La psicoanalisi e il reale
«La negazione» di Freud

03/2015 — Sergio Benvenuto

€ 17,00   

 

Questo libro prende le mosse da un commento a un breve articolo di Sigmund Freud, “La negazione”. L'intento è quello di ricostruire l’intero pensiero di Freud cercando di stabilire ciò che distingue la psicoanalisi dalle altre forme di psicoterapia. Viene così proposta una visione del tutto originale della psicoanalisi, non riducibile a nessuna delle varie interpretazioni che oggi dell’opera di Freud vanno per la maggiore. Il presupposto è che la teoria e la pratica di Freud si fondano su una decisione in senso lato metafisica: considerare l’essere umano un ente dominato dal principio di godimento-desiderio. Essere analista freudiano significa interpretare vari aspetti dell’esistenza umana come modi che il vivente ha di soddisfare i propri desideri e giungere a godere. Nella seconda parte del libro viene analizzato un altro testo, quello di Jacques Lacan che a sua volta commenta “La negazione” di Freud. Tenendosi lontano dal gergo lacaniano, si cerca di rendere maggiormente comprensibile il modo in cui Lacan legge Freud e l’intera psicoanalisi, insistendo soprattutto sulla categoria del Reale che viene ripresa da un’angolazione diversa, ma non contraddittoria, rispetto a quella di Lacan.

Sergio Benvenuto è psicoanalista e filosofo, già ricercatore in psicologia sociale presso il CNR a Roma. Emeritus Professor di Psicoanalisi presso l'Istituto Internazionale di Psicologia del profondo di Kiev. Ha fondato (nel 1995) ed è direttore dell'"European Journal of Psychoanalysis"; è inoltre presidente dell'Istituto di Studi Avanzati in Psicoanalisi. È autore di vari libri e saggi pubblicati in Italia e all'estero. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Accidia (Bologna 2008), La gelosia (Bologna 2011), Sono uno spettro, ma non lo so (Milano 2013) e, con Antonio Lucci, Lacan, oggi (Milano 2014); con Anthony Molino ha scritto In Freud's Tracks (New York 2008). § Di Benvenuto Orthotes ha pubblicato La psicoanalisi e il reale. "La negazione" di Freud (2015).

ISBN 9788897806820

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook5