Il collezionista di bambole

07/2019 — Erika Tamburini

€ 15,00   

 

Febbraio 1929

Dopo la strage di San Valentino, altri avvenimenti sanguinosi continuano ad abbattersi su Chicago. La città del vento è in preda al terrore, tenuta sotto scacco da un serial killer denominato il Collezionista di Bambole, un assassino che da quasi quindici anni terrorizza gli abitanti creando macabre bambole umane con ragazzi di strada, che abbandona poi in luoghi caratteristici come se fossero un tassello a completamento della sua opera.

In questo clima di terrore si incrociano le vite di Aidan, il detective messo a indagare sul caso, René, un giovane che vive nella casa di piacere di Mama Blue e che con la donna condivide un terribile segreto e del giovane Hisui, anche lui un ragazzo della casa di piacere. In una metropoli spazzata dal gelido vento del nord che porta con sé le note della musica jazz, il lamento di vittime innocenti e la voce di una bestia bramosa di sangue e vite umane, è in atto una corsa contro il tempo per evitare che il Collezionista di Bambole colpisca ancora.

E ancora.

Nata a Roma nel giorno di San Patrizio di un imprecisato anno, è un grafico per scelta e una scrittrice per caso. Ha sempre amato scrivere e mettere nero su bianco quelli che erano i suoi pensieri, ma anche le storie, quelle voci, quelle trame che nascevano nella sua mente e che spintonavano per uscire sin da quando era bambina.


Il collezionista di bambole, edito da Triskell Edizioni, è il suo primo romanzo.

ISBN 9788893125482

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook30