A bottega dal maestro di cazzeggio

05/2018 — Massimo Tallone

€ 13,00   

 

Un saggio umoristico in 32 lezioni, e altrettanti vini, sull’arte di discorrere con acuta leggerezza. Il Maestro di Cazzeggio distilla con arguzia, ironia e un po’ di affettuosa perfidia le sue regole; ci mette in guardia dalle trappole che possono trasformare un gaio consesso in una pestilenziale conferenza; illustra modi e tecniche per scegliere gli argomenti, cavalcare le metafore, aprire parentesi, eludere opinioni; elenca i luoghi e le ore più opportuni per sviluppare un cazzeggio amatoriale o fiammeggiante; prescrive i cibi che meglio accompagnano la sessione… in un turbine vertiginoso, policromatico e polifonico che stimola un immediato cimento.

Effetti collaterali: risate, sublime leggerezza, tendenza all’otium, ebbrezza diffusa.

Astenersi tromboni, boriosi, sputasentenze ed equilibristi su uno sghembo piedistallo.

Non adatto agli astemi.

Massimo Tallone, nato a Fossano, nel cuneese, abita e scrive a Torino dove ha fondato la scuola di scrittura e di comunicazione “Facciamo la Lingua”. È autore di numerosi saggi e romanzi editi da F.lli Frilli, e/o, UTET, etc. Collabora con “La Repubblica” ed è cofondatore del collettivo di scrittori ToriNoir. Tra i suoi successi più importanti ricordiamo Il fantasma di Piazza Statuto, Il diavolo ai giardini Cavour (entrambi pubblicati da e/o) e la fortunata serie dedicata al personaggio di Lola, scritta a quattro mani con il criminologo Biagio Fabrizio Carillo (Edizioni del Capricorno).

ISBN 9788831987028

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3