Gabriel Tarde
Sociologia, psicologia, filosofia

07/2016 — S. Prinzi

€ 18,00   

 

Gabriel Tarde (1843-1904) è un pensatore tanto interessante quanto dimenticato. Magistrato di professione, ma anche letterato, pioniere della criminologia e della sociologia, psicologo e filosofo, fu autore di quindici volumi e circa un centinaio fra saggi e articoli. Studioso celebre ai suoi tempi, citato da Bergson, Simmel, Weber, Freud, al centro di querelles internazionali con Lombroso, Spencer o Durkheim, incaricato di insegnamento al Collège de France, è stato per molti aspetti un eretico che non ha fatto scuola. Tuttavia, prima con Deleuze, poi sempre di più negli ultimi venti anni, Tarde è stato oggetto di una riscoperta che dalla Francia ha coinvolto altri paesi europei. Di recente in Italia sono stati ripubblicati una dozzina di testi di Tarde. Abbastanza per chiedersi se vi sia una vera rinascita di quest’autore e se la sua opera possa aprire nuove vie di ricerca. È questa la domanda a cui intende rispondere questo volume che si configura come la prima pubblicazione collettanea dedicata al sociologo francese. Il presente testo si pone da un lato come un'introduzione all’opera di Tarde, per consentire a tutti di coglierne subito alcuni temi fondamentali, ma da un altro lato come un primo dibattito critico e tentativo di sviluppo delle sue idee. Anche per questo, per meglio capire cosa ci sia di “vivo” nell’opera tardiana e a riattivare la potenza del suo pensiero, il lavoro è stato arricchito con alcuni contributi inediti di Bergson, Simmel e dello stesso Tarde. Con uno scritto inedito di Gabriel Tarde e due note di Henri Bergson e Georg Simmel. Saggi di: Laura Bazzicalupo, Andrea Cavalletti, Sabina Curti, Filippo Domenicali, Edoardo Massimilla, Felice Ciro Papparo, Salvatore Prinzi

Salvatore Prinzi, dottore di ricerca in Filosofia alla Sorbona e successivamente in Filosofia Politica presso la Scuola Normale Superiore, si è occupato in particolare di Machiavelli, Gramsci, Merleau-Ponty. Di Gabriel Tarde ha tradotto e curato Credenza e desiderio, Monadologia e sociologia, Le leggi sociali e L’inter-psicologia. Attualmente collabora con la cattedra di Storia della Filosofia Morale dell’Università di Napoli Federico II. § Per Orthotes ha curato il volume Gabriel Tarde. Sociologia, psicologia, filosofia (2016).

ISBN 9788893140492

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3