Stampi perduti

10/2018 — Rolando Guerriero

€ 9,00   

 

Toscana litoranea, anni ’60. L’abolizione della mezzadria e l’esplosione dell’industria hanno rivoluzionato la vita delle campagne. Non tutti i contadini sono disposti a rinchiudersi in fabbrica, a divenire operai, così alcuni di essi, per scelta o per obbligo, si trasformano in braccianti, orgogliosi di conservare quelle conoscenze preziose, acquisiste da generazioni, che facevano dell’agricoltura un’arte più che un mestiere. Nella silloge sono raccolte alcune storie dell’incontro tra un giovane neolaureato, cittadino, e queste persone, ricche di umanità, ma soprattutto di buon senso, temprate alle fatiche e ai disagi, abituate da sempre a confrontarsi con la volubilità del clima, opponendo a esso la loro intelligenza e la preziosa manualità. Nonostante questo conservano uno stretto legame con le loro tradizioni: la caccia, la burla al cittadino, lo scherzo a volte un po’ cattivo al vecchio che mal si adatta alle nuove situazioni, senza accorgersi che questi per non deluderli recita volutamente la parte dello sciocco. Queste persone ora non ci sono più e di esse si sono persi anche gli stampi.

Laureato in Scienze agrarie, per più di quaranta anni ha condotto la sua attività di insegnamento e ricerca presso la Facoltà di Agraria dell'Università di Pisa. Con l’andata a riposo ha messo su carta i ricordi della sua infanzia, rievocando mestieri e civiltà, ora scomparse, quali quelle dei piccoli contadini toscani e dei carbonai dell’Appennino modenese, ottenendo lusinghieri riconoscimenti e segnalazioni in diversi concorsi letterari, tra cui la vittoria alla ottava ed. del Premio Letterario Giovane Holden. Tra le sue pubblicazioni: “Da estate a estate: un anno da sfollato” in Tempi di guerra, ETS, 2009; I quaderni nascosti del figlio del repubblichino, Giovane Holden Edizioni, 2014; Una famiglia di carbonai, s.e. 2015; Amleto al tempo delle briglie, Montedit, 2016. I ricordi delle speranze e degli entusiasmi legati agli inizi della carriera universitaria sono stati oggetto di Il giovane Professore, in collaborazione con Filiberto Loreti, Campano Editore, 2018.

ISBN 9788832922523

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3