L'urbanistica delle reti

12/2014 — Alessandro Cutini

€ 18,00   

 

Il funzionamento delle città è sempre più condizionato da una dotazione di servizi pubblici adeguata alla evoluzione tecnologica che si riflette sul modo di vivere degli abitanti. La crescente domanda di servizi è rivolta non solo verso le attrezzature collettive (scuole, verde, ecc.), ma anche verso quei servizi che spesso arrivano all'interno dell'abitazione (acqua, elettricità, ecc.) e che vengono classificati come urbanizzazioni primarie a rete. L'individuazione e la classificazione dei principali servizi a rete, così come la loro presenza storica, sono un passaggio propedeutico indispensabile per valutare gli effetti che tali infrastrutture, con la loro presenza/assenza, hanno sull'uso del territorio e sullo sviluppo della città. Sono altresì importanti gli aspetti economici legati alle urbanizzazioni a rete in considerazione del loro elevato costo messo a confronto con le disponibilità finanziarie dei vari enti preposti alla loro esecuzione e gestione, insieme agli effetti indotti sulla ridistribuzione della rendita fondiaria.

ISBN 9788899104160

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook0