Noi, le donne della filanda
Storie dello Jutificio di Fossamastra

02/2010 — Sondra Coggio

€ 16,00   

 

Questo libro parla con la voce delle donne, delle operaie che entravano in fabbrica spesso giovanissime, in quella filanda di Fossamastra che, costruita ai primi del '900, ha rappresentato per più di mezzo secolo un "pezzo" importante della storia e dell'attività produttiva spezzina. È un viaggio all'indietro nel tempo per ricordare la vita nello "jutificio" e che, attraverso le testimonianze, i documenti, le bellissime foto inedite dell'epoca, ripercorre le tappe della crescita sociale, politica e sindacale delle filandine, passata anche attraverso i tempi bui della guerra, della denuncia e della deportazione nei campi di sterminio nazisti di alcune operaie. Dalla nascita - negli anni '50 - del giornale di fabbrica "La Spola", fino alle lotte degli anni '70, per evitare la chiusura dello stabilimento, una storia commovente e coinvolgente, un importante lascito.

Sondra Coggio spezzina, giornalista professionista, è laureata in lingue straniere ed è stata collaboratrice del'agenzia ANSA. Ha operato nelle radio, in tv, on line e nelle agenzie, ma continua a preferire la carta stampata. É cronista del quotidiano 'Il Secolo XIX', con cui collabora dal 1988. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: 'Storie di violenze quotidiane. Vent'anni di Telefono Donna. Inchiesta sulla violenza nella provincia spezzina' e 'Con due grandi occhi. Storie vere di animali nella nostra vita'.

ISBN 9788863820140

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1