Quaderni dell'Arcimatto
Studi e testimonianze per Gianni Brera: 4

03/2017 — AA.VV.

€ 16,00   

 

I Quaderni nascono innanzitutto per ragioni sentimentali, per ricordare cioè con affetto l’opera e la figura di Gianni Brera: Ma non solo. Proporsi di ricordarlo nelle sue diverse sfaccettature (di scrittore, giornalista, storico, “etnografo” sui generis, esperto di eno-gastronomia ecc.) significa anche riconoscere in Brera un vero e proprio intellettuale, certamente atipico e irregolare, ma comunque significativo nel variegato panorama italiano. E degno dunque di essere studiato mettendo in campo gli strumenti critici e filologici che spettano ai “classici”. Le ragioni sentimentali si sposano perciò con la serietà e il rigore scientifico. E con un pizzico d’ironia, secondo il suo insegnamento. I Quaderni testimoniano il senso di una mancanza, ma anche la tenace persistenza di una memoria non chiusa in se stessa, ma capace di generare documenti e riflessioni, e magari qualche momento di anarchica allegria, come non sarebbe dispiaciuto al Gioânn. La pubblicazione, che è suddivisa in sezioni diverse (testimonianze, saggi, discussioni, recensioni), vuole avere un tono “divulgativo” e non specialistico; tuttavia i contenuti sono controllati da un Comitato scientifico di alto profilo, attualmente composto da Alberto Brambilla, Franco Contorbia, Sergio Giuntini, Andrea Maietti, Massimo Raffaeli, Claudio Rinaldi, Luigi Surdich.

Gianni Mura, "Brera e Fabio Tombari" Franco Contorbia, "Brera e Alfonso Gatto" Roberto Borroni, "Brera “Araldo del Po" Adalberto Scemma, "Intervista a Gilberto Lonardi" Luigi Bolognini, "Brera e il mito della Grande Ungheria" Alberto Brambilla, "Brera e la pittura ciclistica di Aligi Sassu" Sergio Giuntini, "Brera e Ottorino Mancioli. Storia di un’amicizia" Claudio Rinaldi, "Intervista ad Osvaldo Bagnoli" Andrea Maietti, "L’ultima intervista" Lorenzo Longhi, "Brera e Bianciardi" Massimo Raffaeli, "Il Brera di Garboli"

Curatori: Alberto Brambilla e Adalberto Scemma

ISBN 9788897426820

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2