Cos'è l'ebraismo? Un'interpretazione per il presente

01/2017 — Emil Ludwig Fackenheim

€ 25,00   

 

In Cos'è l’ebraismo? Emil Fackenheim ci offre una esaustiva presentazione e una appassionata introduzione all’ebraismo. Vengono affrontate a partire dalla considerazione in cui si trova “l’ebreo di oggi”, importanti questioni, come l’antisemitismo, il sionismo, la relazione fra l’ebraismo e le altre religioni, questioni ripercorse alla luce di episodi centrali della storia ebraica oltre che delle problematiche sorte nel Novecento. Il volume è così rivolto alle giovani generazioni, quelle che necessitano ancora risposte da chi le ha precedute, ma è dedicato soprattutto a quella comunità vitale di ebrei sparsi in tutto il mondo (amcha) e che costituisce il punto di riferimento costante nella riflessione dell’ultimo Fackenheim. Quella comunità che si chiede con forza cosa sia o cosa resti dell’ebraismo, – attraverso quella prima e radicale domanda “what is Judaism?” che il titolo ricalca – dopo quella catastrofe universale che è stata la Shoah e dopo quell’evento storico che è stata la fondazione dello Stato di Israele. Eventi che richiedono con forza un approfondimento da parte di ogni ebreo e ogni uomo, se è vero che è impossibile non fare i conti con la propria umanità, dopo quanto accaduto nel corso del secolo scorso.

Emil Ludwig Fackenheim è nato a Halle il 22 giugno 1916 e ordinato rabbino nel 1939. Dopo gli studi liceali si è trasferito a Berlino per studiare con Leo Baeck alla Hochschule für die Wissenschaft des Judentums. È sopravvissuto allo sterminio nazista emigrando in Canada, dove ha insegnato filosofia alla Università di Toronto fino al 1986, anno in cui si trasferisce con la famiglia a Gerusalemme e dove muore il 19 settembre 2003. Dopo una serie di studi dedicati alla filosofia classica tedesca, soprattutto Hegel, dal 1967 si è interessato agli aspetti etici, filosofici e teologici della Shoah. Tra le sue opere: Encounters Between Judaism and Modern Philosophy: a Preface to Future Jewish Thought (1973), The Jewish Return into History: Reflections in the Age of Auschwitz and a New Jerusalem (1978), The Jewish Bible After the Holocaust (1991). Tradotti in italiano: La presenza di Dio nella storia (1977), Tiqqun – Riparare il mondo. I fondamenti del pensiero ebraico dopo la Shoah (2010), Un epitaffio per l’ebraismo tedesco. Da Halle a Gerusalemme (2010). § Di Fackenheim Orthotes ha pubblicato Cos'è l'ebraismo? Un'interpretazione per il presente (2017), a cura di Giovanna Costanzo.

ISBN 9788893140508

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3