Possiamo Farcela

12/2018 — Francesco Tenerelli

€ 20,00   

 

Una rapida sintesi storica sulla parabola economica italiana a partire dal boom economico degli anni sessanta fino al suo declino nei decenni successivi. Partendo da una demistificazione esemplificativa dei principi essenziali alla base dell' ideologia marxista, su cui l’Autore esprime una analisi molto approfondita correlandola al fenomeno del comunismo italiano.
Con approfondimenti chiari e semplici dei principi e dei meccanismi dell’economia moderna, viene evidenziata l’utopia dottrinale di Marx e, con essa, i comportamenti irresponsabili ed incompetenti di quei tanti comunisti italiani decisi a raggiungere piu' il proprio benessere che quello del popolo. Mediante scelte politiche rese possibili oltre che dall’indottrinamento ideologico dei vertici, dall' assoluta mancanza di cultura economica nella classe operaia. In un mix formidabile in grado di dirigere con demagogia nel nostro Paese il movimento popolare verso un regime già dimostratosi fallimentare nel resto mondo.
E’ in questo contesto che l‘autore scava tra le pieghe delle dinamiche economiche del nostro paese, evidenziandone i lati oscuri.
Senza sconti per nessuno nel testo sono infine indicate una serie di misure, oggi finalmente possibili per rilanciare l’economia e risanare il debito pubblico. Rammentando a tutti che in Economia le formule magiche esistono solo per i furbi e per gli stupidi.

ISBN 9788893494878

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook0