Il sogno di Amos

10/2018 — Riccardo Mainardi

€ 14,00   

 

Amos non è un bambino come gli altri: è immortale. Ma, seppur immortale, egli non è né un dio né un eroe. Capace di concepire grandi sogni dimostrerà che anche quelli impossibili possono realizzarsi. La forza che lo ha reso immortale promana dalle anime dei bambini che, nel corso dei secoli, sono stati vittime dell’umana follia. Queste anime hanno deciso di porre un limite al dolore e di scuotere, tramite la voce di un fanciullo, le nostre coscienze e quelle delle generazioni future, affinché ciò che di orrendo è accaduto non possa accadere mai più. Il loro grido di dolore si leverà potente, e il loro sogno, che Amos incarna, potrebbe spostare l’asse su cui si regge il mondo dal governo degli uomini a quello delle anime. Ma potrà un fanciullo porre un limite all’umana follia e realizzare il sogno di una pacifica convivenza? Lungo il suo viaggio, dalle epoche più remote fino a un imminente futuro, Amos compirà azioni volte a migliorare il mondo fino a escogitare un’originale strategia che potrebbe cambiare radicalmente il corso della Storia. Un romanzo metafora, forte di una trama ben congegnata, di un attento studio psicologico del protagonista e di uno stile asciutto, incisivo, qua e là ravvivato da sprazzi di ironia.

Classe 1957, si è laureato in Scienze Politiche a Milano, poi è rientrato nella sua città natale, Rapallo, dove risiede tuttora. Ha diretto diverse filiali di un primario istituto di credito prima di ritirarsi a vita privata e potersi finalmente dedicare alle sue più grandi passioni: la filosofia e la letteratura. Ama scrivere romanzi, poesie, aforismi e brevi saggi. Nel 2011 pubblica la silloge narrativa Le ultime lezioni dell’anno, Edizioni Gammarò, guadagnando un secondo posto al Premio Letterario Internazionale Per un mondo migliore nello stesso anno. Ha vinto numerosi concorsi letterari e di filosofia nelle sezioni narrativa, poesia, saggistica e aforismi. Fra questi, nel 2014, si è aggiudicato il primo premio al concorso Scriviamo Insieme nella sezione Narrativa Inedita con il romanzo Polvere nella nebbia successivamente pubblicato per Liberodiscrivere; nel 2016 si è classificato primo al Premio Nazionale di Filosofia Alla ricerca dell’anima; nel 2018 si è aggiudicato nella sezione Articolo filosofico, la vittoria al Premio Nazionale di Filosofia Le figure del pensiero.

ISBN 9788832922882

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2