RIME SPARSE NELL'INFINITO

01/2019 — ANNA NARDELLI

€ 16,64   

 

L'anima si inebria della vastità quando si concede di essere, di viversi. Poesia è quel sospiro di vita che inonda ogni tuo senso, facendoti volare e vibrare tra sogni e realtà, tra gioia e malinconia, tra amore e sensualità, poesia è colei che ci rende realmente umani dove ogni emozione si sprigiona in noi. In questo modo Anna Nardelli esprime ogni sua emozione scrivendo il suo sentire, affascinata da sempre dalla poetica classica di spessore e, innamorata dei canti danteschi e dalle rime leopardiane. Il suo stile è molto curato, sempre alla ricerca dell'eleganza e della perfezione dei grandi della poesia, nei suoi componimenti si apprezza questo tornare a un mondo ormai dimenticato. La ricchezza espressiva delle sue rime sono pura forza emotiva mentre affronta tematiche delicate, che toccano le diverse sfaccettature dell'amore: donne violate, rapporto madre-figli, amore malato nella coppia. Pur essendo riservata e timida, riesce a trasferire al lettore il suo pathos che scaturisce dal dolore, a disegnare le trame delle catene a cui un male può legare il corpo ma non il cuore di chi è sofferente.

ISBN 9788899663865

Giacenza indicativa a magazzino Fastbook0