Il greenman e l'homo selvaticus
L'anima naturale e la natura animale

09/2014 — Federico Gasparotti

€ 10,00   

 

Chi è l'Uomo Selvatico? E chi il GreenMan? Perché le due figure vengono costantemente sovrapposte e confuse, quando in realtà si tratta di due entità distinte e, sebbene complementari, addirittura opposte? In questo saggio l'autore, per la prima volta, propone una chiara descrizione di differenze e affinità, e soprattutto traccia un ordito utile all'interpretazione simbolica degli elementi del gioco. Fra bestie, demoni e semidei il lettore viene accompagnato ad analizzare i punti focali della storia di questi due potenti archetipi, silenziosi protagonisti dell'immaginario collettivo prima ancora che dell'iconografia sacra (agana e cristiana).

Federico Gasparotti (Iseo, 1971). Laureato in Scienze Politiche; studioso di comunicazione e linguaggio, autore e fotografo. Collabora attivamente e da moltissimi anni con tutte le più importanti organizzazioni druidiche italiane, i musicisti, le associazioni e le riviste di matrice celtica. Nel 1999 crea celticworld.it (il portale celtico italiano) che dirige da sempre. Nel 2008 è co-fondatore (assieme a Riccardo Taraglio, Silvano Danesi ed Elisa Barato) di O.L.N.O. Oltre la Nona Onda, l'Accademia Bardica e Druidica Italiana, dove è anche insegnante. Ha scritto una trilogia dedicata all'Ogam e al simbolismo degli alberi: "Ogam, l'alfabeto celtico degli alberi". Dal 2012 al 2013 ha insegnato simbologia arborea presso Druidacht, scuola di naturopatia ad indirizzo druidico. Nel 2012 fonda I.F.D.O. (International Fellowship of Druidic Organizations), dove ricopre il ruolo di presidente. Nel 2014 è co-fondatore (assieme ad Alessandro Topi) del C.D.N. Collegio Druidico Nazionale. E' druido presso il ramo inglese dell'O.B.O.D. (Order of Bards, Ovates and Druids), dove gli è stato riconosciuto il ruolo di "Druid teacher". Tiene regolarmente conferenze e seminari. Affronta la materia druidica e la simbologia degli alberi con un approccio innovativo, teso a mostrare come la scienza contemporanea stia progressivamente confermando le intuizioni e le conoscenze degli antichi sapienti. Le sue conferenze sono una miscela di scienza e spiritualità. Il suo approccio al druidismo si basa sul rigore scientifico e storico ed è finalizzato a raccontare l'attualità del messaggio e delle conoscenze druidiche: scienza e spiritualità non solo non sono contrastanti fra loro, ma viaggiano nella medesima direzione e mostrano la magia del mondo. Collabora con Scuole Forestali e con docenti universitari di biologia e botanica per mostrare ai giovani studenti come il druidismo possa aiutare a comprendere meglio il mondo naturale.

ISBN 9788897621386

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook1