Piero e il brucofarfalla

02/2016 — Noi autori

€ 12,50   

 

È la storia del piccolo Piero, la cui giornata non inizia la mattina ma la sera, quando la mamma lo mette a letto e lui può lasciarsi andare ai suoi sogni: volare, nuotare con i delfini, cavalcare le stelle. Finché un giorno arriva alla fermata dell’autobus da solo, e riuscirà a vedere schiudersi quel “bozzolo” di protezione in cui la famiglia lo aveva chiuso per eccesso d’amore e protezione, e ad iniziare il suo cammino alla scoperta del mondo.

Un libro illustrato per dare voce alle speranze e i sogni di un bambino con disabilità che vuole vivere in pieno la sua vita. E la figura metaforica del “brucofarfalla” racchiude il senso della sua nascita anche fuori dalle mura domestiche. E’ un libro per sensibilizzare i lettori, i bambini ma anche e soprattutto i loro genitori, sul tema della disabilità ma non solo. Invita i genitori a non avere paura, incoraggiando i propri figli ad aprirsi al mondo lasciandoli uscire dalla prigione di eccessiva cura e protezione in cui spesso sono confinati.

La storia è frutto di un laboratorio di scrittura collettiva gestito riadattando il metodo di Don Milani, a cui hanno partecipato trenta persone con diverse disabilità che hanno deciso di riunirsi sotto lo pseudonimo NOI autori, mentre le illustrazioni sono state realizzate da Simona Binni, illustratrice e fumettista professionista.

Video della campagna di lancio del crowdfunding finalizzato alla creazione della casa editrice per bambini gestita da persone con disabilità il brucofarfalla: https://www.youtube.com/watch?v=STICk1IERPU

Video Cosa significa "uscire dal bozzolo" realizzato dai ragazzi della casa editrice il brucofarfalla: https://www.youtube.com/watch?v=f3Ph-geSjbs



ISBN 9788894163605

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1