UN EURO PER UN PANINO

04/2019 — VINCENZO FELICI

€ 12,00   

 

"La povertà è la condizione di singole persone o collettività umane nel loro complesso, che si trovano ad avere, per ragioni di ordine economico, un limitato accesso a beni essenziali e primari, ovvero a servizi sociali d'importanza vitale." Definizione stringata ma efficace, di una realtà concernente milioni di persone in tutto il mondo. Individui da cui siamo circondati ogni giorno e che si relazionano con noi in maniera differente. Che percezione abbiamo della loro presenza, come avvertiamo il fenomeno ? Lo sentiamo vicino o lontano dalla nostra vita ? Conosciamo i numeri precisi di tale diseguaglianza e sappiamo/vogliamo affrontarla in maniera consona ? Questi sono solo alcuni dei molteplici interrogativi che l'autore si pone, riproponendoli indirettamente, ai lettori. Tematica inflazionata quella della miseria, ma sempre crudelmente attuale, che attraverso una casuale esperienza personale può prospettarci doveri e responsabilità innegabili. Un' emergenza che non può scuotere le coscienze solo nei momenti critici, le cui sfaccettature assumono proporzioni indegne di essere accostate al più elementare concetto di umanità.

ISBN 9788832230031

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook0