70 ore nel futuro

06/2013 — AA.VV.

€ 15,50   

 

Lo spazio, l'ignoto, la curiosità di indagarlo; l'estraneo e l'alieno, percepiti come personificazione di quanto è altro da sé; la conquista dello spazio così com'è stata o come avrebbe potuto essere in un'alternativa prospettiva ucronica. Tre storie. Tre fili narrativi che si dipanano in molteplici direzioni dando vita a possibili e alternativi sviluppi. Le epopee spaziali sovietica e statunitense rilette attraverso una versione dei fatti del tutto "non ufficiale"; il Pioneer 10 visto da Roy, un ragazzino del futuro per il quale la missione dell'omonima sonda spaziale non è altro che un argomento di storia; Olivia, una donna che incarna una femminilità cruda e forte, sullo sfondo di una Milano post atomica. Un'opera di fantascienza che raccoglie tre grandi autori di fantascienza e un manipolo di visionari, voci diverse e molteplici sfaccettature, nell'anniversario della prima sfida spaziale tutta al femminile, quella di Valentina Vladimirovna Tereskova, la prima astronauta donna ad aver solcato lo spazio. Con i contributi di Giuseppe Lippi, curatore del mensile di fantascienza "Urania", e degli astronauti Umberto Guidoni e Samantha Cristoforetti, per i quali lo spazio è qualcosa di più che il sogno di un bambino.

ISBN 9788897426424

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook0