L'anno senza estate

08/2019 — Luce Loi

€ 13,00   

 

Maggio del 1816, l'anno senza estate.

La neve color sangue invade le strade di Pietrafina, implacabile come una punizione celeste.

Il ritrovamento del cadavere di Don Bonaventura de Avellana, uno degli uomini più in vista del paese, sembra la chiave per riportare a galla delitti del passato, che tutti credevano sepolti. Su richiesta di Carolina, sorella del morto, Giunia Alario si trasferisce nella dimora degli Avellana e inizia a indagare sul delitto. Nonostante sia malvista da tutti per le sue origini, riesce pian piano a vincere le resistenze degli abitanti di Pietrafina e viene così a conoscenza di torbide storie troppo a lungo taciute. Non sa, però, che qualcuno le sta mentendo.

E, quando scoprirà l'ultima verità, la sua vita cambierà ancora una volta. Per sempre.

Archivista, Luce Loi collabora dal 2007 con il Centro di Cultura e Storia Amalfitana.

Dal 2016 è mamma di tre gemelli (due femmine e un maschio) che le hanno fatto dimenticare cosa significa dormire, quindi approfitta delle notti insonni per scrivere. Ha pubblicato diversi racconti, brevi e lunghi.

L'anno senza estate è il suo primo romanzo.

ISBN 9788893125598

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook0