Il trionfo dell'Aquila
Così periscono i nemici di Roma

10/2014 — M. Teresa Cimino

€ 18,00   

 

21 d.C. Il centurione Marco Celio parte per la sua ultima missione: vendicare il massacro delle legioni di Varo uccidendo Arminio, il traditore che ne è stato l'artefice. Due anni dopo suo figlio, Marco Tiberio, abbandona la vita comoda e lussuosa in Germania per recarsi a Roma e mettersi al servizio dell'Imperatore, ma dovrà ben presto rendersi conto che il nemico più pericoloso non si annida negli infuocati deserti dell'Africa bensì tra le colonne marmoree dei palazzi del Palatino. Un romanzo emozionante la cui azione si snoda dalle fredde foreste della Germania fino al perduto regno di Meroe, in equilibrio costante tra ricostruzione storica e fantasia, tra dramma umano e leggerezza narrativa. Marco Tiberio vive davanti ai nostri occhi inseguendo l'ombra del padre, in un viaggio appassionante che è un'allegoria della sua crescita spirituale. Il seguito del "Traditore di Roma".

ISBN 9788899104047

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook2