La libertà umana nell'Etica di Spinoza

06/2017 — Marco Iannucci

€ 18,00   

 

In quest'opera Marco Iannucci ripercorre la lacerante genesi dell'Etica di Spinoza cercando di donarle una seconda vita. La volontà di capire il senso alto dell'esistenza – attraverso il pensiero di Spinoza – dà ragione di una fatica interpretativa che conferisce nuova forza al capolavoro del filosofo olandese. I temi di fondo in cui si articola il saggio riguardano: l’aspirazione alla libertà, intesa come accettazione della necessità e conseguita solo con una lunga pratica e disciplina di pensiero; il perseguimento di una saggezza che assicuri il distacco dalle passioni 'passive' o 'inadeguate'; la via di una felicità solo interiore, unita alla consapevolezza che per Spinoza non esiste un male in sé, ma solo rispetto all’altro. Questi elementi confermano che quella di Spinoza è prima di tutto un'etica della libertà, perseguita con la potenza dell’intelletto, che si esercita a selezionare le idee adeguate da quelle inadeguate.

Marco Iannucci ha insegnato filosofia e psicopedagogia nei licei; ha collaborato a lungo con le cattedre di filosofia (l’Aquila e Chieti), svolgendo corsi su Spinoza. Ha pubblicato, oltre ad articoli di filosofia e di psicologia, i seguenti saggi: I primi germi della dialettica platonica (1975); La questione socratica nella storiografia contemporanea, in A. Patzer, Bibliographia socratica (München, 1985); I volti dell’adolescenza (1991); La preghiera laica. Un modo di ascoltare, capire e amare gli adolescenti (2004); Diario di un insegnante. Prof. e allievi si raccontano (2010). § Di Iannucci Orthotes ha pubblicato La libertà umana nell'Etica di Spinoza (2017).

ISBN 9788893140850

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1