Scene da un condominio

10/2018 — Silvana Agostini

€ 9,00   

 

Otto donne e un condominio. Ognuna con il suo carattere, le sue manie, i segreti, le aspirazioni, i sogni. Donne che ogni giorno si sfiorano, quasi si rincorrono, per ritrovarsi ahimè quasi sempre nel grande calderone della solitudine. Quali sono le parole, i gesti, gli sguardi per attrarre attenzione? Come raccontarsi per mettere a nudo i tanti vissuti, ma anche i piccoli o grandi scheletri nascosti nell’armadio del tempo? Come smorzare l’indifferenza che, più di un giudizio feroce, accentua distacco e chiusura? Non è mai facile trovare la strada giusta e soprattutto le parole giuste. In questa commedia condominiale otto figure femminili entrano in scena cariche di affanni e di rimpianti generati perlopiù da abbandoni, perdite e tradimenti; ma anche con tanta voglia di vivere. Con sé portano soprattutto l’ironia. Un filo ora comico, ora sarcastico, con cui avvolgere in modo leggero, quasi evanescente, le storie ma anche gli stati d’animo più intimi. Che, se non camuffati, sarebbero ancora più devastanti.

È nata a Pistoia dove tutt’ora vive. La sua vita ha ruotato sempre intorno alle parole: come redattore nella precedente fase lavorativa; come narratrice in questa fase libera. Le parole sono compagne quotidiane e si diverte a manipolarle fino a che non esprimono in pieno il suo sentire. Le sue piccole storie trovano spunto nel quotidiano quando si presenta stimolante ma soprattutto nella sua fantasia. Ama la fotografia e il teatro. Tra le sue pubblicazioni: La stanza del tempo, Giovane Holden Edizioni, 2012; Una vita in doppio, MGC Edizioni, 2013; Fiori

ISBN 9788832922424

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2