La luna sull'acqua

01/2018 — Domingo Fabris

€ 14,00   

 

Durante le vacanze di Natale del 1947, sette ragazzini, cinque maschi e due femmine, della maremma toscana, progettano una gita alla vecchia cava sul monte Amiata in cerca di rame da rivendere e tirare su due soldini con cui contribuire alle finanze delle rispettive famiglie. Poiché la cava gode di cattiva fama, i ragazzi decidono di tenere i genitori all’oscuro del loro proposito. Si racconta, infatti, che nel sottosuolo vi sia imprigionato il giovane amante della moglie di un nobile fiorentino, la cui voce nelle notti d’inverno è ancora possibile udire. Non solo, ma fu anche teatro della fucilazione di donne e bambini da parte dei tedeschi. Fenomeni paranormali, difficilmente ascrivibili a semplice suggestione, e il ritrovamento di un misterioso bracciale che reca incisi strani e incomprensibili segni sono l’inizio di una grande avventura. Niente è come sembra e Remo, detto Barca, voce narrante del gruppo ne farà le spese in prima persona. Un romanzo breve destinato a incantare la fantasia di tutti quei lettori che almeno una volta nella vita hanno sognato di battersi per una nobile e misteriosa causa.

Classe 1947, vive a Montecarlo (Lu) con la famiglia. Pensionato, cura la sua proprietà di campagna e si diverte a scrivere. Nel 2016 ha pubblicato il romanzo Per stasera chiamami Eva, Giovane Holden Edizioni.

ISBN 9788832921526

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook0