Cinema è sogno
Antologia delle citazioni cinematografiche. Le frasi dei più celebri film italiani dal 1930 ad oggi

12/2015 — Giuseppe Alessio Nuzzo

€ 18,00   

 

“Cinema è sogno: antologia delle citazioni cinematografiche”, scritto nell'arco degli ultimi 10 anni dal regista e direttore del Social World Film Festival, Giuseppe Alessio Nuzzo, vuole celebrare i 120 anni dalla nascita del cinema.

Il testo si pone come prima ed unica raccolta antologica delle frasi più famose del cinema ed è onorato della prefazione del compianto Gian Luigi Rondi, critico e storico presidente dell'Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, che lo ha definito "monumentale".

L'attore, sceneggiatore e regista Enzo Decaro, invece, ha curato le conclusioni del libro e si è cimentato nell'interpretazione dal vivo di alcuni passi del libro che costituiscono contenuti esclusivi extra digitali per i possessori del testo.

L’antologia raccoglie le frasi più belle del cinema, dal 1930 al 2015: oltre 1450 frasi, 172 registi e circa 500 film presi in esame: un turbinio di emozioni attraverso la parola che si sottrae per la prima volta all'immagine di un film.

Giuseppe Alessio Nuzzo (classe 1989,) è fondatore e direttore generale del "Social World Film Festival", per il quale ha curato 33 eventi internazionali in 27 città dei 5 continenti. Nel 2011 è tra le dieci eccellenze del cinema giovane italiano a Los Angeles e giurato ufficiale al Festival, ora Festa, del Film di Roma. Nel 2013 ha ideato e fatto realizzare il primo ed unico monumento al cinema in Italia, "The Wall of Fame" a Vico Equense; nello stesso anno è sua l’idea di istituire un Museo/Mostra permanente del cinema del territorio e della Penisola Sorrentina. Ha diretto e prodotto numerosi documentari, cortometraggi e spot per i quali ha ricevuto importanti premi tra cui Ia menzione speciale ai "Nastri d’Argento" e il primo premio al "Giffoni Film Festival". Nel 2016 pubblica il suo primo libro "Cinema è sogno" con l’autorevole prefazione dello storico presidente dei "David di Donatello" Gian Luigi Rondi che lo ha definito "monumentale". Nel 2017 esce al cinema il suo primo lungometraggio "Le verità".

ISBN 9788894140101

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5