Il fantastico mondo di Fruitore Di Nonsense

11/2017 — Valerio Carbone

€ 12,50   

 

Fruitore Di Nonsense è una specie di spiritello. Un po' Marcovaldo, un po' fantozziano, percorre le stanze tipiche della vita quotidiana raccontandole nel modo grottesco e surreale che soltanto lui sa. Mescolando citazioni colte, indovinelli e improbabili giochi di parole. In fila alla cassa in un grande centro commerciale o davanti a un distributore di bevande e merendine, alle prese con la tecnologia più sfrenata o innamorandosi di una smorfiosa da conquistare a suon di tautogrammi, Fruitore Di Nonsense ci ricorda quanto sia importante riscoprire nel linguaggio di tutti i giorni, nelle nostre parole, nelle espressioni che più spesso utilizziamo in maniera ormai tanto distratta il senso stesso della nostra esperienza.

Valerio Carbone (Roma, 1985), dottore di ricerca (Ph.D.) in Filosofia, laureando in Psicologia Clinica, oggi è editore e performer e lavora per la Edizioni Haiku di Roma, con la quale ha pubblicato il racconto d’avanguardia La confusione chiara (2010), la silloge Lode a Mishima e a Majakovskij (2011, con Flavio Carlini) e Il mercante d’acqua (2015), romanzo di formazione in ambiente sci-Fi. Legati ai suoi reading, sono i due libri Ordalia. Trentatré liriche di rinascita (Prospero Editore, 2017) e Il fantastico mondo di Fruitore Di Nonsense (Edizioni Efesto, 2017). Ha inoltre inciso un disco: Wittgenstein- Haus (2012).

Il libro nasce dalle bozze dei reading letterari usati dall'autore durante le proprie lezioni. Racconti che sono la base di una pagina facebook molto seguita.

ISBN 9788894855555

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook3