Leonardo da Vinci da Roma ad Amboise
Gli ultimi anni di un genio del Rinascimento in fuga dall’Italia

09/2019 — Carmine Mastroianni

€ 27,00   

 

Il 2 maggio 1519 Leonardo moriva ad Amboise, nella Valle della Loira, legando così il suo nome non soltanto all’Italia ma anche alla Francia. Fiumi d’inchiostro sono stati versati per descrivere le opere d’arte che ci ha lasciato, infinite pagine per interpretare i suoi manoscritti e ricostruire le vicissitudini non sempre chiare o chiarite della sua esistenza errabonda. All’età di sessantaquattr’anni Leonardo decise di “fuggire” dalla Roma di papa Leone X e di rifugiarsi ad Amboise sotto l’ala protettrice del re Francesco I; nella Turenna scoprì un mondo dove tutto era fortemente permeato dalla cultura del Rinascimento e in cui pullulavano artisti, condottieri, uomini politici e di chiesa provenienti da ogni parte d’Italia. In questo libro il lettore non troverà, pertanto, le già note vicende sul sorriso della Gioconda o gli intrighi alla Codice da Vinci, ma scoprirà personaggi ed episodi storici avvincenti che resero unici gli ultimi anni di vita di un artista straordinario, di un visionario che, tra i suoi ultimi progetti, aveva elaborato persino quello di unire l’Italia con la Francia tramite un canale navigabile che doveva congiungere i fiumi Loira e Rodano, le città di Amboise e Lione.

Carmine Mastroianni è docente e archeologo professionista. Si è laureto con lode in Lettere Classiche all’Università “Federico II” di Napoli, ha seguito corsi di archeologia e storia antica in Italia e all’estero. Si è specializzato in Archeologia Classica presso “La Sapienza” Università di Roma dove attualmente è Dottore di ricerca. E’ stato professore invitato di Lingua Latina presso l’Università Europea di Roma, curatore di alcune mostre archeologiche, di convegni sulla storia antica e collaboratore di quotidiani e periodici nazionali. Con lo storico e giornalista Antonio Spinosa ha realizzato fortunatissime biografie per la Mondadori: Cleopatra, Napoleone, Maria Luisa d’Austria, La grande storia dell’Eneide, Luigi XVI. Narratore di storia a sua volta, è autore de Il fabbricatore di ali - per il quale ha ricevuto importanti riconoscimenti, tra cui il Premio Mario Soldati 2016, Tullio, De amicitia, La cripta normanna della cattedrale di Alife, Il viaggio in Italia di Caspar Goethe (di prossima pubblicazione).

ISBN 9788833811147

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3