Io sono Natura

03/2019 — Manuele Carbogno

€ 9,00   

 

A contatto con la Natura incontaminata il tempo svanisce. Si compatta e fuoriesce dall’orizzonte esistenziale. Il Poeta si distende nel paesaggio, e qui cammina con lo spirito in pace, ma pronto a ogni passo a farsi sopraffare dalla meraviglia, pronto a sentirsi affondare le radici dentro la terra, a innalzare le fronde al cielo. Nelle liriche di Manuele Carbogno si avverte innegabilmente il desiderio primordiale di unificarsi, immedesimarsi, e forse anche celarsi con/dentro la Natura, con cui ha un legame indiscusso e fortissimo. La poesia si fa strumento di riflessione capace di cogliere la magnificenza che l’insieme delle epifanie crea: un viaggio profondo alla scoperta di se stessi e del proprio valore vitale, della bellezza della vita sussurrata fuori dai ritmi frenetici cui siamo costretti dalla società. Attraverso l’accostamento quasi surrealista di lemmi in sequenza, alcuni dei quali preziosi, arcaici, raffinatissimi il Poeta crea assonanze e scompone al contempo parametri all’apparenza tradizionali.

Classe 1984, vive e lavora come falegname ed ebanista a Comelico Superiore (Bl) nelle Dolomiti. Osservatore della natura fin dall’infanzia, da alcuni anni si dedica alla ricerca di erbe spontanee officinali e alla coltivazione di spezie. Appassionato di studio e creazione di maschere, promuove laboratori creativi sull’arte del legno nelle scuole del Triveneto e collabora, fra le altre, con la Scuola Montessoriana di Sutrio (Ud). È co-fondatore della compagnia teatrale I Comelianti per la quale si occupa anche delle realizzazioni scenografiche. Scrive poesie da più di un lustro e nel 2018 è stato finalista al Premio Letterario Europeo Massa città fiabesca di mare e di marmo.

ISBN 9788832923865

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3