La preistoria atomica lungo la linea di Orione

10/2013 — Fabio Garuti

€ 12,00   

 

Le grandi piramidi di Teotihuacan, Giza, Xian, l'attività nucleare di tipo civile ad esse collegata oltre 10.000 anni fa, le mutazioni bio-genetiche e le successive memorie post-tecnologiche planetarie nella raffigurazione di cerchi concentrici, fino ad oggi inspiegabili.

FABIO GARUTI. Nato a Napoli nel 1962. Maturità classica, master in Germanistica presso la Ludwig Maximilian Universitat di Monaco di Baviera. Lingua tedesca scritta e parlata. Consulente fieristico internazionale, soprattutto area Mitteleuropa, si occupa attualmente di pratiche ipocatastali, non potendo più trascorrere lunghi periodi all’estero per motivi familiari. Appassionato da anni di archeologia alternativa, ha approfondito lo studio, in lingua originale, delle esperienze vissute da viaggiatori di lingua Tedesca nel primo Novecento. Con Anguana Edizioni ha già pubblicato, con un buon riscontro di pubblico e appassionati che lo seguono: - L’OMBRA DI ORIONE SULLA STORIA DELL’UMANITA’ - LA PREISTORIA ATOMICA LUNGO LA LINEA DI ORIONE - LE STREGHE DI BENEVENTO-LA GRANDE BUGIA - SARDEGNA-PAGINE DI ARCHEOLOGIA NEGATA - LA FEMMINILITA’ AL ROGO- ANALISI DI UN GENOCIDIO PLURISECOLARE Dal 2015 è Direttore Editoriale della Collana Archeologia Negata per Anguana Edizioni

ISBN 9788897621232

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook4