Immorale bellezza

06/2018 — Marco Mastrilli, Samantha Marzaduri

€ 12,00   

 

La silloge sfugge alle convenzioni della scrittura poetica tradizionale, perché nasce dalla fusione degli stili artistici dei due poeti, un uomo e una donna, che fondono e trasgrediscono le regole del linguaggio di genere con originalità e attenzione. L’amore è il grande protagonista delle liriche, il contenitore che ospita frammenti di esperienze e di emozioni che vengono raccolti e fissati con immagini metaforiche rese tramite i versi. La scrittura è originale e formosa, a verso libero, lontana dall’ovvio, oscillante tra l’onirico e il reale. Una silloge da gustare al pari di un libro illustrato in cui ogni pagina offre emozioni, come si trattasse di figure fissate sulla carta attraverso le parole.

Marco Mastrilli Vive a Roma, dove è nato nel 1964. Dopo una intensa esperienza come musicista, sceglie di usare la scrittura poetica come strumento principale d’espressione artistica. Pubblica le sillogi poetiche Impronte sull’acqua, Il gioco delle mantidi e, con Giovane Holden Edizioni, L’ultima primavera senza te ottenendo importanti riconoscimenti della critica. Presente in diverse antologie, ha collaborato con artisti a livello internazionale in ambito musicale e figurativo, portando la sua poesia in progetti di espressione creativa multi disciplinare.

Samantha Marzaduri Nata a Bologna nel 1973, vive tra la sua città natale e Roma. Si approccia alla scrittura in età giovanile, mentre si forma artisticamente nel campo delle arti figurative e teatrali. Nel 2016 pubblica il suo primo romanzo Una scelta difficile riscuotendo significativi risultati editoriali e di critica. Dice di sé: “Non sono una scrittrice, ma una mamma che ama condividere emozioni su carta”.

ISBN 9788832921724

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1