quartiere umbertino: dalla case operaie ai palazzi liberty» (Edizioni Giacché). Sulla storia del ‘900 ha pubblicato, con la stessa casa editrice: «Anch'io ho votato Repubblica - Le donne spezzine e la conquista del voto» e «1928: Dalla Spezia al Polo Nord - A bordo della nave appoggio ‘Città di Milano’, sulla traccia di un diario inedito della spedizione Nobile». Valeria Scandellari Bertoni (La Spezia) è laureata in architettura all’Università degli Studi di Genova. Ha insegnato per anni nella scuola media inferiore e superiore ed è stata successivamente assistente dell’arch. Piero Degl’Innocenti presso la Facoltà di Architettura di Firenze. È stata per anni membro della Commissione Edilizia del Comune della Spezia.  Sull’argomento qui trattato ha pubblicato numerosi articoli olte ai volumi «Il carattere del Liberty nell’Architettura Spezzina del Novecento» e «Il Liberty nella Provincia della Spezia» Nel 2009 ha fondato l’Associazione Nazionale Difesa Edifici Liberty (A.N.D.E.L.), di cui è Presidente. È co-autrice assieme a Annalisa Coviello, del volume: «Storia del quartiere umbertino: dalla case operaie ai palazzi liberty» (Edizioni Giacché).

ISBN 9788863820201

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook12

1471: il trionfo spezzino di Galeazzo Maria Sforza

31/10/2010 — Diego Del Prato

  € 20,00   

 

Il viaggio a Firenze e le tensioni con Lorenzo il Magnifico per il controllo della Lunigiana. La visita nel borgo spezzino. Il fallimento politico del soggiorno genovese.

Diego Del Prato (Milano, 1972), dopo la laurea in filosofia presso l?Università degli Studi di Milano, ha collaborato con diversi enti ed editori (Università di Milano, Librerie Feltrinelli, Apeiron Editore). Ha pubblicato per Guerini e Associati un volume sulla logica hegeliana in collaborazione col prof. Mario Cingoli (1997). Dal 2006 vive e lavora alla Spezia.

ISBN 9788863820195

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Guida di Fosdinovo
Cultura, storia e natura di un angolo di Toscana tra alpi Apuane e mare

31/08/2010 — Massimo Dadà, Antonio Fornaciari, Emanuela Paribeni

  € 15,00   

 

Fosdinovo, un lembo dell'alta Toscana contornata dal dolce Appennino e dalle ripide pendici delle Alpi Apuane, apre, con ampi panorami, la Lunigiana al Mar Tirreno. Questa guida vuole accompagnare il lettore tra storia, monumenti, ambiente, arte, tradizioni e gastronomia, con un ricco apparato iconografico (foto, carte, piante e disegni) e numerosi itinerari con tutte le informazioni pratiche necessarie. Dalla famosa necropoli dell'età del Ferro di Pulica al castello Malaspina, dagli sconfinati boschi di castagni alla vite e all'ulivo, dalle processioni religiose alla Festa Medievale: Fosdinovo e tutto il suo territorio comunale in un grande affresco dalle mille sfumature.

ISBN 9788863820164

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

L'orata di Portovenere
100 ricette, 100 buoni motivi per amarla

31/08/2010 — Maurizio Castignetti

  € 10,00   

 

Questo libro è un tuffo nel blu del mare di Portovenere. È una boccata di aria salmastra, dai racconti dei pescatori del borgo ligure, alla rassegna di ben 100 ricette in cui protagonista assoluta è lei, la regina: l'orata di Portovenere. 100 modi diversi di cucinare l'orata, in cui i segreti culinari dell'antica tradizione marinara si fondono con la migliore scuola gastronomica italiana, con alcuni suggerimenti dello chef Diego Arata, del ristorante "La Franceschetta" di Modena.

ISBN 9788863820171

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook10

Trebiano
Vicende storiche, economiche, sociali

30/04/2010 — Franco Bonatti, Emilia Petacco, Giorgio Neri

  € 10,00   

 

La storia e l'organizzazione della comunità di Trebiano Magra, attraverso i documenti dell'archivio storico. Il Comune di Trebiano dalle origini romane dell'insediamento, all'Unità d'Italia. L'organizzazione politico-amministrativa, gli statuti, le congregazioni, l'amministrazione della giustizia, l'analisi dell'antico catasto, le scaffe, le abitazioni, i confini giurisdizionali. Nuova edizione ampliata con l'analisi dei registri sulle proprietà fondiarie della comunità e della chiesa.

ISBN 9788863820157

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

Noi, le donne della filanda
Storie dello Jutificio di Fossamastra

28/02/2010 — Sondra Coggio

  € 16,00   

 

Questo libro parla con la voce delle donne, delle operaie che entravano in fabbrica spesso giovanissime, in quella filanda di Fossamastra che, costruita ai primi del '900, ha rappresentato per più di mezzo secolo un "pezzo" importante della storia e dell'attività produttiva spezzina. È un viaggio all'indietro nel tempo per ricordare la vita nello "jutificio" e che, attraverso le testimonianze, i documenti, le bellissime foto inedite dell'epoca, ripercorre le tappe della crescita sociale, politica e sindacale delle filandine, passata anche attraverso i tempi bui della guerra, della denuncia e della deportazione nei campi di sterminio nazisti di alcune operaie. Dalla nascita - negli anni '50 - del giornale di fabbrica "La Spola", fino alle lotte degli anni '70, per evitare la chiusura dello stabilimento, una storia commovente e coinvolgente, un importante lascito.

Sondra Coggio spezzina, giornalista professionista, è laureata in lingue straniere ed è stata collaboratrice del'agenzia ANSA. Ha operato nelle radio, in tv, on line e nelle agenzie, ma continua a preferire la carta stampata. É cronista del quotidiano 'Il Secolo XIX', con cui collabora dal 1988. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: 'Storie di violenze quotidiane. Vent'anni di Telefono Donna. Inchiesta sulla violenza nella provincia spezzina' e 'Con due grandi occhi. Storie vere di animali nella nostra vita'.

ISBN 9788863820140

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

I racconti del Prione
Selezione 2009

31/01/2010 — Arrigo Filippi, Giulia Salani, Roberta Lepri

  € 12,00   

 

"...Lo si trovava spesso immerso nelle letture più disparate, dai classici greci ai romanzi ottocenteschi, dalla storia dell'arte ai miracoli della scienza e della tecnica. Bisognava chiamarlo diverse volte per attirare la sua attenzione e farlo ritornare alla realtà. Allora sbatteva gli occhi come svegliandosi a malincuore e con un sorriso ingenuo e accattivante mormorava per scusarsi: 'Ero in Egitto... nella tomba di Tutankamen', oppure: 'Stavo visitando la Cappella Sistina...' e così via. I suoi clienti, alcuni dei più insofferenti, avevano provato ad allontanarsi da quella bottega e da quel libraio un po' strampalato... Però ritornavano controvoglia a quel piccolo locale, perché solo lì trovavano dei testi unici, articoli di cartoleria particolari e consigli utilissimi e sapienti..." (da "Il libraio" di Rosa Vindigni)

ISBN 9788863820119

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Cento anni di Croce Rossa Italiana alla Spezia
Il Corpo Infermiere Volontarie nell'anniversario della Fondazione

31/01/2010 — Giuseppina Barbé

  € 12,00   

 

Una storia al femminile che inizia nel 1908 con Maria Ginocchio che "si unì volontariamente alle Dame infermiere" nel soccorso del terremoto calabro-siculo. Una storia spezzina quella delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa che dal 1915, data di fondazione del corpo, operano sui campi di guerra, aiutano a fronteggiare la terribile epidemia di spagnola (1918-1920) e soccorrono i feriti rientrati dal fronte della guerra di Spagna (1936-1939). Non mancano raccolte di medicinali e spedizioni di aiuti come quella in Albania (1943). Dopo l'8 settembre, il Corpo opera anche quando manca ogni cosa, dai medicinali alla stoffa per le divise, alla Spezia sotto i pesanti bombardamenti, con la sede distrutta e le ambulanze che non riescono più a circolare. Al fronte si distinguono per il loro coraggio e l'abnegazione; inviano aiuti ai prigionieri dei lager in Germania, soccorrono i feriti in Russia. Una storia che ci conduce fino ai giorni nostri, con il Corpo Infermiere impegnato nelle missioni di pace e umanitarie, come sul territorio italiano, sempre e ovunque prestando fede al giuramento di neutralità.

ISBN 9788863820126

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Quando mio padre emigrò in Francia

31/01/2010 — Martine Storti

  € 16,00   

 

C'è qualcosa di misterioso nella personalità di Matteo "l'italiano", che ventenne ha lasciato Sarzana per trasferirsi in Francia. Matteo antifascista, che si sottrae alla dittatura per rifugiarsi nella patria dei "diritti dell'uomo". Quando Martine, la figlia "francese", inizia la sua indagine alla ricerca del "tempo perduto", per ricostruirne il passato, altre figure d'emigranti emergono: i "senza patria", gli apolidi, fuggiti in tutta Europa dalla persecuzione nazista; gente oscura di modeste condizioni e noti intellettuali, artisti e poeti come Irène Nemirovsky o Max Jacob, una vera e propria "internazionale dei proscritti", come scriverva Klaus Mann. Ma anche il tempo attuale ci presenta di nuovo immagini drammatiche quasi quotidiane di altri ed altri emigranti in fuga che da "vittime oppresse" nella generale indifferenza - come nota il sociologo Smain Larcher - sono "respinte nei bassifondi dell'umanità comune". "A Calais quelli che cercano di arrivare in Inghilterra ripetono "Abbiamo un fratello, uno zio di là che ci aspetta": dopo aver sentito questa frase decine di volte la giornalista si è chiesta se anche il padre quando varcò la frontiera abbia detto le stesse parole..."

Martine Storti (1946) è francese e vive a Parigi. È stata docente di Filosofia, poi giornalista, principalmente per il quotidiano "Libération". Ha fatto parte di gabinetti ministeriali quando Mitterrand era Presidente della Repubblica francese. È venuta spesso in Italia alla ricerca delle sue radici italiane e come giornalista, per documentare i movimenti sociali italiani, in particolare il movimento femminista. È autrice dei seguenti volumi: "Un chagrin politique", Editions L'Harmattan, 1996; "Chaiers du Kosovo", Editions Textuel, 2001; "32 jours de mai", Editions Le Bord de l'eau, 2006.

ISBN 9788863820133

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Questa di castelli nobil terra
La Lunigiana nelle liriche di Ceccardo Roccatagliata Ceccardi. Poesie scelte

01/08/2009 — Ceccardo Roccatagliata Ceccardi

  € 10,00   

 

Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, poeta e scrittore dalla vita agitata e inquieta, orgoglioso erede di una lunga tradizione italiana ed europea, serbò sempre un legame intenso col luogo di origine e sepoltura della madre diletta, con Ortonovo cioè e più in generale con la terra di Luni di cui celebrò le remote antichità e le contemporanee inquietudini sociali.

ISBN 9788863820089

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

I ponti di Pignone
In viaggio alla scoperta di antichi percorsi

31/05/2009 — Luisa Cascarini, Gianfranco Berghich

  € 12,00   

 

Un viaggio su inediti percorsi immersi nel verde, in un paesaggio ricco di antiche testimonianze. Su sentieri di pietre che attraversano ponti perfetti che dal medioevo ai giorni nostri presidiano boschi, fiumi e borghi, come mute sentinelle del tempo. Dove la natura abbraccia i monumenti di pietra, costruiti dall'uomo con cura sapiente, in una valle che ci restituisce una dimensione più umana del tempo, riscopriamo muretti a secco e casun dei contadini, tra le antiche vestigia di vecchie cave e piccoli borghi medievali. Il testo è corredato da foto e rilievi dei ponti.

ISBN 9788863820102

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

San Venanzio vescovo di Luni
La vita, la legenda, la memoria. Giornale storico della Lunigiana e del territorio Lucense (2005)

31/01/2009 — Giovanni Mennella, Franco Bonatti, Monica Baldassarri

  € 30,00   

 

ISBN 9788886999885

Con due grandi occhi
Storie vere di animali nella nostra vita

31/01/2009 — Sondra Coggio

  € 15,00   

 

Sondra Coggio spezzina, giornalista professionista, è laureata in lingue straniere ed è stata collaboratrice del'agenzia ANSA. Ha operato nelle radio, in tv, on line e nelle agenzie, ma continua a preferire la carta stampata. É cronista del quotidiano 'Il Secolo XIX', con cui collabora dal 1988. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: 'Storie di violenze quotidiane. Vent'anni di Telefono Donna. Inchiesta sulla violenza nella provincia spezzina' e 'Noi, le donne della filanda. '.

ISBN 9788863820065

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook10

Giochi, sghiribizzi e trastulli
100+100 (e più) giochi di strada 1900-1955

20/12/2008 — Carlo T. Tonfoni

  € 35,00   

 

ISBN 9788863820027

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

La Spezia nel Quattrocento dai documenti inediti degli archivi milanesi
L'arsenale spezzino degli Sforza, le contese con Genova e Sarzana, ...

10/12/2008 — Diego Del Prato

  € 22,00   

 

Dallo studio di documenti inediti di seicento anni fa, esce un ritratto della Spezia rinascimentale. Il libro rivela un borgo animato da capitani e notabili intraprendenti, sotto il dominio di Galeazzo Sforza e Ludovico il Moro. La città, ben fortificata e "dotata di belli edifici", fioriva nell'agricoltura, nell'artigianato, nel commercio di vino, olio, seta e marmo. Non mancavano medici e notai; tra quelli che cercarono fortuna come mercenari, particolarmente apprezzati furono i balestrieri. Spezia fu fedele alleata del ducato di Milano che, per fronteggiare Firenze, ne fece il suo baluardo difensivo, armandola contro l'avamposto di Sarzana. Nel 1473 un arsenale di notevoli dimensioni custodiva dieci galee, aveva "una parte verso la terra una verso la rocha vechia una verso la marina e una verso Sarzana" ed era fortificato da una cinta di mura. I duchi incoraggiarono la vocazione marittima spezzina, anche in contrasto con i genovesi "ai quali non sarebbe sì facilmente venuto il ticchio di formarvi arsenale" e che, non a caso, alla caduta degli Sforza, riportarono la città in una condizione di sottomissione.

Diego Del Prato (Milano, 1972), dopo la laurea in filosofia presso l?Università degli Studi di Milano, ha collaborato con diversi enti ed editori (Università di Milano, Librerie Feltrinelli, Apeiron Editore). Ha pubblicato per Guerini e Associati un volume sulla logica hegeliana in collaborazione col prof. Mario Cingoli (1997). Dal 2006 vive e lavora alla Spezia.

ISBN 9788863820058

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Zerchéme lì

01/12/2008 — Livio Gianolla

  € 12,00   

 

ISBN 9788886999977

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

I racconti del Prione
Selezione 2008

01/12/2008 — Alessandro Falco, Angela Migani, Erica Baricci

  € 12,00   

 

ISBN 9788886999991

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Da costa a costa-D'une cotê à l'autre
La Spezia, la Lunigiana e la Corsica

30/11/2008 — Joseph Cesari, Franck Leandri, M. Clelia Galassi

  € 25,00   

 

Due territori l'uno di fronte all'altro. Affinità che affondano le radici nella preistoria della civiltà megalitica, interrelazioni storiche tra popoli, usi e culture, che ci portano, attraverso i secoli, a viaggiare da una costa all'altra con artisti, soldati, nobili famiglie ed umili migranti. Ricca documentazione fotografica a colori degli allineamenti delle statue-stele corse e lunigianesi, delle statue lignee medievali e dei dipinti ottocenteschi.

ISBN 9788863820010

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

L'abbecedario illustrato dei sogni di Francesco Musante

15/10/2008 — Francesco Musante

  € 35,00   

 

Il nuovo volume scritto e illustrato da Francesco Musante. L'artista de "il Pinocchio", accompagna il lettore in un viaggio fantastico attraverso le pagine di un vecchio abbecedario ritrovato nel cassetto della memoria, tra sogni leggeri come nuvole estive che corrono veloci nell'immenso azzurro del cielo prendendo forme morbide, come sculture di zucchero filato.

Francesco Musante, Genova (1950), si è diplomato al Liceo Artistico e all?Accademia di Belle Arti di Torino. In seguito ha frequentato la facoltà di Filosofia dell?Università di Genova e i corsi di pittura dell?Accademia di Carrara. Espone dal 1968. Fino alla metà degli anni Settanta, Musante frequenta Torino e in particolare la galleria Sperone, conosce alcuni artisti dell?Arte Povera, tra cui Penone, all?epoca insegnante all?Artistico di Genova. Risente dell?influenza sia della Pop Art, che dei Combine Paintings di Rauschenberg. Dal 1975 in poi si dedica alla pittura figurativa, inizialmente elaborando una serie di figure femminili ispirate a Klee e alla Secessione Viennese. Comincia anche il lavoro con la grafica e gli acquerelli dove si intravedono i primi spunti narrativi e fantastici che contraddistinguono la sua opera a partire dal 1985. Ha partecipato a numerose collettive, tra le quali varie edizioni di Jeune Peinture al Grand Palais di Parigi; alla mostra The Artist and the Book in 20th Century, Museum of Modern Art, New York e Fondazione Guggenheim, Venezia e all?8° International Triennial of Commited Graphic Arts a Berlino. Sul tema di Pinocchio, nell'ottobre 2005 ha eseguito un'installazione, presso la Fiera di Padova. Nel 2007 ha collaborato con le sue immagini alla realizzazione delle scenografie e della sigla televisiva di Zelig (Canale 5). Per le Edizioni Giacché ha illustrato: Sed de gustibus, catalogo con ricette di Francesco Musante Il fantastico viaggio di Lisa Storie e leggende di Lerici e Val di Val di Magra Storie e leggende delle Cinque Terre e di Levanto Storie e leggende di Spezia e della Costa dei Pirati? Storie e leggende della Lunigiana? Storie e leggende della Val di Vara il Pinocchio di Francesco Musante L?abbecedario illustrato dei sogni di Francesco Musante.

ISBN 9788863820003

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Grammatica arcolana
Com'i se parla e com'i se scriva u dialèto d'Arcoa

01/08/2008 — Aldo Picedi

  € 12,00   

 

Le regole per parlare e capire il dialetto, scritte da un arcolano "doc". Il libro, che riscopre la straordinaria ricchezza della lingua dei nostri nonni, raccoglie detti, filastrocche, proverbi e poesie in grado di farci apprezzare l'efficacia e la spontaneità di una parlata antica.

ISBN 9788886999946

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

1928
Dalla Spezia al Polo Nord. A bordo della nave appoggio Città di Milano, sulla traccia di un diario inedito della spedizione Nobile

01/08/2008 — Annalisa Coviello

  € 18,00   

 

Annalisa ricorda. Ricorda le ore passate con nonno Michele e i suoi racconti di quando partì come nocchiero sulla nave appoggio della celebre spedizione Nobile al Polo Nord. Ricorda anche episodi inediti che riaffiorano sfogliando le pagine dell'album di quelle foto che sono diventate oggi un documento della storica impresa. Come il racconto di giovani marinai che raggiungono scalzi la cima dell'hangar "arrampicati come scoiattoli" in alto sulle traverse, per liberare il dirigibile Italia dal ghiaccio. Un diario, scritto in forma di dialogo, in cui tutto è documentato, la partenza, la navigazione, l'arrivo al Polo, ma anche le fasi drammatiche del naufragio del dirigibile e quelle emozionanti della ricerca e del recupero dei superstiti, fino al rientro a casa. L'album delle foto scattate nel 1928 al Polo Nord da Michele Coviello conta 120 immagini.

Annalisa Coviello (La Spezia) è giornalista e autrice di saggi. Dopo la laurea in Filosofia all'Università degli Studi di Pisa, collabora con la redazione spezzina de La Nazione dall??88 al ?90, anno in cui vince una borsa di studio presso la Scuola di giornalismo Gino Palumbo della Rcs-Corriere della Sera, ed inizia così a lavorare per le testate Rizzoli. Dal ?91 al ?93 è assunta come praticante presso la redazione del settimanale Visto (Rcs-Rizzoli Periodici), testata con cui continua a collaborare in qualità di giornalista professionista dal ?93 al ?97. Dal settembre ?97 è giornalista professionista free lance ed affianca alla collaborazione col gruppo Rcs quella con altre case editrici. Sulla spedizione Nobile e la ?Città di Milano?, ha scritto "Marinai italiani nell?Artico", pubblicato su "Storia Militare", 2001, numero 97. Ha pubblicato con Leo S. Olschki Editore, con la Edis di Bologna, la VNU - Business Publications Italia, con Edition De Vecchi SA, Paris. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: - Farinata & baccalà - Ricette tradizionali spezzine, senza glutine per grandi e piccini (2007) - Anch'io ho votato Repubblica - Le donne spezzine e la conquista del voto. Storia, immagini e testimonianze diun'epoca. (con Anna Valle, 2008) - 1928: Dalla Spezia al Polo Nord A bordo della nave appoggio "Città di Milano", sulla traccia di un diario inedito della spedizione Nobile - Storia del quartiere umbertino: dalle case operaie ai palazzi liberty

ISBN 9788886999984

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Uno strano caso di vaiolo nella Levanto del 1911

01/05/2008 — Giovanni Busco

  € 15,00   

 

"La storia iniziò giovedì 29 novembre 1911. Una serataccia di brutto tempo, con un vento infame che faceva sbattere porte e finestre, mettendo a dura prova la tenuta delle tegole sui tetti... ". Un racconto che prende spunto da un fatto realmente accaduto: un caso di vaiolo nella piccola frazione delle Ghiare, a Levanto, che sconvolge la tranquilla esistenza del borgo ligure. Attraverso i documenti d'archivio, componendo i pezzi come in un mosaico, l'autore ricostruisce l'ambiente, le situazioni e i personaggi che vissero cento anni fa. Mentre vengono assoldate guardie armate, per fare la ronda attorno alla casa, medici, infermieri e guaritori si alternano al capezzale dei malati. Ma perché la vicenda viene tenuta sotto silenzio? C'è un vero e proprio mistero dietro questo strano caso di vaiolo...

Giovanni Busco (Levanto, 1937) è autore di numerosi saggi. Già ispettore onorario della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici della Liguria, è attualmente membro dell’ISCUM di Genova, l'Istituto di Storia della Cultura Materiale, diretto da Tiziano Mannoni. Nel 2017 ha ricevuto, dal Comune di Levanto, la Medaglia di Sant’Andrea per aver promosso la ricerca storica e la valorizzazione del borgo in ambito culturale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Diffusione del trigramma di S. Bernardino da Siena nella Riviera spezzina e in Val di Vara; Considerazioni sulla toponomastica di Levanto; (con Tiziano Mannoni) La loggia comunale di Levanto, ne I quaderni levantesi; Ricerca e valorizzazione: l’esempio del porto medioevale di Levanto (All’Insegna del Giglio, 2004). Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: Bonassola - nome che sa di buono, di bonaccia, di sole, di solitudine (1999); Levanto. Guida ai centri storici del borgo e della valle (2000); Diario di un pellegrino in viaggio verso Roma per il Giubileo del 1425(2005); (con Marco Ferrari e Luca Bondielli) Mestieri d’una volta. Uomini al lavoro per l’azienda gas (2007); Uno strano caso di vaiolo nella Levanto del 1911 (2008); Levanto. Guida del Borgo e dei centri storici della valle (2017).

ISBN 9788886999960

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Anch'io ho votato Repubblica
Le donne spezzine e la conquista del voto. Storia, immagini e testimonianze di un'epoca

01/04/2008 — Anna Valle, Annalisa Coviello

  € 16,00   

 

Il 2 giugno 1946 segnò l'avvio del processo di costruzione del nuovo Stato democratico, e fu anche per le donne un evento decisivo nel cammino lungo e difficile di emancipazione dalla condizione di inferiorità sociale e giuridica in cui erano relegate. È una storia che parte da lontano: passando per il dibattito parlamentare dell'800, la Lega promotrice degli interessi femminili e il comitato pro-suffragio. Una storia che attraversa il fascismo e la guerra, per arrivare all'Assemblea Costituente, alla grande affluenza alle urne, alla cacciata del re, ai tentativi di golpe monarchici, all'inizio finalmente di una nuova vita. A sessant'anni dalla nascita della Costituzione, le donne spezzine testimoni dell'epoca ricordano le condizioni di vita di allora, le lotte per l'accesso al lavoro e per la difesa di quel diritto, le difficoltà quotidiane della vita sotto le bombe, la scelta della Resistenza, la rabbia verso la monarchia. Lasciandoci un messaggio di fiducia e speranza che cominciò con quel primo voto. Il libro è introdotto da Giglia Tedesco ed illustrato da 130 tra fotografie e documenti, da archivi pubblici e privati, dall'800, fino agli anni '60 del '900

Anna Valle (La Spezia) è autrice di testi letterari e di saggi. Dopo la laurea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Pisa, ha insegnato Storia e Letteratura Italiana in istituti superiori statali. Fin dalla 1ª edizione (1993) è membro della giuria del Premio Internazionale di Narrativa Il Prione, di cui è uno dei fondatori. Ha all’attivo una dozzina di pubblicazioni. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato diversi titoli, tra cui: il saggio Una storia nostra - Enrico Bucchioni e i partigiani di Vezzano; la biografia Nel segno del colore - Ritratto di Gino Bellani; Storie e leggende di Spezia e della costa dei pirati; Storie e leggende della Lunigiana Lisa sulla Luna e Il fantastico viaggio di Lisa ha curato il volume Viaggio romantico a Porto Venere - Con George Sand nel Golfo dei Poeti. Annalisa Coviello (La Spezia) è giornalista e autrice di saggi. Dopo la laurea in Filosofia all'Università degli Studi di Pisa, collabora con la redazione spezzina de La Nazione dall’‘88 al ‘90, anno in cui vince una borsa di studio presso la Scuola di giornalismo Gino Palumbo della Rcs-Corriere della Sera, ed inizia così a lavorare per le testate Rizzoli. Dal ‘91 al ‘93 è assunta come praticante presso la redazione del settimanale Visto (Rcs-Rizzoli Periodici), testata con cui continua a collabo-rare in qualità di giornalista professionista dal ‘93 al ‘97. Dal settembre ‘97 è giornalista professionista free lance ed affianca alla collaborazione col gruppo Rcs quella con altre case editrici. Ha pubblicato con Leo S. Olschki Editore, con la Edis di Bologna, la VNU - Business Publications Italia, con Edition De Vecchi SA, Paris.

ISBN 9788886999939

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook12

I vaporetti del Golfo
Il trasporto marittimo spezzino dal 1871

01/03/2008 — Adriano Betti Carboncini

  € 20,00   

 

La storia del trasporto marittimo nel Golfo spezzino, dopo la nascita dell'Arsenale. Dal varo dell'Emmerick e dell'Elettra, ai tempi dell'accanita competizione tra i vaporetti, dagli anni dell'Unione Operaia e della Società Esperia a quelli della FI.TR.A.M. e dell'Intur, all'espansione degli armatori spezzini fino a Viareggio e nel Golfo dei giorni nostri. Contiene una rassegna di più di 180 fotografie con tutte le imbarcazioni citate foto d'epoca. In appendice i ricordi della vita di mare del centenario comandante dell'Esperia, Costantino Mattera e del lericino Giuseppe Baracco. Il racconto delle serate sul mitico Show Boat con il jazzista Tony Parisi.

ISBN 9788886999922

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

Artigliè
La singolare origine di un rione del Fezzano secondo la memoria di Bruno Reboa

01/12/2007 — Rachele Farina

  € 7,00   

 

ISBN 9788886999878

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

L'alba di un ignoto domani

30/11/2007 — Andrea Costa

  € 10,00   

 

Temi e suggestioni della poesia sono offerte ad Andrea Costa dalla sua vita e dall'osservazione del mondo, della natura e della società umana, su cui egli esercita la propria capacità di riflessione e la poetica fantasia. Il carattere unificante è un certo tono riflessivo particolare, che ha l'impronta d'un colloquio del poeta con se stesso. Vi trovano posto incubi notturni, rappresentati con tale lucida espressività da parere avventure realmente vissute, drammatici interrogativi su se stesso e sulle cause d'un destino predeterminato in modo irrevocabile, da cui rampollano domande cariche d'angoscia sul proprio domani che magari si dissipano come nuvole notturne davanti ad un mattino pieno di luce e "mentre un raggio di luce squarcia le nubi / e il ciel torna sereno,/ cresce in me una gran forza, / di affrontare il presente / di affrontare la vita!"

ISBN 9788886999892

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Mestieri d'una volta
Uomini al lavoro per l'azienda gas

30/11/2007 — Marco Ferrari, Luca Bondielli, Giovanni Busco

  € 23,00   

 

Il libro celebra il centenario dell'ACAM, ripercorrendo la storia dei mestieri e dei macchinari utilizzati nell'azienda di produzione del gas, dal 1877 al dopoguerra. Partendo dai primordi della scoperta e dalle prime installazioni dell'industria del gas, fantasiosamente chiamato "spirito di fossile", il volume tratta dell'evoluzione delle condizioni di lavoro, in parallelo con la vita economica italiana, attraverso i ricordi e le testimonianze degli operai, accompagnando le vicende storiche con una ricchissima documentazione fotografica di quasi cento immagini d'epoca, del periodo dalla fine dell'800 agli anni '60 del novecento, riprodotte in grande formato, provenienti dagli archivi storici delle aziende e da archivi privati. Giovanni Busco, tecnico e membro dell'Istituto per la Storia della Cultura Materiale di Genova, tratta dei mestieri più antichi a partire dal 1877; Marco Ferrari, giornalista e scrittore, ripercorre le vicende degli anni '50, mentre in appendice è pubblicata una relazione sulla storia dell'Azienda Municipalizzata del Gas spezzina, fino al 1949.

ISBN 9788886999908

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

I racconti del Prione
Selezione 2007

31/10/2007 — Clara Terribile, Umberto Li Gioi, Stefano Parigi

  € 12,00   

 

Narrare può parere un gioco. Giocare significa anche inventare, creare dal nulla, come per magia, personaggi e storie. E molte, varie ed interessanti sono le storie narrate. Si respirano, in alcuni racconti, certi colori freddi ed intensi, brumosi, o la luce abbacinante delle distese innevate; vi sono ambientazioni della vita di campagna: grandi case annesse a stalle e pollai circondate da orti e campi; o grigie atmosfere urbane in cui si agitano in frenetica attività uomini e veicoli immersi nello smog quotidiano dove ognuno è a sé, individuo solo, privo di autentici contatti umani. Ma ecco che nella solitudine dell'età adulta riemerge "pur come un'isola verde, lontana, entro una pallida serenità" la memoria della prima infanzia, favolosa e struggente. O anche, attraverso episodi di storia antica, ci troviamo immersi in un paesaggio incontaminato, tra fiumi traboccanti d'acque ed impetuosi torrenti e boschi lussureggianti ricchissimi di fiori e di frutti, scenario alle passioni d'una umanità primitiva. I volumi dei Racconti del Prione raccolgono la selezione dei ventuno migliori racconti brevi tra quelli inviati dall'Italia e dall'estero al Premio di Narrativa "il Prione".

ISBN 9788886999861

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Dell'imperfettoamore

31/08/2007 — Stefano Mazzoni

  € 10,00   

 

Un poeta che parla d'amore, oggi, e indaga con passione, dopo un'attenta rilettura di poeti e filosofi del passato, l'affascinante mondo dell'eros. Sue sono le emozioni di questo libro, come la fiamma che gli accende gli occhi se contempla la rosa dell'Est. Suo è il pensiero dalla stringente logica un po' greca, un po' illuminista, teso a superare insieme i pregiudizi ed i limiti della nostra mentalità. E profondamente gli appartengono, per l'inconfondibile timbro, i versi, le parole ridotte all'essenziale, prive d'ogni retorica e ricche di fervore, vigorose e limpide, perché "I poeti scrivono dall'Inferno / delle atrocità dei diritti soffocati, / dei sentimenti imprigionati cercando di / traghettare l'anima cosciente /... / dove al centro del tutto c'è l'essere".

ISBN 9788886999854

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Lettere d'inverno

31/07/2007 — Massimiliano Lertora

  € 12,00   

 

Le lettere di questo libro sono vere. on soltanto perché scritte realmente con inchiostro su carta, ma anche perché parlano della vita, di sentimenti e pensieri autentici. Una forma antica, quella dell'epistolario, così in contrasto con i ritmi e i tempi della vita di oggi, eppure scelta proprio per questo. Perché più intima, più lenta, più umana. Il libro si trasforma così in una "riscoperta". Della vita attraverso la sofferenza, dell'inesorabile scandire del tempo e dei suoi rituali, che divengono, nei momenti bui, salde certezze a cui aggrapparsi. E ancora riscoperta del pensiero e della sua forza, che ci permette di scegliere, ma che ci rende anche consapevoli di essere in grado di pensare anche soltanto per il puro piacere di farlo. Riscoperta infine di un luogo ideale, di un paesaggio in cui rispecchiarsi. In cui cercare e trovare finalmente se stessi.

ISBN 9788886999847

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Farinata & baccalà
Ricette tradizionali spezzine senza glutine, per grandi e piccini

01/04/2007 — Annalisa Coviello

  € 10,00   

 

Dalla sapiente e saporita cucina della nonna provengono le ricette di questo libro; piatti tradizionali appetitosi e vari, dalla farinata, al pesto, alle cozze ripiene, al castagnaccio, con la caratteristica comune di essere privi di glutine. Scelta che, assieme al recupero di ingredienti semplici e naturali, rende ogni piatto adatto a chi ama la tradizione, ma anche a chi è celiaco. Sono ricette antiche, di cui l'autrice svela le origini, le curiosità e i legami con il territorio, ma anche i segreti della preparazione e della cottura. Piatti scelti per piacere a grandi e piccini (la celiachia si manifesta spesso durante l'infanzia) con le necessarie avvertenze a chi cucina e con l'aggiunta di qualche trucco per preparare ogni alimento in modo da renderlo appetibile anche ai bambini più "difficili". Il libro, nato dall'esigenza di parlare di celiachia e di alimentazione anche ai più piccoli, si chiude con una favola e con i suggerimenti delle maestre di un asilo che insegnano, giocando, come non far sentire "diversi" i bambini con questo problema, e anche come imparare a conoscere gli alimenti per nutrirsi in modo consapevole.

Annalisa Coviello (La Spezia) è giornalista e autrice di saggi. Dopo la laurea in Filosofia all'Università degli Studi di Pisa, collabora con la redazione spezzina de La Nazione dall??88 al ?90, anno in cui vince una borsa di studio presso la Scuola di giornalismo Gino Palumbo della Rcs-Corriere della Sera, ed inizia così a lavorare per le testate Rizzoli. Dal ?91 al ?93 è assunta come praticante presso la redazione del settimanale Visto (Rcs-Rizzoli Periodici), testata con cui continua a collaborare in qualità di giornalista professionista dal ?93 al ?97. Dal settembre ?97 è giornalista professionista free lance ed affianca alla collaborazione col gruppo Rcs quella con altre case editrici. Sulla spedizione Nobile e la ?Città di Milano?, ha scritto "Marinai italiani nell?Artico", pubblicato su "Storia Militare", 2001, numero 97. Ha pubblicato con Leo S. Olschki Editore, con la Edis di Bologna, la VNU - Business Publications Italia, con Edition De Vecchi SA, Paris. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: - Farinata & baccalà - Ricette tradizionali spezzine, senza glutine per grandi e piccini (2007) - Anch'io ho votato Repubblica - Le donne spezzine e la conquista del voto. Storia, immagini e testimonianze diun'epoca. (con Anna Valle, 2008) - 1928: Dalla Spezia al Polo Nord A bordo della nave appoggio "Città di Milano", sulla traccia di un diario inedito della spedizione Nobile - Storia del quartiere umbertino: dalle case operaie ai palazzi liberty

ISBN 9788886999830

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Guerrieri dell'età del ferro in Lunigiana
Catalogo della mostra

31/03/2007 — Augusto C. Ambrosi, Emanuela Paribeni, Fabio Fabiani

  € 13,00   

 

Gli studi sui recenti ritrovamenti in Lunigiana delle tombe dell'età del Ferro e la scoperta, tra le altre, di una statua-stele reimpiegata come architrave nella pieve romanica di Sorano, sono ora raccolti in un volume coordinato dalla Soprintendenza archeologica della Toscana, ricco di fotografie, rilievi e carte sui ritrovamenti.

ISBN 9788886999502

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook9

Il segreto del professore

30/11/2006 — Raffaella Ferrari

  € 7,00   

 

Il tranquillo tran tran della provincia spezzina, viene bruscamente interrotto da un misterioso omicidio; un vecchio professore in pensione viene trovato morto, assassinato nella vasca da bagno. Così entra in scena il maresciallo Saverio Lo Giudice, a cui "... nei tre anni durante i quali aveva diretto la piccola caserma di quel paese di pescatori con le case colorate di vivaci colori, non era mai capitato niente di peggio che qualche rissa al bar... ". Sarà lui, abile investigatore con la passione per la cucina, a risolvere questo giallo psicologico, entrando nel mondo ovattato del professore, tra mobili d'epoca, dipinti preziosi e segreti molto antichi.

Raffaella Ferrari, spezzina è laureata in filosofia. Nel 2005 ha vinto il Premio Nazionale di Narrativa “Giuseppe Pontiggia” di Santa Margherita Ligure con il racconto L’ultima magia, nel quale compare per la prima volta il personaggio di Lucilla Ferrino, protagonista, insieme al maresciallo Saverio Lo Giudice, di questo romanzo. Ha pubblicato, negli anni, diversi articoli su riviste di letteratura e storia (tra le altre Storia e Dossier, Giunti Editore) e vari racconti, alcuni dei quali premiati in concorsi nazionali. Ha inoltre condotto una trasmissione televisiva per una rete locale.

ISBN 9788886999816

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Il Pinocchio di Francesco Musante

31/10/2006 — Carlo Collodi, Francesco Musante

  € 35,00   

 

"Perché sei venuto a mettere lo scompiglio nel mio teatro? - domandò il burattinaio a Pinocchio, con un vocione d'Orco gravemente infreddato di testa. - La creda, illustrissimo, che la colpa non è stata mia!" Il celebre testo di Collodi in un volume in cui Musante illustra le avventure del burattino attraverso scene fantastiche e sempre diverse in ogni pagina.

Francesco Musante, Genova (1950), si è diplomato al Liceo Artistico e all'Accademia di Belle Arti di Torino. In seguito ha frequentato la facoltà di Filosofia dell'Università di Genova e i corsi di pittura dell'Accademia di Carrara. Espone dal 1968. Fino alla metà degli anni Settanta, Musante frequenta Torino e in particolare la galleria Sperone, conosce alcuni artisti dell'Arte Povera, tra cui Penone, all'epoca insegnante all'Artistico di Genova. Risente dell'influenza sia della Pop Art, che dei Combine Paintings di Rauschenberg. Dal 1975 in poi si dedica alla pittura figurativa, inizialmente elaborando una serie di figure femminili ispirate a Klee e alla Secessione Viennese. Comincia anche il lavoro con la grafica e gli acquerelli dove si intravedono i primi spunti narrativi e fantastici che contraddistinguono la sua opera a partire dal 1985. Ha partecipato a numerose collettive, tra le quali varie edizioni di Jeune Peinture al Grand Palais di Parigi; alla mostra The Artist and the Book in 20th Century, Museum of Modern Art, New York e Fondazione Guggenheim, Venezia e all'8° International Triennial of Commited Graphic Arts a Berlino.Sul tema di Pinocchio, nell'ottobre 2005 ha eseguito un'installazione, presso la Fiera di Padova.Nel 2007 ha collaborato con le sue immagini alla realizzazione delle scenografie e della sigla televisiva di Zelig (Canale 5).Per le Edizioni Giacché ha illustrato: Sed de gustibus, catalogo con ricette di Francesco Musante, Il fantastico viaggio di Lisa, Storie e leggende di Lerici e Val di Val di Magra, Storie e leggende delle Cinque Terre e di Levanto, Storie e leggende di Spezia e della Costa dei Pirati, Storie e leggende della Lunigiana, Storie e leggende della Val di Vara, il Pinocchio di Francesco Musante, L'abbecedario illustrato dei sogni di Francesco Musante.

ISBN 9788886999823

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook10

I racconti del Prione
Selezione 2006

31/10/2006 — Michele Loporcaro, Romana Morelli, Iolanda Fonnesu

  € 12,00   

 

Il testo contiene una selezione dei 20 racconti brevi a tema libero, vincitori del Premio Internazionale di Narrativa "Il Prione", quattordicesima edizione. I testi sono introdotti da un saggio di Michele Loporcaro, professore ordinario di Linguistica dell'Università di Zurigo.

ISBN 9788886999809

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Fra gli scogli di Porto Venere

31/08/2006 — Samuela Etter

  € 25,00   

 

"Ciao bèla, veni chi che te cunto na foa du nostru péise. È così che, nelle tante estati passate qui a Porto Venere da quando ero ancora bambina, ho scoperto nei racconti della sua gente un mondo che non conoscevo, un mondo di personaggi vissuti nel tempo, pieno di dignità e di saggezza, un tesoro di pietre preziose trovato fra gli scogli. Questi personaggi mi hanno fatto sognare e sono venuti a popolare quel Porto Venere interiore che avevo già dentro. Ho cercato di ricrearli nella mia fantasia, per lasciarli in questo Paese magico dove ogni pietra contiene una incredibile ricchezza..." (Samuela Etter).

ISBN 9788886999793

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Le dilettanze

31/07/2006 — Gennaro Rossi

  € 12,00   

 

Il volume consiste in una raccolta delle liriche, dei pensieri e degli "appunti sul lunario" del prof. Gennaro Rossi. Forse soltanto qui, nell'opera scritta per se stesso come esplicitamente egli afferma in uno dei suoi "pensieri", affetti e idee si rivelano, frutto della sua personale elaborazione ideologica e culturale, senza che mai tradiscano il concetto che si ha di lui, di uomo sensibile e molto umano nei rapporti con gli altri. Per lui il senso di fraternità umana è veramente universale ed implica un totale coinvolgimento personale, supera ogni distinzione di razza ed ogni lontananza tra gli uomini, fino ad abbracciare in un unico sguardo la storia di secoli e millenni e la dimensione del mondo intero. Sono perciò sempre molto forti la condanna del razzismo, che si trova qua e là racchiusa in sentenze lapidarie; l'appello alla pace e alla fratellanza universale e l'odio per la guerra, raggiungendo talora toni "brechtiani".

ISBN 9788886999786

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Una tipografia clandestina
Il centro stampa della Rocchetta di Lerici durante la lotta di liberazione

31/03/2006 — Giuseppe Fasoli, Arrigo Boldrini, Emanuele Fresco

  € 12,00   

 

La storia, i protagonisti, i documenti della tipografia clandestina di Lerici. La macchina da stampa venne installata in una cisterna sottoterra e in maniera avventurosa e tra mille pericoli, "Dal '43 al '44 qui vennero stampati migliaia e migliaia di volantini antifascisti e di giornali poi diffusi in tutta la provincia spezzina, per l'organizzazione degli scioperi del '44 e di supporto alle formazioni partigiane."

ISBN 9788886999755

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Brignè: ciassa, ciassétta e burgu
I brugnatesi ricordano la vita d'un tempo

01/01/2006 — Luisa Cascarini, Irene Giacché, Mario Soldati

  € 12,00   

 

Questo testo si propone come la ricostruzione della vita d'un tempo attraverso le testimonianze e le storie vissute: le guerre, la povertà e l'emigrazione, il terremoto del '20, l'occupazione tedesca, la vita nei campi, la cucina, le tradizioni, i detti popolari in dialetto, le feste. I ricordi della vita, delle abitudini e delle tradizioni nel periodo tra la fine dell' '800 e il primo dopoguerra, corredato da foto degli archivi privati e di quello comunale.

ISBN 9788886999762

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Storie e leggende della val di Vara

30/11/2005 — Luisa Cascarini, Francesco Musante

  € 23,00   

 

Le antiche leggende tradizionali del Levante ligure e le storie popolari di magia e di paura, affiancate da inquadramenti storici, illustrate in grande formato e in ogni pagina dalle tavole a colori di Francesco Musante.

ISBN 9788886999724

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

I racconti del Prione
Selezione 2005

30/09/2005 — Eliana M. Vecchi, Filippo Finardi, Eugenio Azzola

  € 12,00   

 

ISBN 9788886999717

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Assaggiamo il mondo
Ricette, favole e un po' di storia dal mondo

31/01/2005 — AA.VV.

  € 13,00   

 

ISBN 9788886999663

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Diario di un pellegrino in viaggio verso Roma per il giubileo del 1425

31/01/2005 — Giovanni Busco

  € 14,00   

 

Ritrovarsi come per incanto nella Levanto di primo ‘400, nella cornice del suo paesaggio, per rivivere le usanze e la vita quotidiana, le credenze ed i riti religiosi di allora. "… La forma del racconto sciolto e naturale come lo ha realizzato Giovanni Busco, ha il potere, di fronte agli oggetti reali, di far percepire meglio com'erano allora ed anche ciò che non c'è più. Si tratta di un esperimento molto interessante e ben riuscito dell'impiego, a livello della ricostruzione della vita quotidiana locale…" (dalla presentazione del prof. Tiziano Mannoni) "Peregrini si possono intendere in due modi, in uno largo e in uno stretto: in largo, in quanto è peregrino chiunque è fuori de la sua patria; in modo stretto non s’intende peregrino se non chi va verso la casa di sa’ Iacopo o riede." (Dante Alighieri, Vita Nova)

Giovanni Busco (Levanto, 1937) è autore di numerosi saggi. Già ispettore onorario della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici della Liguria, è attualmente membro dell’ISCUM di Genova, l'Istituto di Storia della Cultura Materiale, diretto da Tiziano Mannoni. Nel 2017 ha ricevuto, dal Comune di Levanto, la Medaglia di Sant’Andrea per aver promosso la ricerca storica e la valorizzazione del borgo in ambito culturale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Diffusione del trigramma di S. Bernardino da Siena nella Riviera spezzina e in Val di Vara; Considerazioni sulla toponomastica di Levanto; (con Tiziano Mannoni) La loggia comunale di Levanto, ne I quaderni levantesi; Ricerca e valorizzazione: l’esempio del porto medioevale di Levanto (All’Insegna del Giglio, 2004). Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: Bonassola - nome che sa di buono, di bonaccia, di sole, di solitudine (1999); Levanto. Guida ai centri storici del borgo e della valle (2000); Diario di un pellegrino in viaggio verso Roma per il Giubileo del 1425 (2005); (con Marco Ferrari e Luca Bondielli) Mestieri d’una volta. Uomini al lavoro per l’azienda gas (2007); Uno strano caso di vaiolo nella Levanto del 1911 (2008); Levanto. Guida del Borgo e dei centri storici della valle (2017).

ISBN 9788886999687

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Giornale storico della Lunigiana e del territorio lucense
Poteri signorili ed enti ecclesiastici dalla riviera di Levante alla Lunigiana. Aggiornamenti storici e...: 1\1

31/12/2004 — Tiziano Mannoni, Eliana M. Vecchi

  € 30,00   

 

Il volume raccoglie i risultati delle ricerche archeologiche condotte durante la campagna 2001-2004 nell'Ospitale medievale di San Nicolao presso il passo di Bracco in provincia di Genova e i materiali architettonici, funerari e di arredo liturgico di epoca bizantina e altomedievale restituiti dalla distrutta abbazia di Ceparana, in provincia di La Spezia. Non mancano dati sui reperti di casate signorili, dai conti di Lavagna ai signori di Fosdinovo, dai marchesi Malaspina ai vescovi di Luni.

ISBN 9788886999694

Passeggiate romantiche nelle Cinque Terre

01/12/2004 — AA.VV.

  € 34,00   

 

ISBN 9788886999670

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Colori e forme della comunicazione
Manifesti d'archivio a castelnuovo Magra (secc. XVIII-XX)

31/12/2003 — Emilia Petacco, Luciana Piazzi

  € 30,00   

 

ISBN 9788886999571

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Giornale storico della Lunigiana e del territorio lucense (1998-2000)
I de Noceto: L'ascesa di una famiglia fra Lunigiana, Roma e Toscana

31/12/2003 — Eliana M. Vecchi, Elisabetta Insabato, Nicola Michelotti

  € 25,00   

 

ISBN 9788886999656

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Storie e leggende della Lunigiana

01/01/2003 — Anna Valle, Francesco Musante

  € 23,00   

 

Anna Valle (La Spezia) è autrice di testi letterari e di saggi. Dopo la laurea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Pisa, ha insegnato Storia e Letteratura Italiana in istituti superiori statali. Fin dalla 1ª edizione (1993) è membro della giuria del Premio Internazionale di Narrativa Il Prione, di cui è uno dei fondatori. Ha all’attivo una dozzina di pubblicazioni. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato diversi titoli, tra cui: il saggio Una storia nostra - Enrico Bucchioni e i partigiani di Vezzano; la biografia Nel segno del colore - Ritratto di Gino Bellani; Storie e leggende di Spezia e della costa dei pirati; Storie e leggende della Lunigiana Lisa sulla Luna e Il fantastico viaggio di Lisa ha curato il volume Viaggio romantico a Porto Venere - Con George Sand nel Golfo dei Poeti.

ISBN 9788886999625

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Sed de gustibus
.. Catalogo della mostra

31/12/2002 — Francesco Musante

  € 15,00   

 

Francesco Musante, Genova (1950), si è diplomato al Liceo Artistico e all?Accademia di Belle Arti di Torino. In seguito ha frequentato la facoltà di Filosofia dell?Università di Genova e i corsi di pittura dell?Accademia di Carrara. Espone dal 1968. Fino alla metà degli anni Settanta, Musante frequenta Torino e in particolare la galleria Sperone, conosce alcuni artisti dell?Arte Povera, tra cui Penone, all?epoca insegnante all?Artistico di Genova. Risente dell?influenza sia della Pop Art, che dei Combine Paintings di Rauschenberg. Dal 1975 in poi si dedica alla pittura figurativa, inizialmente elaborando una serie di figure femminili ispirate a Klee e alla Secessione Viennese. Comincia anche il lavoro con la grafica e gli acquerelli dove si intravedono i primi spunti narrativi e fantastici che contraddistinguono la sua opera a partire dal 1985. Ha partecipato a numerose collettive, tra le quali varie edizioni di Jeune Peinture al Grand Palais di Parigi; alla mostra The Artist and the Book in 20th Century, Museum of Modern Art, New York e Fondazione Guggenheim, Venezia e all?8° International Triennial of Commited Graphic Arts a Berlino. Sul tema di Pinocchio, nell'ottobre 2005 ha eseguito un'installazione, presso la Fiera di Padova. Nel 2007 ha collaborato con le sue immagini alla realizzazione delle scenografie e della sigla televisiva di Zelig (Canale 5). Per le Edizioni Giacché ha illustrato: Sed de gustibus, catalogo con ricette di Francesco Musante Il fantastico viaggio di Lisa Storie e leggende di Lerici e Val di Val di Magra Storie e leggende delle Cinque Terre e di Levanto Storie e leggende di Spezia e della Costa dei Pirati? Storie e leggende della Lunigiana? Storie e leggende della Val di Vara il Pinocchio di Francesco Musante L?abbecedario illustrato dei sogni di Francesco Musante.

ISBN 9788886999564

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

L'omo ar bozo
Dalla tradizione all'arte popolare

31/12/2002 — Walter Tacchini

  € 12,00   

 

ISBN 9788886999601

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Viaggio romantico a Porto Venere con George Sand nel golfo dei Poeti

01/12/2002 — George Sand

  € 31,00   

 

ISBN 9788886999595

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

Giornale storico della Lunigiana e del territorio lucense (1998-2000)
Da Luna alla diocesi. Atti della giornata di studi

31/12/2001 — Anna M. Durante, Enrico Giannichedda, Dario Manfredi

  € 30,99   

 

ISBN 9788886999540

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Brugnato
L'abbazia, la diocesi

31/12/2001 — Giorgio Rossini, Alessandra Frondoni, Piero Donati

  € 12,91   

 

ISBN 9788886999557

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Storie e leggende di Spezia e della costa dei pirati

01/12/2001 — Anna Valle, Francesco Musante

  € 23,00   

 

Le più belle storie e leggende popolari di Spezia e della costa dei pirati Le antiche leggende di mare e le favole tradizionali della costa occidentale del Golfo da Portovenere a Spezia. Un nuovo volume della collana di storie e leggende illustrate con le bellissime tavole a colori di Francesco Musante.

Anna Valle (La Spezia) è autrice di testi letterari e di saggi. Dopo la laurea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Pisa, ha insegnato Storia e Letteratura Italiana in istituti superiori statali. Fin dalla 1ª edizione (1993) è membro della giuria del Premio Internazionale di Narrativa Il Prione, di cui è uno dei fondatori. Ha all’attivo una dozzina di pubblicazioni. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato diversi titoli, tra cui: il saggio Una storia nostra - Enrico Bucchioni e i partigiani di Vezzano; la biografia Nel segno del colore - Ritratto di Gino Bellani; Storie e leggende di Spezia e della costa dei pirati; Storie e leggende della Lunigiana Lisa sulla Luna e Il fantastico viaggio di Lisa ha curato il volume Viaggio romantico a Porto Venere - Con George Sand nel Golfo dei Poeti.

ISBN 9788886999533

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook10

Un albero alla sera

30/09/2001 — Giliola Roversi, Nicola Perucca

  € 13,43   

 

ISBN 9788886999519

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

I racconti del Prione
Premio internazionale di narrativa «Il Prione» 2001 Premio speciale teatro

30/09/2001 — AA.VV.

  € 9,30   

 

ISBN 9788886999526

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Arcola, storia e istituzioni

31/07/2001 — Emilia Petacco, Franco Bonatti, Elisabetta Coruzzi

  € 10,33   

 

ISBN 9788886999489

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

Giornale storico della Lunigiana e del territorio lucense, Nuova serie Anni 1995-1997
La Chiesa romanica di Santa Maria di Vezzano Ligure. Un edificio ritrovato

31/12/2000 — Giorgio Rossini, Piero Donati, Alessandra Frondoni

  € 25,82   

 

ISBN 9788886999472

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Itinerari romantici nel golfo dei Poeti

30/09/2000 — B. Conte

  € 31,00   

 

Testi di George G. Byron, Percy Bysshe e Mary Shelley, David Herbert Lawrence, Virginia Woolf, Charles Dickens, Henry James. Fotografie di Davide Marcesini.

ISBN 9788886999465

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Bonassola
.. Ein Name, der Gutes, Wohlbefinden, Sonne un Ruhe vespricht (Sem Benelli)

30/09/2000 — Giovanni Busco

  € 5,16   

 

Giovanni Busco (Levanto, 1937) è autore di numerosi saggi. Già ispettore onorario della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici della Liguria, è attualmente membro dell’ISCUM di Genova, l'Istituto di Storia della Cultura Materiale, diretto da Tiziano Mannoni. Nel 2017 ha ricevuto, dal Comune di Levanto, la Medaglia di Sant’Andrea per aver promosso la ricerca storica e la valorizzazione del borgo in ambito culturale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Diffusione del trigramma di S. Bernardino da Siena nella Riviera spezzina e in Val di Vara; Considerazioni sulla toponomastica di Levanto; (con Tiziano Mannoni) La loggia comunale di Levanto, ne I quaderni levantesi; Ricerca e valorizzazione: l’esempio del porto medioevale di Levanto (All’Insegna del Giglio, 2004). Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: Bonassola - nome che sa di buono, di bonaccia, di sole, di solitudine (1999); Levanto. Guida ai centri storici del borgo e della valle (2000); Diario di un pellegrino in viaggio verso Roma per il Giubileo del 1425(2005); (con Marco Ferrari e Luca Bondielli) Mestieri d’una volta. Uomini al lavoro per l’azienda gas (2007); Uno strano caso di vaiolo nella Levanto del 1911 (2008); Levanto. Guida del Borgo e dei centri storici della valle (2017).

ISBN 9788886999410

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Leggere Fossoli
Una bibliografia

30/09/2000 — AA.VV.

  € 10,33   

 

ISBN 9788886999427

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4

Gli affreschi di Nicolò Corso alle Grazie
Una guida alla lettura del più importante ciclo di affreschi della Liguria orientale

30/09/2000 — Piero Donati

  € 4,65   

 

ISBN 9788886999434

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook11

Walter
Un uomo della Resistenza

30/09/2000 — AA.VV.

  € 12,91   

 

ISBN 9788886999441

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

I racconti del Prione
Premio internazionale di narrativa «Il Prione» 2000 Premio speciale teatro

30/09/2000 — AA.VV.

  € 9,30   

 

ISBN 9788886999458

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

I racconti del Prione
Premio internazionale di narrativa «Il Prione» 1999 Premio speciale teatro

31/12/1999 — AA.VV.

  € 9,30   

 

ISBN 9788886999359

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Poesie

31/12/1999 — Landa Landini

  € 6,20   

 

ISBN 9788886999373

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Ameglia e il suo territorio nel Medioevo
Atti della Giornata di studio

31/12/1999 — Romeo Pavoni, Piero Donati, Alessandra Frondoni

  € 20,66   

 

ISBN 9788886999397

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

La Spezia dei tramvai
Ricordi della vita e della città di un tempo

31/07/1999 — AA.VV.

  € 17,56   

 

ISBN 9788886999342

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook7

La Lunigiana dei castelli

01/01/1999 — Mauro Biagioni, Enrica Bonamini, Davide Marcesini

  € 27,00   

 

ISBN 9788886999366

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Nel segno del colore
Ritratto di Gino Bellani

30/11/1998 — Anna Valle

  € 30,99   

 

ISBN 9788886999335

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Il gomitolo
Poesie per il 1º ciclo

30/09/1998 — Giliola Roversi, Giovanna Brindani

  € 12,39   

 

ISBN 9788886999304

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook6

Spezia una volta
Come gli spezzini ricordano la loro città

31/01/1998 — AA.VV.

  € 17,56   

 

ISBN 9788886999236

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

I racconti del Prione '97
Antologia del Premio internazionale di narrativa «Il Prione» 1997

31/01/1998 — AA.VV.

  € 9,30   

 

ISBN 9788886999243

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Il fantastico viaggio di Lisa

31/01/1998 — Anna Valle, Francesco Musante, Lino Marzulli

  € 19,63   

 

Anna Valle (La Spezia) è autrice di testi letterari e di saggi. Dopo la laurea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Pisa, ha insegnato Storia e Letteratura Italiana in istituti superiori statali. Fin dalla 1ª edizione (1993) è membro della giuria del Premio Internazionale di Narrativa Il Prione, di cui è uno dei fondatori. Ha all’attivo una dozzina di pubblicazioni. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato diversi titoli, tra cui: il saggio Una storia nostra - Enrico Bucchioni e i partigiani di Vezzano; la biografia Nel segno del colore - Ritratto di Gino Bellani; Storie e leggende di Spezia e della costa dei pirati; Storie e leggende della Lunigiana Lisa sulla Luna e Il fantastico viaggio di Lisa ha curato il volume Viaggio romantico a Porto Venere - Con George Sand nel Golfo dei Poeti.

ISBN 9788886999274

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Storie e leggende delle Cinque Terre e di Levanto

01/01/1998 — Aldo Viviani, Francesco Musante

  € 23,00   

 

ISBN 9788886999328

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5

Artisti per la libertà
Disegni della Resistenza (1941-1945)

31/03/1997 — Mario De Micheli, Franco Ragazzi

  € 10,33   

 

ISBN 9788886999212

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2

La provincia della Spezia medaglia d'oro della Resistenza
L'impegno e il sacrificio di una provincia per la libertà

31/03/1997 — Provincia della Spezia

  € 30,99   

 

ISBN 9788886999205

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Pignone, centro viario dell'antichità
Itinerari e percorsi storici dalle Cinque Terre alla val di Vara

31/01/1997 — Irene Giacché, Laura Ravecca

  € 10,33   

 

ISBN 9788886999151

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

I racconti del Prione 1996
Antologia del Premio nazionale di narrativa «Il Prione»

31/01/1997 — AA.VV.

  € 9,30   

 

ISBN 9788886999175

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

I racconti del Prione 1995
Antologia del Premio nazionale di narrativa «Il Prione»

31/12/1995 — AA.VV.

  € 7,75   

 

ISBN 9788886999113

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Il giardino di Gioconda

31/12/1995 — Anna Valle, Gino Bellani

  € 9,30   

 

Anna Valle (La Spezia) è autrice di testi letterari e di saggi. Dopo la laurea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Pisa, ha insegnato Storia e Letteratura Italiana in istituti superiori statali. Fin dalla 1ª edizione (1993) è membro della giuria del Premio Internazionale di Narrativa Il Prione, di cui è uno dei fondatori. Ha all’attivo una dozzina di pubblicazioni. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato diversi titoli, tra cui: il saggio Una storia nostra - Enrico Bucchioni e i partigiani di Vezzano; la biografia Nel segno del colore - Ritratto di Gino Bellani; Storie e leggende di Spezia e della costa dei pirati; Storie e leggende della Lunigiana Lisa sulla Luna e Il fantastico viaggio di Lisa ha curato il volume Viaggio romantico a Porto Venere - Con George Sand nel Golfo dei Poeti.

ISBN 9788886999120

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3

Via dell'Amore
Viaggio nelle Cinque Terre

31/12/1995 — Paola Gaione

  € 7,75   

 

ISBN 9788886999090

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook8

Il golfo racconta
Storia della Spezia e del suo golfo narrata ai ragazzi

01/01/1995 — Emanuele Luzzati, Mauro Biagioni, Enrica Bonamini

  € 20,66   

 

ISBN 9788886999137

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

I racconti del Prione 1994
Antologia del Premio nazionale di narrativa Il Prione 1994

31/12/1994 — AA.VV.

  € 6,71   

 

ISBN 9788886999045

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Cucina amica
Le ricette veloci

31/12/1994 — Paola Gaione

  € 4,13   

 

ISBN 9788886999076

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1

Maestri d'arte
Tecnici del restauro d'epoca nei laboratori del golfo

31/12/1993 — Irene Giacché, Catia Bernardi

  € 9,30   

 

ISBN 9788886999007

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3