Hospiton

04/2017 — Vindice Lecis

€ 20,00   

 

Ospitone e i suoi barbaricini, una federazione di popoli in lotta contro il dominio imperiale di Costantinopoli. Sardi dell´interno, legati ai culti pagani ma divisi tra il desiderio di integrazione e collaborazione e la resistenza in nome di antichi valori e della propria libertà. Ospitone di Alalè, un grande personaggio storico della Sardegna che torna ad avere il suo posto nelle vicende dell´isola pienamente inserita nel grande disegno degli accadimenti dell'Occidente. In questo romanzo la precisione dei dettagli storici e la ricostruzione fedele dell'epoca - le vicende politiche, i rapporti sociali, la religione, l'arte militare, la vita di servi e signori nelle città e nei villaggi - si alternano all'invenzione narrativa che coinvolge il lettore calandolo pienamente in quell'epoca così intensa e poco conosciuta. Un passaggio travagliato nella grande vicenda del Mediterraneo tra politica, religione, magia, usi e costumi degli antichi sardi.

ISBN 9788873562931

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1